Windows 11: funzionalità sperimentali in arrivo

Windows 11: funzionalità sperimentali in arrivo

Microsoft rilascerà nuove funzionalità per Windows 11 attraverso tre tipi di aggiornamenti, senza attendere la major release autunnale (Windows 11 22H2).
Microsoft rilascerà nuove funzionalità per Windows 11 attraverso tre tipi di aggiornamenti, senza attendere la major release autunnale (Windows 11 22H2).
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

Microsoft ha annunciato alcune novità relative alle build preliminari di Windows 11 che vengono rilasciate attraverso il programma Windows Insider. Nel corso del 2022 verranno introdotte nuove funzionalità mediante tre tipi di pacchetti, senza attendere il “feature update” autunnale, ovvero Windows 11 22H2. Il primo di questi aggiornamenti, che include il supporto per le app Android, dovrebbe arrivare la prossima settimana.

Tre “experience pack” per Windows 11

A partire da quest’anno, Microsoft rilascerà un solo aggiornamento corposo (major release) per Windows 11 (e Windows 10). Ciò non significa che gli utenti dovranno aspettare mesi per poter utilizzare alcune nuove funzionalità. L’azienda di Redmond distribuirà tre “pacchetti esperienza” nel corso dell’anno con nuove funzionalità testate dagli iscritti ai canali Dev e Beta del programma Insider.

Il Feature Experience Pack, disponibile anche per Windows 10, include un numero maggiore di funzionalità che interessano varie parti del sistema operativo. Online Service Experience Pack include invece funzionalità che riguardano singole parti di Windows 11. Questi due pacchetti vengono distribuiti tramite Windows Update.

Infine, il Web Experience Pack contiene novità che riguardano le app (ad esempio i widget) e viene distribuito tramite il Microsoft Store. Quello che verrà rilasciato nei prossimi giorni sarà certamente un Feature Experience Pack. Nel post pubblicato da Microsoft viene inoltre chiarita la differenza tra i canali Dev, Beta e Release Preview del programma Insider.

Il canale Dev viene sfruttato per testare le nuove funzionalità che potrebbero essere rimosse e mai distribuite agli utenti finali. Nel canale Beta sono invece presenti funzionalità che sicuramente arriveranno nella versione stabile di Windows 11. Il canale Release Preview, infine, rappresenta lo stadio di sviluppo più completo con funzionalità pronte per la distribuzione a tutti.

A proposito del canale Dev, Microsoft ha annunciato che non verrà rilasciata nessuna build in questa settimana perché la più recente non soddisfa i requisiti di qualità. Gli iscritti al canale Beta troveranno invece la nuova versione di Media Player.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 feb 2022
Link copiato negli appunti