XML, comunicazioni cifrate a rischio

Ricercatori di sicurezza bucano lo standard di cifratura dei documenti XML adottato dal World Wide Web Consortium. E non c'è patch che tenga, avvertono: per risolvere il problema occorrerà cambiare la tecnologia

Roma – Il web è insicuro per natura, non c’è cloud computing certificato che tenga e persino le transazioni finanziarie basate sullo standard di cifratura XML ufficialmente adottato dal World Wide Web Consortium (W3C) sono a rischio. Proprio il succitato standard è stato bucherellato da due ricercatori tedeschi, autori di uno studio che mette in mostra la vulnerabilità strutturale di una tecnologia che a loro dire dovrebbe essere riscritta da cima a fondo.

Nel loro studio, i ricercatori della Ruhr-Universität Bochum hanno attaccato le comunicazioni server-to-server dei servizi web che hanno necessità di lavorare con transazioni finanziarie e contemporaneamente “mischiarle” a dati non cifrati (XML): un sistema di comunicazione ad esempio utile a comunicare l’esecuzione di ordini di acquisto senza rendere noti i dati della carta di credito al sito di e-commerce.

Juraj Somorovsky e Tibor Jager hanno scoperto che il sistema di cifratura adottato dal W3C è molto debole, fatto che ha permesso loro di decifrare i dati riservati raccogliendo informazioni sui messaggi di errore ricevuti dopo l’invio di testi cifrati modificati al server.

L’attacco funziona sia contro la cifratura XML del W3C che contro quella implementata da tutte le aziende contattate in occasione dello studio (IBM, Microsoft, e Red Hat Linux tra gli altri ), dicono i ricercatori. Purtroppo “non c’è una semplice patch per questo problema”, dicono gli esperti, ed è quindi consigliabile (al W3C e a chiunque altro) di “modificare lo standard quanto prima è possibile”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Mi risulta che negli USA ...
    per legge non può esistere nulla di blindato ... quindi win8 o altro non lo possono tecnicamente blindare ... :D
    • krane scrive:
      Re: Mi risulta che negli USA ...
      - Scritto da: prova123
      per legge non può esistere nulla di blindato ...
      quindi win8 o altro non lo possono tecnicamente
      blindare ...
      :DSe ha le backdoor governative non c'e' problema (rotfl)
  • Dottor Stranamore scrive:
    La FSF è contro troppe cose
    Dovrebbero investire i soldi delle donazioni per la FSF per creare un loro computer assemblato da lavoratori americani con paghe decenti e diritti sindacali. E sostituire le parti proprietarie che molti oggi ritengono fondamentali con software libero. Gli darei dei soldi anche io per farlo. Invece fanno solo queste campagne: iBad, Digital Restrictions Management, bisogna dire GNU/Linux e non solo Linux ecc... cose che indeboliscono la causa perché sono argomentazioni che non smuovono le coscienze.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: La FSF è contro troppe cose
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Dovrebbero investire i soldi delle donazioni per
      la FSF per creare un loro computer assemblato da
      lavoratori americani con paghe decenti e diritti
      sindacali.Perchè americani? La FSF è internazionale, non devono fare campanilismo.
    • Darwin scrive:
      Re: La FSF è contro troppe cose
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Dovrebbero investire i soldi delle donazioni per
      la FSF per creare un loro computer assemblato da
      lavoratori americani con paghe decenti e diritti
      sindacali.Da quando chi milita nella FSF è un sottopagato senza diritti sindacali?
      E sostituire le parti proprietarie che
      molti oggi ritengono fondamentali con software
      libero. Gli darei dei soldi anche io per farlo.Credi sia facile? Mettiti a scrivere codice se sei bravo.Quello che hanno potuto reimplementare l'hanno fatto.Il resto arriva con calma.
      Invece fanno solo queste campagne: iBad, Digital
      Restrictions Management, bisogna dire GNU/Linux e
      non solo Linux ecc... cose che indeboliscono la
      causa perché sono argomentazioni che non smuovono
      le
      coscienze.E beh certo. La colpa è della Free Software Foundation che si occupa della libertà degli utenti. Non degli utenti che sono troppo idioti per capire che le multinazionali li fottono in tutti i modi possibili e immaginabili.Come si dice: quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 01.11-----------------------------------------------------------
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: La FSF è contro troppe cose
        - Scritto da: Darwin
        - Scritto da: Dottor Stranamore

        Dovrebbero investire i soldi delle donazioni
        per

        la FSF per creare un loro computer
        assemblato
        da

        lavoratori americani con paghe decenti e
        diritti

        sindacali.
        Da quando chi milita nella FSF è un sottopagato
        senza diritti
        sindacali?
        Chi ha detto questo? Se capisci Roma per Toma è inutile leggere il resto.
  • ninjaverde scrive:
    Cè già
    Avevo acquistato un Dell prima delle ferie.Avevo tentato di installare linux: niente da fare.All'assistenza contattata mi avevano risposto che occorreva cambiare settagi nel bios.Quindi il problema già esiste sulle macchine con pre insallazione windows.Naturalmente nel mio caso ho preferito rimandare indietro il computer: perchè avrei dovuto pagare un tecnico non della Dell e perdermi la garanzia?
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Cè già
      Scusa, ma di che settaggi parli? Cambiare i settaggi non significa affatto modificare il bios.Ad esempio, se il sistema è configurato per effettuare il boot da hard disk, per usare il cd di installazione di linux (o di qualunque altro sistema operativo, incluso windows stesso, se vuoi rifare l'installazione da zero) occorre prima impostare il cd come periferica di avvio. Si riferivano mica a quello?
      • kenji asrafel scrive:
        Re: Cè già
        Si si riferivano a quello LOOOOOL hai rimandato indietro il pc per nulla è normale che di default non ti faccia il boot da cd/dvd o chiavetta quello lo devi settare tu in tutti i pc- Scritto da: uno qualsiasi
        Scusa, ma di che settaggi parli? Cambiare i
        settaggi non significa affatto modificare il
        bios.

        Ad esempio, se il sistema è configurato per
        effettuare il boot da hard disk, per usare il cd
        di installazione di linux (o di qualunque altro
        sistema operativo, incluso windows stesso, se
        vuoi rifare l'installazione da zero) occorre
        prima impostare il cd come periferica di avvio.
        Si riferivano mica a
        quello?
        • ninjaverde scrive:
          Re: Cè già
          - Scritto da: kenji asrafel
          Si si riferivano a quello LOOOOOL hai rimandato
          indietro il pc per nulla è normale che di default
          non ti faccia il boot da cd/dvd o chiavetta
          quello lo devi settare tu in tutti i
          pcHo installato linux almeno una cinquantina di volte si pc diversi, a volte anche solo per conoscere le diverse distribuzioni, cominciando quando ancora vi era la versione Red Hat 5.0.Quindi so benissimo come si fa a fare il boot dal CD.Infatti linux partiva regolarmente, e tutto andava bene fintanto che occorreva formattare. La formattazione partiva (apparentemente regolare) poi si fermava e mi dava errore.Preciso che Suse può cambiare le partizioni una volta impostate.Ora non conosco bene tutte le particolarità dei settaggi bios che occorreva cambiare (mi mancava la documentazione che era zero).Sicuramente un installatore o un sistemista ne sa più di me. Ma con una macchina nuova ho il diritto di recessione, che cessa dopo 8 giorni.Cercare un laboratorio che faccia subito le operazioni necessarie appena prima delle ferie è difficile. E poi perchè dovrei spendere denaro per un settaggio quando ho una macchina nuova che non dovrebbe avere problemi?Inoltre un tecnico che vende anche lui computer a ragione mi direbbe: "Ma perchè non ha acquistato da me?"...
          • pignolo scrive:
            Re: Cè già
            - Scritto da: ninjaverde

            Infatti linux partiva regolarmente, e tutto
            andava bene fintanto che occorreva formattare. LaOk. Allora non è un problema di impostazione della sequenza di boot, come si stava insinuando :)
            formattazione partiva (apparentemente regolare)
            poi si fermava e mi dava
            errore.
            Preciso che Suse può cambiare le partizioni una
            volta
            impostate.
            Ora non conosco bene tutte le particolarità dei
            settaggi bios che occorreva cambiare (mi mancava
            la documentazione che era
            zero).Non saprei... ma mi sembra difficile che dipenda da un'impostazione del BIOS, propendo più o per un problema hardware o per un bug della distro (SUSE)...Dovresti cercare se qualcun altro ha avuto problemi analoghi con lo stesso modello (anche con distro diverse)
          • ninjaverde scrive:
            Re: Cè già

            Non saprei... ma mi sembra difficile che dipenda
            da un'impostazione del BIOS, propendo più o per
            un problema hardware o per un bug della distro
            (SUSE)...

            Dovresti cercare se qualcun altro ha avuto
            problemi analoghi con lo stesso modello (anche
            con distro
            diverse)Ma è quello che mi hanno detto-capito dall'assisteza DellPer Suse mi pare strano, anche perchè adesso ho un AMD con cui ho istallato XP Win7 e Suse, quest'ultimo lo uso molto di più che non i primi, che mi servono solo per alcune applicazioni che non girano su Suse.Ma il problema successivo ai miei tentativi di installare Linux sul Dell(un i7 2600) hanno danneggiato anche il sistema preinstallato...Quindi è sucXXXXX qualcosa di imprevedibile, per fotuna solo problemi software.
          • ninjaverde scrive:
            Re: Cè già
            fortuna solo problemi software.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 12.06-----------------------------------------------------------
          • malto scrive:
            Re: Cè già
            - Scritto da: pignolo
            - Scritto da: ninjaverde



            Infatti linux partiva regolarmente, e tutto

            andava bene fintanto che occorreva
            formattare.
            La

            Ok. Allora non è un problema di impostazione
            della sequenza di boot, come si stava insinuando
            :)


            formattazione partiva (apparentemente
            regolare)

            poi si fermava e mi dava

            errore.

            Preciso che Suse può cambiare le partizioni
            una

            volta

            impostate.

            Ora non conosco bene tutte le particolarità
            dei

            settaggi bios che occorreva cambiare (mi
            mancava

            la documentazione che era

            zero).

            Non saprei... ma mi sembra difficile che dipenda
            da un'impostazione del BIOS, propendo più o per
            un problema hardware o per un bug della distro
            (SUSE)...Su alcuni bios puoi impostare la protezione da scrittura dell'MBR, potrebbe spiegare la formattazione non riuscita...
          • krane scrive:
            Re: Cè già
            - Scritto da: pignolo
            - Scritto da: ninjaverde

            Infatti linux partiva regolarmente, e tutto

            andava bene fintanto che occorreva

            formattare. La

            Ok. Allora non è un problema di impostazione
            della sequenza di boot, come si stava insinuando
            :)


            formattazione partiva (apparentemente
            regolare)

            poi si fermava e mi dava

            errore.

            Preciso che Suse può cambiare le partizioni
            una

            volta

            impostate.

            Ora non conosco bene tutte le particolarità
            dei

            settaggi bios che occorreva cambiare (mi
            mancava

            la documentazione che era

            zero).

            Non saprei... ma mi sembra difficile che dipenda
            da un'impostazione del BIOS, propendo più o per
            un problema hardware o per un bug della distro
            (SUSE)...

            Dovresti cercare se qualcun altro ha avuto
            problemi analoghi con lo stesso modello (anche
            con distro
            diverse)In molti bios trovi il flag: Windows / other OS; una volta si trovavano flag simili per le formattazione OS2.Io cosi' ci ho vinto un Pc di un simpaticone che voleva farmelo passare per guasto perche' si piantava windows al boot, ho scoperto che c'era il flag sbagliato, ci ho messo linux e me lo son tenuto alla faccia sua che voleva portarselo a casa come rotto (rotfl).
          • dfghjk scrive:
            Re: Cè già
            Occhio.Ho comprato un PC Dell 4/5 mesi fa e ci ho installato Fedora.Tentando di installare ho scoperto (the hard way) che gli hard disk hanno un limite, non accettano piú di 4 partizioni fisiche.Dell ha piazzato una partizione per il SO, una per l'immagine di ripristino e una per dei tools di recovery (inutili perché preferisco Parted Magic), ne rimane solo una. L'installazione non mi permetteva di creare le partizioni come volevo io.Alla fine sono stato costretto a mettere piú partizioni logiche nell'unica partizione fisica che potevo creare.Potresti aver avuto un problema simile. In ogni caso dubito che il supporto ci abbia capito qualcosa dandoti informazioni corrette.
      • ninjaverde scrive:
        Re: Cè già
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Scusa, ma di che settaggi parli? Cambiare i
        settaggi non significa affatto modificare il
        bios.

        Ad esempio, se il sistema è configurato per
        effettuare il boot da hard disk, per usare il cd
        di installazione di linux (o di qualunque altro
        sistema operativo, incluso windows stesso, se
        vuoi rifare l'installazione da zero) occorre
        prima impostare il cd come periferica di avvio.
        Si riferivano mica a
        quello?A cosa si riferivano esattamente non so, ma non al boot da cd questo lo conosco bene.(Segue risposta dettagliata oltre)
  • dfghjk scrive:
    Non ha avuto grande sucXXXXX questo art
    Ho controllato l'appello stamattina e c'erano giá piú di 15 mila firmatari.Adesso sono 15329, pochi nomi italiani.
    • malto scrive:
      Re: Non ha avuto grande sucXXXXX questo art
      - Scritto da: dfghjk
      Ho controllato l'appello stamattina e c'erano
      giá piú di 15 mila
      firmatari.
      Adesso sono 15329, pochi nomi italiani.Perchè dfghjk è un nome itaGliano? :D
    • _thebishop_ scrive:
      Re: Non ha avuto grande sucXXXXX questo art
      - Scritto da: dfghjk
      Ho controllato l'appello stamattina e c'erano
      giá piú di 15 mila
      firmatari.
      Adesso sono 15329, pochi nomi italiani.La pagina e' statica, l'aggiornamento non e' in tempo reale.
      • dfghjk scrive:
        Re: Non ha avuto grande sucXXXXX questo art

        La pagina e' statica, l'aggiornamento non e' in
        tempo reale.Vero. Avevo visto che c'era un last update, ma avevo visto male l'ora.
  • dfghjk scrive:
    Le azienda saranno seriamente colpite
    Ora che ci penso. Questo sistema non colpirá solo linux e i vari recovery/partition tools.Un sacco di aziende hanno il loro sistema operativo preconfigurato in un ghost. Ogni volta che arriva un PC nuovo invece di reinstallare tutti i software necessari sovrascrivono il sistema operativo con il loro ghost.Con W8 saranno costretti ad installare tutti i software uno alla volta (come minimo i tolls per l'amministrazione remota). Sara una bella perdita di produttivitá.
    • TuttoaSaldo scrive:
      Re: Le azienda saranno seriamente colpite
      - Scritto da: dfghjk
      Ora che ci penso. Questo sistema non colpirá
      solo linux e i vari recovery/partition
      tools.
      Un sacco di aziende hanno il loro sistema
      operativo preconfigurato in un ghost.

      Ogni volta che arriva un PC nuovo invece di
      reinstallare tutti i software necessari
      sovrascrivono il sistema operativo con il loro
      ghost.
      Con W8 saranno costretti ad installare tutti i
      software uno alla volta (come minimo i tolls per
      l'amministrazione remota). Sara una bella perdita
      di
      produttivitá.
    • Lemon scrive:
      Re: Le azienda saranno seriamente colpite
      - Scritto da: dfghjk
      Ora che ci penso. Questo sistema non colpirá
      solo linux e i vari recovery/partition
      tools.
      Un sacco di aziende hanno il loro sistema
      operativo preconfigurato in un ghost.

      Ogni volta che arriva un PC nuovo invece di
      reinstallare tutti i software necessari
      sovrascrivono il sistema operativo con il loro
      ghost.
      Con W8 saranno costretti ad installare tutti i
      software uno alla volta (come minimo i tolls per
      l'amministrazione remota). Sara una bella perdita
      di
      produttivitá.A parte il fatto che se l'azienda lavora bene non usa questi modi barbari ma tecniche di installazione centralizzata ed automatizzata, a parte questo dicevo, non vedi che è l'ennesima prova che non la faranno sta cosa?E' controproducente, genera più XXXXXX che vantaggi. Sono paranoie queste, la MS non si darà la zappa nei piedi ma soprattutto un OEM non rischierà che i suoi pc con bollino vengano lasciati negli scaffali mentre quelli senza bollino verranno venduti.
      • dfghjk scrive:
        Re: Le azienda saranno seriamente colpite

        A parte il fatto che se l'azienda lavora bene
        non usa questi modi barbari ma tecniche di
        installazione centralizzata ed automatizzata, aPrima devi installare i tools per l'amministrazione remota.
        parte questo dicevo, non vedi che è l'ennesima
        prova che non la faranno sta
        cosa?Eppure la stanno facendo. Creeranno tanti XXXXXX, ma se fanno fuori la concorrenza i clienti non possono abbandonarli.
        E' controproducente, genera più XXXXXX che
        vantaggi. Sono paranoie queste, la MS non si darà
        la zappa nei piedi ma soprattutto un OEM non
        rischierà che i suoi pc con bollino vengano
        lasciati negli scaffali mentre quelli senza
        bollino verranno venduti.Ricatteranno i produttori per non rendere disponibili quelli senza bollino.
  • suc scrive:
    che brutta bestia l'invidia
    come da oggetto
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Free Software Foundation Campaigns
    <b
    Free Software Foundation </b
    Current Campaignshttps://www.fsf.org/campaigns
  • coccobanana scrive:
    MAC
    *** Not a troll question - domanda seria***Non ne sono sicuro, e chiedo venia se sbaglio. Se io compro un mac, posso legalmente installarci altri sistemi operativi od avere dual boot? In caso contrario, come mai non ci sono cause legali per forzarli ad averlo?
    • Risposta al commento scrive:
      Re: MAC
      - Scritto da: coccobanana
      *** Not a troll question - domanda seria***

      Se io compro un macAssolutamente sì.http://en.wikipedia.org/wiki/Boot_Camp_%28software%29https://help.ubuntu.com/community/MacBook <- tanto per fare un esempio
      • coccobanana scrive:
        Re: MAC
        Grazie. Quindi il limite e' il contrario? Non si puo' installare mac oSx altrove?
        • Risposta al commento scrive:
          Re: MAC
          - Scritto da: coccobanana
          Grazie. Quindi il limite e' il contrario? Non si
          puo' installare mac oSx
          altrove?Nì, smanettando si può fare. ovviamente viola la licenza d'uso di OS X e pertanto non è un'operazione supportata da Apple in alcun modo; anche applicare i successivi aggiornamenti di sicurezza se non ricordo male non è propriamente una passeggiata.Non mi sembra Apple abbia mai tentato un'azione legale contro chi utilizza OS X su un PC Intel non Apple, mentre invece ha trascinato in tribunale un'azienda che vendeva PC Intel con OS X preinstallato (con regolare licenza, anche se in violazione della stessa).Altre informazioni:http://wiki.osx86project.org/wiki/index.php/Main_Pagehttp://news.cnet.com/8301-13506_3-20113365-17/apple-wins-key-battle-against-psystar-over-mac-clones/
          • Darwin scrive:
            Re: MAC
            - Scritto da: Risposta al commento
            anche applicare i successivi aggiornamenti di
            sicurezza se non ricordo male non è propriamente
            una
            passeggiata.Infatti. Non è affatto semplice, tutt'altro.Il problema sono i combo update.O usi combo update modificati dallo stesso produttore della versione modificata di OSX (iDeneb se non ricordo male è molto attiva in questo) o usi il combo originale con multibeast.
    • bootcamp scrive:
      Re: MAC
      Certo che puoi, anzi Apple ti fornisce gratis anche lo strumento per farlo, si chiama Bootcamp.
      • diegoitaliait scrive:
        Re: MAC
        Se mettono questo maledetto limite, io mi compro subito un mac.e che cavolo, alla fine gira che gira, lo zampino di palladium c'è sempre- Scritto da: bootcamp
        Certo che puoi, anzi Apple ti fornisce gratis
        anche lo strumento per farlo, si chiama
        Bootcamp.
        • nome e cognome scrive:
          Re: MAC
          - Scritto da: diegoitaliait
          Se mettono questo maledetto limite, io mi compro
          subito un
          mac.
          e che cavolo, alla fine gira che gira, lo zampino
          di palladium c'è
          sempreGuarda che se microsoft vuole realmente impedire qualcosa è proprio installare windows sui macachintosh ... di linux come al solito non frega niente a nessuno.
          • Guybrush scrive:
            Re: MAC
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: diegoitaliait[...]
            Guarda che se microsoft vuole realmente impedire
            qualcosa è proprio installare windows sui
            macachintosh ... di linux come al solito non
            frega niente a
            nessuno.No, dai, chi è quel volpino che sXXXXXXX un macbook aero per metterci sopra Seven?GT
          • Risposta al commento scrive:
            Re: MAC
            - Scritto da: Guybrush
            - Scritto da: nome e cognome

            - Scritto da: diegoitaliait
            [...]

            Guarda che se microsoft vuole realmente
            impedire

            qualcosa è proprio installare windows sui

            macachintosh ... di linux come al solito non

            frega niente a

            nessuno.

            No, dai, chi è quel volpino che sXXXXXXX un
            macbook aero per metterci sopra
            Seven?

            GTButto lì: uno...sviluppatore multipiattaforma?
          • Guybrush scrive:
            Re: MAC
            - Scritto da: Risposta al commento
            - Scritto da: Guybrush[...]
            Butto lì: uno...sviluppatore multipiattaforma?Usa Fusion, o qualche altra macchina virtuale.GT.
          • nome e cognome scrive:
            Re: MAC

            No, dai, chi è quel volpino che sXXXXXXX un
            macbook aero per metterci sopra
            Seven?

            GTSe uno è così fesso da comprare un macbook air non sa nemmeno accenderlo, figurati installare windows.
        • digitale scrive:
          Re: MAC
          Dopo aver provato per 1 giorno OSX non lo installi piu' windows.
          • nome e cognome scrive:
            Re: MAC
            - Scritto da: digitale
            Dopo aver provato per 1 giorno OSX non lo
            installi piu'
            windows.Vero, butti via il mac e ti dai all'eremitaggio...
  • Sbuoroloya scrive:
    Tutto fumo
    Alla fine in un modo o nell'altro le cose resteranno come sono ora, per qualche hackeraggio del bios del dispositivi o per il ancato adempimento di quanto citato nell'articolo.
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Free BIOS
    <b
    Free BIOS </b
    https://www.fsf.org/campaigns/free-bios.htmlhttp://www.coreboot.org
    • Risposta al commento scrive:
      Re: Free BIOS
      - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      <b
      Free BIOS </b


      https://www.fsf.org/campaigns/free-bios.html

      http://www.coreboot.orgNon vedo l'ora di brickarmi il PC al primo aggiornamento non testato a sufficienza.
      • Darwin scrive:
        Re: Free BIOS
        Tanto lo "bricki" ad ogni patch tuesday :)
        • Risposta al commento scrive:
          Re: Free BIOS
          - Scritto da: Darwin
          Tanto lo "bricki" ad ogni patch tuesday :)Eh no, eh! Ammesso che possa succedere - perché in...dodici anni? C'era già Windows update ai tempi di Windows 2000? non mi è mai capitato - posso sempre riavviare in modalità provvisoria e fare il rollback a un punto di ripristino precedente. Pochi minuti e una montagna di parolacce ma in linea di massima si fa. Accendere un cero al "BIOS della comunità" e sperare che vada SEMPRE liscia...XXXXX no. Dal mondo open source sono venuti fuori progetti insostituibili, ma software che deve interagire così a basso livello preferisco lo scriva chi sa per filo e per segno come è fatto l'hardware, piuttosto che tirare ad approssimare per reverse engineering.Tutto il resto è ideologia.
          • Darwin scrive:
            Re: Free BIOS
            - Scritto da: Risposta al commento
            Eh no, eh! Ammesso che possa succedereÈ già sucXXXXX col Service Pack 3 di Windows XP.
            - perché
            in...dodici anni?
            C'era già Windows update ai
            tempi di Windows 2000?C'è dai tempi di Windows 98 se è per questo.
            non mi è mai capitato -Quindi?
            posso sempre riavviare in modalità provvisoria e
            fare il rollback a un punto di ripristino
            precedente.Lo stesso col firmware.Ti procuri un floppy col firmware della tua scheda madre e se l'aggiornamento va male lo ripristini.
            Pochi minuti e una montagna di
            parolacce ma in linea di massima si fa.Idem.
            Accendere un cero al "BIOS della comunità" e
            sperare che vada SEMPRE liscia...XXXXX no.Se tu non lo vuoi fare sei liberissimo di non farlo.Io preferisco i prodotti liberi.
            ma software che deve interagire
            così a basso livello preferisco lo scriva chi sa
            per filo e per segno come è fatto l'hardware,
            piuttosto che tirare ad approssimare per reverse
            engineering.Quindi i driver nei sistemi opensource fanno schifo?Visto che anche quelli agiscono a basso livello.Idem per gli scheduler e tutto il resto.Stando a quello che dici i kernel open source dovrebbero fare tutti schifo.
            Tutto il resto è ideologia.Hai ragione.
          • Darwin scrive:
            Re: Free BIOS
            - Scritto da: Risposta al commento
            Eh sì, è proprio la mancanza del floppy il
            problema..."Thanks, but my problem is <b
            I don't have a floopy drive on my PC. This is my first time to update bios, </b
            I didn't realize that it was so risky. Anything else I can do to save my mobo??"Direi proprio di si.
            Fra l'altro uno che conosce il termine POST non
            mi sembra un inesperto, non avrà mai aggiornato
            il BIOS prima di allora ma perlomeno ha idea di
            che cosa succede all'avvio del computer,Ah quindi se io ti dico che dopo le schermate nere con le scritte bianche carica il logo di windows vuol dire che non sono inesperto?A me sembra che lui sia inesperto (dice persino che non aveva idea del rischio dell'operazione che stava avvenendo) e chieda aiuto proprio per questo. Poi se tu hai un canone diverso di "inesperienza" è un altro conto.Inoltre, uno che non è inesperto non ha bisogno di chiedere aiuto in un forum.Avrebbe già risolto in meno di un ora.
            la qual
            cosa non si può dire di un mucchio di altra
            gente, anche qui su
            PI.Io di BIOS ne ho aggiornati a iosa, quindi so di cosa parlo.Anche sui portatili (l'ultimo lo aggiornai perchè il computer si spegneva da solo su tutti gli OS tranne che Vista preinstallato: sia con Ubuntu in live, sia durante l'installer di XP).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 ottobre 2011 17.07-----------------------------------------------------------
          • Risposta al commento scrive:
            Re: Free BIOS
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Risposta al commento

            Eh sì, è proprio la mancanza del floppy il

            problema...
            "Thanks, but my problem is <b
            I don't
            have a floopy drive on my PC. This is my first
            time to update bios, </b
            I didn't realize
            that it was so risky. Anything else I can do to
            save my
            mobo??"

            Direi proprio di si.Direi proprio di no. Se all'accensione non passa il POST, il floppy per il PC è un pezzo di ferraglia; siamo poco dopo la fase "conta i bip e cerca di capire cosa è andato storto".E comunque si, il consiglio che gli hanno dato è effettivamente l'unica cosa che poteva fare: chiedere una sostituzione in garanzia e sperare che la bevessero.Ed era un update della casa madre.
          • Guybrush scrive:
            Re: Free BIOS
            - Scritto da: Risposta al commento
            - Scritto da: Darwin[...]
            Il BIOS si è sXXXXXXXto? Abbracciat' 'o cess' e
            canta "Non son degno di te" - come diceva Pippo
            Baudo.Calma.Da quanti anni ormai abbiamo MOBO dual bios? Serve proprio ad evitare che accada qualcosa tipo: il gatto mi stacca il cavo della corrente durante l'update.C'è una fascia di mobo sfigate prive di BUS ISA (si, il legacy ISA, quello nero e ciccione, quello che c'era prima del PCI e del Vesa Local Bus) e ancora senza dual bios che effettivamente muore... occorre mettere il chippino del bios su di una mobo Dual Bios, flashare il bios con una immagine funzionante e reinstallarlo.Richiede parecchia manualità, un pelo di conoscenze HW e un lettore floppy da 1.44 funzionante.Quelle precedenti... installi una bella scheda video "Trident" da 256K (si, quella) o una sua omologa, fai attenzione a canale IRQ (il 2 dovrebbe andar bene) e indirizzo di memoria (334h, ma sto andando a tentoni) e accendi.Sulla scheda video (questa è archeologia eh? Stiamo parlando di una scheda del 1992) è presente un bios, in caso di malfunzionamento del bios della mobo entra in azione quello della scheda video e ti consente, almeno, di far funzionare i floppy così puoi ri-flashare il bios della mobo.Sulle schede PCI only non c'è questa possibilità.Con l'arrivo del "dual bios" di serie l'aggiornamento del bios è diventato routine.GT
          • Non so scrive:
            Re: Free BIOS
            - Scritto da: Risposta al commento
            - Scritto da: Darwin

            Tanto lo "bricki" ad ogni patch tuesday :)

            Eh no, eh! Ammesso che possa succedere - perché
            in...dodici anni? C'era già Windows update ai
            tempi di Windows 2000? non mi è mai capitato -
            posso sempre riavviare in modalità provvisoria e
            fare il rollback a un punto di ripristino
            precedente. Pochi minuti e una montagna di
            parolacce ma in linea di massima si fa.


            Accendere un cero al "BIOS della comunità" e
            sperare che vada SEMPRE liscia...XXXXX no.


            Dal mondo open source sono venuti fuori progetti
            insostituibili, ma software che deve interagire
            così a basso livello preferisco lo scriva chi sa
            per filo e per segno come è fatto l'hardware,
            piuttosto che tirare ad approssimare per reverse
            engineering.

            Tutto il resto è ideologia.Non mi fido ciecamente dei "bios comunitari" ma non sono nemmeno ultra-scettico. La reputo una strada percorribile, ho già provato un bios patchato da volontari e ne sono rimasto soddisfatto. Risolveva un bug nell'award bios, problema che impediva l'installazione di un disco fisso master di capacità superiore a 32 GB ma che non era mai stato risolto dalla casa produttrice della scheda madre.http://wims.rainbow-software.org/index.php?start=0&count=50
  • collione scrive:
    Re: A linux manca solo
    scherzi? pcweek Australia fece un esperimento prima dell'uscita di windows 7mostrò kde 4 a gente per strada, spacciandolo per windows 7 e la gente si dichiarò estasiata da quello che vedevaevidentemente o linux un de più che decente ce l'ha, oppure basta la parolina windows per cambiare i giudizi della gentelinux non ha problemi tecnici ma di marketingdel resto android è linux e guarda che risultati, evidentemente il problema è nel nome non nel merito
    • pignolo scrive:
      Re: A linux manca solo
      - Scritto da: collione
      mostrò kde 4 a <b
      gente per strada </b
      , spacciandolo per
      windows 7 e la gente si dichiarò estasiata da
      quello che
      vedevaBeh non mi sembra esattamente quel che si dice un test affidabile...Per il resto sono d'accordo con te...
      • collione scrive:
        Re: A linux manca solo
        perchè è inaffidabile? alla fin fine è la gente comune che compra i computerla gente per strada è la stessa che va nel megastore e compra un cassone con windows 7 sopra
      • Be&O scrive:
        Re: A linux manca solo
        Avrei dato nel test anche un software da installare all'utente compresso bz2 e che necessiti di ricompilare il kernel.... penso che l'entusiasmo si sarebbe spento all'istante.Su windows mi dispiace dirlo ma la Shell di Comando esiste solo ed esclusivamente per gli utenti avanzati, mentre qualunque linux obbliga a dover usare la shell, vedi qualunque device non proprio standard.Per esempio l'antenna Alpha che è una killer application per gli os linux non è ancora nativa, viene vista ma il chipset va in tilt purchè non reinstalli i driver il che necessita di impostare dove scaricare i pacchetti e necessita di "Impazzire con la shell" dove in windows si attacca e si usa, questo non lo capiscono, e i DEBIAN user continuano a mettere i bastoni tra le ruote, tutti cagano sopèra Canonical per Ubuntu, ma è l'unica con le Palle che cerca di "Smuovere" le acque ed essendo sola non è che possa fare i miracoli.
        • Be&O scrive:
          Re: A linux manca solo
          Trattasi di Antennine Wi-Fi che superano la limitazione dei Classici 5mwnon costano un tubo, sono made in taiwan ed usano chipset RTL8187xx permettono di creare hot-spot, collegarsi a distanze oltre i classici 100m.Nate attorno a Backtrack sono con i nuovi kernel diventate instabili e bisogna sostituire il driver di default, su tutte le distribuzioni, MeeGo compreso, pena si inizia a navigare ma il tempo che il chipset vada in surriscaldamento e si bloccano.La mia Comfast 10G sotto windows è una Bomba sotto linux mi tocca ricompilare tutto ad ogni aggiornamento ufficiale del kernel, che nel mio caso di utilizzo significa un reinstall completo.Vengo da Amiga e non si può dire che su amiga non si metteva mano alla shell anzi ci lavoravi ongi hack sull'OS che di fatto da Amiga OS3.1 era diventato un normale attività sostituire le librerie e modificare le startup-sequence e altri giochetti che però smaronavano meno di Linux che posso dire, purchè tu non voglia usare solo i repositori ufficiali risulta il classico come si dice ...Pain in the ASS...Altro che User Friendly, poi unity peggio che peggio, trasforma il tutto in un Finto BimbominkiaOS dove alla fine ti tocca attivare l'interfaccia originale, non ho provato Ubuntu 10.10 per il fatto che non aggiorna con i chipset che ho a disposizione sul mio Wi-Fi, entrambe si "Surriscaldano" e non ho le palle da smaronarmi a ricompilare per aggiornare, meglio format, ma non è il momento, ora ho MeeGo in prova che toglierò presto, troppi microbug che non posso sistemare, se non aggiornando....ops non posso....ed è pure più complicato ricompilare il tutto quando la barra spazziatrice del portatile viene vista come Spazio ed Invio assieme.E ci speravo in MeeGo !!ora non mi resta che provare Android su EeePC e vedere come va, ho un EeePC 1000H con kit touch installato da me, e viene visto da tutti i Linux con ultimo kernel di default.ma non basta a farmi dire W Linux, anzi aver provato MeeGo che di default necessita Alt+F12 per accedere a windows non mi da la soddisfazione e l'entusiasmo che mi aveva fatto la sua esecuzione in USB.
          • krane scrive:
            Re: A linux manca solo
            Perche' non quoti ? Non hai risposto tutte le mie affermazioni, oppure posso presupporre che a riguardo mi dai ragione e windows e' piu' complicato da usare di linux.- Scritto da: Be&O
            Trattasi di Antennine Wi-Fi che superano la
            limitazione dei Classici 5mw non costano un
            tubo, sono made in taiwan ed usano chipset
            RTL8187xx permettono di creare hot-spot,
            collegarsi a distanze oltre i classici 100m.E non sono supportate dal sistema base, quindi cosa ti lamenti ?Su windows come fai quando hai dell'hw di cui non hai dei driver ? Sai quante stampanti e plotter ci costringerebbe a buttare il passaggio a 7 ?
            Vengo da Amiga Anche io, amiga era POSIX ma non aveva neanche la memoria protetta, e se volevi farne un uso minimale bastava mettere il floppy e giocare, piu' scalabile di cosi'.
          • Be&O scrive:
            Re: A linux manca solo
            Va be non aveva memoria protetta, ma anche le piattaforme che c'è l'hanno spesso capita che si corrompa per sovrascrittura... all'anima della memoria protetta.
          • krane scrive:
            Re: A linux manca solo
            - Scritto da: Be&O
            Va be non aveva memoria protetta, ma anche le
            piattaforme che c'è l'hanno spesso capita che si
            corrompa per sovrascrittura... all'anima della
            memoria protetta.Dici ? A me non risulta, del resto windows ha dovuto aspettare Vista per la memoria protetta (rotfl) era un modo per dire che la complessita' e' pian piano cresciuta, del resto con l'amiga 500 ti davano 3 dischi di SO, con il 1200 erano 7.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: A linux manca solo

            :'(:'(:'( Buaaaaa! Che brutti ricordi che mi hai
            evocato.
            Le bestemmie per gestire gli indirizzamenti sui
            PC, quando sul motorola bastava un registro a 32
            bit!Il bello è che sentivo i coder PC che si eccitavano all'idea di indirizzare più di un mega di Ram e non capivo perché... Io con un solo registro puntavo dritto alla fast ram!
            Su amiga si e' sempre programmato in C, mentre su
            pc in
            VB.Dipende cosa... In C ci facevi i programmi desktop (e nemmeno sempre), ma quando c'era da fare giochi o demo si batteva il metallo! E sai che facile che un a1 andava dove non doveva! ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: A linux manca solo
            - Scritto da: TADsince1995

            :'(:'(:'( Buaaaaa! Che brutti ricordi che mi
            hai

            evocato.

            Le bestemmie per gestire gli indirizzamenti
            sui

            PC, quando sul motorola bastava un registro
            a
            32

            bit!

            Il bello è che sentivo i coder PC che si
            eccitavano all'idea di indirizzare più di un mega
            di Ram e non capivo perché... Io con un solo
            registro puntavo dritto alla fast
            ram!


            Su amiga si e' sempre programmato in C,
            mentre
            su

            pc in

            VB.

            Dipende cosa... In C ci facevi i programmi
            desktop (e nemmeno sempre), ma quando c'era da
            fare giochi o demo si batteva il metallo! E sai
            che facile che un a1 andava dove non doveva!
            ;)Certo che mi riferivo ai programmi desktop.E anche a qualche giochino non troppo heavy arcade.Tutta roba che faceva pesante uso di intuition per gestire l'interfaccia.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: A linux manca solo

            Certo che mi riferivo ai programmi desktop.
            E anche a qualche giochino non troppo heavy
            arcade.
            Tutta roba che faceva pesante uso di intuition
            per gestire
            l'interfaccia.Guarda, l'unico che mi ricordo fosse scritto con intuition era SimCity. Poi c'era Flight Of The Amazon Queen che era fatto in AMOS, ma era un'avventura grafica.Il restante 99,99% dei giochi era assembly.
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: A linux manca solo
            Flight Of The Amazon Queen in AMOS ??Non usava l'engine SCUMM di Lucas Art, anche se non era suo ?Di fatto era un Porting Diretto !
          • TADsince1995 scrive:
            Re: A linux manca solo
            - Scritto da: Be&O Unlogged
            Flight Of The Amazon Queen in AMOS ??
            Non usava l'engine SCUMM di Lucas Art, anche se
            non era suo
            ?
            Di fatto era un Porting Diretto !http://en.wikipedia.org/wiki/Flight_of_the_Amazon_QueenVedi la voce Engine.
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: A linux manca solo
            Hanno Sbagliato, l'engine è SCUMM tanto che può girare tranquillamente sull'ScummVR, poi nell'aintera pagina non si parla mai di AMOS, probabilmente hanno sbagliato a scrivere sulla voce engine.Mi ricordavo che fosse Scumm proprio per il fatto che avevo raccolto tutto il materiale che lo usava in un unico posto in modo, che se migravo al PPC potevo giocarli ma sotto emulazione.L'ho anche gicocato tutto e non mi dava l'idea di un prodotto Amos che non era maluccio il pacchetto, ma so anche la qualità di quello che poteva uscirci.Inoltre AMOS non supporta AGA e FOTAQ era anche in AGA.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: A linux manca solo

            In pratica l'engine è Scumm poi convertito su
            Amiga in un Engine scritto in Amos e convertito
            in C e su un engine Proprietario
            JASPAR.

            Info, ricavate da un vecchio scambio email su una
            comuniti inglese tra un utente ed uno dei
            programmatori.Ecco, questa mi mancava! Grazie! :)
            Ed il gioco sia AGA che ECS usava 32 colori, la
            differenza era che la AGA versio usava il +20 al
            posto del classico
            00AAAARGH!!! Non facevano prima a convertire da VGA ad AGA? Mi sa tanto di fretta estrema...
            PS: Fantastico Oftopicare, in un contesto che
            altrimenti non avrebbe discorsi da
            farsi...LOLVero, specialmente quando si tratta di argomenti che stanno molto a cuore! (amiga)
  • Captain scrive:
    Era ora! Petizioni online
    Ragazzi finalmente qualcuno si sta muovendo per fermare questa limitazione di libertà che Microsoft vuole imporre!!Qui ci sono delle petizione online per farci sentire:http://www.fsf.org/campaigns/secure-boot-vs-restricted-boot/statementhttp://www.petitiononline.com/liberasw/petition.htmlFirmiamo e facciamoci sentire!
    • volgareille gale scrive:
      Re: Era ora! Petizioni online
      - Scritto da: Captain
      2011
      petizioni online
      mfw:[img]http://www.myfacewhen.net/uploads/7-smug-al-gore.jpg[/img]
  • Lemon scrive:
    Ecco come perde tempo la FSF
    Se linux non decolla è perchè continuano a perdere tempo con queste cose inutili, non è una comunità di pragmatici ma di frustrati con manie di persecuzione.MS non farà mai una cosa del genere (costringere i produttori a bloccargli il bios nel loro boot), si potrà sempre e comunque disattivarlo.Fanno tutta sta caciara per poi, di fronte all'ovvietà, saranno tutti contenti e credendo di avergli fatto cambiare idea loro.Pensate alle cose importanti che dopo 4-5 anni di desktop decenti siete ancora fermi a percentuali ridicole, chiedetevi il motivo.Il tutto mi ricorda la storia di palladium, secondo qualcuno non dovevano più funzionare gli mp3 pirata o i programmini scaricati da internet, cioè quello che fanno il 99% degli utenti "domestici". Perdono tempo, ecco cosa fanno.
    • ginfitz69 scrive:
      Re: Ecco come perde tempo la FSF
      sembrano quelli dell'adiconsum :-)
    • collione scrive:
      Re: Ecco come perde tempo la FSF
      bah, per come l'hanno messa adesso, sembra proprio che disabilitare il boot sicuro via software sarà impossibilesul blog di ms è stato scritto settimane fa che, la disabilitazione via software, comporta la non concessione della certificazionequindi l'oem può farlo, ma poi avrà una macchina non certificataquanti lo faranno non lo soin ogni caso sembra che tutta la faccenda sia nata per un motivo molto meno nobile che proteggere gli utenti http://www.tomshw.it/cont/news/l-attivazione-di-windows-8-e-diabolica-e-fa-litigare/34164/1.htmlcome reagiranno gli oem? e gli odm? staremo a vederela fsf del resto fa il suo mestiere, che è fare politica, il software lo fa la comunità intorno all'OSIè da anni che Stallman non programma più e si dedica alle questione politiche, non dovrebbe sembrare tanto strano
      • Lemon scrive:
        Re: Ecco come perde tempo la FSF
        - Scritto da: collione
        bah, per come l'hanno messa adesso, sembra
        proprio che disabilitare il boot sicuro via
        software sarà
        impossibile
        Ma l'ha messa chi? non certo la MS
        sul blog di ms è stato scritto settimane fa che,
        la disabilitazione via software, comporta la non
        concessione della
        certificazione

        quindi l'oem può farlo, ma poi avrà una macchina
        non
        certificata
        tutte teorie, alla gente non frega niente del bollino appiccicato
        in ogni caso sembra che tutta la faccenda sia
        nata per un motivo molto meno nobile che
        proteggere gli utenti
        http://www.tomshw.it/cont/news/l-attivazione-di-wi
        E non capisco cosa c'entra l'attivazione con il boot sicuro. Alla mS interessa che il loro codice prodotto sia legato a quell'hardware
        come reagiranno gli oem? e gli odm? staremo a
        vedere
        staremo a vedere
        la fsf del resto fa il suo mestiere, che è fare
        politica, il software lo fa la comunità intorno
        all'OSI

        è da anni che Stallman non programma più e si
        dedica alle questione politiche, non dovrebbe
        sembrare tanto
        stranoNon mi sembra strano ma mi sembra perdere tempo, linux potrebbe essere molto più avanti, a mio avviso naturalmente.
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: Ecco come perde tempo la FSF
          - Scritto da: Lemon
          - Scritto da: collione

          bah, per come l'hanno messa adesso, sembra

          proprio che disabilitare il boot sicuro via

          software sarà

          impossibile




          Ma l'ha messa chi? non certo la MS
          Noooooo, l'ha messa su 'sto CapsLock e sto bel paio di CoinFlip.

          sul blog di ms è stato scritto settimane fa
          che,

          la disabilitazione via software, comporta la
          non

          concessione della

          certificazione



          quindi l'oem può farlo, ma poi avrà una
          macchina

          non

          certificata



          tutte teorie, alla gente non frega niente del
          bollino
          appiccicato
          Prove? Fonti?


          in ogni caso sembra che tutta la faccenda sia

          nata per un motivo molto meno nobile che

          proteggere gli utenti


          http://www.tomshw.it/cont/news/l-attivazione-di-wi



          E non capisco cosa c'entra l'attivazione con il
          boot sicuro. Alla mS interessa che il loro codice
          prodotto sia legato a
          quell'hardware
          E di conseguenza l'hardware legato al loro, e solo al loro software.Una cosa che non sta bene a chiunque utilizzi il PC per qualcosa di + che andare su facebook a scrivere XXXXXXXte.

          come reagiranno gli oem? e gli odm? staremo a

          vedere



          staremo a vedereQuando sarà troppo tardi, staremo a vedere il bel CapsLock de prima.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF

            Noooooo, l'ha messa su 'sto CapsLock e sto bel
            paio di
            CoinFlip.Non sapevo che la FSF si potesse chiamare anche così

            Prove? Fonti?
            Si, la FSF non mette nessun bollino sulle macchine con gnu-linux, vedi che non serve a niente?

            E di conseguenza l'hardware legato al loro, e
            solo al loro
            software.non proprio: che l'attivazione di quel codice sia possibile solo su quell'hardware, se poi ti installi un altro SO l'importante è che intanto MS si sia presa i soldi per quello (importante per la MS, non per me, intendiamoci).Posso anche intuire che la MS abbia tutto l'interesse che altri SO non vengano installati in modo da avere meno diffusione, ma non ce la faranno, l'antitrust se li mangia vivi se fanno una cosa del genere.
            Una cosa che non sta bene a chiunque utilizzi il
            PC per qualcosa di + che andare su facebook a
            scrivere
            XXXXXXXte.
            E certo, adesso facendo passare windows per un sistema per fare XXXXXXXte tu speri di avere ragione. Magari non hai pensato che che anche con altri SO ci fai quelle cose e che magari windows è molto diffuso nei desktop aziendali e che quindi forse è proprio il contrario di quello che dici.Ma se ti fa stare meglio diciamolo pure.

            Quando sarà troppo tardi, staremo a vedere il bel
            CapsLock de
            prima.Ah si, dimenticavo che il mondo finirà appena MS riuscirà a fare una cosa del genere, non ci sarà il tempo per tornare indietro.Il bello poi è che se foste veramente dei detrattori MS o pro linux e non dei frustrati, vi rendereste conto che se MS facesse dei passi falsi sarebbe meglio per voi. Per fare una metafora calcistica, è come se il milan decidesse di mettere in campo 5 spettatori del pubblico al posto di 5 giocatori e i tifosi dell'inter iniziassero a dire "eh no, non si può, il milan non può fare quello che vuole" invece di stare zitti e vedere come inizia a perdere le partite con 5 brocchi in campo.Nel caso del palladium poi, se fosse stato veramente come se lo immaginavano certi sfigati, sarebbe stato un autogol micidiale. va bhè, pensala come vuoi, saluti.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon

            Noooooo, l'ha messa su 'sto CapsLock e sto
            bel

            paio di

            CoinFlip.

            Non sapevo che la FSF si potesse chiamare anche
            cosìDopo lo "gnègnègnè" lo "specchio riflesso".Discussione di livello altissimo.




            Prove? Fonti?




            Si, la FSF non mette nessun bollino sulle
            macchine con gnu-linux, vedi che non serve a
            niente?Ma tu stai facendo basso trollaggio, o non hai davvero capito il discorso?




            E di conseguenza l'hardware legato al loro, e

            solo al loro

            software.

            non proprio: che l'attivazione di quel codice sia
            possibile solo su quell'hardware, se poi ti
            installi un altro SO l'importante è che intanto
            MS si sia presa i soldi per quello (importante
            per la MS, non per me,
            intendiamoci).No, mi sa che non hai capito il discorso.
            Posso anche intuire che la MS abbia tutto
            l'interesse che altri SO non vengano installati
            in modo da avere meno diffusione, ma non ce la
            faranno, l'antitrust se li mangia vivi se fanno
            una cosa del
            genere.
            E' come per la compagnie d'assicrazione auto. Pur pagando le sanzioni ci guadagnano lo stesso a tenere pratiche scorrette.


            Una cosa che non sta bene a chiunque
            utilizzi
            il

            PC per qualcosa di + che andare su facebook a

            scrivere

            XXXXXXXte.



            E certo, adesso facendo passare windows per un
            sistema per fare XXXXXXXte tu speri di avere
            ragione.Ah io questo non l'ho detto.Il fatto è che tu, da bravo fanboy, vedi tutto nell'ottica distorta della puerile OS-war, alla quale non ti sottrati pronto a resistere sulle barricate.Qui io, e altri, facciamo un discorso leggermente + serio.Che prescinde dalla nostra opinione sulla qualità del tuo SO preferito.Chi va su facebook e fa solo XXXXXXXte (cioè il 90% del mercato home, e il 70% del mercato desktop professionale) non ha interesse ad avere un SO alternativo o la possibilità di multiboot, chi lo utilizza come strumento di lavoro, invece, sì.

            Il bello poi è che se foste veramente dei
            detrattori MS o pro linux e non dei frustrati, vi
            rendereste conto che se MS facesse dei passi
            falsi sarebbe meglio per voi.Scendi dalla barricata qui nessuno sta combattendo una OS-war.E certo non trovo interesse alle cappellate eventuali dei miei fornitori.

            va bhè, pensala come vuoi, saluti.Se e quando capirai che questa non è una flame battle e avrai interese a fare un discorso serio io sarò disponibile a discutere con te.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            Ah io questo non l'ho detto.
            Il fatto è che tu, da bravo fanboy, non sono un fan boy, te l'ho scritto in un altro post
            vedi tutto
            nell'ottica distorta della puerile OS-war, alla
            quale non ti sottrati pronto a resistere sulle
            barricate.
            ma, io stavo commentanto la FSF che fa una petizione contro la MS, se non un os-war questa dimmi tu.
            Qui io, e altri, facciamo un discorso leggermente
            +
            serio.
            Che prescinde dalla nostra opinione sulla qualità
            del tuo SO
            preferito.
            A me piace magnà, del SO non me frega una mazza, non ci credi vero??
            Chi va su facebook e fa solo XXXXXXXte (cioè il
            90% del mercato home, e il 70% del mercato
            desktop professionale) non ha interesse ad avere
            un SO alternativo o la possibilità di multiboot,
            chi lo utilizza come strumento di lavoro, invece,
            sì.
            Infatti, non ci avevo pensato. Tra due ore circa per esempio sono in un'azienda con circa 100 client con windows, ma come faranno a lavorare senza il dual-boot??? aspetta che vado un pò prima che inzio ad installargli ubuntu così iniziano a fare qualcosa.

            Scendi dalla barricata qui nessuno sta
            combattendo una
            OS-war.
            E certo non trovo interesse alle cappellate
            eventuali dei miei
            fornitori.
            Io invece le trovo interessanti e pure divertenti.

            Se e quando capirai che questa non è una flame
            battle e avrai interese a fare un discorso serio
            io sarò disponibile a discutere con
            te.Io il mio concetto l'ho espresso: la FSF sta perdendo tempo, dovrebbe fare altre cose, tu invece dici che è una iniziativa giusta. Ho capito.Vedremo adesso cosa farà MS, tanto ormai se non lo fa più sarà per merito della FSF, quindi... ho comunque torto no?saluti
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon



            Ah io questo non l'ho detto.

            Il fatto è che tu, da bravo fanboy,

            non sono un fan boy, te l'ho scritto in un altro
            postCome se bastasse scriverlo.


            vedi tutto

            nell'ottica distorta della puerile OS-war,
            alla

            quale non ti sottrati pronto a resistere
            sulle

            barricate.



            ma, io stavo commentanto la FSF che fa una
            petizione contro la MS, se non un os-war questa
            dimmi
            tu.
            Fa una petizione non generica contro la MS, ma specifica su un certo particolare tecnico e di marketing.Essendo una questione di merito e non ideologica appunto, non è certo una os-war.Poi possiamo anche buttarla in XXXXX, visto che ti sei arroccato sulle tue posizioni. Non cambia niente.

            Chi va su facebook e fa solo XXXXXXXte (cioè
            il

            90% del mercato home, e il 70% del mercato

            desktop professionale) non ha interesse ad
            avere

            un SO alternativo o la possibilità di
            multiboot,

            chi lo utilizza come strumento di lavoro,
            invece,

            sì.



            Infatti, non ci avevo pensato. Tra due ore circa
            per esempio sono in un'azienda con circa 100
            client con windows, ma come faranno a lavorare
            senza il dual-boot??? aspetta che vado un pò
            prima che inzio ad installargli ubuntu così
            iniziano a fare
            qualcosa.
            Il fatto che una azienda abbia 100 postazioni non vuol dire che non facciano XXXXXXXte.Se è ad esempio un call center, capirai che tipo di scelta tencologica hanno bisogno di fare.




            Scendi dalla barricata qui nessuno sta

            combattendo una

            OS-war.

            E certo non trovo interesse alle cappellate

            eventuali dei miei

            fornitori.



            Io invece le trovo interessanti e pure divertenti.

            Io trovo che chiunque abbia un minimo di potere (politico, economico, religioso, etc.) faccia di tutti per toglierci un pezzo di libertà alla volta.Cio' che è sconvolgente è che tra ignari, menefreghisti, pecoroni e attendisti, la maggioranza lascia fare.



            Se e quando capirai che questa non è una
            flame

            battle e avrai interese a fare un discorso
            serio

            io sarò disponibile a discutere con

            te.

            Io il mio concetto l'ho espresso: la FSF sta
            perdendo tempo, dovrebbe fare altre cose, tu
            invece dici che è una iniziativa giusta.Io ho espresso il mio, ma vedo che tu lo fraintendi non so fino a che punto in buona fede.
            Ho
            capito.
            Vedremo adesso cosa farà MS,Cosa farà dipenderà da noi.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            Come se bastasse scriverlo.
            Come se bastasse dirtelo

            Fa una petizione non generica contro la MS, ma
            specifica su un certo particolare tecnico e di
            marketing.
            Essendo una questione di merito e non ideologica
            appunto, non è certo una
            os-war.
            Un particolare tecnico che non fa installare linux, svegliati.

            Il fatto che una azienda abbia 100 postazioni non
            vuol dire che non facciano
            XXXXXXXte.
            Se è ad esempio un call center, capirai che tipo
            di scelta tencologica hanno bisogno di
            fare.hai ragione, a parte i call center tutti gli altri hanno il dual boot. Adesso è chairo che nella vita tu non lavori, o per lo meno non esci dal tuo ufficio.

            Io trovo che chiunque abbia un minimo di potere
            (politico, economico, religioso, etc.) faccia di
            tutti per toglierci un pezzo di libertà alla
            volta.Ma sai che avevo un sospetto che tu fossi un attimo preso dalle manie di persecuzione? ma è solo un flebile sospetto, nulla di più
            Cio' che è sconvolgente è che tra ignari,
            menefreghisti, pecoroni e attendisti, la
            maggioranza lascia
            fare.
            Soprattutto chi perde tempo dietro a fesserie.
            Io ho espresso il mio, ma vedo che tu lo
            fraintendi non so fino a che punto in buona
            fede.
            Avevo capito che appoggiavi FSF su questa inziativa, io no, avrò capito male

            Cosa farà dipenderà da noi.Da voi, io mi tiro fuori.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon



            Come se bastasse scriverlo.



            Come se bastasse dirtelo
            Ah no, non sono tipo da convincere con una XXXXXXXta.Ringraziando il cielo.




            Fa una petizione non generica contro la MS,
            ma

            specifica su un certo particolare tecnico e
            di

            marketing.

            Essendo una questione di merito e non
            ideologica

            appunto, non è certo una

            os-war.



            Un particolare tecnico che non fa installare
            linux,
            svegliati.E nemmeno nessun altro SO.Solo quello dei tuoi idoli.





            Il fatto che una azienda abbia 100
            postazioni
            non

            vuol dire che non facciano

            XXXXXXXte.

            Se è ad esempio un call center, capirai che
            tipo

            di scelta tencologica hanno bisogno di

            fare.

            hai ragione, a parte i call center tutti gli
            altri hanno il dual boot.Solo quelli che non fanno XXXXXXXte.
            Adesso è chairo che
            nella vita tu non lavori, o per lo meno non esci
            dal tuo
            ufficio.
            Lavorando si lavora su tutte le piattaforme.Facendo XXXXXXXte, ne basta una.Anche se fa XXXXXX.




            Io trovo che chiunque abbia un minimo di
            potere

            (politico, economico, religioso, etc.)
            faccia
            di

            tutti per toglierci un pezzo di libertà alla

            volta.

            Ma sai che avevo un sospetto che tu fossi un
            attimo preso dalle manie di persecuzione? ma è
            solo un flebile sospetto, nulla di
            più
            No, di contro ho la certezza che "fidarsi uguale fregarsi" (cit.).Ma tu continua a vivere nel tuo mondo di pan di zucchero. Finché puoi.

            Cio' che è sconvolgente è che tra ignari,

            menefreghisti, pecoroni e attendisti, la

            maggioranza lascia

            fare.



            Soprattutto chi perde tempo dietro a fesserie.
            Tipo credere alla bella favola del "tanto avrò scelta lo stesso".Convinto che tra illudersi di essere liberi ed esserlo veramente non ci sia differenza.


            Io ho espresso il mio, ma vedo che tu lo

            fraintendi non so fino a che punto in buona

            fede.



            Avevo capito che appoggiavi FSF su questa
            inziativa, io no, avrò capito
            maleHai capito un milionesimo del mio concetto.Resto perplesso sul motivo vero.





            Cosa farà dipenderà da noi.

            Da voi, io mi tiro fuori.Infatti lo dicevo prima:
            tra ignari,
            menefreghisti, pecoroni e attendisti, la
            maggioranza lascia
            fare.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            E nemmeno nessun altro SO.
            Solo quello dei tuoi idoli.Stai continuando sulla strada sbagliata, hai sbandierato tante belle idee retoriche per poi continuare ad attaccarti su questa cosa. Poichè è falsa io credo che tu stia insistendo perchè preferisci pensare "questo qui non può aver ragione perchè è un funboy".pensa di me ciò che vuoi, non ti devo spiegazioni e ti ho già detto abbastanza di come la penso io, dovresti concentrarti sull'idea che ho espresso e non sugli ipotetici idoli che avrei, come se nella vita non esistesse di meglio.buona fortuna, adesso vado a firmare la petizione così dopo è merito mio se non lo fanno sto boot, ok? saluti
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon



            E nemmeno nessun altro SO.

            Solo quello dei tuoi idoli.

            Stai continuando sulla strada sbagliata, hai
            sbandierato tante belle idee retoricheSei tu che ti attacchi a una parola (battuta) perchè non ti va dii rispondere al resto, imho.E poi retorica a me?TSK!!!(ciao)
          • Manuel scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Chi va su facebook e fa solo XXXXXXXte (cioè il
            90% del mercato home, e il 70% del mercato
            desktop professionale) non ha interesse ad avere
            un SO alternativo o la possibilità di multiboot,
            chi lo utilizza come strumento di lavoro, invece,
            sì.Tu pensa che noi facciamo parte del mercato desktop professionale e a differenza di cio' che hai scritto non abbiamo interesse ad avere un sistema alternativo perchè lavoriamo su windows7 come fanno tutti gli altri.Per chi stai parlando?Vivi di piu' e sogna di meno.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Manuel
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            Chi va su facebook e fa solo XXXXXXXte (cioè
            il

            90% del mercato home, e il 70% del mercato

            desktop professionale) non ha interesse ad
            avere

            un SO alternativo o la possibilità di
            multiboot,

            chi lo utilizza come strumento di lavoro,
            invece,

            sì.


            Tu pensa che noi facciamo parte del mercato
            desktop professionale"voi" chi? e a differenza di cio' che
            hai scritto non abbiamo interesse ad avere un
            sistema alternativo perchè lavoriamo su windows7
            come fanno tutti gli
            altri.Tutti gli altri chi?Che tipo di attività fate?
            Per chi stai parlando?Per chi non fa XXXXXXXte.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon
            Posso anche intuire che la MS abbia tutto
            l'interesse che altri SO non vengano installati
            in modo da avere meno diffusione, ma non ce la
            faranno, l'antitrust se li mangia vivi se fanno
            una cosa del
            genere.se l'antitrust avesse fatto davvero il suo lavoro, Microsoft neanche esisterebbe.
        • collione scrive:
          Re: Ecco come perde tempo la FSF
          - Scritto da: Lemon

          Ma l'ha messa chi? non certo la MS
          sul blog della ms c'è scritto"For Windows customers, Microsoft is using the Windows Certification program to ensure that systems shipping with Windows 8 have secure boot enabled by default, that firmware not allow programmatic control of secure boot"è evidente che la certificazione verrà data solo a quell'hardware che non permetterà di disabilitare il secure boot via software

          tutte teorie, alla gente non frega niente del
          bollino
          appiccicato
          non saprei, fino ad oggi quel bollino c'è sempre stato e gli oem si sono sempre preoccupato di avere la certificazione

          E non capisco cosa c'entra l'attivazione con il
          boot sicuro. Alla mS interessa che il loro codice
          prodotto sia legato a
          quell'hardware
          il problema è che gli attivatori per windows 7 hanno tutti bisogno di modificare gli elementi iniziali della sequenza di bootcol boot sicuro questo sarà impossibile

          Non mi sembra strano ma mi sembra perdere tempo,
          linux potrebbe essere molto più avanti, a mio
          avviso
          naturalmente.difficile essere avanti quando ti muovi su un campo minato fatto di brevettiil problema di linux non è che non funziona, è che non c'ha la compatibilità con l'api windows e non c'ha programmi che leggono facilmente e senza errori i formati dati più usati su windows
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: Ecco come perde tempo la FSF
        - Scritto da: collione
        bah, per come l'hanno messa adesso, sembra
        proprio che disabilitare il boot sicuro via
        software sarà
        impossibileVia software vuol dire da programma in esecuzione sul sistema operativo. Questo serve a garantire la sicurezza del sistema.Invece il fatto di farlo da tastiera non è un problema! In altri termini se il produttore mette una mascherina nel BIOS (in realtà nel firmware UEFI per essere precisi) con una funzione di attivazione e disattivazione non rinuncia a nessun bollino.
    • dfghjk scrive:
      Re: Ecco come perde tempo la FSF
      E le varie cause anti trust te le sei dimenticate ?Dell che sotto la pressione dei clienti promette di vendere Linux preinstallato e poi misteriosamente fa marcia indietro relegando Linux a pochi modelli poco attraenti te la sei dimenticata ?
      • Lemon scrive:
        Re: Ecco come perde tempo la FSF
        - Scritto da: dfghjk
        E le varie cause anti trust te le sei dimenticate
        ?Appunto: se abusano pagheranno. Sei tu che te le sei dimenticate. Son finiti i tempi delle vacche grasse, MS non può sgarrare più.
        Dell che sotto la pressione dei clienti promette
        di vendere Linux preinstallato e poi
        misteriosamente fa marcia indietro relegando
        Linux a pochi modelli poco attraenti te la sei
        dimenticata
        ?Queste sono le fesserie dei complottisti che si devono dare una ragione che dia la colpa a MS per ogni cosa che capita nel mondo.Dell innanzi tutto mi sembra che abbia venduto macchine linux negli USA con scarso sucXXXXX di pubblico e per questo ha smesso, non mi risulta che sia stata MS a fargli cambiare idea e se così fosse partirebbe l'antitrust.In seconda battuta, quello che si scordano tutti è che i vari produttori sono soliti a immettere nel mercato quello che la gente chiede, non per niente i server (anche quelli Dell si) vengono venduti senza sistema operativo e/o con altri non MS, quindi questa MS cattivona si impone agli OEM nei desktop ma lascia stare i server? oppure molto più ragionevolmente ai produttori conviene così e basta?vedi teAppunto
        • dfghjk scrive:
          Re: Ecco come perde tempo la FSF
          - Scritto da: Lemon
          - Scritto da: dfghjk

          E le varie cause anti trust te le sei
          dimenticate

          ?


          Appunto: se abusano pagheranno. Sei tu che te le
          sei dimenticate. Son finiti i tempi delle vacche
          grasse, MS non può sgarrare
          più.No. Perché stavolta si sono fatti furbi. Stanno giá scaricando la colpa sui produttori.



          Dell che sotto la pressione dei clienti
          promette

          di vendere Linux preinstallato e poi

          misteriosamente fa marcia indietro relegando

          Linux a pochi modelli poco attraenti te la
          sei

          dimenticata

          ?

          Queste sono le fesserie dei complottisti che si
          devono dare una ragione che dia la colpa a MS per
          ogni cosa che capita nel mondo.No. Solo per ogni cosa che fa molto comodo a M$.
          Dell innanzi tutto mi sembra che abbia venduto
          macchine linux negli USA con scarso sucXXXXX di
          pubblico e per questo ha smesso, non mi risultaPer forza. Se metti in vendita solo macchine che fanno schifo é difficile avere buoni risultati.
          che sia stata MS a fargli cambiare idea e se così
          fosse partirebbe l'antitrust.E come potrebbe provarlo ?
          In seconda battuta, quello che si scordano tutti
          è che i vari produttori sono soliti a immettere
          nel mercato quello che la gente chiede, Falso. Fin dal primo annuncio ha cercato un PC con Linux preinstallato sul loro sito, ma non ho mai trovato niente di decente.
          non per
          niente i server (anche quelli Dell si) vengono
          venduti senza sistema operativo e/o con altri non
          MS, quindi questa MS cattivona si impone agli OEM
          nei desktop ma lascia stare i server? oppure
          molto più ragionevolmente ai produttori conviene
          così e basta? vedi tePerché nel settore server la differenza tra Linux e Windows é cosí netta che la concorrenza é molto piú forte.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF

            No. Perché stavolta si sono fatti furbi. Stanno
            giá scaricando la colpa sui
            produttori.
            Esatto, su chi scrive il BIOS. Mi pare ovvio, potrebbero fare la stessa cosa con altri SO volendo.

            No. Solo per ogni cosa che fa molto comodo a M$.
            E che vuol dire? anche a me farebbe comodo uccidere tutti gli informatici italiani così dopo rimango solo io e posso guadagnare un sacco di soldi, ma questo non vuol dire che lo voglia fare nè tantomeno che tu possa accusarmi di volerlo fare. Tu fai un proXXXXX alle intenzioni, io no, è questa la differenza.

            Per forza. Se metti in vendita solo macchine che
            fanno schifo é difficile avere buoni
            risultati.Allora è colpa di Dell. Ah no, è comunque la MS che gli ha detto di vendere macchine schifose, scusa, dimenticavo.


            che sia stata MS a fargli cambiare idea e se
            così

            fosse partirebbe l'antitrust.
            E come potrebbe provarlo ?
            Chiedendo a te che mi sembra tu abbia le idee chiare.

            Falso. Fin dal primo annuncio ha cercato un PC
            con Linux preinstallato sul loro sito, ma non ho
            mai trovato niente di
            decente.
            E certo, fino al giorno prima linux era il SO che girava pure sui 486, dopo la Dell ha proposto macchine schifose, e per concludere è colpa di MS.

            Perché nel settore server la differenza tra Linux
            e Windows é cosí netta che la concorrenza é
            molto piú
            forte.Eh già, scemo io che pensavo che nel mercato server c'è richiesta, nel dektop quasi nulla. Cerchiamo allora di evidenziare la differenza anche nel settore desktop così aumenta la concorrenza e linux si diffonde anche nel desktop. auguri
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Ecco come perde tempo la FSF
      - Scritto da: Lemon
      Se linux non decolla è perchè continuano a
      perdere tempo con queste cose inutili, non è una
      comunità di pragmatici ma di frustrati con manie
      di
      persecuzione.Opinione tua personale.Non condivisibile.
      MS non farà mai una cosa del genere (costringere
      i produttori a bloccargli il bios nel loro boot),
      si potrà sempre e comunque
      disattivarlo.Prove? Fonti?
      Il tutto mi ricorda la storia di palladium,
      secondo qualcuno non dovevano più funzionare gli
      mp3 pirata o i programmini scaricati da internet,
      cioè quello che fanno il 99% degli utenti
      "domestici". Poi il palladium non l'hanno fatto.Pensa se nessuno si lamentava...
      • Lemon scrive:
        Re: Ecco come perde tempo la FSF
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella
        - Scritto da: Lemon

        Se linux non decolla è perchè continuano a

        perdere tempo con queste cose inutili, non è
        una

        comunità di pragmatici ma di frustrati con
        manie

        di

        persecuzione.

        Opinione tua personale.
        Non condivisibile.
        Certamente, ci mancherebbe

        Prove? Fonti?
        Prove, fonti del contrario? FSF che strilla è una prova?


        Il tutto mi ricorda la storia di palladium,

        secondo qualcuno non dovevano più funzionare
        gli

        mp3 pirata o i programmini scaricati da
        internet,

        cioè quello che fanno il 99% degli utenti

        "domestici".

        Poi il palladium non l'hanno fatto.
        Pensa se nessuno si lamentava...Infatti, si si. Pensa che io ho mandato una lettera all'America per non fargli attaccare la Cina nel 2003. Pensa se non l'avessi scritta...
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: Ecco come perde tempo la FSF
          - Scritto da: Lemon
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella

          - Scritto da: Lemon


          Se linux non decolla è perchè
          continuano
          a


          perdere tempo con queste cose inutili,
          non
          è

          una


          comunità di pragmatici ma di frustrati
          con

          manie


          di


          persecuzione.



          Opinione tua personale.

          Non condivisibile.




          Certamente, ci mancherebbe




          Prove? Fonti?



          Prove, fonti del contrario? FSF che strilla è una
          prova?
          Ah quindi siamo allo "gnègnègnè"?Interessante argomento.Ora se a te sta bene lasciare che facciano i loro porci comodi riservandoti la facoltà di lamentartene inutilmente dopo, accomodati pure.Noi pensanti riteniamo che è meglio sollevare il polverone prima che lamentarsi poi.




          Il tutto mi ricorda la storia di
          palladium,


          secondo qualcuno non dovevano più
          funzionare

          gli


          mp3 pirata o i programmini scaricati da

          internet,


          cioè quello che fanno il 99% degli
          utenti


          "domestici".



          Poi il palladium non l'hanno fatto.

          Pensa se nessuno si lamentava...

          Infatti, si si.Quindi non l'hanno fatto perchè sono buoni.E in quanto buoni e generosi dovremo sempre fidarci di "loro".Cresci va.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            Ah quindi siamo allo "gnègnègnè"?
            Interessante argomento.

            Ora se a te sta bene lasciare che facciano i loro
            porci comodi riservandoti la facoltà di
            lamentartene inutilmente dopo, accomodati
            pure.
            Noi pensanti riteniamo che è meglio sollevare il
            polverone prima che lamentarsi
            poi.
            E' questo il punto: a me non sta bene che loro facciano i loro comodi, ma non faccio processi alle intenzioni perchè questa la vedo come una cosa assolutamente improbabile che realizzino. Quelli come te e la FSF invece lo danno per certo. Io sono pragmatico, voi repressi. Scusa se lo dico.Se domani viene fuori windows 8 con il boot bloccato IO non me lo compro, eviterò quei produttori come la peste e magarì firmerò la petizione o parteciperò alla class action se possibile, fine del problema.Già in passato ho sconsigliato a chi mi chiedeva PC con sistemi di firma nei dischi rigidi (preferisco non fare nomi) o PC altamente brandizzati o ricchi di bloatware, figurati se mi va bene che blocchino il boot. Solo che io non sono prevenuto, tutto qua.

            Quindi non l'hanno fatto perchè sono buoni.
            E in quanto buoni e generosi dovremo sempre
            fidarci di
            "loro".

            Cresci va.Ti stai facendo se..e mentali, ma quali buoni, ma quali "loro", sei sicuro che devo crescere io?I palladium non l'hanno fatto perchè estremamente controproducente, non poco, non molto ESTREMAMENTE controproducente, continuo a sostenere che solo gli sfigati repressi potevano pensare che MS avrebbe bloccato mp3 pirati e e programmini scaricati da internet.Ti ricordo inoltre che attualmente windows è il sistema più "libero" di tutti nel senso che è il regno dei "piratoni", scariconi, e quant'altro. In linux non raggiungi lo scopo con la stessa facilità, non parliamo del fatto che si è dovuto aggiungere un repository pure per i software per fare installare i programmi alla gente comune, su windows questo non c'è ancora, tanto per dirne una.Io mi fascio la teta quando me la rompo, tu fai quello che vuoi.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon



            Ah quindi siamo allo "gnègnègnè"?

            Interessante argomento.



            Ora se a te sta bene lasciare che facciano i
            loro

            porci comodi riservandoti la facoltà di

            lamentartene inutilmente dopo, accomodati

            pure.

            Noi pensanti riteniamo che è meglio
            sollevare
            il

            polverone prima che lamentarsi

            poi.



            E' questo il punto: a me non sta bene che loro
            facciano i loro comodi, ma non faccio processi
            alle intenzioni perchè questa la vedo come una
            cosa assolutamente improbabile che realizzino.Se si manda netto e chiaro il segnalo che non ci sta bene non lo realizzano, se stiamo alla finestra a dire "fate che poi vediamo", la realizzano e come.
            Quelli come te e la FSF invece lo danno per
            certo.Io lo do per probabile. Ma mi basta che sia possibile per reagire.
            Io sono pragmatico, voi repressi. Scusa se
            lo
            dico.No scusa se te lo dico io, tu sei un fanboy M$, e non da oggi.
            Se domani viene fuori windows 8 con il boot
            bloccato IO non me lo compro,Dipende se avrai scelta oppure no.Pure io non vorrei comprare il preinstallato ma di fatto me lo devo sucare ogni volta.
            I palladium non l'hanno fatto perchè estremamente
            controproducente, non poco, non molto
            ESTREMAMENTE controproducente, continuo a
            sostenere che solo gli sfigati repressi potevano
            pensare che MS avrebbe bloccato mp3 pirati e e
            programmini scaricati da
            internet.Sei tu che non hai capito che il mercato è cambiato e parecchio negli ultimi anni. LA gente va al discount compra un cassone consigliato da un commesso ignorante come un sasso e si porta a casa un prodotto con preinstallato.E fa quello che riesce a fare.Chi capisce le differnze come noi si lamenta o diffonde le notizie sui pericoli di certe scelte tecnologiche, tutti gli altri si adeguano.Se "noi" non avessimo segnaltato chiaramente che palladium era un Capslock nella backdoor e avessimo diffuso la notizia che era "Estremamente controproducente" (per noi, per "loro" era conveniente e come!) ce lo saremmo ritrovato, tutti, nella suddetta backdoor.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            Io lo do per probabile. Ma mi basta che sia
            possibile per
            reagire.
            e fai come ti pare

            No scusa se te lo dico io, tu sei un fanboy M$, e
            non da
            oggi.Ma manco per niente! Io sono un pragmatico ed un professionista, uso quello che mi serve. Nella sala server sono pieno di sistemi open source, uso anche parecchio software open anche se ho un client che per esigenze di lavoro è windows. Ho sempre sostenuto l'apertura dei formati MS e comunque l'uso di formati standard e aperti, ho sempre sostenuto che MS ha prezzi troppo alti e per questo andrebbe boicottata (in office soprattutto), ai miei fornitori spacco le balle per avere la maggior interoperabilità possibile... hai sbagliato persona, credimi.

            Dipende se avrai scelta oppure no.
            Pure io non vorrei comprare il preinstallato ma
            di fatto me lo devo sucare ogni
            volta.
            Avrò scelta, avrò scelta.

            Sei tu che non hai capito che il mercato è
            cambiato e parecchio negli ultimi anni. LA gente
            va al discount compra un cassone consigliato da
            un commesso ignorante come un sasso e si porta a
            casa un prodotto con
            preinstallato.
            E fa quello che riesce a fare.Ma guarda che siamo d'accordo solo che tu forse pensi di istruire il commesso e fargli montare una ubuntu alla gente, io invece dico "che Dio me ne scampi", la gente è pronta per cambiare sistema quando lo chiede lei ed attualmente manca la cultura.

            Chi capisce le differnze come noi si lamenta o
            diffonde le notizie sui pericoli di certe scelte
            tecnologiche, tutti gli altri si
            adeguano.non credo, credo invece che gli altri se ne sbattono le p...e di tutte queste storie e vogliono solo un computer per farci quello che gli pare.

            Se "noi" non avessimo segnaltato chiaramente che
            palladium era un Capslock nella backdoor e
            avessimo diffuso la notizia che era "Estremamente
            controproducente" (per noi, per "loro" era
            conveniente e come!) ce lo saremmo ritrovato,
            tutti, nella suddetta
            backdoor.e sarebbe stato meglio, così la gente non si istallava l'office cracckato o non si ascoltava l'mp3 scaricato e passavano tutti a linux.dovevate tacere dovevate.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon



            Io lo do per probabile. Ma mi basta che sia

            possibile per

            reagire.



            e fai come ti pare




            No scusa se te lo dico io, tu sei un fanboy
            M$,
            e

            non da

            oggi.


            Ma manco per niente! Io sono un pragmatico ed un
            professionistaCome ogni bravo funboy dipinge se stesso.




            Sei tu che non hai capito che il mercato è

            cambiato e parecchio negli ultimi anni. LA
            gente

            va al discount compra un cassone consigliato
            da

            un commesso ignorante come un sasso e si
            porta
            a

            casa un prodotto con

            preinstallato.

            E fa quello che riesce a fare.


            Ma guarda che siamo d'accordo solo che tu forse
            pensi di istruire il commesso e fargli montare
            una ubuntu alla gente,Assolutamente no.Dico però che la gente abbia innanzitutto il diritto di sapere cosa sta comprando, e a che prezzo, ed eventgualmente deve avere la possibilità di poter scegliere di non comprare quello che non vuole.Che poi decida di esercitare o meno il suo diritto sono affari suoi.
            io invece dico "che Dio me
            ne scampi", la gente è pronta per cambiare
            sistema quando lo chiede lei ed attualmente manca
            la
            cultura.
            Io non capisco tutta sta fiducia nel genere umano da dove ti provenga.Beato te, lo dico senza ironia.



            Chi capisce le differnze come noi si lamenta
            o

            diffonde le notizie sui pericoli di certe
            scelte

            tecnologiche, tutti gli altri si

            adeguano.

            non credo, credo invece che gli altri se ne
            sbattono le p...e di tutte queste storie e
            vogliono solo un computer per farci quello che
            gli
            pare.Il fatto è che sbattendosene le palle finisce che non ci fanno quello che gli pare, ma fanno quello che pare a quelli che ci mangiano sopra.




            Se "noi" non avessimo segnaltato chiaramente
            che

            palladium era un Capslock nella backdoor e

            avessimo diffuso la notizia che era
            "Estremamente

            controproducente" (per noi, per "loro" era

            conveniente e come!) ce lo saremmo ritrovato,

            tutti, nella suddetta

            backdoor.

            e sarebbe stato meglio, così la gente non si
            istallava l'office cracckato o non si ascoltava
            l'mp3 scaricato e passavano tutti a
            linux.
            dovevate tacere dovevate.Caxxate, sarebbe stato tropo tardi.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            Come ogni bravo funboy dipinge se stesso.
            Io dico che ogni frustrato dipinge gli altri con funboy invece, almeno ha chiaro che c'è un "nemico" davanti e può sfogarsi, magari.In ogni caso io uso all'occorrenza più sistemi, tu probabilmente anche perchè altrimenti non saresti così arrabbiato!
            Assolutamente no.
            Dico però che la gente abbia innanzitutto il
            diritto di sapere cosa sta comprando, e a che
            prezzo, ed eventgualmente deve avere la
            possibilità di poter scegliere di non comprare
            quello che non
            vuole.
            Che poi decida di esercitare o meno il suo
            diritto sono affari
            suoi.
            Cosa che si può fare da una vita. Io è dai tempi della Vobis (esiste ancora?) che mi compro l'hardware che voglio con o senza windows. Ed ancora oggi si trovano negozi che ti danno il pc, anche portatili, senza windows. E' che voi non sarete contenti finchè non si potrà fare anche nei supermercati.

            Io non capisco tutta sta fiducia nel genere umano
            da dove ti
            provenga.
            Beato te, lo dico senza ironia.
            Ma io non ho fiducia in nessuno, io dico che le cose avvengono quando i tempi sono maturi. Sono più che d'accordo sul fatto che MS sicuramente droga il mercato, ma è quando andrà in overdose che cambierà qualcosa oppure quando esisterà una droga più allentante. Ad esempio firefox si è imposto su IE senza tante raccolte firme (la UE è arrivata dopo come la solito), adesso OO/LO inizia ad essere installato in casa della gente, e tante altre cose. Il SO desktop rimane uno zoccolo duro ma non è con queste inziative che la FSF aiuta altri sistemi a diffondersi, questa è la mia idea e me la tengo a costo di sembrare ostinato.
            Il fatto è che sbattendosene le palle finisce che
            non ci fanno quello che gli pare, ma fanno quello
            che pare a quelli che ci mangiano
            sopra.
            non mi risulta che quando hai un desktop windows in mano tu non ci possa fare quello che ti pare.


            Caxxate, sarebbe stato tropo tardi.Ed allora neghi l'evidenza. Cioè, tu mi dici "domani leva l'mp3 scaricato alla gente e questi rimangono con windows?" ti saluto, per oggi ho da chiuso.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon



            Come ogni bravo funboy dipinge se stesso.



            Io dico che ogni frustrato dipinge gli altri con
            funboy invece, almeno ha chiaro che c'è un
            "nemico" davanti e può sfogarsi,
            magari.Io dico che tu puoi anche non sentirti un funboy, ma se poi ne assumi i comportamenti, non è colpa di chi ti legge se arriva a certe conclusioni.
            In ogni caso io uso all'occorrenza più sistemi,
            tu probabilmente anche perchè altrimenti non
            saresti così
            arrabbiato!
            Io non sono arrabbiato con la M$ mi fa incacchiare il lasser faire.


            Assolutamente no.

            Dico però che la gente abbia innanzitutto il

            diritto di sapere cosa sta comprando, e a che

            prezzo, ed eventgualmente deve avere la

            possibilità di poter scegliere di non
            comprare

            quello che non

            vuole.

            Che poi decida di esercitare o meno il suo

            diritto sono affari

            suoi.



            Cosa che si può fare da una vita.Ecco questa è una classica XXXXXXXta da funboy.





            Io non capisco tutta sta fiducia nel genere
            umano

            da dove ti

            provenga.

            Beato te, lo dico senza ironia.



            Ma io non ho fiducia in nessuno, io dico che le
            cose avvengono quando i tempi sono maturi. Sono
            più che d'accordo sul fatto che MS sicuramente
            droga il mercato,Si lodato, e sempre sia lodato.
            ma è quando andrà in overdose
            che cambierà qualcosa oppure quando esisterà una
            droga più allentante. No, il tanto peggio tanto meglio non mi convince +.Sarà che si avvicinano gli "anta".
        • Risposta al commento scrive:
          Re: Ecco come perde tempo la FSF
          - Scritto da: Lemon
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella

          - Scritto da: Lemon


          Se linux non decolla è perchè
          continuano
          a


          perdere tempo con queste cose inutili,
          non
          è

          una


          comunità di pragmatici ma di frustrati
          con

          manie


          di


          persecuzione.



          Opinione tua personale.

          Non condivisibile.




          Certamente, ci mancherebbe




          Prove? Fonti?



          Prove, fonti del contrario? FSF che strilla è una
          prova?





          Il tutto mi ricorda la storia di
          palladium,


          secondo qualcuno non dovevano più
          funzionare

          gli


          mp3 pirata o i programmini scaricati da

          internet,


          cioè quello che fanno il 99% degli
          utenti


          "domestici".



          Poi il palladium non l'hanno fatto.

          Pensa se nessuno si lamentava...

          Infatti, si si. Pensa che io ho mandato una
          lettera all'America per non fargli attaccare la
          Cina nel 2003. Pensa se non l'avessi
          scritta...Guarda, lascia perdere, stai rispondendo agli openruppoli.
    • pippo75 scrive:
      Re: Ecco come perde tempo la FSF
      - Scritto da: Lemon
      Se linux non decolla è perchè continuano a
      perdere tempo con queste cose inutili, non è una
      comunità di pragmatici ma di frustrati con manie
      di persecuzione.il problema è il supporto commerciale delle ditte.
      MS non farà mai una cosa del genere (costringere
      i produttori a bloccargli il bios nel loro boot),
      si potrà sempre e comunque
      disattivarlo.ricordo tempo fa che si diceva le stesse cose del PNP. Solo windows e addio agli altri.
      • Lemon scrive:
        Re: Ecco come perde tempo la FSF


        il problema è il supporto commerciale delle ditte.
        secondo me il problema invece è proprio linux, troppo legato all'ideologia e poco alle esigenze della gente.
        ricordo tempo fa che si diceva le stesse cose del
        PNP. Solo windows e addio agli
        altri.non ho capito sinceramente, cos'è il pnp? il plug and play?
        • Darwin scrive:
          Re: Ecco come perde tempo la FSF
          - Scritto da: Lemon
          secondo me il problema invece è proprio linux,
          troppo legato all'ideologia e poco alle esigenze
          della
          gente.Che c'è di male a richiedere l'uso del cervello?Linux lo richiede. Se la gente preferisce rimanere scimmie ammaestrate al classico ciclo "W Uidovs-
          bella la grafica-
          installo il programma-
          clicco su avanti-
          accetta-
          avanti-
          avanti-
          fine-
          riavvio-
          oh XXXXX! il virus-
          che XXXXX uindovs-
          formatto" (e si ritorna da capo per ricominciare questo loop), sono problemi loro.Anzi..a me fa solo piacere, visto che mi faccio pagare ogni qual volta fanno un macello :)E ti assicuro che la distanza tra una riparazione e l'altra non supera i tre mesi :DNon è Linux ad essere il problema. È la gente che deve usare il cervello quando usa un computer, qualunque OS si utilizzi.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Lemon

            secondo me il problema invece è proprio
            linux,

            troppo legato all'ideologia e poco alle
            esigenze

            della

            gente.
            Che c'è di male a richiedere l'uso del cervello?
            Linux lo richiede. Se la gente preferisce
            rimanere scimmie ammaestrate al classico ciclo "W
            Uidovs-
            bella la grafica-
            installo il
            programma-
            clicco su
            avanti-
            accetta-
            avanti-
            avanti-
            fine-
            Anzi..a me fa solo piacere, visto che mi faccio
            pagare ogni qual volta fanno un macello
            :)
            E ti assicuro che la distanza tra una riparazione
            e l'altra non supera i tre mesi
            :D

            Non è Linux ad essere il problema. È la
            gente che deve usare il cervello quando usa un
            computer, qualunque OS si
            utilizzi.Darwin, io quoto tutto al 100% quello che mi scrivi, ma il punto è se vuoi o no la diffusione di un SO. Secondo me, e sottolineo "secondo me", linux deve ancora toccare la corda giusta della gente. Non so qual'è la soluzione del problema, ho solo questa sensazione che poi mi viene confermata dai fatti. Se poi vogliamo che linux e simili rimangono una nicchia allora ok, se invece vogliamo provare ad incrementare le percentuali di questa minoranza allora bisogna trovare altre strade.Scusa la metafora politica, ma la questione mi ricorda un pò l'attuale sinistra contro il governo: da anni chiedono le dimissioni del cavaliere, non funziona, hai visto? continuano su questo tasto ma non ne cavano un ragno dal buco. Lasciando stare l'eventuale parallelismo linux=sinistra MS=cavaliere nel senso che non sto dicendo cosa è meglio e cosa è peggio (ognuno pensi ciò che vuole), io critico la strategia. E' da cambiare.In alternativa si rimane in minoranza e bon, non è neppure una brutta idea.saluti
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon
            - Scritto da: Darwin

            - Scritto da: Lemon


            secondo me il problema invece è proprio

            linux,


            troppo legato all'ideologia e poco alle

            esigenze


            della


            gente.

            Che c'è di male a richiedere l'uso del
            cervello?

            Linux lo richiede. Se la gente preferisce

            rimanere scimmie ammaestrate al classico
            ciclo
            "W

            Uidovs-
            bella la grafica-
            installo il

            programma-
            clicco su


            avanti-
            accetta-
            avanti-
            avanti-
            fine-

            Anzi..a me fa solo piacere, visto che mi
            faccio

            pagare ogni qual volta fanno un macello

            :)

            E ti assicuro che la distanza tra una
            riparazione

            e l'altra non supera i tre mesi

            :D



            Non è Linux ad essere il problema. È la

            gente che deve usare il cervello quando usa
            un

            computer, qualunque OS si

            utilizzi.
            Darwin, io quoto tutto al 100% quello che mi
            scrivi, ma il punto è se vuoi o no la diffusione
            di un SO. Secondo me, e sottolineo "secondo me",
            linux deve ancora toccare la corda giusta della
            gente. Non so qual'è la soluzione del problema,
            ho solo questa sensazione che poi mi viene
            confermata dai fatti.+E' molto semplice: trovare nei supermercati il prezzo del sistema operativo e l'installazione a parte. Ora la gente si trova davanti un SO preinstallato e lo usa, abuso di posizione dominante vuole che questo SO sia windows.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            E' molto semplice: trovare nei supermercati il
            prezzo del sistema operativo e l'installazione a
            parte. Ora la gente si trova davanti un SO
            preinstallato e lo usa, abuso di posizione
            dominante vuole che questo SO sia
            windows.Non è quella la soluzione perchè tanto la gente continuerebbe ad usare windows. Tu dici di no? io dico di si. Alla gente devi dare la scatola chiusa. Se gli meti il prezzo, ok, li puoi nache sensibilizzare, ma tanto la cosa più probabile è che ti comprino il pc senza SO e poi ti mettano il craccato.Secondo me bisogna prima invitarli ad usare un SO alternativo per qualche anno, appena si arriva al 10%-20% dell'utilizzato arriveranno le proposte da parte degli oem. Inoltre per invogliare l'oem comunque ci vuole una unica distro di riferimento, la più avvantaggiata mi sembra ubuntu in questo momento.questa è la mia idea a grandi linee e velocemente scrivendo.
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon

            E' molto semplice: trovare nei

            supermercati il prezzo del sistema

            operativo e l'installazione a

            parte. Ora la gente si trova davanti

            un SO preinstallato e lo usa, abuso

            di posizione dominante vuole che

            questo SO sia windows.
            Non è quella la soluzione perchè tanto la gente
            continuerebbe ad usare windows. Tu dici di no? io
            dico di si. Tanta gente che compra un pc per la prima volta non sa neanche che cos'e' windows, sai quanta gente mi e' arrivata a casa in panico per la richiesta di conferma al primo boot di vista ?Semplicemente non sanno che c'e' windows allo stesso modo in cui non distinguono il browser da internet, l'unica cosa che gli fa capire la differenza e' il cartellino del prezzo sull'adsl, quello gli fa capire che internet non e' dentro al pc ma va "comprato" a parte !
            Alla gente devi dare la scatola chiusa. Se gli
            meti il prezzo, ok, li puoi nache
            sensibilizzare, ma tanto la cosa più probabile
            è che ti comprino il pc senza SO e poi ti
            mettano il craccato.Tu parli di utenti esperti che sono gia' in grado di installarsi il SO, quindi una metta minoranza con capacita' tecniche che gia' sa fare distinzione tra i diversi SO.
            Secondo me bisogna prima invitarli ad usare un SO
            alternativo per qualche anno, appena si arriva al
            10%-20% dell'utilizzato arriveranno le proposte
            da parte degli oem. Inoltre per invogliare l'oem
            comunque ci vuole una unica distro di
            riferimento, la più avvantaggiata mi sembra
            ubuntu in questo momento.Ho constatato in vari esperimenti privati che se uno non ha mai usato un pc non c'e' molta differenza, anzi linux e' anche piu' facile per alcune cose; certo parliamo di una macchina preinstallata e preconfigurata.
            questa è la mia idea a grandi linee e velocemente
            scrivendo.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            Tanta gente che compra un pc per la prima volta
            non sa neanche che cos'e' windows, sai quanta
            gente mi e' arrivata a casa in panico per la
            richiesta di conferma al primo boot di vista
            ?
            Semplicemente non sanno che c'e' windows allo
            stesso modo in cui non distinguono il browser da
            internet, l'unica cosa che gli fa capire la
            differenza e' il cartellino del prezzo sull'adsl,
            quello gli fa capire che internet non e' dentro
            al pc ma va "comprato" a parte
            !
            Facciamo sempre gli stessi discorsi! Io penso che ci saranno pure tanti utenti che non sanno che cos'è un SO ma quasi tutto sanno che c'è "windows" e lo vogliono perchè glielo ha detto suo "cuggino", se tu gli metti una ubuntu può anche darsi che non si accorgano di nulla ma la prima volta che si parlano tra "utonti" vedrai che è quello con linux che ti viene a chiedere di mettergli windows e non viceversa. Manca proprio la cultura, la predisposizione.

            Tu parli di utenti esperti che sono gia' in grado
            di installarsi il SO, quindi una metta minoranza
            con capacita' tecniche che gia' sa fare
            distinzione tra i diversi
            SO.
            Si e no, guarda ad esempio firefox, nonostante il predominio di IE si è imposto, tu dici che tanti non sanno cos'è un browser, ok, ma tanti lo hanno scoperto con il tempo provando che c'è qualcosa di migliore. La stessa cosa deve avvenire per il SO, deve iniziare a serpeggiare la voce che esiste qualcosa di diverso, di gratuito e potente. La gente la devi stuzzicare, incuriosire, altrimenti rimane dov'è per pigrizia o mancanza di tempo. La gente poi impara a installarsi il SO, da quando c'è e-mule sono tutti diventati esperti sistemisti che ti aprono le porte del firewall (un pò scherzo ovviamente), insomma, se uno è motivato fa anche cose più complicate della norma.

            Ho constatato in vari esperimenti privati che se
            uno non ha mai usato un pc non c'e' molta
            differenza, anzi linux e' anche piu' facile per
            alcune cose; certo parliamo di una macchina
            preinstallata e
            preconfigurata.
            sarà anche vero ma ti ripeto che la prima volta che non gli torna qualcosa ripassano a windows. questa è la mia idea. se invece sono loro a voler fare il primo passo dopo è più facile che ci rimangano.In ogni caso io sinceramente non vorrei che windows scomparisse, vorrei solo che una discreta concorrenza.
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon

            Tanta gente che compra un pc per la prima

            volta non sa neanche che cos'e' windows, sai

            quanta gente mi e' arrivata a casa in

            panico per la richiesta di conferma al

            primo boot di vista ?

            Semplicemente non sanno che c'e' windows

            allo stesso modo in cui non distinguono

            il browser da internet, l'unica cosa

            che gli fa capire la differenza e' il

            cartellino del prezzo sull'adsl,

            quello gli fa capire che internet non e'

            dentro al pc ma va "comprato" a parte !
            Facciamo sempre gli stessi discorsi! Sono sempre gli stessi motivi.
            Io penso che ci saranno pure tanti utenti che non
            sanno che cos'è un SO ma quasi tutto sanno che
            c'è "windows" e lo vogliono perchè glielo ha
            detto suo "cuggino", se tu gli metti una ubuntu
            può anche darsi che non si accorgano di nulla ma
            la prima volta che si parlano tra "utonti" vedrai
            che è quello con linux che ti viene a chiedere di
            mettergli windows e non viceversa. Manca proprio
            la cultura, la predisposizione.A tanti il pc a casa serve solo per andare in internet e scrivere qualche email, se non sei un videogiocatore o comunque se non usi programmi che ci sono solo per windows potresti non accorgerti della differenza.

            Tu parli di utenti esperti che sono

            gia' in grado di installarsi il SO, quindi

            una metta minoranza con capacita' tecniche

            che gia' sa fare distinzione tra i diversi SO.
            Si e no, guarda ad esempio firefox, nonostante il
            predominio di IE si è imposto, tu dici che tanti
            non sanno cos'è un browser, ok, ma tanti lo hanno
            scoperto con il tempo provando che c'è qualcosa
            di migliore.Stai confrontando la difficolta' di installare un singolo programma su un sistema gia' configurato con la difficolta' di isntallare e configurare l'intero SO ?
            La stessa cosa deve avvenire per il
            SO, deve iniziare a serpeggiare la voce che
            esiste qualcosa di diverso, di gratuito e
            potente. La gente la devi stuzzicare,
            incuriosire, altrimenti rimane dov'è per pigrizia
            o mancanza di tempo.La gente e' gia' curiosa, ma non ha scelta: al momento devi diventare un un installatore solo per provarlo un linux.
            La gente poi impara a installarsi il
            SO, da quando c'è e-mule sono tutti
            diventati esperti sistemisti che ti aprono
            le porte del firewall (un pò scherzo
            ovviamente), insomma, se uno è motivato fa
            anche cose più complicate della norma.Quindi mi confermi che se non lo trovo in negozio devo esclucede i semplici curiosi, gli informati che non sono capaci di installare un so; restano solo gli installatori.

            Ho constatato in vari esperimenti

            privati che se uno non ha mai usato

            un pc non c'e' molta differenza, anzi

            linux e' anche piu' facile per alcune

            cose; certo parliamo di una macchina

            preinstallata e preconfigurata.
            sarà anche vero ma ti ripeto che la prima volta
            che non gli torna qualcosa ripassano a windows.Ed io ti ripeto che si parla di neo utenti, quindi hanno poco da "ripassare".
            questa è la mia idea. se invece sono loro a voler
            fare il primo passo dopo è più facile che ci
            rimangano.Cioe' trasformarsi in installatori, ti sembra facile ?
            In ogni caso io sinceramente non vorrei che
            windows scomparisse, vorrei solo che una
            discreta concorrenza.Questa dovrebbe quando meno partire da chi ti offre il pc, non deve costringere l'utente interessato a trasformarsi in installatore.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            A tanti il pc a casa serve solo per andare in
            internet e scrivere qualche email, se non sei un
            videogiocatore o comunque se non usi programmi
            che ci sono solo per windows potresti non
            accorgerti della
            differenza.
            infatti, fino alla prima volta che hai un problema
            .

            Stai confrontando la difficolta' di installare un
            singolo programma su un sistema gia' configurato
            con la difficolta' di isntallare e configurare
            l'intero SO
            ?
            La gente e' gia' curiosa, ma non ha scelta: al
            momento devi diventare un un installatore solo
            per provarlo un
            linux.
            guarda, a me sembra che installarsi una ubuntu sia facilissimo, inoltre esiste quella che parte sotto windows se non sbaglio, e poi ci sono i livecd. la gente se è motivata lo farà.

            Quindi mi confermi che se non lo trovo in negozio
            devo esclucede i semplici curiosi, gli informati
            che non sono capaci di installare un so; restano
            solo gli
            installatori.
            non ho capito bene cosa vuoi dire.


            sarà anche vero ma ti ripeto che la prima
            volta

            che non gli torna qualcosa ripassano a
            windows.

            Ed io ti ripeto che si parla di neo utenti,
            quindi hanno poco da
            "ripassare".
            Il termine sarà sbagliato ma il concetto è quello. C'è un detto dalle mie parti che dice "meglio annegare nel mare più grande" nel senso che a parità di sorte almeno si preferisce farlo nel modo più comune.Questo detto secondo me è una cosa innata che c'è fra gli ignoranti di ogni genere, anche io ne sono soggetto. Tu prendi un nuovo utente, nn si accorge di niente che sta usando una distro qualsiasi e non windows, ok, la prima volta che ha un minimo problema, una qualsiasi stupidata, e si trova a guardare in un forum che dà soluzioni per windows o scariare un programma per windows o semplicemente vedere un manuale con una schermata per windows e tac, ecco che questi parlano con l'amico o il parente o il collega e poi ti chiamano per avere windows, perchè "lo hanno tutti". Io ne sono straconvinto.bisogna creare invece una comunità di gente consapevole, non dico esperta, dico consapevole. Un pò come ha fatto apple nel bene e nel male, chi usa un iphone lo sa e sa che i suoi problemi con l'apparecchio li può risolvere parlando con uno della sua comunità.Questa gente deve essere motivata altrimenti lascia per la massa.

            Questa dovrebbe quando meno partire da chi ti
            offre il pc, non deve costringere l'utente
            interessato a trasformarsi in
            installatore.Non sarà mai così perchè non c'è interesse, bisogna trovare un'altra strada, se aspetti il produttore buonanotte. windows vista è stato un gran passo falso di ms negli ultimi anni e non è servito a niente, bisogna essere pronti con una alternativa valida ed una proposta aggressiva altrimenti non si va da nessuna parte. sempre secondo me ovviamente.
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon

            A tanti il pc a casa serve solo per andare

            in internet e scrivere qualche email, se non

            sei un videogiocatore o comunque se non usi

            programmi che ci sono solo per windows

            potresti non accorgerti della differenza.
            infatti, fino alla prima volta che hai un problemaE che problema dovresti avere ad andare su facebook o leggere qualche email ? Non e' windows che al primo sito in flasch prendi un virus, io tutti gli amici cui ho installato linux per questi scopi lo usano e non hanno problemi.Un sistema operativo i problemi non se li inventa.

            Stai confrontando la difficolta' di

            installare un singolo programma su un

            sistema gia' configurato con la difficolta'

            di isntallare e configurare l'intero SO ?Nono che qua non hai risposto...

            La gente e' gia' curiosa, ma non ha scelta:

            al momento devi diventare un un installatore

            solo per provarlo un linux.
            guarda, a me sembra che installarsi una ubuntu
            sia facilissimo, inoltre esiste quella che parte
            sotto windows se non sbaglio,E qua ti voglio: sbagli! Windows lo trovi preinstallato in un qualsiasi cassone da supermercato. Non hai bisogno di sapere cos'e' un SO, cos'e' internet e dove andare a scaricare il SO che ti interessa. Se vuoi solo accendere il pc e andare su feisssboook usando linux non puoi.
            e poi ci sono i livecd. la gente se
            è motivata lo farà.Quindi, come gia' detto prima, devi gia' avere gente motivata che sappia cos'e' un SO, che sappia cos'e' internet, una distribuzione e sapere dove scaricarla, devi saper masterizzare e poi formattarti il pc ed installarla.Non ci vedi un piccolo ostacolo rispetto a windows ? Non pensi che questo escluda tutta una serie di persone che sarebbero disposte ad usare qualcos'altro rispetto a windowos a <u
            parita' di condizioni </u
            ?

            Quindi mi confermi che se non lo trovo

            in negozio devo esclucede i semplici

            curiosi, gli informati che non sono

            capaci di installare un so; restano

            solo gli installatori.
            non ho capito bene cosa vuoi dire. Quello che ho di nuovo scritto sopra, dimmi se questa volta e' piu' comprensibile.


            sarà anche vero ma ti ripeto che la


            prima volta che non gli torna qualcosa


            ripassano a windows.

            Ed io ti ripeto che si parla di neo utenti,

            quindi hanno poco da "ripassare".
            Il termine sarà sbagliato ma il concetto è
            quello.NO, se non hai mai usato windows perche' dovrebbe venirti in mente di tornarci ? Tornare a cosa ? Se poi tuo cuggino ti dice pure che becca i virus e ha gli stessi problemai e tu con linux a parita' di problemi non becchi i virus ?
            C'è un detto dalle mie parti che dice
            "meglio annegare nel mare più grande" nel senso
            che a parità di sorte almeno si preferisce farlo
            nel modo più comune.Non sono responsabile della distribuzione di intelligenza per zone.
            Questo detto secondo me è una cosa innata che c'è
            fra gli ignoranti di ogni genere, anche io ne
            sono soggetto.L'ignoranre non sa che sta usando XP, l'ignorante non se ne preoccupa, l'ignorante usa facebook.
            Tu prendi un nuovo utente, nn si accorge di
            niente che sta usando una distro qualsiasi e non
            windows, ok, la prima volta che ha un minimo
            problema, una qualsiasi stupidata, e si trova a
            guardare in un forum che dà soluzioni per windows
            o scariare un programma per windows o
            semplicemente vedere un manuale con una schermata
            per windows e tac, ecco che questi parlano con
            l'amico o il parente o il collega e poi ti
            chiamano per avere windows, perchè "lo hanno
            tutti". Io ne sono straconvinto.Io ho constatato di no, al contrario diverse persone a cui l'ho installato mi fa notare quanti problemi abbia la gente che usa windwos e non comprende tanto masochismo.
            bisogna creare invece una comunità di gente
            consapevole, non dico esperta, dico consapevole.
            Un pò come ha fatto apple nel bene e nel male,
            chi usa un iphone lo sa e sa che i suoi problemi
            con l'apparecchio li può risolvere parlando con
            uno della sua comunità.Anche chi usa linux lo sa, anche chi usa windows o MacOSX, il problema e' che l'inux e' l'unico che chiunque lo deve installare, quidni siam sempre li'...
            Questa gente deve essere motivata altrimenti
            lascia per la massa.No, alla gente basta non dover faticare, poi usa quello che gli metti davanti. Questo e' il problema di linux, al contrario di Win o Osx non glie lo puoi mettere davanti. Parecchia gente si e' stufata ed e' disposta a spendere di piu' per usare una macchina che non abbia windows dentro, mac ne e' la prova; ma non e' disposta ad accumulare le conoscienze necessarie per brasarsi il pc e reinstallarselo; naturalmente parliamo di quelli che non riuscirebbero neanche ad installarsi windwos.

            Questa dovrebbe quando meno partire da chi ti

            offre il pc, non deve costringere l'utente

            interessato a trasformarsi in installatore.
            Non sarà mai così perchè non c'è interesse,Veramente mi sembra che l'abuso di monopolio, dimostrato anche con l'aumento delle licenze da parte di micrsosoft a chi metta altri so in multiboot sia il problema; il resto e' conseguenza, la mancanza di cultura e' conseguenza.
            bisogna trovare un'altra strada, se aspetti il
            produttore buonanotte. windows vista è stato un
            gran passo falso di ms negli ultimi anni e non è
            servito a niente, bisogna essere pronti con una
            alternativa valida ed una proposta aggressiva
            altrimenti non si va da nessuna parte. sempre
            secondo me ovviamente.Non c'e' alternativa al preinstallato per la massa, salvo un altro preinstallato, infatti Mac ha sucXXXXX.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: kraneScusa krane, per farla breve, mi pare di capire che secondo te il problema è il preinstallato, giusto? tu dici che se da domani gli utenti potessero scegliere tra preinstallato linux contro preinstallato windows si avrebbe il 50 e 50 di diffusione? o meglio ancora, che ci fosse solo preinstallato linux?va bhè, e ascolta, siccome a me non frega proprio niente del preinstallato e sono pronto ad accogliere la tua idea, mi diresti in pratica cosa bisognerebbe fare per realizzare la tua idea? una legge nazionale o europea? un obbligo per i produttori,? il cartellino del prezzo?E poi un'altra cosa: non pensi che la gente a casa vorrebbe quello che usano anche a lavoro? tenendo conto che la maggior parte del software gestionale è per piattaforma windows, non pensi che comunque ci sarebbe questo effetto traino che comunque farebbe rimanere windows il più diffuso?

            Non c'e' alternativa al preinstallato per la
            massa, salvo un altro preinstallato, infatti Mac
            ha
            sucXXXXX.non mi pare, si ferma ad un 5% mi sembra, e forse nel mercato business anche meno. probabilmente ci sono più macchine linux nei server che mac nei client + server, così ad occhio.
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon
            - Scritto da: krane
            Scusa krane, per farla breve, mi pare di capire
            che secondo te il problema è il preinstallato,
            giusto? tu dici che se da domani gli utenti
            potessero scegliere tra preinstallato linux
            contro preinstallato windows si avrebbe il 50 e
            50 di diffusione? o meglio ancora, che ci fosse
            solo preinstallato linux?
            va bhè, e ascolta, siccome a me non frega proprio
            niente del preinstallato e sono pronto ad
            accogliere la tua idea, mi diresti in pratica
            cosa bisognerebbe fare per realizzare la tua
            idea? una legge nazionale o europea? un obbligo
            per i produttori,? il cartellino del prezzo?Sicuramente ci vorrebbe un po' di tempo per togliere le abitudini, comunque si: una legge europea che obblighi a mettere il prezzo del SO e dell'installazione dello stesso a parte sicuramente farebbe capire alla gente che il SO non e' parte integrante del pc.
            E poi un'altra cosa: non pensi che la gente a
            casa vorrebbe quello che usano anche a lavoro?Lo fanno gia' usano lo stesso firefox, la posta, che uso pensi che faccia la gente del SO ? Guardarselo o far partire un'applicazione e poi usare quella ?
            tenendo conto che la maggior parte del software
            gestionale è per piattaforma windows, non pensi
            che comunque ci sarebbe questo effetto traino che
            comunque farebbe rimanere windows il più
            diffuso?E uno a casa si usa il gestionale ? Magari un bel Navision ???Oppure usa il browser ?

            Non c'e' alternativa al preinstallato per la

            massa, salvo un altro preinstallato, infatti

            Mac ha sucXXXXX.
            non mi pare, si ferma ad un 5% mi sembra, e forse
            nel mercato business anche meno. probabilmente ci
            sono più macchine linux nei server che mac nei
            client + server, così ad occhio.Ma la gente e' motivata e sa che quello che compra NON e' windows, solo che non deve installarselo ma apre la scatola e funziona.
          • pippo75 scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF

            Sicuramente ci vorrebbe un po' di tempo per
            togliere le abitudini, comunque si: una legge
            europea che obblighi a mettere il prezzo del SO e
            dell'installazione dello stesso a parte
            sicuramente farebbe capire alla gente che il SO
            non e' parte integrante del pc.sai, la burocrazia [ cosi bassa che bisogna inventarne altra.io metterei che prima dell'acuisto del PC si debba presentare la patente europea per l'uso del pc.
            Ma la gente e' motivata e sa che quello che
            compra NON e' windows, solo che non deve
            installarselo ma apre la scatola e
            funziona.quando uno compera la TV, cosa succede, la accende parta la riceca dei canali.Mica deve installare il firmware della TV.Il supermercato prima ti propone ubuntu, poi ti fa vere tutte le periferiche e acXXXXXri, se 100 articoli solo 2 ( o meno ) si dichiarano compatibili con ubuntu e magari i driver sono da scaricare da internet.
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: pippo75
            io metterei che prima dell'acuisto del PC si
            debba presentare la patente europea per l'uso del
            pc.Risposta sterile.La questione posta da krane è ciò che andrebbe fatto. Windows non è parte del computer, di conseguenza il suo prezzo va esposto a parte.
            quando uno compera la TV, cosa succede, la
            accende parta la riceca dei
            canali.
            Mica deve installare il firmware della TV.Questo discorso ti è già stato fatto, ma mi pare che tu non voglia capirlo. Ma d'altronde capirlo, vuol dire evitare di trollare.Un pò come la storia di Virtualbox su Fedora, che ti è stata spiegata ogni volta che tu lo sbandieravi.Il firmware NON È il sistema operativo. Il firmware è una parte VITALE della macchina. È inscindibile. E infatti viene progettato per il modello di chip che lo ospiterà. Proprio come avviene col BIOS delle schede madri.Il sistema operativo NON è vitale. È un prodotto a se stante rispetto alla macchina e quindi non ha nessun senso IMPORRE l'acquisto quando esso non è richiesto. Pertanto il suo prezzo va rimosso dal costo totale qualora l'acquirente decida di non volere usufruire di tale prodotto.
            Il supermercato prima ti propone ubuntu, poi ti
            fa vere tutte le periferiche e acXXXXXri, se 100
            articoli solo 2 ( o meno ) si dichiarano
            compatibili con ubuntuNessuna delle mie periferiche ha il logo "Compatibile con Ubuntu" eppure funzionano senza scaricare niente.La mia stampante HP, al contrario, è compatibile con Windows XP ma non funziona se non inserisco il CD dei driver.
            e magari i driver sono da
            scaricare da
            internet.Questo accade fondamentalmente su Windows. Su LInux sono da scaricare (per ovvi motivi) solo i driver proprietari, a meno che la distro non li includa tra i pacchetti base.Solo su Windows se io inserisco due pen drive, lui va a scaricare due driver diversi.I sistemi operativi alternativi erano arrivati a capire già 10 anni fa che basta un SOLO driver generico per l'USB Mass Storage.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 01.05-----------------------------------------------------------
          • Manuel scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            Questo accade fondamentalmente su Windows. Su
            LInux sono da scaricare (per ovvi motivi) solo i
            driver proprietari, a meno che la distro non li
            includa tra i pacchetti
            base.Su windows nel 95% dei casi i driver stanno dentro alla confezione della periferica.Non sai cosa dici.
            Solo su Windows se io inserisco due pen drive,
            lui va a scaricare due driver
            diversi.
            I sistemi operativi alternativi erano arrivati a
            capire già 10 anni fa che basta un SOLO driver
            generico per l'USB Mass
            Storage.Se con windows si inserisce una chiavetta pendrive prima su una porta usb e poi su di un'altra porta usb che usa un secondo controller hardware interno e separato dal primo, windows non reinstalla nessun secondo driver a parte ma si riprende e riconfigura lo stesso identico driver solo per reinterfacciarsi col kernel nella comunicazione sul secondo controller usb interno che gestisce la seconda porta.Se sul computer avessi 2 porte usb tutte pilotate dallo stesso controller hardware usb interno, windows lavorebbe senza riconfigurare lo stesso driver.Non sai cosa dici.Avrete tutti si e no 17 anni.
          • pignolo scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Manuel
            Se con windows si inserisce una chiavetta
            pendrive prima su una porta usb e poi su di
            un'altra porta usb che usa un secondo controller
            hardware interno e separato dal primo, windows
            non reinstalla nessun secondo driver a parte maNon credo che intendesse dire questo ma, piuttosto, che su windows (non so se sia ancora così, ma tempo fa lo era): due pendrive diversi ==
            due driver diversianziché avere un unico driver generico che gestisca tutti i diversi tipi di penne (e non solo) come uno stesso tipo di memora esterna (USB Mass Storage, appunto).
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: pignolo
            Non credo che intendesse dire questo ma,
            piuttosto, che su windows (non so se sia ancora
            così, ma tempo fa lo
            era):

            due pendrive diversi ==
            due driver diversiEsattamente.Questo ho detto e questo intendevo.Comunque è ancora così.Ho due pendrive (di cui una usata come test per ReadyBoost) e in tutti e due i casi è comparsa l'icona nell'area di notifica di quel computer con un pallino verde che girava in senso orario e se cliccavo usciva in dettaglio: installazione del driver del dispositivo -
            periferica di archiviazione di massa.
            anziché avere un unico driver generico che
            gestisca tutti i diversi tipi di penne (e non
            solo) come uno stesso tipo di memora esterna (USB
            Mass Storage,
            appunto).Toh...pensavo di aver scritto male e che non si era capito.Meno male che c'è qualcuno che legge i post ogni tanto.
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            Questo ho detto e questo intendevo.
            Comunque è ancora così.intendevi la tua solita boiata imparahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3315444&m=3317646#p3317646
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            ROTFL pensavo fossero documentazioni....poi mi sono ricordato che ti autoquoti.Mi dispiace, ma non essendo tu un tecnico, le tue argomentazioni stanno a zero.
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            ROTFL pensavo fossero documentazioni....poi mi
            sono ricordato che ti
            autoquoti.
            Mi dispiace, ma non essendo tu un tecnico, le tue
            argomentazioni stanno a
            zero.non sai nemmeno cosa sia un driver generico Mass Storage Devices che Windows si prende da solo da driver.cab e che e' sempre lo stesso ed unico driver usato per tutte le pendrive che si attaccano al computer per farle vedere al sistema come disco in Risorse del Computer sai solo sparar le solite cassate..oramai ti conosco come le mie tasche che vivi sprando XXXXXXte su PI (rotfl)
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            non sai nemmeno cosa sia un driver generico Mass
            Storage DevicesNo hai ragione.Sei venuto tu a spiegarcelo.O sommo esperto di informatica :D
            che Windows si prende da solo da
            driver.cab e che e' sempre lo stesso ed unico
            driver usato per tutte le pendrive che si
            attaccano al computer per farle vedere al sistema
            come disco in Risorse del ComputerHai ragione.Queste schermate le ho inventate io.(rotfl) (rotfl) (rotfl)[IMG]http://img42.imageshack.us/img42/3923/androwave.png[/IMG]
            sai solo sparar le solite cassate..oramai ti
            conosco come le mie tasche che vivi sprando
            XXXXXXte su PI Addirittura mi conosci.Sei il nuovo Do Nascimiento.
          • ahi scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fiber

            non sai nemmeno cosa sia un driver generico
            Mass

            Storage Devices
            No hai ragione.
            Sei venuto tu a spiegarcelo.
            O sommo esperto di informatica :D


            che Windows si prende da solo da

            driver.cab e che e' sempre lo stesso ed
            unico

            driver usato per tutte le pendrive che si

            attaccano al computer per farle vedere al
            sistema

            come disco in Risorse del Computer
            Hai ragione.
            Queste schermate le ho inventate io.
            (rotfl) (rotfl) (rotfl)

            [IMG]http://img42.imageshack.us/img42/3923/androwa


            sai solo sparar le solite cassate..oramai ti

            conosco come le mie tasche che vivi sprando

            XXXXXXte su PI
            Addirittura mi conosci.
            Sei il nuovo Do Nascimiento.in quell'immagine hai attaccato lo SmartPhone al computer via USB 2.. <b
            non solo una semplice pendrive </b
            lo SmartPhone viene visto come devices a piu' profili e non solo come Pendrive di cui blateravi quindi vengono caricatii driver per tutti i profili che lo smartPhone rappresenta via USB ora paragoni pure la Pendrive Usb allo SmartPhone che usa piu' probili USb oramai non hai piu' nemmeno il senso della vergogna (rotfl).. le arrampicate sugli specchi durante gli sragionamenti sono il tuo forte (rotfl)svegliati che e' ora (rotfl)
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            Cambiare nick non ti rende più credibile.Vuol dire solo che cerchi qualcuno che ti sostenga nelle fesserie che dici.PS: Sai come si dice dalle mie parti: quando il saggio indica la luna lo stolto guarda al dito.L'hai appena fatto. Complimenti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 15.39-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            Cambiare nick non ti rende più credibile.
            Vuol dire solo che cerchi qualcuno che ti
            sostenga nelle fesserie che
            dici.

            PS: Sai come si dice dalle mie parti: quando il
            saggio indica la luna lo stolto guarda al
            dito.

            L'hai appena fatto. Complimenti.
            ho cancellato i coockies e mi si e' sloggato il browser da PIsvegliati nn devo cambiare nessun nick per dirti che non sai niente e inventi solo XXXXXXccesei e rimarrai sempre un piccolo elemento che non lavora e mai ha lavorato in informatica viste le boiate colossali che scrivi
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            ho cancellato i coockies e mi si e' sloggato il
            browser da
            PICerto certo..
            nn devo cambiare nessun nick per dirti che non
            sai niente e inventi solo
            XXXXXXcceLOL
            sei e rimarrai sempre un piccolo elemento che non
            lavora e mai ha lavorato in informaticaLOL un quindicenne che fa lezioni a me.StraLOL
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: ahi
            - Scritto da: Darwin

            - Scritto da: Fiber


            non sai nemmeno cosa sia un driver
            generico

            Mass


            Storage Devices

            No hai ragione.

            Sei venuto tu a spiegarcelo.

            O sommo esperto di informatica :D




            che Windows si prende da solo da


            driver.cab e che e' sempre lo stesso ed

            unico


            driver usato per tutte le pendrive che
            si


            attaccano al computer per farle vedere
            al

            sistema


            come disco in Risorse del Computer

            Hai ragione.

            Queste schermate le ho inventate io.

            (rotfl) (rotfl) (rotfl)




            [IMG]http://img42.imageshack.us/img42/3923/androwa




            sai solo sparar le solite
            cassate..oramai
            ti


            conosco come le mie tasche che vivi
            sprando



            XXXXXXte su PI

            Addirittura mi conosci.

            Sei il nuovo Do Nascimiento.


            in quell'immagine hai attaccato lo SmartPhone al
            computer via USB 2.. <b
            non solo una
            semplice pendrive </b




            lo SmartPhone viene visto come devices a piu'
            profili e non solo come Pendrive di cui
            blateravi quindi vengono caricatii driver per
            tutti i profili che lo smartPhone rappresenta via
            USB


            ora paragoni pure la Pendrive Usb allo SmartPhone
            che usa piu' probili USb


            oramai non hai piu' nemmeno il senso della
            vergogna (rotfl).. le arrampicate sugli specchi
            durante gli sragionamenti sono il tuo forte
            (rotfl)

            svegliati che e' ora (rotfl)Strano allora che su linux venga visto come un comune dispositivo di memoria di massa + un modem, almeno il mio. Ma dimenticavo caro amico che ti firmi: ahi, devi sapere che Fiber non sapeva neanche che fosse possibile scrivere in un tom tom o aggiornarne il software senza l'apposita utility che funziona per magia.Quindi non ci si puo' aspettare che sappia come funzioni un device.
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            krane, ahi È fiber.È uno dei tanti nick che usa per darsi ragione da solo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 15.41-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            krane, ahi È fiber.
            È uno dei tanti nick che usa per darsi
            ragione da
            solo.ero io? ma va?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3315444&m=3318377#p3318377sveglia che e' giorno
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            Certo certo.hai cancellato i cookies.....ROTFL
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            krane, ahi È fiber.
            È uno dei tanti nick che usa per darsi
            ragione da solo.E pensi non l'avessi capito :D ma hai letto quello che gli ho scritto ? (rotfl)(rotfl)
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            Si l'avevo letto.Mi era parso che avessi risposto in buona fede pensando che ahi fosse veramente un sostenitore di fiber. :D
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            Si l'avevo letto.
            Mi era parso che avessi risposto in buona fede
            pensando che ahi fosse veramente un sostenitore
            di fiber.
            :DNon credo possa esistere un sostenitore di Fiber, mezza rete ormai gli ride dietro (rotfl) l'altra meta' non ci puo' credere (rotfl)
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            In realtà l'altra metà non è che non ci crede...è che sta ancora ridendo di dovella e dell'OS migliore a 360° :DAppena finisce si unisce al resto del gruppo (rotfl)
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            (rotfl)- Scritto da: Darwin
            In realtà l'altra metà non è che non ci crede...è
            che sta ancora ridendo di dovella e dell'OS
            migliore a 360°
            :D

            Appena finisce si unisce al resto del gruppo
            (rotfl)la rete ride quando legge che scambi uno Smarphone come il Samsung che usa 6 profili USB diversi e quindi altrettanti driver diversi per ogni singolo profilo per una sola Pendrive Usb (rotfl) che viene invece vista con un solo driver di Mass Storage Device = periferica di archiviazione di massafai cosi' riditi addosso che fai prima (rotfl) se mentre ti si legge ti ridi addosso da solo poi gli altri ridono ancora meglio nel leggere le tue solite boiate (rotfl)oramai ne scrivi talmente tante che perdi pure il conto (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 16.33-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            (rotfl)
            - Scritto da: Darwin

            In realtà l'altra metà non è che non ci

            crede...è che sta ancora ridendo di

            dovella e dell'OS migliore a 360°

            :D

            Appena finisce si unisce al resto del gruppo

            (rotfl)
            la rete ride quando legge che scambi uno
            Smarphone come il Samsung che usa 5 profili USB
            diversi e quindi altrettanti driver diversi per
            ogni singolo profilo per una sola Pendrive Usb
            (rotfl) che viene invece vista con un solo driver
            di Mass Storage Device = periferica di
            archiviazione di massaGuarda che la rete ride perche' non hai capito, al solito, la domanda: perche' windows lo prende come 5 profili usb quando e' solo una SD Mass Storage Device = periferica di archiviazione di massa ???
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: krane
            Guarda che la rete ride perche' non hai capito,
            al solito, la domanda: perche' windows lo prende
            come 5 profili usb quando e' solo una SD Mass
            Storage Device = periferica di archiviazione di
            massa
            ???ma cosa stai dicendo?leggi quanti profili USB ha il Samsung una volta connesso ad un computer e come viene riconosciuto in base ai suoi profili USB [img]http://img42.imageshack.us/img42/3923/androwave.png[/img]dormite in piedi ...dovete svegliarvi
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            Seeee Fiber.Buona notte. :DCome ti ho già scritto: quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda al dito.
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            Seeee Fiber.
            Buona notte. :D


            Come ti ho già scritto: quando il saggio indica
            la luna, lo stolto guarda al
            dito.ma leggiti e riditi addosso da solohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3315444&m=3318271#p3318271prima parli di sola Pendrive USB che usa un solo profilo Usb = Mass Storage Device ... poi te ne esci attancando uno SmartPhone alla porta Usb che usa 6 profili USB diversi e tergiversi come il solito bambino dell'asilo (rotfl)oramai nn sai piu' nemmeno cosa sia la vergogna (rotfl)ti va di lusso che posti XXXXXXcce solo su questo pseudo forum perche' se lo facessi su altri forum di hardware saresti prima deriso da tutti e poi bannato all'istante (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 16.21-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            prima parli di sola Pendrive USB che usa un solo
            profilo Usb = Mass Storage Device ... poi te ne
            esci attancando uno SmartPhone alla porta Usb che
            usa 6 profili USB diversi e tergiversi come il
            solito bambino dell'asilo Continuo a ripetere: quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda al dito.
            ti va di lusso che posti solo su quesrto psueudo
            forum perche' se lo facessi su altri forum di
            hardware saresti prima deriso da tutti e poi
            bannato all'istanteCome ti hanno bannato a te?Sei così esperto perchè ti è capitato vero? :D
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fiber

            prima parli di sola Pendrive USB che usa un
            solo

            profilo Usb = Mass Storage Device ... poi te
            ne

            esci attancando uno SmartPhone alla porta
            Usb
            che

            usa 6 profili USB diversi e tergiversi come

            il

            solito bambino dell'asilo
            Continuo a ripetere: quando il saggio indica la
            luna, lo stolto guarda al
            dito.


            ti va di lusso che posti solo su quesrto
            psueudo


            forum perche' se lo facessi su altri forum di

            hardware saresti prima deriso da tutti e poi

            bannato all'istante
            Come ti hanno bannato a te?
            Sei così esperto perchè ti è capitato vero? :Decco il vero stoltohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3315444&m=3318271#p3318271non sai nemmeo cosa diavolo dici (rotfl)riditi addosso (rotfl)
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda al dito-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 16.24-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Darwin
            Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda
            al
            ditoio vedo che tu col dito indichi sempre il solito deretano (rotfl)..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 16.26-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            io vedo che tu col dito indichi sempre il solito
            deretano/PLONK-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 16.32-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: Darwin

            Quando il saggio indica la luna, lo stolto
            guarda

            al

            dito


            io vedo che tu col dito indichi sempre il solito
            deretano
            (rotfl)..
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 16.26
            --------------------------------------------------E' perche' ti prendono continuamente per quello...
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: krane

            E' perche' ti prendono continuamente per quello...quando il dito ve lo infilate in quel posto "prendete" voi stessi ..mica me bye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 16.36-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Guarda che la rete ride perche' non hai

            capito, al solito, la domanda: perche'

            windows lo prende come 5 profili usb quando

            e' solo una SD Mass Storage Device = periferica

            di archiviazione di massa ???
            leggi quanti profili USB ha il Samsung una
            volta connesso ad un computer e come viene
            riconosciuto in base ai suoi profili USB
            [img]http://img42.imageshack.us/img42/3923/androwaTi ho chiesto: e perche' windows ha bisogno di tutti quei profili per utilizzare un Mass Storage Device ? (ed eventualmente un modem)
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: krane
            Ti ho chiesto: e perche' windows ha bisogno di
            tutti quei profili per utilizzare un Mass Storage
            Device ? (ed eventualmente un
            modem)perchè lo SmartPhone a livello hardware sul chip USB si fa vedere /si fa identificare cosi' una volta connesso sulla porta USB ..che sia Windows che sia Osx che Linuxquelli sono i profili con cui il devices si fa identificare al computer via USB e come tali ogni profilo vuole il suo driver altrimenti se per un singolo <b
            profilo di quei 6 </b
            mancasse il relativo driver , il computer non vedrebbe il devices come modem UMTS/Hsdpa per il thetering o come unità di archiviazione di massa ,come unità da interfacciare al programma su Windows per gestire Android nelle sincronizzazioni etc etc etc ci sei o ci fai?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 16.50-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Ti ho chiesto: e perche' windows ha bisogno

            di tutti quei profili per utilizzare un Mass

            Storage Device ? (ed eventualmente un modem)
            perchè lo SmartPhone a livello hardware sul chip
            USB si fa vedere /si fa identificare cosi' una
            volta connesso sulla porta USB ..che sia Windows
            che sia Osx che LinuxAttenzione ! Io proverei prima di dirlo.
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3315444&m=3318502#p3318502Almeno evito di riscrivere lo stesso post.
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Manuel
            - Scritto da: Darwin

            Questo accade fondamentalmente su

            Windows. Su LInux sono da scaricare (per

            ovvi motivi) solo i driver proprietari, a

            meno che la distro non li includa tra i

            pacchetti base.
            Su windows nel 95% dei casi i driver stanno
            dentro alla confezione della periferica.
            Non sai cosa dici.Sei rimasto un po' indietro e non hai mai dovuto reistallare un pc nella tua vita vero ?

            Solo su Windows se io inserisco due

            pen drive, lui va a scaricare due driver

            diversi.

            I sistemi operativi alternativi erano

            arrivati a capire già 10 anni fa che

            basta un SOLO driver generico per l'USB

            Mass Storage.
            Se con windows si inserisce una chiavetta
            pendrive prima su una porta usb e poi su di
            un'altra porta usb che usa un secondo
            controller hardware interno e separato dal
            primo, windows non reinstalla nessun secondo
            driver a parte ma si riprende e riconfigura
            lo stesso identico driver solo per
            reinterfacciarsi col kernel nella comunicazione
            sul secondo controller usb interno che gestisce
            la seconda porta.Non hai letto: si parlava di device uguali, che c'entrano le porte ? Se poi inserisci un'altra pen usb ti carica un'altro driver, in pratica hai un driver per ogni mouse, uno per ogni penna uno per ogni cag...
            Se sul computer avessi 2 porte usb tutte pilotate
            dallo stesso controller hardware usb interno,
            windows lavorebbe senza riconfigurare lo stesso
            driver.
            Non sai cosa dici.
            Avrete tutti si e no 17 anni.E tu che hai SERI problemi di comprensione del testo quanti anni hai 5 ?
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            (rotfl)- Scritto da: krane
            Sei rimasto un po' indietro e non hai mai dovuto
            reistallare un pc nella tua vita vero
            ?quando compri una stampate Epson tanto per fare un esempio o una chiavetta UMTS/Hsdpa i driver per Windows dove sono??dillo a me dai..dillo a papà
            Non hai letto: si parlava di device uguali, che
            c'entrano le porte ? Se poi inserisci un'altra
            pen usb ti carica un'altro driver, in pratica hai
            un driver per ogni mouse, uno per ogni penna uno
            per ogni
            cag...se inserisci una Pendrive sulla porta USB Numero 1 ,WIndows si carica il driver GENERICO Mass Storage Devices e la vede in Risorse del computer come Hard Disk , come ovvio che sia se inserisci una seconda Pendrive di marca diversa e con capienza diversa,Windows si prende sempre lo stesso driver Generico Mass Storage Devices il driver è sempre il medesimo Mass Storage Device ..basta anche andare in Pannello di Controllo Sistema/Hardware e vedere nei dettagli il dirver anche tu parli ma non sai usare il computer e mica solo il computer
          • pignolo scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            Sì, è vero...Il driver generico è stato introdotto ancora con Windows 2000.http://en.wikipedia.org/wiki/USB_mass-storage_device_class#Microsoft_WindowsIl "problema" esisteva con windows 98 (ed NT). Mi sembrava che fosse così anche con windows XP, ma ricordavo male... sorry
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: pignolo
            Sì, è vero...
            Il driver generico è stato introdotto ancora con
            Windows 2000.
            http://en.wikipedia.org/wiki/USB_mass-storage_devi
            Il "problema" esisteva con windows 98 (ed NT).
            Mi sembrava che fosse così anche con windows XP,
            ma ricordavo male... sorryIo vedo solo che ogni volta che metto un mouse su windows e' eterno :D cerca il driver, installa il driver, il driver e' installato....Aspetta... Aspett.... Vai a prendere un caffe'...E finalmente il mouse funziona...Quando ho dei mouse USB da provare lo faccio sotto linux, e' immediato, attacchi e funziona.
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: krane
            Quarda che non c'e' bisogno di credibilita':
            quasi tutti qua hanno un windows davano e sanno
            cosa vuol dire attendere che il SO faccia i suoi
            comodi, anche se solo chi ne ha usati altri si
            rende conto della farragginosita' del sistema a
            finestre.

            (
            http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/Fvuoi che ti faccio un video che riprende un Notebook con Windows Xp o Win7 e ti faccio vedere quanto tempo impiega a prendersi in automatico ( da driver.cab ) il driver generico Human Interface la prima volta che si attacca un mouse alla macchina? se lo faccio e lo uploado su YouTube dove si vede palesemente che impiega 5 miserabili secondi con tanto di ballon Help nella barra che conferma il tutto , dopo stai zitto per sempre? prometti che poi taci per sempre su PI dai (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2011 15.14-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Quarda che non c'e' bisogno di credibilita':

            quasi tutti qua hanno un windows davano e
            sanno

            cosa vuol dire attendere che il SO faccia i
            suoi

            comodi, anche se solo chi ne ha usati altri
            si

            rende conto della farragginosita' del
            sistema
            a

            finestre.



            (


            http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/F


            vuoi che ti faccio un video che riprende un
            Notebook con Windows Xp o Win7 e ti faccio vedere
            quanto tempo impiega a prendersi in automatico (
            da driver.cab ) il driver generico Human
            Interface la prima volta che si attacca un mouse
            alla
            macchina?


            se lo faccio e lo uploado su YouTube dove si vede
            palesemente che impiega 5 miserabili secondi
            con tanto di ballon Help nella barra che
            conferma il tutto , dopo stai zitto per sempre?


            prometti che poi taci per sempre su PI dai
            (rotfl)Tanto non uso windows... E linux ci mette meno, e' istantaneo, tu divertiti con il tuo wintartaruga.E ricordati gli aggiornamenti di java e di flash...
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: krane
            Tanto non uso windows... E linux ci mette meno,
            e' istantaneo, tu divertiti con il tuo
            wintartaruga.

            E ricordati gli aggiornamenti di java e di
            flash...meno male che quando poi ti metto con le spalle al muro per sbugiardarti almeno cerchi di cambiare discorso nell'arrampicata sugli specchi che intraprendi il tuo palesare le menzogne tergiversando ti da almeno un minimo in piu' di dignità che comunque già ti sta di suo sottoterra
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Tanto non uso windows... E linux ci mette
            meno,

            e' istantaneo, tu divertiti con il tuo

            wintartaruga.



            E ricordati gli aggiornamenti di java e di

            flash...


            meno male che quando poi ti metto con le spalle
            al muro per sbugiardarti almeno cerchi di
            cambiare discorso nell'arrampicata sugli specchi
            che intraprendiChiunque puo' leggere che cambio discorso perche' non sei in grado di capire cosa ti si sta dicendo, alla prossima.
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: krane
            Chiunque puo' leggere che cambio discorso perche'
            non sei in grado di capire cosa ti si sta
            dicendo, alla
            prossima.chiunque puo' capire che inventi una fraccata di balle solo quello e' palese bye bye
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Chiunque puo' leggere che cambio discorso

            perche' non sei in grado di capire cosa ti

            si sta dicendo, alla prossima.
            chiunque puo' capire che inventi una fraccata di
            balle
            solo quello e' palese Allora lasciamo giudicare a chi legge, ora ti lascio che i dottori ci hanno messaggiato in privato di non farti agitare.
            bye bye
          • Fiber scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: krane
            Allora lasciamo giudicare a chi legge, ora ti
            lascio che i dottori ci hanno messaggiato in
            privato di non farti
            agitare.


            bye byelasci giudicare i tuoi simili a livello mentale ?si si ...come ti capisco (rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Allora lasciamo giudicare a chi legge, ora ti

            lascio che i dottori ci hanno messaggiato in

            privato di non farti

            agitare.


            bye bye
            lasci giudicare i tuoi simili a livello mentale ?Si esatto, quasi tutti qua credo a parte pochissime eccezioni.
            si si ...come ti capisco (rotfl)(rotfl)E gia gia...
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Manuel
            Su windows nel 95% dei casi i driver stanno
            dentro alla confezione della
            periferica.
            Non sai cosa dici.Non sai leggere evidentemente.
            Se con windows si inserisce una chiavetta
            pendrive prima su una porta usb e poi su di
            un'altra porta usb che usa un secondo controller
            hardware interno e separato dal primo, windows
            non reinstalla nessun secondo driver a parte ma
            si riprende e riconfigura lo stesso identico
            driver solo per reinterfacciarsi col kernel nella
            comunicazione sul secondo controller usb interno
            che gestisce la seconda
            porta.
            Se sul computer avessi 2 porte usb tutte pilotate
            dallo stesso controller hardware usb interno,
            windows lavorebbe senza riconfigurare lo stesso
            driver.
            Non sai cosa dici.Non sai leggere evidentemente.
            Avrete tutti si e no 17 anni.Quando io ho iniziato a lavorare con i computer la mamma non aveva nemmeno progettato di farti nascere.Quando avrai 15 anni ne riparliamo.Adiòs fiber.
          • pippo75 scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF

            La questione posta da krane è ciò che andrebbe
            fatto. Windows non è parte del computer, di
            conseguenza il suo prezzo va esposto a
            parte.in base a quale regola lo stabilisci quello che è parte e quello che non lo è?Se è MS non lo è, se non è MS lo è?
            Un pò come la storia di Virtualbox su Fedora, che
            ti è stata spiegata ogni volta che tu lo
            sbandieravi.Dici che tutti i messaggi sparsi per il mondo con lo stesso problemi li ho messi io. Caspita non troll ma super-troll.
            Il firmware NON È il sistema operativo. Il
            firmware è una parte VITALE della macchina.
            È inscindibile. E infatti viene progettato
            per il modello di chip che lo ospiterà. Proprio
            come avviene col BIOS delle schede
            madri.Quindi anche il lettore di CD non è fondamentale, si può cambiare come si vuole, bisogna mettere il prezzo anche di quello?
            Il sistema operativo NON è vitale. È un
            prodotto a se stante rispetto alla macchina e
            quindi non ha nessun senso IMPORRE l'acquisto
            quando esso non è richiesto. Pertanto il suo
            prezzo va rimosso dal costo totale qualora
            l'acquirente decida di non volere usufruire di
            tale prodotto.In un mercato libero è in venditore che sceglie, vuoi imporre la tua volonta? si chiama dittatura.
            Nessuna delle mie periferiche ha il logo
            "Compatibile con Ubuntu" eppure funzionano senza
            scaricare niente.La mia stampante epson no, deve essere sfiga.

            e magari i driver sono da

            scaricare da

            internet.
            Questo accade fondamentalmente su Windows. Su
            LInux sono da scaricare (per ovvi motivi) solo i
            driver proprietari, a meno che la distro non li
            includa tra i pacchettiin genere li trovo sul CD incluso.
            I sistemi operativi alternativi erano arrivati a
            capire già 10 anni fa che basta un SOLO driver
            generico per l'USB Mass
            Storage.metto tante di quelle penne USB e funzionano senza problemi.
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: pippo75

            La questione posta da krane è ciò che

            andrebbe fatto. Windows non è parte del

            computer, di conseguenza il suo prezzo va

            esposto a parte.
            in base a quale regola lo stabilisci quello che è
            parte e quello che non lo è?
            Se è MS non lo è, se non è MS lo è?Sbaglio o l'antitrust americana ha gia' risposto a questa domanda ?

            Un pò come la storia di Virtualbox

            su Fedora, che ti è stata spiegata ogni

            volta che tu lo sbandieravi.

            Dici che tutti i messaggi sparsi per il mondo con
            lo stesso problemi li ho messi io. Caspita non
            troll ma super-troll.

            Il firmware NON È il sistema operativo.

            Il firmware è una parte VITALE della macchina.

            È inscindibile. E infatti viene

            progettato per il modello di chip che lo

            ospiterà. Proprio come avviene col BIOS delle

            chede madri.
            Quindi anche il lettore di CD non è fondamentale,
            si può cambiare come si vuole, bisogna mettere il
            prezzo anche di quello?Nel momenti in cui un fabbricante di lettori cd raggiungesse posizione dominante e ne abusasse si.

            Il sistema operativo NON è vitale. È un

            prodotto a se stante rispetto alla macchina e

            quindi non ha nessun senso IMPORRE l'acquisto

            quando esso non è richiesto. Pertanto il suo

            prezzo va rimosso dal costo totale qualora

            l'acquirente decida di non volere usufruire

            di tale prodotto.
            In un mercato libero è in venditore che sceglie,
            vuoi imporre la tua volonta? si chiama
            dittatura.Non e' un mercato libero, e' un mercato che sottosta a delle leggi, tra cui quelle volte ad evitare una posizione dominante.

            Nessuna delle mie periferiche ha il logo

            "Compatibile con Ubuntu" eppure funzionano

            senza scaricare niente.
            La mia stampante epson no, deve essere sfiga.Che modello e' ?


            e magari i driver sono da


            scaricare da internet.

            Questo accade fondamentalmente su Windows. Su

            LInux sono da scaricare (per ovvi motivi)

            solo i driver proprietari, a meno che la distro

            non li includa tra i pacchetti
            in genere li trovo sul CD incluso.Ormai non piu', nella scatola c'e' solo un foglietto che ti rimanda al web.

            I sistemi operativi alternativi erano

            arrivati a capire già 10 anni fa che basta

            un SOLO driver generico per l'USB Mass

            Storage.
            metto tante di quelle penne USB e funzionano
            senza problemi.
          • pippo75 scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            parte e quello che non lo è?

            Se è MS non lo è, se non è MS lo è?

            Sbaglio o l'antitrust americana ha gia' risposto
            a questa domanda ?hai quelche link che ne parla?facciamo finta che comunque sia vera, ha valore legale in Italia?
            Nel momenti in cui un fabbricante di lettori cd
            raggiungesse posizione dominante e ne abusasse
            si.Si vuole il prezzo perchè è dominante oppure perchè non è necessario?Decidiamo.
            Non e' un mercato libero, e' un mercato che
            sottosta a delle leggi, tra cui quelle volte ad
            evitare una posizione dominante.Mettere il prezzo del SO dici che cambia qualcosa?Ma non c'era già il ballot screen?


            senza scaricare niente.

            La mia stampante epson no, deve essere sfiga.

            Che modello e' ?Epson Sx218, ci sono i driver ma uno deve cercarli.Il supermercato prima di vende il prodotto poi non può dirti arrangiati, per cui le distro Linux le evitano. Il giorno in cui anche i produttori forniranno driver magari......Ma fare questo cosa vuoi che serva, quello che manca è il prezzo di Windows.Se il supermercato di dice il windows nel computer costa 1 euro, quello sullo scaffale con scatola+CD costa 199 euro, prezzo dovuto all'assistenza fornita da M$.Il computer costa 499 ( 498+1 ) quindi non rientra neanche nel sottocosto.
            Ormai non piu', nella scatola c'e' solo un
            foglietto che ti rimanda al
            web.Io ho trovato un CD con driver e programma OCR ( per windows ) e altri programmi che non ricordo a cosa servono ( sempre per windows ).Che incentivo ha il supermercato a vendere un OS diverso da windows, quando tutte le scatole che vende riportano: Windows.Ti vendo un prodotto e poi quando cerchi gli acXXXXXri devo dirti, magati va devi provare a scaricare da internet. Faccio la figura di quello che ti ha fregato.E' come vendere l'aspirapolvere per poi dirti che gli acXXXXXri non li hai, magari adattandoli vanno bene ( quasi sicuramente e magari vanno anche meglio ).
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: pippo75


            parte e quello che non lo è?


            Se è MS non lo è, se non è MS lo è?



            Sbaglio o l'antitrust americana ha gia'
            risposto

            a questa domanda ?

            hai quelche link che ne parla?

            facciamo finta che comunque sia vera, ha valore
            legale in Italia?Facciamo finta che non abbia mai avuto problemi di posizione dominante in europa ?

            Nel momenti in cui un fabbricante di lettori
            cd

            raggiungesse posizione dominante e ne
            abusasse

            si.

            Si vuole il prezzo perchè è dominante oppure
            perchè non è necessario?
            Decidiamo.Una figura di mercato dominante e' normalmente sottoposta ad azioni cui non vengono sottoposti altri attori del mercato, non sarebbe niente di strano.

            Non e' un mercato libero, e' un mercato che

            sottosta a delle leggi, tra cui quelle volte

            ad evitare una posizione dominante.
            Mettere il prezzo del SO dici che cambia qualcosa?
            Ma non c'era già il ballot screen?Se per te il sistema operativo e' la stessa cosa di un browser e presenta le stesse difficolta' tecniche di installazione allora possiamo smettere di parlare: non hai gli strumenti.



            senza scaricare niente.


            La mia stampante epson no, deve

            essere sfiga.
            Che modello e' ?
            Epson Sx218, ci sono i driver ma uno deve
            cercarli.
            Il supermercato prima di vende il prodotto poi
            non può dirti arrangiati, per cui le distro Linux
            le evitano. Il giorno in cui anche i produttori
            forniranno driver magari......Non e' necessario, basta controllare che l'hardware sia supportato ed i driver sono interni al kernel, forse non sai che se hai un sistema devi collegargli device supportat: le ruote per la panda le compri a caso o esci di casa sapendo che auto hai ?
            Ma fare questo cosa vuoi che serva, quello che
            manca è il prezzo di Windows.
            Se il supermercato di dice il windows nel
            computer costa 1 euro, quello sullo scaffale con
            scatola+CD costa 199 euro, prezzo dovuto
            all'assistenza fornita da M$.
            Il computer costa 499 ( 498+1 ) quindi non
            rientra neanche nel sottocosto.

            Ormai non piu', nella scatola c'e' solo un

            foglietto che ti rimanda al web.
            Io ho trovato un CD con driver e programma OCR (
            per windows ) e altri programmi che non ricordo a
            cosa servono ( sempre per windows ).Va a marca, io ho trovato un foglio con le istruzioni da un lato per ati e dall'altro per nvidia ! Grandi :D :D
            Che incentivo ha il supermercato a vendere un OS
            diverso da windows, quando tutte le scatole che
            vende riportano: Windows.
            Ti vendo un prodotto e poi quando cerchi gli
            acXXXXXri devo dirti, magati va devi provare a
            scaricare da internet. Faccio la figura di quello
            che ti ha fregato.Il sistema dovrebbe disincentivare le posizini dominanti con delle manovre di mercato e legali, come e' stato fatto per tante altre soceta' del resto; non capisco tanto stupore se sottoporre una corporazione a delle regole...
            E' come vendere l'aspirapolvere per poi dirti che
            gli acXXXXXri non li hai, magari adattandoli
            vanno bene ( quasi sicuramente e magari vanno
            anche meglio
            ).No, e' come impedire ad un monopolista di tenere fuori gli acXXXXXri di altre marche dai negozi.
          • pippo75 scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            Facciamo finta che non abbia mai avuto problemi
            di posizione dominante in europa
            ?ma la sentenza non è chiusa, MS non era stata condannata a mettere il ballot screen?Io dicevo che era inutile, ma visto che io sono un trollino prezzemolato e pagato da MS devo sicuramente aver scritto per parte.Oramai il monopolio non esiste, grazie Sciura Balloot di esistere.

            Si vuole il prezzo perchè è dominante oppure

            perchè non è necessario?

            Decidiamo.

            Una figura di mercato dominante e' normalmente
            sottoposta ad azioni cui non vengono sottoposti
            altri attori del mercato, non sarebbe niente di
            strano.Se consideri che però questo ricade sugli altri non su MS, tranne per i computer venduti da MS.

            Non e' necessario, basta controllare che
            l'hardware sia supportato ed i driver sono
            interni al kernel, forse non sai che se hai un
            sistema devi collegargli device supportat: le
            ruote per la panda le compri a caso o esci di
            casa sapendo che auto haivado dal meccanico e dico di fare lui, al limite scelgo in base al prezzo quelle che mi propone.
            Il sistema dovrebbe disincentivare le posizini
            dominanti con delle manovre di mercato e legali,
            come e' stato fatto per tante altre soceta' del
            resto; non capisco tanto stupore se sottoporre
            una corporazione a delle
            regole...e mettere l'etichetta che windows costa 1 euro, dici che incentivi le ditte a inserire i driver anche per ubuntu?

            No, e' come impedire ad un monopolista di tenere
            fuori gli acXXXXXri di altre marche dai
            negozi.Dopo il ballot screen, mettiamo la label-ballon?Dici che inserendo questa etichetta cambia qualcosa?Ma il tutto cosa c'entra con il boot blindato? Tanto per sparare contro una ditta?
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: pippo75

            Facciamo finta che non abbia mai avuto

            problemi di posizione dominante in europa ?
            ma la sentenza non è chiusa, MS non era stata
            condannata a mettere il ballot screen?La sentenza di cui parli e' chiusa e riguarda solo il browser, ovviamente ce ne sono altre un po' chiuse un po' in corso, microsoft sfrutta da sempre questi tempi tecnici, inoltre l'europa non ha il potere che ha l'antitrust usa (che purtroppo quando poteva non ha fatto il suo dovere).
            Io dicevo che era inutile, ma visto che io sono
            un trollino prezzemolato e pagato da MS devo
            sicuramente aver scritto per parte.
            Oramai il monopolio non esiste, grazie Sciura
            Balloot di esistere.Ci sono state cause e processi per ogni uscita del SO, per 8 ti aspetti sia diverso ? Non abbiamo imparato niente ?


            Si vuole il prezzo perchè è

            dominante oppure perchè non è necessario?


            Decidiamo.

            Una figura di mercato dominante e'

            normalmente sottoposta ad azioni cui non

            vengono sottoposti altri attori del

            mercato, non sarebbe niente di strano.
            Se consideri che però questo ricade sugli altri
            non su MS, tranne per i computer venduti da
            MS.E' sempre cosi' ! E' quello per cui gli stati cercano di eliminare i monopoli, perche' se li lasci incancrenire poi e' difficile abbatterli senza danneggiare pesantemente il mercato. E' ovvio !!!

            Non e' necessario, basta controllare che

            l'hardware sia supportato ed i driver sono

            interni al kernel, forse non sai che se hai

            un sistema devi collegargli device supportati: le

            ruote per la panda le compri a caso o esci di

            casa sapendo che auto hai
            vado dal meccanico e dico di fare lui, al limite
            scelgo in base al prezzo quelle che mi
            propone.Bene, allora vai in un negozio in cui sappiano cosa fanno e chiedihw compatibile per linux, non avrai problemi di driver. Esattamente come per l'auto.

            Il sistema dovrebbe disincentivare le

            posizini dominanti con delle manovre di

            mercato e legali,; come e' stato fatto

            per tante altre soceta' del resto; non

            capisco tanto stupore se sottoporre

            una corporazione a delle regole...
            e mettere l'etichetta che windows costa 1 euro,
            dici che incentivi le ditte a inserire i driver
            anche per ubuntu?Dimentichi il costo dell'installazione.Si, credo che serva intanto a far capire alla gente che PC != windows esattamente come l'adsl fa capire che internet non cel'hai dentro al pc.

            No, e' come impedire ad un monopolista

            di tenere fuori gli acXXXXXri di altre

            marche dai negozi.
            Dopo il ballot screen, mettiamo la label-ballon?
            Dici che inserendo questa etichetta cambia
            qualcosa?Mettiamo la label: che SO vuoi e si, pian piano la gente si accorgera' che e' possibile usare altri SO con un pc.
            Ma il tutto cosa c'entra con il boot blindato?
            Tanto per sparare contro una ditta?Chi ha interesse a rendere difficoltoso l'utilizzo di linux from scratch ?
          • pippo75 scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF

            La sentenza di cui parli e' chiusa e riguarda
            solo il browser, ovviamente ce ne sono altre un
            po' chiuse un po' in corso,di questo passo forse nel XXV secolo vedranno qualcosa, ma ne dubito.
            Ci sono state cause e processi per ogni uscita
            del SO, per 8 ti aspetti sia diverso ? Non
            abbiamo imparato niente ?visto i procedenti potrebbero vietare le cause, almeno si risparmiano i soldi. Oltre al ballot screen, cosa hanno ottenuto?
            E' sempre cosi' ! E' quello per cui gli stati
            cercano di eliminare i monopoli, perche' se li
            lasci incancrenire poi e' difficile abbatterli
            senza danneggiare pesantemente il mercato. E'
            ovvio !!!mettiamo il bollino del prezzo, mettiamo il ballot screen, cosa otteniamo?
            Bene, allora vai in un negozio in cui sappiano
            cosa fanno e chiedihw compatibile per linux, non
            avrai problemi di driver. Esattamente come per
            l'auto.e lui mi fa un computer "con linux" quindi dove è il problema?
            Dimentichi il costo dell'installazione.
            Si, credo che serva intanto a far capire alla
            gente che PC != windows esattamente come l'adsl
            fa capire che internet non cel'hai dentro al
            pc.E una volta che lo sanno? Pensi che cambi qualcosa?Magari pensano che windows sia gratis, che la Ms sia una onlus, che Bill Gates abbia vinto tante lotterie.
            Mettiamo la label: che SO vuoi e si, pian piano
            la gente si accorgera' che e' possibile usare
            altri SO con un pc.vai in un negozio "serio" e ottieni il PC su misura. Certo che se voglio la pappa pronta prendo quello che trovo.Voglio il vestito personalizzato, vado dal sarto, voglio quello pronto vado al supermercato e prendo quello inscatolato.

            Ma il tutto cosa c'entra con il boot
            blindato?

            Tanto per sparare contro una ditta?

            Chi ha interesse a rendere difficoltoso
            l'utilizzo di linux from scratch ?Difficoltoso, impedire, ostacolare. Hai le specifiche di questo EUFI, cosa dicono? Si parla di informatica o di pozioni magiche occulte?Poi saltano fuori come al tempo computer che compongono poesie dal nulla.
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: pippo75
            in base a quale regola lo stabilisci quello che è
            parte e quello che non lo
            è?Non lo stabilisco io.Lo stabilicono le sentenze.
            Se è MS non lo è, se non è MS lo è?Eh?
            Dici che tutti i messaggi sparsi per il mondo con
            lo stesso problemi li ho messi io. Caspita non
            troll ma
            super-troll.Già.Un vero supertroll.
            Quindi anche il lettore di CD non è fondamentale,
            si può cambiare come si vuole, bisogna mettere il
            prezzo anche di
            quello?Ti impongono tutti il lettore CD di una marca?
            In un mercato libero è in venditore che sceglie,
            vuoi imporre la tua volonta? si chiama
            dittatura.In un mercato libero non si impone l'acquisto di un prodotto non voluto.
            La mia stampante epson no, deve essere sfiga.Marca e modello?
            metto tante di quelle penne USB e funzionano
            senza
            problemi.Ho detto che non funzionano?Leggere prima di postare?
          • pippo75 scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            è?
            Non lo stabilisco io.
            Lo stabilicono le sentenze.quale sentenza con valore legale in italia lo stabilisce?

            prezzo anche di

            quello?
            Ti impongono tutti il lettore CD di una marca?( Vado al mediaworld, ) Posso cambiarlo oppure non volerlo?
            In un mercato libero non si impone l'acquisto di
            un prodotto non voluto.Ti hanno imposto di comperare quel particolare computer?
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: pippo75


            è?

            Non lo stabilisco io.

            Lo stabilicono le sentenze.
            quale sentenza con valore legale in italia lo
            stabilisce?Gia' dimentichiamo le cause europee contro microsoft ?


            prezzo anche di


            quello?

            Ti impongono tutti il lettore CD di una
            marca?

            ( Vado al mediaworld, ) Posso cambiarlo oppure
            non volerlo?

            In un mercato libero non si impone

            l'acquisto di un prodotto non voluto.
            Ti hanno imposto di comperare quel particolare
            computer?No, gli hanno imposto quel particolare sistema operativo e capziosamente non l'hanno informato che ne esistessero altri. Questo da parte dell'unico operatore esistente e' abuso quindi va trattato come altri in passato, non vedo lo scandalo in realta', allora per Standard Oil o Bell vi sareste suicidati in massa ?
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF


            E uno a casa si usa il gestionale ? Magari un bel
            Navision
            ???
            Oppure usa il browser ?
            Nel senso che a lavoro ci sono desktop windows in quanto legati al gestionale
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon

            E uno a casa si usa il gestionale ? Magari

            un bel Navision ???

            Oppure usa il browser ?
            Nel senso che a lavoro ci sono desktop windows in
            quanto legati al gestionaleE quindi ?Ti do' una notizia: se fai doppio click sull'icona di firefox funziona su windows come su linux.
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon
            sarà anche vero ma ti ripeto che la prima volta
            che non gli torna qualcosa ripassano a windows.
            questa è la mia idea. se invece sono loro a voler
            fare il primo passo dopo è più facile che ci
            rimangano.Il problema è che per fargli "ritornare" tutto ciò che fanno bisognerebbe rendere Linux un clone di Windows. E questo non è possibile.Se vuoi sapere come la penso, leggi quì:http://arcadia.stefanochizzolini.it/common/contents/it/gnu-linux/LNW.htm
          • pignolo scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            L'avevo già letto (o forse una qualche altra traduzione dello stesso articolo) e lo trovo assolutamente fantastico!Da citare e/o linkare ogni volta che qualcuno se ne esce con: "ma questo Linux non lo fa come Windows!"Per fortuna! aggiungerei...
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF

            Il problema è che per fargli "ritornare" tutto
            ciò che fanno bisognerebbe rendere Linux un clone
            di Windows. E questo non è
            possibile.
            Se vuoi sapere come la penso, leggi quì:
            http://arcadia.stefanochizzolini.it/common/contentGuarda che la pensiamo allo stesso modo, non per niente dico che si tratta di una questione di cultura e che deve essere l'utente a voler fare il passo di avvicinarsi a linux. A me personalmente piacerebbe solo che ci fosse un pò più di concorrenza in modo da favorire l'adozione di standard aperti, se poi rimane linux al 2% e windows al 98 o viceversa, da domani tutti linux e pochissimi windows, a me non me ne frega proprio niente perchè uso uno tanto quanto l'altro, XXXXX miseria è uno strumento, mica la tua donna.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            Tu stai proponendo di fare come la microsoft, e di comportarsi come le persone che disapprovi. Non è quella la soluzione, perchè faresti diventare linux come windows.
          • krane scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Tu stai proponendo di fare come la microsoft, e
            di comportarsi come le persone che disapprovi.
            Non è quella la soluzione, perchè faresti
            diventare linux come windows.Cioe' avremmo due soggetti in posizione dominante nello stesso campo ? Tu sei confuso figliolo...
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon
            Darwin, io quoto tutto al 100% quello che mi
            scrivi, ma il punto è se vuoi o no la diffusione
            di un SO. Secondo me, e sottolineo "secondo me",
            linux deve ancora toccare la corda giusta della
            gente. Non so qual'è la soluzione del problema,
            ho solo questa sensazione che poi mi viene
            confermata dai fatti. Se poi vogliamo che linux e
            simili rimangono una nicchia allora ok, se invece
            vogliamo provare ad incrementare le percentuali
            di questa minoranza allora bisogna trovare altre
            strade.A me fa piacere se la gente lo usa. Ma la gente lo deve usare con coscienza. Altrimenti può rimanere dov'è. Non mi entra un centesimo (anzi, li perdo pure) se la gente migra.La gente deve avere la conoscenza base (non intendo sviluppo o qualnt'altro) del computer. Non servono quei corsi idioti come la patente europea.Serve una preparazione base abbastanza solida in materia. Non si può nel 2011, in piena era informatica, pensare ancora che un computer funzioni per magia, come qualcuno va (andava) blaterando. I ragazzi di oggi dovrebbero avere la padronanza dei computer, tanto da spiegare a NOI che abbiamo visto l'informatica nascere come funziona la tecnologia. Invece vedo ragazzini che oltre ad andare su feissbuc non riescono ad andare oltre il click sul pulsante OK. IMHO è questo il vero problema.
            Scusa la metafora politica, ma la questione mi
            ricorda un pò l'attuale sinistra contro il
            governo: da anni chiedono le dimissioni del
            cavaliere, non funziona, hai visto? continuano su
            questo tasto ma non ne cavano un ragno dal buco.Vabbè ma loro lo fanno tanto per far rumore. Tanto per illudere la gente che c'è realmente un opposizione. :)
            Lasciando stare l'eventuale parallelismo
            linux=sinistra MS=cavaliere nel senso che non sto
            dicendo cosa è meglio e cosa è peggio (ognuno
            pensi ciò che vuole),L'unica differena è che quì la contrapposizione c'è davvero ;)
            io critico la strategia. E'
            da
            cambiare.
            In alternativa si rimane in minoranza e bon, non
            è neppure una brutta
            idea.Il problema è che se si cambia la strategia ma non si cambia il modo di pensare non cambierà nulla.Tanto vale rimanere così.Windows o Linux, a me non fa differenza. Due utenti al posto di due utonti: questo fa la differenza ;)
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF

            Windows o Linux, a me non fa differenza. Due
            utenti al posto di due utonti: questo fa la
            differenza
            ;)ma io continuo a quotarti al 100%, l'ho detto e lo ripeto, è una questione di cultura, ci vorranno anni prima che la cose cambino perchè sono gli stessi insegnanti che spiegano l'informatica come se il SO fosse windows, il wordproXXXXXr il word e lo spreadsheet excel. Devono proprio cambiare il modo di esprimersi, usare i vocaboli corretti, altrimenti tra 20 anni ci troviamo ancora allo stesso punto
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF

            Se poi vogliamo che linux e
            simili rimangono una nicchia allora ok, Guarda che io nella nicchia mi trovo benissimo. Non voglio che la mia nicchia venga invasa dalle scimmie. Perchè è quello che si ottiene, facendo entrare le masse: un branco di scimmie urlanti, che vogliono i giochini per bimbiXXXXXXX, l'app per giocare al lotto (perchè non sono nemmeno capaci di andare su un sito), che cliccano sugli eseguibili che arrivano via mail diffondendo virus, che si lamentano perchè non sono capaci a cambiare l'immagine di sfondo. Se gente del genere comincia ad arrivare, il problema dell'interfaccia Unity sarà solo il primo di una lunga catena.Noi vogliamo attirare utenti validi: programmatori, o comunque gente che intende imparare qualcosa. Le scimmie continuino a guardare la tv e stiano lontano dall'informatica.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Se poi vogliamo che linux e

            simili rimangono una nicchia allora ok,

            Guarda che io nella nicchia mi trovo benissimo.
            Non voglio che la mia nicchia venga invasa dalle
            scimmie. Perchè è quello che si ottiene, facendo
            entrare le masse: un branco di scimmie urlanti,
            che vogliono i giochini per bimbiXXXXXXX, l'app
            per giocare al lotto (perchè non sono nemmeno
            capaci di andare su un sito), che cliccano sugli
            eseguibili che arrivano via mail diffondendo
            virus, che si lamentano perchè non sono capaci a
            cambiare l'immagine di sfondo. Se gente del
            genere comincia ad arrivare, il problema
            dell'interfaccia Unity sarà solo il primo di una
            lunga
            catena.

            Noi vogliamo attirare utenti validi:
            programmatori, o comunque gente che intende
            imparare qualcosa. Le scimmie continuino a
            guardare la tv e stiano lontano
            dall'informatica.Si ma a me va benissimo, a me l'unica cosa che dispiace è che manchi un pò di concorrenza, per il resto non mi importa nulla se le statistiche di utilizzo rimangono così come sono adesso. Anche perchè nelle realtà aziendali dove opero windows non è più un problema da diversi anni, con permessi limitati ho macchine stabili e non devo perdere tempo a reinstallare, driver ecc, quelli sono problemi da pc domestici che mi rifiuto di vedere.Il punto di attirare programmatori ecc, anche qua, a me va bene l'idea solo che ovviamente si limiteranno a progetti di un certo tipo piuttosto che ad altri, più orientati verso il mondo server immagino visto che client se ne usano pochi.
        • pippo75 scrive:
          Re: Ecco come perde tempo la FSF


          ricordo tempo fa che si diceva le stesse
          cose
          del

          PNP. Solo windows e addio agli

          altri.

          non ho capito sinceramente, cos'è il pnp? il plug
          and
          play?si, il plug and play che al tempo si diceva plug and pray.doveva essere la fine dei sistemi operativi alternativi in particolare dell'os/2.Queste paure esistono da secoli, nel medioevo avevano paura delle streghe.
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            Il problema è che ORA sono attuabili. All'epoca non lo erano.Ormai la massa si sta convincendo che l'unico modo per rimanere sicuri è il metodo iOS-like: tutto blindato e nessuna possibilità di configurazione.A questo somma il desiderio di Microsoft di eliminare la concorrenza scomoda. Ed ecco il risultato: Palladium, che fino ad ora è stato implementato in piccole dosi (WGA e DRM in primis) potrà essere integrato completamente.
          • Lemon scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF

            A questo somma il desiderio di Microsoft di
            eliminare la concorrenza scomoda. Ed ecco il
            risultato: Palladium, che fino ad ora è stato
            implementato in piccole dosi (WGA e DRM in
            primis) potrà essere integrato
            completamente.Secondo me, l'ho detto e lo ripeto, a MS sicuramente frega vendere il loro SO ed il loro Office, su questo non ci piove, ma da qua a prevedere scenari dove MS blocca tutto quello che non è firmato credo che ce ne passi di acqua sotto i ponti. Non hanno interesse a farlo, sarebbe controproducente, farebbe andare via tanti utenti verso altri sistemi.
          • Darwin scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon
            Secondo me, l'ho detto e lo ripeto, a MS
            sicuramente frega vendere il loro SO ed il loro
            Office, su questo non ci piove, ma da qua a
            prevedere scenari dove MS blocca tutto quello che
            non è firmato credo che ce ne passi di acqua
            sotto i ponti.Ma io infatti non dico che è solo colpa di MS.Per me è colpa di chiunque segua quella ideologia. :)
            Non hanno interesse a farlo,Beh beh...l'interesse c'è ;)
            sarebbe controproducente, farebbe andare via
            tanti utenti verso altri
            sistemi.Non direi.Alla gente piace questa politica (vedasi iOS).
          • Non so scrive:
            Re: Ecco come perde tempo la FSF
            - Scritto da: Lemon

            A questo somma il desiderio di Microsoft di

            eliminare la concorrenza scomoda. Ed ecco il

            risultato: Palladium, che fino ad ora è stato

            implementato in piccole dosi (WGA e DRM in

            primis) potrà essere integrato

            completamente.

            Secondo me, l'ho detto e lo ripeto, a MS
            sicuramente frega vendere il loro SO ed il loro
            Office, su questo non ci piove, ma da qua a
            prevedere scenari dove MS blocca tutto quello che
            non è firmato credo che ce ne passi di acqua
            sotto i ponti. Non hanno interesse a farlo,
            sarebbe controproducente, farebbe andare via
            tanti utenti verso altri
            sistemi.Il problema è che il treacherous computing non fa comodo solo a Microsoft. Se diventasse uno standard, praticamente non vi sarebbero più alternative (perlomeno valide). Basti pensare che le major del cinema per anni si sono opposte all'uscita di software per riprodurre i DVD video sotto Linux. Forse Linux sarà installabile ma con limitazioni tali, da farne un sistema di serie B.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Ecco come perde tempo la FSF
      - Scritto da: Lemon
      Se linux non decolla è perchè continuano a
      perdere tempo con queste cose inutili, non è una
      comunità di pragmatici ma di frustrati con manie
      di
      persecuzione.Linux non deve "decollare"... non è mica una s.p.a.
      MS non farà mai una cosa del genere (costringere
      i produttori a bloccargli il bios nel loro boot),
      si potrà sempre e comunque
      disattivarlo.chi l'ha detto? Microsoft?
      Pensate alle cose importanti che dopo 4-5 anni di
      desktop decenti siete ancora fermi a percentuali
      ridicole, chiedetevi il
      motivo.Le tattiche monopolistiche di Microsoft
      Il tutto mi ricorda la storia di palladium,
      secondo qualcuno non dovevano più funzionare gli
      mp3 pirata o i programmini scaricati da internet,
      cioè quello che fanno il 99% degli utenti
      "domestici". Perdono tempo, ecco cosa
      fanno.Quella era un'altra storia. Un'ipotesi del genere era impraticabile: per un produttore che l'avesse implementato sarebbe stato letteralmente un suicidio.Che Microsoft possa infilare, zitta zitta, ad insaputa dell'utente che andrà a comprare il computer, un blocco per impedire un dual-boot, mi suona <b
      molto </b
      plausibile.
      • Lemon scrive:
        Re: Ecco come perde tempo la FSF


        Linux non deve "decollare"... non è mica una
        s.p.a.
        ed allora che stia dove sta
        chi l'ha detto? Microsoft?
        l'ha detto il buon senso, cosa che qualcuno perde appena legge MS

        Le tattiche monopolistiche di Microsoft
        Ogni volta sta storia stupida oltre che trita e ritrita. Il problema non è il monopolio, quello di MS è un monopolio di fatto, non imposto dal dottore. Il monopolio non è un reato, è reato abusarne. Se MS lo fa (e lo ha fatto) pagherà ed ha pagato.Il punto è come noi ci poniamo davanti al monopolio: c'è gente come te che batte i piedi come i bambini, c'è gente come me che propone una alternativa più appetibile.Adesso, se vogliamo che tutto rimanga così per me non ci sono problemi, se vogliamo che qualcosa cambi secondo me bisogna lavora sull'idea "rendiamo linux più appetibile" piuttosto che "andiamo addosso a MS", non so se rendo.Il monopolio MS è stato più volte attaccato e distrutto, ad esempio contro IE: firefox alla gente piace più di IE, è un dato di fatto.Altri monopoli sono stati distrutti, ad esempio una volta c'era altavista per tutte le ricerche, adesso praticamente solo google: bisogna dare alternative valide, non piangersi addosso.

        Quella era un'altra storia. Un'ipotesi del genere
        era impraticabile: per un produttore che l'avesse
        implementato sarebbe stato letteralmente un
        suicidio.
        Che Microsoft possa infilare, zitta zitta, ad
        insaputa dell'utente che andrà a comprare il
        computer, un blocco per impedire un dual-boot, mi
        suona <b
        molto </b

        plausibile.E invece no, perchè l'antitrust se li mangia vivi, in più si avrebbero un sacco di rogne con cd di boot di utility ecc ecc.Inoltre mi pare chiarito il concetto che si richiede che il boot non sia modificabile tramite software ma comunque dal bios si potrà modificare questa impostazione.Ripeto che è una mia idea, se MS facesse una cosa del genere in accordo con gli OEM sarebbe da boicottare subito, sono il primo a dirlo, semplicemente credo non sia una paura reale
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Ecco come perde tempo la FSF
          - Scritto da: Lemon

          chi l'ha detto? Microsoft?



          l'ha detto il buon senso, cosa che qualcuno perde
          appena legge
          MSe che di sicuro il mondo dell'industria e della finanza non ha



          Le tattiche monopolistiche di Microsoft



          Ogni volta sta storia stupida oltre che trita e
          ritrita.trita e ritrita come la storia dello share di Microsoft negli S.O. per computer. Come se fosse merito della superiorità tecnica.
          Il problema non è il monopolio, quello
          di MS è un monopolio di fatto, non imposto dal
          dottore.certo che no, da Microsoft
          Il monopolio non è un reato,non è reato se è uno stato a praticarlo. Un monopolio nel mondo dell'industria è una forzatura, perché dovrebbe essere fondato sulla concorrenza... e ti sembra possibile che in 25 anni Windows non abbia mai avuto concorrenza?
          Se MS lo fa (e lo ha fatto) pagherà ed
          ha
          pagato.qual'è la multa per aver fermato il progresso del mondo software per almeno 15 anni?
          Il punto è come noi ci poniamo davanti al
          monopolio: c'è gente come te che batte i piedi
          come i bambini, c'è gente come me che propone una
          alternativa più
          appetibile.Certo... io non batto i piedi: a chi si compra un computer consiglio sempre Mac o Ubuntu. Ho già persuaso diverse persone ad installare quest'ultimo al posto di Windows.
          Adesso, se vogliamo che tutto rimanga così per me
          non ci sono problemi, se vogliamo che qualcosa
          cambi secondo me bisogna lavora sull'idea
          "rendiamo linux più appetibile" piuttosto che
          "andiamo addosso a MS", non so se
          rendo.che vuoi dire con "appetibile"?
          Il monopolio MS è stato più volte attaccato e
          distrutto, ad esempio contro IE: firefox alla
          gente piace più di IE, è un dato di
          fatto.vuoi paragonare un browser ad un sistema operativo? E il sucXXXXX di Firefox dimostra che dove la gente può scegliere, non sceglie Microsoft.
          Altri monopoli sono stati distrutti, ad esempio
          una volta c'era altavista per tutte le ricerche,
          adesso praticamente solo google: bisogna dare
          alternative valide, non piangersi
          addosso.molto berlusconiano... tu fai le malefatte, alla faccia delle leggi in materia e poi chiedere giustizia è "piangersi addosso"



          Quella era un'altra storia. Un'ipotesi del
          genere

          era impraticabile: per un produttore che
          l'avesse

          implementato sarebbe stato letteralmente un

          suicidio.

          Che Microsoft possa infilare, zitta zitta, ad

          insaputa dell'utente che andrà a comprare il

          computer, un blocco per impedire un
          dual-boot,
          mi

          suona <b
          molto </b


          plausibile.

          E invece no, perchè l'antitrust se li mangia
          vivi,se l'antitrust avesse fatto il suo lavoro, Microsoft neanche esisterebbe.E comunque Microsoft ha già scaricato la responsabilità sugli OEM.
          Ripeto che è una mia idea, se MS facesse una cosa
          del genere in accordo con gli OEM sarebbe da
          boicottare subito, sono il primo a dirlo,
          semplicemente credo non sia una paura
          realecerto. La boicotteresti tu e quante altre persone: 100 mila? 500 mila? intanto milioni di persone che avranno comprato un computer si ritroveranno con un sistema bloccato senza possibilità di scegliere.
  • mchollyns scrive:
    spero disattivi solo il dual boot
    e che invece con una bella piallata di zerofill a basso livello io ci possa poi installare quello che voglio
    • krane scrive:
      Re: spero disattivi solo il dual boot
      - Scritto da: mchollyns
      e che invece con una bella piallata di zerofill a
      basso livello io ci possa poi installare quello
      che voglioPialla il bios ?
    • pignolo scrive:
      Re: spero disattivi solo il dual boot
      Probabilmente uno degli obiettivi principali di tutto questo è impedire il dual boot e dunque la possibilità di usare linux e di mantenere comunque windows per i casi in cui possa servire (come in pratica fanno tanti, se non la stragrande maggioranza).Supponendo che l'opzione di boot "sicuro" sia disattivabile si potrebbe sempre installare grub+linux ma a quel punto, probabilmente, windows non funzionerebbe più perché avviato su un sistema non "sicuro"...A questo punto, visto che l'opzione "rinunciare a linux" non è degna di essere presa in considerazione, si sarebbe costretti a rinunciare a windows ma... ti sembra giusto visto che l'abbiamo pagato?
      • iRoby scrive:
        Re: spero disattivi solo il dual boot
        Ma infatti a che serve questa XXXXXta che ha in mente M$ con Win8?Solo a dare fastidio agli altri?Perché i virus e il malware te lo beccherai comunque...
        • pignolo scrive:
          Re: spero disattivi solo il dual boot
          Infatti l'aggettivo "sicuro" (che continuo a mettere tra virgolette) fa ridere non poco...
          • Be&O scrive:
            Re: spero disattivi solo il dual boot
            Be se Oltre al Bios e Boot sicuro viene attivata la firma degli eseguibili in hardware, non ci sarà più Malware, di fatto non ci sarà più nemmeno Homebrew che potrà se Microsoft vuole usare una chiave generica e quindi funzionare in una sandbox senza acXXXXX all'OS, hiperV permette questo ed oltre, smetteranno di funzionare Patch ed affini che funzionando in una sand non potranno modificare la struttura di tutto quello che funziona al di fuori.PS: nessuno che si perda di andare a leggere le caratteristiche di tale piattaforma "Palladium" o TCPA, tutto è scritto ed è noto, volendo avremo anche che Windows 8 possa cancellare le applicazioni non conformi, a cosa pensate che serva il servizio cloud e collegamento al live, a controllare anche quello che si installa, tanto nessuno andrà a leggersi 50 pagine di EULA, implicitamente lette e firmate quando si porta a casa e si scarta il proprio PC OEM.
          • krane scrive:
            Re: spero disattivi solo il dual boot
            - Scritto da: Be&O
            Be se Oltre al Bios e Boot sicuro viene attivata
            la firma degli eseguibili in hardware, non ci
            sarà più Malware, di fatto non ci sarà più
            nemmeno Homebrew che potrà se Microsoft vuole
            usare una chiave generica e quindi funzionare in
            una sandbox senza acXXXXX all'OS, hiperV permette
            questo ed oltre, smetteranno di funzionare Patch
            ed affini che funzionando in una sand non
            potranno modificare la struttura di tutto quello
            che funziona al di
            fuori.

            PS: nessuno che si perda di andare a leggere le
            caratteristiche di tale piattaforma "Palladium" o
            TCPA, tutto è scritto ed è noto, volendo avremo
            anche che Windows 8 possa cancellare le
            applicazioni non conformi, a cosa pensate che
            serva il servizio cloud e collegamento al live, a
            controllare anche quello che si installa, tanto
            nessuno andrà a leggersi 50 pagine di EULA,
            implicitamente lette e firmate quando si porta a
            casa e si scarta il proprio PC OEM.Non c'e' piu' il buon vecchio Crazy a ricordarcelo :D
          • Be&O scrive:
            Re: spero disattivi solo il dual boot
            Cazzarola, che fine ha fatto, me lo hai fatto venire in mente, probabilmente è stato rapito dai MIB per impedire che diffondesse la Verità e pure Fox mulder e Skully non sono più in azione. (rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: spero disattivi solo il dual boot
            - Scritto da: Be&O
            Cazzarola, che fine ha fatto, me lo hai fatto
            venire in mente, probabilmente è stato rapito dai
            MIB per impedire che diffondesse la Verità e pure
            Fox mulder e Skully non sono più in azione.
            (rotfl)(rotfl)Io il 1200 cel'ho in cantina con la sua brava scheda di rete PCMCI e hd, pronto all'accensione in qualsiasi momento :) ( il 500 invece e' nella sua scatola )
          • mchollyns scrive:
            Re: spero disattivi solo il dual boot
            ma e' almeno possibile flashare un bios di prorpio scelta ?oppure te lo mettono in ROM sola lettura ?spero che i produttori di questi sistemi chiusi falliscano allora
          • Be&O scrive:
            Re: spero disattivi solo il dual boot
            Il Bios è Flashabile, ma se ha Hash e ChiaveRSA corretta viene avviato altrimenti non fa il Boot, li dipende dal produttore, ci son 4 possibili programmazioni.1) Bios diverso viene riprogrammato con l'originale presente in una rom di backup2) Bios diverso la piastra va in Protezione e necessita intervento assistenza3) Bios senza chiave viene avviato4) Bios con chiave viene avviatoSta all'OEM scegliere come far reagire il prodotto, Microsoft chiede che il bios sia con richiesta di Hash e Chiave in assenza il tutto si ripristini, in modo che l'Os possa essere windows ma che il bios resti immacolato, che significa impossibilità di ignettare lo Slic 3.0 clonato da altri Bios e che sia impossibile avviare OS diversi, causati dal fatto che tra OS e Bios avviene un controllo reciproco.Bios controlla che OS abbia la chiave e Os controlla che Bios sia immacolato, ma alla fine tutto parte dalle specifiche del bios per questo microsoft dice io non c'entro, è logico che se una Asus decide che il suo bios possa fare tutto quello che l'utente desidera microsoft non gli rilascerà il bollino Windows 8 Certified.L'utonto medio tra un PC con bollino ed uno Senza cosa acquisterà ?basta vedere Apple ed iPhone, la gente vuole iphone perchè ha la mela.
      • Be&O scrive:
        Re: spero disattivi solo il dual boot
        Sbagliato, serve ad impedire che si modifichi il bios per avviare Windows 8 OEM taroccato, e l'unica è usare lo SLIC 3.0 che è previsto nella TCPA con controllo della coerenza del bios stesso, di fatto non sarebbe più possibile patchare il BIOS ed inserire le chiavi SLIC di altri bios, facendo dei "Frankestain" bios come si fa ora per Windows 7.Vedrete che alla fine usciranno accordi per una chiave generica da inserire in tutte le release di Linux, una chiave tipo OtherOS di PS3, con Windows 8 nativo e linux incapsulato.
        • pignolo scrive:
          Re: spero disattivi solo il dual boot
          Ma allora chi potrebbe impedire di usare questa "chiave generica" per avviare un sistema "malevolo" (windows taroccato e impestato di trojan, linux in una sua qualsiasi "distribuzione non ufficiale", o altro che sia)?A questo punto il boot "sicuro" sarebbe compromesso...
          • Be&O scrive:
            Re: spero disattivi solo il dual boot
            La chiave generica funzionerebbe con l'hypervisor in pratica tutti gli os ospiti, sarebbero in una Sandbox.Chiave certificata da una Software House acXXXXX nativo al proXXXXXre, e a tutto l'hardware, chiave generica, Os incapsulato in una sezione HyperV con acXXXXX all'hardware ed al set proXXXXXre, limitata.Questa sarà la scelta penso, anche se "Limitativa" per tutto quello che lavora con la chiave generica, nessuno vieta a Canonical e soci di aprire una procedura per ottenere una chiave proprietaria, con i costi che ne derivano.La mia è solo una "trasposizione" di quello che la TCPA mette a disposizione, in PS3 avviene proprio questo, la chiave generica, per l'OtherOS per esempio limita l'acXXXXX a 2 Spe ed impedisce l'acXXXXX all'RSX ed ad alcuni accessi diretti al proXXXXXre, di fatto da parte dell'OS Linux viene visto un proXXXXXre PPC con AltiVec disattivate e solo due CoProXXXXXri Vettoriali SPE e solo 256Mega di ram dai quali usare anche la memoria video che viene vista in una scheda video generica virtuale, in pratica un Computer Castrato, che all'os sembra Nativo.E l'acXXXXX è definito nella configurazione della macchina HyperV di fatto con bios tarocco "OtherOS+" viene visto tutto l'hardware, ma il bios tarocco è possibile solo se esiste una vulnerabilità che in PS3 stava in una chiave RSA non casuale, perchè si è peccato di superiorità, e si sono lasciati dei buchi grandi come case, vedi chiave hardware clonabile che sblocca modalità Debug ecc....Se le cose sono fatte bene il Bios è Univoco, perchè la Piastra Madre ha un chippetto blindato ed univoco contenente chiavi private inaccessibili, e generatore di chiavi pubbliche casuali, e se il BIOS non ha chiave ed hash corrispondenti, non viene avviato e può adirittura mettersi in modalità "disabilitata" rendendo di fatto la mainboard un mattone.Sono anni che si dice che la TCPA è un'arma letale, e sicuramente la Major sia OEM che Software House non si faranno scappare, inizialmente nei Tablet che spacceranno come sostituti al PC e alla fine quei pochi afezzionati al PC classico saranno...Pochi, quindi con nessun potere, e dovranno fermarsi ai PC Vecchi.
          • pignolo scrive:
            Re: spero disattivi solo il dual boot
            - Scritto da: Be&O
            Questa sarà la scelta penso, anche se
            "Limitativa" per tutto quello che lavora con la
            chiave generica, nessuno vieta a Canonical e soci
            di aprire una procedura per ottenere una chiave
            proprietaria, con i costi che ne
            derivano.
            Nessuno lo vieta, è vero, ma allora Ubuntu non sarebbe più completamente open source o, il che è lo stesso, non sarei più in grado di ricompilarmi il sistema operativo da zero, per ottenere la mia distro personalizzata...D'altra parte un sistema operativo con acXXXXX limitato all'hardware... siamo seri, chi lo vorrebbe?In ogni caso, se anche i grandi produttori decidessero di accettare queste imposizioni per poter far girare Windows 8, ci dovrebbe essere comunque un mercato "di nicchia", destinato per esempio ai server, su cui poter far girare quello che ci pare...Il problema rimarrebbe appunto il dual boot così come lo conosciamo oggi...
    • Be&O scrive:
      Re: spero disattivi solo il dual boot
      TCPA prevede una chiave richiesta dal Bios all'BootOS, se non presente non si avvia, la chiave va concordata tra OEM e Microsoft o tra OEM e "Altro OS".Le opzioni sono che nel BIOS ci sia l'Opzione Disable Secure Boot e questo lo decide l'OEM, che può attivare o no i vari "Switch nel Bios" l'unica è questo o "Crackkare il BIOS" se ci si riesce, visto che TCPA prevede anche un Bios con blocco crittato RSA256 con controllo del HASH, cambi un BIT e spappoli l'avvio della mainboard.
    • fagotto scrive:
      Re: spero disattivi solo il dual boot
      Temo tu non abbia afferrato il funzionamento di questa "feature"Quando il BIOS ha finito il POST, rilevamento RAM, Hard disk e compagnia bella, carica il programma contenuto nel MBR del dispositivo di avvio (ovvero, nella maggior parte dei casi, l'hard disk). AL momento il BIOS non fa alcun controllo di sicurezza sul contenuto del MBR, esegue il codice e stop. Questa feature fa in modo che il BIOS controlli se il codice contenuto nel MBR è "affidabile", ovvero autorizzato (a pagamento) da qualche ente certificatore e solo in quel caso procede all'avvio, altrimenti nada.Per farla breve, questo controllo viene aggiunto al BIOS. Puoi fare low format a tutti gli hard disk che vuoi, non cambierebbe una fava.
      • mchollyns scrive:
        Re: spero disattivi solo il dual boot
        ora ho capito, quindi bisognerebbe fare un salto indietro e piallare pure il bios...che palle
        • Be&O scrive:
          Re: spero disattivi solo il dual boot
          Si ma se pialli il BIOS il TPCM non avvierà il Bios o lo ripristinerà, cio significa che ....Ciccia ....Questo però riguarderà gli OEM se tu ti vuoi montare un PC per i fatti tui di logico non avrai il bollino ma Asus ti venderà lo stesso la piastra madre, e potrai anche acquistare un Windows 8 Full da installare a pieno prezzo logico, manca l'OEM, quì si parla di quelle macchine che vengono vendute in Bundle con L'OS e serve soprattutto per quelle piattaforme alternative "ARM" e "Tablet" e quei PC preassemblati e portatili che vogliono l'adesivo W8 Certified.
  • Be&O scrive:
    Re: A linux manca solo
    MeeGo.....sembra Cosa Buona.....è Morto appunto.....
    • dexter scrive:
      Re: A linux manca solo
      eppure l'unico telefono che hanno faatto con meego va a ruba e tutti lo vogliono... Se nokia non avesse fatto l'accordo con microsoft, che ovviamente prevedeva l'abbandono di meego, adesso meego sarebbe un sistema da prendere in considerazione.
      • Be&O scrive:
        Re: A linux manca solo
        Lo so, il Nokia N9 poteva concorrere con Galaxy e iPhone a pari livello, anche come novità nel design, il Nero a 64 Giga sarebbe stato mio, potrebbe ancora esserlo, di fatto un N9 avrebbe se uno non sta dietro al flusso, una vita lunga se supportato, ma il progetto MeeGo chiude, è ufficiale, per un nuovo progetto, che abbandona QT per l'HTML5 si chiama Tizen.Tutto bello su carta, ma siamo già al Terzo Balzo con Abbandono.Moblin/Maemo....MeeGo....Tizen....La cosa non va bene.Che fare, si prende all'estero un Telefono da 650 senza garanzia in assistenza e con un OS che si ferma alla release 1.2.0.3 ?Più che un azzardo è un "Suicidio" !Di fatto ora sto valutando se prendere un "Muletto" tipo un HTC da 199 con Android in attesa di qualcosa di serio, che da Nokia di certo non uscirà, visto il "Fantastico Windows Phone 7, con l'interfaccia Metro del "Caz**" che per quanto comoda mi fa Vomitare, mi sembra la Multipla di Fiat, bella da USARE, ma sembra un Bagno Pubblico ambulate, come la Materia !
        • smettila scrive:
          Re: A linux manca solo
          - Scritto da: Be&O
          Lo so, il Nokia N9 poteva concorrere con Galaxy e
          iPhone a pari livello, anche come novità nel
          design, il Nero a 64 Giga sarebbe stato mio,
          potrebbe ancora esserlo, di fatto un N9 avrebbe
          se uno non sta dietro al flusso, una vita lunga
          se supportato, ma il progetto MeeGo chiude, è
          ufficiale, per un nuovo progetto, che abbandona
          QT per l'HTML5 si chiama
          Tizen.

          Tutto bello su carta, ma siamo già al Terzo Balzo
          con
          Abbandono.
          Moblin/Maemo....MeeGo....Tizen....La cosa non va
          bene.
          Che fare, si prende all'estero un Telefono da
          650 senza garanzia in assistenza e con un OS che
          si ferma alla release 1.2.0.3
          ?

          Più che un azzardo è un "Suicidio" !
          Di fatto ora sto valutando se prendere un
          "Muletto" tipo un HTC da 199 con Android in
          attesa di qualcosa di serio, che da Nokia di
          certo non uscirà, visto il "Fantastico Windows
          Phone 7, con l'interfaccia Metro del "Caz**" che
          per quanto comoda mi fa Vomitare, mi sembra la
          Multipla di Fiat, bella da USARE, ma sembra un
          Bagno Pubblico ambulate, come la Materia
          !Tipico commento di chi ha provato Windows Phone 7 per meno di 10 minuti.
          • Manuel scrive:
            Re: A linux manca solo
            - Scritto da: smettila
            Tipico commento di chi ha provato Windows Phone 7
            per meno di 10
            minuti.Tipico commento quello di uno che non ha mai visto windows phone 7.5, non ha mai visto come si personalizzano le tiles che si aggiornano in automatico ed interagiscono col sistema, non ha mai visto la grafica da urlo di windows phone 7.5 una volta entrati dentro alle varie applicazioni eccetera eccetera.Insomma tipico commento da soliti 4 troll di PI.
          • Be&O scrive:
            Re: A linux manca solo
            Sul commento fatto da me semplicemente dico che Windows Phone 7 e l'idea delle Tiles mi fa letteralmente XXXXXX, inutile che sia pratico, inutile che le TILES interagiscono in tempo reale, mi fa XXXXXX, la comperereste una ferrari Viola a Strisce Gialle, io di certo no, anche se il motore è potente e se in tempo reale hai maranello che ti dice come affrontare le curve, le TILES vanno troppo a gusto, è un concetto "Nuovo" che può piacere o anche no, io ho provato MeeGo ed è molto pratico, ma anche bello da vedere, il solito clone del layout di iOS e Android ma almeno è quello a cui sono abituato, belle Icone e non un Layout minimalista, con blocchi configurati come i cartelloni pubblicitari.Non mi piace, come non mi piace Metro applicata a Windows 8, che era fantastico fin che non hanno fatto quella mossa, gia mi vedo un 1200p con dei blocchi grandi e quanto 1/16 del desktop per il Notepad, andrà bene su un 3 pollici ma su un 27 è un ulteriore Pugno sui XXXXXXXX.Restiamo che Voi due ve lo acquistate al "Day 1" e io ci cago sopra e mi prendo qualcosa d'altro, magari il nuovo Samsung Note, grande ma bellissimo per chi come me, piace scarabocchiare ovunque. :3 Miao a Tutti !
    • collione scrive:
      Re: A linux manca solo
      onestamente prenderei nokia e intel, li metterei in un frullatore e schiaccerei il pulsante d'accensionenon capisco come si possa, partendo da uno stack software ultramaturo, non riuscire a combinare un tuboun'azienda da due soldi era riuscita a creare da sola android ( poi comprato da google ) e questi colossi non riescono a fare nulla?è chiaro che hanno poche idee e ben confuseonestamente ho provato meego l'anno scorso su un netbook e mi era parso chiaro che mancava solo un pò di pulizia, qualche bugfix e un paio di miglioramenti esteticinon capisco come in un anno non si sia riuscita a fare cose così banali
      • Be&O scrive:
        Re: A linux manca solo
        Veramente ci sono riusciti, MeeGo sul Nokia N9 è una Bomba, peccato che mancano Apps, manca Supporto e manca l'Hardware, purchè non ti fai un giro in paesi "Extra Europei".Il mio n6600 non aveva più gran che, ma lo ho considerato il Miglior Nokia di sempre, resistente e altamente usabile, i nuovi apparecchi erano Fragili e con un OS semi blindato che richiedeva tutto firmato.Mi è durato fino ad agosto di quest'anno, 5 anni per uno Smartphone sono tanti, ma se è durato è solo perchè era "Super" l'N9 con MeeGo grazie all'Opensource e ad un Design Robusto e Bellino poteva esserne il suXXXXXre.Di certo un "Windows Fonino" non lo prendo e di Symbian sono stufo, non è una interfaccia nuova, Anna o Bell che ne cambiano il funzionamente di base.N9 era un telefonino da "Nerds" quello che l'iphone non può essere per le sue limitazioni per l'utente, di fatto se non gli fai il XXXXXXXXX, puoi solo fare l'utente Ruppolo o Podone, come si vuole chiamarlo, quella specie di zombie che subisce ed è contento, perchè pratico.
  • dfghjk scrive:
    Link campagna di pressione
    Se seguite quel link nell'articolo c'é una raccolta firme. Non sono molte, quindi un po di firme in piú non guastano.
  • Sick0 scrive:
    Re: A linux manca solo

    UNITY va bene solo su tablet e touchscreen, che
    senso ha su un pc
    ?A me non piace tanto ma per utenza polla è il massimo, pochissima roba, difficile perdersi e sbagliare. Quindi il DE c'è. Se mi si dice che non gira il CAD, certi giochi e compagnia, lunghissima discussione mai finita vabbe'.Ma che non abbia un DE per ogni tipo di utenza e che addirittura sia un pezzo più in là di Windows proprio no, io per esempio che mi sono sciroppato tutte le versioni grafiche di Windows a partire dalla 3.1 per esempio trovo estremamente scomodo Windows 7.La marcia in più di Linux poi per un utente consumer è l'update globale. Con Windows devi stare dietro a tutti i pacchetti di terze parti installate, quindi Java, la roba di Adobe, Firefox ecc. uno per uno.Questa sola cosa dà un vantaggio tecnico infinito.Windows ha un senso solo per due fatti: la maledetta abitudine e che è preinstallato. Un nuovo utente che non ha mai visto un pc di fronte all'uno o all'altro dopo due ore d'uso con ciascuno voglio vedere cosa sceglie.
    • iii scrive:
      Re: A linux manca solo
      Io invece trovo comodo il DE di Seven, in particolare mi piace la barra delle applicazioni: non visualizzando più i titoli delle finestre posso usarla comodamente in verticale (su uno schermo 19:10 è più comodo per me, così recupero pixel in verticale). Presumo di poter ottenere lo stesso effetto su linux con qualche dock, ma non ho ancora provato
      • panda rossa scrive:
        Re: A linux manca solo
        - Scritto da: iii
        Io invece trovo comodo il DE di Seven, in
        particolare mi piace la barra delle applicazioni:
        non visualizzando più i titoli delle finestre
        posso usarla comodamente in verticale (su uno
        schermo 19:10 è più comodo per me, così recupero
        pixel in verticale). Presumo di poter ottenere lo
        stesso effetto su linux con qualche dock, ma non
        ho ancora
        provatoMi sfugge il motivo per cui i titoli sulle finestre ti impedirebbero di utilizzare lo schermo ruotato in verticale.
  • dfghjk scrive:
    Re: A linux manca solo
    (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
  • ginfitz69 scrive:
    Re: A linux manca solo
    sei ot...
  • Francesco_Holy87 scrive:
    Re: A linux manca solo
    KDE è un DE funzionale, forse il migliore. Tutto è al posto giusto.Unity va bene anche sul fisso, ho installato Ubuntu 11.10 e mi trovo benissimo.Per Xfce, prova le ultime release di Xubuntu, l'interfaccia è elegante e leggera, non da affatto l'idea di un computer vecchio, anzi...
  • panda rossa scrive:
    Solito abuso di posizione dominante!
    Non solo si ricattano i produttori affinche' implementino questo drm, ma poi, dopo aver scagliato la pietra, si nasconde la mano dicendo che sono i produttori a scegliere se attivare o disattivare l'opzione, come se avessero scelta.
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: Solito abuso di posizione dominante!
      Non ho ancora capito se Microsoft chiede il boot sicuro non disattivabile dalle case produttrici, oppure che questo sia a discrezione dei produttori.Ma per debellare la minaccia, non si potrebbe firmare il GRUB?
      • panda rossa scrive:
        Re: Solito abuso di posizione dominante!
        - Scritto da: Francesco_Holy87
        Non ho ancora capito se Microsoft chiede il boot
        sicuro non disattivabile dalle case produttrici,
        oppure che questo sia a discrezione dei
        produttori.M$ impone ai produttori di implementare il <b
        boot ristretto </b
        (chiamiamo le cose col loro nome e non col nome che l'ufficio marketing M$ impone), ma che poi risulti che sia una scelta dei produttori in modo che poi, con la faccia a due chiappe che la contraddistingue, M$ possa dire che lei non c'entra niente ma e' solo una scelta dei produttori.
        Ma per debellare la minaccia, non si potrebbe
        firmare il GRUB?Ma perche' io, a casa mia, col mio computer, non mi posso scrivere un multiboot loader senza bisogno di firme?Si comincia col boot e si finisce con l'impossibilita' di poter scrivere software, come gia' succede per altri devices.L'utilizzatore deve avere SEMPRE la liberta' di scrivere il proprio software per il proprio computer.Altrimenti non chiamiamoli piu' computer, chiamiamoli lavatrici o tostapane.
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!

          Ma perche' io, a casa mia, col mio computer, non
          mi posso scrivere un multiboot loader senza
          bisogno di
          firme?
          Si comincia col boot e si finisce con
          l'impossibilita' di poter scrivere software, come
          gia' succede per altri
          devices.

          L'utilizzatore deve avere SEMPRE la liberta' di
          scrivere il proprio software per il proprio
          computer.
          Altrimenti non chiamiamoli piu' computer,
          chiamiamoli lavatrici o
          tostapane.Eh, non ci avevo pensato. Ma credo che tutto si risolverà. Minacciando di boicottare le schede madri con boot sicuro non disattivabile, qualcosa si muoverà
          • malto scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: Francesco_Holy87

            Ma perche' io, a casa mia, col mio computer,
            non

            mi posso scrivere un multiboot loader senza

            bisogno di

            firme?

            Si comincia col boot e si finisce con

            l'impossibilita' di poter scrivere software,
            come

            gia' succede per altri

            devices.



            L'utilizzatore deve avere SEMPRE la liberta'
            di

            scrivere il proprio software per il proprio

            computer.

            Altrimenti non chiamiamoli piu' computer,

            chiamiamoli lavatrici o

            tostapane.
            Eh, non ci avevo pensato. Ma credo che tutto si
            risolverà. Minacciando di boicottare le schede
            madri con boot sicuro non disattivabile, qualcosa
            si
            muoveràsi, si certo, corri ad aprire un gruppo su feibuk :D
          • dfghjk scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!

            Eh, non ci avevo pensato. Ma credo che tutto si
            risolverà. Minacciando di boicottare le schede
            madri con boot sicuro non disattivabile, qualcosa
            si muoveràNo.Perché nessuno fornirá informazioni corrette. Probabilmente molti scopriranno di avere il bios bloccato solo dopo l'acquisto.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!
          - Scritto da: panda rossa
          M$ impone ai produttori di implementare il
          <b
          boot ristretto </b
          (chiamiamo
          le cose col loro nome e non col nome che
          l'ufficio marketing M$ impone), ma che poi
          risulti che sia una scelta dei produttori in modo
          che poi, con la faccia a due chiappe che la
          contraddistingue, M$ possa dire che lei non
          c'entra niente ma e' solo una scelta dei
          produttori.Il produttore dell'HW è lasciato libero di implementare o meno lo switch per disattivare il secure boot. Cosa c'entra Microsoft con questo?
          • panda rossa scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Il produttore dell'HW è lasciato libero di
            implementare o meno lo switch per disattivare il
            secure boot. Cosa c'entra Microsoft con
            questo?C'entra, perche' winotto pretende che tale switch sia presente ed attivato.E adesso fai 2+2 e dimmi che cosa ti viene.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: panda rossa
            C'entra, perche' winotto pretende che tale switch
            sia presente ed
            attivato.Con Windows 8 preinstallato sicuro. Ma questo non impedisce di disattivarlo per installare altro.
          • panda rossa scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa


            C'entra, perche' winotto pretende che tale
            switch

            sia presente ed

            attivato.

            Con Windows 8 preinstallato sicuro. Ma questo non
            impedisce di disattivarlo per installare
            altro.Impedisce il dual boot!
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Impedisce il dual boot!Ma quando?BTW cosa succede con i BIOS?
          • panda rossa scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Zucca Vuota


            Impedisce il dual boot!

            Ma quando?E' quello che dicono le specifiche di questo boot limitato!
            BTW cosa succede con i BIOS?In che senso?
          • pignolo scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            Di sicuro impedisce di installare la tripletta Grub + Windows + Linux tutto assieme, così come avviene oggi nella maggior parte dei casi.(Deve impedirlo per forza, altrimenti tutto questo non serve a niente perché potrei sostituire GRUB con qualsiasi cosa...)Poi, non ho ancora capito se sarebbe comunque possibile installare solo Grub + Linux (rinunciando a far partire windows su quel sistema) disattivando una qualche ipotetica opzione da Bios, o se il controllo effettuato al via impedirebbe in assoluto di installare sistemi non certificati.C'è una terza alternativa suggerita in questo post:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3315444&m=3316727#p3316727sistemi non sicuri avviabili esclusivamente con un acXXXXX limitato all'hardware, in modo tale da non poter "danneggiare" il resto del sistema...
          • pippo75 scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!


            Impedisce il dual boot!ma è un dato sicuro, che fonti ci sono? Quindi win8 con l'HW vecchio non gira.Se poi windows non funziona, cavoli di MS.E' dati dempi di windows XP che questo si racconta. Ieri XP ha festeggiato 10 anni ( mi sembra ).
          • panda rossa scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: pippo75



            Impedisce il dual boot!

            ma è un dato sicuro, che fonti ci sono? Quindi
            win8 con l'HW vecchio non
            gira.Per quello non c'era mica bisogno di mettere il boot ristretto: bastano i requisiti minimi di sistema, come al solito.
            Se poi windows non funziona, cavoli di MS.Windows funzionera', preinstallato. E' il resto che non funzionera'.
            E' dati dempi di windows XP che questo si
            racconta. Ieri XP ha festeggiato 10 anni ( mi
            sembra ).E quindi?Quando si minaccia la tua liberta' tu che cosa fai?Ti fai trovare gia' legato?
          • pippo75 scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!

            E quindi?
            Quando si minaccia la tua liberta' tu che cosa
            fai?
            Ti fai trovare gia' legato?guardo su internet cerco MainBoard per Linux e la compro.Esistono ancora quelle per amiga, se linux avrà un mercato sta sicuro che qualcuno le creerà.Costano di più, la libertà ha il suo prezzo.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!
          - Scritto da: panda rossa
          M$ impone ai produttori di implementare il
          <b
          boot ristretto </b
          (chiamiamo
          le cose col loro nome e non col nome che
          l'ufficio marketing M$ impone), ma che poi
          risulti che sia una scelta dei produttori in modo
          che poi, con la faccia a due chiappe che la
          contraddistingue, M$ possa dire che lei non
          c'entra niente ma e' solo una scelta dei
          produttori.Il produttore dell'HW è lasciato libero di implementare o meno lo switch per disattivare il secure boot. Cosa c'entra Microsoft con questo?
          • smettila scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa

            M$ impone ai produttori di implementare il

            <b
            boot ristretto </b

            (chiamiamo

            le cose col loro nome e non col nome che

            l'ufficio marketing M$ impone), ma che poi

            risulti che sia una scelta dei produttori in
            modo

            che poi, con la faccia a due chiappe che la

            contraddistingue, M$ possa dire che lei non

            c'entra niente ma e' solo una scelta dei

            produttori.

            Il produttore dell'HW è lasciato libero di
            implementare o meno lo switch per disattivare il
            secure boot. Cosa c'entra Microsoft con
            questo?Straquoto, la colpa è sempre dei produttori, basta guardare le XXXXXte preinstallate che piazzano sui PC... Dovrebbero impedire o quantomeno limitare questa schifezza...
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: smettila
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: panda rossa


            M$ impone ai produttori di implementare
            il



            <b
            boot ristretto </b


            (chiamiamo


            le cose col loro nome e non col nome che


            l'ufficio marketing M$ impone), ma che
            poi


            risulti che sia una scelta dei
            produttori
            in

            modo


            che poi, con la faccia a due chiappe
            che
            la


            contraddistingue, M$ possa dire che lei
            non


            c'entra niente ma e' solo una scelta dei


            produttori.



            Il produttore dell'HW è lasciato libero di

            implementare o meno lo switch per
            disattivare
            il

            secure boot. Cosa c'entra Microsoft con

            questo?

            Straquoto, la colpa è sempre dei produttori,
            basta guardare le XXXXXte preinstallate che
            piazzano sui PC... Dovrebbero impedire o
            quantomeno limitare questa
            schifezza...Giusto! basta con Windows preinstallato!
        • smettila scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Francesco_Holy87

          Non ho ancora capito se Microsoft chiede il
          boot

          sicuro non disattivabile dalle case
          produttrici,

          oppure che questo sia a discrezione dei

          produttori.

          M$ impone ai produttori di implementare il
          <b
          boot ristretto </b
          (chiamiamo
          le cose col loro nome e non col nome che
          l'ufficio marketing M$ impone), ma che poi
          risulti che sia una scelta dei produttori in modo
          che poi, con la faccia a due chiappe che la
          contraddistingue, M$ possa dire che lei non
          c'entra niente ma e' solo una scelta dei
          produttori.


          Ma per debellare la minaccia, non si potrebbe

          firmare il GRUB?

          Ma perche' io, a casa mia, col mio computer, non
          mi posso scrivere un multiboot loader senza
          bisogno di
          firme?
          Si comincia col boot e si finisce con
          l'impossibilita' di poter scrivere software, come
          gia' succede per altri
          devices.

          L'utilizzatore deve avere SEMPRE la liberta' di
          scrivere il proprio software per il proprio
          computer.
          Altrimenti non chiamiamoli piu' computer,
          chiamiamoli lavatrici o
          tostapane.Sempre il solito linaro...Questa cosa la applicheranno nella maggior parte dei casi solo ed esclusivamente sui PC acquistati al supermercato, che come puoi constatare sono già poveri di opzioni nei loro BIOS ad esempio manca l'overclock, a volte l'attivazione del VT-x o AMD-V e addirittura su alcuni lo switch AHCI/IDE emulation (tante persone quando fecero il downgrade a XP si lamentarono di questo).Se vuoi un PC senza il boot sicuro o con la possibilità di disattivarlo, ti compri i pezzi e te ne freghi. All'utente medio non gliene frega una cippa di linux, e lo si vede anche da suo share in ambito desktop. Ovviamente tu dirai che MS è il male, che minano la nostra libertà, che uccidono il free software... Ma non capisci per l'utonto di turno sta cosa del secure boot è una protezione aggiuntiva ai crapware/antivirus a pagamento.
          • panda rossa scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: smettila
            Sempre il solito linaro...
            Questa cosa la applicheranno nella maggior parte
            dei casi solo ed esclusivamente sui PC acquistati
            al supermercato, che come puoi constatare sono
            già poveri di opzioni nei loro BIOS ad esempio
            manca l'overclock, a volte l'attivazione del VT-x
            o AMD-V e addirittura su alcuni lo switch
            AHCI/IDE emulation (tante persone quando fecero
            il downgrade a XP si lamentarono di
            questo).Puo' darsi, ma i pc che vendono oggi al supermercato, sono quelli che poi tra 5 anni io ritrovo nelle discariche, perfettamente funzionanti, ci metto linux e li riciclo presso scuole, associazioni e circoli ricreativi.E con questa fetecchia nel boot che cosa faccio?La vogliamo capire o no una buona volta, che per difendere un meschino business per pochi anni, questa gentaglia installa lucchetti che poi durano una eternita'?Come per il copyright: 70 anni dalla morte, dicono, ma non dicono come si fa a togliere i drm DOPO!Pensa se tutti i manoscritti medievali avessero avuto un lucchetto digitale pure loro, che non si poteva togliere.E qui e' uguale: mettono questo coso che potra' anche avere una parvenza di utilita' oggi, ma poi domano, quando la macchina sara' un rottame per windows, ma ancora un bolide per linux, andra' ad incrementare il mucchio dei rottami perche' non sara' riciclabile.
            Se vuoi un PC senza il boot sicuro o con la
            possibilità di disattivarlo, ti compri i pezzi e
            te ne freghi. Io non compro nessun pezzo, con tutti i pezzi che vengono buttati.Mi limito a raccogliere e riciclare.
            All'utente medio non gliene frega
            una cippa di linux, e lo si vede anche da suo
            share in ambito desktop.Quante cose ignori tu, perche' ti informi solo al tg4!
            Ovviamente tu dirai che
            MS è il male, che minano la nostra libertà, che
            uccidono il free software... Ma non capisci per
            l'utonto di turno sta cosa del secure boot è una
            protezione aggiuntiva ai crapware/antivirus a
            pagamento.Protezione aggiuntiva?Metti qua 10 euro sul tavolo: scommettiamo quanto tempo ci mette un trojan ad entrare su winotto protetto da quella roba li'?
          • malto scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: panda rossa
            Come per il copyright: 70 anni dalla morte,
            dicono, ma non dicono come si fa a togliere i drm
            DOPO!Beh ai tuoi nipoti verrà risparmiata lady gaga ;)Non è un vantaggio da poco :D
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: smettila
            Se vuoi un PC senza il boot sicuro o con la
            possibilità di disattivarlo, ti compri i pezzi e
            te ne freghi. All'utente medio non gliene frega
            una cippa di linuxconosco diversi "utonti" che sono passati da Windows a Ubuntu. Quindi non facciamo di ogni erba un fascio.
            e lo si vede anche da suo
            share in ambito desktop.sì... escludendo il dettaglio delle tattiche monopolistiche di Microfott che hanno distrutto qualsiasi forma di concorrenza in ambito software, con il benestare di autorità antitrust ignoranti e compiacenti.Escludendo questo dettaglio, sì, onore al grande share di Microsoft.
        • mmmm scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!
          se fosse questo il problema i produttori linux firmano un mini loader che a sua volta ne carica un'altro. Quest'ultimo sarà scritto, compilato, scelto,.... da te!Il chain boot non è roba nuova, già adesso ho grub che viene chiamato da un loader che a sua volta viene chiamato dal loader di windows. Così in cima c'è quello di windows.
          • pignolo scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            Non credo che possa funzionare perché questo mini-bootloader certificato, per essere certificato da chi di dovere, dovrebbe poter avviare solo sistemi certificati, altrimenti potrebbe caricare qualsiasi cosa, anche una versione di Windows tarocca (se qualcuno dovesse riuscire a crearla...)Anche se mi caricasse solo Grub che a sua volta carica Linux, prima o poi la catena di certificazioni dovrà essere spezzata...
      • hp fiasco scrive:
        Re: Solito abuso di posizione dominante!

        Ma per debellare la minaccia, non si potrebbe
        firmare il
        GRUB?per firmare c'è bisogno di un certificato!ma per principio, linux è opensource: questo significa che io a casa mia (o + seriamente in un'azienda che tenga alla sicurezza) devo essere in grado di compilarmerlo da solo, senza parti closed e senza parti esterne (come ad esempio il mandare il grub da me compilato ad un ente affidabile, come kernel.org )soluzione: si rilascino i certificati a chi lo chiede, oltre a quello per m$ anche uno per fedora, uno per canonical, uno per redhat e cosi viama se io voglio farmi la mia distro (vedi ad esempio l'italianissima sabaylon) ho bisogno anch'io del mio certificato, devo poterlo chiedere e devono darmelo (ad esempio per firmare activex e applet c'è la possibilità di chiedere alla verisign un certificato gratuito con un mese di scandenza) ancor prima che io inizi a sviluppare la mia distrol'effetto negativo di questo aspetto, e che se io voglio scrivere un virus, chiedo/ottengo il certificato e posso infettare i boot prima che mi becchino,la cosa comica è che il secure boot garantisce la sicurezza da minacce al boot, ora tutti i virus di cui si è parlato negli ultimi anni, se ne fregano del boot sector, e si preferisce infettare attraverso vie + comode : allegati eseguibili via mail, allegati a documenti word/excel/flash/pdf per cui viene da dire a che serve tutta sta tecnologia di secure boot? l'unica cosa che vedo io è che serve solamente ad evitare la famosa distro che permetteva facendo il boot da usb di resettare la pwd di aministrator su window xp, ma non lo diranno mai ufficialmente
        • smettila scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!
          - Scritto da: hp fiasco

          Ma per debellare la minaccia, non si potrebbe

          firmare il

          GRUB?

          per firmare c'è bisogno di un certificato!

          ma per principio, linux è opensource: questo
          significa che io a casa mia (o + seriamente in
          un'azienda che tenga alla sicurezza) devo essere
          in grado di compilarmerlo da solo, senza parti
          closed e senza parti esterne (come ad esempio il
          mandare il grub da me compilato ad un ente
          affidabile, come kernel.org
          )

          soluzione: si rilascino i certificati a chi lo
          chiede, oltre a quello per m$ anche uno per
          fedora, uno per canonical, uno per redhat e cosi
          via
          ma se io voglio farmi la mia distro (vedi ad
          esempio l'italianissima sabaylon) ho bisogno
          anch'io del mio certificato, devo poterlo
          chiedere e devono darmelo (ad esempio per firmare
          activex e applet c'è la possibilità di chiedere
          alla verisign un certificato gratuito con un
          mese di scandenza) ancor prima che io inizi a
          sviluppare la mia
          distro

          l'effetto negativo di questo aspetto, e che se io
          voglio scrivere un virus, chiedo/ottengo il
          certificato e posso infettare i boot prima che mi
          becchino,


          la cosa comica è che il secure boot garantisce la
          sicurezza da minacce al boot, ora tutti i virus
          di cui si è parlato negli ultimi anni, se ne
          fregano del boot sector, e si preferisce
          infettare attraverso vie + comode : allegati
          eseguibili via mail, allegati a documenti
          word/excel/flash/pdf

          per cui viene da dire a che serve tutta sta
          tecnologia di secure boot? <b
          l'unica cosa che vedo </b

          <b
          io è che serve solamente ad evitare la famosa </b

          <b
          distro che permetteva facendo il boot da usb di </b

          <b
          resettare la pwd di aministrator su window xp, ma </b

          <b
          non lo diranno mai </b

          <b
          ufficialmente </b
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Mi hai risollevato la giornata! Torna a scuola a scrivere il programmino in turbo pascal, valà...
    • ginfitz69 scrive:
      Re: Solito abuso di posizione dominante!
      - Scritto da: panda rossa
      Non solo si ricattano i produttori affinche'
      implementino questo drm, ma poi, dopo aver
      scagliato la pietra, si nasconde la mano dicendo
      che sono i produttori a scegliere se attivare o
      disattivare l'opzione, come se avessero
      scelta.Ma dove l'hai letto che MS vuole costringere i produttori a implementare questa cosa del boot? (non chiamiamola DRM per cortesia)Possibile che MS sia sempre colpevole di tutto a prescindere ?La FSF ha chiesto anche ai produttori di MB di non blindare il boot, non solo a MS.Stai tranquillo che i produttori di MB e i vari marchi di PC non blinderanno il boot altrimenti i loro prodotti non riusciranno a venderli.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 ottobre 2011 10.15-----------------------------------------------------------
      • panda rossa scrive:
        Re: Solito abuso di posizione dominante!
        - Scritto da: ginfitz69
        - Scritto da: panda rossa

        Non solo si ricattano i produttori affinche'

        implementino questo drm, ma poi, dopo aver

        scagliato la pietra, si nasconde la mano
        dicendo

        che sono i produttori a scegliere se
        attivare
        o

        disattivare l'opzione, come se avessero

        scelta.
        Ma dove l'hai letto che MS vuole costringere i
        produttori a implementare questa cosa del boot?Su Punto Informatico.
        (non chiamiamola DRM per cortesia)Come preferisci: chiamiamola <b
        ennesimo lucchetto </b
        , si tratta sempre di qualcosa che limita la nostra liberta'.
        Possibile che MS sia sempre colpevole di tutto a
        prescindere ?Si chiama "recidiva". Quando qualcuno ha dimostrato nei decenni una certa inclinazione delinquenziale, e' piu' facile pensare che ci risiamo, invece che sperare nel ravvedimento.
        Non sono un fan di MS anzi la critico spesso ma
        in questo sinceramente non vedo dove ha
        sbagliato.Lo vedrai! Lo vedrai!
        • ginfitz69 scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!


          Ma dove l'hai letto che MS vuole costringere

          i

          produttori a implementare questa cosa del
          boot?

          Su Punto Informatico.Non trovo l'articolo di PI dove c'e' scritto questo.Facci vedere do sta scritto questo.

          Non sono un fan di MS anzi la critico spesso
          ma

          in questo sinceramente non vedo dove ha

          sbagliato.

          Lo vedrai! Lo vedrai!A beh se lo dici tu ci credo :-)Piuttosto in un precedente articolo di PI (http://punto-informatico.it/3278901/PI/News/windows-8-uefi-palladium-linux.aspx) c'era scritto:----Ha discusso in dettaglio di UEFI, boot blindati e bootloader Linux Matthew Garrett, sviluppatore di Red Hat secondo la cui opinione non è ancora il caso di entrare in "modalità panico" per l'ennesima novità di Windows 8 - una novità idealmente pensata per rendere impossibile l'infezione del sistema da parte di bootkit, rootkit e malware operanti a stretto contatto con l'hardware di sistema.----MI sa che in modalità "panico" ci sei entrato alla grande .
        • pignolo scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ginfitz69

          Ma dove l'hai letto che MS vuole costringere

          i

          produttori a implementare questa cosa del
          boot?

          Su Punto Informatico.
          E ti sembra una fonte affidabile?A parte gli scherzi, nell'articolo non si dice esplicitamente che Microsoft intenda costringere i produttori ad implementare il boot blindato, anzi le parole sono:"Microsoft ... ha scaricato la responsabilità di prevedere opzioni di boot alternative (magari con il "secure boot" disabilitato) ai produttori di schede madri..."Poi è chiaro che un conto sono le dichiarazioni ufficiali ed un altro le pressioni che è in grado di esercitare...Certo che se effettivamente non ci fosse la possibilità di disattivare questa opzione dal bios MS dovrebbe essere automaticamente condannata per abuso di posizione dominante...
          • smettila scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: pignolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ginfitz69


            Ma dove l'hai letto che MS vuole
            costringere



            i


            produttori a implementare questa cosa
            del

            boot?



            Su Punto Informatico.



            E ti sembra una fonte affidabile?

            A parte gli scherzi, nell'articolo non si dice
            esplicitamente che Microsoft intenda costringere
            i produttori ad implementare il boot blindato,
            anzi le parole
            sono:

            "Microsoft ... ha scaricato la responsabilità di
            prevedere opzioni di boot alternative (magari con
            il "secure boot" disabilitato) ai produttori di
            schede
            madri..."

            Poi è chiaro che un conto sono le dichiarazioni
            ufficiali ed un altro le pressioni che è in grado
            di
            esercitare...

            Certo che se effettivamente non ci fosse la
            possibilità di disattivare questa opzione dal
            bios MS dovrebbe essere automaticamente
            condannata per abuso di posizione
            dominante...Ma perchè MS? SONO I PRODUTTORI CHE LA IMPLEMENTANO!Microsoft ha solo chiesto che sui PC OEM fosse implementato EFI (e finalmente) con il secure boot, NON CHE DOVESSE ESSERE IMPEDITO DISATTIVARLO!E ora torna in cantina a ricompilare il kernel.
          • krane scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: smettila
            - Scritto da: pignolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ginfitz69



            Ma dove l'hai letto che MS vuole

            costringere





            i



            produttori a implementare questa
            cosa

            del


            boot?





            Su Punto Informatico.






            E ti sembra una fonte affidabile?



            A parte gli scherzi, nell'articolo non si
            dice

            esplicitamente che Microsoft intenda
            costringere

            i produttori ad implementare il boot
            blindato,

            anzi le parole

            sono:



            "Microsoft ... ha scaricato la
            responsabilità
            di

            prevedere opzioni di boot alternative
            (magari
            con

            il "secure boot" disabilitato) ai produttori
            di

            schede

            madri..."



            Poi è chiaro che un conto sono le
            dichiarazioni

            ufficiali ed un altro le pressioni che è in
            grado

            di

            esercitare...



            Certo che se effettivamente non ci fosse la

            possibilità di disattivare questa opzione dal

            bios MS dovrebbe essere automaticamente

            condannata per abuso di posizione

            dominante...

            Ma perchè MS? SONO I PRODUTTORI CHE LA
            IMPLEMENTANO!
            Microsoft ha solo chiesto che sui PC OEM fosse
            implementato EFI (e finalmente) con il secure
            boot, NON CHE DOVESSE ESSERE IMPEDITO
            DISATTIVARLO!
            E ora torna in cantina a ricompilare il kernel.Anche nel proXXXXX per posizione dominante e' venuto fuori che aveva "solo" chiesto di essere l'unico SO venduto con il pc, poi si e' scoperto che dava mazzette o ricattava facendo leva sui prezzi delle licenze.
          • Fiber scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: krane
            Anche nel proXXXXX per posizione dominante e'
            venuto fuori che aveva "solo" chiesto di essere
            l'unico SO venduto con il pc, poi si e' scoperto
            che dava mazzette o ricattava facendo leva sui
            prezzi delle
            licenze.tu conosci qualcuno che nel Mondo di oggi non usa le mazzette per il business? conosci qualcuno che oggi dopo essersi laureato col massimo dei voti lavora nel settore per cui ha studiato senza raccomandazioni o parakuli vari, anche minimi invece di finire a fare il pizzaiolo o tut'altro lavoro che non c'entra una fava con quello che ha studiato salvo rare eccezioni ?tu conosci il mondo in cui vivi o vivi ancora nel paese dei balocchi? dove vivi?
          • panda rossa scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: Fiber
            tu conosci qualcuno che nel Mondo di oggi non usa
            le mazzette per il business?E quindi?E' vietato.Pure in autostrada c'e' un limite di velocita, e non conosco nessuno che lo rispetta. Pero' resta il fatto che sia vietato.
            conosci qualcuno che
            oggi dopo essersi laureato col massimo dei voti
            lavora nel settore per cui ha studiato senza
            raccomandazioni o parakuli vari, anche minimi
            invece di finire a fare il pizzaiolo o tut'altro
            lavoro che non c'entra una fava con quello che ha
            studiato salvo rare eccezioni
            ?Ne vedo uno ogni volta che mi specchio.(ok, non proprio il massimo dei voti, ma non mi lamento).
            tu conosci il mondo in cui vivi o vivi ancora nel
            paese dei balocchi? Io il mondo in cui vivo lo conosco bene.Altro che paese dei balocchi.
          • krane scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fiber


            tu conosci qualcuno che nel Mondo di oggi
            non
            usa

            le mazzette per il business?

            E quindi?
            E' vietato.
            Pure in autostrada c'e' un limite di velocita, e
            non conosco nessuno che lo rispetta. Pero' resta
            il fatto che sia
            vietato.


            conosci qualcuno che

            oggi dopo essersi laureato col massimo dei
            voti

            lavora nel settore per cui ha studiato senza

            raccomandazioni o parakuli vari, anche minimi

            invece di finire a fare il pizzaiolo o
            tut'altro

            lavoro che non c'entra una fava con quello
            che
            ha

            studiato salvo rare eccezioni

            ?

            Ne vedo uno ogni volta che mi specchio.
            (ok, non proprio il massimo dei voti, ma non mi
            lamento).


            tu conosci il mondo in cui vivi o vivi
            ancora
            nel

            paese dei balocchi?

            Io il mondo in cui vivo lo conosco bene.
            Altro che paese dei balocchi.Dai, non infierire, lui dall'ospedale psichiatrico cosa vuoi che veda ?Trattiamolo come al solito e via...
        • smettila scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ginfitz69

          - Scritto da: panda rossa


          Non solo si ricattano i produttori
          affinche'


          implementino questo drm, ma poi, dopo
          aver


          scagliato la pietra, si nasconde la mano

          dicendo


          che sono i produttori a scegliere se

          attivare

          o


          disattivare l'opzione, come se avessero


          scelta.

          Ma dove l'hai letto che MS vuole costringere

          i

          produttori a implementare questa cosa del
          boot?

          Su Punto Informatico.


          (non chiamiamola DRM per cortesia)

          Come preferisci: chiamiamola <b
          ennesimo
          lucchetto </b
          , si tratta sempre di
          qualcosa che limita la nostra
          liberta'.


          Possibile che MS sia sempre colpevole di
          tutto
          a

          prescindere ?

          Si chiama "recidiva". Quando qualcuno ha
          dimostrato nei decenni una certa inclinazione
          delinquenziale, e' piu' facile pensare che ci
          risiamo, invece che sperare nel
          ravvedimento.


          Non sono un fan di MS anzi la critico spesso
          ma

          in questo sinceramente non vedo dove ha

          sbagliato.

          Lo vedrai! Lo vedrai!Inizio seriamente a pensare che tu sia Stallman...
      • dexter scrive:
        Re: Solito abuso di posizione dominante!

        La FSF ha chiesto anche ai produttori di MB di
        non blindare il boot, non solo a
        MS.
        Stai tranquillo che i produttori di MB e i vari
        marchi di PC non blinderanno il boot altrimenti i
        loro prodotti non riusciranno a
        venderli. ma vedi.. se il produttore non accetta il 'consiglio' di microsoft non potrà dotare il pc della marchiatura windows 8, con tutto ciò che questo comporta nei confronti dell'utente finale al pascolo, che non può concepire che questo: 'se non c'è il finestre sopra il picci non può funzionare bene; se non c'è il marchio, il pc funziona ancora peggio e forse lo fanno in cina (come se i pc li producessero alla nasa)'
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Solito abuso di posizione dominante!
        - Scritto da: ginfitz69
        - Scritto da: panda rossa

        Non solo si ricattano i produttori affinche'

        implementino questo drm, ma poi, dopo aver

        scagliato la pietra, si nasconde la mano
        dicendo

        che sono i produttori a scegliere se
        attivare
        o

        disattivare l'opzione, come se avessero

        scelta.
        Ma dove l'hai letto che MS vuole costringere i
        produttori a implementare questa cosa del boot?ti consiglio di non credere sempre alle pubbliche dichiarazioni.
        • ginfitz69 scrive:
          Re: Solito abuso di posizione dominante!
          - Scritto da: il solito bene informato
          - Scritto da: ginfitz69

          - Scritto da: panda rossa


          Non solo si ricattano i produttori
          affinche'


          implementino questo drm, ma poi, dopo
          aver


          scagliato la pietra, si nasconde la mano

          dicendo


          che sono i produttori a scegliere se

          attivare

          o


          disattivare l'opzione, come se avessero


          scelta.

          Ma dove l'hai letto che MS vuole costringere

          i

          produttori a implementare questa cosa del
          boot?

          ti consiglio di non credere sempre alle pubbliche
          dichiarazioni.ti consiglio di non credere sempre alle pubbliche illazioni
          • panda rossa scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: ginfitz69

            ti consiglio di non credere sempre alle
            pubbliche

            dichiarazioni.
            ti consiglio di non credere sempre alle pubbliche
            illazioniPero' lo sai che a pensar male spesso ci si azzecca?
          • ginfitz69 scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!



            ti consiglio di non credere sempre alle

            pubbliche


            dichiarazioni.

            ti consiglio di non credere sempre alle
            pubbliche

            illazioni

            Pero' lo sai che a pensar male spesso ci si
            azzecca?Appunto, io penso male di tutti i fanatici anti MS :-)
          • panda rossa scrive:
            Re: Solito abuso di posizione dominante!
            - Scritto da: ginfitz69



            ti consiglio di non credere sempre
            alle


            pubbliche



            dichiarazioni.


            ti consiglio di non credere sempre alle

            pubbliche


            illazioni



            Pero' lo sai che a pensar male spesso ci si

            azzecca?
            Appunto, io penso male di tutti i fanatici anti
            MS
            :-)E allora torna pure in bagno a raccogliere la saponetta, visto che ti piacciono tanto le conseguenze.
    • Be&O scrive:
      Re: Solito abuso di posizione dominante!
      Ora esiste oltre a Linux anche Android ed è quella la paura di Microsoft.PC Desktop con Android e incominciare a perdere mercato vedi iOS e Android.
      • collione scrive:
        Re: Solito abuso di posizione dominante!
        se fossero intelligenti capirebbero che perdere il 30-40% del mercato ( che poi è composto almeno per metà da copie pirata di windows, quindi niente utili ) non è un problema se riescono ad integrarsi nella comunità IT e farsi apprezzareBallmer è ottuso all'ennesima e ormai sembrano averlo capito pure i suoi stessi dipendenti
      • smettila scrive:
        Re: Solito abuso di posizione dominante!
        - Scritto da: Be&O
        Ora esiste oltre a Linux anche Android ed è
        quella la paura di
        Microsoft.
        PC Desktop con Android e incominciare a perdere
        mercato vedi iOS e
        Android.Quella ciofeca instabile, lenta e buggata di Android? Ma perfavore.
Chiudi i commenti