Windows 11 2022 Update: ora è disponibile per più utenti

Windows 11 2022 Update: ora è disponibile per più utenti

Microsoft informa che Windows 11 2022 Update è entrato in una nuova fase di implementazione, ora l'aggiornamento è disponibile per più utenti.
Microsoft informa che Windows 11 2022 Update è entrato in una nuova fase di implementazione, ora l'aggiornamento è disponibile per più utenti.

Microsoft ha annunciato e reso ufficialmente disponibile per tutti Windows 11 2022 Update il 20 settembre scorso, ma considerando il fatto che l’azienda ha deciso di procedere con un’implementazione graduale dell’OS, molti utenti non hanno potuto procedere subito con l’installazione e tutt’ora non posso ancora farlo. Non importa quante volte venga cliccato il pulsante per verificare gli aggiornamenti, se si fa parte della sfortunata schiera di coloro a cui la nuova versione del sistema operativo è stata momentaneamente preclusa non si può far altro se non attendere pazientemente il proprio turno. Fortuna però che il colosso di Redmond sembra aver deciso voler velocizzare un po’ le cose.

Windows 11 2022 Update è entrato in una nuova fase di implementazione

Nelle scorse ore, infatti, Microsoft ha aggiornato la documentazione ufficiale di Windows 11 con un nuovo messaggio si stato. L’azienda fa presente che Windows 11 2022 Update è entrato in una nuova fase di distribuzione, il che sta a significare che un maggior numero di utenti dovrebbero poter essere in condizione di eseguire l’aggiornamento dopo averne verificato la disponibilità con Windows Update.

Coloro che, invece, non si preoccupano di verificare la presenza dell’aggiornamento tramite le impostazioni del sistema operativo continueranno a fruire della versione iniziale di Windows 11 per un altro po’ di tempo, quello necessario per permettere all’azienda di Redmond di monitorare con più attenzione il processo di implementazione e individuare e risolvere eventuali bug. Ad ogni modo, in tal caso, per evitare attese di può sempre procedere con l’aggiornamento manuale utilizzando i file ISO ufficiali oppure l’Assistente aggiornamento di Windows disponibili sul sito Microsoft.

Microsoft ha altresì precisato che i computer che presentano problemi di compatibilità software e/o hardware non riceveranno l’aggiornamento sino a quando l’azienda non disporrà di una soluzione alternativa, come ad esempio sta accadendo sui computer con driver Intel SST.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Neowin
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 ott 2022
Link copiato negli appunti