Wikipedia ancora oscurata in Cina

La celebre enciclopedia partecipativa è ancora una volta irraggiungibile dall?interno dei confini nazionali cinesi. Colpa della censura di stato o problemi di natura tecnica? Monta la polemica contro il governo

Roma – Le notizie provenienti dalla Cina sono preoccupanti: le versioni della Wikipedia in lingua inglese e cinese risultano ancora una volta inaccessibili dall’interno del paese.

L’accesso libero all’enciclopedia aperta, autorevole quanto la blasonata Britannica secondo Nature , era stato sbloccato l’ottobre scorso , ma ora Ars Technica riporta che la boccata di ossigeno per i wikipediani in terra d’Oriente potrebbe essere stata di breve durata.

Al momento di scrivere è incerta la reale causa del blocco: per quanto se ne sa, l’irraggiungibilità potrebbe essere causata da un problema contingente delle infrastrutture di rete cinesi, ma molti dei commenti apparsi in rete propendono per l’ipotesi più verosimile, ovvero che la Grande Muraglia Telematica , anche nota come il Great Firewall of China , sia entrata nuovamente in funzione, filtrando quelle risorse (e Wikipedia in particolare) contenenti informazioni sgradite al regime comunista come la verità sui fatti di piazza Tienanmen .

“Vedremo quanto durerà”, avevano dichiarato i portavoce di Wikipedia in occasione della rimozione del blocco avvenuta un mese fa, e i nuovi sviluppi potrebbero far pensare che l’apertura degli apparati statali nei confronti di istituzioni e iniziative di matrice spiccatamente universalista (come in effetti è la Wikipedia, che chiunque da ogni parte del mondo può integrare e modificare) sia stata infine considerata come un errore a cui rimediare. Jimmy Wales, patron e fondatore della wiki, durante l’anno di blocco totale aveva espresso la propria volontà di non scendere ad alcun compromesso con il regime comunista , al contrario di quanto fatto in tempi recenti da società di primo piano della rete come Yahoo!, Google e Microsoft.

Wales ha sempre espresso stupore per il blocco della sua creatura: “Abbiamo regole interne incentrate sulla neutralità e sulla rimozione di attacchi personali, e siamo quanto di più distante ci possa essere da un covo per dissidenti o un sito di protesta”, ha avuto modo di dichiarare recentemente .

La portavoce del ministro degli esteri cinese Jiang Yu ha dichiarato che la Cina “supporta attivamente e promuove lo sviluppo di Internet”, sostenendo di non avere informazioni riguardo ad un nuovo blocco di Wikipedia. “Il nostro modo di gestire Internet è in accordo con le nostre leggi e regolamentazioni interne” ha aggiunto.

In attesa di nuovi sviluppi che possano diradare le ombre sui destini dell’enciclopedia libera cinese, rimane attiva, come segnalano in molti, una via alternativa per consultare le risorse wiki aggirando il blocco : Gollum, the Wikipedia Browser , può essere utilizzato per consultare, anche dalla Cina, il milione e mezzo di voci di cui è composta la Wikipedia in lingua inglese.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Wakko Warner scrive:
    Oggi...
    ...tranne "non rubare" e "non uccidere" credo di aver violato gli altri 8 comandamenti.In particolare "non commettere atti impuri" credo di averlo violato più volte, ripetutamente e consapevolmente.Volevo chiedere alla Procura di Catania se è possibile appellarsi all'indulto o se altrimenti, visto che comunque sono reo confesso, c'è uno sconto di pena. Sia chiaro che non mi pento quindi immagino che questa sia un'aggravante.Non c'è nessun magistrato della Procura di Catania che mi possa dire a quanto ammonta la multa e/o il numero di mesi/anni in galera?Grazie, WakkoP.S.: Lo chiederei qui http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1771936&m_rid=0 ma il forum non è ancora stato approvato.Grazie per la pazienza.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Oggi...
      Ah... ehm... dimenticavo... nell'ìpotesi (ipotesi eh!) che io violi questi 8 comandamenti ogni singolo giorno della mia vita almeno una volta... in particolare sempre "non commettere atti impuri" che è il mio preferito... sarebbe possibile ottenere uno "sconto comitiva" sulla pena complessiva oppure è meglio che questa ipotesi rimanga tale e a solo scopo informativo?Grazie ancora, Wakko
  • Anonimo scrive:
    Padre! Ho peccato!
    Mi denunci alla procure di Ctania. Laggiù mi faranno espiare.
  • Anonimo scrive:
    Il diritto alla libertà di espressione..
    ... finisce dove comincia l'insulto!Esiste anche il diritto al rispetto che è molto più importante di quello alla libertà di espressione.Per conto mio ad ADUC possono anche chiudere tutto!
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Il diritto alla libertà di espressio
      - Scritto da:
      ... finisce dove comincia l'insulto!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      Esiste anche il diritto al rispetto che è molto
      più importante di quello alla libertà di
      espressione.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      Per conto mio ad ADUC possono anche chiudere
      tutto!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il diritto alla libertà di espressio
      - Scritto da:
      ... finisce dove comincia l'insulto!

      Esiste anche il diritto al rispetto che è molto
      più importante di quello alla libertà di
      espressione.

      Per conto mio ad ADUC possono anche chiudere
      tutto!Non ti proccupare dell' Aduc. Preoccupati del tuo cervello che è già chiuso da saracinesche.
    • scribble scrive:
      Re: Il diritto alla libertà di espressio
      - Scritto da:
      ... finisce dove comincia l'insulto!

      Esiste anche il diritto al rispetto che è molto
      più importante di quello alla libertà di
      espressione.

      Per conto mio ad ADUC possono anche chiudere
      tutto!

      Cerco di spiegartelo con calma, anche se è dura: internet è una tecnologia pull. Se tu non vuoi fare una cosa, non la fai. Non accendi il browser e magicamente finisci in un forum non moderato dove ti insultano.Se invece VUOI andare a leggere e/o a scrivere in un forum non moderato, ASPETTATI degli insulti.Claro?
  • Wakko Warner scrive:
    Votare, grasie
    Oramai la ritengo una misura necessaria al fine di limitare la blasfemia dei senza Dio su questi forum.http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1771936&m_rid=0Purtroppo non c'è altra soluzione.
  • Anonimo scrive:
    presto
    fondiamo il culto del free software e facciamo chiudere microsoft.it! O) O) O) O) O)
  • scribble scrive:
    Re: Di Noto leggi qui
    mamma mia, finisco di leggerlo dopo che mi vengono gli urti di vomito.Grazie del link.
  • Anonimo scrive:
    finalmente
    han fatto bene!!! ormai onestamente avete rotto le balle.....
  • manfrys scrive:
    Tentata interruzione di telegiornale
    E questo reato non lo mettiamo? (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Controsenso
    Noto come alcune persone minimizzano quando si offende in qualsiasi modo il cristianesimo ed i cattolici, ma sono i primi ad indignarsi ed a scendere in piazza quando l'offesa è rivolta ad altre religioni, per esempio l'islam.Questo cosa vuol dire che sono tutti filo islamici?No, è la classica sindrome della ragazza di campagna di cui soffre l'italiano medio:gli stranieri hanno sempre ragione,il vicino di casa è sempre ed ogni caso un co...
    • Anonimo scrive:
      Re: Controsenso
      - Scritto da:
      Noto come alcune persone minimizzano quando si
      offende in qualsiasi modo il cristianesimo ed i
      cattolici, ma sono i primi ad indignarsi ed a
      scendere in piazza quando l'offesa è rivolta ad
      altre religioni, per esempio
      l'islam.
      Questo cosa vuol dire che sono tutti filo
      islamici?
      No, è la classica sindrome della ragazza di
      campagna di cui soffre l'italiano
      medio:
      gli stranieri hanno sempre ragione,il vicino di
      casa è sempre ed ogni caso un
      co...Quoto e concordo
      • Anonimo scrive:
        Re: Controsenso
        ma qui la storia è diversa, li insultavan le altre religioni è non hanno fatto niente....
        • Anonimo scrive:
          Re: Controsenso
          - Scritto da:
          ma qui la storia è diversa, li insultavan le
          altre religioni è non hanno fatto
          niente....Un moderatore no? Non è così difficile trovarne uno (anonimo)
  • scribble scrive:
    Procura di Catania: un suggerimento
    Occupatevi di QUESTE cose, che forse sono più importanti:http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/cronaca/catania-omicidio/catania-omicidio/catania-omicidio.html
  • Anonimo scrive:
    Pietro Yates Moretti: stampare.
    tra qualche secolo il vostro server sarà un pezzetto di molecola di metallo di qualcosameglio salvare, riciclare, stamparee rendere immortale il dato, per quanto nefando o ininfluentealmeno questo ci insegni la storia: a preservarla tecnicamente
  • Anonimo scrive:
    di noto in galera
    coem vorrei che di noto finisse in galera e la smettesse di insultare l'uomo.come vorrei che di noto no fosse mai nato ne tanto piu avesse preso i voti.come vorrei che una giustizia divina lo riducesse in silenzio a meditare sui danni da lui fatti.come vorrei che l'ira divina si abbattesse su di noto costringendolo alla meditazione perenne.dio se ci sei batti un colpo e liberaci da questo fratello che ha smarrito la via , riconducilo all'ovile e insegnali a essere uomo e non animale, forniscilo di occhiali per vedere oltre il suo piccolo naso, sciogli il gelo della sua mente , fallo vivere sereno , aiutalo a porre fine alla sua miseranda vita di inferno e conducilo verso la luce della saggezza.Aiuta coloro che han opatito per di noto e fornisci loro gli strumenti per perdonare, ma sopratutto fa che di di noto non ne venga un altro.
    • Anonimo scrive:
      pia illusione
      - Scritto da:
      coem vorrei che di noto finisse in galera e la
      smettesse di insultare
      l'uomo.forse lui lo vorrebbe per te
      come vorrei che di noto no fosse mai nato ne
      tanto piu avesse preso i
      voti.meglio così che giudice
      come vorrei che una giustizia divina lo riducesse
      in silenzio a meditare sui danni da lui
      fatti.questo presuppone l'esistenza di una giustizia divina, chi ha mai detto che c'è? Molti sostengono che se un divino c'è, questo o ci ignora o non ci ama.io sottoscrivo.
      come vorrei che l'ira divina si abbattesse su di
      noto costringendolo alla meditazione
      perenne.questo sarebbe amore, non ira.
      dio se ci sei batti un colpo e liberaci da questo
      fratello che ha smarrito la via , riconducilo
      all'ovile e insegnali a essere uomo e non
      animale, forniscilo di occhiali per vedere oltre
      il suo piccolo naso, sciogli il gelo della sua
      mente , fallo vivere sereno , aiutalo a porre
      fine alla sua miseranda vita di inferno e
      conducilo verso la luce della
      saggezza.è probabile che tra una stronzata e l'altra faccia invece tanto di quel bene che nemmeno sai, e che sicuramente non fai
      Aiuta coloro che han opatito per di noto e
      fornisci loro gli strumenti per perdonare, ma
      sopratutto fa che di di noto non ne venga un
      altro.ce ne sarà sempre uno
    • Anonimo scrive:
      Re: di noto in galera
      animale ci sei tu.... ma non ti rendi conto di quello che scrivi?
  • Anonimo scrive:
    ADUC SI ARRAMPICA SUGLI SPECCHI
    come da titolo, articolo autoreferenziale e volutamente baroccheggiante.
    • Wakko Warner scrive:
      [OT] Re: ADUC SI ARRAMPICA SUGLI SPECCHI
      - Scritto da:
      come da titolo, articolo autoreferenziale e
      volutamente
      baroccheggiante.Che bella parola, baroccheggiante... Quando sei nato? Direi nei dintorni del 1700-1750. Indovinato? (newbie)
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Re: ADUC SI ARRAMPICA SUGLI SPE
        bravo almeno il dizionario lo hai aprto una volta tanto
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Re: ADUC SI ARRAMPICA SUGLI SPE
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        come da titolo, articolo autoreferenziale e

        volutamente

        baroccheggiante.

        Che bella parola, baroccheggiante...

        Quando sei nato? Direi nei dintorni del
        1700-1750. Indovinato?
        (newbie)Magari... sarebbe vissuto in pieno Illuminismo.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Re: ADUC SI ARRAMPICA SUGLI SPE
          - Scritto da:

          - Scritto da: Wakko Warner



          - Scritto da:


          come da titolo, articolo autoreferenziale e


          volutamente


          baroccheggiante.



          Che bella parola, baroccheggiante...



          Quando sei nato? Direi nei dintorni del

          1700-1750. Indovinato?

          (newbie)

          Magari... sarebbe vissuto in pieno Illuminismo.L'importante è che non fosse di colore...
  • AnyFile scrive:
    reato di Bestemmia
    Il reato di bestemmia esiste eccome (anche se ora trasformato in illecito amministrativo, come il falso in bilancio)Al solito si fa/faceva distinzione tra religione cattolica e altri tipi di turpiloquio ...http://www.uaar.it/laicita/bestemmia/http://it.wikipedia.org/wiki/Bestemmia
    • Anonimo scrive:
      Re: reato di Bestemmia
      - Scritto da: AnyFile
      Il reato di bestemmia esiste eccome (anche se ora
      trasformato in illecito amministrativo, come il
      falso in
      bilancio)Appunto. Non è reato.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: reato di Bestemmia
        - Scritto da:

        - Scritto da: AnyFile

        Il reato di bestemmia esiste eccome (anche se
        ora

        trasformato in illecito amministrativo, come il

        falso in

        bilancio)

        Appunto. Non è reato.È già grave di per sé che sia un'illecito.
        • Anonimo scrive:
          Re: reato di Bestemmia
          - Scritto da: Wakko Warner
          È già grave di per sé che sia un'illecito.perchè dovresti essere libero di offendere i valori delle altre persone?qui come sempre si confonde la libertà di espressione con il diritto di calpestare gli altri impunemente.
          • Anonimo scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            allora dovrebbero arrestare Borghezzio e Prosperini ?
          • Anonimo scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            - Scritto da:
            allora dovrebbero arrestare Borghezzio e
            Prosperini
            ?non so neanche chi sono... e non credo che ci sia l'arresto ma una multa... ma in linea di principio non ci dovrebbe essere la libertà di offendere i valori di nessuno
          • Anonimo scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            allora dovrebbero arrestare Borghezzio e

            Prosperini

            ?

            non so neanche chi sono... e non credo che ci sia
            l'arresto ma una multa... ma in linea di
            principio non ci dovrebbe essere la libertà di
            offendere i valori di
            nessunoper principio non ci dovrebbe essere la libertabella frase di merda, quale sarebbe questo principio?
          • Anonimo scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            allora dovrebbero arrestare Borghezzio e


            Prosperini


            ?



            non so neanche chi sono... e non credo che ci
            sia

            l'arresto ma una multa... ma in linea di

            principio non ci dovrebbe essere la libertà di

            offendere i valori di

            nessuno

            per principio non ci dovrebbe essere la liberta

            bella frase di merda, quale sarebbe questo
            principio?sai leggere o ti faccio un disegnino?
          • Wakko Warner scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            - Scritto da:
            ti faccio un disegnino?Va bene, mettilo su Imageshak e poi posta il link, molto gentile.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            allora dovrebbero arrestare Borghezzio e

            Prosperini

            ?

            non so neanche chi sono... e non credo che ci sia
            l'arresto ma una multa... ma in linea di
            principio non ci dovrebbe essere la libertà di
            offendere i valori di
            nessunoIl mio valore è LA LIBERTÀ, il tuo discorso la sta gravemente offendendo, ti prego di smettere di offendere i miei valori o dovrò comunicare questo fatto al signor Di Noto.
          • Anonimo scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            allora dovrebbero arrestare Borghezzio e


            Prosperini


            ?



            non so neanche chi sono... e non credo che ci
            sia

            l'arresto ma una multa... ma in linea di

            principio non ci dovrebbe essere la libertà di

            offendere i valori di

            nessuno

            Il mio valore è LA LIBERTÀ, il tuo discorso la
            sta gravemente offendendo, ti prego di smettere
            di offendere i miei valori o dovrò comunicare
            questo fatto al signor Di
            Noto.caro mio, la tua libertà finisce dove inizia la mia, tu fa quel che vuoi ma non ti puoi permettere di fare nulla che offende nessun altro individuo
          • Wakko Warner scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            - Scritto da:
            perchè dovresti essere libero di offendere i
            valori delle altre
            persone?Quindi vediamo... se un giorno io mi metto a credere nell'esistenza dei Puffi, anziché darmi del MATTO come meriterei tu vorresti che la gente addirittura mi assecondasse...Cosa fa il tuo "valore" migliore del mio?
            qui come sempre si confonde la libertà di
            espressione con il diritto di calpestare gli
            altri impunemente.Qui come sempre c'è qualcuno che non capisce un razzo e fa finta di nascondersi dietro buoni principi per limitare la libertà altrui.Vuoi credere nei Puffi? Fallo... ma non ti lamentare se poi ti danno del matto.
          • Anonimo scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            perchè dovresti essere libero di offendere i

            valori delle altre

            persone?

            Quindi vediamo... se un giorno io mi metto a
            credere nell'esistenza dei Puffi, anziché darmi
            del MATTO come meriterei tu vorresti che la gente
            addirittura mi
            assecondasse...

            Cosa fa il tuo "valore" migliore del mio?nessuno ha il diritto di offendere nulla che tu consideri sacro


            qui come sempre si confonde la libertà di

            espressione con il diritto di calpestare gli

            altri impunemente.

            Qui come sempre c'è qualcuno che non capisce un
            razzo e fa finta di nascondersi dietro buoni
            principi per limitare la libertà
            altrui.

            Vuoi credere nei Puffi? Fallo... ma non ti
            lamentare se poi ti danno del
            matto.tu non hai capito una mazza di quel che ti ho detto, vuoi essere libero di essere ateo bestemmiatore? (che è una contraddizione in termini) fallo pure, ma non venirmi ad urlare le tue bestemmie in faccia, o in faccia di chiunque, che siano cristiani, buddhisti o adoratori di puffi, IMPARA IL RISPETTO!
      • Anonimo scrive:
        Re: reato di Bestemmia
        - Scritto da:

        - Scritto da: AnyFile

        Il reato di bestemmia esiste eccome (anche se
        ora

        trasformato in illecito amministrativo, come il

        falso in

        bilancio)

        Appunto. Non è reato.Beh lo era e per cosi' dire lo e' tuttora. Certi reati ora si chaimano illeciti amministrativi (o devo concludere che il falso in bilancio non e' un reato?)
        • Anonimo scrive:
          Re: reato di Bestemmia
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: AnyFile


          Il reato di bestemmia esiste eccome (anche se

          ora


          trasformato in illecito amministrativo, come
          il


          falso in


          bilancio)



          Appunto. Non è reato.

          Beh lo era e per cosi' dire lo e' tuttora. Certi
          reati ora si chaimano illeciti amministrativi (o
          devo concludere che il falso in bilancio non e'
          un
          reato?)Infatti il falso in bilancio non è più reato. È stato depenalizzato dal precedente governo. Ce ne siamo già scordati?
    • Anonimo scrive:
      Re: reato di Bestemmia
      Studiati la differenza fra illecito amministrativo e illecito penale (o reato) prima di venire a dire bestialità in pubblico.
    • ominobufo scrive:
      Re: reato di Bestemmia
      quoto l'uuar "è illecito bestemmiare contro Dio, non contro la Madonna e i santi."regolatevi di conseguenza
      • Anonimo scrive:
        Re: reato di Bestemmia
        Fico, quindi posso insultare maometto senza problemi?
      • Anonimo scrive:
        Re: reato di Bestemmia
        - Scritto da: ominobufo
        quoto l'uuar "è illecito bestemmiare contro Dio,
        non contro la Madonna e i
        santi."

        regolatevi di conseguenzaquindi tu (o questi) che seguite l'uuar siete atei ma bestemmiate un dio?
        • Anonimo scrive:
          Re: reato di Bestemmia
          - Scritto da:

          - Scritto da: ominobufo

          quoto l'uuar "è illecito bestemmiare contro Dio,

          non contro la Madonna e i

          santi."



          regolatevi di conseguenza


          quindi tu (o questi) che seguite l'uuar siete
          atei ma bestemmiate un
          dio?si, ma se ci dici qual'e' il tuo dio cercheremo di stare attenti a non offenderti
          • Anonimo scrive:
            Re: reato di Bestemmia
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: ominobufo


            quoto l'uuar "è illecito bestemmiare contro
            Dio,


            non contro la Madonna e i


            santi."





            regolatevi di conseguenza





            quindi tu (o questi) che seguite l'uuar siete

            atei ma bestemmiate un

            dio?
            si, ma se ci dici qual'e' il tuo dio cercheremo
            di stare attenti a non
            offendertiquindi se bestemmiate prendete come presupposto l'esistenza di un dio, bella coerenza!
  • Anonimo scrive:
    hanno fatto benissimo!
    Chi gestisce una pubblicazione (cartacea od on line) è responsabile di quello che viene scritto.Se all'ADUC non hanno moderatori sono problemi loro, che chiudano!.
    • Anonimo scrive:
      Re: hanno fatto benissimo!
      - Scritto da:
      Chi gestisce una pubblicazione (cartacea od on
      line) è responsabile di quello che viene
      scritto.
      Se all'ADUC non hanno moderatori sono problemi
      loro, che
      chiudano!.quoto.
      • Anonimo scrive:
        Re: hanno fatto benissimo!
        Scusate; ma allora perchè:1) la magistratura non è intervenuta in modo analogo per vilipendio anche alle altre religioni?2) la magistratura contesta un reato (insulti a persone disabili) senza formulare l'art. di legge incriminato?
        • Anonimo scrive:
          Re: hanno fatto benissimo!
          Semplicemente perchè la denuncia è arrivata da un prete cristiano che difende la propria religione.Stessa cosa potevano farla i rabbini o i gli imam ( si scrive così?).La magistratura nel caso di adel smith si era attivata in seguito alla denuncia dello stesso per il "caso dei crocefissi".
  • Anonimo scrive:
    Hanno fatto bene.
    Se ci fossero stati degli insulti agli islamici, ci sarebbero gia' stati cortei, sequestri, bandiere e cristi bruciati in piazza. Quindi non vedo perche' se le offese sono versoi cristiani non si debba fare lo stesso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene.
      - Scritto da:
      Se ci fossero stati degli insulti agli islamici,
      ci sarebbero gia' stati cortei, sequestri,
      bandiere e cristi bruciati in piazza.


      Quindi non vedo perche' se le offese sono verso
      i cristiani non si debba fare lo stesso.quoto quoto quoto quoto quoto :D
  • Anonimo scrive:
    Evviwa la Madonna
    I preti e la chiesa sono tutte persone perbene e chi ne dice male deve andare in galera a vita e poi deve essere scomunicato anche dopo la morte.Viva la Madonna! O)
    • Fidech scrive:
      Re: Evviwa la Madonna
      OMG! Ho scritto un post ingiurioso... Non ne sono stato avvisato!Un po' meritava, però...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 marzo 2007 10.05-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Veramente Bestemmiare E' un reato...
    Concordo con l'Aduc, questo provvedimento preso "a forza" e' solo un parteggiare per i poteri forti da parte di certi organi giudiziari, pero' occorre precisare che la Bestemmia Religiosa, in Italia, e' un reato.Punibile e (spesso punito in passato) anche con ammenda e contestabile da un qualunque funzionario pubblico o privato cittadino.Bestemmiare e' reato, vi assicuro.Che poi la Chiesa in Italia predichi bene ma RatZolingher male, e' tutt'altra faccenda ;)P.s.La Chiesa blocca la ricerca.La Chiesa non paga le tasse sulle proprieta'.La Chiesa viene finanziata dallo Stato che e' Laico.La Chiesa influenza politici ed esponenti finanziari.La Chiesa controlla un gruppo di Banche e una serie di piccole associazioni a scopo di lucro.La Chiesa ci mostra dei rappresentanti che vivono negli agi, in salotti dorati, quando moltissimi Italiani, magari Credenti, non hanno un lavoro e non sanno come dar da mangiare ai figli.I 10 Comandamenti, fondamento della Religione Cattolica, vengono spesso violati.I casi di Preti Pedofili e Stupratori sui giornali abbondano.Questa e' la Chiesa che vedo io, poi ognuno... decidera' se battezzare i suoi figli e fare offerte (VOLONTARIE !)
    • Anonimo scrive:
      Re: Veramente Bestemmiare E' un reato...
      - Scritto da:
      Bestemmiare e' reato, vi assicuro.da http://it.wikipedia.org/wiki/Bestemmia"La normativa attuale considera la bestemmia solo come un illecito amministrativo (in base ad una legge del 1999)"
    • Anonimo scrive:
      Re: Veramente Bestemmiare E' un reato...
      Non più ormai... 1, 2 o 3 finanziarie fa hanno abolito il reato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Veramente Bestemmiare E' un reato...

      La Chiesa non paga le tasse sulle proprieta'.Per fortuna non più. Una delle primissime cose (buone) che ha fatto questo governo è stata quella di abolire l'esenzione dell'ICI sugli immobili commerciali della Chiesa (esenzione introdotta dall'ultima clerico-finanziaria fatta dal governo Berlusconi)
      • Anonimo scrive:
        Re: Veramente Bestemmiare E' un reato...
        Roma, 10 nov. (Adnkronos) - Non ci sara' l'estensione dell'Ici agli immobili della Chiesa che oggi ne sono esentati.Quanto siete falsi!6 nov/2006http://it.biz.yahoo.com/09112006/26/finanziaria-rnp-esenzione-ici-immobili-chiesa-uso-commerciale.html10 nov/2006http://it.biz.yahoo.com/10112006/201/finanziaria-maggioranza-non-chiedera-estensione-ici-immobili-chiesa.html
        • Anonimo scrive:
          Re: Veramente Bestemmiare E' un reato...
          L'illecito amministrativo e' pur sempre un reato, anche se di minore gravita'.Solo perche' non si viene mandati in galera, significa che ognuno puo' bestemmiare come vuole ?...Comunque BENE che la chiesa paghi l'ICI, di soldi ne prendono gia' troppi dalle banche.
          • Anonimo scrive:
            Re: Veramente Bestemmiare E' un reato...
            Non hai riferimento con il post precedente!1) Non è in discussione la bestemmia, o meno.2) leggi bene il post: la chiesa continuerà a non pagare l'ICI anche nella finanziaria 2007, come invece contrariamente sosteneva il postatore SX-strorso!
          • Anonimo scrive:
            Re: Veramente Bestemmiare E' un reato...
            - Scritto da:
            Non hai riferimento con il post precedente!
            1) Non è in discussione la bestemmia, o meno.
            2) leggi bene il post: la chiesa continuerà a non
            pagare l'ICI anche nella finanziaria 2007, come
            invece contrariamente sosteneva il postatore
            SX-strorso!Continuerà a non pagarla anche col governo di centro-SINISTRA.Tutti a fare un bel girotondino allora!!!! -_-
  • Anonimo scrive:
    Prete!
    Torna al tuo ministero!Hai già fatto troppo danni e rovinato gente per bene con le tue "benemerite" denuncie.Lascia fare il lavoro a chi lo sa fare e tu fai il tuo lavoreo di prete se se lo sai fare.Ognuno faccia il suo.E lascia perdere anche la pubblicità che ti fai coi media che quelli son sempre pronti a dar caccia alle streghe per far facile odience.Troppo facile denunciare alla procura di Catania dove sui amici senza batter ciglio fanno partire a caXXo centinaia se non migliaia di denunce rovinando gente che non c' entra nulla coi pedofili accusandoli di infamie e trattandoli come delinquenti.Adesso avendo MOLTO da fare non ha trovato di meglio che denunciare forum dell' Adusbef facendoli chiudere immediatamente dai suo amici perchè secondo LEI e la PROCUCRA di Catannia "offendevano" la religione........Vergogna!
  • Anonimo scrive:
    Sono finiti i pedofili ?
    Che c'è, sono finiti i soldini che frutta denunciare siti pedofili ?Non c'è più ciccia, adesso che si muovono anche le autorità, e necessita trovare una nuova fonte di guadagno ? Troppi i preti che venivano scovati e taciuti?O forse adesso gli atei sono da incriminare a centinaia come i poveretti che sono stati scambiati per pedofili solo perchè finiti involontariamente in qualche sito "sporco" ?Oppure il protagonismo assume ora nuove forme?Non mi è mai stato granchè simpatico, ma finchè faceva un lavoro utile, tolleravo.Adesso non più.
    • Anonimo scrive:
      E' la gente come te
      Che mi piace denunciare, illazioni gratuite, odio puro, tu sei un pericolo per la società. e come tale vai denunciato.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' la gente come te
        - Scritto da:
        Che mi piace denunciare, illazioni gratuite, odio
        puro, tu sei un pericolo per la società. e come
        tale vai
        denunciato.Denuncia stocaXXo.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' la gente come te
        - Scritto da:
        Che mi piace denunciare, illazioni gratuite, odio
        puro, tu sei un pericolo per la società. e come
        tale vai
        denunciato.Sono sicuro che ti piace.Tu sei un pericolo per l' intelligenza e sininomo di inutilità....
      • Anonimo scrive:
        Re: E' la gente come te
        - Scritto da:
        Che mi piace denunciare, illazioni gratuite, odio
        puro, tu sei un pericolo per la società. e come
        tale vai
        denunciato.ignorantaggine senza scuse la tua
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Sono finiti i pedofili ?
      Son finiti i pedofili... e nessuno mi ha detto nulla!Vabbé, vado a comprarne un po' questo pomeriggio prima di tornare a casina... il latte c'è o manca anche quello?
      • aenigma scrive:
        Re: Sono finiti i pedofili ?
        - Scritto da: Wakko Warner
        Son finiti i pedofili... e nessuno mi ha detto
        nulla!
        Vabbé, vado a comprarne un po' questo pomeriggio
        prima di tornare a casina... il latte c'è o manca
        anche
        quello?(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
  • scribble scrive:
    Povero Voltaire
    "Non sono d'accordo, ma darei la vita perché tu possa continuare ad esprimere le tue opinioni" (Voltaire, quasi 250 anni fa)
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero Voltaire
      Ahime' tutti i passi avanti fatti durante l'Illuminismo ... li hanno gia' demoliti da un bel pezzo ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero Voltaire
      Sempre di Voltaire:i negri e le negre, trasportati nei paesi più freddi, continuano a produrvi animali della stessa specieInoltre scriveva queste parole a proposito del popolo ebraico: Non troverete in loro che un popolo ignorante e barbaro, che unisce da tempo la più sordida avarizia alla più detestabile superstizione e al più invincibile odio per tutti i popoli che li tollerano e li arricchiscono
      • scribble scrive:
        Re: Povero Voltaire
        - Scritto da:
        Sempre di Voltaire:

        i negri e le negre, trasportati nei paesi più
        freddi, continuano a produrvi animali della
        stessa
        specie
        Ma tu, come me, puoi non essere d'accordo. Puoi scriverlo, puoi dirlo. E lui voleva lottare perché anche tu fossi in grado di farlo. Capisci la differenza rispetto ad un prete che fa censurare un forum? O rispetto ad una parlamentare che vuol togliere i videogiochi dagli scaffali?Confronto nella libertà di espressione.

        Inoltre scriveva queste parole a proposito del
        popolo ebraico:

        Non troverete in loro che un popolo ignorante e
        barbaro, che unisce da tempo la più sordida
        avarizia alla più detestabile superstizione e al
        più invincibile odio per tutti i popoli che li
        tollerano e li
        arricchisconoUn mio commento a questa frase entrerebbe in politica, attuale, e siamo proprio OT.
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero Voltaire
          A me sembra che un signore che dica queste coseperda credibilita' quando parla di tolleranza,non ti pare ?
          • scribble scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            A me sembra che un signore che dica queste cose
            perda credibilita' quando parla di tolleranza,
            non ti pare ?Qui non si parla di tolleranza, si parla di libertà d'espressione. Ci sono tante cose che non tollero, che non tollererò mai, ma voglio, pretendo, che chiunque sia in grado di esprimere la propria opinione: io, tu, Voltaire e chiunque altro.E anche per questo, dato che in Italia è sempre più difficile esprimersi liberamente, vivo altrove con buona pace.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            Se il tuo riferimento a Voltaire è solo per la sua affermazione indipendentemente dal personaggio che l'ha fatta, va bene.Se invece usi l'autorità di Voltaire per sostenere la tua posizione allora va meno bene.
          • scribble scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            Se il tuo riferimento a Voltaire è solo per la
            sua affermazione indipendentemente dal
            personaggio che l'ha fatta, va
            bene.
            Se invece usi l'autorità di Voltaire per
            sostenere la tua posizione allora va meno
            bene.Forse non ci siamo capiti, signor Anonimo: per sostenere la mia posizione io non ho bisogno di usare nessuna autorità. Sono una persona libera, esprimo le mie idee quando, come e quanto mi pare, nei limiti della libertà altrui.E questo significa che combatterò fino alla morte perché tu, e chiunque altro, possa non essere d'accordo con me. E con Voltaire. Nella speranza che qualcuno faccia lo stesso per me.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            Quindi dire che scribble è una testa di ca..o, è una opinione?Al 90% questo post finisce tra quelli censurati anche se è libertà di opinione da come la vedi tu.Il problema è che confondi la libertà di esprimere le proprie opinioni con quella di offendere la sensibilità altrui.Gaetano Rocco Tano
          • scribble scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            Quindi dire che scribble è una testa di ca..o, è
            una
            opinione?
            Al 90% questo post finisce tra quelli censurati
            anche se è libertà di opinione da come la vedi
            tu.
            Il problema è che confondi la libertà di
            esprimere le proprie opinioni con quella di
            offendere la sensibilità
            altrui.

            Gaetano Rocco TanoMa ci mancherebbe! Dammi pure della testa di cazzo e scrivilo pure quanto vuoi! Magari se mi dai un paio di giustificazioni all'accusa mi servono per migliorarmi. Ma se anche vuoi farlo "aggratisse", fai pure! Se ci censurano è perché questo è un forum moderato, quello che Don "cavaliere senza macchia" di Noto ha fatto censurare era un forum non moderato. E chi ha paura che la propria sensibilità possa essere lesa i forum non moderati E' MEGLIO SE NON LI LEGGE! E se invece decide di leggerli, sappia che la propria sensibilità verrà lesa quasi sicuramente.La mia sensibilità viene profondamente lesa quasi ogni volta che sento un prelato parlare, ma non mi azzarderei mai di dirgli: "stai zitto"!
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            A me sembra che un signore che dica queste cose
            perda credibilita' quando parla di tolleranza,
            non ti pare ?[attacco ad hominem prevaricatore]Hitler si lavava i denti. Ma ha fatto anche un genocidio. Quindi, lavarsi i denti non è credibile. Chi si lava i denti è un nazista.Nello stesso modo in cui chi è tollerante è razzista, perché Voltaire, che sosteneva la tolleranza, ha scritto anche frasi razziste.
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            Paragone veramente intelligente.PSle citazioni in latino le faceva anche don abbondio per confondere Renzo.
      • Anonimo scrive:
        Lapidiamo chi lavora al sabato!
        Nel vecchio testamento si parla anche di lapidare coloro che non riposano al sabato, che vogliamo fare?Certo che dopo un paio di secoli abbondanti la chiesa romana ce l'ha ancora parecchio con l'Illuminismo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Lapidiamo chi lavora al sabato!
          - Scritto da:
          Nel vecchio testamento si parla anche di lapidare
          coloro che non riposano al sabato, che vogliamo
          fare?

          Certo che dopo un paio di secoli abbondanti la
          chiesa romana ce l'ha ancora parecchio con
          l'Illuminismo...Perchè invece che lapidarli non li inchiappettamo?
        • Anonimo scrive:
          Re: Lapidiamo chi lavora al sabato!
          Cosa c'entra la chiesa romana con il fatto che Voltaire facesse affermaziioni razziste ?Forse da' fastidio far notare come Voltaire avesse degli scheletri nell'armadio ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Lapidiamo chi lavora al sabato!
          - Scritto da:
          Nel vecchio testamento si parla anche di lapidare
          coloro che non riposano al sabato, che vogliamo
          fare?

          Certo che dopo un paio di secoli abbondanti la
          chiesa romana ce l'ha ancora parecchio con
          l'Illuminismo...Era una cosa giusta, io al sabato e domenica caxxeggio dovreste farlo anche voi :P
        • Anonimo scrive:
          Re: Lapidiamo chi lavora al sabato!

          Nel vecchio testamento si parla anche di lapidare
          coloro che non riposano al sabato, che vogliamo
          fare?
          Davvero si puo'? Evvai!!!
      • castigo scrive:
        Re: Povero Voltaire
        - Scritto da:
        Sempre di Voltaire:

        i negri e le negre, trasportati nei paesi più
        freddi, continuano a produrvi animali della
        stessa
        specie

        Inoltre scriveva queste parole a proposito del
        popolo ebraico:

        Non troverete in loro che un popolo ignorante e
        barbaro, che unisce da tempo la più sordida
        avarizia alla più detestabile superstizione e al
        più invincibile odio per tutti i popoli che li
        tollerano e li
        arricchiscono sulla prima frase non faccio commenti, ma sulla seconda non posso che dargli pienamente ragione, soprattutto per quanto riguarda la parte evidenziata.....e se mi dai dell'antisemita ti rimando al Libano ed alla striscia di Gaza, così puoi vedere di persona cosa fanno di bello i tuoi amichetti...
        • scribble scrive:
          Re: Povero Voltaire
          - Scritto da: castigo
          - Scritto da:

          Sempre di Voltaire:



          Inoltre scriveva queste parole a proposito del

          popolo ebraico:



          Non troverete in loro che un popolo ignorante
          e

          barbaro, che unisce da tempo la più sordida

          avarizia alla più detestabile superstizione e al

          più invincibile odio per tutti i popoli che
          li

          tollerano e li

          arricchiscono

          sulla prima frase non faccio commenti, ma sulla
          seconda non posso che dargli pienamente ragione,
          soprattutto per quanto riguarda la parte
          evidenziata.....
          e se mi dai dell'antisemita ti rimando al Libano
          ed alla striscia di Gaza, così puoi vedere di
          persona cosa fanno di bello i tuoi
          amichetti...Ecco, volevo tenere la discussione lontano dalla politica, ma ero quasi certo che si sarebbe presentato qualcuno ad esprimere il mio pensiero. Se poi si presenta con tanto di simbolo... grazie ;)
          • castigo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da: scribble

            - Scritto da: castigo

            - Scritto da:


            Sempre di Voltaire:





            Inoltre scriveva queste parole a proposito del


            popolo ebraico:





            Non troverete in loro che un popolo
            ignorante

            e


            barbaro, che unisce da tempo la più sordida


            avarizia alla più detestabile superstizione e
            al


            più invincibile odio per tutti i popoli che

            li


            tollerano e li


            arricchiscono



            sulla prima frase non faccio commenti, ma sulla

            seconda non posso che dargli pienamente ragione,

            soprattutto per quanto riguarda la parte

            evidenziata.....

            e se mi dai dell'antisemita ti rimando al Libano

            ed alla striscia di Gaza, così puoi vedere di

            persona cosa fanno di bello i tuoi

            amichetti...

            Ecco, volevo tenere la discussione lontano dalla
            politica, ma ero quasi certo che si sarebbe
            presentato qualcuno ad esprimere il mio pensiero.
            Se poi si presenta con tanto di simbolo... grazie

            ;)mah, la politica ormai è dappertutto e condiziona quasi ogni cosa che facciamo, difficile tenerla fuori dalle discussioni, soprattutto quando viene tirata in ballo (come in questo caso) una delle lobby più potenri della terra.quanto al simbolo, non è soggetto a copyright e puoi utilizzarlo tranquillamente :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero Voltaire
          Visto che tiri in ballo la politica,forse è meglio che tu vada a vedere cosa hanno fatto i tuoi amici Stalin, Mao e Pol Pot
          • scribble scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            Visto che tiri in ballo la politica,
            forse è meglio che tu vada a vedere cosa hanno
            fatto i tuoi amici Stalin, Mao e Pol
            PotVisto perché non volevo tirare in ballo la politica? Da qui in poi possiamo andare avanti vita natural durante...
          • castigo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            Visto che tiri in ballo la politica,
            forse è meglio che tu vada a vedere cosa hanno
            fatto i tuoi amici Stalin, Mao e Pol
            Potamici miei??LOLLL..... evviva l'ignoranza (rotfl)(rotfl)e quando mai gli anarchici (quelli veri) sono mai stati amici dei tiranni??informati perchè di queste cose dimostri di non sapere proprio nulla...
        • Anonimo scrive:
          Re: Povero Voltaire
          Sembra che gli israeliani siano sempre stati i carnefici e mai le vittime.Indro Montanelli scrisse molti anni fa sulla Domenica del Corriere:[...Finalmente ho capito perchè gli arabi odino tanto gli ebrei. Non è la razza. Non è la religione, che li sobilla contro di essi. E' l'atto di accusa, è la condanna, che gli ebrei rappresentano, agli occhi di tutto il mondo, qui nelle loro stesse terre, contro la loro ignavia, la loro mancanza di buona volontà, d'impegno nel lavoro, di entusiasmo pionieristico, d'intelligenza organizzativa....]Non avrà tutte le risposte ma comunque invita a fare una riflessione.
          • castigo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            Sembra che gli israeliani siano sempre stati i
            carnefici e mai le
            vittime.

            Indro Montanelli scrisse molti anni fa sulla
            Domenica del
            Corriere:

            [...Finalmente ho capito perchè gli arabi odino
            tanto gli ebrei. Non è la razza. Non è la
            religione, che li sobilla contro di essi. E'
            l'atto di accusa, è la condanna, che gli ebrei
            rappresentano, agli occhi di tutto il mondo, qui
            nelle loro stesse terre, contro la loro ignavia,
            la loro mancanza di buona volontà, d'impegno nel
            lavoro, di entusiasmo pionieristico,
            d'intelligenza
            organizzativa....]

            Non avrà tutte le risposte ma comunque invita a
            fare una
            riflessione.vero, bisogna riflettere.potresti mandare questa citazione agli oltre 1500 civili morti libanesi (dei quali oltre il 40% erano bambini), sono sicuro che ne trarrebbero ottimi spunti di riflessione....e mi spiace non aver trovato i link alle foto, così magari potresti riflettere pure tu....
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            Provo a cercare le foto delle vittime dei razzi hezbollah e dei kamikaze palestinesi .Oops, non si trovano, che strano, gli israeliani non sfruttano, come gli arabi, le immagini raccapricianti dei propri morti a fini politici
          • castigo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            Provo a cercare le foto delle vittime dei razzi
            hezbollah e dei kamikaze palestinesi
            .certo che non le trovi, sono talmente poche...però magari se cerchi sui siti dei giornali israeliani (es. Haaretz) le trovi, insieme ad un sacco di altre notizie interessanti.... ;)

            Oops, non si trovano, che strano, gli israeliani
            non sfruttano, come gli arabi, le immagini
            raccapricianti dei propri morti a fini
            politicise conti che esporre le proprie MIGLIAIA di morti è l'unico sistema per evitarne altrettanti forse, ma solo forse, capisci perchè le mettano in rete.a proposito, perchè le trovi solo in rete, e non le vedi durante i tiggì o su repubblica?? non parlo di quelle più crude, ovviamente....forse perchè i libanesi sono morti di serie C, quindi gli israeliani valgono tripli (rotfl)P.S. gli ebrei invece immagini raccapricianti dei propri morti ne hanno mai sfruttate a fini politici, vero?? eh, beata ignoranza... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            Sto avatar pessimo non è ora di cambiarlo?L'anarchia è morta come bakunin...
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            Gli arabi che santarelli !!Le decine, o forse centinia, di migliaiadi sudanesi neri del darfur massacrati dai sudanesi arabi, sono morti di serie Z per voi anarchici, dato che voi, sempre pronti a protestare e a scendere in piazza per i morti palestinesi, non lo fate ache per loro.O forse non lo sapete .eh, beata ignoranza
          • castigo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            Gli arabi che santarelli !!spiegami dove ho scritto c he lo sono ;)eh, ma tu sai tutto vero??te l o ha detto montanelli per caso??ma montanelli non è lo stesso che diceva "turatevi il naso ma votate DC"??e la DC non è il partito di ladri che è stato eliminato con tan g entopoli??eh, aveva proprio ragione quel tale che parlava di prime pietre....

            Le decine, o forse centinia, di mig li aia
            di sudanesi neri del darfur massacrati dai
            sudanesi arabi, sono morti di serie Z per voi
            anarchici, dato che voi, sempre pronti a
            protestare e a scendere in piazza per i morti
            palestinesi, non lo fate ache per
            loro.tranquill o , ci hanno scoperto il petrolio, vedrai che arrivano i tuoi amichetti ameriKani e metto n o tutto a posto loro :D e poi, mica li massacrano perchè sono neri, ma perchè sono cristiani, sai??o almeno questa è la ragione di facciata.....

            O forse non lo sapete .
            eh, beata ignoranzaeh, al contrario di te, sono tante le cose che non so.ah, potessi avere tutte le tue certezze... (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            Guarda che fai un po' di confusione.Quelli che vengono massacrati nel darfur, regione occidentale del sudan, sono mussulmani, neri ma mussulmani come gli arabi che li uccidono.I cristiani e gli animisti abitano il sud, e li',per il momento, e' stato raggiunto un accordo di pace.In ogni caso in questa regione i masscri da parte degli arabi del nord ci sono stati negli anni passati, nell'indifferanza dei media destra e di sinistra, a differenza di quello che accade per i palestinesi.
          • castigo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            - Scritto da:
            Guarda che fai un po' di confusione.
            Quelli che vengono massacrati nel darfur, regione
            occidentale del sudan, sono mussulmani, neri ma
            mussulmani come gli arabi che li
            uccidono.non ci vedo molta coerenza.mi daresti qualche riferimento/link??
            I cristiani e gli animisti abitano il sud, e li',
            per il momento, e' stato raggiunto un accordo di
            pace.
            In ogni caso in questa regione i masscri da parte
            degli arabi del nord ci sono stati negli anni
            passati, nell'indifferanza dei media destra e di
            sinistra, a differenza di quello che accade per i
            palestinesi.ovvio che lo sia, mica hanno israele come vicino di casa.se lo avessero sta pur sicuro che sarebbero agli onori delle cronache, in quanto CERTAMENTE ne minaccerebbero l'esistenza ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            Se la cosa ti interessa prova a guardare questi siti (sono in inglese) :http://en.wikipedia.org/wiki/Darfur_conflicthttp://hrw.org/doc?t=africa&c=darfurhttp://www.darfurgenocide.org/
          • castigo scrive:
            Re: Povero Voltaire
            grazie mille, mi sembrano un buon punto di partenza per approfondire.confesso che ero rimasto ai cristiani....
  • Anonimo scrive:
    In linea di massima...
    In linea di massima potrei essere d'accordo con i concetti espressi nell'articolo, solo che quando leggo certe castronerie:Inoltre, dice è che sono prima di tutto i cristiani ad "insultare, picchiare, rubare e mentire in nome di Dio". Si puo' non essere d'accordo, anche se la storia del Cristianesimo, e della Chiesa cattolica in particolare, ci dice altrimenti.Ci dice altrimenti dove? Il redattore dell'articolo è uno storico? Spero per lui che non lo sia, perchè con queste frasi ha fatto una brutta figura. Non si può paragonare in toto una religione alle altre e poi su che basi?No, questa frase non regge.Posso anche capire la sua indignazione, motivata da un fatto del genere, ma comunque non è che gli esponenti di altre religioni facciano di meglio. Perchè in molti paesi adesso è in voga l'autocensura per non "offendere" gli islamici?Altrimenti caos e denunce per vignette, per una frase mal detta o semplicemente perchè ci sta una croce sul muro di un aula di scuola...Dovremmo tutti darci una calmata (me compreso), siamo in uno stato laico in cui le persone DEVONO essere libere di professare la religione che vogliono, esprimere le proprie idee sulle altre religioni qualunque esse siano e in riferimento a qualsiasi religione (cristianesimo come islam) fino a quel punto il parroco non ha i tutti i torti.
    • Anonimo scrive:
      Re: In linea di massima...
      - Scritto da:
      ..............

      Inoltre, dice è che sono prima di tutto i
      cristiani ad "insultare, picchiare, rubare e
      mentire in nome di Dio". Si puo' non essere
      d'accordo, anche se la storia del Cristianesimo,
      e della Chiesa cattolica in particolare, ci dice
      altrimenti.

      Ci dice altrimenti dove? Il redattore
      dell'articolo è uno storico? Spero per lui che
      non lo sia, perchè con queste frasi ha fatto una
      brutta figura. Non si può paragonare in toto una
      religione alle altre e poi su che
      basi?....................Basi decisamente storiche. Se hai problemi, ripassati quello che la chiesa cattolica ha combinato nell' America del Sud, o di come abbia FOMENTATO guerre nella nostra povera Europa.Impara cocco.
      • Anonimo scrive:
        Re: In linea di massima...

        Basi decisamente storiche. Se hai problemi,
        ripassati quello che la chiesa cattolica ha
        combinato nell' America del Sud, o di come abbia
        FOMENTATO guerre nella nostra povera
        Europa.Straquoto.Oltretutto, notate la logica perversa della giustificazione: se lo fanno i mussulmani non vedo perché non dovremmo farlo anche noi.Povera Italia.
      • Anonimo scrive:
        Re: In linea di massima...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ..............



        Inoltre, dice è che sono prima di tutto i

        cristiani ad "insultare, picchiare, rubare e

        mentire in nome di Dio". Si puo' non essere

        d'accordo, anche se la storia del Cristianesimo,

        e della Chiesa cattolica in particolare, ci dice

        altrimenti.



        Ci dice altrimenti dove? Il redattore

        dell'articolo è uno storico? Spero per lui che

        non lo sia, perchè con queste frasi ha fatto una

        brutta figura. Non si può paragonare in toto una

        religione alle altre e poi su che

        basi?....................


        Basi decisamente storiche. Se hai problemi,
        ripassati quello che la chiesa cattolica ha
        combinato nell' America del Sud, o di come abbia
        FOMENTATO guerre nella nostra povera
        Europa.

        Impara cocco.documenta, ciccio
        • Anonimo scrive:
          Re: In linea di massima...
          hmmmmm documenta? Scusami, non ti viene lo stimolo di cercare su google?
          • Alessandrox scrive:
            Re: In linea di massima...
            - Scritto da:
            hmmmmm documenta? Scusami, non ti viene lo
            stimolo di cercare su
            google?magari anche legger un comunissimo libro di storia X le superiori... si trovano anche a 0
    • Anonimo scrive:
      Re: In linea di massima...
      - Scritto da:
      In linea di massima potrei essere d'accordo con i
      concetti espressi nell'articolo, solo che quando
      leggo certe
      castronerie:

      Inoltre, dice è che sono prima di tutto i
      cristiani ad "insultare, picchiare, rubare e
      mentire in nome di Dio". Si puo' non essere
      d'accordo, anche se la storia del Cristianesimo,
      e della Chiesa cattolica in particolare, ci dice
      altrimenti.

      Ci dice altrimenti dove? Il redattore
      dell'articolo è uno storico? la citazione dei documenti può essere fatta anche da chi non li ha scritti né reperiti o certificati, altrimenti che cazzo li troviamo a fare, che cavolo studiamo storia a fare?non serve essere Odifreddi per fare le somme
      Spero per lui che
      non lo sia, perchè con queste frasi ha fatto una
      brutta figura. Non si può paragonare in toto una
      religione alle altre e poi su che
      basi?quelle della violenza e della coercizione, storicamente documentate.vuoi qualche citazione sulla tortura in tribunale? sai da quanto non c'è in italia, formalmente? una settantina d'anni.e sai da dove viene, nella legislazione?no? prova ad indovinare.la solita.non te lo dico nemmeno. ma ti suggerisco che spesso ci si riferisce ad una persona come INQUISITO ...
      No, questa frase non regge.regge eccome.sei tu che non reggi
      Posso anche capire la sua indignazione, motivata
      da un fatto del genere, ma comunque non è che gli
      esponenti di altre religioni facciano di meglio.il fatto che tu scorreggi non cancella il fatto che io cachi.tanto per parlarti chiaro.
      Perchè in molti paesi adesso è in voga
      l'autocensura per non "offendere" gli
      islamici?hai ragione e sono d'accordo.
      Altrimenti caos e denunce per vignette, per una
      frase mal detta o semplicemente perchè ci sta una
      croce sul muro di un aula di
      scuola...d'accordissimo
      Dovremmo tutti darci una calmata (me compreso),eh.
      siamo in uno stato laico in cui le persone DEVONO
      essere libere di professare la religione che
      vogliono, esprimere le proprie idee sulle altre
      religioni qualunque esse siano e in riferimento a
      qualsiasi religione (cristianesimo come islam)
      fino a quel punto il parroco non ha i tutti i
      torti.credo tu abbia della confusione in testa.
      • Anonimo scrive:
        Re: In linea di massima...
        Per me la confusione in testa ce l'avete voi, la vostra fortuna è il vivere in uno stato cristiano, se stavate in un qualsiasi stato del maghreb volevo ben vedere se solo avreste avuto la possibilità di esprimervi così.Ma tanto è facile sputare nel piatto dove si mangia.In riferimento all'articolo per me non hanno fatto bene a chiudere parti del forum, ma dovevano essere i moderatori a censurare certe frasi, anche solo per mantenere il decoro del forum e non andare incontro ad azioni del genere.La chiesa cristiana non ha tutte le ragioni del mondo ma non è possibile dire che essa ha più colpa delle altre (in riferimento a cosa? al sud america? ma per favore, non c'è la possibilità di paragonare i danni causati in quella regione con quelli causati da altre religioni) quindi era più corretto semplicemente dire che anche la chiesa cattolica è stata artefice in alcune parti del mondo di azioni censurabili (senza paragonarla ad altre sulla base... di che? Dei morti? Dei soldi ottenuti da certe azioni?.... fate ridere)Poi beh se non conoscete l'italiano aprite qualche libro al posto di andare a fare i girotondini....
        • Anonimo scrive:
          Re: In linea di massima...
          eccolo li che la mettiamo sempre sulla politica.la cosa strana è che non hanno fatto niente quando insultavano le altre religioni....
  • Anonimo scrive:
    Un grazie da don Di Noto
    E' dal 1996 che seguo Punto Informatico, e più volte abbiamo colloquiato con Paolo Deandreis. Come al solito...avete ridotto una questione legata alle offese ai disabili, agli anziani, beffeggiati e derisi pubblicamente da soggetti che scrivono in un Forum "pubblico", ad una questione di religione e di libertà di espressione. In merito non alle bestemmie ma all'offesa del credo religioso (anche di altre religioni) sono stati più volte gli stessi utenti dell'ADUC hanno ripetutamente, costantemente protestato con i responsabili. Nessuno ha mai invocato la cenusra, e nessuno ha poteri su una Procura. Abbiamo solo segnalato per verificare se ci fossero degli estremi di reato. Mi dispiace molto che non conosciate il lavoro quotidiano del sottoscritto e di centinaia di volonatari di Meter, un lavoro "reale" nei confronti delle famiglie e dei loro bambini vittime di abusi, di maltrattamento; dell'impegno in Romania, in Africa, in Belgio, per le strade di Milano o di Gela in aiuto alle babyprostitute e dei bambini abbandonati per le strade a fare gli accattoni. Le piccole, ma tante speranza e aiuti offerti. Mi dispiace che non sapete della tolleranza zero, da parte del sottoscritto, nei confronti dei preti che si macchiano di così tanto peccato e crimine. Mi dispiace che sempre, comunque, vi ponete in un atteggiamento di attacco.... pazienza...Vi ringrazio per le ripetute offese e improprie allusioni nei miei riguardi attraverso questo stesso forum...non preoccupatevi non vi denuncio, nè tantomeno invoco la censura, nè vi segnalo alla polizia.Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta qui la differenza.....pazienza, già molta pazienza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto
      - Scritto da:
      E' dal 1996 che seguo Punto Informatico, e più
      volte abbiamo colloquiato con Paolo Deandreis.
      Vi ringrazio per le ripetute offese e improprie
      allusioni nei miei riguardi attraverso questo
      stesso forum...non preoccupatevi non vi denuncio,
      nè tantomeno invoco la censura, nè vi segnalo
      alla
      polizia.
      Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta
      qui la
      differenza.

      ....pazienza, già molta pazienza.Non avrà offeso nessuno, ma grazie alle sue "segnalazioni" a caXXo migliaia di persone, stando alle notizie date dai giornali negli ultimi anni, sono state indagate con l' accusa infamante di essere pedofili senza assolutamente esserlo per la solo sfortuna di essere mangari involontariamente incappati a scaricare file sconvenienti.Hai voglia poi per una persona "normale" e senza richi mezzi "difendersi" da accuse simili magari da procuratoti smaniosi di protagonismo che chiamano giornali e TV sempre pronti ovvimannte a ergersi paladini dei bambini e a demolire i "MOSTRI" che MOSTRI non lo sono.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto
      Io sono ateo, per cui non riconosco la tua "divisa". Puoi dire quello che ti pare sul tuo impegno sociale, sono solo PAROLE! Non sei un esponente delle forze dell'ordine, eppure CON DENARO PUBBLICO sei pagato come consulente senza averne le competenze e creando più guai che che bene! Personalmente mi fai abbastanza schifo!
      • Anonimo scrive:
        Per questa ragione non si può dialogare
        Mi dispiace....per questa ragione non si può dialogare....Comunque grazie per avermi detto che ti faccio schifo!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Per questa ragione non si può dialog
          - Scritto da:
          Mi dispiace....per questa ragione non si può
          dialogare....
          Comunque grazie per avermi detto che ti faccio
          schifo!!Se vuoi posso continuare a ribadirlo fino a domani a quest'ora, non credere che "porgendo l'altra guancia" qualcuno si intenerisca o ti consideri diversamente. Di cosa vuoi dialogare poi? Hai denunciato alle autorità un'associazione che si occupa di cose che vanno ben oltre i semplici problemi dei consumatori! Impegnata sul fronte della lotta all'usura ed altre cose serissime. TU che fai? Navighi su internet e denunci tutto ciò che è contrario alla TUA morale!
          • Anonimo scrive:
            Re: Per questa ragione non si può dialog
            Non porgo l'altra guancia....ti dico soltanto che l'usura la lotto anch'io ogni giorno, e mi impegno a fare cose molto sul serio che navigare solo in Internet.Grazie comunque e buona notte.
          • danieleMM scrive:
            Re: Per questa ragione non si può dialog

            Non porgo l'altra guancia....ti dico soltanto che
            l'usura la lotto anch'io ogni giorno, e mi
            impegno a fare cose molto sul serio che navigare
            solo in
            Internet.
            Grazie comunque e buona notte.se sei tu davvero sei veramente ottuso e hai un'apertura mentale pari a 0!leggiti gli altri post... chi sa che tu non rinsavisca un po'!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 novembre 2006 12.03-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto
      Ed ancora.. perchè tra le notizie sul tuo sito non riporti quella del sacerdote di Forlì arrestato per gli abusi sessuali su una bambina?!
    • matteo.crispino scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto
      - Scritto da:
      E' dal 1996 che seguo Punto Informatico, e più
      volte abbiamo colloquiato con Paolo Deandreis.

      Come al solito...avete ridotto una questione
      legata alle offese ai disabili, agli anziani,
      beffeggiati e derisi pubblicamente da soggetti
      che scrivono in un Forum "pubblico", ad una
      questione di religione e di libertà di
      espressione. In merito non alle bestemmie ma
      all'offesa del credo religioso (anche di altre
      religioni) sono stati più volte gli stessi utenti
      dell'ADUC hanno ripetutamente, costantemente
      protestato con i responsabili. Nessuno ha mai
      invocato la cenusra, e nessuno ha poteri su una
      Procura. Abbiamo solo segnalato per verificare se
      ci fossero degli estremi di reato.

      Mi dispiace molto che non conosciate il lavoro
      quotidiano del sottoscritto e di centinaia di
      volonatari di Meter, un lavoro "reale" nei
      confronti delle famiglie e dei loro bambini
      vittime di abusi, di maltrattamento; dell'impegno
      in Romania, in Africa, in Belgio, per le strade
      di Milano o di Gela in aiuto alle babyprostitute
      e dei bambini abbandonati per le strade a fare
      gli accattoni. Le piccole, ma tante speranza e
      aiuti offerti. Mi dispiace che non sapete della
      tolleranza zero, da parte del sottoscritto, nei
      confronti dei preti che si macchiano di così
      tanto peccato e crimine.

      Mi dispiace che sempre, comunque, vi ponete in un
      atteggiamento di attacco....
      pazienza...
      Vi ringrazio per le ripetute offese e improprie
      allusioni nei miei riguardi attraverso questo
      stesso forum...non preoccupatevi non vi denuncio,
      nè tantomeno invoco la censura, nè vi segnalo
      alla
      polizia.
      Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta
      qui la
      differenza.

      ....pazienza, già molta pazienza.Dal momento che non è nemmeno registrato e non firma i suoi messaggi, per me lei può essere chiunque.Inoltre, ammesso e non concesso che sia effettivamente Di Noto, la inviterei ad essere obiettivo, a cominciare a lottare contro la pedofilia all'interno della sua congregazione, organizzazione, setta, o come la si voglia definire, e di finirla con l'ipocrisia.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 novembre 2006 01.44-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Un grazie da don Di Noto
        Sono don Di Noto e Le assicuro che l'impegno è contro la pedofilia da parte di chiunque (dal prete, allo psicologo, al politico, al magistrato...)...
        • Anonimo scrive:
          Re: Un grazie da don Di Noto
          - Scritto da:
          Sono don Di Noto e Le assicuro che l'impegno è
          contro la pedofilia da parte di chiunque (dal
          prete, allo psicologo, al politico, al
          magistrato...)...Bene.Allora dica alle sue PROCURE di non indagare su sue sgnalazioni gente che pedofila non è e quindi di non rovinarle economicamente per difendersi da accuse false nè di rovinare le loro reputazioni. Non è cosa da prete questa.Scaricare da Internet una foto per sbaglio o per curiosità non è esser pedofili.I pedofili son quelli che fanno sesso con bambini e di solito sono nelle case, negli oratori, nei parchi.Lasci fare il lavoro alla Polizia Postale in Intenet che certo lo sa fare megli di lei se c' è da scovare VERE organizzazioni che sfruttano la pedofilia in Rete, e queste cose richiedono prove e indagini approfondite, non certo sceneggiate giornalistiche di una qualsiasi procura che rovinano gente e basta.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un grazie da don Di Noto
          - Scritto da:
          Sono don Di Noto e Le assicuro che l'impegno è
          contro la pedofilia da parte di chiunque (dal
          prete, allo psicologo, al politico, al
          magistrato...)...Salvo glissare elegantemente nelle news del suo sito...
        • Anonimo scrive:
          Re: Un grazie da don Di Noto
          - Scritto da:
          Sono don Di Noto e Le assicuro che l'impegno è
          contro la pedofilia da parte di chiunque (dal
          prete, allo psicologo, al politico, al
          magistrato...)...Contro gli altri preti no, a quanto pare .....
        • Anonimo scrive:
          Re: Un grazie da don Di Noto
          - Scritto da:
          Sono don Di Noto e Le assicuro che l'impegno è
          contro la pedofilia da parte di chiunque (dal
          prete, allo psicologo, al politico, al
          magistrato...)...Io invece sono Paperinik e Le assicuro che l'impegno é contro la Banda Bassotti da parte di chiunque.
    • Anonimo scrive:
      Grazie a te
      Il tuo modo di operare non desta in me particolare simpatia, e sono convinto che, partito con uno scopo nobilissimo, ti sei un po' lasciato prendere la mano, coinvolgendo tanti poveracci che non c'entravano nella tua azione, e forse non e' manco colpa tua, dato che non rispondi del modo in cui vengono sviluppate le indagini giudiziarie nel nostro Paese.Pero' ti dico grazie lo stesso, e per quello che puo' contare hai la mia solidarieta'; in questo forum a volte ha piu' visibilita chi strepita di piu', non chi ha piu' ragioni da esporre.Se affrontiamo il problema con onesta' intellettuale, alla fine siamo tutti dalla stessa parte, anche pensandola in modo diverso sul concetto di liberta' di espressione e sulle metodologie per difendere i piu' deboli.Sappi che qui c'e' anche gente che non strepita e quelli stanne certo non apprezzano le supidaggini scritte sul tuo conto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie a te
        Non ho mai negato alla mia onestà intellettuale il confronto e mi sono formato alla "scuola della tolleranza" e del rispetto reciproco anche se di ideologie e confessioni religiose diverse. Ma dovremmo almeno fare tutti lo sforzo di rispettarci e non offenerci e offendere i deboli e i piccoli. Spesso abbiamo dovuto aiutare, non a cause imputabili al nostro operato, persone coinvolte ingiustamente in indagini di pedofilia.Ma ti posso assicurare che altri (i pedofili veri) sono stati segnalati alla giustizia e hanno ricevuto un giusto processo e condannati.
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie a te
          Sono certo che parte del vostro lavoro ha mandato in galera anche i lazzaroni veri, pero' questo non giustifica che si spari nel mucchio tanto alla fine qualcosa si prendera'. So che con te lavorano anche ragazzi in gamba, quindi non dubito della vostra onesta' e sicuramente avete tracciato una strada; peccato ci siano stati questi "danni collaterali" che, ripeto, probabilmente non sono neanche una vostra colpa. In ogni caso, qualsiasi errore non giustifica l'accanimento con cui alcune persone qui e non solo qui (ma penso siano una sparuta minoranza) vi danno contro in modo cosi' palesemente rancoroso e pregiudiziale.Spero che, sia tu il vero don o no, si possa riportare il dialogo su un piano piu' civile e ragionato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a te
            Sono il vero don Fortunato....ma in questo momento devo proprio lasciare questa discussione. Domani (anzi stamani)la sveglia è alle ore 6...e poi mi aspetta la mia quotidiana gironata da parroco di una parrocchia di periferia...con i problemi di ogni giorni e le povertà della vita, come anche la bellezza della vita.A presto e spero anch'io, si possa discutere e ragionare ancora....
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a te
            - Scritto da:
            Sono il vero don Fortunato....ma in questo
            momento devo proprio lasciare questa discussione.
            Domani (anzi stamani)la sveglia è alle ore 6...e
            poi mi aspetta la mia quotidiana gironata da
            parroco di una parrocchia di periferia...con i
            problemi di ogni giorni e le povertà della vita,
            come anche la bellezza della
            vita.
            A presto e spero anch'io, si possa discutere e
            ragionare
            ancora....Ecco, bravo. Pensa alle tue animelle che così certo non fai danni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a te

            Sono il vero don Fortunato...E io sono Jenna Haze.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a te
            - Scritto da:
            Sono certo che parte del vostro lavoro ha mandato
            in galera anche i lazzaroni veri, pero' questo
            non giustifica che si spari nel mucchio tanto
            alla fine qualcosa si prendera'. So che con te
            lavorano anche ragazzi in gamba, quindi non
            dubito della vostra onesta' e sicuramente avete
            tracciato una strada; peccato ci siano stati
            questi "danni collaterali" che, ripeto,
            probabilmente non sono neanche una vostra colpa.
            In ogni caso, qualsiasi errore non giustifica
            l'accanimento con cui alcune persone qui e non
            solo qui (ma penso siano una sparuta minoranza)
            vi danno contro in modo cosi' palesemente
            rancoroso e
            pregiudiziale.
            Spero che, sia tu il vero don o no, si possa
            riportare il dialogo su un piano piu' civile e
            ragionato.Spiacente per te. Penso che non siamo certo una minoranza a contestare i modi di fare di questo prete.Non si denuncia di reati infamanti gente che non li ha commessi. E qui non possono esserci deroghe per nessuno.Che significa dire....ti giustifico perchè ne hai preso uno e se poi ne hai denunciati 1000 innocenti li considero danni collaterali?Ma te devi esser fuori.
          • Anonimo scrive:
            Non abbiamo mai denunciato innocenti
            Non abbiamo mai denunciato persone innocenti....questo è solo pregiudizio....comunque....mi dispiace non avere stanotte il tempo di discutere, ma non per giustificare...solo per ragionare e chiarire.don Fortunato
          • Anonimo scrive:
            Re: Non abbiamo mai denunciato innocenti
            Ma ci facci il paicere.I giornali parlano di RETATE di migliaia di denunciati su segnalazioni delle associazione del Di Noto.Era tutti PEDOFILI?Non risulta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non abbiamo mai denunciato innocenti
            Lei pensa che sia proprio così?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non abbiamo mai denunciato innocenti
            - Scritto da:
            Non abbiamo mai denunciato persone
            innocenti....questo è solo
            pregiudizio....
            comunque....mi dispiace non avere stanotte il
            tempo di discutere, ma non per
            giustificare...solo per ragionare e
            chiarire.Senta... lei mente sapendo di mentire, poiché quello che ha appena fatto è sotto gli occhi di tutti: segnalazione alla Procura per delle bestemmie in un forum pubblico non moderato. Già questo episodio esprime pienamente tutto il suo profilo morale e forcaiolo. E non c'è nient'altro da aggiungere.Se lei si ritrova tutto Punto Informatico contro, che invece non è contro tante altre associazioni che combattono la pedofilia (in rete e non), un motivo ci sarà, no? Non è certo a un prete che devo ricordare quanto sia salutare un quotidiano esame di coscienza sulla cristianità del proprio operato, ogni mattina quando si sveglia alle 6.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a te
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Sono certo che parte del vostro lavoro ha
            mandato

            in galera anche i lazzaroni veri, pero' questo

            non giustifica che si spari nel mucchio tanto

            alla fine qualcosa si prendera'. So che con te

            lavorano anche ragazzi in gamba, quindi non

            dubito della vostra onesta' e sicuramente avete

            tracciato una strada; peccato ci siano stati

            questi "danni collaterali" che, ripeto,

            probabilmente non sono neanche una vostra colpa.

            In ogni caso, qualsiasi errore non giustifica

            l'accanimento con cui alcune persone qui e non

            solo qui (ma penso siano una sparuta minoranza)

            vi danno contro in modo cosi' palesemente

            rancoroso e

            pregiudiziale.

            Spero che, sia tu il vero don o no, si possa

            riportare il dialogo su un piano piu' civile e

            ragionato.

            Spiacente per te. Penso che non siamo certo una
            minoranza a contestare i modi di fare di questo
            prete.
            Non si denuncia di reati infamanti gente che non
            li ha commessi. E qui non possono esserci deroghe
            per
            nessuno.
            Che significa dire....ti giustifico perchè ne hai
            preso uno e se poi ne hai denunciati 1000
            innocenti li considero danni
            collaterali?
            Ma te devi esser fuori.Allora si faccia un lavoro serio di contro-informazione sui casi di persone tirate dentro senza aver nulla di cui rispondere e si veda se la colpa e' del "pretazzo" o della voglia di protagonismo dei magistrati, o delle inefficenze degli apparati di indagine; si fa presto a venire in un forum in forma anonima e dire "ha tirato dentro anche me", sono testimonianze che valgono lo spazio di un post.Se effettivamente fossero cosi' tanti gli innocenti tirati dentro, sarebbe uno scandao di dimensioni nazionali (lo sarebbe anche se fosse uno solo) ... non penso che il don vada a frugare nei pc dei privati cittadini, o no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a te
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Sono certo che parte del vostro lavoro ha

            mandato


            in galera anche i lazzaroni veri, pero' questo


            non giustifica che si spari nel mucchio tanto


            alla fine qualcosa si prendera'. So che con te


            lavorano anche ragazzi in gamba, quindi non


            dubito della vostra onesta' e sicuramente
            avete


            tracciato una strada; peccato ci siano stati


            questi "danni collaterali" che, ripeto,


            probabilmente non sono neanche una vostra
            colpa.


            In ogni caso, qualsiasi errore non giustifica


            l'accanimento con cui alcune persone qui e non


            solo qui (ma penso siano una sparuta
            minoranza)


            vi danno contro in modo cosi' palesemente


            rancoroso e


            pregiudiziale.


            Spero che, sia tu il vero don o no, si possa


            riportare il dialogo su un piano piu' civile e


            ragionato.



            Spiacente per te. Penso che non siamo certo una

            minoranza a contestare i modi di fare di questo

            prete.

            Non si denuncia di reati infamanti gente che non

            li ha commessi. E qui non possono esserci
            deroghe

            per

            nessuno.

            Che significa dire....ti giustifico perchè ne
            hai

            preso uno e se poi ne hai denunciati 1000

            innocenti li considero danni

            collaterali?

            Ma te devi esser fuori.


            Allora si faccia un lavoro serio di
            contro-informazione sui casi di persone tirate
            dentro senza aver nulla di cui rispondere e si
            veda se la colpa e' del "pretazzo" o della voglia
            di protagonismo dei magistrati, o delle
            inefficenze degli apparati di indagine; si fa
            presto a venire in un forum in forma anonima e
            dire "ha tirato dentro anche me", sono
            testimonianze che valgono lo spazio di un
            post.
            Se effettivamente fossero cosi' tanti gli
            innocenti tirati dentro, sarebbe uno scandao di
            dimensioni nazionali (lo sarebbe anche se fosse
            uno solo) ... non penso che il don vada a frugare
            nei pc dei privati cittadini, o
            no?Sì. Buonanotte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie a te
        - Scritto da:
        Il tuo modo di operare non desta in me
        particolare simpatia, e sono convinto che,
        partito con uno scopo nobilissimo, ti sei un po'
        lasciato prendere la mano, coinvolgendo tanti
        poveracci che non c'entravano nella tua azione, e
        forse non e' manco colpa tua, dato che non
        rispondi del modo in cui vengono sviluppate le
        indagini giudiziarie nel nostro
        Paese.
        Pero' ti dico grazie lo stesso, e per quello che
        puo' contare hai la mia solidarieta'; in questo
        forum a volte ha piu' visibilita chi strepita di
        piu', non chi ha piu' ragioni da
        esporre.
        Se affrontiamo il problema con onesta'
        intellettuale, alla fine siamo tutti dalla stessa
        parte, anche pensandola in modo diverso sul
        concetto di liberta' di espressione e sulle
        metodologie per difendere i piu'
        deboli.
        Sappi che qui c'e' anche gente che non strepita e
        quelli stanne certo non apprezzano le supidaggini
        scritte sul tuo
        conto.Secondo me non abbiamo bisogno degli "eroi" tipo il Di Noto.E questo prete ha fatto con le sue denuncce massive molti più danni a tanta gente che del bene.Ormai pare che la sua "attività" di denunce spazi dappertutto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie a te
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Il tuo modo di operare non desta in me

          particolare simpatia, e sono convinto che,

          partito con uno scopo nobilissimo, ti sei un po'

          lasciato prendere la mano, coinvolgendo tanti

          poveracci che non c'entravano nella tua azione,
          e

          forse non e' manco colpa tua, dato che non

          rispondi del modo in cui vengono sviluppate le

          indagini giudiziarie nel nostro

          Paese.

          Pero' ti dico grazie lo stesso, e per quello che

          puo' contare hai la mia solidarieta'; in questo

          forum a volte ha piu' visibilita chi strepita di

          piu', non chi ha piu' ragioni da

          esporre.

          Se affrontiamo il problema con onesta'

          intellettuale, alla fine siamo tutti dalla
          stessa

          parte, anche pensandola in modo diverso sul

          concetto di liberta' di espressione e sulle

          metodologie per difendere i piu'

          deboli.

          Sappi che qui c'e' anche gente che non strepita
          e

          quelli stanne certo non apprezzano le
          supidaggini

          scritte sul tuo

          conto.

          Secondo me non abbiamo bisogno degli "eroi" tipo
          il Di
          Noto.
          E questo prete ha fatto con le sue denuncce
          massive molti più danni a tanta gente che del
          bene.
          Ormai pare che la sua "attività" di denunce spazi
          dappertutto.Possiamo discutere sul metodo e sulle conseguenze, volute e non, ma trovo aberrante che da questo si passi a una sorta di giustificazione o comprensione verso un utilizzo della rete perlomeno anomalo ... e smettiamola con la storia della fotina del bambino nudo scaricata per sbaglio o per curiosita', almeno qui non raccntiamoci palle.Altro discorso e' affermare che la pedofilia su internet non si combatte seuqestrando il pc al disgraziato di turno con vaghe tendenze pedofile, ma colpendo chi su questa industria immonda fa girare capitali immensi.Pero' da questo a dare addosso al "pretazzo" ce ne corre.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto (Parte 1)
      - Scritto da:
      E' dal 1996 che seguo Punto Informatico, e più
      volte abbiamo colloquiato con Paolo Deandreis.Tutto questo ci rende molto felici.
      Come al solito...avete ridotto una questione
      legata alle offese ai disabili, agli anziani,
      beffeggiati e derisi pubblicamente da soggetti
      che scrivono in un Forum "pubblico", ad unaUna cosa le cito un pezzo dell'articolo:"Non si capisce quindi perchè il magistrato abbia sequestrato questo secondo forum, che non contiene alcuna violazione dell'articolo 403 del codice penale (offese a una confessione religiosa mediante vilipendio di persone), che è l'unico citato nel provvedimento ."Dove si trova il discorso dei disabili? Degli anziani?Se a lei poi non piace leggere certe cose sta veramente poco, non le legge .Questa si chiama libertà di poter scegliere. Il suo Dio ci ha creati uomini liberi, dotati di libero arbitrio, lei può scegliere di non frequentare un forum se non lo ritiene alla sua altezza come io posso decidere di volerlo frequentare. Lasci il giudizio a Dio... o non crede in esso?Avendo io avuto una ragazza disabile (SMA con unico decorso possibile: morte) posso capire la rabbia nei confronti di tali persone, ma MAI, MAI e poi MAI mi permetterei di cercare di limitare la loro *libertà* di dire le sciocchezze che vogliono dire. Si renderanno ridicoli da soli, non si preoccupi di questo.Non siamo più bambini, non abbiamo bisogno dell'intervento di nessuno per capire quando qualcuno non sta usando il proprio cervello.Ma anche per una ragione molto semplice... se lei mette a tacere qualcuno, se lei impedisce a qualcuno di esprimere la propria opinione, non fa altro che generare odio. Odio non solo nei suoi confronti, ma odio anche e soprattutto verso le categorie che dice di difendere... e questo odio, questa volta, può sì sfociare in azioni che vanno ben al di là di una chiacchierata e una risata su un forum o di un post su un sito web... è questo a cui punta?Io credo di no... lo spero...
      questione di religione e di libertà di
      espressione. In merito non alle bestemmie maPerché è quello che è.
      all'offesa del credo religioso (anche di altre
      religioni) sono stati più volte gli stessi utenti
      dell'ADUC hanno ripetutamente, costantemente
      protestato con i responsabili.Che evidentemente hanno un rispetto della libertà di parola altrui che lei non riesce a comprendere ma che io, per esempio, comprendo benissimo.
      Nessuno ha mai
      invocato la cenusra,Ah davvero? E cercare di intimidire la gente minacciando conseguenze legali contro chi bestemmia o chi insulta una categoria di persone esattamente cos'è?Personalmente trovo i discorsi del signor Ruini e del signor Ratzinger molto offensivi nei confronti degli omosessuali... eppure non mi è mai saltato in mente l'idea di rivolgermi alla Procura di Catania per metterli a tacere o intimidirli.Si chiama libertà di espressione, libertà di parola, libertà di avere un'opinione e di esprimerla. È la base fondante della democrazia.
      e nessuno ha poteri su una
      Procura.Strano... a giudicare dalla celerità dell'intervento si direbbe tutt'altro... ma prenderò per buona la sua parola... perché VOGLIO crederle... perché l'alternativa è semplicemente orrenda.
      Abbiamo solo segnalato per verificare se
      ci fossero degli estremi di reato.E, se non desidera la censura, perché lo ha fatto esattamente? Per causare problemi a qualcuno perché ha osato dire come la pensa su un argomento? Non è censura questa?
      Mi dispiace molto che non conosciate il lavoro
      quotidiano del sottoscritto e di centinaia di
      volonatari di Meter, un lavoro "reale" neiSinceramente quello che fa lei nella vita è del tutto irrilevante.Anzi, non capisco per quale ragione lei lo voglia citare se non per abbuonirsi il lettore con i soliti discorsetti di "chi è il buono" e "chi è il cattivo".Personalmente ritengo che lei abbia fatto un sacco di male a un sacco di persone, non so se questo è stato intenzionale o meno, spero di no, ma è quello che penso lei abbia fatto, è la mia opinione in merito, opinione che vale tanto quanto la sua.E anzi, sinceramente faccio molta molta fatica a capire come un prete, quale è lei, che dovrebbe puntare al perdono (ricorda i discorsi di Gesù di Nazaret?) e alla tolleranza (ricorda la scena in cui Gesù difende la prostituta? nientemeno che una prostituta... ciò che di peggio c'era allora!) possa scagliarsi contro qualcuno semplicemente perché esprime le sue idee (anche se sono espresse in modo maleducato e osceno).Non è forse il suo "lavoro"? La sua vocazione prendere come esempio Gesù nella vita sua quotidiana? Devo essere io a ricordarle qual'è la strada che *lei* ha scelto? E mi scusi se mi intrometto in queste sue scelte morali... ma se non sta attento a quello che fa, potrebbe uscire dal percorso che lei stesso ha deciso di seguire... e facendo questo, tradendo i principi di *perdono*, di *tolleranza* e di *amore* che permeano il Nuovo Testamento, non può fare altro che causare danno, a sé stesso e a molti altri... e di questo, immagino che dovrà rispondere un giorno (o almeno la sua Fede dice questo). Continua...
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Un grazie da don Di Noto (Parte 2)
        Continua da Parte 1Quando Dio in persona le chiederà... perché questo ragazzo si è suicidato per il tuo intervento... cosa risponderà? "Stavo difendendo qualcuno", forse? E quando le chiederà... e lui... chi lo ha difeso lui... cosa gli dirà? Si renda conto di quello che sta facendo... in nome di Dio! Crede veramente che esistano persone a questo mondo che non meritano il suo perdono e la sua compassione? Crede veramente che esistano persone tanto malvagie da non poter essere difese anche quando tutto sembra essere contro di loro? Crede davvero che ci siano creature del Signore di serie A e di serie B?Signor Di Noto, io non sono un cattolico, ma lo sono stato, e ci credevo veramente nei principi che *voi* preti mi avete insegnato e tutt'ora quei principi per me sono validi e sacrosanti nonostante non creda più in un Dio o in un Paradiso... e so una cosa... Gesù non si sarebbe mai immischiato nella caccia alle streghe in cui lei si è cacciato.Non veda le mie parole come delle offese, almeno non quelle di questo post che spero vivamente legga (anche se come ho detto lo ritengo uno scherzo fatto da qualcuno), spero solo di averla fatta riflettere un istante sulle sue azioni.Nessuno qui vuole giustificare la violenza, tantomeno il sottoscritto, ma mi lasci dire che un prete non dovrebbe invischiarsi in certe guerre. Non pretendo di aprirle gli occhi o di insegnarle il suo lavoro... io sono l'ultimo dei servi del Signore e sicuramente non sono migliore di lei in nessun modo. Ma le chiedo, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore, per favore... basta fare del male alle persone. Basta rovinare la vita a dei ragazzi solo perché non rispettano i suoi standard morali. È Dio che glie lo dice, non io, glie lo dice in ogni singola pagina del Nuovo Testamento. Non si fidi delle mie parole, si fidi di quello che c'è scritto nel Nuovo Testamento... io sono solo un mezzo... si ricordi di queste parole... ci rifletta su molto a lungo... non per me ma per lei.Ci sono tre parole che possono riassumere tutto il Nuovo Testamento: perdono, amore e tolleranza. Tutto il resto sono solo carta e inchiostro.[CUT OT]
        Mi dispiace che sempre, comunque, vi ponete in un
        atteggiamento di attacco....
        pazienza...Quando qualcuno cerca di limitare la mia libertà o la libertà di qualcun altro per via delle sue convinzioni... questa persona non può certo aspettarsi un trattamento diverso.
        Vi ringrazio per le ripetute offese e improprie
        allusioni nei miei riguardi attraverso questo
        stesso forum...Offese, improperi e allusioni che, mi spiace dirlo, non trovo affatto ingiustificabili... per le ragioni che le ho spiegato sopra.
        non preoccupatevi non vi denuncio,
        nè tantomeno invoco la censura, nè vi segnalo
        alla
        polizia.Ottimo, forse questo caso che ha causato addirittura un intervento in Parlamento oltre che l'indignazione di 3/4 degli utenti Internet a qualcosa dopotutto è servito.Spero sinceramente che le parole che le ho rivolto possano esserle utili a ritrovare la strada che io ritengo lei abbia un attimino perso di vista.
        Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta
        qui la
        differenza.A che serve offendere qualcuno quando si può usare la legge per metterlo a tacere?Capisce che un'offesa è certamente molto meno grave dell'intervento della polizia?
        ....pazienza, già molta pazienza.Che ci vuole fare, è la vita... le persone a volte sbagliano... ed è proprio allora che hanno bisogno di essere perdonate. Non esiste il "diavolo fatto uomo", non esiste "il mostro", esistono solo persone che sbagliano.Si ricordi di quello che le ho scritto oggi... è importante che lei lo ricordi... perché un giorno le sarà probabilmente chiesto se io questo messaggio glie l'ho consegnato.Passi una buona notte, signor Di Noto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un grazie da don Di Noto (Parte 2)
          Ma siete sicuri di parlare con il prete? Non è neanche firmato il post...
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Un grazie da don Di Noto (Parte 2)
            - Scritto da:
            Ma siete sicuri di parlare con il prete? Non è
            neanche firmato il
            post...Naturalmente sicuri non si è... anzi... è probabile si tratti di una trollata spaziale... ma facciamo finta che lo sia... spero si prenda la briga di leggere le risposte che ha avuto... almeno per curiosità.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un grazie da don Di Noto (Parte 2)
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            Ma siete sicuri di parlare con il prete? Non è

            neanche firmato il

            post...

            Naturalmente sicuri non si è... anzi... è
            probabile si tratti di una trollata spaziale...
            ma facciamo finta che lo sia... spero si prenda
            la briga di leggere le risposte che ha avuto...
            almeno per
            curiosità.Si... 5 minuti dopo ho pensato la stessa cosa, e mi sono lasciato andare...
    • THe_ZiPMaN scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto
      L'unico effetto di queste "gesta" è quello di aver fatto buttare soldi allo stato italiano, come se non ne buttasse già abbastanza di suo.Spero solo, anche se purtroppo resterà una vana speranza, che vi venga presentato il conto per queste *stronXate*, in modo tale che in futuro ci pensiate bene prima di intraprendere azioni stupide come questa.Nell'ambito delle religioni, e quella cattolica non fa eccezione, l'ipocrisia regna sovrana, ed è quindi necessario "punire" chi esprime le proprie idee (o chi bestemmia come il povero Ceccherini) pur di mantenere l'apparenza.Se però qualche prete è interessato da scandali, quello va messo a tacere....Bleah
    • Anonimo scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto
      - Scritto da:
      E' dal 1996 che seguo Punto Informatico, e più
      volte abbiamo colloquiato con Paolo Deandreis.

      Come al solito...avete ridotto una questione
      legata alle offese ai disabili, agli anziani,
      beffeggiati e derisi pubblicamente da soggetti
      che scrivono in un Forum "pubblico", ad una
      questione di religione e di libertà di
      espressione.Che sciocchi eh siamo a svilire cosi' le cose e a riportarle sui binari del DIRITTO ITALIANO.
      In merito non alle bestemmie ma
      all'offesa del credo religioso (anche di altre
      religioni) sono stati più volte gli stessi utenti
      dell'ADUC hanno ripetutamente, costantemente
      protestato con i responsabili. Nessuno ha mai
      invocato la cenusra, e nessuno ha poteri su una
      Procura. Abbiamo solo segnalato per verificare se
      ci fossero degli estremi di reato.
      ....pazienza, già molta pazienza.La nostra pazienza', verso i religiosi che vogliono amministrare le vite altrui secondo le proprie regole, e' finita da un pezzo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un grazie da don Di Noto

        La nostra pazienza', verso i religiosi che
        vogliono amministrare le vite altrui secondo le
        proprie regole, e' finita da un
        pezzo.Aggiungo: e non sarà più tollerata!Siete contro l'aborto? Bene, rispetto la vostra idea, però se mi fate una legge contro l'aborto io la considero un ingerenza verso lo stato che è laico* Siete contro il divorzio? Vedi sopra.Siete contro il preservativo? Sperate vivamente che un giorno non vi vengano presentati i danni che avete causato in Africa con la vostra scellerata idea moralista sul preservativo. E toglietevi dalla testa di fare leggi a riguardo.(anche a me l'aborto non piace e soprattutto non mi piace che venga usato come contraccettivo "del poi" ma mai mi sognerei di proibirlo per legge).
    • Anonimo scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto

      Vi ringrazio per le ripetute offese e improprie
      allusioni nei miei riguardi attraverso questo
      stesso forumPrego, ma si tranquillizzi. Gli eretici e bestemmiatori saranno puniti, se non piu' con lo strappo della lingua, l'accecamento ed il rogo come piaceva alla chiesa nei tempi passati, sicuramente in maniera piu' moderna, ma comunque saranno zittiti.Per quel che serve... tanto sappiamo che non convertiamo nessuno ne' lo salviamo punendolo, eh?Ne' difendiamo nessuno.Lei fa fare una brutta figura ai cattolici moderni e progressiti, dandoci modo di vedere che il lupo perde il pelo ma non il vizio di violare le altrui liberta' a mero vantaggio di difendere la propria e sola dottrina.Ma trattamenti paritetici per tutti dai credenti, non si possono pretendere, e questo la dice lunga su quanto seguano i loro stessi precetti.
      ...non preoccupatevi non vi denuncio
      nè tantomeno invoco la censura, nè vi segnalo
      alla polizia.Vuole farci pesare come concessione qualcosa che non puo' fare?
      Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta
      qui la differenza.In compenso noi non abbiamo mai censurato nessuno.La differenza sta pure qui.Ai lettori il giudizio su quale atteggiamento sia di prepotenza.
      ....pazienza, già molta pazienza.Ci risparmi almeno i paternalismi.Sempre che ne sia in grado, essendolei chi e'..
    • Anonimo scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto

      Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta
      qui la differenza.Crede male. A parte la differenza abissale tra il nostro liberismo e sue velleita' censorie, il suo atteggiamento nei nostri confronti, carico di viscida e paternale ironia, e' quello dell'insegnante vissuto che guarda sconsolato i bambini discoli.
      ....pazienza, già molta pazienza.Mi permetta, un po' superioncello come atteggiamento, certo offensivo quando si rivolge ad adulti.
    • scribble scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto
      - Scritto da:
      E' dal 1996 che seguo Punto Informatico, e più
      volte abbiamo colloquiato con Paolo Deandreis.

      Come al solito...avete ridotto una questione
      legata alle offese ai disabili, agli anziani,
      beffeggiati e derisi pubblicamente da soggetti
      che scrivono in un Forum "pubblico", ad una
      questione di religione e di libertà di
      espressione. In merito non alle bestemmie ma
      all'offesa del credo religioso (anche di altre
      religioni) sono stati più volte gli stessi utenti
      dell'ADUC hanno ripetutamente, costantemente
      protestato con i responsabili. Nessuno ha mai
      invocato la cenusra, e nessuno ha poteri su una
      Procura. Abbiamo solo segnalato per verificare se
      ci fossero degli estremi di reato.

      Mi dispiace molto che non conosciate il lavoro
      quotidiano del sottoscritto e di centinaia di
      volonatari di Meter, un lavoro "reale" nei
      confronti delle famiglie e dei loro bambini
      vittime di abusi, di maltrattamento; dell'impegno
      in Romania, in Africa, in Belgio, per le strade
      di Milano o di Gela in aiuto alle babyprostitute
      e dei bambini abbandonati per le strade a fare
      gli accattoni. Le piccole, ma tante speranza e
      aiuti offerti. Mi dispiace che non sapete della
      tolleranza zero, da parte del sottoscritto, nei
      confronti dei preti che si macchiano di così
      tanto peccato e crimine.

      Mi dispiace che sempre, comunque, vi ponete in un
      atteggiamento di attacco....
      pazienza...
      Vi ringrazio per le ripetute offese e improprie
      allusioni nei miei riguardi attraverso questo
      stesso forum...non preoccupatevi non vi denuncio,
      nè tantomeno invoco la censura, nè vi segnalo
      alla
      polizia.
      Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta
      qui la
      differenza.

      ....pazienza, già molta pazienza.Violare la libertà d'espressione è per me la peggior offesa. Le ricordo ancora Voltaire:"Non sono d'accordo, ma darei la vita perché tu possa continuare ad esprimere le tue opinioni".Continui a far del bene, l'apprezzo e la ringrazio per questo. Già il fatto che lo sventoli ai quattro venti mi piace meno, ma di certo è meno importante dell'aiuto in se. E poi ognuno è fatto a modo suo.Ma non si permetta di mettere un bavaglio a qualcuno perché sono disposto a perdere la vita per strapparglielo.Accetti la libertà, anche se non le piace.
    • voss63 scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto
      Vai a combattere la pedofilia nelle parrocchie invece di passare le giornate su internet, che poi diventi cieco. :(E' vergognoso che la procura di catania sia nelle mani di un essere abbietto quale sei.
    • danieleMM scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto

      dell'ADUC hanno ripetutamente, costantemente
      protestato con i responsabili. Nessuno ha mai
      invocato la cenusra, e nessuno ha poteri su una
      Procura. Abbiamo solo segnalato per 1) dubito tu sia quel prete2) ritorna quando avrai capito che la censura è sempre e comunque sbagliatae se vuoi censurare qualcosa non venire a farlo su internet altrimenti aspettati gli insulti
    • staza scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto
      per iscriversi al forum ci si mette 2 minuti forse meno, dopodichè, sarò ben lieto di discutere con Lei in modo pacifico del piu e del meno, ma fino ad allora, non credo che lei sia chi dice di essere.... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Un grazie da don Di Noto
        - Scritto da: staza
        per iscriversi al forum ci si mette 2 minuti
        forse meno, dopodichè, sarò ben lieto di
        discutere con Lei in modo pacifico del piu e del
        meno, ma fino ad allora, non credo che lei sia
        chi dice di essere....
        :)Se vuoi mi iscrivo io con il nick Don Fortunato... ma non farmi ridere.
        • staza scrive:
          Re: Un grazie da don Di Noto
          - Scritto da:

          - Scritto da: staza

          per iscriversi al forum ci si mette 2 minuti

          forse meno, dopodichè, sarò ben lieto di

          discutere con Lei in modo pacifico del piu e del

          meno, ma fino ad allora, non credo che lei sia

          chi dice di essere....

          :)

          Se vuoi mi iscrivo io con il nick Don
          Fortunato... ma non farmi
          ridere.pòr naneun nick non è una garanzia di identità, ma almeno, dal mio punto di vista, dimostrerebbe maggiore serietà se vuole scrivere qui dentro!inoltre, se dichiare che è la tal persona, epoi non lo è, credo sia punibile legalmenteio non voglio di certo farti ridere.... non so nemmeno se tu ne sia in grado, caro anonimo....
    • reXistenZ scrive:
      Re: Un grazie da don Di Noto

      Mi dispiace molto che non conosciate il lavoro
      quotidiano del sottoscritto e di centinaia di
      volonatari di Meter, un lavoro "reale" nei
      confronti delle famiglie e dei loro bambini
      vittime di abusi, di maltrattamento; dell'impegno
      in Romania, in Africa, in Belgio, per le strade
      di Milano o di Gela in aiuto alle babyprostitute
      e dei bambini abbandonati per le strade a fare
      gli accattoni. Le piccole, ma tante speranza e
      aiuti offerti. Mi dispiace che non sapete della
      tolleranza zero, da parte del sottoscritto, nei
      confronti dei preti che si macchiano di così
      tanto peccato e crimine.Non so se dei don Di Noto o un troll. Se sei don Di Noto, ti suggerisco di continuare a fare il tuo lavoro "reale" nei confronti delle famiglie e dei loro bambini vittime di abusi e di maltrattamento, e di lasciar perdere battaglie puerili contro i bestemmiatori.Il mondo è pieno di bestemmiatori, che danno fastidio a me per primo. Cosa vuoi fare, educare tutti a forza di denunce? Se frequenti i newsgroup ti frasi come quelle che hai censurato ne trovi a migliaia. Vuoi abbandonare i bimbi violentati e spendere il resto della tua vita a rincorrere i bestemmiatori?E poi, suvvia, se sei un prete perdona, eccheccazzo, te lo devo dire io?
      Mi dispiace che sempre, comunque, vi ponete in un
      atteggiamento di attacco....
      pazienza...
      Vi ringrazio per le ripetute offese e improprie
      allusioni nei miei riguardi attraverso questo
      stesso forum...non preoccupatevi non vi denuncio,
      nè tantomeno invoco la censura, nè vi segnalo
      alla
      polizia.
      Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta
      qui la
      differenza.

      ....pazienza, già molta pazienza.Sono le stesse aggressive affermazioni che ho letto in un articolo su Repubblica. Non è che il troppo lavoro ti ha reso un po' stressato? Vai in pace, figliolo.
    • Anonimo scrive:
      si vergogni lei è un essere spregevole
      - Scritto da:
      E' dal 1996 che seguo Punto Informatico, e più
      volte abbiamo colloquiato con Paolo Deandreis.

      Come al solito...avete ridotto una questione
      legata alle offese ai disabili, agli anziani,
      beffeggiati e derisi pubblicamente da soggetti
      che scrivono in un Forum "pubblico", ad una
      questione di religione e di libertà di
      espressione. In merito non alle bestemmie ma
      all'offesa del credo religioso (anche di altre
      religioni) sono stati più volte gli stessi utenti
      dell'ADUC hanno ripetutamente, costantemente
      protestato con i responsabili. Nessuno ha mai
      invocato la cenusra, e nessuno ha poteri su una
      Procura. Abbiamo solo segnalato per verificare se
      ci fossero degli estremi di reato.

      Mi dispiace molto che non conosciate il lavoro
      quotidiano del sottoscritto e di centinaia di
      volonatari di Meter, un lavoro "reale" nei
      confronti delle famiglie e dei loro bambini
      vittime di abusi, di maltrattamento; dell'impegno
      in Romania, in Africa, in Belgio, per le strade
      di Milano o di Gela in aiuto alle babyprostitute
      e dei bambini abbandonati per le strade a fare
      gli accattoni. Le piccole, ma tante speranza e
      aiuti offerti. Mi dispiace che non sapete della
      tolleranza zero, da parte del sottoscritto, nei
      confronti dei preti che si macchiano di così
      tanto peccato e crimine.

      Mi dispiace che sempre, comunque, vi ponete in un
      atteggiamento di attacco....
      pazienza...
      Vi ringrazio per le ripetute offese e improprie
      allusioni nei miei riguardi attraverso questo
      stesso forum...non preoccupatevi non vi denuncio,
      nè tantomeno invoco la censura, nè vi segnalo
      alla
      polizia.
      Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta
      qui la
      differenza.

      ....pazienza, già molta pazienza.si vergogni lei è un essere spregevole
      • Anonimo scrive:
        Re: si vergogni lei è un essere spregevo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E' dal 1996 che seguo Punto Informatico, e più

        volte abbiamo colloquiato con Paolo Deandreis.



        Come al solito...avete ridotto una questione

        legata alle offese ai disabili, agli anziani,

        beffeggiati e derisi pubblicamente da soggetti

        che scrivono in un Forum "pubblico", ad una

        questione di religione e di libertà di

        espressione. In merito non alle bestemmie ma

        all'offesa del credo religioso (anche di altre

        religioni) sono stati più volte gli stessi
        utenti

        dell'ADUC hanno ripetutamente, costantemente

        protestato con i responsabili. Nessuno ha mai

        invocato la cenusra, e nessuno ha poteri su una

        Procura. Abbiamo solo segnalato per verificare
        se

        ci fossero degli estremi di reato.



        Mi dispiace molto che non conosciate il lavoro

        quotidiano del sottoscritto e di centinaia di

        volonatari di Meter, un lavoro "reale" nei

        confronti delle famiglie e dei loro bambini

        vittime di abusi, di maltrattamento;
        dell'impegno

        in Romania, in Africa, in Belgio, per le strade

        di Milano o di Gela in aiuto alle babyprostitute

        e dei bambini abbandonati per le strade a fare

        gli accattoni. Le piccole, ma tante speranza e

        aiuti offerti. Mi dispiace che non sapete della

        tolleranza zero, da parte del sottoscritto, nei

        confronti dei preti che si macchiano di così

        tanto peccato e crimine.



        Mi dispiace che sempre, comunque, vi ponete in
        un

        atteggiamento di attacco....

        pazienza...

        Vi ringrazio per le ripetute offese e improprie

        allusioni nei miei riguardi attraverso questo

        stesso forum...non preoccupatevi non vi
        denuncio,

        nè tantomeno invoco la censura, nè vi segnalo

        alla

        polizia.

        Ma credo di non aver mai offeso qualcuno.... sta

        qui la

        differenza.



        ....pazienza, già molta pazienza.

        si vergogni lei è un essere spregevolechi lo dice sa di essere un bell' asino sei te cento volte più di me.
  • Anonimo scrive:
    stavolta l'ha fatta fuori dal vasino..
    Speriamo in una bella controquerela da parte di ADUC! Portatelo in tribunale ed uscitevene con una bella sentenza esemplare, così da tenerlo lontano da internet per il resto della sua vita e possibilmente per fargli pagare le calunnie e i guai causati ad un sacco di gente.
    • Anonimo scrive:
      Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
      Ma che cavolo dici...ma quale controquerela! Ancora non si capisce perchè vela state prendendo così tanto.... don Di Noto è una persona straordinaria per quello che fa per l'infanzia... e non ha mai invocato la censura!
      • Wakko Warner scrive:
        Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
        - Scritto da:
        Ma che cavolo dici...ma quale controquerela!
        Ancora non si capisce perchè vela state prendendo
        così tanto.... don Di Noto è una persona
        straordinaria per quello che fa per l'infanzia...
        e non ha mai invocato la
        censura!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Hai altre battute altrettanto divertenti?
        • Anonimo scrive:
          Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da:

          Ma che cavolo dici...ma quale controquerela!

          Ancora non si capisce perchè vela state
          prendendo

          così tanto.... don Di Noto è una persona

          straordinaria per quello che fa per
          l'infanzia...

          e non ha mai invocato la

          censura!

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          Hai altre battute altrettanto divertenti?Ce l'ho io: Wakko Warner è intelligente e si prodiga per la cultura in internet.BWAHHAAHHAAHAHAHAHAAHHA -_-
          • Wakko Warner scrive:
            Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
            - Scritto da:
            Ce l'ho io: Wakko Warner è intelligente e si
            prodiga per la cultura in
            internet.
            BWAHHAAHHAAHAHAHAHAAHHA -_-(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Niente male, davvero, state migliorando.Continuate a fare i compiti, mi raccomando ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
        - Scritto da:
        Ma che cavolo dici...ma quale controquerela!
        Ancora non si capisce perchè vela state prendendo
        così tanto.... don Di Noto è una persona
        straordinaria per quello che fa per l'infanzia...
        e non ha mai invocato la
        censura!di noto è ilpeggiore esempio vivente di prete e di crsitiano.ha se almeno il papa fosse onesto con se stesso ....
      • Anonimo scrive:
        Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
        - Scritto da:
        Ma che cavolo dici...ma quale controquerela!
        Ancora non si capisce perchè vela state prendendo
        così tanto.... don Di Noto è una persona
        straordinaria per quello che fa per l'infanzia...
        e non ha mai invocato la
        censura!Eccone un altro pronto a fare il chierichetto, senza gli slip e mi raccomando... con il posteriore ben depilato. O)
      • Anonimo scrive:
        Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
        - Scritto da:
        Ma che cavolo dici...ma quale controquerela!
        Ancora non si capisce perchè vela state prendendo
        così tanto.... don Di Noto è una persona
        straordinaria per quello che fa per l'infanzia...
        e non ha mai invocato la
        censura!questa e' buona! me la segno
    • Wakko Warner scrive:
      Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
      - Scritto da:
      Speriamo in una bella controquerela da parte di
      ADUC! Portatelo in tribunale ed uscitevene con
      una bella sentenza esemplare, così da tenerlo
      lontano da internet per il resto della sua vita e
      possibilmente per fargli pagare le calunnie e i
      guai causati ad un sacco di
      gente.Spero che indaghino anche sul rapporto "speciale" fra Di Noto e la Procura di Catania... mi sembra piuttosto strana la solerzia che hanno dimostrato...
      • Anonimo scrive:
        Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        Speriamo in una bella controquerela da parte di

        ADUC! Portatelo in tribunale ed uscitevene con

        una bella sentenza esemplare, così da tenerlo

        lontano da internet per il resto della sua vita
        e

        possibilmente per fargli pagare le calunnie e i

        guai causati ad un sacco di

        gente.

        Spero che indaghino anche sul rapporto "speciale"
        fra Di Noto e la Procura di Catania... mi sembra
        piuttosto strana la solerzia che hanno
        dimostrato...A Catania non hanno niente da fare e per questo cercano in qualsiasi modo di finire in TV con interviste e tavole rotonde passando per i paladini dei bambini.Si vede che si annoiano alla procura di Catania.Hai visto il film di Jonny Stecchino? L' unico problema che laggiù hanno è il ....TRAFFICO.
        • Wakko Warner scrive:
          Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
          - Scritto da:
          A Catania non hanno niente da fare e per questo
          cercano in qualsiasi modo di finire in TV con
          interviste e tavole rotonde passando per i
          paladini dei
          bambini.
          Si vede che si annoiano alla procura di Catania.
          Hai visto il film di Jonny Stecchino? L' unico
          problema che laggiù hanno è il
          ....TRAFFICO.Ma mica è colpa loro se a Catania la criminalità non esiste eh...Insomma... qualcosa dovranno pur fare questi dipendendi pubblici per giustificare lo stipendio a fine mese...Adesso per esempio si son messi a denunciare i ragazzini per auto-pedofilia... è bello sapere che tuo figlio può finire in galera e aver sporcata la fedina penale perché si è fatto un video e se lo è scambiato con l'amichetto/amichetti...Sempre a criticare voi di Punto Client Informatica http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1762081&m_rid=0
        • Anonimo scrive:
          Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
          - Scritto da:

          - Scritto da: Wakko Warner



          - Scritto da:


          Speriamo in una bella controquerela da parte
          di


          ADUC! Portatelo in tribunale ed uscitevene con


          una bella sentenza esemplare, così da tenerlo


          lontano da internet per il resto della sua
          vita

          e


          possibilmente per fargli pagare le calunnie e
          i


          guai causati ad un sacco di


          gente.



          Spero che indaghino anche sul rapporto
          "speciale"

          fra Di Noto e la Procura di Catania... mi sembra

          piuttosto strana la solerzia che hanno

          dimostrato...

          A Catania non hanno niente da fare e per questo
          cercano in qualsiasi modo di finire in TV con
          interviste e tavole rotonde passando per i
          paladini dei
          bambini.
          Si vede che si annoiano alla procura di Catania.
          Hai visto il film di Jonny Stecchino? L' unico
          problema che laggiù hanno è il
          ....TRAFFICO.mmm allora, radiamo al suolo le chiese (che non so manco se pagano le tasse) e poi facciamo dei parcheggi... sai lo spazio che si guadagna?
      • AnyFile scrive:
        Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
        - Scritto da: Wakko Warner

        Spero che indaghino anche sul rapporto "speciale"
        fra Di Noto e la Procura di Catania... mi sembra
        piuttosto strana la solerzia che hanno
        dimostrato...Eh .. ma qui sta sotto il trucco. La Procura si e' mossa per un reato perseguibile d'uffcio. Quindi ha fatto una cosa che avrebbe potuto fare perfino in mancanza di una segnalazione o querela.Quello che non capisco e' come sia possibile ravvisare le motivazioni d'urgenza (non e' che qualcuno moriva se non si faceva di fretta ad approvare il provvediamento).e il problema di un provvediamento d'urgenza, e' che, alla faccia del diritto alla difesa, viene deciso dal giudice senza che sia dato possibilita' di difendersi. Anzi peggio di cosi'. Il provvediemnto lo scrive chi presenta la richiesta. Il giudice si limita a firmarlo ...
    • Anonimo scrive:
      Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
      Chiudete l'ADUC.
    • Anonimo scrive:
      Re: stavolta l'ha fatta fuori dal vasino
      Non succederà, ha amici troppo potenti e troppo in alto. Altre domande?
  • Anonimo scrive:
    Meglio un don Di Noto che il nulla
    Efficace la Littizetto: "... la pestifera intrattenitrice di Raitre ha ribadito che «se ci vedessimo in pizzeria io e Eminens andremmo damore e daccordo: gli darei anche tutti i capperi della mia pizza». Infine un appello e un invito ad una sorta di santa alleanza: «Allinferno non ci vanno i comici e neanche i preti. I veri cattivi sono altri, i mafiosi, i pedofili, quelli che fanno le guerre. Alleiamoci. Facciamo una joint venture.Meglio un don Di Noto, che crede nelle cose che fa...che il nulla. Pertanto tutti d'amore e d'accordo!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio un don Di Noto che il nulla
      - Scritto da:
      Efficace la Littizetto: "... la pestifera
      intrattenitrice di Raitre ha ribadito che «se ci
      vedessimo in pizzeria io e Eminens andremmo
      damore e daccordo: gli darei anche tutti i
      capperi della mia pizza».

      Infine un appello e un invito ad una sorta di
      santa alleanza: «Allinferno non ci vanno i
      comici e neanche i preti. I veri cattivi sono
      altri, i mafiosi, i pedofili, quelli che fanno le
      guerre. Alleiamoci. Facciamo una joint
      venture.
      Meglio un don Di Noto, che crede nelle cose che
      fa...che il nulla. Pertanto tutti d'amore e
      d'accordo!!!!ottimo pusher complimenti
    • castigo scrive:
      Re: Meglio un don Di Noto che il nulla
      - Scritto da:
      Meglio un don Di Noto, che crede nelle cose che
      fa...che il nulla. Pertanto tutti d'amore e
      d'accordo!!!!d'altronde si dice che le vie dell'inferno siano lastricate di buone intenzioni....
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio un don Di Noto che il nulla

      Meglio un don Di Noto, che crede nelle cose che
      fa...che il nulla.Non basta credere in quello che si fa per renderlo giusto.
      • Alucard scrive:
        Re: Meglio un don Di Noto che il nulla
        - Scritto da:

        Meglio un don Di Noto, che crede nelle cose che

        fa...che il nulla.

        Non basta credere in quello che si fa per
        renderlo
        giusto.Non per niente Hitler credeva in ciò che faceva.Non voglio paragonare Di Noto ad Hitler, ne ha ancora di strada da fare per arrivarci, era solo un esempio che tutti conoscono.
  • Wakko Warner scrive:
    Mi raccomando
    Se avete una denuncia da fare... non andate dai carabinieri o dalla Polizia di Stato... impiegano troppo tempo... andate invece da Di Noto, con lui la Procura di Catania sarà al lavoro prima ancora che siate usciti dalla canonica. 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi raccomando
      Ma tu a volte mi sembri veramente abbastanza paranoico...
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Mi raccomando
        - Scritto da:
        Ma tu a volte mi sembri veramente abbastanza
        paranoico...Lo sono.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi raccomando
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da:

          Ma tu a volte mi sembri veramente abbastanza

          paranoico...

          Lo sono.A volte? Uno che nella vita non ha nient'altro da fare che scrivere su P.I. 36 milioni di post come dev'essere? :D
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Mi raccomando
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner



            - Scritto da:


            Ma tu a volte mi sembri veramente abbastanza


            paranoico...



            Lo sono.

            A volte? Uno che nella vita non ha nient'altro da
            fare che scrivere su P.I. 36 milioni di post come
            dev'essere?
            :DUno stipendiato... devo chiedere un aumento a De Andreis, sono d'accordo.
      • AnyFile scrive:
        Re: Mi raccomando
        - Scritto da:
        Ma tu a volte mi sembri veramente abbastanza
        paranoico...paranoico e' una delle parole che vengono usate per "far fuori" chi osa dire la verita' ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi raccomando
          - Scritto da: AnyFile

          - Scritto da:

          Ma tu a volte mi sembri veramente abbastanza

          paranoico...

          paranoico e' una delle parole che vengono usate
          per "far fuori" chi osa dire la verita'
          ...La tua verità, la verità ricordati ha molte facce.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi raccomando
        - Scritto da:
        Ma tu a volte mi sembri veramente abbastanza
        paranoico...e allora?
    • picchiatello scrive:
      Re: Mi raccomando
      - Scritto da: Wakko Warner
      Se avete una denuncia da fare... non andate dai
      carabinieri o dalla Polizia di Stato... impiegano
      troppo tempo... andate invece da Di Noto, con lui
      la Procura di Catania sarà al lavoro prima ancora
      che siate usciti dalla canonica. 8)


      Penso che a Catania , al pari di altre città italiane del nord del centro o del sud ci siano altri problemi che non quelli chi chiudere un forum internet.....e poi si lamentano perche' non hanno risorse per combattere la criminalità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi raccomando
      - Scritto da: Wakko Warner
      Se avete una denuncia da fare... non andate dai
      carabinieri o dalla Polizia di Stato... impiegano
      troppo tempo... andate invece da Di Noto, con lui
      la Procura di Catania sarà al lavoro prima ancora
      che siate usciti dalla canonica. 8)


      Aricominci? Guarda che sono ancora qui ... non ti darò mai tregua!
  • picchiatello scrive:
    Sicurezza
    Siano in un paese continuamente agli ultimi posti in fatto di sicurezza, "uso di internet" e di religione ed un magistrato su segnalazione di una organizzazione religiosa da chiudere un forum di aduc in poche ore.......(rotfl)
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Sicurezza
      - Scritto da: picchiatello

      Siano in un paese continuamente agli ultimi posti
      in fatto di sicurezza, "uso di internet" e di
      religione ed un magistrato su segnalazione di una
      organizzazione religiosa da chiudere un forum di
      aduc in poche
      ore.......(rotfl)Ma la cosa divertente è che non è mica la prima volta che succede... cioè... che la Procura di Catania intervenga su qualche forum perché Di Noto ha deciso così... c'è quasi da pensarci male...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza

        c'è quasi da pensarci
        male...Un vecchio adagio dice a pensar male si fa peccato ... a volte ci si indovina
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza
        Wakko il tuo gabinetto ha offeso la mia religione, ora ti denuncio così ti chiudono il cesso e devi orinare all'aperto. lol ^^
  • Anonimo scrive:
    il pretazzo ha rotto
    Se ne torni a predicare nelle chiese oppure cambi mestiere.Internet non ha bisogno di sceriffi invasati come lui.
    • Anonimo scrive:
      Re: il pretazzo ha rotto
      Forse avete rotto voi nel rompere al prete con queste stronzate che scrivete.
      • Anonimo scrive:
        Re: il pretazzo ha rotto
        - Scritto da:
        Forse avete rotto voi nel rompere al prete con
        queste stronzate che
        scrivete.A noi di quella specie di sottoprete non ce ne frega una mazza.
      • Anonimo scrive:
        Re: il pretazzo ha rotto
        Bravo, adesso vai a fare il chierichetto e mi raccomando, niente slip.
        • Wakko Warner scrive:
          [OT] Re: il pretazzo ha rotto
          - Scritto da:
          Bravo, adesso vai a fare il chierichetto e mi
          raccomando, niente
          slip.Digli almeno che si rada...Edit: messo tag OT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 novembre 2006 09.41-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: il pretazzo ha rotto
        - Scritto da:
        Forse avete rotto voi nel rompere al prete con
        queste stronzate che
        scrivete.forse sei tu che rompi a noi che diciamo al prete di non rompere che al mercato per due soldi mio padre comprò!
        • Anonimo scrive:
          Re: il pretazzo ha rotto
          ma andate tutti a cagare....
          • Wakko Warner scrive:
            Re: il pretazzo ha rotto
            - Scritto da:
            ma andate tutti a ca**re....Dai, non piangere... si scherza su... vieni qui che ti abbraccio.Edit: Ehm... dov'è offensivo il post? ho anche asteriscato la parolaccia... non va bene?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 novembre 2006 09.43-----------------------------------------------------------
        • danieleMM scrive:
          Re: il pretazzo ha rotto


          Forse avete rotto voi nel rompere al prete con

          queste stronzate che

          scrivete.

          forse sei tu che rompi a noi che diciamo al prete
          di non rompere che al mercato per due soldi mio
          padre
          comprò!hahahaha.. scusate..a prescindere dal contenuto della conversazione quasi mi pisciavo addosso dal ridere!forse è l'ora tarda......comunque la censura è sbagliata sempre e comunque..questo prete se ho ben capito passa il tempo su internet a cercare pedofili e quant'altro da denunciare.. bene.. che continui a cercare i pedofili e lasci perdere il resto allora
          • Anonimo scrive:
            Re: il pretazzo ha rotto
            - Scritto da: danieleMM


            Forse avete rotto voi nel rompere al prete con


            queste stronzate che


            scrivete.



            forse sei tu che rompi a noi che diciamo al
            prete

            di non rompere che al mercato per due soldi mio

            padre

            comprò!


            hahahaha.. scusate..
            a prescindere dal contenuto della conversazione
            quasi mi pisciavo addosso dal
            ridere!

            forse è l'ora tarda......

            comunque la censura è sbagliata sempre e
            comunque..

            questo prete se ho ben capito passa il tempo su
            internet a cercare pedofili e quant'altro da
            denunciare.. bene.. che continui a cercare i
            pedofili e lasci perdere il resto
            alloraIl fatto è che non scova i veri pedofili.Rompe e basta.
          • Anonimo scrive:
            Ne sei proprio sicuro?
            Ne sei proprio sicuro? Ecco dove sta la presunzione di sapere.....
          • Anonimo scrive:
            Re: il pretazzo ha rotto
            Bruciamolo!No.. poi magari lo fanno santo....Aspettiamolo sotto casa. GLi mettiamo un cappuccio in testa, lo riempiamo di calci. E ce lo portiamo in mezzo ai campi. GLi tagliamo le mani cicatrizziamo i moncherini con l'acido.Poi lo obblighiamo a leggere tutta l'usenet sulle religioni, così si rende conto di come va il mondo. Ad ogni bestemmia gli stappiamo un pezzo di carne con le cesoie, e poi vediamo in quanto tempo rimane spolpato.Quello che rimane lo si butt nell'acido, oppure, grande idea, un bel barbeque in canonica per i fedeli. Con questi ultimi a chiedersi...: dove sarà il pretazzo???
      • Anonimo scrive:
        Re: il pretazzo ha rotto
        - Scritto da:
        Forse avete rotto voi nel rompere al prete con
        queste stronzate che scrivete.Povero prete, poverino!! Gli stiamo rompendo!Allora forse potrebbe bruciarci vivi e torturarci come lui e i suoi amici sanno fare bene.
      • Anonimo scrive:
        Re: il pretazzo ha rotto
        - Scritto da:
        Forse avete rotto voi nel rompere al prete con
        queste stronzate che
        scrivete.eh?
Chiudi i commenti