WWDC21: iCloud+ offre più servizi allo stesso prezzo

WWDC21: iCloud+, più servizi allo stesso prezzo

Tre novità per il servizio cloud di Cupertino che, per l'occasione, si arricchisce di un '+', senza però incrementare il prezzo dell'abbonamento.
Tre novità per il servizio cloud di Cupertino che, per l'occasione, si arricchisce di un '+', senza però incrementare il prezzo dell'abbonamento.

Tra gli annunci del keynote che ha aperto l'evento WWDC21 c'è anche quello relativo ad iCloud+. Il servizio cloud di Apple si arricchisce di alcune funzionalità inedite, mantenendo però inalterato il prezzo dell'abbonamento.

WWDC21: Apple presenta iCloud+

Le caratteristiche ben note rimangono, affiancate da tre inedite. La prima è quella che prende il nome di Private Relay e che incrementa la tutela della privacy durante le sessioni di navigazione con Safari, attraverso un complesso sistema di crittografia del traffico dati: nessuno, nemmeno la morsicata, è in grado di consultare le risorse visitate o le informazioni scambiate con i server.

C'è poi Nascondi la mia email (Hide my email) che permette di creare indirizzi di posta elettronica casuali da impiegare in modo temporaneo, con inoltro automatico dei messaggi ricevuti a quello principale. Le caselle possono essere poi eliminate in qualsiasi momento, a discrezione dell'utente.

Infine, Video sicuro di HomeKit (HomeKit Secure Video) consente di tenere sotto controllo un numero illimitato di telecamere domestiche per la videosorveglianza, senza pesare sulla quota di storage a disposizione.

Le novità della sottoscrizione iCloud+

Tra le altre novità annunciate da Apple in occasione dell'appuntamento che ha aperto la Worldwide Developers Conference anche quelle riguardanti i sistemi operativi macOS Monterey, iPadOS 15 e iOS 15 destinati rispettivamente ai computer della linea Mac, ai tablet della gamma iPad e ai telefoni della famiglia iPhone.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti