Windows 11 semplifica la gestione dei device Bluetooth

Windows 11 semplifica la gestione dei device Bluetooth

Nella Insider Preview Build 22563 di Windows 11, Microsoft ha rivisto le impostazioni per collegare i dispositivi Bluetooth più facilmente.
Nella Insider Preview Build 22563 di Windows 11, Microsoft ha rivisto le impostazioni per collegare i dispositivi Bluetooth più facilmente.

Windows 11 si sta rivelando un sistema operativo molto apprezzato dagli utenti e soprattutto progettato tenendo conto dei feedback da loro forniti. Ecco perché Microsoft provvede sovente ad intervenire sul suo più recente OS, apportandovi modifiche e migliorie alle funzioni, alle impostazioni ecc. A tal proposito, l’azienda di Redmond sta iniziando ad attuare pure dei cambiamenti relativi alla gestione dei dispositivi Bluetooth.

Windows 11: i dispositivi Bluetooth si gestiscono dalle Impostazioni rapide

Nel corso delle ultime ore, infatti, Microsoft ha cominciato a rilasciare la nuova Insider Preview Build 22563 di Windows 11 con cui risulta possibile gestire i dispositivi Bluetooth direttamente dalle Impostazioni rapide, compresa l’opportunità di connettersi, disconnettersi e prendere visione del livello della batteria delle periferiche collegate, prendendo in parte spunto dal modo in cui il sistema operativo gestisce già le reti Wi-Fi e consente di selezionare le sorgenti audio.

Considerando che la gestione dei device Bluetooth non è mai stata semplicissima, la cosa verrà sicuramente accolta di buon grado da molti. Infatti, quello della gestione dei dispositivi Bluetooth rappresenta un punto critico già da Windows 10 e già con il precedente sistema operativo Microsoft aveva provato ad applicare notevoli cambiamenti su tale fronte, come l’abilitazione di un accoppiamento più rapido e l’aggiunta del supporto AAC.

Tuttavia il fatto che queste nuove opzioni siano state incluse nel programma di test di Windows Insider non va a garantire in alcun modo che possano poi essere implementate immediatamente o completamente sulla versione finale del sistema operativo, sebbene i presupposti sembrerebbero esserci tutti.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 feb 2022
Link copiato negli appunti