Windows 11: emoji 3D, Microsoft ci sta ancora lavorando

Windows 11: emoji 3D, Microsoft ci sta ancora lavorando

Il designer Nando Costa di Microsoft ha comunicato che l'azienda non ha abbandonato le emoji 3D su Windows 11 e che ci sta ancora lavorando.
Il designer Nando Costa di Microsoft ha comunicato che l'azienda non ha abbandonato le emoji 3D su Windows 11 e che ci sta ancora lavorando.

La scorsa estate Microsoft aveva fatto sapere di essere intenzionata ad introdurre le emoji 3D in Windows 11. Tuttavia dal momento della comunicazione sono passati diversi mesi e sino ad ora le faccine tridimensionali non si sono ancora viste, continuando ad essere presenti le “classiche” rappresentazioni bidimensionali, nonostante i vari aggiornamenti a cui il più recente sistema operativo di casa Redmond è stato sottoposto. Questo, però, non significa assolutamente che Microsoft si sia dimenticata della cosa.

Windows 11: le emoji 3D arriveranno, parola di Microsoft

Nando Costa, designer di spicco di Microsoft, ha infatti pubblicato un lungo e dettagliato post su LinkedIn mediante cui ha spiegato che l’azienda sta ancora lavorando duramente all’implementazione di tali emoji, con l’obiettivo di rilasciare delle faccine 3D quanto più realistiche possibile, considerando anche le rughe della pelle e diverse acconciature di capelli. Si tratta di una conferma importante in merito al fatto che il progetto non è stato abbandonato, ma semplicemente che ci sono stati degli iniziali cambi di rotta che hanno comportato dei ritardi.

Costa ha altresì comunicato che le emoji 3D saranno disponibili anche in alcune app Microsoft, come Teams, e che per realizzarle sono stati usati software come Adobe Illustrator, Maxon’s Cinema 4D, Figma, Font Lab.

Al momento, però, non è stata fornita nessuna indicazione esatta in merito a quello che potrebbe essere il periodo di lancio. Il prossimo aggiornamento di Windows 11 è atteso per febbraio, ma è più plausibile ipotizzare che un’eventuale introduzione delle faccine tridimensionali possa far capolino con l’update Sun Valley 2 atteso per la seconda metà del 2022, per il quale sono attese novità di maggiori rilievo, come ad esempio il nuovo Task Manager.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 feb 2022
Link copiato negli appunti