Windows XP è stato ritirato dagli scaffali

Tutto come previsto: Microsoft tenta di dare uno scossone a Vista nonostante il piagnisteo globale. Chi vuole XP può comprare Vista Business o Ultimate. Supporto extended fino al 2014. Da oggi XP solo per i leggerissimi - La videosatira
Tutto come previsto: Microsoft tenta di dare uno scossone a Vista nonostante il piagnisteo globale. Chi vuole XP può comprare Vista Business o Ultimate. Supporto extended fino al 2014. Da oggi XP solo per i leggerissimi - La videosatira

Accedere al sito di Microsoft in queste ore significa essere accolti da uno splash screen su Silverlight , prodotto di punta dell’azienda. Più difficile trovare info su Windows XP, ci vogliono un paio di clic in più . Arrivando sul sito italiano di XP un’intera sezione è dedicata a Il futuro di Windows XP . Non è un caso: da oggi XP non è più in vendita come prodotto stand-alone . Nonostante le innumerevoli richieste , petizioni e quant’altro, Microsoft ha deciso che il suo sistema operativo più apprezzato fino ad oggi debba uscire di scena, per lasciare posto a Windows Vista e al Windows 7 che verrà.

“L’anno scorso – scrive oggi Microsoft – ci avete detto che non eravate ancora pronti a dare l’addio a Windows XP. Vi abbiamo dato ascolto. Ecco perché abbiamo posticipato la decisione di terminarne la vendita al 30 Giugno 2008. Apprezziamo molto il vostro attaccamento a Windows XP. Lo abbiamo visto sul nostro sito Web, nei messaggi di posta elettronica e attraverso petizioni online indipendenti. I nostri tecnici lavorano duramente per produrre software innovativi, in grado di migliorare le possibilità operative dei nostri clienti. È bello sapere da voi di essere stati determinanti”.

“Ma – aggiunge l’azienda – la nostra spinta verso l’innovazione a volte comporta scelte difficili. Questa è una di quelle.
Dopo aver consultato attentamente i nostri clienti e i partner di settore, abbiamo deciso di procedere con il nostro programma per il superamento graduale di Windows XP a giugno”. Da oggi, Windows XP non viene più fornito ai grandi produttori di PC come Dell, HP o Lenovo. Le copie di Windows, così come i PC con sopra XP, saranno ancora in circolazione solo laddove vi siano scorte di magazzino. Presso gli assemblatori, invece, PC con XP saranno in vendita fino a gennaio 2009 .

Diverso il destino per gli ultraleggeri: come noto la versione “Home” di XP per questi dispositivi portatili sarà commercializzata fino a giugno 2010.

Per poter attivare comunque Windows XP sul proprio PC nuovo, è necessario che quest’ultimo sia dotato di Windows Vista Business o Windows Vista Ultimate: solo con queste due versioni di Windows Vista è possibile effettuare il downgrade , un modo per spingere le vendite di Vista contando sull’eventuale necessità di continuare a comprare XP.

Ad ogni modo – avverte Microsoft – per XP “sarà un lungo addio”. Come noto, sebbene XP oggi ceda definitivamente il posto a Vista sugli scaffali, il supporto extended per XP da parte del big di Redmond si protrarrà fino al 2014 .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 06 2008
Link copiato negli appunti