XP Service Pack, non c'è due senza tre

XP Service Pack, non c'è due senza tre

Un dirigente europeo di Microsoft ha confermato che il Service Pack 3 per Windows XP arriverà dopo il rilascio di Windows Vista. Inoltre Office 12 supporterà il formato PDF
Un dirigente europeo di Microsoft ha confermato che il Service Pack 3 per Windows XP arriverà dopo il rilascio di Windows Vista. Inoltre Office 12 supporterà il formato PDF


Roma – Da qui al suo pensionamento Windows XP potrà contare su almeno un altro service pack. Lo ha rivelato a ZDNet France Bernard Ourghanlian, technical and security director della filiale francese di Microsoft, aggiungendo che l'update arriverà il prossimo anno, dopo l'introduzione sul mercato di Windows Vista.

Il fatto che il Service Pack 3 venga rilasciato dopo il lancio di Vista non desta particolare stupore, ma sul momento del debutto sembrano esserci molte meno certezze di quelle ostentate da Ourghanlian: se tutto va bene, infatti, la commercializzazione di Windows Vista dovrebbe iniziare poche settimane prima delle festività natalizie 2006, dunque in un periodo non molto adatto per la distribuzione di un service pack. Se a ciò si aggiunge – come confermato dallo stesso dirigente francese – che da qui alla fine del prossimo anno la priorità assoluta di Microsoft sarà lo sviluppo e il testing del nuovo sistema operativo, sembra lecito attendersi che l'SP3 non farà il suo debutto prima del 2007.

Ourghanlian non ha fornito alcun dettaglio sui contenuti del prossimo service pack, limitandosi ad affermare che “tradizionalmente, alcune delle caratteristiche delle nuove versioni di Windows vengono integrate nelle precedenti versioni per mezzo di service pack”. Nel caso dell'SP3, tra le caratteristiche migrate dal nuovo OS a XP potrebbe esserci il sottosistema WinFX , che come noto comprende il sistema grafico Avalon, il sistema di comunicazione Indigo e, in futuro, il file-system relazionale WinFS.

L' ultimo service pack per Windows XP risale a circa un anno fa, e ha portato con sé importanti cambiamenti alle funzionalità e alle politiche di sicurezza del sistema operativo.

Altra rivelazione di questi giorni, apparsa sul blog del program manager di Microsoft Brian Jones, è che Office 12 includerà il supporto nativo al formato PDF . Tale caratteristica, che secondo Jones è fra le più richieste dagli utenti, si concretizzerà nell'aggiunta alle applicazioni di Office (Word, Excel, PowerPoint, Access, Publisher, OneNote, Visio e InfoPath) di una funzione per l'esportazione dei documenti nel formato PDF.

Uno dei più agguerriti rivali open della suite di Microsoft, OpenOffice, ha introdotto un filtro di esportazione per il formato PDF a partire dalla versione 1.1 .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 10 2005
Link copiato negli appunti