Windows 11 build 25158: nuove funzionalità e app

Windows 11 build 25158: nuove funzionalità e app

La build 25158 di Windows 11 include i badge di notifica per i widget e tre versioni della funzionalità di ricerca nella barra delle applicazioni.
La build 25158 di Windows 11 include i badge di notifica per i widget e tre versioni della funzionalità di ricerca nella barra delle applicazioni.

Microsoft ha annunciato la disponibilità della build 25158 di Windows 11 per gli iscritti al canale Dev del programma Insider. Due le novità principali: un badge di notifica per i widget e tre possibili versioni per la funzionalità di ricerca nella barra delle applicazioni. Non è noto se e quando saranno disponibili per tutti, ma probabilmente si dovrà attendere l’aggiornamento Sun Valley 3 (alias Windows 11 23H2). L’azienda di Redmond ha inoltre rilasciato le nuove versioni delle app Fotocamera e Media Player.

Windows 11 build 25158: novità

I widget di Windows 11 sono schede che mostrano diversi tipi di contenuti, evitando il passaggio tra app e siti web. Per aprirli è sufficiente spostare il cursore del mouse sull’icona del meteo nell’angolo sinistro della barra delle applicazioni. La build 25158 aggiunge ora un badge di notifica che segnala un aggiornamento (ad esempio le ultime notizie). È possibile tuttavia disattivare la funzionalità.

Widget badge

In seguito ai feedback ricevuti dagli Insider, Microsoft ha avviato i test per una modifica visuale della funzione di ricerca nella barra delle applicazioni. Alcuni Insider vedranno tre versioni: un’icona e due barre di ricerca con diversa larghezza.

Windows 11 search button

La build 25158 supporta inoltre il protocollo DNS over TLS (DoT), alternativo al DNS over HTTP (DoH) già supportato da Windows 11. La sua attivazione richiede però l’uso della linea di comando, quindi è consigliato solo agli utenti avanzati.

Gli Insider iscritti al canale Dev possono infine testare la nuova app Fotocamera (versione 2022.2206.2.0) che ora supporta la scansione dei codici a barre e QR. La nuova app Media Player (versione 11.2206.30.0) supporta invece il ripping dei CD audio nei formati AAC, WMA, FLAC e ALAC.

Media Player CD Ripping

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 14 lug 2022
Link copiato negli appunti