Windows 7, la RTM tra pochi giorni

E' ormai quasi certo che la versione Release to Manufacturing di Windows 7, che tipicamente corrisponde a quella finale, verrà rilasciata da Microsoft il prossimo 13 luglio. Lo stesso giorno d'inizio della Worldwide Partner Conference
E' ormai quasi certo che la versione Release to Manufacturing di Windows 7, che tipicamente corrisponde a quella finale, verrà rilasciata da Microsoft il prossimo 13 luglio. Lo stesso giorno d'inizio della Worldwide Partner Conference

È ormai ampiamente noto come il debutto commerciale di Windows 7 avverrà il 22 ottobre, ma naturalmente il nuovo sistema operativo di Microsoft verrà finalizzato e distribuito agli OEM ben prima di questa data. Secondo le indiscrezioni provenienti da diversi siti, tra cui Neowin.net , la Release to Manufacturing di Seven sarà rilasciata il prossimo 13 luglio, dunque tra meno di una settimana.

La versione RTM è quella che Microsoft invierà alle aziende di duplicazione dei DVD per la produzione in volumi, e sarà identica – salvo l’emergere di bug gravi dell’ultima ora – a quella che si troverà sugli scaffali dei negozi a fine ottobre. Accade spesso che tali release di Windows finiscano sulle reti P2P ben prima della loro commercializzazione, e che su queste i cracker confezionino versioni piratate del sistema operativo.

Riguardo al fatto che W7 RTM veda la luce il 13 luglio non sembrano più esserci molti dubbi: questo veniva vociferato come il periodo di lancio della versione gold di Seven già da alcuni mesi, e negli scorsi giorni tale data ha trovato conferma nelle indiscrezioni riportate da più fonti. In questo giorno BigM inaugurerà anche la Worldwide Partner Conference ( WWPC ) di New Orleans, un evento annuale in cui Microsoft illustra ai propri partner le sue più recenti novità tecnologiche e strategiche e al quale Punto Informatico sarà presente per raccogliere in anteprima tutte le novità presentate.

Inutile dire che Windows 7 sarà tra i protagonisti della conferenza: tra le sessioni in programma ve ne saranno alcune dedicate alle funzionalità enterprise del nuovo sistema operativo e al suo tanto chiacchierato XP Mode , mentre altre si focalizzeranno sulla virtualizzazione, il deploying e la gestione di Internet Explorer 8 e la piattaforma per il cloud computing Azure .

Microsoft ha annunciato che diverse aziende di grandi dimensioni, quali il gigante dei prodotti alimentari Del Monte, hanno già pianificato la migrazione a Windows 7 non appena sarà disponibile la Release to Manufacturing (RTM). Generalmente le medie e grandi aziende attendono il rilascio del primo o del secondo service pack prima di abbracciare una nuova versione di Windows, ma Bill Veghte, senior vice president della divisione Windows di Microsoft, sostiene che Windows 7 “ha già dato ampia dimostrazione di essere un prodotto stabile e capace di migliorare Vista senza per questo generare grossi strappi con il passato”.

Per agevolare la migrazione al nuovo Windows, il big di Redmond ha già messo a disposizione del pubblico una versione preliminare del Windows 7 Upgrade Advisor , strumento che permette di verificare se il proprio PC è pronto per accogliere Windows 7.

Su prezzi, promozioni, scadenze e aggiornamenti di Windows 7 si rimanda a questo recente approfondimento , mentre in questo post del Blog Team TechNet Italia vengono elencati alcuni tool che possono semplificare la migrazione a Seven da una precedente versione di Windows.

Va ricordato che i prezzi ufficiali in euro di Windows 7 non sono ancora stati annunciati.

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti