Windows 8 ha già 1 milione di utenti

La Consumer Preview del nuovo OS colleziona download nelle prime ore di disponibilità. Si sprecano i test, le opinioni e i dubbi. E Microsoft si prepara a seminare tablet ARM tra gli sviluppatori

Roma – Ad appena 24 ore dalla distribuzione pubblica della Consumer Preview del suo prossimo OS a finestre piastrelle, Microsoft annuncia che Windows 8 ha già collezionato un milione di download . A giudicare da questi primi numeri, insomma, l’interesse per il prossimo Windows è alto, anche se si tratta di un’anteprima con davvero tanti buchi ancora da colmare.

Di Windows 8 si evidenzia la bellezza della nuova interfaccia Metro UI pensata per i dispositivi touch ma anche la sua scarsa adattabilità alle esigenze degli utenti di PC con mouse e tastiera, le tante novità introdotte da Microsoft per ogni dove all’interno dell’OS e i tanti dubbi disseminati tra chi i PC Windows li usa da sempre e chi guarda con interesse alla possibilità di usare un “vero” sistema operativo su gadget portatili come tablet e mini-PC convertibili.

I dubbi e le espressioni accigliate si moltiplicano se si prende in considerazione la beta di Windows Server 8 , che con il nuovo “core” NT condivide l’interfaccia touch-friendly : Metro UI e la mancanza del menù Start sono notizie orribili sul fronte enterprise, dicono gli addetti ai lavori, ma apparentemente il resto del nuovo OS non è affatto da buttare.

E mentre AMD rilascia nuovi driver grafici appositamente sviluppati per la Consumer Preview, Microsoft procede spedita sulla strada che ha deciso di percorrere per unificare in un solo ecosistema Windows-centrico tutti i suoi prodotti consumer e aziendali: la corporation di Redmond è alacremente al lavoro per arruolare sviluppatori di “app” Metro UI e presto fornirà esemplari prototipali di tablet ARM (cortesia di NVIDIA e Qualcomm) con Windows 8 a selezionati sviluppatori e partner OEM. Gratis.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • maxsix scrive:
    Cosa cosa cosa?

    Dal canto suo, Google ammette implicitamente l'esistenza del difetto
    strutturale ma prova a giustificarsi chiamando in causa scelte di design
    per il file system delle foto derivate dagli OS per computer tradizionali
    come Windows e Mac OS: prima c'era la necessità di facilitare l'acXXXXX
    alle foto su schede SD esterne, sostiene Mountain View, ma ora che il
    trend va verso la disponibilità di un'ampia memoria interna stiamo
    valutando un cambio di prospettiva in tal senso.Della serie, vi abbiamo dato l'acXXXXX alle schede SD, USB e via dicendo e ora ve lo togliamo perchè il trend dice che non le usa nessuno?Ehhhh?AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAndroid = accozzaglia di cialtronate a caso.Stay random, stay Android.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Cosa cosa cosa?
      - Scritto da: maxsix

      Dal canto suo, Google ammette implicitamente
      l'esistenza del difetto
      strutturale ma prova
      a giustificarsi chiamando in causa scelte di
      design
      per il file system delle foto derivate
      dagli OS per computer tradizionali
      come
      Windows e Mac OS: prima c'era la necessità di
      facilitare l'acXXXXX
      alle foto su schede SD
      esterne, sostiene Mountain View, ma ora che il

      trend va verso la disponibilità di un'ampia
      memoria interna stiamo
      valutando un cambio di
      prospettiva in tal
      senso.

      Della serie, vi abbiamo dato l'acXXXXX alle
      schede SD, USB e via dicendo e ora ve lo togliamo
      perchè il trend dice che non le usa
      nessuno?

      Ehhhh?

      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAH

      Android = accozzaglia di cialtronate a caso.Non proprio, ma ci sei quasi! Ritenta...
      Stay random, stay Android.Carina questa! :D
  • hermanhesse scrive:
    Razzate
    Punto informatico, va bene repubblica e giornaletti vari che di informatica non ne sanno nulla ma... a vostro parere, è paragonabile la cosa?iOS: arriva la app, bella bella fa quel che vuoleAndroid: le app dichiarano quello che fanno. Si può acconsentire oppure no.Quindi?
    • maxsix scrive:
      Re: Razzate
      - Scritto da: hermanhesse
      Punto informatico, va bene repubblica e
      giornaletti vari che di informatica non ne sanno
      nulla ma... a vostro parere, è paragonabile la
      cosa?

      iOS: arriva la app, bella bella fa quel che vuole
      Android: le app dichiarano quello che fanno. Si
      può acconsentire oppure
      no.

      Quindi?Sempre a difendere l'indifendibile eh?
  • iome scrive:
    ognuno a casa sua
    macchina fotografica digitale = fototelefono cellulare = telefonateNessuno MAI mi ha sottratto foto da remoto, chissa perche'...
    • ElfQrin scrive:
      Re: ognuno a casa sua
      Questo ragionamento poteva andar bene nel 2000, oggi il termine "telefono cellulare" è un derivato del passato. In realtà oggi abbiamo dei computer tascabili con connessione wi-fi e cellulare, che possono effettuare telefonate e scattare fotografie, e grazie all'uso combinato di queste funzioni, si possono per esempio caricare le foto immediatamente sul Web. Adesso possiamo scegliere se risolvere i problemi di sicurezza che ciò comporta, oppure continuare a vivere nel passato.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: ognuno a casa sua
      - Scritto da: iome
      macchina fotografica digitale = foto
      telefono cellulare = telefonate

      Nessuno MAI mi ha sottratto foto da remoto,
      chissa
      perche'...Allora: cellulare + macchina fotografica digitale + pda + console portatile + lettore mp3 e video + quello-che-vuoi-tu = smartphone! Allora, sta convergenza la vogliamo attuare o vogliamo continuare a portarci appresso decine di dispositivi diversi?
      • iome scrive:
        Re: ognuno a casa sua
        - Scritto da: Mela avvelenata
        - Scritto da: iome

        macchina fotografica digitale = foto

        telefono cellulare = telefonate



        Nessuno MAI mi ha sottratto foto da remoto,

        chissa

        perche'...

        Allora: cellulare + macchina fotografica digitale
        + pda + console portatile + lettore mp3 e video +
        quello-che-vuoi-tu = smartphone! Allora, sta
        convergenza la vogliamo attuare o vogliamo
        continuare a portarci appresso decine di
        dispositivi diversi?attua pure la convergenza, ma sii disposto a pagarne il fio.essendo un computer portatile sempre connesso in rete, ha i suoi aspetti negativi, questo e' uno.io, troglodita, continuoero' ad avere dispositivi diversi senza lamentarmi del peso/ingombro, voi fate come vi pare ma poi non lementatevi se la moltinazionale/farabutto di turno (che poi sono la stessa cosa) si rivolta i fatti vostri come un calzino. la convergenza.... si, si, convergete pure.
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: ognuno a casa sua
          - Scritto da: iome
          - Scritto da: Mela avvelenata

          - Scritto da: iome


          macchina fotografica digitale = foto


          telefono cellulare = telefonate





          Nessuno MAI mi ha sottratto foto da remoto,


          chissa


          perche'...



          Allora: cellulare + macchina fotografica
          digitale

          + pda + console portatile + lettore mp3 e video
          +

          quello-che-vuoi-tu = smartphone! Allora, sta

          convergenza la vogliamo attuare o vogliamo

          continuare a portarci appresso decine di

          dispositivi diversi?

          attua pure la convergenza, ma sii disposto a
          pagarne il
          fio.
          essendo un computer portatile sempre connesso in
          rete, ha i suoi aspetti negativi, questo e'
          uno.Io non ho mai avuto problemi in tal senso! E ci tengo alla mia privacy ed alla sicurezza dei miei dati!
          io, troglodita, continuoero' ad avere dispositivi
          diversi senza lamentarmi del peso/ingombro, voi
          fate come vi pare ma poi non lementatevi se la
          moltinazionale/farabutto di turno (che poi sono
          la stessa cosa) si rivolta i fatti vostri come un
          calzino. la convergenza.... si, si, convergete
          pure.Ci vorrebbe il correttore ortografico... :D
  • Bla bla bla bla scrive:
    Ma se non conoscete Android tacete!
    MODIFICA/ELIMINAZIONE DEI CONTENUTI DELL'ARCHIVIO USB MODIFICA/ELIMINAZIONE DEI CONTENUTI DELLA SCHEDA SDSecondo voi che ci stanno a fare?
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Ma se non conoscete Android tacete!
      - Scritto da: Bla bla bla bla
      MODIFICA/ELIMINAZIONE DEI CONTENUTI DELL'ARCHIVIO
      USB

      MODIFICA/ELIMINAZIONE DEI CONTENUTI DELLA SCHEDA
      SD

      Secondo voi che ci stanno a fare?Ho idea che quei permessi valgano solo per la scrittura/modifica/eliminazione dei file! Ma potrei sempre sbagliarmi!
      • Bla bla bla bla scrive:
        Re: Ma se non conoscete Android tacete!

        Ho idea che quei permessi valgano solo per la
        scrittura/modifica/eliminazione dei file! Ma
        potrei sempre
        sbagliarmi!Difficilomente fai il downstream via tcp-ip con certi permessi.
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Ma se non conoscete Android tacete!
          - Scritto da: Bla bla bla bla

          Ho idea che quei permessi valgano solo per la

          scrittura/modifica/eliminazione dei file! Ma

          potrei sempre

          sbagliarmi!

          Difficilomente fai il downstream via tcp-ip con
          certi
          permessi.resta da vedere appunto i permessi...al limite sarebbe saggio bloccare l'acXXXXX alla rete da parte di alcune app tramite firewall (droidwall o altri). il problema è che si può fare così solo se si dispone dei permessi di root sul dispositivo...
  • Shu scrive:
    Non capisco la scoperta
    Le foto, in Android, sono tenute sulla memory card, che è formattata in FAT32, filesystem notoriamente senza gestione dei permessi.Il permesso di accedere a Internet permette di fare qualsiasi tipo di connessione (e non saprei nemmeno come limitarlo, onestamente).2+2: Basta accedere alla memory card, cercare i file .jpg, e farne quello che si vuole.L'ho sempre detto che il FAT32 era uno schifo, ma per semplificare la vita agli utonti Windows era necessario usare quello. Ora che con ICS le memory card vengono viste come MTP (lasciandole dentro il telefono collegato in USB), potranno usare il filesystem che preferiscono. Ci sono già voci su ext4.Personalmente non gradisco molto MTP (è lento, macchinoso, non tanto stabile, non standard), ed è il classico esempio di "è di default su Windows, quindi usiamolo".Io mi sono attrezzato con SSHDroid e RSync per ARM, e uso SFTP e rsync+ssh via wifi. Per fortuna Android si può rootare e personalizzare. :)
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Non capisco la scoperta
      - Scritto da: Shu
      Le foto, in Android, sono tenute sulla memory
      card, che è formattata in FAT32, filesystem
      notoriamente senza gestione dei
      permessi.

      Il permesso di accedere a Internet permette di
      fare qualsiasi tipo di connessione (e non saprei
      nemmeno come limitarlo,
      onestamente).

      2+2: Basta accedere alla memory card, cercare i
      file .jpg, e farne quello che si
      vuole.Tuttavia esiste il seguente permesso che richiedono alcune applicazioni:"MODIFICA/ELIMINAZIONE DEI CONTENUTI DELL'ARCHIVIO USB MODIFICA/ELIMINAZIONE DEI CONTENUTI DELLA SCHEDA SD"che in pratica permette ad un'app di scrivere o cancellare file dalle memorie esterne a quella del telefono. Volendo non potevano anche inserire un permesso di "lettura" dei contenuti di quelle memorie, visto che di fatto le applicazioni faranno una chiamata di sistema (suppongo) per leggere i file?
      L'ho sempre detto che il FAT32 era uno schifo, ma
      per semplificare la vita agli utonti Windows era
      necessario usare quello. Ora che con ICS le
      memory card vengono viste come MTP (lasciandole
      dentro il telefono collegato in USB), potranno
      usare il filesystem che preferiscono. Ci sono già
      voci su
      ext4.Eh, la FAT32 la leggi praticamente dappertutto, l'ext4 invece no...
      Personalmente non gradisco molto MTP (è lento,
      macchinoso, non tanto stabile, non standard), ed
      è il classico esempio di "è di default su
      Windows, quindi
      usiamolo".Nemmeno io apprezzo molto MTP, ma ha i suoi lati positivi (pochi), anche se ovviamente ha le sue rogne, come ho potuto verificare personalmente!
      Io mi sono attrezzato con SSHDroid e RSync per
      ARM, e uso SFTP e rsync+ssh via wifi. Per fortuna
      Android si può rootare e personalizzare.
      :)Sono d'accordo, infatti uso anch'io il wifi per trasferire file, ma ti giuro che a volte la lentezza è davvero esasperante (rispetto al cavo)!
      • Shu scrive:
        Re: Non capisco la scoperta
        - Scritto da: Mela avvelenata
        Volendo non potevano anche inserire
        un permesso di "lettura" dei contenuti di quelle
        memorie, visto che di fatto le applicazioni
        faranno una chiamata di sistema (suppongo) per
        leggere i
        file?Questo onestamente non so perché non l'abbiano fatto. Forse per compatibilità con la 1.5 (che non richiedeva nemmeno il permesso per scrivere)

        Ora che con ICS le

        memory card vengono viste come MTP (lasciandole

        dentro il telefono collegato in USB), potranno

        usare il filesystem che preferiscono. Ci sono
        già

        voci su

        ext4.

        Eh, la FAT32 la leggi praticamente dappertutto,
        l'ext4 invece
        no...Sì, ma avendo l'MTP di mezzo il filesystem sotto diventa irrilevante. Ci sono problemi solo se stacchi la uSD dal telefono e la attacchi al PC con un adattatore. Penso che quelli che lo fanno abbiano anche la capacità di installarsi ext2ifs, o usano già Linux. :)
        Sono d'accordo, infatti uso anch'io il wifi per
        trasferire file, ma ti giuro che a volte la
        lentezza è davvero esasperante (rispetto al
        cavo)!Finora non mi è mai capitata una memory card più veloce del WiFi. Per completezza io collego il PC all'access point via ethernet, quindi in realtà ho 8-9 MB/sec sul wifi verso il telefono.Bye.
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Non capisco la scoperta
          - Scritto da: Shu
          - Scritto da: Mela avvelenata


          Ora che con ICS le


          memory card vengono viste come MTP
          (lasciandole


          dentro il telefono collegato in USB), potranno


          usare il filesystem che preferiscono. Ci sono

          già


          voci su


          ext4.



          Eh, la FAT32 la leggi praticamente dappertutto,

          l'ext4 invece

          no...

          Sì, ma avendo l'MTP di mezzo il filesystem sotto
          diventa irrilevante. Ci sono problemi solo se
          stacchi la uSD dal telefono e la attacchi al PC
          con un adattatore. Penso che quelli che lo fanno
          abbiano anche la capacità di installarsi ext2ifs,
          o usano già Linux.
          :)I problemi però ci sono anche se colleghi un telefono in modalità MTP ad un pc windows, e vuoi usare script batch per fare backup di un paio di cartelle...Con MTP non puoi, perchè ovviamente non è stato previsto!

          Sono d'accordo, infatti uso anch'io il wifi per

          trasferire file, ma ti giuro che a volte la

          lentezza è davvero esasperante (rispetto al

          cavo)!

          Finora non mi è mai capitata una memory card più
          veloce del WiFi. Per completezza io collego il PC
          all'access point via ethernet, quindi in realtà
          ho 8-9 MB/sec sul wifi verso il
          telefono.Umm, io non sono mai arrivato a più di 2-3 megabyte al secondo, più o meno lo stesso setup tuo...
          • Bla bla bla bla scrive:
            Re: Non capisco la scoperta

            Umm, io non sono mai arrivato a più di 2-3
            megabyte al secondo, più o meno lo stesso setup
            tuo...Telefono / App usata? Airdroid con SGS va ba bomba. Meglio con ICS.
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Non capisco la scoperta
            - Scritto da: Bla bla bla bla

            Umm, io non sono mai arrivato a più di 2-3

            megabyte al secondo, più o meno lo stesso
            setup

            tuo...

            Telefono / App usata? Airdroid con SGS va ba
            bomba. Meglio con
            ICS.Tablet, Acer A500, con FtpCafe!
          • Bla bla bla bla scrive:
            Re: Non capisco la scoperta

            Tablet, Acer A500, con FtpCafe!Prova AirDroid e/o WiFiExplorer, imho hanno un protocollo migliore. Se poi l'hai rootato, puoi usare anche semplicemente samba.
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Non capisco la scoperta
            - Scritto da: Bla bla bla bla

            Tablet, Acer A500, con FtpCafe!

            Prova AirDroid e/o WiFiExplorer, imho hanno un
            protocollo migliore. Se poi l'hai rootato, puoi
            usare anche semplicemente
            samba.Proverò...
    • bubba scrive:
      Re: Non capisco la scoperta


      L'ho sempre detto che il FAT32 era uno schifo, ma
      per semplificare la vita agli utonti Windows era
      necessario usare quello. Ora che con ICS le
      memory card vengono viste come MTP (lasciandole
      dentro il telefono collegato in USB), potranno
      usare il filesystem che preferiscono. Ci sono già
      voci su
      ext4.

      Personalmente non gradisco molto MTP (è lento,
      macchinoso, non tanto stabile, non standard), ed
      è il classico esempio di "è di default su
      Windows, quindi
      usiamolo".uazz io non usando android (se non uno vecchissimo su x86) non sapevo che quella trappola del Picture Protocol (riverniciato) fosse ancora in giro! MacXXXXXXcchio... ma invece di fare un ennesimo pseudo-fs-for-dummy (che, se ben capisco, ha come unico punto d'interesse applicare feature da transactional file system ) non potevano usare un fs VERO e GIA ESISTENTE, eventualmente potenziando le feature transactional, che gia' peraltro esistono?PS: non ho quotato il pezzo di fat32 ..ma avrei dovuto.. avere M$ come monopolista ha prodotto danni 30ennali...
Chiudi i commenti