Windows 8 si esibisce sui tablet

Microsoft presenta l'interfaccia Immersive, in stile Metro-UI, dedicata alle tavolette. Ma il nuovo Windows "mobile" sarà un OS, lo stesso che verrà usato anche su laptop e desktop

Roma – Dopo mesi di speculazioni e misteriose build trapelate, il colosso di Redmond ha finalmente mostrato Windows 8 , nella versione dedicata a tablet e dispositivi touch. L’assaggio pubblicato su YouTube conferma che la rivoluzione partirà dall’interfaccia dinamica in stile Metro UI, già utilizzata con Windows Phone 7 . Il sistema operativo supporterà sia i processori x86 che gli ARM e avrà un proprio store di applicazioni.

In ambito slate finisce l’era dei menù a cascata da navigare con il dito che simula il puntatore del mouse. In Windows 8 per tablet ci si muoverà sfogliando una intuitiva griglia di grosse “tessere” animate, impaginate in orizzontale, che snocciolano informazioni utili e mostrano in tempo reale gli aggiornamenti dal web.

Tastiera virtuale e GUI minimalista personalizzabile sono insomma ripresi dal concept del nuovo Windows Phone, progettato in nome dell’intuitività. Per passare da una finestra all’altra sarà sufficiente uno scorrimento laterale. Giocando con questo “nastro” di contenuti e programmi in esecuzione sarà anche possibile dividere in due il display e trasformare una delle due schede aperte in una finestra secondaria.

A quanto pare, il nuovo OS conterrà comunque la “classica” interfaccia desktop di Windows, da utilizzare in maniera opzionale. Caricando programmi come Microsoft Word, si tornerà infatti al passato, con l’intero mosaico di piastrelle colorate che scivolerà via per lasciare spazio a barre, finestre e menù di avvio più “familiari”. Microsoft specifica appunto che quello per i tablet non sarà lo stesso OS degli smartphone in versione “energizzata”: sarà un sistema completo. Lo stesso che verrà proposto anche su laptop e PC desktop.

Le tavolette basate su Windows 8, disponibile dal prossimo anno, supporteranno i vecchi software usciti per Windows 7 ma sembra che la piattaforma di sviluppo per l’aggiunta di nuove applicazioni web “Immersive” sarà incentrata su HTML5 , CSS e JavaScript. La notizia non è stata accolta nel migliore dei modi dagli sviluppatori che preferiscono le librerie del framework.NET.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Segio scrive:
    Grandi
    Mah, cerca di far concorrenza a facebook, secondo me ci riuscirà, pensando che ha anche la carta di youtube da giocare!Intanto ho trovato questo sito molto interessante per laspetto dei +1 googlefacebook.it
  • Daniele Prosdocimo scrive:
    bottone attivo
    attivo da ieri nella nostra homepage www.valcucine.it...stiamo a vedere ;-)
  • Funz scrive:
    Santo YaRIP
    Tutte le sfilze di iconcine che rimandano ai socialintrugli spariscono per sempre dal mio browser.
  • hp sucks scrive:
    google -1
    continuo a pensare che la vera rivoluzione che poteva fare google sul social sarebbe stato proprio il bottone -1, (o il bottone "dis"like su facebook che è richiestissimo da tempo, che è stato implementato in via ufficiosa con una estenzion ... ma che non apparirà mai)
    • cippalippa scrive:
      Re: google -1
      su FB non c'è nessun pulsante dislike, e non è stato implementato. quel che tu dici fa forse riferimento a una shell di FB..ma per vedere i -1 che tu dai, anche gli altri la devono installare.
    • Gabriele scrive:
      Re: google -1
      - Scritto da: hp sucks
      continuo a pensare che la vera rivoluzione che
      poteva fare google sul social sarebbe stato
      proprio il bottone -1, (o il bottone "dis"like su
      facebook che è richiestissimo da tempo, che è
      stato implementato in via ufficiosa con una
      estenzion ... ma che non apparirà
      mai)Quoto! e aggiungo che Google dovrebbe pensare a migliorare i risultati delle ricerche, piuttosto di giocare al social network.G.
      • bbo scrive:
        Re: google -1
        - Scritto da: Gabriele
        Quoto! e aggiungo che Google dovrebbe pensare a
        migliorare i risultati delle ricerche, piuttosto
        di giocare al social
        network.sono l'unico che nota che ultimamente le ricerche stanno perdendo di qualità? Molte volte mi escono risultati poco pertinenti, e allora aggiungo delle parole chiave per restringere i risultati e..... parole chiave specifiche o no, escono sempre gli stessi risultati... tristezza!
        • minuscolo scrive:
          Re: google -1
          non sei l'unico... mi sa che hanno fatto un colossale errore l'anno scorso con caffeine e adesso tentano di rimediare ai danni con panda e +1...
        • Ittiointerp rete scrive:
          Re: google -1
          Anch'io da un po' di mesi a questa parte trovo sempre meno azzeccati i risultati. Se prima trovavo una cosa 9 su 10 al primo colpo, adesso penso sia sceso a 7 su 10 forse meno.
        • FDG scrive:
          Re: google -1
          - Scritto da: bbo
          sono l'unico che nota che ultimamente le ricerche
          stanno perdendo di qualità?Io non noto differenze. Fammi un esempio.
Chiudi i commenti