Yahoo chiede trasparenza sulla sorveglianza USA

Secondo Sunnyvale deve essere l'intelligence a spiegare ai cittadini e agli utenti di Yahoo quanto di vero c'è nelle indiscrezioni emerse nei giorni scorsi sul programma di monitoraggio delle email in viola

Yahoo non intende rinunciare a dimostrare che le indiscrezioni sulla presunta sorveglianza sulle attività online dei propri utenti da parte delle agenzie di sicurezza statunitensi siano davvero da considerare illazioni: per questo motivo si è rivolta direttamente ai vertici dell’intelligence degli States, per chiedere che vanga fatta chiarezza.

In una contingenza di particolare tensione per Yahoo, a breve distanza dall’ emergere dell’entità di un cyberattacco subito negli anni scorsi e in attesa della formalizzazione dell’acquisizione da parte di Verizon, Reuters aveva diffuso delle indiscrezioni relative ad un non meglio precisato software, installato sui server della stessa Yahoo sulla base di un ordine segreto della Foreign Intelligence Surveillance Court e volto a scandagliare il traffico email degli utenti alla ricerca di informazioni utili alle agenzie statunitensi che si occupano di sicurezza.
Sunnyvale era tempestivamente intervenuta per sottolineare l’incompletezza di una notizia che conteneva informazioni “forvianti”: Yahoo si sarebbe sempre limitata a rispondere alle richieste delle autorità in maniera da tutelare al massimo i propri utenti e i loro dati personali e un tale sistema di accesso diretto a favore dell’intelligence statunitensi non sarebbe mai esisto. A meno che Yahoo stessa non sia stata tenuta all’oscuro dei fatti.

È per fare chiarezza sulle garanzie di riservatezza da poter offrire agli utenti e sulle responsabilità di quanto eventualmente accaduto, che il general counsel di Yahoo Ron Bell ha vergato una lettera indirizzata al Director of National Intelligence James Clapper. Le richieste sono esplicite: Sunnyvale chiede se esista un ordine del tribunale FISA che prescriva l’installazione del fantomatico software, chiede che questo ordine, qualora sia stato emesso, venga reso pubblico almeno in parte, chiede che venga espresso un “commento pubblico sufficientemente dettagliato a riguardo per i presunti fatti e le presunte circostanze”.

Bell coglie l’occasione per ricordare che Yahoo, al pari delle altre aziende, merita di poter contare sulla trasparenza e merita di poter offrire trasparenza ai propri utenti. “La trasparenza – afferma il dirigente Yahoo – è determinante perché ogni azienda che opera nel settore dell’informazione e della comunicazione possa guadagnarsi e mantenere la fiducia dei propri utenti”. Le altre aziende che Yahoo non cita, da Google a Microsoft, da Twitter a Facebook, all’indomani delle rivelazioni su Sunnyvale si sono affrettate a dichiarare la proprie estraneità a simili programmi di sorveglianza, e mentre le speculazioni su Sunnyvale continuano ad affastellarsi , secondo Bell l’Office of the Director of National Intelligence è l’unico soggetto che può sgombrare il campo da ogni dubbio.

Le istituzioni statunitensi hanno anticipato di voler rispodere direttamente a Yahoo, e altri chiarimenti potrebbero giungere grazie alle pressioni di diversi soggetti: nei giorni scorsi 48 membri del Congresso si sono allo stesso modo rivolti ai vertici dell’intelligence statunitense mentre nelle scorse ore gli attivisti di ACLU si sono nuovamente mobilitati per chiedere che la Foreign Intelligence Surveillance Court rilasci pubblicamente oltre 20 provvedimenti di sorveglianza, compreso quello presumibilmente emesso per ottenere la collaborazione di Yahoo.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • naturlich scrive:
    onnipresente marketing
    Anche amazon è falso.E bezos è uno psicopatico.E cook è un pederasta (psicopatico).E quindi?
  • .... scrive:
    i veri XXXXX comprano solo su apple.com
    come da titolo
  • bertuccia scrive:
    Per i fan del tarocco
    stile Etype, panda rossa, iRoby1. come XXXXXXX per bene il dispositivo con caricatori non originali[img]http://i.imgur.com/9R9NXl1.jpg[/img]2. come rimanere fulminati con caricatori non originali[img]http://i.imgur.com/A1B6yg3.png[/img]se a voi piace così (cit.)
    • iRoby scrive:
      Re: Per i fan del tarocco
      Io ho avuto problemi con un caricatore cinese economico, e per questo ne compro di buoni, di solito uso quelli di LG, Motorola e telefoni che ho perché lo avevano dentro la confezione fino a qualche tempo fa.Sono un ingegnere meccanico, ed elettronica I e II me li sono smazzati anch'io.Ed ho un oscilloscopio per i test sulla forma d'onda.
      • bertuccia scrive:
        Re: Per i fan del tarocco
        ecco siccome non tutti hanno tempo/voglia/capacità di mettersi a smontare il caricatore per vedere se è ben isolato e poi testare la forma d'onda con l'oscilloscopio.. Capisci bene per quale motivo è giusto che i tarocchi vengano bannati.Chissà che magari anche quei testoni di Etype e panda rossa abbiano imparato per quale motivo certi caricatori costano "50 centesimi" (come dice panda) e altri un po' di più..
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: bertuccia
          ecco siccome non tutti hanno
          tempo/voglia/capacità di mettersi a smontare il
          caricatore per vedere se è ben isolato e poi
          testare la forma d'onda con l'oscilloscopio..
          Capisci bene per quale motivo è giusto che i
          tarocchi vengano
          bannati.Non serve smontarli, basta imparare a leggere le sigle come queste:http://it.wikipedia.org/wiki/Classi_di_isolamento#Classe_II
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Non serve smontarli, basta imparare a leggere le
            sigle come
            queste:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Classi_di_isolamento#hai letto la notizia?Si parla di roba contraffatta.E il mercato ne è inondato.E poi, come dimostra panda rossa, alla gente frega spendere 50 centesimi, perchè secondo loro tutto il resto sono scuse per spillarti soldi
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            Si parla di roba contraffatta.
            E il mercato ne è inondato.Chissà perchè il problema riguarda solo apple...
            E poi, come dimostra panda rossa, alla gente
            frega spendere 50 centesimi, perchè secondo loro
            tutto il resto sono scuse per spillarti
            soldiCome dimostra l'articolo vi devono avertire anche per le cose più banali e vai di balia altrimenti siete perduti.
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type

            Chissà perchè il problema riguarda solo apple...povero XXXXXXXXXhttp://arstechnica.com/gadgets/2016/02/google-engineer-finds-usb-type-c-cable-thats-so-bad-it-fried-his-chromebook-pixel/
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            http://arstechnica.com/gadgets/2016/02/google-engiPovero babbeo non leggo alcun produttore famoso,non sai dei trucchettini dei cavi HDMI venduti a 50 Euro o più? Ti risulta che ci sia stata una campagna informativa a riguardo ? :DDai ti do la mano ad attraversare la strada,altrimenti ti passano sopra 10 volte :D
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Ma scherzi ? Vuoi parlare di certe cose con un applefan ? :DLoro si fidano ciecamente :D
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Non serve smontarli, basta imparare a leggere le
            sigle come
            queste:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Classi_di_isolamento#il tarocco le sigle le ha, contraffatte al pari del logo Apple
        • F Type scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: bertuccia
          ecco siccome non tutti hanno
          tempo/voglia/capacità di mettersi a smontare il
          caricatore per vedere se è ben isolato e poi
          testare la forma d'onda con l'oscilloscopio..
          Capisci bene per quale motivo è giusto che i
          tarocchi vengano
          bannati.Ma veramente pensi che ci sia tecnologia aliena dentro i prodotti apple ? :D Sai quanti produttori di caricabatterie anche più sofisticati ci sono in giro ? Te lo devono anche dire di non andare a comprare un caricatore da un negozietto cinese vicino casa ?Quando vai a fare il cambio gomme all'auto non sospetti nulla se ti fanno pagare ciascun penumatico 1/5 di uno standard ?
          Chissà che magari anche quei testoni di Etype e
          panda rossa abbiano imparato per quale motivo
          certi caricatori costano "50 centesimi" (come
          dice panda) e altri un po' di
          più..Guarda che questo è un problema dell'applefan,io ho sempre usato il caricatore allegato con il terminale,ma ne ho anche un paio da auto di marca tedesca sconosciuta,mai sucXXXXX nulla.Ma si sa che gli applefan li devi accompagnare per mano ad attraversare la strada altrimenti vengono messi sotto alla prima occasione :D
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type

            Ma veramente pensi che ci sia tecnologia aliena
            dentro i prodotti apple ?inizia a spiegarci qual è l'evidente problema di questo circuito[img]http://i.imgur.com/A1B6yg3.png[/img]
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            inizia a spiegarci qual è l'evidente problema di
            questo
            circuitoA meno di saldature fredde fatte a cavolo,qualche componente economico,disposizione fantasiosa dei componenti,ecc da sola questa immagine non puoi capire nulla a meno di essere il progettista o a confrontarlo con quello originale.Ma il problema è che a quel punto neanche ci devi arrivare, non puoi comprarlo,aprirlo,esaminarlo e poi riconsegnarlo.I componenti scadenti cinesi si notano a colpo d'occhio, sia per i materiali ,sia per le varie scritte mal tradotte e l'abbondante uso di cinese e simboli elettrici e di controllo copiati male o addirittura assenti,il prezzo quasi regalato poi dorebbe già farti pensare.
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type

            A meno di saldature fredde fatte a cavolo,qualche
            componente economico,disposizione fantasiosa dei
            componenti,ecc da sola questa immagine non puoi
            capire nulla a meno di essere il progettista o a
            confrontarlo con quello
            originale.eccolo qua.avete assistito tutti all'ignoranza di Etype in campo elettronico.Il problema grosso come una casa di quel circuito è che non c'è isolamento fisico tra la Vcin (220V da noi) e la Vcoutin un trasformatore SICURO c'è una separazione fisica tra i due circuiti, qua invece è tutto saldato sulla stessa schedale parti che dovrebbero stare separate sono evidenziate dalla linea bianca dove c'è scritto "isolation boundary"ora che hai preso i tuoi schiaffoni quotidiani, puoi andare (cit.)/PLONK
          • Izio01 scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: F Type



            A meno di saldature fredde fatte a
            cavolo,qualche

            componente economico,disposizione fantasiosa
            dei

            componenti,ecc da sola questa immagine non
            puoi

            capire nulla a meno di essere il progettista
            o
            a

            confrontarlo con quello

            originale.

            eccolo qua.

            avete assistito tutti all'ignoranza di Etype in
            campo elettronico.

            Il problema grosso come una casa di quel circuito
            è che non c'è isolamento fisico tra la Vcin (220V
            da noi) e la Vcout

            in un trasformatore SICURO c'è una separazione
            fisica tra i due circuiti, qua invece è tutto
            saldato sulla stessa scheda
            Guarda che quello che hai scritto, dal punto di vista elettronico non vuol veramente dire niente. La scheda di per sé è costruita con un materiale isolante, è proprio una caratteristica importante della vetronite; se la distanza tra i due circuiti fosse maggiore, non ci sarebbero problemi.Io personalmente non uso alimentatori da un euro, ma come al solito Apple ingigantisce il problema per guadagnarci, e i suoi alimentatori non sono migliori di quelli degli altri produttori di un certo livello, vedi Sony, Samsung, eccetera.
            le parti che dovrebbero stare separate sono
            evidenziate dalla linea bianca dove c'è scritto
            "isolation boundary"

            ora che hai preso i tuoi schiaffoni quotidiani,
            puoi andare
            (cit.)

            /PLONK
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Izio01
            Guarda che quello che hai scritto, dal punto di
            vista elettronico non vuol veramente dire niente.
            La scheda di per sé è costruita con un materiale
            isolante, è proprio una caratteristica importante
            della vetronite; se la distanza tra i due
            circuiti fosse maggiore, non ci sarebbero
            problemi.Guarda che stavolta bertuccia ha perfettamente ragione.Non basta la basetta, ci deve proprio essere una separazione netta tra le sezioni ad alta e a bassa tensione. Qualcuno si è preso la briga di aprire sia i falsi che gli originali, e la differenza è palese.Ad esempio quihttp://www.righto.com/2014/05/a-look-inside-ipad-chargers-pricey.html
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            Guarda che stavolta bertuccia ha perfettamente
            ragione.Ma davoe ? Hai letto le castronerie che ha scritto ?
            Non basta la basetta, ci deve proprio essere una
            separazione netta tra le sezioni ad alta e a
            bassa tensione.Ballistic
            Qualcuno si è preso la briga di aprire sia i
            falsi che gli originali, e la differenza è
            palese.
            Ad esempio qui
            http://www.righto.com/2014/05/a-look-inside-ipad-cInfatti quell acinese sembra quella di apple :D
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: Fulmy(nato)


            Guarda che stavolta bertuccia ha
            perfettamente

            ragione.

            Ma davoe ? Hai letto le castronerie che ha
            scritto ?Se c'è uno che spara castronerie è quello che sostiene che la semplice basetta è sufficiente a garantire una adeguata protezione.
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            Se c'è uno che spara castronerie è quello che
            sostiene che la semplice basetta è sufficiente a
            garantire una adeguata
            protezione.Li hanno fatto l'errore di mettere il lato ad alta tensione praticamente quasi appiccicato con quello a 5V,ma se lasciavano 5-6mm di distanza tra i 2 il problema in se non c'era,poi ovviamente rimaneva quello dei componenti scadenti e tirati al massimo.
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type

            Li hanno fatto l'errore di mettere il lato ad
            alta tensione praticamente quasi appiccicato con
            quello a 5VIGNORANTE!e quando ti ho chiesto qual era l'errore palese in quel circuito cos'hai detto?Vai a rileggere!Troppo comodo scriverlo adesso che ti abbiamo spiegato le coseSe vuoi stare tranquillo, la scheda la progetti in questo modo[img]http://lh3.googleusercontent.com/-WGdNLkeiiEw/U2MUYDi7tjI/AAAAAAAAXoY/JQswfizz95E/s600/ipad-board-labeled.png[/img]
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            IGNORANTE!Demente !! :D
            e quando ti ho chiesto qual era l'errore palese
            in quel circuito cos'hai
            detto?Che non c'era poco di sbagliato,visto che solo vedendo un circuito non puoi dire che è sbagliato
            Troppo comodo scriverlo adesso che ti abbiamo
            spiegato le
            coseMa spiegato cosa ? :DTu hai postato un PCB e hai chiesto se c'era qualcosa che non andava solo guardandolo
            Se vuoi stare tranquillo, la scheda la progetti
            in questo
            modoLa scheda la progetti secondo le regole dell'elettronica e in base a quello per cui è destinato l'utilizzo,se smonti un caricabatterie compatibile sarà diverso da quello originale,questo non vuol dire per forza che è scadente,come in informatica puoi giungere allo stesso risultato in molti modi diversi.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type
            se smonti un caricabatterie
            compatibile sarà diverso da quello
            originale,questo non vuol dire per forza che è
            scadente,come in informatica puoi giungere allo
            stesso risultato in molti modi
            diversi.Daccordo che uno compatibile puó essere altrettanto buono ed affidabile. Ora , quello postato qui sopra come lo giudichi ?
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: aphex_twin
            Daccordo che uno compatibile puó essere
            altrettanto buono ed affidabile. Ora , quello
            postato qui sopra come lo giudichi
            ?Una cinesata nel vero senso della parola,, guardando solo un PCB non potrai mai dire che è una schifezza scadente.Inoltre il costo estremamente aggressivo,scritte parzialmente tradotte,marchi mancanti o copiati male,assemblamento approssimativo,ecc sono tutti sintomi di prodotto scadente.Inoltre una cosa del genere la puoi trovare solo nei negozietti cinesi dove in qualche modo si eludono i controlli.In una normale catena di elettronica non troverai mai una cosa del genere,neanche la più economica, dove il massimo che può succedere e ritrovarti un prodotto di base e che al limite ti si guasta dopo un paio di mesi di utilizzo,questo proprio nel caso pesssimo.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type
            http://www.righto.com/2014/05/a-look-inside-ipad-c

            Infatti quell acinese sembra quella di apple :DMamma mia ... :|
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Mettile a confronto,sembra quella di sinistra quella cinese :D
          • Izio01 scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Izio01


            Guarda che quello che hai scritto, dal punto
            di

            vista elettronico non vuol veramente dire
            niente.

            La scheda di per sé è costruita con un
            materiale

            isolante, è proprio una caratteristica
            importante

            della vetronite; se la distanza tra i due

            circuiti fosse maggiore, non ci sarebbero

            problemi.

            Guarda che stavolta bertuccia ha perfettamente
            ragione.

            Non basta la basetta, ci deve proprio essere una
            separazione netta tra le sezioni ad alta e a
            bassa tensione.
            La vetronite <b
            è </b
            una separazione netta. Ho provato a controllare lo standard UL 60950-1, per capire se la separazione delle piastre, che di per sé non vuol dire molto, sia obbligatoria, ma tanti auguri. Sono 250 pagine scritte così:[img]http://i.imgur.com/sxzHU9H.png[/img]In pratica dovresti leggerle tutte o quasi, tra rimandi e controrimandi.

            Qualcuno si è preso la briga di aprire sia i
            falsi che gli originali, e la differenza è
            palese.
            Ad esempio qui
            http://www.righto.com/2014/05/a-look-inside-ipad-cAvevo già letto l'articolo postato da Mura; mai detto che originali e tarocchi siano la stessa cosa :)D'altra parte non è nemmeno detto che quelli tarocchi facciano tutti schifo. Quelli provati nel test sì, e a me è capitato il problema del touch non funzionante. Per questo ho smesso da tempo di utilizzare gli alimentatori iper economici. Invece zero problemi con quelli originali, di qualsiasi marca nota abbia provato. Uso anche Anker e la qualità costruttiva mi sembra ottima.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            - Scritto da: Izio01




            Guarda che quello che hai scritto, dal
            punto

            di


            vista elettronico non vuol veramente
            dire

            niente.


            La scheda di per sé è costruita con un

            materiale


            isolante, è proprio una caratteristica

            importante


            della vetronite; se la distanza tra i
            due


            circuiti fosse maggiore, non ci
            sarebbero


            problemi.



            Guarda che stavolta bertuccia ha
            perfettamente

            ragione.



            Non basta la basetta, ci deve proprio essere
            una

            separazione netta tra le sezioni ad alta e a

            bassa tensione.



            La vetronite <b
            è </b
            una
            separazione netta. Ho provato a controllare lo
            standard UL 60950-1, per capire se la separazione
            delle piastre, che di per sé non vuol dire molto,
            sia obbligatoria, ma tanti auguri. Sono 250
            pagine scritte
            così:
            [img]http://i.imgur.com/sxzHU9H.png[/img]
            In pratica dovresti leggerle tutte o quasi, tra
            rimandi e
            controrimandi.Però ci sono delle distanze minime, e altri parametri da rispettare, come la distinzione tra le due sezioni, anche se si trovano sulla stessa basetta.Anzi, sarebbe molto più facile fare le due sezioni su basette separate, ma dato lo spazio questo non è possibile, e il gestire tutto su un unico PCB richiede molta più attenzione ai dettagli.Ad esempio, bisogna evitare che qualche elemento metallico, come la carcassa del connettore USB possa accidentalmente provocare un corto tra due piste vicine. La posizione dei due condensatori nella foto postata da bertuccia non mi pare tanto sicura.




            Qualcuno si è preso la briga di aprire sia i

            falsi che gli originali, e la differenza è

            palese.

            Ad esempio qui


            http://www.righto.com/2014/05/a-look-inside-ipad-c

            Avevo già letto l'articolo postato da Mura; mai
            detto che originali e tarocchi siano la stessa
            cosa
            :)
            D'altra parte non è nemmeno detto che quelli
            tarocchi facciano tutti schifo. Quelli provati
            nel test sì, e a me è capitato il problema del
            touch non funzionante. Per questo ho smesso da
            tempo di utilizzare gli alimentatori iper
            economici. Invece zero problemi con quelli
            originali, di qualsiasi marca nota abbia provato.
            Uso anche Anker e la qualità costruttiva mi
            sembra
            ottima.Apple infatti se la prende in questo caso con i costruttori di prodotti contraffatti, che si spacciano per originali, non con i costruttori di prodotti economici compatibili venduti come tali.Se un alimentatore è prodotto da qualcuno che non si fa scrupoli a contraffare il marchio, ci sono buone probabilità che non si curi manco di mettere in pratica quelle misure di sicurezza minime che sono necessarie ad evitare incidenti.
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            Però ci sono delle distanze minime, e altri
            parametri da rispettare, come la distinzione tra
            le due sezioni, anche se si trovano sulla stessa
            basetta.In genere è così.
            Ad esempio, bisogna evitare che qualche elemento
            metallico, come la carcassa del connettore USB
            possa accidentalmente provocare un corto tra due
            piste vicine.Questa cosa non la puoi evitare tanto,perchè come hai detto lo spazio è poco e anche magari con un danneggiamento dall'esterno il connettore rompe piste e saldature ma tranne il guasto non dovrebbero esserci grossi danni per l'utente visto che quel connettore si trova già sui 5V
            La posizione dei due condensatori nella foto
            postata da bertuccia non mi pare tanto
            sicura.Solo il più grande che sembra avere i terminali lunghi e quindi collocato in lunghezza per occupare meno spazio,però bisogna anche vedere se avevano tolto delle protezioni isolanti che evitavano il contatto con il circuito sottostante.
          • Izio01 scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: Fulmy(nato)


            - Scritto da: Izio01






            Guarda che quello che hai scritto,
            dal

            punto


            di



            vista elettronico non vuol
            veramente

            dire


            niente.



            La scheda di per sé è costruita
            con
            un


            materiale



            isolante, è proprio una
            caratteristica


            importante



            della vetronite; se la distanza
            tra
            i

            due



            circuiti fosse maggiore, non ci

            sarebbero



            problemi.





            Guarda che stavolta bertuccia ha

            perfettamente


            ragione.





            Non basta la basetta, ci deve proprio
            essere

            una


            separazione netta tra le sezioni ad
            alta e
            a


            bassa tensione.






            La vetronite <b
            è </b
            una

            separazione netta. Ho provato a controllare
            lo

            standard UL 60950-1, per capire se la
            separazione

            delle piastre, che di per sé non vuol dire
            molto,

            sia obbligatoria, ma tanti auguri. Sono 250

            pagine scritte

            così:

            [img]http://i.imgur.com/sxzHU9H.png[/img]

            In pratica dovresti leggerle tutte o quasi,
            tra

            rimandi e

            controrimandi.

            Però ci sono delle distanze minime, e altri
            parametri da rispettare, come la distinzione tra
            le due sezioni, anche se si trovano sulla stessa
            basetta.
            Anzi, sarebbe molto più facile fare le due
            sezioni su basette separate, ma dato lo spazio
            questo non è possibile, e il gestire tutto su un
            unico PCB richiede molta più attenzione ai
            dettagli.
            Ad esempio, bisogna evitare che qualche elemento
            metallico, come la carcassa del connettore USB
            possa accidentalmente provocare un corto tra due
            piste vicine.

            La posizione dei due condensatori nella foto
            postata da bertuccia non mi pare tanto
            sicura.
            Aspetta, non hai capito la mia obiezione iniziale.Non stavo dicendo che quegli alimentatori tarocchi fossero sicuri. Mettevo in discussione l'affermazione che siano necessarie per forza due basette diverse per alta e bassa tensione, quando in realtà basta mantenere distanze appropriate tra le due sezioni.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Izio01
            Aspetta, non hai capito la mia obiezione iniziale.
            Non stavo dicendo che quegli alimentatori
            tarocchi fossero sicuri. Mettevo in discussione
            l'affermazione che siano necessarie per forza due
            basette diverse per alta e bassa tensione, quando
            in realtà basta mantenere distanze appropriate
            tra le due sezioni.OK, sul fatto che sia necessaria un qualche tipo di separazione, siamo d'accordo mi pare :)
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Izio01
            D'altra parte non è nemmeno detto che quelli
            tarocchi facciano tutti schifo. Quelli provati
            nel test sì, e a me è capitato il problema del
            touch non funzionante.Ma infatti questi sarebbero i problemi che puoi andare incontro,non rispondere alla perfezione alle specifiche del device a cui lo stai collegando.Ci sono anche alimentatori per notebook con display LCD con varie informazioni e con tanto di elenco di protezioni ma ovviamente costicchiano.
            Per questo ho smesso da
            tempo di utilizzare gli alimentatori iper
            economici.Quelli ipereconomici dovrebbero sempre essere evitati
            Invece zero problemi con quelli
            originali, di qualsiasi marca nota abbia provato.
            Uso anche Anker e la qualità costruttiva mi
            sembra
            ottima.Ecco un'altro punto, anche se qui siamo sui compatibili, magari per molti potrebbero sembrare cinesate perchè non hanno mai sentito certe marche che invece sono ottime come appunto Anker,quindi non significa che siccome non l'hai mai sentita automaticamente è una cinesata scadente.Ma ce ne sono anche altre,tipo quelli che fanno abitualmente acXXXXXri per smartphone,powerbanck,per auto,ecc e che si trovano comunemente nelle grandi catene d'elettronica con tanto di TUV e cavoli vari,quindi non nel negozietto cinese.
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Izio01

            Guarda che quello che hai scritto, dal punto di
            vista elettronico non vuol veramente dire niente.
            La scheda di per sé è costruita con un materiale
            isolante, è proprio una caratteristica importante
            della vetronite; se la distanza tra i due
            circuiti fosse maggiore, non ci sarebbero
            problemi.io mi sarò anche spiegato male, ma se uno ci capisce qualcosa avrebbe inteso quello che stavo dicendoora che pubblico l'immagine di come andava fatto quel circuito, anche chi non ci capisce sarà d'accordo con me[img]http://lh3.googleusercontent.com/-WGdNLkeiiEw/U2MUYDi7tjI/AAAAAAAAXoY/JQswfizz95E/s600/ipad-board-labeled.png[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 ottobre 2016 00.43-----------------------------------------------------------
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            io mi sarò anche spiegato male, ma se uno ci
            capisce qualcosa avrebbe inteso quello che stavo
            dicendoSe uno ci capiva qualcosa non avrebbe postato la foto come unica spiegazione...
            ora che pubblico l'immagine di come andava fatto
            quel circuito, anche chi non ci capisce sarà
            d'accordo con
            meChe è una cavolata visto che in elettronica puoi fare la stessa cosa in molti modi diversi.
          • Teo_ scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: bertuccia


            io mi sarò anche spiegato male, ma se uno ci

            capisce qualcosa avrebbe inteso quello che
            stavo

            dicendo

            Se uno ci capiva qualcosa non avrebbe postato la
            foto come unica
            spiegazione...


            ora che pubblico l'immagine di come andava
            fatto

            quel circuito, anche chi non ci capisce sarà

            d'accordo con

            me

            Che è una cavolata visto che in elettronica puoi
            fare la stessa cosa in molti modi
            diversi.Ma certe soluzioni funzionano meglio di altre.Mi viene in mente, per citare qualcuno che non credo siano stati riconosciuti sufficientemente i meriti e restare in tema Apple a Rod Holt che convinto da Jobs a lavorare per loro ha progettato lalimentatore per lApple II. Non uno lineare come era consuetudine, ma uno a commutazione (che ora penso si usi un po su tutti i computer) ma al tempo erano relegati a oscilloscopi e altri strumenti di precisione.
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Teo_
            Ma certe soluzioni funzionano meglio di altre.Dipende da quello che vuoi ottenere,come ogni cosa c'è la versione base e quella sofisticata.
            Mi viene in mente, per citare qualcuno che non
            credo siano stati riconosciuti sufficientemente i
            meriti e restare in tema Apple a Rod Holt che
            convinto da Jobs a lavorare per loro ha
            progettato lalimentatore per lApple II. Non uno
            lineare come era consuetudine, ma uno a
            commutazione (che ora penso si usi un po su
            tutti i computer) ma al tempo erano relegati a
            oscilloscopi e altri strumenti di
            precisione.Gli alimentatori switching son preferiti per la loro efficienza e il ridotto ingombro a parità di potenza,puoi usare per un device quello che già esiste in elettronica ed è quello che fanno tutti.
          • Teo_ scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: Teo_


            Ma certe soluzioni funzionano meglio di
            altre.

            Dipende da quello che vuoi ottenere,come ogni
            cosa c'è la versione base e quella
            sofisticata.


            Mi viene in mente, per citare qualcuno che
            non

            credo siano stati riconosciuti
            sufficientemente
            i

            meriti e restare in tema Apple a Rod Holt che

            convinto da Jobs a lavorare per loro ha

            progettato lalimentatore per lApple II.
            Non
            uno

            lineare come era consuetudine, ma uno a

            commutazione (che ora penso si usi un po su

            tutti i computer) ma al tempo erano relegati
            a

            oscilloscopi e altri strumenti di

            precisione.

            Gli alimentatori switching son preferiti per la
            loro efficienza e il ridotto ingombro a parità di
            potenza,puoi usare per un device quello che già
            esiste in elettronica ed è quello che fanno
            tutti.Da quando qualcuno ha iniziato ad usarli anche per i computer. Switching = commutazione.
          • iRoby scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Ricordo C64 e Amiga che da alimentatori di 1KG sono passati ad alimentatori leggerissimi che sembravano vuoti dentro.Ormai è la prassi.Ma devi anche farli bene sennò si rompono facilmente e/o rompono ciò a cui li attacchi.
          • iRoby scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Ma non è obbligatorio avere un gap aperto. Basta che ci sia buona distanza tra le piste in vetronite.E che non ci siano transistor, componenti o schermi metallici che si possano piegare e fare contatto tra primario e secondario.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: F Type



            A meno di saldature fredde fatte a
            cavolo,qualche

            componente economico,disposizione fantasiosa
            dei

            componenti,ecc da sola questa immagine non
            puoi

            capire nulla a meno di essere il progettista
            o
            a

            confrontarlo con quello

            originale.

            eccolo qua.

            avete assistito tutti all'ignoranza di Etype in
            campo
            elettronico.

            Il problema grosso come una casa di quel circuito
            è che non c'è isolamento fisico tra la Vcin (220V
            da noi) e la
            Vcout

            in un trasformatore SICURO c'è una separazione
            fisica tra i due circuiti, qua invece è tutto
            saldato sulla stessa
            scheda

            le parti che dovrebbero stare separate sono
            evidenziate dalla linea bianca dove c'è scritto
            "isolation
            boundary"Certo però che pure tu non scherzi, eh :DIl problema è l'isolation boundary troppo sottile.I due step possono rimanere tranquillamente sulla medesima scheda.
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Certo però che pure tu non scherzi, eh :D

            Il problema è l'isolation boundary troppo sottile.
            I due step possono rimanere tranquillamente sulla
            medesima scheda.io mi sarò spiegato male, ma questa immagine ti fa capire quello che stavo dicendo.[img]http://lh3.googleusercontent.com/-WGdNLkeiiEw/U2MUYDi7tjI/AAAAAAAAXoY/JQswfizz95E/s600/ipad-board-labeled.png[/img]e che dire invece di quel burino di Etype che manco ha capito quale fosse il gravissimo problema della scheda che gli ho linkato?che burino, che burino! e ancora parla-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 ottobre 2016 00.32-----------------------------------------------------------
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            io mi sarò spiegato male, ma questa immagine ti
            fa capire quello che stavo
            dicendo.Veramente questa immagine oltre a spiegare le funzioni dei singoli blocchi non dice assolutamente nulla.
            e che dire invece di quel burino di Etype che
            manco ha capito quale fosse il gravissimo
            problema della scheda che gli ho
            linkato?E che dire invece del macaco che scrive cose campate in aria pubblicando una foto senza cognizione di causa e che poi non essendo del settore si va pure vantando su PI per aver letto DOPO la causa :D"in un trasformatore SICURO c'è una separazione fisica tra i due circuiti, qua invece è tutto saldato sulla stessa scheda"Eh quando si ripete a pappagallo cose che non si comprendono credendo di fare bella figura,un traformatore sicuro eh (rotfl)
            che burino, che burino! e ancora parlaMa siete tutti così farlocchi nel fatato mondo apple ?Come i bambini di 10 anni s'imparano a memoria una frase e con quello vogliono dimostrare di essere esperti del settore,ridicoli...
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Albedo 0,9



            Certo però che pure tu non scherzi, eh :D



            Il problema è l'isolation boundary troppo
            sottile.

            I due step possono rimanere tranquillamente
            sulla

            medesima scheda.

            io mi sarò spiegato male, ma questa immagine ti
            fa capire quello che stavo
            dicendo.Si era già capito, tranqui.Considera comunque che il taglio fisico della scheda (l'air gap) c'è quando lo spazio è troppo poco per assicurare un isolation gap sufficientemente ampio (come da normative per tutti i prodotti certificati in occidente).Ma al di là di tutto, ricordati che si sta parlando di piccoli alimentatori a bassissima tensione e potenze nell'ordine di qualche watt.Posso capire che con 2 ci compri dell'immondizia, ma resta il fatto che un buon alimentatore con filtri decenti lo ottieni tranquillamente con una spesa al di sotto dei 10.
          • iRoby scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Anch'io non riuscivo a capire cosa volessi dire dalle immagini che hai postato. E si che di elettronica ancora qualcosa ci mastico.Semplicemente perché non è obbligatorio il gap vuoto. Bastano piste distanziate sulla stessa piastra.
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            eccolo qua.ecco qui il pavone...
            avete assistito tutti all'ignoranza di Etype in
            campo
            elettronico.Abbiamo appena assistito all'ennesimo applefan che si vanta sul nulla non avendone neanche titolo poi,ti posso garantire che sei tu ad essere un pesce fuor d'avqua in questo settore ;)
            Il problema grosso come una casa di quel circuito
            è che non c'è isolamento fisico tra la Vcin (220V
            da noi) e la
            VcoutMa sei bravissimo...... dopo aver letto l'articolo e aver ripetuto a pappagallo cose che neanche comprendi :D
            in un trasformatore SICURO c'è una separazione
            fisica tra i due circuiti, qua invece è tutto
            saldato sulla stessa
            schedaNon sapevo che ci fossero trasformatori non sicuri,questi cattivoni :DUn trasformatore semplice per definizione ha 2 circuiti separati,se ne ha uno solo dal quale si ricavano le diverse tensioni allora si parla di autotrasformatore, e non è un componente pirata ;)E certo che è tutto saldato nella stessa scheda,dovevano montare i componenti in aria ? (rotfl)Ma ti rendi conto di quello che scrivi almeno ? Hai così tanta smania di pavoneggiarti che dici cose banali pensando di aver detto chissà cosa,oltretutto leggendolo DOPO.
            le parti che dovrebbero stare separate sono
            evidenziate dalla linea bianca dove c'è scritto
            "isolation
            boundary"E hai capito tutto questo da solo guardando quel circuitino o perchè lo hai letto ? :D
            ora che hai preso i tuoi schiaffoni quotidiani,
            puoi andare
            (cit.)Ora che ti sei reso ridicolo pavoneggiandoti e leggendo quell'articolo DOPO ti senti un grande vero ? (rotfl)
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            IGNORANTE![img]http://lh3.googleusercontent.com/-WGdNLkeiiEw/U2MUYDi7tjI/AAAAAAAAXoY/JQswfizz95E/s600/ipad-board-labeled.png[/img]e ancora parli!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 ottobre 2016 00.33-----------------------------------------------------------
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            IGNORANTE!

            [img]http://lh3.googleusercontent.com/-WGdNLkeiiEw

            e ancora parli!Sei tu totalmente ignorante, posti una foto credendo che voglia dire chissà cosa ! (rotfl)Se apri un caricatore compatibile il circuito sarà diverso da quello ma l'applefan non capendone una fava ancora sbraiterà dicendo che fa schifo (rtofl)Siete patetici...
          • Massimo scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Ma non sai dire altro?hai il vocabolario un po' limitato oltre alla mancanza totale di educazione,ora sfogati pure cosi' magari ti rilassi un po' leggerti e' come essser al mercato.
        • iRoby scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          Il problema del tarocco è che lo compri convinto che sia originale.L'unica discriminante che mette in allarme è il prezzo troppo basso.
    • bubba scrive:
      Re: Per i fan del tarocco
      - Scritto da: bertuccia
      stile Etype, panda rossa, iRoby


      1. come XXXXXXX per bene il dispositivo con
      caricatori non
      originali

      [img]http://i.imgur.com/9R9NXl1.jpg[/img]


      2. come rimanere fulminati con caricatori non
      originali

      [img]http://i.imgur.com/A1B6yg3.png[/img]


      se a voi piace così (cit.)paghi di piu', ma : https://www.apple.com/it/support/usbadapter-european/anche la roba di apple screwa :DNo, cmq e' questione di bilanciamento... spendi 25eu CERTI + ship per un alimentatore 5v 1A (come il suddetto) avendo piu' garanzie [ma certo NON totali] o ne prendi uno da 5eu shipped avendo TEORICAMENTE qualche rischio in piu? (hei e' 5 volte la spesa..)Poi se sei un cugino di warren buffet come maxsix, allora non c'e' problema :D
      • bertuccia scrive:
        Re: Per i fan del tarocco
        - Scritto da: bubba

        paghi di piu', ma :
        https://www.apple.com/it/support/usbadapter-europe
        anche la roba di apple screwa :Dc'è un po' di differenza tra un caricatore che si surriscalda e uno che non ha un XXXXXXX isolamento fisico tra la 220 e il 5V ehe in ogni caso, l'unica volta che è sucXXXXX, hanno appunto avvisato e sostituito i pezzi

        No, cmq e' questione di bilanciamento... spendi
        25eu CERTI + ship per un alimentatore 5v 1A (come
        il suddetto) avendo piu' garanzie [ma certo NON
        totali] o ne prendi uno da 5eu shipped avendo
        TEORICAMENTE qualche rischio in piu? (hei e' 5
        volte la spesa..)dillo a leihttp://www.nydailynews.com/news/world/chinese-flight-attendant-electrocuted-iphone-5-article-1.1398925Ah no scusa, è morta. Però oh, 5 euro zio
        • Izio01 scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: bubba



          paghi di piu', ma :


          https://www.apple.com/it/support/usbadapter-europe

          anche la roba di apple screwa :D

          c'è un po' di differenza tra un caricatore che si
          surriscalda e uno che non ha un XXXXXXX
          isolamento fisico tra la 220 e il 5V eh
          La vetronite è un OTTIMO isolamento fisico.
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Izio01

            La vetronite è un OTTIMO isolamento fisico.tutti XXXXXXXX quelli che progettano con questo schema[img]http://lh3.googleusercontent.com/-WGdNLkeiiEw/U2MUYDi7tjI/AAAAAAAAXoY/JQswfizz95E/s600/ipad-board-labeled.png[/img]non c'è assolutamente nulla di sbagliato nel circuito che ho linkato ad Etype
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            tutti XXXXXXXX quelli che progettano con questo
            schemaChe è la normalità...
            non c'è assolutamente nulla di sbagliato nel
            circuito che ho linkato ad
            EtypeHai postato un PCB che da solo non significa nulla...
          • Izio01 scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Izio01



            La vetronite è un OTTIMO isolamento fisico.

            tutti XXXXXXXX quelli che progettano con questo
            schema

            [img]http://lh3.googleusercontent.com/-WGdNLkeiiEw

            non c'è assolutamente nulla di sbagliato nel
            circuito che ho linkato ad EtypePiste troppo vicine, soluzione insicura.Immagino che basti un piccolo difetto in fase di assemblaggio per causare un corto circuito, e quando produci decine di migliaia di esemplari è piuttosto inevitabile che qualcosa di simile succeda. Se le piste fossero separate da una maggiore distanza, non ci sarebbe un problema.E' questione di probabilità: ricorda che anche i cavetti non sono indistruttibili, e uno che si staccasse dall'ingresso potrebbe andare a toccare qualcos'altro, con effetti simili.Progettare un alimentatore sicuro non è solo questione di mettere due basette separate. Occorre anche cercare di capire cosa possa succedere se l'alimentatore cade o qualcuno ci piglia dentro, per ridurre la probabilità di incidenti.SICURAMENTE gli alimentatori esaminati nell'articolo postato da Mura sono insicuri. Evidentemente nessuno ha studiato nulla, puntando solo alla riduzione del prezzo. Faccio solo un po' fatica a credere che se ti mostrano la foto di una basetta, tu immediatamente riesca a identificare le sue vulnerabilità. Io capisco il problema delle piste troppo ravvicinate, ma non ci penserei di mio nel vedere quel circuito: <b
            dopo </b
            aver letto l'articolo, il problema diventa ovvio. Prima lo è solo per chi si occupa abitualmente di quel tipo di progetti.
        • bubba scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: bubba



          paghi di piu', ma :


          https://www.apple.com/it/support/usbadapter-europe

          anche la roba di apple screwa :Dpfff... certo che se apple.com potesse vendere la boria prodotta dai macachi, avrebbe i $$ per comprare tutto l'hitech nordamericano :P e dire che c'era pure un paio di smiley e con la 2'frase dovresti essere d'accordo.

          c'è un po' di differenza tra un caricatore che si
          surriscalda e uno che non ha un XXXXXXX
          isolamento fisico tra la 220 e il 5V
          eh

          e in ogni caso, l'unica volta che è sucXXXXX,
          hanno appunto avvisato e sostituito i
          pezzise si surriscalda ed esplode o fa esplodere il gingillo... cambia poco che DOPO ti avvisino del ritiro dai.... :P il mio post non era neanche specifico sull'articolo (vendere roba contraffatta e' male. compatibile e' ok) ed e' ovvio che esistano anche powersupply di XXXXX... tra i miliardi che ci son in giro... infatti parlavo appunto di threshold..



          No, cmq e' questione di bilanciamento...
          spendi

          25eu CERTI + ship per un alimentatore 5v 1A
          (come

          il suddetto) avendo piu' garanzie [ma certo
          NON

          totali] o ne prendi uno da 5eu shipped avendo

          TEORICAMENTE qualche rischio in piu? (hei e'
          5

          volte la spesa..)

          dillo a lei
          http://www.nydailynews.com/news/world/chinese-flig

          Ah no scusa, è morta. Però oh, 5 euro ziook, devo citare la treccani su threshold/bilanciamento ecc? la possiamo dire in un altro modo... compro un auto con allegato un meccanico XXXXX infilato nel bagagliaio, che ogni volta che ho un problema l'aggiusta al volo... :D pero' mi costa come 30 fiat bravo. Accetto il "rischio" di comprare una bravo e quando avra' problemi la portero' in officina coi suoi tempi, o spendo uno sproposito nell'ipotesi (fondata) di aver meno (ma assolutamente non zero!) problemi e di risolverli molto piu' in fretta? piace come esempio? :P :)O facciamo che e' dal 1982 che smaneggio con roba elettronica e non solo non sono mai morto :D, ma non ho visto roba fiammeggiare ed esplodere ecc... non armeggio/avo con roba supercheaptrash cinese (non di proposito), MA cmq ho pure recuperato gran robe da discariche e mercatini e ..niente napalm. l'unica moria che ricordo (fumo) fu di un ali di un anziano amiga2000 recuperato... (sostituito il coso con un ATX usato e via :P )
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            ti dirò: faccio fatica a seguire i tuoi postzioXXXXX, sbattiti un po' di più a scrivere! Non si capisce mai na XXXX XXXXX, buttaci due virgole, usa i paragrafise scrivi screwa io ti seguo, va benissimo non sono mica quel XXXXX di nazigrammar italiano, è che proprio metti giù male i periodi
          • ... scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Si chiama sindrome dell' hacker wannabe.Si XXXXX! "dell' hacker" scritto in quel modo e non mi rompete le seggiole.
    • Albedo 0,9 scrive:
      Re: Per i fan del tarocco
      - Scritto da: bertuccia
      stile Etype, panda rossa, iRoby


      1. come XXXXXXX per bene il dispositivo con
      caricatori non
      originali

      [img]http://i.imgur.com/9R9NXl1.jpg[/img]Nel senso che bastano 0.8V di differenza per XXXXXXX un device apple?Dai, su.
      2. come rimanere fulminati con caricatori non
      originali

      [img]http://i.imgur.com/A1B6yg3.png[/img]Per evitare quello esistono già le normative sugli standard di sicurezza elettrici, che un prodotto è tenuto obbligatoriamente a rispettare per essere venduto in europa.
      • bertuccia scrive:
        Re: Per i fan del tarocco
        - Scritto da: Albedo 0,9

        Nel senso che bastano 0.8V di differenza per
        XXXXXXX un device apple?
        Dai, su.bene non gli fa di sicuro.Siccome i miei iPhone durano mediamente 3-4 anni, perchè devo rischiare di rovinare la batteria per risparmiare 10 euro? (che poi il carica originale è incluso con l'iPhone)e comunque nel grafico c'è anche lo spettro, guarda le differenze.Anche quello va a interferire negativamente col telefono
        Per evitare quello esistono già le normative
        sugli standard di sicurezza elettrici, che un
        prodotto è tenuto obbligatoriamente a rispettare
        per essere venduto in
        europa.eh perchè nessuno fa arrivare le cose dalla cina.Compresi i venditori su ebay.Semplicemente, è difficile controllare quei traffici
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Albedo 0,9



          Nel senso che bastano 0.8V di differenza per

          XXXXXXX un device apple?

          Dai, su.

          bene non gli fa di sicuro.Se è davvero come dici tu, sai che vuol dire?Che sulla progettazione hanno risparmiato pure sui filtri in ingresso dell'alimentazione.
          e comunque nel grafico c'è anche lo spettro,
          guarda le
          differenze.Sì, il disturbo è a circa 50KHz (e infatti è uno switching), nulla di così spaventoso che non può essere filtrato da un piccolissimo condensatore e una resistenza.Vogliamo quindi dichiarare che gli iphone sono molto più delicati e suscettibili ai disturbi, rispetto agli altri prodotti della concorrenza, che invece sono più rocciosi (adatti a caricatori di ogni genere)?Occhio che lo stai affermando tra le righe.P.S.: a proposito di differenze, ti sei accorto che il grafico a destra è zoomato il doppio rispetto a quello di sinistra? :)

          Per evitare quello esistono già le normative

          sugli standard di sicurezza elettrici, che un

          prodotto è tenuto obbligatoriamente a
          rispettare

          per essere venduto in

          europa.

          eh perchè nessuno fa arrivare le cose dalla cina.
          Compresi i venditori su ebay.
          Semplicemente, è difficile controllare quei
          trafficiSpe, traccio un paragone ipotetico.Compro alla cieca dell'insalata su Amazon, senza etichetta e senza assicurarmi della provenienza in alcun modo. La mangio e sto male.Quindi il problema non sono io, ma l'insalata in genere.E' questo che stai affermando?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 ottobre 2016 15.27-----------------------------------------------------------
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Se è davvero come dici tu, sai che vuol dire?
            Che sulla progettazione hanno risparmiato pure
            sui filtri in ingresso
            dell'alimentazione.

            Sì, il disturbo è a circa 50KHz (e infatti è uno
            switching), nulla di così spaventoso che non può
            essere filtrato da un piccolissimo condensatore e
            una
            resistenza.

            Vogliamo quindi dichiarare che gli iphone sono
            molto più delicati e suscettibili ai disturbi,
            rispetto agli altri prodotti della concorrenza,
            che invece sono più rocciosi (adatti a caricatori
            di ogni
            genere)?

            Occhio che lo stai affermando tra le righe.


            P.S.: a proposito di differenze, ti sei accorto
            che il grafico a destra è zoomato il doppio
            rispetto a quello di sinistra?
            :)

            Spe, traccio un paragone ipotetico.
            Compro alla cieca dell'insalata su Amazon, senza
            etichetta e senza assicurarmi della provenienza
            in alcun modo.

            La mangio e sto male.
            Quindi il problema non sono io, ma l'insalata in
            genere.

            E' questo che stai affermando?hai presente tutti quelli che in questo thread hanno dichiarato di aver avuto problemi con alimentatori di terze parti, tipo il trackpad che non funziona?hai presente quelli che si sono fulminati perche usavano caricatori di terze parti non adeguatamente isolati?hai presente il tizio di google che ho linkato che gli si è fritto il chromebook per una cavo fatto acXXXXX?il concetto è semplice: compri XXXXX, funzionerà di XXXXXquesto è ciò che sto dicendo dall'inizio. Poi se vuoi aggiungere o togliere roba al mio discorso fai come vuoi
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            hai presente tutti quelli che in questo thread
            hanno dichiarato di aver avuto problemi con
            alimentatori di terze parti, tipo il trackpad che
            non
            funziona?Tutti quelli ? una persona che lui stesso ha dichiarato di aver comprato un alimentatore ipereconomico ?
            hai presente quelli che si sono fulminati perche
            usavano caricatori di terze parti non
            adeguatamente
            isolati?No,quelli si sono fulminati per la propria idiozia,impianto senza salvavita e usavano un telefono con mani bagnate,a piedi nudi appena usciti dalla doccia ? Tanto vale prendere un phon è gettarlo nella vasca....
            il concetto è semplice: compri XXXXX, funzionerà
            di
            XXXXXIl concetto è semplice : devi avere un minimo di accortezza quando stai comprando qualcosa,qualuqnue cosa,specie se è quasi regalato.Se un prodotto statisticamente è venduto nelle grandi catene sui 10 Euro ci può essere uno scarto di qualche euro per marche e prestazioni diverse,ma se lo trovi a 2 Euro con apparentemente le stesse caratteristiche degli altri dovrebbe farti sorgere più di un dubbio.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            il concetto è semplice: compri XXXXX, funzionerà
            di
            XXXXXInfatti sul concetto siamo bene o male tutti d'accordo.Il problema è sul discriminante.
        • F Type scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: bertuccia
          bene non gli fa di sicuro.
          Siccome i miei iPhone durano mediamente 3-4 anni,
          perchè devo rischiare di rovinare la batteria per
          risparmiare 10 euro? (che poi il carica originale
          è incluso con
          l'iPhone)0.8V ? Ma stai scherzando ? :DCome in tanti altri campi in elettronica ci sono le tolleranze.Siccome dentro al caricatore dell'iphone non c'è tecnologia aliena QUALUNQUE device di durerebbe anni anche con un buon caricatore compatibile.
          e comunque nel grafico c'è anche lo spettro,
          guarda le
          differenze.
          Anche quello va a interferire negativamente col
          telefonoL'unica cosa che hai è un segnale "sXXXXX" che per esempio ti può dare noie al touch,se il problema è solo questo non provoca guasti al telefono.
      • Mario scrive:
        Re: Per i fan del tarocco
        - Scritto da: Albedo 0,9
        - Scritto da: bertuccia

        stile Etype, panda rossa, iRoby





        1. come XXXXXXX per bene il dispositivo con

        caricatori non

        originali



        [img]http://i.imgur.com/9R9NXl1.jpg[/img]

        Nel senso che bastano 0.8V di differenza per
        XXXXXXX un device
        apple?
        Dai, su.



        2. come rimanere fulminati con caricatori non

        originali



        [img]http://i.imgur.com/A1B6yg3.png[/img]

        Per evitare quello esistono già le normative
        sugli standard di sicurezza elettrici, che un
        prodotto è tenuto obbligatoriamente a rispettare
        per essere venduto in
        europa.ho preso un alimentatore universale per un portatile Hp quando è collegato non funziona più il touch pad
        • bertuccia scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: Mario

          ho preso un alimentatore universale per un
          portatile Hp quando è collegato non funziona più
          il touch padpotrebbero essere delle interferenze elettromagnetiche dovute all'alimentatore che non filtra bene.Proprio quello che si vede dal grafico che ho postato, e che infatti tra le altre cose, interferisce con il touch dei telefoni
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: bertuccia
            Proprio quello che si vede dal grafico che ho
            postato, e che infatti tra le altre cose,
            interferisce con il touch dei
            telefoniMa dai ? :)
        • Shiba scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: Mario
          ho preso un alimentatore universale per un
          portatile Hp quando è collegato non funziona più
          il touch padTocca la porta VGA mentre usi il touchpad. L'alimentatore non ha la messa a terra, vero?
        • F Type scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          Marca e modello si può avere ?
        • Izio01 scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: Mario
          ho preso un alimentatore universale per un
          portatile Hp quando è collegato non funziona più
          il touch padConfermo, è capitato anche a me col telefono anni fa. Ho smesso da tempo di usare cinesate e in effetti mi ero anche dimenticato del problema. Con gli alimentatori inclusi con i telefoni, non mi è più sucXXXXX.
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: Mario
          - Scritto da: Albedo 0,9

          - Scritto da: bertuccia


          stile Etype, panda rossa, iRoby








          1. come XXXXXXX per bene il dispositivo
          con


          caricatori non


          originali






          [img]http://i.imgur.com/9R9NXl1.jpg[/img]



          Nel senso che bastano 0.8V di differenza per

          XXXXXXX un device

          apple?

          Dai, su.






          2. come rimanere fulminati con
          caricatori
          non


          originali






          [img]http://i.imgur.com/A1B6yg3.png[/img]



          Per evitare quello esistono già le normative

          sugli standard di sicurezza elettrici, che un

          prodotto è tenuto obbligatoriamente a
          rispettare

          per essere venduto in

          europa.
          ho preso un alimentatore universale per un
          portatile Hp quando è collegato non funziona più
          il touch
          padCambia spacciatore di "alimentatori universali".
          • Mario scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Mario

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: bertuccia



            stile Etype, panda rossa, iRoby











            1. come XXXXXXX per bene il
            dispositivo

            con



            caricatori non



            originali









            [img]http://i.imgur.com/9R9NXl1.jpg[/img]





            Nel senso che bastano 0.8V di
            differenza
            per


            XXXXXXX un device


            apple?


            Dai, su.









            2. come rimanere fulminati con

            caricatori

            non



            originali









            [img]http://i.imgur.com/A1B6yg3.png[/img]





            Per evitare quello esistono già le
            normative


            sugli standard di sicurezza elettrici,
            che
            un


            prodotto è tenuto obbligatoriamente a

            rispettare


            per essere venduto in


            europa.

            ho preso un alimentatore universale per un

            portatile Hp quando è collegato non funziona
            più

            il touch

            pad

            Cambia spacciatore di "alimentatori universali".Se ne cambi tre costa meno quello originale
        • iRoby scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: Mario
          ho preso un alimentatore universale per un
          portatile Hp quando è collegato non funziona più
          il touch padUn alimentatore universale della Atlantis di quelli che si regolano da soli il voltaggio da erogare mi ha rotto la batteria dell'Acer Travelmate B115.Non ha nessun problema invece con l'Acer Aspire 1810TZ che uso in officina.La batteria fortunatamente me l'hanno sostituita in garanzia. Ma le prossime volte starò più attento con questi dettagli.
    • F Type scrive:
      Re: Per i fan del tarocco
      Solo voi avete simii problemi e ve lo devono pure dire :DDai ora fai come Ruppolo che si vantava della magnificienza del cavo apple perchè nel connettore integrava il chippino :D
      • bertuccia scrive:
        Re: Per i fan del tarocco
        - Scritto da: F Type

        Solo voi avete simii problemi e ve lo devono pure
        dire :Dhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4349242&m=4349422#p4349422sei un poveretto, e non perderò certo tempo a spiegarti le più rudimentali basi di elettrotecnica, che tu evidentemente ignori visto che non hai neanche capito, ad esempio, qual è il grosso problema che si vede in questo circuito[img]http://i.imgur.com/A1B6yg3.png[/img]
        • F Type scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: bertuccia
          sei un poveretto, e non perderò certo tempo a
          spiegarti le più rudimentali basi di
          elettrotecnicaTu sei un poveretto se ti devono avvisare di cose tanto banali,non puoi perdere tempo perchè non hai nozioni per parlare di elettrotecnica e con me caschi male ;)
          che tu evidentemente ignori visto
          che non hai neanche capito, ad esempio, qual è il
          grosso problema che si vede in questo
          circuitoNOn è un mio problema visto che non vado a comprare caricatori dal cinese e tutti quelli che ho sono originali e non hanno mai dato alcuna noia.
          • bertuccia scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4349242&m=4349451#p4349451
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Se non sei un ingegnere in elettronica che studia filosofia a tempo perso,dammi retta,evita ;)
          • iRoby scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Me ne fai vedere uno fatto bene?A scopo didattico... A me piace sempre imparare cose interessanti.
      • aphex_twin scrive:
        Re: Per i fan del tarocco
        Ma tu sei veramente un XXXXXXXX allora ! :o
    • panda rossa scrive:
      Re: Per i fan del tarocco
      - Scritto da: bertuccia
      stile Etype, panda rossa, iRoby


      1. come XXXXXXX per bene il dispositivo con
      caricatori non
      originali

      [img]http://i.imgur.com/9R9NXl1.jpg[/img]Che software sarebbe questo con una orrenda interfaccia anni '90?Io mi fido solo di interfacce attuali, compatibili col touch.
      2. come rimanere fulminati con caricatori non
      originali

      [img]http://i.imgur.com/A1B6yg3.png[/img]E si deve mettere in bocca?
      se a voi piace così (cit.)Mica ho un iphone io, sai quanto me ne frega.
      • giaguarevol issimevolm ente scrive:
        Re: Per i fan del tarocco
        - Scritto da: panda rossa
        E si deve mettere in bocca?
        Be lo sai che è tipico della scimmia (potrebbe essere buono da mangiare) in particolare la bertuccia (macaca sylvanus).(rotfl)(rotfl)(rotfl)Che domande fai? 8)
    • giaguarevol issimevolm ente scrive:
      Re: Per i fan del tarocco
      - Scritto da: bertuccia

      se a voi piace così (cit.)(rotfl)(rotfl)Scusa ma chi dove e quali sarebbero i "fans del tarocco"?In questo caso si tratta di banalissima contraffazione (con tanto di falso marchio) è palese che si tratta di una <b
      "operazione acchiappa il macaco" </b
      il target mi pare assai chiaro! :DDai facci una delle tue conferenze di "macacologica" in cui si dimostra che in realtà ci hanno stampato la mela morsicata per acchiappare i polli di altri cortili!Aspetto impaziente. :D
      • bertuccia scrive:
        Re: Per i fan del tarocco
        - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

        Scusa ma chi dove e quali sarebbero i "fans del
        tarocco"?fan numero 1 del tarocco:Apple -
        "Gli acXXXXXri li dovete comprare da me,il vostro unico dio !Lo sapete bene che non mi piace la concorrenza, perchè io valgo !"-- Etypehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4349242&m=4349307#p4349307fan numero 2 del tarocco:Gia'.Gli adepti potrebbero scoprire che un adattatore da 50 euri altrove costa 50 centesimi-- panda rossahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4349242&m=4349320#p4349320fan numero 3 del tarocco:iRoby e le sue giacche tarocche con toppe HD, ormai famoso non ho voglia di cercare il link
        In questo caso si tratta di banalissima
        contraffazione (con tanto di falso marchio) è
        palese che si tratta di una <b

        "operazione acchiappa il macaco" </b
        il
        target mi pare assai
        chiaro!
        :D
        Dai facci una delle tue conferenze di
        "macacologica" in cui si dimostra che in realtà
        ci hanno stampato la mela morsicata per
        acchiappare i polli di altri
        cortili!
        Aspetto impaziente.
        :Decco a te, XXXXX!http://arstechnica.com/gadgets/2016/02/google-engineer-finds-usb-type-c-cable-thats-so-bad-it-fried-his-chromebook-pixel
        • F Type scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          Ed ecco quello che crede che dentro i prodotti morsicati ci sia tecnologia aliena inarrivabile per la concorrenza (rotfl)Ho diversi caricatori compatibili di marche diverse sia di rete sia a 12V per l'auto e caso strano mai avuto un solo problema con tutti i device che gli ho collegato.Se vuoi mi puoi dare la tua tenera manina per attraversare la strada :)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type
            Ho diversi caricatori compatibili di marche
            diverse sia di rete sia a 12V per l'auto e caso
            strano mai avuto un solo problema con tutti i
            device che gli ho
            collegato.Anch'io li ho ma non spendo 1 euro col rischio che vadano a fuoco , magari in macchina. E' quello il problema , ci sono quelli buoni e quelli da 1 euro da starne alla larga.
          • iRoby scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            Il problema è che una volta trovavi buoni caricatori coi vecchi telefoni.Oggi con telefoni sotto i 200 euro non trovi più il caricatore, che ti devi comprare a parte.E in molti negozi trovi quelli economici.Chi ha avuto diversi device e gli sono rimasti buoni caricatori, io ho LG, Samsung, Motorola, quello del Kindle.Ma non è lo stesso per molte persone.Apple ora è bersagliata dal tarocco.Come HD d'altronde per il merchandising.Ma la differenza tra una giacca HD tarocca è che non fa male a nessuno a parte il portafogli della H-D Motor Co.Il caricatore tarocco ti rompe quello che ci colleghi.Il problema di questi prodotti è però che la gente pensa di stare comprando originale, quando invece non lo è.
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: iRoby
            Il problema è che una volta trovavi buoni
            caricatori coi vecchi
            telefoni.
            Oggi con telefoni sotto i 200 euro non trovi più
            il caricatore, che ti devi comprare a
            parte.In qualche caso non ti forniscono più neanche gli auricolari.Questa politica è volta per abbassare ulteriormente il prezzo del device per renderlo più appetibile.
            E in molti negozi trovi quelli economici.Aspetta ,trovi anche quelli economici che ovviamente paghi poco perchè sono di base.AUKEY qualcuno l'ha mai sentito ? Sembrerebbe una cinesata scadente invece è abbastanza conosciuta per la cura e l'affidabilità dei propri prodotti.
            Ma non è lo stesso per molte persone.Tutti quelli in commercio nelle catene d'elettronica sono validi,se proprio vuoi andare sul sicuro non scegliere il meno che costa in assoluto e guarda bene che caratetristiche ha.
            Il problema di questi prodotti è però che la
            gente pensa di stare comprando originale, quando
            invece non lo
            è.Questo avviene se te lo vendono al prezzo dell'originale, un pò difficile,devono fare prezzi stracciati per indurti a comprarlo e li scatta il primo campanello d'allarme.
          • F Type scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            E chi è che va comprare un caricatore da 1 euro ? Mi sa che lo devi andare a cercare proprio di proposito in un negozietto cinese visto che il più economico di base che trovi nelle catene d'elettronica si aggira intorno ai 10 Euro.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Per i fan del tarocco
            - Scritto da: F Type
            Ed ecco quello che crede che dentro i prodotti
            morsicati ci sia tecnologia aliena inarrivabile
            per la concorrenza
            (rotfl)

            Ho diversi caricatori compatibili di marche
            diverse sia di rete sia a 12V per l'auto e caso
            strano mai avuto un solo problema con tutti i
            device che gli ho
            collegato.Ma ti entra in testa che qui non si parla di "originali vs compatibili" ma di "originali vs contraffatti"?
        • giaguarevol issimevolm ente scrive:
          Re: Per i fan del tarocco
          - Scritto da: bertuccia
          fan numero 1 del tarocco:

          Apple -
          "Gli acXXXXXri li dovete comprare da
          me,il vostro unico dio
          !
          Lo sapete bene che non mi piace la concorrenza,
          perchè io valgo
          !"
          -- EtypeE dove è scritto comprate il tarocco?Una fonte alternativa e compatibile non è il "tarocco"!
          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4349242&m=434


          fan numero 2 del tarocco:
          Gia'.
          Gli adepti potrebbero scoprire che un adattatore
          da 50 euri altrove costa 50
          centesimi
          -- panda rossa
          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4349242&m=434Idem con patate non vedo indicazioni a comprare il contraffatto!Quindi ricominciamo.....DOVE STANNO i FAN DEL TAROCCO?e ripeto TAROCCO=CONTRAFFATTO non prodotto compatibile di altra marca che è assai diverso da "tarocco".Chiaro? :)

          In questo caso si tratta di banalissima

          contraffazione (con tanto di falso marchio) è

          palese che si tratta di una <b


          "operazione acchiappa il macaco" </b

          il

          target mi pare assai

          chiaro!

          :D

          Dai facci una delle tue conferenze di

          "macacologica" in cui si dimostra che in
          realtà

          ci hanno stampato la mela morsicata per

          acchiappare i polli di altri

          cortili!

          Aspetto impaziente.

          :D

          ecco a te, XXXXX!

          http://arstechnica.com/gadgets/2016/02/google-engiQua il XXXXX sei tu!Ancora una volta sapresti indicarmi dove sta su quel cavetto il marchio tarocco "google"?No?peccato!Non ha fatto altro che dimostrare che il tarocco ha come target l'operazione "acchiappa il macaco"CVD 8)
  • far finta di nulla scrive:
    ... e tirare dritto
    "iPhone 7 explodes, car catches fire in Australia"http://www.gsmarena.com/iphone_7_explodes_car_catches_fire_in_australia-news-21207.phpCupertino risponde:[img]http://liberaopinio.altervista.org/wp-content/uploads/2012/12/3-scimmie1.jpg[/img]
    • mura scrive:
      Re: ... e tirare dritto
      - Scritto da: far finta di nulla
      "iPhone 7 explodes, car catches fire in Australia"

      http://www.gsmarena.com/iphone_7_explodes_car_catcIn quello condizioni sarebbe bruciato un qualunque telefono di fascia alta, te hai presente che temperature si sviluppano in un auto chiusa sotto il sole ? Dell'australia poi ?
      • lui sa scrive:
        Re: ... e tirare dritto
        il mio portatile ha una banalissima protezione:se T
        X poweroff.Ma è tanto difficile da implementare ?
        • mura scrive:
          Re: ... e tirare dritto
          - Scritto da: lui sa
          il mio portatile ha una banalissima protezione:

          se T
          X poweroff.

          Ma è tanto difficile da implementare ?Non saprei non sono così ferrato in progettazione elettronica, certo però che confrontare un portatile con spazio di ventilazione e di implementazione di componenti in abbondanza con un telefono di ultima generazione stipato di roba ad alte prestazioni mi sembra come confrontare pere con mele.
          • F Type scrive:
            Re: ... e tirare dritto
            E perchè mai,è tutto rapportato al contenuto del device,in un portatile mica hai un volume di un metro cubo,anche li tutto è sfruttato al mm,mica avanza spazio perchè gli metti una batteria da smartphone,con la tendenza poi a farli sempre più sottili e leggeri non aiuta di certo.
        • Mario scrive:
          Re: ... e tirare dritto
          - Scritto da: lui sa
          il mio portatile ha una banalissima protezione:

          se T
          X poweroff.

          Ma è tanto difficile da implementare ?non sono i telefoni che esplodono ma le batterie al litio, litio che è molto infiammabile.
      • F Type scrive:
        Re: ... e tirare dritto
        Ma l'iphone non aveva una protezione che t'impediva di usarlo se era surriscaldato ?
        • Ethype scrive:
          Re: ... e tirare dritto
          - Scritto da: F Type
          Ma l'iphone non aveva una protezione che
          t'impediva di usarlo se era surriscaldato
          ?Sì, ma ciò non impedisce al litio di esplodere sotto certe condizioni di calore.Apple è magica, ma la fisica ha le sue regole e se metti una batteria in un forno, questa esplode.Non mi stupisce che sia stato un samsung fan a prendere l'iPhone e metterlo in quel forno di calore.Chiunque in Australia conosce le temperature che si raggiungono in auto e si evita di default di lasciare oggetti elettronici al suo interno.Questo tizio non è uno sprovveduto, ha semplicemente voluto farsi pubblicità e farne a samsung.Adesso ci sarà gente che sparerà a zero contro Apple dicendo che anche gli iPhone esplodono.Un po' come i rinco* che abbiamo in questo forum di volpi rosse fiammeggianti.
  • Macacato scrive:
    Ahahahahah
    Scommetto che molti macachi compravano su Amazon questi acXXXXXri e ne esaltavano la superiorità! AHAHAHAHAH!!!!!!!!
    • iRoby scrive:
      Re: Ahahahahah
      Immagino Aphex a comprar tarocchi di prodotti Apple, e poi venire a fare la morale a me che compravo consapevolmente tarocchi di giacche Harley.
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: Ahahahahah
        - Scritto da: iRoby
        Immagino Aphex a comprar tarocchi di prodotti
        Apple, e poi venire a fare la morale a me che
        compravo consapevolmente tarocchi di giacche
        Harley.c'è una certa differenza tra il comprare qualcosa spacciato per originale, e il comprare consapevolmente una imitazione.
      • plop scrive:
        Re: Ahahahahah
        - Scritto da: iRoby
        Immagino Aphex a comprar tarocchi di prodotti
        Apple, e poi venire a fare la morale a me che
        compravo consapevolmente tarocchi di giacche
        Harley.ancora ti brucia
        • iRoby scrive:
          Re: Ahahahahah
          E perché dovrebbe?Comprare tarocco è segno di protesta per le politiche truffaldine di un'azienda.È perfettamente coerente col mio pensiero.Gli stupidi ci vedono altro... Magari cosa di cui doversi vergognare.
  • F Type scrive:
    AAAAApple
    Apple -
    "Gli acXXXXXri li dovete comprare da me,il vostro unico dio !Lo sapete bene che non mi piace la concorrenza, perchè io valgo !" (rotfl)
    • panda rossa scrive:
      Re: AAAAApple
      - Scritto da: F Type
      Apple -
      "Gli acXXXXXri li dovete comprare da
      me,il vostro unico dio
      !
      Lo sapete bene che non mi piace la concorrenza,
      perchè io valgo !"
      (rotfl)Gia'.Gli adepti potrebbero scoprire che un adattatore da 50 euri altrove costa 50 centesimi, e non e' tanto il risparmio, quanto il terrore che altri pensino che loro fanno i pezzenti e lo comprano su amazon invece che allo store ufficiale.
      • Ethype scrive:
        Re: AAAAApple
        - Scritto da: panda rossa
        Gli adepti potrebbero scoprire che un adattatore
        da 50 euri altrove costa 50 centesimi, e non e'
        tanto il risparmio, quanto il terrore che altri
        pensino che loro fanno i pezzenti e lo comprano
        su amazon invece che allo store
        ufficiale.Cucciolo di volpe, si aspetta ancora il tuo commento su Pixelmator, dove hai fatto figure barbine.Ritornando al topic, la qualità degli adattatori varia in base al prezzo, non solo al brand.A pochi euro si trovano giocattoli, anche pericolosi.
        • panda rossa scrive:
          Re: AAAAApple
          - Scritto da: Ethype
          - Scritto da: panda rossa


          Gli adepti potrebbero scoprire che un adattatore

          da 50 euri altrove costa 50 centesimi, e non e'

          tanto il risparmio, quanto il terrore che altri

          pensino che loro fanno i pezzenti e lo comprano

          su amazon invece che allo store

          ufficiale.
          Cucciolo di volpe, si aspetta ancora il tuo
          commento su Pixelmator, dove hai fatto figure
          barbine.Pixelmator mi hanno detto che e' solo per mac.Quindi non c'e' altro da dire.Questo e' un forum di informatica e i commenti sui complementi di arredo sono OT.
          Ritornando al topic, la qualità degli adattatori
          varia in base al prezzo, non solo al
          brand.
          A pochi euro si trovano giocattoli, anche
          pericolosi.Eccone un altro per cui se costa vale.Bravo! Paga! In contanti!
          • mura scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Ethype

            - Scritto da: panda rossa




            Gli adepti potrebbero scoprire che un
            adattatore


            da 50 euri altrove costa 50 centesimi,
            e non
            e'


            tanto il risparmio, quanto il terrore
            che
            altri


            pensino che loro fanno i pezzenti e lo
            comprano


            su amazon invece che allo store


            ufficiale.

            Cucciolo di volpe, si aspetta ancora il tuo

            commento su Pixelmator, dove hai fatto figure

            barbine.

            Pixelmator mi hanno detto che e' solo per mac.
            Quindi non c'e' altro da dire.Anche mio cuggino mi ha detto che fotosciopp è meglio di gimpo quindi ora sono espertizzimo della cosa e posso trollare sui forum.
            Questo e' un forum di informatica e i commenti
            sui complementi di arredo sono
            OT.Disse quello che non va mai OT.

            Ritornando al topic, la qualità degli
            adattatori

            varia in base al prezzo, non solo al

            brand.

            A pochi euro si trovano giocattoli, anche

            pericolosi.

            Eccone un altro per cui se costa vale.
            Bravo! Paga! In contanti!http://www.righto.com/2012/10/a-dozen-usb-chargers-in-lab-apple-is.htmlNon è che Apple sia l'unica a farli bene eh, ma i contraffatti a pochi euro possono essere pericolosi, ahche solo per il dispositivo se non per la persona che lo usa.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 ottobre 2016 09.26-----------------------------------------------------------
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: mura
            Anche mio cuggino mi ha detto che fotosciopp è
            meglio di gimpo quindi ora sono espertizzimo
            della cosa e posso trollare sui
            forum.Sai quante volte ho visto usare Photoshop solo per ritagliare un'immagine,un pò sprecato,non trovi ?
            Disse quello che non va mai OT.OTranto ?
            Non è che Apple sia l'unica a farli bene eh, ma i
            contraffatti a pochi euro possono essere
            pericolosi, ahche solo per il dispositivo se non
            per la persona che lo
            usa.Come mai questo problema così sentito ce l'avete solo voi ?
          • mura scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: F Type

            Non è che Apple sia l'unica a farli bene eh,
            ma i contraffatti a pochi euro possono essere

            pericolosi, ahche solo per il dispositivo se
            non per la persona che lo usa.

            Come mai questo problema così sentito ce l'avete
            solo voi ?No perchè Ferrari (per dirne uno) non ha mai fatto cause o campagne di difesa del marchio su merce contraffatta eh ?Qui l'unica differenza è il venditore (amazon) che ha una visibilità mondiale ma la sostanza non cambia.
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: mura
            No perchè Ferrari (per dirne uno) non ha mai
            fatto cause o campagne di difesa del marchio su
            merce contraffatta eh
            ?E molte erano fasulle,campagne di difesa del marchio tipo "usi il mio stesso rosso?"
            Qui l'unica differenza è il venditore (amazon)
            che ha una visibilità mondiale ma la sostanza non
            cambia.Il venditore non sta li a fare il pelo nell'uovo per ogni singolo prodotto che ha,altrimenti non ne uscirebbe più.
          • mura scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: mura


            No perchè Ferrari (per dirne uno) non ha mai

            fatto cause o campagne di difesa del marchio
            su

            merce contraffatta eh

            ?

            E molte erano fasulle,campagne di difesa del
            marchio tipo "usi il mio stesso
            rosso?"No campagne del tipo tu non sei autorizzato ad usare il mio marchio per il giubbotto/orologio/quello che vuoi e per questo ti faccio causa, sai Ferrari (ma anche porche, lamborghini, maserati, jaguar ecc) ci tirano su soldi dalla cessione dei diritti sul marchio.Questa la capisci o ti faccio un disegnino ?
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: mura
            No campagne del tipo tu non sei autorizzato ad
            usare il mio marchio per il
            giubbotto/orologio/quello che vuoi e per questo
            ti faccio causa, sai Ferrari (ma anche porche,
            lamborghini, maserati, jaguar ecc) ci tirano su
            soldi dalla cessione dei diritti sul
            marchio.Porche ? :D
            Questa la capisci o ti faccio un disegnino ?Lo capisci che solo gli utenti apple hanno questo "problema"? un caso ? :D
          • mura scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: F Type

            Questa la capisci o ti faccio un disegnino ?

            Lo capisci che solo gli utenti apple hanno questo
            "problema"? un caso ?Ascolta io capisco che appena vedi la parola Apple in una frase ti si chiude la vena del piccolo cervellino che ti ritrovi ma guarda fai così, tira un bel respiro, eliminala dalla tua mente e sostituiscila con uno qualunque di questi marchi (escluso il primo):http://brandirectory.com/league_tables/table/global-500-2016e forse a capire che la protezione del marchio è un problema comune a tutti.
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: mura
            Ascolta io capisco che appena vedi la parola
            Apple in una frase Mi fa ridere perchè già so cosa ne uscira...
            ti si chiude la vena del
            piccolo cervellino che ti ritrovi ma guarda fai
            cosìDisse lìapplafan che neanche ne aveva uno..
            http://brandirectory.com/league_tables/table/globaE vai di stupidaggini alla applefan...
            e forse a capire che la protezione del marchio è
            un problema comune a
            tutti.Eppure qui vedo apple,dove sono tutti gli altri,non gliene frega nulla ?
          • Izio01 scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: mura

            http://www.righto.com/2012/10/a-dozen-usb-chargers

            Non è che Apple sia l'unica a farli bene eh, ma i
            contraffatti a pochi euro possono essere
            pericolosi, ahche solo per il dispositivo se non
            per la persona che lo usa.
            Bravo, avevo letto anch'io al tempo quell'articolo, molto interessante e utile per chi legge i commenti.Va detto solo che è possibilissimo trovare a pochi euro ottimi alimentatori, visto che il costo reale dei migliori del test non è certo molto più alto. Il problema è che c'è un rischio concreto di prendere invece la ciofeca, e allora tanto vale spendere qualcosina di più.
          • aphex_twin scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: mura
            Non è che Apple sia l'unica a farli bene eh, ma i
            contraffatti a pochi euro possono essere
            pericolosi, ahche solo per il dispositivo se non
            per la persona che lo
            usa.Poi vengono anche qui a far vedere foto di iPhone bruciati.
          • aphex_twin scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: panda rossa
            Questo e' un forum di informatica e i commenti
            sui complementi di arredo sono
            OT.Quindi perché li commenti sempre ? senza contare che quasi sempre il primo commento é il tuo ?!
    • Shiba scrive:
      Re: AAAAApple
      - Scritto da: F Type
      Apple -
      "Gli acXXXXXri li dovete comprare da
      me,il vostro unico dio !
      Lo sapete bene che non mi piace la concorrenza,
      perchè io valgo !" (rotfl)Sì ma qui si parla di prodotti contraffatti, non solo di prodotti compatibili. Niente vieta (né deve vietare) ad un prodotto compatibile di diventare più popolare dell'originale, ma questi sono mezzucci squallidi.
      • F Type scrive:
        Re: AAAAApple
        Come mai questo problema ce l'ha solo apple visto che è un minoranza ? :)
        • Shiba scrive:
          Re: AAAAApple
          - Scritto da: F Type
          Come mai questo problema ce l'ha solo apple visto
          che è un minoranza ? :)Ma qual'è il senso della tua domanda? Non so come sia la situazione per gli altri produttori, ma se esistono prodotti tarocchi con su scritto HP, Sony, ecc e questi se ne fregano, sono un po' stupidi. Qui si parla di aggeggi con la mela sopra spacciati come originali, ma potremmo parlare analogamente di felpe col coccodrillo: se non vuoi che sia una truffa, ci stampi sopra una banana e risolvi il problema. Se poi l'utenza comincia a preferire la banana alla mela o al coccodrillo non c'è niente di male.
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: Shiba
            Ma qual'è il senso della tua domanda? Non so come
            sia la situazione per gli altri produttori, ma se
            esistono prodotti tarocchi con su scritto HP,
            Sony, ecc e questi se ne fregano, sono un po'
            stupidi.E' esattamente questo il punto, non ho visto alcuna campagna di avviso di altri produttori a riguardo,semplicemente è ovvio che certe cose vengono demandate al consumatore,il produttore non è mica un babysitter e bisognerebbe anche smetterla di pensarlo.Se l'utente ci rimane fregato con un acqusito cinese sono cavoli suoi e di certo non può tirare in ballo il produttore originale per sua ignoranza.
          • seven scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: F Type
            E' esattamente questo il punto, non ho visto
            alcuna campagna di avviso di altri produttori a
            riguardo,Ipotizzo: i margini sulla contraffazione di prodotti apple sono più elevati
            semplicemente è ovvio che certe cose
            vengono demandate al consumatoredemanderesti il controllo della contraffazione al consumatore?
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: seven
            Ipotizzo: i margini sulla contraffazione di
            prodotti apple sono più
            elevatiMa margini a parte credo che a nessun produttore faccia piacere che qualcuno spacci delle cinesate per loro,quindi dovrebbe interessare a tutti e fare anche loro campagne di questo tipo,eppure nell amaggiro parte dei casi non avviene nulla.
            demanderesti il controllo della contraffazione al
            consumatore?No, demanderei la scelta dell'acXXXXXrio al consumatore,è lui che deve capire quello che sta comprando se è buono o no,altrimenti non imparerà mai se è sempre qualcuno a farlo al posto suo.
          • seven scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: F Type

            Quindi nessun controllo sulla contraffazione?

            E che controllo ti serve ?Buon weekend.
          • eight scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: F Type


            Quindi nessun controllo sulla
            contraffazione?



            E che controllo ti serve ?

            Buon weekend.ahahahahahahah!!!!!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: F Type
            E che controllo ti serve ? Non sai distinguere
            uno vero da un falso?Mica tutti quelli che usano uno smartphone sono tecnici elettronici.Tra l'altro anche il tecnico elettronico potrebbe avere qualche difficoltà, visto che le differenze più importanti stanno dentro un guscio sigillato.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: F Type

            E' esattamente questo il punto, non ho visto

            alcuna campagna di avviso di altri
            produttori
            a

            riguardo,

            Ipotizzo: i margini sulla contraffazione di
            prodotti apple sono più
            elevatiForse non se lo ricorda, ma anni fa il problema riguardava le batterie contraffatte per i cellulari Nokia.Ora che i cellulari Nokia non se li fila più nessuno, i furboni si dedicano alla contraffazione di quello che gli può dare il maggior profitto.
          • panda rossa scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: F Type

            Come mai questo problema ce l'ha solo apple
            visto

            che è un minoranza ? :)

            Ma qual'è il senso della tua domanda? Non so come
            sia la situazione per gli altri produttori, ma se
            esistono prodotti tarocchi con su scritto HP,
            Sony, ecc e questi se ne fregano, sono un po'
            stupidi. Qui si parla di aggeggi con la mela
            sopra spacciati come originali,Per come la vedo io potrebbe benissimo essere che quelli di cupertino hanno commissionato a questi cinesi qualche migliaio di pezzi e poi ne hanno ritirati solo alcuni da rivendere a 100 euro l'uno.Gli altri sono rimasti al produttore, il quale invece di distruggerli ha ben pensato di rivenderli con un minimo ricavo.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: panda rossa
            Per come la vedo io potrebbe benissimo essere che
            quelli di cupertino hanno commissionato a questi
            cinesi qualche migliaio di pezzi e poi ne hanno
            ritirati solo alcuni da rivendere a 100 euro
            l'uno.
            Gli altri sono rimasti al produttore, il quale
            invece di distruggerli ha ben pensato di
            rivenderli con un minimo
            ricavo.E la vedi male, perché se provassi ad aprire l'originale e il tarocco col Dremel, vedresti delle differenze abissali.I produttori cinesi sono noti per seguire le specifiche, e se Apple ordina tot alimentatori fatti in un certo modo, quelli li fanno esattamente come vuole Apple.Sono noti però anche per il non farsi scrupoli né per le misure di sicurezza, né per il rispetto di copyright e proprietà intellettuale in genere, e quando fanno il tarocco è tarocco fino in fondo.
    • Mario scrive:
      Re: AAAAApple
      - Scritto da: F Type
      Apple -
      "Gli acXXXXXri li dovete comprare da
      me,il vostro unico dio
      !
      Lo sapete bene che non mi piace la concorrenza,
      perchè io valgo !"
      (rotfl)un acXXXXXrio è contraffatto quando è marchiato illegalmente"Apple" altrimenti è solo un acXXXXXrio compatibile ( più o meno) che uno usa a suo rischio
      • bradipao scrive:
        Re: AAAAApple
        - Scritto da: Mario
        un acXXXXXrio è contraffatto quando è marchiato
        illegalmente"Apple" altrimenti è solo un
        acXXXXXrio compatibile ( più o meno) che uno usa
        a suo rischioSo per certo che Apple rilascia una specie di "certificazione" per i prodotti hardware compatibili. Forse la contraffazione era anche l'aggiunta fraudolenta di questa certificazione.
      • F Type scrive:
        Re: AAAAApple
        Come mai questo problema ce lo dovrebbe avere solo apple e fa una campagna di avviso per i suoi utenti ?
        • Mario scrive:
          Re: AAAAApple
          - Scritto da: F Type
          Come mai questo problema ce lo dovrebbe avere
          solo apple e fa una campagna di avviso per i suoi
          utenti
          ?Probabilmente perché gli utenti Apple comprano tendenzialmente solo acXXXXXri Apple mentre gli altri comprano qualsiasi cosa, quindi per vendere agli utenti apple devono contraffare il marchio, con le altre marche non serve
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            Quindi gli altri utenti sono più spronati a pensare con la loro testa anzichè fidarsi ciecamente di un simbolo che gli faccia da babysitter...
          • mura scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: F Type
            Quindi gli altri utenti sono più spronati a
            pensare con la loro testa anzichè fidarsi
            ciecamente di un simbolo che gli faccia da
            babysitter...No ma comprare un prodotto originale sei coperto dalla garanzia del produttore che se ti si frigge sono fatti suoi.Te su un telefono da 700 e passa euro attacchi il patacchino cinese che te lo potrebbe friggere ? Fai pure io che si tratti di Apple, Samsung, Huawei o simila spendo due lire in più, prendo l'originale e sto tranquillo.
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: mura
            No ma comprare un prodotto originale sei coperto
            dalla garanzia del produttore che se ti si frigge
            sono fatti
            suoi.Mai usato la garanzia del produttore per alcunchè...
            Te su un telefono da 700 e passa euro attacchi il
            patacchino cinese che te lo potrebbe friggere ?Quindi tu vai a prendere un terminale da 700 Euro in una catena di elettronica e per quale oscuro motivo dovresti andare a prendere una cinesata di qualche euro per caricarlo ?
            Fai pure io che si tratti di Apple, Samsung,
            Huawei o simila spendo due lire in più, prendo
            l'originale e sto
            tranquillo.L'originale non è tanto diverso da quelli buoni compatibili delle altre marche.
          • mura scrive:
            Re: AAAAApple
            Niente non vuoi capire, vabbè ci ho provato.Lunga vita e prosperità ciccio bello.
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: mura
            Niente non vuoi capire, vabbè ci ho provato.Si capisce solo che l'applefan ha bisogno di un tutore :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: AAAAApple
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: mura

            Niente non vuoi capire, vabbè ci ho provato.

            Si capisce solo che l'applefan ha bisogno di un
            tutore
            :DNo , si capisce solo che sei un XXXXXXXX.
          • F Type scrive:
            Re: AAAAApple
            Ed ecco l'altro mentecatto senza cervello (rotfl)
  • treblinka scrive:
    la malerba è dura a morire
    Vendita su Groupon?Sti co@#ioni sono ancora in circolazione?!Che schifo.
Chiudi i commenti