Wifi4EU, riparte il bando per la rete Wifi europea

Il bando Wifi4EU riparte mettendo a disposizione nuovi voucher da 15 mila euro per i piccoli comuni: estese le scadenze per la spesa del bonus.
Il bando Wifi4EU riparte mettendo a disposizione nuovi voucher da 15 mila euro per i piccoli comuni: estese le scadenze per la spesa del bonus.

Il bando per lo sviluppo di una rete Wifi europea capillarmente presente nei piccoli centri di tutto il continente riparte da una nuova call: dopo la battuta d’arresto legata all’emergenza sanitaria in corso, che non avrebbe sicuramente consentito alle piccole municipalità di poter partecipare con attenzione ad un bando di questo tipo, riparte il progetto Wifi4EU.

Wifi4EU, arrivano i nuovi voucher

Tutti i comuni che riescono ad accedere al voucher avranno la possibilità di costruire una rete Wifi sul proprio territorio: a disposizione avranno 15 mila euro, cifra che dovrà comprendere l’intera somma necessaria all’acquisto ed all’installazione delle infrastrutture.

L’invito a presentare candidature resterà aperto dalle ore 13:00:00 (CEST) del 03/06/2020 alle ore 17:00:00 (CEST) del 04/06/2020

Si consiglia di effettuare l’iscrizione fin dai giorni precedenti all’inizio del bando, inviando quindi la documentazione per la partecipazione fin dai primi secondi: la richiesta di voucher supera di gran lunga l’offerta, quindi si consiglia di operare con anticipo e rapidità. Ogni informazione è disponibile sul portale Wifi4EU

Tutti coloro i quali hanno vinto il voucher durante le call precedenti godranno invece di una estensione di 8 mesi per l’attribuzione dei lavori alla ditta incaricata: l’UE ha accreditato un’estensione necessaria per consentire alle piccole municipalità di potersi concentrare su aspetti ben più centrali in questa fase di emergenza sanitaria ed economica.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 05 2020
Link copiato negli appunti