Windows 10: quasi la metà dei PC fermi alla 1903

La release 1903 di Windows 10 è quella ad oggi più presente sui PC con il sistema operativo di Microsoft: seguono la 1909 e la nuova 2004.
La release 1903 di Windows 10 è quella ad oggi più presente sui PC con il sistema operativo di Microsoft: seguono la 1909 e la nuova 2004.
Guarda 12 foto Guarda 12 foto

Pubblicata ormai oltre un anno fa e seguita da due aggiornamenti semestrali più recenti, la release 1903 di Windows 10 è ad oggi quella ancora più diffusa tra chi si affida a un PC con il sistema operativo di casa Microsoft. A svelarlo il report condiviso da AdDuplex.

Windows 10: le release più diffuse

Di seguito il grafico che mostra la situazione nel suo complesso: la 1903 detiene il 43,6% della quota, la 1909 il 36,8%, la 2004 disponibile da un paio di mesi l’11,6%, la 1809 il 3%, la 1803 il 2,5% e la 1709 lo 0,8%. I dati sono aggiornati al 30 luglio e fanno leva sull’analisi di oltre 5.000 applicazioni distribuite attraverso lo store ufficiale di Microsoft.

La distribuzione delle varie edizioni di Windows 10

Proprio nei giorni scorsi Windows 10 ha spento le sue prime cinque candeline. Dall’esordio datato 29 luglio 2015 a oggi molto è cambiato nel mercato PC a partire dall’arrivo di nuovi form factor che hanno spinto il gruppo di Redmond a mettersi al lavoro su un’edizione della piattaforma ottimizzata per questa categoria di dispositivi. La versione 10X è nata proprio con questo obiettivo.

Da qui in avanti la software house dovrà concentrarsi sempre più non solo sull’introduzione di nuove funzionalità e ritocchi all’interfaccia ma anche sulla stabilità: la comparsa di bug e problemi di varia natura ha costituito nell’ultimo periodo il vero tallone d’Achille del sistema operativo.

Fonte: AdDuplex
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti