X aggiunge le chiamate audio e video su Android

X aggiunge le chiamate audio e video su Android

X introduce le chiamate audio e video nell'app Android, permettendo agli utenti di comunicare in modo più diretto rispetto ai soli messaggi di testo.
X aggiunge le chiamate audio e video su Android
X introduce le chiamate audio e video nell'app Android, permettendo agli utenti di comunicare in modo più diretto rispetto ai soli messaggi di testo.

X, il social network creato da Elon Musk, sta ampliando le sue funzionalità con l’introduzione delle chiamate audio e video per gli utenti Android. La novità è stata annunciata da uno degli ingegneri di X che lavorano al progetto, che ha pubblicato un post sul rilascio della funzione. Gli utenti Android potranno usufruire delle chiamate audio e video dopo aver aggiornato l’app.

Le chiamate audio e video su X: come funzionano

Le chiamate audio e video su X sono state introdotte per la prima volta nell’agosto 2023 dall’amministratore delegato Linda Yaccarino, con l’intenzione di rendere la piattaforma più interattiva e social. A ottobre 2023, le chiamate sono state rese disponibili per gli utenti iOS, mentre gli utenti Android hanno dovuto attendere fino a ora.

Le chiamate audio e video su X sono una funzionalità riservata agli utenti a pagamento, che possono effettuare chiamate a qualsiasi altro utente. Gli utenti gratuiti, invece, possono solo ricevere chiamate, ma non possono farle. Questa è una delle tante differenze tra gli utenti a pagamento e quelli gratuiti su X. Un’altra differenza era la possibilità per gli utenti premium di impostare un NFT come immagine del profilo, ma questa opzione è stata rimossa all’inizio del mese.

Per gestire la funzione di chiamata su X, gli utenti devono accedere alla sezione “Impostazioni”, poi “Privacy e sicurezza” e infine “Messaggi diretti”. In quest’area è presente la voce “Attiva chiamate audio e video” che permette di abilitare o disabilitare completamente le chiamate. Inoltre, da qui è possibile configurare in modo granulare i permessi per ricevere chiamate, scegliendo tra: contatti in rubrica, followers, utenti con account verificato. Queste opzioni , che permettono di gestire al meglio privacy e sicurezza, sono combinabili, quindi si può consentire le chiamate solo ai follower che sono anche dei contatti, ad esempio.

X: il social network che vuole fare tutto

L’introduzione delle chiamate audio e video su X è solo l’ultima di una serie di nuove funzionalità che la piattaforma di Musk sta implementando per espandere la propria offerta. L’ambizione dichiarata è quella di trasformare X in un’app all-in-one, che integri messaggistica, condivisione di contenuti, pagamenti, ricerca e advertising.

Come delineato nella roadmap presentata all’inizio di questo mese, entro il 2024 X punta a introdurre i pagamenti peer-to-peer, nuove feature basate sull’intelligenza artificiale come il suggerimento di contenuti non affini, e ad ampliare gli strumenti pubblicitari a disposizione dei marketer.

In sostanza, X mira a posizionarsi come piattaforma onnicomprensiva in grado di soddisfare le più diverse esigenze degli utenti grazie ad un ecosistema di servizi completamente integrato.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 gen 2024
Link copiato negli appunti