Windows 7 SP1, una beta in assaggio

Microsoft ha rilasciato la prima beta pubblica del Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008 R2, ma almeno per il momento manca una localizzazione italiana. Esteso inoltre il programma di downgrade a Windows XP

Roma – Come preannunciato lo scorso mese, Microsoft ha rilasciato la prima beta pubblica del Service Pack 1 (SP1) per Windows 7 e Windows Server 2008 R2. Nel contempo BigM ha annunciato una nuova estensione temporale del programma di downgrade a Windows XP.

Il SP1 per Windows 7 non contiene alcuna nuova funzionalità: si tratta sostanzialmente di una collezione di patch già disponibili su Windows Update, a cui Microsoft ha aggiunto alcuni nuovi hotfix. Apparentemente tutto qui, ma numerose voci sostengono che il SP1 migliori anche le funzionalità dedicate alla connettività wireless (Bluetooth e WiFi) e introduca il supporto nativo a USB 3.0.

Come aniticipato , invece, il SP1 per Windows Server 2008 R2 include due novità di primo piano: la tecnologia Dynamic memory , che grazie ad un nuovo sistema di assegnazione e gestione della memoria RAM permette alle aziende di incrementare il numero di macchine virtuali che girano su un singolo server Hyper-V, e la funzionalità RemoteFX, che aggiunge a Remote Desktop Services il supporto alle accelerazioni grafiche e video offerte dalle moderne GPU.

Per maggiori dettagli sul SP1 per Windows Server 2008 R2 si veda questa pagina del sito di Microsoft. La beta del SP1 può essere scaricata da qui , ma solo nelle lingue inglese, francese, tedesco, giapponese e spagnolo: Microsoft avvisa che questa release non è pensata per gli utenti consumer, e non gode di alcun tipo di supporto.

Microsoft non ha ancora fornito alcuna stima sui tempi di rilascio della versione finale del SP1: il periodo più probabile resta il tardo autunno.

E mentre Microsoft continua a sollecitare i suoi clienti aziendali a migrare verso Windows 7, Tammi Reller, vice presidente della divisione Microsoft Windows, ha ammesso che Windows XP si trova tuttora installato sul 74% dei PC business. Sebbene questa statistica fornisca un’idea molto chiara dell’entità del flop fatto registrare da Windows Vista in ambito aziendale, Reller ha voluto mostrare il lato positivo della cosa: l’opportunità, per Microsoft, di accelerare la migrazione dei suoi clienti verso Windows 7.

Ma se da un lato Microsoft ostenta sicurezza, e descrive Seven come il sistema operativo che manderà definitivamente in pensione Windows XP, dall’altro lato – memore dell’esperienza fatta con Vista – sembra non avere più così tanta fretta di sbarazzarsi del suo vecchio – ma roccioso – sistema operativo. A testimoniarlo è l’annuncio con il quale BigM ha esteso fino al 2020, ossia il previsto ciclo di vita di Seven, il periodo in cui gli utenti che acquistano un nuovo PC con Windows 7 preinstallato hanno il diritto di effettuare il downgrade a Windows XP Professional. Dieci anni sono un’enormità in campo informatico, soprattutto considerando che XP ha già alle spalle 9 anni di vita e che, negli ultimi anni, Microsoft aveva già più volte posticipato la data di scadenza del programma di downgrade.

La nuova mossa di Microsoft appare peraltro in contrasto con l’attuale ciclo di vita di Windows XP SP3, il cui servizio di supporto esteso dovrebbe terminare nella primavera del 2014: è probabile che nel frattempo Microsoft o rilascerà altri service pack, o estenderà di almeno altri sei anni il servizio di supporto al SP3. A tal proposito vale la pena ricordare che il supporto a Windows XP SP2 si conclude proprio oggi.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • user scrive:
    fallimento
    quando è comparsa la Playstation 1 la nintendo dopo un pò era sull'orlo del fallimento, complice il fatto che aveva i giochi in delle cartucce particolari di cui la copia o era difficile, o comunque si aggirava più o meno al costo della cartuccia originale, la playstation con giochi nuovi, con le modifiche prima diciamo tollerate dalla sony hanno fatto tabula rasa di tutte le consol del mercato.La nintendo vuol riprovare stile cartucce dell'epoca o accorgimenti simili, si accorgerà come lo spettro del fallimento si rifarà vivo più che mai.E' il mercato che decide il sucXXXXX di tutto le persone che comprano sono il mercato, non loro, per loro solo i frutti o il fallimento totale.
    • Zero Tolerance scrive:
      Re: fallimento
      Cioè dici se una consolle non è piratabile allora non vende? Saranno contente le Software House che lavorano per niente allora.Una consolle va acquistata in base alla potenza e al parco giochi. Il Game Cube non aveva ne l'uno ne l'altro rispetto la PS1. O quantomeno, forse aveva la potenza ma non è mai stata sfruttata. Poi certo, il fatto che sia modificabile aiuta ma se ti ricordi bene, si riuscì a modificare anche il game cube ma i risultati furono lo stesso mediocri.
      • angros scrive:
        Re: fallimento
        - Scritto da: Zero Tolerance
        Cioè dici se una consolle non è piratabile allora
        non vende?Esatto: i fatti, del resto, lo dimostrano.

        Saranno contente le Software House che lavorano
        per niente
        allora.Problema loro.
        Una consolle va acquistata in base alla potenza e
        al parco giochi. Il Game Cube non aveva ne l'uno
        ne l'altro rispetto la PS1. O quantomeno, forse
        aveva la potenza ma non è mai stata sfruttata.L'utente non aveva acXXXXX al parco giochi del gamecube, ma aveva acXXXXX al parco giochi della PS1, proprio perchè quest'ultima era piratabile (quindi, anche se un gioco non era uscito in italia, l'utente poteva comunque averlo in versione pirata)
        Poi certo, il fatto che sia modificabile aiuta ma
        se ti ricordi bene, si riuscì a modificare anche
        il game cube ma i risultati furono lo stesso
        mediocri.Si riuscì troppo tardi.
        • ThEnOra scrive:
          Re: fallimento
          - Scritto da: angros
          - Scritto da: Zero Tolerance

          Cioè dici se una consolle non è piratabile
          allora

          non vende?

          Esatto: i fatti, del resto, lo dimostrano.Quali fatti? I tuoi fatti?



          Saranno contente le Software House che lavorano

          per niente

          allora.

          Problema loro.Anche delle piattaforme... anche "loro" sono software house...

          L'utente non aveva acXXXXX al parco giochi del
          gamecube, ma aveva acXXXXX al parco giochi della
          PS1, proprio perchè quest'ultima era piratabile
          (quindi, anche se un gioco non era uscito in
          italia, l'utente poteva comunque averlo in
          versione
          pirata)Forse questo discorso si può applicare da quando è uscita la PS2.Ti rammento che la PS1 costava un botto all'inizio e pure modificare una console. Uno dei motivi di sucXXXXX della PS1 era data dalla sua vasta disponibilità di titoli rispetto al suo rivale dell'epoca DreamCast.Infine Nintendo all'epoca faceva giochi molto diversi rispetto a quelli presenti su PS1...

          Poi certo, il fatto che sia modificabile aiuta
          ma

          se ti ricordi bene, si riuscì a modificare anche

          il game cube ma i risultati furono lo stesso

          mediocri.

          Si riuscì troppo tardi.Mi chiedo come si possano fare confronti tra due console che sono uscite, una nel 1995 e l'altra nel 2001.
          • angros scrive:
            Re: fallimento



            Cioè dici se una consolle non è piratabile

            allora


            non vende?



            Esatto: i fatti, del resto, lo dimostrano.

            Quali fatti? I tuoi fatti?Pensa un attimo a quali sono stati i sistemi per giocare più diffusi...Prima, il commodore 64 (che nessuna console riusciva a raggiungere), poi il pc, poi la PS1...Citami qualche console che ha avuto veramente sucXXXXX, e che era difficilmente piratabile.
          • Sgabbio scrive:
            Re: fallimento
            - Scritto da: ThEnOra

            Quali fatti? I tuoi fatti?Se guardiamo quanto hanno venduto la xbox360 e il wii rispetto alla ps3... :D




            Anche delle piattaforme... anche "loro" sono
            software
            house...A dire il vero guadagnano sui giochi altrui con le licenze :D

            Forse questo discorso si può applicare da quando
            è uscita la
            PS2.
            Ti rammento che la PS1 costava un botto
            all'inizio e pure modificare una console. Uno dei
            motivi di sucXXXXX della PS1 era data dalla sua
            vasta disponibilità di titoli rispetto al suo
            rivale dell'epoca
            DreamCast.
            Infine Nintendo all'epoca faceva giochi molto
            diversi rispetto a quelli presenti su
            PS1...Ehhh rivale dell'epoca ? Dreamcast ????? A parte che il rivale della prima console sony erano il XXXX SATURN e il NINTENDO 64, il Dreamcast era una console di nuova generazione uscita anni dopo, nel 1998 in giappone per l'esattezza.LA nintendo in quel periodo perse moltissime software house per via della loro scelta infelice di usare le limitate cartucce, infatti molti sono migrati verso saturn e psx.Tra l'altro la psx non era altro che il progetto di una console nintendo alla fine, ma gli accordi erano saltati è chi aveva supervisionato al progetto non voleva buttare tutto alle ortiche.

            Mi chiedo come si possano fare confronti tra due
            console che sono uscite, una nel 1995 e l'altra
            nel
            2001.Detto da uno che pensa che l'unico rivale della psx era il dreamcast...Comunque le modifice del GC arrivavano già da subito, mi ricordo di Game repubblic dell'epoca che parlo di una modifica per cambiare i regionali alla console nintendo.
          • ThEnOra scrive:
            Re: fallimento
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: ThEnOra




            Quali fatti? I tuoi fatti?

            Se guardiamo quanto hanno venduto la xbox360 e il
            wii rispetto alla ps3...
            :DNel mondo ti do ragione, ma i numeri italiani dicono un'altra cosa e raffrontato al fatto che l'Italia è il paese dei cd. top pirates, questa la dice lunga.








            Anche delle piattaforme... anche "loro" sono

            software

            house...


            A dire il vero guadagnano sui giochi altrui con
            le licenze
            :DE se le licenze non le vendono più dove sta il guadagno?




            Forse questo discorso si può applicare da quando

            è uscita la

            PS2.

            Ti rammento che la PS1 costava un botto

            all'inizio e pure modificare una console. Uno
            dei

            motivi di sucXXXXX della PS1 era data dalla sua

            vasta disponibilità di titoli rispetto al suo

            rivale dell'epoca

            DreamCast.

            Infine Nintendo all'epoca faceva giochi molto

            diversi rispetto a quelli presenti su

            PS1...

            Ehhh rivale dell'epoca ? Dreamcast ????? A
            parte che il rivale della prima console sony
            erano il XXXX SATURN e il NINTENDO 64, il
            Dreamcast era una console di nuova generazione
            uscita anni dopo, nel 1998 in giappone per
            l'esattezza.Corretto... in effetti non ero sicurissimo della Dreamcast.Però se ricordo bene mi sembrava che fosse questa la console che avrebbe dovuto, sulla carta, distruggere il dominio PS.
            LA nintendo in quel periodo perse moltissime
            software house per via della loro scelta infelice
            di usare le limitate cartucce, infatti molti sono
            migrati verso saturn e
            psx.Era in atto anche "la rivoluzione" dei supporti ottici.Mi ricordo che se avevi il lettore portatile con antishock da 60 sec eri un ganzo!
            Tra l'altro la psx non era altro che il progetto
            di una console nintendo alla fine, ma gli accordi
            erano saltati è chi aveva supervisionato al
            progetto non voleva buttare tutto alle
            ortiche.





            Mi chiedo come si possano fare confronti tra due

            console che sono uscite, una nel 1995 e l'altra

            nel

            2001.

            Detto da uno che pensa che l'unico rivale della
            psx era il
            dreamcast...Beh, in questo caso la differenza era di soli 3 anni e non 6...
            Comunque le modifice del GC arrivavano già da
            subito, mi ricordo di Game repubblic dell'epoca
            che parlo di una modifica per cambiare i
            regionali alla console
            nintendo.Che di fatto la possibilità di modifica non ne ha decretato il sucXXXXX.Ad ogni modo il discorso pirateria non può essere preso come unico elemento di sucXXXXX di una piattaforma, non nego che lo possa aver favorito ma sicuramente non è stato il fattore determinante.Imho, sono stati i contenuti, ossia i generi di giochi, che hanno fatto la vera differenza.
      • Sgabbio scrive:
        Re: fallimento
        il Gamecube aveva un HW inferiore alla ps1 ???? Hmmmm non diciamo fessereie.
        • Sgroggo scrive:
          Re: fallimento
          Se il modello che si prospetta è il tutto gratuito e/o piratabile, come fare a far mangiare tutta questa gente? Che lavori vuoi trovargli?La soluzione e dimezzare il numero di persone su questa terra, eliminare il denaro e scambiarsi solo servizi (non servizietti, eh?).gli artiti vivano per fare arte, il sostentamento viene dato dai benefit che ti arrivano dalla..popolarita'?o qualcosa simile...Sono solo ipotesi, ma io il surplus lo userei per il bene dell'umanita' (ricerca&sviluppo), non certo per far comprare yacht e ville a questi babbuini ricchi.
          • angros scrive:
            Re: fallimento

            Se il modello che si prospetta è il tutto
            gratuito e/o piratabile, come fare a far mangiare
            tutta questa gente? Magari andando a lavorare.
            Che lavori vuoi trovargli?Una zappa, un pezzo di terra, coltivi le patate e mangi.
            La soluzione e dimezzare il numero di persone su
            questa terraOk: prendi la XXXX e comincia a dimezzarti, se credi che sia così semplice.
            Sono solo ipotesi, ma io il surplus lo userei per
            il bene dell'umanita' (ricerca&sviluppo), non
            certo per far comprare yacht e ville a questi
            babbuini
            ricchi.E come fai?
    • Guybrush scrive:
      Re: fallimento
      - Scritto da: user
      quando è comparsa la Playstation 1 la nintendo
      dopo un pò era sull'orlo del fallimento, complice
      il fatto che aveva i giochi in delle cartucce
      particolari di cui la copia o era difficile, o
      comunque si aggirava più o meno al costo della
      cartuccia originale, la playstation con giochi
      nuovi, con le modifiche prima diciamo tollerate
      dalla sony hanno fatto tabula rasa di tutte le
      consol del
      mercato.Ah... che bello il supernintendo.All'epoca c'era il Super Falcon, una cartucciona da alimentare a parte e che aveva un drive floppy integrato, oltre allo slot per la cartuccia.Ce la inserivi, si caricava il sistema operativo e potevi scegliere cosa fare: giocare, formattare un floppy, fare il backup della cartuccia su floppy, caricare un backup in ram...Da quel momento il nintendo divenne ancora piu' popolare.
      La nintendo vuol riprovare stile cartucce
      dell'epoca o accorgimenti simili, si accorgerà
      come lo spettro del fallimento si rifarà vivo più
      che mai.Si e no.Il 3D autostereoscopico ben si adatta alle console portatili ed ha una marcia in più: il fatto che puo' vederlo solo il giocatore e nessun altro.Indubbiamente un mocciosetto dalle mani sporche di nutella può essere irretito dal display sbrilluccicoso, ma i danni che provoca alla vista possono dare quella marcia in più che serve a papa' e mamma per dire "NO".
      E' il mercato che decide il sucXXXXX di tutto le
      persone che comprano sono il mercato, non loro,
      per loro solo i frutti o il fallimento
      totale.Sono state tante le console portatilli che hanno avuto vita breve (chi ha detto lynx?), e puo' darsi che il 3DS faccia quella fine.Di sicuro non lo comprero' io, neanche se mi ci mettono "Tifa Lockheart's strip poker 3D" in omaggio.Se non sai chi era Tifa Lockheart fatti un giro su google o torna indietro al 1997.Saluti.GT
      • angros scrive:
        Re: fallimento

        Ah... che bello il supernintendo.Tra l'altro, hanno introdotto uno dei primi sistemi di accelerazione 3d hardware, il "mode 7": dal punto di vista tecnico, era geniale.
  • attonito scrive:
    molto difficile != impossibile
    come da oggetto
  • Guybrush scrive:
    Cara Nintendo...
    Cara Nintendo: ti ho dato più di 400 euro tra giochi, acXXXXXri e XXXXXXXte varie.Poi mi hai tolto la R4 (o almeno ci hai provato) e ho perso l'organizer e tutti i dati che conteneva, il player MP3 e tutte le altre allegre XXXXXXXte con cui sfruttavo l'eccellente hardware di quella console.Mi hai tolto la R4 e mi hai velatamente dato del ladro dicendomi che sarei l'unico che usa al R4 per fare altro (email firmata).Adesso mi proponi il 3D che mi procura mal di testa e arrossamento degli occhi e mi assicuri che con la nuova console non potro' farci altro che i giochi che tu mi proponi.Mi dici pure che se modifico la console commetto un reato e fai azioni di lobby sugli organi di governo del mio paese per farti fare delle leggi ad hoc che, data l'incapacita' dei miei governanti a comprendere la tecnologia, si trasformano in leggi liberticide ancornché di scarsa efficacia.Tieniti la tua console e i tuoi giochi, grazie, ne faccio volentieri a meno.GT
    • ThEnOra scrive:
      Re: Cara Nintendo...
      - Scritto da: Guybrush
      Cara Nintendo: ti ho dato più di 400 euro tra
      giochi, acXXXXXri e XXXXXXXte
      varie.
      Poi mi hai tolto la R4 (o almeno ci hai provato)
      e ho perso l'organizer e tutti i dati che
      conteneva, il player MP3 e tutte le altre allegre
      XXXXXXXte con cui sfruttavo l'eccellente hardware
      di quella
      console.

      Mi hai tolto la R4 e mi hai velatamente dato del
      ladro dicendomi che sarei l'unico che usa al R4
      per fare altro (email
      firmata).

      Adesso mi proponi il 3D che mi procura mal di
      testa e arrossamento degli occhi e mi assicuri
      che con la nuova console non potro' farci altro
      che i giochi che tu mi
      proponi.
      Mi dici pure che se modifico la console commetto
      un reato e fai azioni di lobby sugli organi di
      governo del mio paese per farti fare delle leggi
      ad hoc che, data l'incapacita' dei miei
      governanti a comprendere la tecnologia, si
      trasformano in leggi liberticide ancornché di
      scarsa
      efficacia.

      Tieniti la tua console e i tuoi giochi, grazie,
      ne faccio volentieri a
      meno.

      GTSai che perdita... diranno alla Nintendo...
    • erMedusa scrive:
      Re: Cara Nintendo...
      - Scritto da: Guybrush
      Cara Nintendo: ti ho dato più di 400 euro tra
      giochi, acXXXXXri e XXXXXXXte
      varie.
      Poi mi hai tolto la R4 (o almeno ci hai provato)
      e ho perso l'organizer e tutti i dati che
      conteneva, il player MP3 e tutte le altre allegre
      XXXXXXXte con cui sfruttavo l'eccellente hardware
      di quella
      console.

      Mi hai tolto la R4 e mi hai velatamente dato del
      ladro dicendomi che sarei l'unico che usa al R4
      per fare altro (email
      firmata).

      Adesso mi proponi il 3D che mi procura mal di
      testa e arrossamento degli occhi e mi assicuri
      che con la nuova console non potro' farci altro
      che i giochi che tu mi
      proponi.
      Mi dici pure che se modifico la console commetto
      un reato e fai azioni di lobby sugli organi di
      governo del mio paese per farti fare delle leggi
      ad hoc che, data l'incapacita' dei miei
      governanti a comprendere la tecnologia, si
      trasformano in leggi liberticide ancornché di
      scarsa
      efficacia.

      Tieniti la tua console e i tuoi giochi, grazie,
      ne faccio volentieri a
      meno.

      GTRaramente ho premuto il pulsante quote in così totale accordo con chi scrive (anceh se a me la nintendo non mi ha mandato nessuna lettera)
      • Trunk scrive:
        Re: Cara Nintendo...
        scusa ma che vuool dire che ti hatolto la r4 e ti ha scritto??questa proprio non l'ho capita..
        • ThEnOra scrive:
          Re: Cara Nintendo...
          - Scritto da: Trunk
          scusa ma che vuool dire che ti hatolto la r4 e ti
          ha
          scritto??

          questa proprio non l'ho capita..Io ho capito che lui ha avuto la "faccia tosta" o "il coraggio" o "la presunzione" o "accortezza" (vedi tu come vuoi interpretare) di scrivere una lettera di reclamo alla Nintendo per aver aggiornato il firmware della DS in modo che non riconoscesse più l'R4.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Cara Nintendo...
            Considerando gli usi leggittimi che si possono fare......... Suvvia non siamo cosi lottizzati mentalmente...sti pirate haters...
          • ThEnOra scrive:
            Re: Cara Nintendo...
            - Scritto da: Sgabbio
            Considerando gli usi leggittimi che si possono
            fare......... Suvvia non siamo cosi lottizzati
            mentalmente...sti pirate
            haters...Condivido anch'io gli usi legittimi, tuttavia come tu stesso inviti a non essere lottizzati mentalmente, non si può nascondere il fatto che questo tipo di utilizzo legittimo è solo marginale, mentre nella realtà delle cose, e per la netta maggioranza di utenti, l'R4 è usato per avviare giochi pirata... sti pirate haters haters!
          • Guybrush scrive:
            Re: Cara Nintendo...
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: Trunk

            scusa ma che vuool dire che ti hatolto la r4 e
            ti

            ha

            scritto??



            questa proprio non l'ho capita..

            Io ho capito che lui ha avuto la "faccia tosta" o
            "il coraggio" o "la presunzione" o "accortezza"
            (vedi tu come vuoi interpretare) di scrivere una
            lettera di reclamo alla Nintendo per aver
            aggiornato il firmware della DS in modo che non
            riconoscesse più
            l'R4.metti "e" al posto di "o" quando parli di faccia tosta, coraggo, presunzione e accortezza se messi accanto al sottoscritto.C'e' un post disperso tra i post di P.I. che porta la mia firma e racconta del botta e risposta tra me e il servizio clienti di big N.Ti faccio il riassunto: sono un utente legittimo di cartuccia R4, non possiedo giochi pirata (e' illecito) e coi miei 30000 euro e passa annui di reddito posso tranquillamente permettermi 45 euro al mese da spendere in videogame.Questo fatto l'ho ben sottolineato nel'email, così come ho sottolineato che l'invito al cambio di firmware, raccomandato per migliorare la sicurezza dal punto di vista informatico, della console non avvertiva minimamente l'utente del fatto che il software homebrew avrebbe cessato di funzionare.Se lo avessi saputo non avrei mai aggiornato la console.Ho pure sottolineato che il danno ricevuto è stato ingiusto e notevole (condizione necessaria e sufficiente per intentare una causa) e ha provocato la perdita di informazioni a me utili per un certo lasso di tempo.La loro risposta si poteva riassumere in "ci dispiace, ma in realta' non ce ne importa un fico secco".Neanche un mese dopo e' uscita la nuova versione della R4: fa finta di essere un gioco della lucas così per bloccarla big N dovrebbe revocare la licenza alla LucasArt per quel gioco (a ha che fare coi jedi, ma mi ricordo mica il titolo).Dunque qual e' stato il risultato di aver "bloccato" la pirateria?Risultato 1)alcuni ex utenti XXXXXXXti come me che appena possono dicono peste e corna del modo in cui N tratta i clienti pagantiRisultato 2)qualche soldo in memo a causa degli ex utenti del punto 1 e dell'effetto che questi ultimi possono avere sui potenziali acquirentiRisultato 3) nuovi dispositivi che aggirano in modo piu' o meno elegante i blocchi messi per impedirgli di nuocere.Un salutoGT
  • Dark-Angel scrive:
    se qualcosa può essere fruito...
    ...allora può essere copiatonon esiste drm che tenga
    • angros scrive:
      Re: se qualcosa può essere fruito...
      Ci sono riusciti perfino con i lasergame, e perfino con i giochini GIG Tiger (sembrava impossibile duplicare giochi del genere per farli andare su emulatore, eppure ce l'hanno fatta)
  • Zozzone scrive:
    Vittoria
    Si, lo ammetto, avete vinto la pirateria.Però io non lo compro lo stesso...
  • dico scrive:
    la PS3
    resiste ancora quindi può tutto è possibile...
    • Trunk scrive:
      Re: la PS3
      è solo question edi interesse.. qualsiasi file digitale puo essere crackato.. si tratta di codice..diverso sarebbe se ci fosse una verifica online.. altrimenti è solo una question edi tempo e voglia. cmq in bocca al lupo, è giusto che un azienda tuteli la propria proprieta intelletuale sperando che questo crei un mercato piu ampio e prezzi piu abbordabili per tutti..sono un illuso :-D
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: la PS3
        No... La PS3 non è crakkata semplicemente perchè c'è bisogno di una modifica hardware nanoscopica... Niente mod software, se non riesci nemmeno a flashare il FW
        • Trunk scrive:
          Re: la PS3
          pardonhai ragione, non stavo considerando le modifiche hardware:(
        • Caccola scrive:
          Re: la PS3
          Se vogliamo essere pignoli pignoli... sia hardware che software... se no il pinguino sarebbe rimasto al suo posto ;-) Ciao
          • Zero Tolerance scrive:
            Re: la PS3
            E direi in più che al momento non c'è interesse a modificare la PS3 per il costo dei supporti fisici, a meno che non si trovi un crack per far partire i giochi da hd.Se no già sarebbe stata crakkata da tempo...
          • Sgabbio scrive:
            Re: la PS3
            Se usava i dvd erà già modificata. Comunque, levare il supporto a linux è stata una delle mosse meno furbe di Sony nell'ultimo periodo.
          • ThEnOra scrive:
            Re: la PS3
            - Scritto da: Sgabbio
            Se usava i dvd erà già modificata. Comunque,
            levare il supporto a linux è stata una delle
            mosse meno furbe di Sony nell'ultimo
            periodo.Probabilmente l'hanno fatto per blindare meglio la PS3 oppure perchè il nuovo aggiornamento agiva sul codice necessario a far supportare Linux e, se così fosse, ha prevalso la necessità di proteggere la console che permettere l'installazione di Linux... non credi?
          • angros scrive:
            Re: la PS3
            Quindi, prevale ciò che introduce una antifeature, e quindi va contro gli interessi degli utenti. Perchè mai dovremmo rispettare chi lavora così? È un truffatore e basta.
          • ThEnOra scrive:
            Re: la PS3
            - Scritto da: angros
            Quindi, prevale ciò che introduce una
            antifeature, e quindi va contro gli interessi
            degli utenti. Perchè mai dovremmo rispettare chi
            lavora così? È un truffatore e
            basta.Ma tu compri una console videoludica per giocarci o per farci il caffè con Linux???
          • angros scrive:
            Re: la PS3

            Ma tu compri una console videoludica per giocarci
            o per farci il caffè con
            Linux???Saranno affari miei o no?
          • ThEnOra scrive:
            Re: la PS3
            - Scritto da: angros

            Ma tu compri una console videoludica per
            giocarci

            o per farci il caffè con

            Linux???

            Saranno affari miei o no?Allora saranno affari dei produttori fare una console per giocare e non per farci il caffe!!!
          • angros scrive:
            Re: la PS3

            Allora saranno affari dei produttori fare una
            console per giocare e non per farci il
            caffe!!!Nessun problema, se fanno una console nuova e la vendono dicendo che cosa può o non può fare Diventa un problema se modificano la mia , che ho comprato sapendo che può fare certe cose.
          • ThEnOra scrive:
            Re: la PS3
            - Scritto da: angros
            Nessun problema, se fanno una console nuova e
            la vendono dicendo che cosa può o non può
            fare Difatti è così.
            Diventa un problema se modificano la mia ,
            che ho comprato sapendo che può fare certe
            cose.Fai causa. Non vedo il problema...
          • Sgabbio scrive:
            Re: la PS3
            E' un componmente HW presente della Fat che permetteva di usare linux, non è tutto via software. Praticamente hanno inibito l'utilizzo di quel componente con motivazioni al quanto discutibili, anche perchè il "bug" per aggirare hypervision è HW, non è risolvibile eliminando il supporto di una funzione pubblicizzata fino alla noia.Questa mossa è stata poco furba perchè cosi facendo ha fornito una scusa lecita per eventuali firmware custom :D
          • ThEnOra scrive:
            Re: la PS3
            - Scritto da: Sgabbio
            E' un componmente HW presente della Fat che
            permetteva di usare linux, non è tutto via
            software. Praticamente hanno inibito l'utilizzo
            di quel componente con motivazioni al quanto
            discutibili, anche perchè il "bug" per aggirare
            hypervision è HW, non è risolvibile eliminando il
            supporto di una funzione pubblicizzata fino alla
            noia.Giusto, hai fatto bene a parlare della FAT e non della SLIM.
            Questa mossa è stata poco furba perchè cosi
            facendo ha fornito una scusa lecita per eventuali
            firmware custom
            :DSarebbe applicabile solo alla FAT e non alla SLIM.
  • Anonimo Anonimo scrive:
    ...
    Non gli conviene dire certe cose pubblicamente: ottengono come risultato l'accanimento di chi in futuro tenterà con maggiore senso di sfida di bypassare i loro tanto agognati sistemi anti-pirateria. Riuscendoci, magari, non solo per il fine più ovvio, ma anche per soddisfazione appunto.
  • Daniel scrive:
    Illusi
    Dicevano le stesse cose anche con il blue ray:http://punto-informatico.it/1857154/PI/News/muslix64-cracca-anche-blu-ray.aspx
  • angros scrive:
    Rappresenterà una sfida?
    Allora ho capito: si aspettano di vendere soprattutto agli hacker, che compreranno la console non per giocarci, ma per essere i primi a craccarla.
    • panda rossa scrive:
      Re: Rappresenterà una sfida?
      - Scritto da: angros
      Allora ho capito: si aspettano di vendere
      soprattutto agli hacker, che compreranno la
      console non per giocarci, ma per essere i primi a
      craccarla.Il crack c'e' gia'!Questi annunci sono solo per avere pubblicita' gratis su PI, e un passaggio gratis al tgcom.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Rappresenterà una sfida?
        A dire il vero l'ho letta prima su multiplayer.it.
      • bubu scrive:
        Re: Rappresenterà una sfida?
        il crack su una console che non è ancora uscita...e tu si che la sai lunga!fail.
        • panda rossa scrive:
          Re: Rappresenterà una sfida?
          - Scritto da: bubu
          il crack su una console che non è ancora uscita...
          e tu si che la sai lunga!

          fail.Io intanto bookmarko questo thread.Se all'indomani dell'uscita della console, comparira' il crack, vorra' dire che il crack era gia' pronto, come e' gia' sucXXXXX per tutte le altre console prima di questa.Poi ognuno trarra' le sue conclusioni su come sia possibile che il crack e' gia' pronto contestualmente con l'uscita della nuova console.
          • bubu scrive:
            Re: Rappresenterà una sfida?
            forse sarebbe meglio se ti informassi bene su crack e modifiche delle varie console, anzichè far profezie.
    • ThEnOra scrive:
      Re: Rappresenterà una sfida?
      - Scritto da: angros
      Allora ho capito: si aspettano di vendere
      soprattutto agli hacker, che compreranno la
      console non per giocarci, ma per essere i primi a
      craccarla.Non male come idea! Ci può stare. Collateral marketing, giusto?
  • lordream scrive:
    cara nintendo
    cara nintendo.. ho TUTTE le tue console e ho comprato moltissimi giochi.. perfino per il ds continuo a comprare giochi.. se proprio vuoi fare qualcosa contro la pirateria continua a darmi la possibilità di installare 30 giochi sulla r4 senza portarmi appresso le cartucce di ogni singolo gioco..
    • Sgabbio scrive:
      Re: cara nintendo
      Soprartutto leva i blocchi regionali delle tue nuove console portatili, non hanno senso di esistere...
    • ruppolo scrive:
      Re: cara nintendo
      - Scritto da: lordream
      cara nintendo.. ho TUTTE le tue consoleChissà perché la cosa non mi stupisce...
      e ho
      comprato moltissimi giochi.. p"moltissimi" è un modo elegante per nascondere che la maggior parte li hai piratati?
      • panda rossa scrive:
        Re: cara nintendo
        - Scritto da: lordream
        continua a giocare con l'iphoneNon puo': e' mancino!
      • ThEnOra scrive:
        Re: cara nintendo
        - Scritto da: frank durelli

        anche io posseggo tutte le console nintendo ( ed
        altre ) e potrei riempirti la tua cameretta con i
        giochi che posseggo e quando sento parole come le
        tue nei confronti di chi non conosci nemmeno e
        non conosci la passione che c'e' dietro ad un
        appassionato di retrogaming mi girano le
        palle!Visto che mi sembri una persona intelligente, dal tipo di risposte che hai dato, spero che tu possa tranquillamente essere d'accordo con me quando dico che gli acquirenti principali dell'R4 sono i genitori per i propri figli... per te questo non costituisce un problema?
Chiudi i commenti