WordPress.com, uno su tre usa Firefox

I blogger di Wordpress.com sono spesso utenti di software Mozilla. Su WordPress.org Firefox è addirittura il browser più utilizzato
I blogger di Wordpress.com sono spesso utenti di software Mozilla. Su WordPress.org Firefox è addirittura il browser più utilizzato

Oltre il 30% dei navigatori che si collegano a WordPress.com , il sito del celebre ed omonimo servizio di blogging, utilizza Firefox. A renderlo noto è lo stesso creatore della piattaforma WordPress, Matthew Mullenweg, che in questo post ha pubblicato i dati relativi a circa 115 milioni di visite al proprio sito.

In testa alla classifica c’è Internet Explorer con il 62,46% degli accessi, seguito da un baldanzoso Firefox con il 30,74% e da un Safari in crescita con il 3,83%. Opera rimane al di sotto del 2%.

Per quanto riguarda le statistiche dei sistemi operativi, Windows spadroneggia con il 90,36% , il Mac si fa vedere con il 6,73% e Linux si deve accontentare di un risicato 2,19%. In classifica compare persino la PlayStation Portable con lo 0,03% degli accessi.

Mullenweg sostiene di essersi deciso a pubblicare queste statistiche in risposta a quanto recentemente dichiarato dall’esperto di web design Eric Meyer , secondo il quale le statistiche di diffusione dei browser “sono più dannose che utili” quando si riferiscono al Web nel suo insieme: le uniche percentuali che contano, secondo Meyer, sono quelle riferite ad un singolo sito o servizio web.

Ma il ragionamento di Meyer ha anche il suo rovescio: le statistiche di un solo sito, per quanto famoso e trafficato esso sia, sono assai poco rappresentative degli usi e costumi della comunità globale di web surfer. MozillaLinks.org fa ad esempio notare come il sito WordPress.org , che a differenza del “.com” è visitato in prevalenza da sviluppatori e web designer, mostra una classifica con le prime due posizioni ribaltate : Firefox al primo posto con il 53% e IE al secondo con il 37%.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 09 2007
Link copiato negli appunti