Windows 10 22H2 confermato (per errore) da Microsoft

Windows 10 22H2 confermato per errore da Microsoft

In modo involontario, Microsoft ha reso noto l'arrivo dell'aggiornamento 22H2 per Windows 10: sarà disponibile quasi certamente in autunno.
In modo involontario, Microsoft ha reso noto l'arrivo dell'aggiornamento 22H2 per Windows 10: sarà disponibile quasi certamente in autunno.

Sul fatto che Windows 11 riceverà il pacchetto 22H2 nella seconda metà dell’anno non ci sono dubbi ormai da tempo. Ora sappiamo che lo stesso avverrà anche per il predecessore Windows 10. Non ci sono conferme ufficiali, ma Microsoft lo ha reso noto “per errore”, includendo accidentalmente un indizio nell’ultimo aggiornamento cumulativo.

Senza grandi novità, 22H2 arriverà su Windows 10

Ad ogni modo, la build 19045 non porterà con sé grandi cambiamenti né rivoluzioni per la piattaforma. Dopotutto, a Redmond le attenzioni e le risorse sono concentrate su W11. Basata sulla versione 2004  di W10, conterrà comunque qualche ottimizzazione e quasi certamente la funzionalità Search Highlight arrivata oggi sul successore con l’update KB5014668. Qui sotto lo screenshot condiviso dalla redazione del sito Windows Latest.

Lo screenshot che anticipa l'arrivo dell'aggiornamento 22H2 per Windows 10

Le migliorie si registreranno con tutta probabilità in primis sul fronte della sicurezza e su quello della produttività, ma senza stravolgimenti. Non sarà certo un pacchetto corposo e le operazioni necessarie a download e installazione dovrebbero richiedere poco tempo.

Nessuna informazione è al momento disponibile in merito alla tempistica di lancio. Non è comunque troppo azzardato ipotizzare possa avvenire nel corso dell’autunno, nelle stesse settimane che vedranno 22H2 arrivare anche su Windows 11.

Ricordiamo infine che il supporto ufficiale a Windows 10 sarà garantito da Microsoft almeno fino all’ottobre 2025. A tal proposito, la software house ha informato questa settimana gli utenti che quello di Windows 8.1 scadrà invece all’inizio del prossimo anno, più precisamente il 10 gennaio 2023.

Le licenze ufficiali sono disponibili anche su Amazon per le versioni Home e Pro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 24 giu 2022
Link copiato negli appunti