Windows 10: Backup non si può eliminare su Enterprise

Windows 10: Backup non si può eliminare su Enterprise

Microsoft ha installato Windows Backup anche su windows 10 Enterprise, ma l'applicazione non si può eliminare e l'azienda lo conferma.
Windows 10: Backup non si può eliminare su Enterprise
Microsoft ha installato Windows Backup anche su windows 10 Enterprise, ma l'applicazione non si può eliminare e l'azienda lo conferma.

Sebbene il più recente sistema operativo di casa Microsoft sia Windows 11, allo stato attuale delle cose è in realtà Windows 10 quello più diffuso, in special modo in ambito aziendale, più specificamente, l’edizione Enterprise. Sarà forse per questo il motivo in base al quale negli ultimi giorni l’OS ha incredibilmente ricevuto l’applicazione Windows Backup insieme agli aggiornamenti di settembre 2023.

Windows 10: problemi con Backup su Enterprise

Perché incredibilmente? La risposta è presto data: innanzitutto perché si riteneva che Windows 10 non avrebbe più ottenuto nuove funzionalità da parte di Microsoft poiché concentrata sul successore e in secondo luogo perché sull’edizione Enterprise dell’OS dovrebbero, di norma, venire adottate altre soluzioni per il backup, più complete e flessibili.

Windows Backup è infatti una nuova applicazione, inizialmente rilasciata solo per Windows 11, con cui si possono creare archivi di backup ed è possibile ripristinare i dati. Viene supportato il backup di alcune cartelle preimpostate e delle impostazioni di sistema. Tutto avviene mediante OneDrive, ma non vi sono opzioni per il backup di partizioni e unità e altre feature basilari. Si tratta pertanto di una soluzione adatta maggiormente agli utenti consumer e non a quelli aziendali.

In virtù di tutto ciò, gli amministratori di sistema hanno prontamente espresso il loro dissenso nei confronti della recente scelta di Microsoft e alcuni hanno fatto pure presente l’impossibilità di poter sfruttare l’app, in quanto in realtà impossibile da avviare, mostrando il messaggio “Questa funzione non è supportata dalla tua organizzazione”, oltre che da eliminare.

A tal riguardo, in un articolo di supporto, il colosso di Redmond ha spiegato quando e perché l’applicazione Windows Backup è stata installata automaticamente e pure il motivo per cui questa non viene, precisando altresì che l’inconveniente sarà risolto successivamente e che l’applicazione smetterà di comparire negli elenchi “Tutte le app” o “App installate” dell’OS.

Poiché Windows Backup è un componente del sistema, non può essere rimosso. Tuttavia, rilasceremo un futuro Windows Update che impedisce la visualizzazione di Windows Backup su determinate schermate dell’interfaccia utente (UI) per gli utenti di Azure Active Directory (AAD) o Active Directory (AD) che eseguono le edizioni Pro, Education o Enterprise di Windows 10 o Windows 11. Ad esempio, dopo l’installazione del futuro aggiornamento di Windows, Windows Backup non apparirà negli elenchi “Tutte le app” o “App installate”.

Fonte: Neowin
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 ott 2023
Link copiato negli appunti