Yahoo!, la quiete dopo l'attacco

Il gigante in viola ha risolto la vulnerabilità alla base del rilascio di 450mila credenziali d'accesso al suo Contributor Network. Problemi pure per Nvidia

Roma – Il chiarimento è arrivato in un comunicato diramato dai vertici di Yahoo!, che hanno infine risolto la specifica vulnerabilità responsabile della massiva fuga di password dalla piattaforma Voices . “Le informazioni compromesse sono state fornite dagli autori legatisi ad Associated Content prima del maggio 2010, al momento dell’acquisizione da parte di Yahoo!”, si legge nel comunicato del colosso in viola.

Si tratterebbe dunque di un “file isolato”, ovvero non sfruttato per garantire l’accesso ai vari servizi forniti da Yahoo! . Tutti gli utenti del Contributor Network – nuovo nome scelto dall’azienda di Sunnyvale per il vecchio Associated Content – che si sono registrati prima del maggio 2010 dovranno seguire delle procedure di sicurezza per modificare le proprie credenziali d’accesso alla piattaforma.

Nel frattempo, Nvidia ha avviato un’inchiesta interna dopo il rilascio su Pastebin di circa 800 pacchetti contenenti svariate informazioni personali appartenenti agli utenti del suo forum . Username, password e indirizzi di posta elettronica. All’inizio del mese, gli stessi responsabili di Nvidia avevano chiuso il forum a causa di “attività sospette”. I dati sono stati caricati online dal Team Apollo. (M.V.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Forse hai perso questo scrive:
    Re: "contro"-analisi
    http://punto-informatico.it/3493733/PI/Commenti/cassandra-crossing-rete-cavo-maglia.aspx
    • fought the law scrive:
      Re: "contro"-analisi
      - Scritto da: Forse hai perso questo
      http://punto-informatico.it/3493733/PI/Commenti/caeh sì... grazie per la segnalazione, l'avevo proprio persobene ha fatto cassandra a riproporre la cosa, adesso che c'è questa traduzione italiana dell'articolo di Riegere mi fa davvero molto piacere constatare come anche cassandra, nell'articolo di aprile 2011 sopra, sia andata "oltre" l'articolo di Rieger e, sostanzialmente, nella stessa direzione indicata nel mio commento
  • Schisa scrive:
    sorveglianza/libertà
    mi è stato aperto un mondo, soprattutto verso la parte "sorveglianza/libertà" , qualcuno ha altre fonti da cui apprendere meglio?
    • revo lution scrive:
      Re: sorveglianza/libertà
      - Scritto da: Schisa
      mi è stato aperto un mondo, soprattutto verso la
      parte "sorveglianza/libertà" , qualcuno ha altre
      fonti da cui apprendere meglio?ne trovi in rete a quintalatema non basta la semplice cronaca di quanto accaduto a napoli, genova, buenos aires, parigi, londra, madrid ecc. (compresa la parte "successiva"... qualla "giudiziaria")???comunque...qui una analisi generale più "attuale" rispetto all'articolo (non lasciarti "ingannare" dal titolo):http://www.ippolita.net/it/nellacquario-di-facebookqui un sito per capire meglio a che punto siamo:http://tramaci.org/qui un ottimo inizio sulla questione sorvegliana/libertà:https://it.wikipedia.org/wiki/Sorvegliare_e_punirehttp://www.swif.uniba.it/lei/filpol/ktbo/21.htmlwww.ristretti.it/areestudio/cultura/libri/sorvegliare_e_punire.pdfpoi sta a te...
  • Funz scrive:
    collasso
    Quando a poliziotti e soldati sottopagati e demotivati verrà ordinato di sparare sulle folle inferocite da impoverimento, disoccupazione, malattie e fame, e rivolgeranno le armi contro gli stessi potenti, allora saranno le strutture di potere a disgregarsi. E nel medioevo prossimo venturo non ci saranno le risorse, per il loro bellissimo sistema di controllo totale, al massimo potranno permettersi milizie private a difesa delle loro ville fortificate.
    • revo lution scrive:
      Re: collasso
      - Scritto da: Funz
      Quando a poliziotti e soldati sottopagati e
      demotivati verrà ordinato di sparare sulle folle
      [...] e rivolgeranno le armi contro
      gli stessi potentinon contarci troppo...(v. napoli, genova, buenos aires, parigi, londra, madrid ecc.)
      E nel medioevo prossimo venturo non ci saranno le
      risorse, per il loro bellissimo sistema di
      controllo totale, forse non hai capito ancora bene qual'è l'idea di fondo: ciò che non sarà possibile controllare o che costituirà un "peso" eccessivo da sopportare verrà ELIMINATO... già succede in alcune parti del mondo e in certe situazioni particolari (per es.: morti per fame e/o malattie, finte guerre "di religione" che sono invece sterminii pilotati come nel congo)
      al massimo potranno permettersi
      milizie private a difesa delle loro ville fortificate.già è così in molte parti del mondo
      • Funz scrive:
        Re: collasso
        - Scritto da: revo lution
        - Scritto da: Funz

        Quando a poliziotti e soldati sottopagati e

        demotivati verrà ordinato di sparare sulle
        folle

        [...] e rivolgeranno le armi contro

        gli stessi potenti

        non contarci troppo...
        (v. napoli, genova, buenos aires, parigi, londra,
        madrid
        ecc.)non conta. Siamo ancora nella società dell'opulenza. Immaginati una Grecia al quadrato.

        E nel medioevo prossimo venturo non ci
        saranno
        le

        risorse, per il loro bellissimo sistema di

        controllo totale,

        forse non hai capito ancora bene qual'è l'idea di
        fondo: ciò che non sarà possibile controllare o
        che costituirà un "peso" eccessivo da sopportare
        verrà ELIMINATO... già succede in alcune parti
        del mondo e in certe situazioni particolari (per
        es.: morti per fame e/o malattie, finte guerre
        "di religione" che sono invece sterminii pilotati
        come nel
        congo)staremo a vedere.

        al massimo potranno permettersi

        milizie private a difesa delle loro ville
        fortificate.

        già è così in molte parti del mondosarà così anche da noi
        • revo lution scrive:
          Re: collasso
          - Scritto da: Funz


          [...] e rivolgeranno le armi contro


          gli stessi potenti



          non contarci troppo...

          (v. napoli, genova, buenos aires, parigi, londra,

          madrid ecc.)

          non conta. Siamo ancora nella società
          dell'opulenza. Immaginati una Grecia al
          quadrato.non conta dici?genova: 1 morto, decine e decine di feriti e centinaia di torturatibuenos aires: 32 morti, se ricordo beneatene: 1 morto...
          • Funz scrive:
            Re: collasso
            - Scritto da: revo lution
            - Scritto da: Funz



            [...] e rivolgeranno le armi contro



            gli stessi potenti





            non contarci troppo...


            (v. napoli, genova, buenos aires,
            parigi,
            londra,


            madrid ecc.)



            non conta. Siamo ancora nella società

            dell'opulenza. Immaginati una Grecia al

            quadrato.

            non conta dici?
            genova: 1 morto, decine e decine di feriti e
            centinaia di
            torturati
            buenos aires: 32 morti, se ricordo bene
            atene: 1 morto...bazzecole, siamo ancora nella società dell'opulenza, e si lotta per robe da ricchi. Aspetta che si inizi a lottare per il prezzo del pane.Per avere esempi un minimo più aderenti alla realtà futura guarda Libia e Siria.
          • ... scrive:
            Re: collasso
            Libia? La rivoluzione nei paesi nord-africani come unico risultato ha avuto...uhm...ho vissuto per quasi 20 anni in Libia, sai cosa hanno ottenuto dalla rivoluzione? ora possono passare col rosso ai semafori, è l'unica loro preoccupazione
          • Funz scrive:
            Re: collasso
            - Scritto da: ...
            Libia? La rivoluzione nei paesi nord-africani
            come unico risultato ha
            avuto...uhm...
            ho vissuto per quasi 20 anni in Libia, sai cosa
            hanno ottenuto dalla rivoluzione? ora possono
            passare col rosso ai semafori, è l'unica loro
            preoccupazionei risultati sono quelli, certo. Ma il punto era un altro: i vecchi regimi quando la gente è inXXXXXXX veramente non hanno speranza, vengono spazzati via.
    • Get Real scrive:
      Re: collasso
      - Scritto da: Funz
      Quando a poliziotti e soldati sottopagati e
      demotivati verrà ordinato di sparare sulle folle
      inferocite da impoverimento, disoccupazione,
      malattie e fame,Lo faranno. Non avere dubbio su questo. Puoi essere demotivato finchè vuoi, ma meglio sottopagato che non pagato. Poliziotti e soldati sono molto portati ad eseguire gli ordini in ogni caso. Spareranno, stanne sicuro. Spareranno ad altezza uomo. Spareranno per uccidere.
      e rivolgeranno le armi contro
      gli stessi potenti, allora saranno le strutture
      di potere a disgregarsi.
      Non lo faranno, e dovessero provarci le "strutture di potere" hanno i mezzi per domare senza sforzo ogni velleità di resistenza.
      E nel medioevo prossimo venturo non ci saranno le
      risorse, per il loro bellissimo sistema di
      controllo totale, al massimo potranno permettersi
      milizie private a difesa delle loro ville
      fortificate.Quelle già esistono. I piani perchè l'élite possa cavalcare nel lusso e nell'abbondanza il Medioevo prossimo venturo sono già in atto da tempo. Cosa credi, che i re e i nobili vivessero nella miseria?L'unica falla dell'articolo, lucidissimo nella sua disperata analisi dei fatti, è perseverare nell'illusione che si possa in qualche modo opporsi.Non si può.La lotta è finita.Loro hanno vinto.Noi abbiamo perso.Questo è tutto.
      • MegaJock scrive:
        Re: collasso
        Eccolo.Aho, ma tu non dovevi essere interrogato per aver tentato di drogare con il rohypnol la tua bambola gonfiabile???
        • krane scrive:
          Re: collasso
          - Scritto da: MegaJock
          Eccolo.
          Aho, ma tu non dovevi essere interrogato per aver
          tentato di drogare con il rohypnol la tua bambola
          gonfiabile???Purtroppo la bambola si e' suicidata, portata alla depressione dallo stare ad ascoltare i discorsi di Get Real. Ho saputo che si e' sparata in testa con una pistola ad aria compressa giocattolo che si era modificata per sparare gli spilli, sgonfiandosi inesorabilmente; i cerotti applicati dai medici prontamente intervenuti non sono stati sufficienti a fermare l'emorragia d'aria.La rimpiangeremo tutti.
      • Funz scrive:
        Re: collasso
        - Scritto da: Get Real
        - Scritto da: Funz

        Quando a poliziotti e soldati sottopagati e

        demotivati verrà ordinato di sparare sulle
        folle

        inferocite da impoverimento, disoccupazione,

        malattie e fame,

        Lo faranno. Non avere dubbio su questo. Puoi
        essere demotivato finchè vuoi, ma meglio
        sottopagato che non pagato. Poliziotti e soldati
        sono molto portati ad eseguire gli ordini in ogni
        caso. Spareranno, stanne sicuro. Spareranno ad
        altezza uomo. Spareranno per
        uccidere.vedremo, quando ci sarà un poliziotto ogni cento manifestanti.

        e rivolgeranno le armi contro

        gli stessi potenti, allora saranno le
        strutture

        di potere a disgregarsi.



        Non lo faranno, e dovessero provarci le
        "strutture di potere" hanno i mezzi per domare
        senza sforzo ogni velleità di
        resistenza.tu sei troppo ottimista :pquando non avranno più i soldi per esercito e polizia, sarà game over per loro.

        E nel medioevo prossimo venturo non ci
        saranno
        le

        risorse, per il loro bellissimo sistema di

        controllo totale, al massimo potranno
        permettersi

        milizie private a difesa delle loro ville

        fortificate.

        Quelle già esistono. I piani perchè l'élite possa
        cavalcare nel lusso e nell'abbondanza il Medioevo
        prossimo venturo sono già in atto da tempo. Cosa
        credi, che i re e i nobili vivessero nella
        miseria?certo, ma ogni tanto le loro teste rotolavano ;)
        L'unica falla dell'articolo, lucidissimo nella
        sua disperata analisi dei fatti, è perseverare
        nell'illusione che si possa in qualche modo
        opporsi.

        Non si può.

        La lotta è finita.

        Loro hanno vinto.

        Noi abbiamo perso.

        Questo è tutto.e buonanotte
        • revo lution scrive:
          Re: collasso
          - Scritto da: Funz

          Spareranno, stanne sicuro. Spareranno ad

          altezza uomo. Spareranno per uccidere.

          vedremo, quando ci sarà un poliziotto ogni cento
          manifestanti.un poliziotto ARMATO contro cento manifestanti inermi...e se non bastassero i poliziotti, ci saranno i militari... fucili, carri, cannoni, carceri militari, ...se non te ne sei accorto è già sucXXXXX in molte parti del mondo (italia compresa)...
          certo, ma ogni tanto le loro teste rotolavano ;)nondimeno siamo al punto in cui siamo: ergo non serve a nulla far rotolare le regali teste... non serve a nulla fare una rivoluzione per sostituire un potere con un altro, un tiranno con un altro (anche se si nasconde dietro maschere di "democrazia")...

          L'unica falla dell'articolo, lucidissimo nella

          sua disperata analisi dei fatti, è perseverare

          nell'illusione che si possa in qualche modo

          opporsi.

          Non si può.invece, come la storia dimostra, opporsi si può... solo che poi dipende tutto da per cosa ci si oppone
        • Get Real scrive:
          Re: collasso
          - Scritto da: Funz
          vedremo, quando ci sarà un poliziotto ogni cento
          manifestanti.
          Dopo i primi spari, i manifestanni fuggiranno e si disperderanno. Ma non si arriverà nemmeno a questo, i dispositivi di "Crowd Control" basati su fasci di microonde porranno la parola fine ai movimenti di piazza.Alla semplice pressione di un pulsante, il dolore insopportabile causato dai fasci di microonde costringerà tutti a tornare a casa.
          quando non avranno più i soldi per esercito e
          polizia, sarà game over per
          loro.
          I soldi per quelle cose ci sono sempre...Non ci sono soldi per le tredicesime...Non ci sono soldi per curare i malati...Non ci sono soldi per pagare i dipendenti pubblici...... Ma i soldi per le banche ci sono. E con quei soldi, i banchieri si portano a casa i bonus.Ci sono i sommersi e ci sono i salvati.
          certo, ma ogni tanto le loro teste rotolavano ;)
          Ti rendi conto che la Rivoluzione Francese è stata voluta dalle stesse forze (la Borghesia) che ora governano il mondo con pugno di ferro?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: collasso

            I soldi per quelle cose ci sono sempre...

            Non ci sono soldi per le tredicesime...
            Non ci sono soldi per curare i malati...
            Non ci sono soldi per pagare i dipendenti
            pubblici...

            ... Ma i soldi per le banche ci sono. E con quei
            soldi, i banchieri si portano a casa i
            bonus.Ma a che servono, se non c'è nulla da comprare?Hai presente in germania dopo la guerra? La gente viaggiava con la carriola piena di soldi... e non bastavano nemmeno per comprare il giornale.
          • Funz scrive:
            Re: collasso
            - Scritto da: uno qualsiasi

            I soldi per quelle cose ci sono sempre...



            Non ci sono soldi per le tredicesime...

            Non ci sono soldi per curare i malati...

            Non ci sono soldi per pagare i dipendenti

            pubblici...



            ... Ma i soldi per le banche ci sono. E con
            quei

            soldi, i banchieri si portano a casa i

            bonus.

            Ma a che servono, se non c'è nulla da comprare?

            Hai presente in germania dopo la guerra? La gente
            viaggiava con la carriola piena di soldi... e non
            bastavano nemmeno per comprare il
            giornale.Ottimo punto, e ricordiamo com'è finita la Germania, pochi anni dopo: irretita dal nazismo e devastata dalla guerra. Un modo decisamente brutale per realizzare l'inevitabile: la decrescita.
      • Funz scrive:
        Re: collasso
        E aggiungo una cosa letta or orahttp://crisis.blogosfere.it/2012/07/spagna-in-rivolta-anche-i-militari-si-uniscono-alla-protesta-popolare.htmlPer ora siamo ancora alle proteste contro i tagli a ferie e tredicesime, siamo ancora nell'età dell'opulenza.Aspetta che centinaia di milioni di persone passino dal benessere alla fame, e vedi la fine che fanno i tuoi eserciti con le loro armi ultra-sofisticate e i sistemi di controllo orwelliani...torneremo ai villaggi fortificati, altroché, con le doppiette al posto di archi e frecce...
      • MegaJock scrive:
        Re: collasso
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Come a scacchi, hai presente? Prima si
        sacrificano le pedine, poi il gioco può iniziare.
        Se pensi di non avere nessuna possibilità, e di
        poter solo subire, è chiaro che ragioni come una
        pedina... e questo definisce il tuo ruolo, non
        importa quale sia il tuo
        schieramento.Paragone stucchevole, vedo che hai visto "X-Men 3" e ti sei montato la testa.Il Potere non è il giocatore che si siede davanti a te. Il Potere è il tizio armato di pistola che prima spacca la scacchiera e poi ti spara in mezzo agli occhi.
        • Number 6 scrive:
          Re: collasso
          - Scritto da: MegaJock
          Il Potere non è il giocatore che si siede davanti
          a te. Il Potere è il tizio armato di pistola che
          prima spacca la scacchiera e poi ti spara in
          mezzo agli
          occhi.Comprati una pistola, no?
          • MegaJock scrive:
            Re: collasso
            - Scritto da: Number 6
            Comprati una pistola, no?Ne ho più di una, ma preferisco i fucili. Quando l'uomo con la pistola incontra l'uomo con il fucile, l'uomo con il fucile dice che l'uomo con la pistola è un uomo morto.
    • Gibbo scrive:
      Re: collasso
      non hai studiato storia
      • Funz scrive:
        Re: collasso
        - Scritto da: Gibbo
        non hai studiato storiacredo che nessun avvenimento passato possa eguagliare come enormità quello che ci aspetta nei prossimi decenni. Nessun impero ha mai raggiunto dimensioni globali come il sistema economico di oggi, e nessuna caduta sarà mai stata tanto fragorosa.
  • J. Titor scrive:
    FIGHT THE FUTURE
    FIGHT THE FUTURE
  • revo lution scrive:
    x cassandra
    cara cassandrapubblicare questo articolo, su questa specie di rivista...ma hai presente il detto: "perle hai porci"?
  • paoloholzl scrive:
    crisi energetica ....
    In realtà di combustibili fossili ce ne sono una caterba solo che la gran parte di essi oggi é meno conveniente del petrolio per difficoltà estrattive o altro.Ci sono ad esempio buone quantità di fanghi utili allo scopo.Quindi oltre un certo aumento di prezzo diventano competitivi rispetto al petrolio e semplicemente si cambierà combustibile.
    • cen sore scrive:
      Re: crisi energetica ....
      - Scritto da: paoloholzl
      In realtà di combustibili fossili ce ne sono una
      caterba solo che la gran parte di essi oggi é
      meno conveniente del petrolio per difficoltà
      estrattive o altro.
      Ci sono ad esempio buone quantità di fanghi utili
      allo scopo.

      Quindi oltre un certo aumento di prezzo diventano
      competitivi rispetto al petrolio e semplicemente
      si cambierà combustibile. <i
      semplicemente </i
      ? semplicemente si cambierà combustibile?certo, certo... hai capito tutto...
    • Funz scrive:
      Re: crisi energetica ....
      - Scritto da: paoloholzl
      In realtà di combustibili fossili ce ne sono una
      caterba solo che la gran parte di essi oggi é
      meno conveniente del petrolio per difficoltà
      estrattive o
      altro.
      Ci sono ad esempio buone quantità di fanghi utili
      allo
      scopo.

      Quindi oltre un certo aumento di prezzo diventano
      competitivi rispetto al petrolio e semplicemente
      si cambierà
      combustibile.La fai troppo facile.Già oggi il nostro sistema economico è collassato quando il petrolio è schizzato a 150 $/barile, avere il barile che oscilla attorno ai 100$ semplicemente non è compatibile con l'economia basata sulla crescita.Alla fine l'unica cosa certa è la decrescita. Che sia guidata, ammortizzata e "felice" o un crac catastrofico dipende da noi.E non c'è combustibile che possa sostituire petrolio carbone e gas, semplicemente. Avremo le rinnovabili che forniranno il minimo indispensabile alla civiltà, se va bene, e tutto il resto sarà lusso da ricchi... l'unica speranza, IMHO, è l'eolico d'alta quota e un'economia da tempi di guerra interamente rivolta al cambio di paradigma energetico.Ma ci muoveremo solo quando avremo sbattuto duramente il muso, adesso è già troppo tardi.
      • paoloholzl scrive:
        Re: crisi energetica ....

        ... Quindi oltre un certo aumento di prezzo
        diventano

        competitivi rispetto al petrolio e
        semplicemente

        si cambierà

        combustibile.

        La fai troppo facile.
        Già oggi il nostro sistema economico è collassato
        quando il petrolio è schizzato a 150 $/barile,
        avere il barile che oscilla attorno ai 100$
        semplicemente non è compatibile con l'economia
        basata sulla
        crescita.
        Alla fine l'unica cosa certa è la decrescita. Che
        sia guidata, ammortizzata e "felice" o un crac
        catastrofico dipende da
        noi.
        E non c'è combustibile che possa sostituire
        petrolio carbone e gas, semplicemente. Avremo le
        rinnovabili che forniranno il minimo
        indispensabile alla civiltà, se va bene, e tutto
        il resto sarà lusso da ricchi... l'unica
        speranza, IMHO, è l'eolico d'alta quota e
        un'economia da tempi di guerra interamente
        rivolta al cambio di paradigma
        energetico.
        Ma ci muoveremo solo quando avremo sbattuto
        duramente il muso, adesso è già troppo
        tardi.Non sono a farla facile, non la faccio catastrofica, dico solo che sarà proprio il costo dell'energia a decretarne il freno del consumo.Ci sarà il passaggio ad altri tipi di carburanti (anche fossili) che esistono in quantità ma che oggi non sono convenienti (citavo i fanghi ma ci sono miniere di carbone abbandonate ecc.), ma che inevitabilmente verranno rimpiazzati quando i tempi saranno maturi da impianti a fusione, nucleare di terza generazione e altro che forse neanche oggi sappiamo.Poi la produzione di idrogeno potrebbe servire a 'stoccare' l'energia delle rinnovabili che ha problemi di scarsa continuità (fotovoltaico, eolico, maree ecc.).Per il resto un interessante articolo sulle prospettive é questohttp://gogreen.virgilio.it/news/green-economy/crisi-piu-gas-che-petrolio-dal-2013-vacche-magre-fino-al-2019.htmlInsomma non mi aspetto un futuro 'al buio' con la corrente solo per i ricchi.
        • Funz scrive:
          Re: crisi energetica ....
          - Scritto da: paoloholzl
          Non sono a farla facile, non la faccio
          catastrofica, dico solo che sarà proprio il costo
          dell'energia a decretarne il freno del
          consumo.
          Ci sarà il passaggio ad altri tipi di carburanti
          (anche fossili) che esistono in quantità ma che
          oggi non sono convenienti (citavo i fanghi ma ci
          sono miniere di carbone abbandonate ecc.), ma che
          inevitabilmente verranno rimpiazzati quando i
          tempi saranno maturi da impianti a fusione,
          nucleare di terza generazione e altro che forse
          neanche oggi
          sappiamo.

          Poi la produzione di idrogeno potrebbe servire a
          'stoccare' l'energia delle rinnovabili che ha
          problemi di scarsa continuità (fotovoltaico,
          eolico, maree
          ecc.).

          Per il resto un interessante articolo sulle
          prospettive é
          questo
          http://gogreen.virgilio.it/news/green-economy/cris

          Insomma non mi aspetto un futuro 'al buio' con la
          corrente solo per i
          ricchi.Il problema è che la nostra economia si basa sulla crescita, e per avere la crescita servono risorse naturali in quantità sempre maggiori, a costi contenuti. E le risorse stanno iniziando a scarseggiare, e i prezzi ad aumentare con oscillazioni esagerate e incontrollate. E l'economia non è resiliente, non si adatta. Ci sarà un crac, temo, non un "consumiamo meno e viviamo bene lo stesso".
  • clivend scrive:
    cvd
    Ma tutti i rampanti commentatori dove sono finiti? quando si va un po oltre rimangono zitti? mai letti classici come 1984 di Orwell?? Mi aspettavo mooolto di più qui in proposito :(
    • Sgabbio scrive:
      Re: cvd
      - Scritto da: clivend
      Ma tutti i rampanti commentatori dove sono
      finiti? quando si va un po oltre rimangono zitti?
      mai letti classici come 1984 di Orwell?? Mi
      aspettavo mooolto di più qui in proposito
      :(infatti un anno fa, almeno una trentinadi commenti ci stavano.
    • ruppolo scrive:
      Re: cvd
      - Scritto da: clivend
      Ma tutti i rampanti commentatori dove sono
      finiti? quando si va un po oltre rimangono zitti?
      mai letti classici come 1984 di Orwell?? Mi
      aspettavo mooolto di più qui in proposito
      :(Dopo la lettura di questo articolo direi che è più utile agire che parlare.
      • clivend scrive:
        Re: cvd
        spero davvero l'abbiano pensata tutti cosi...io invece temo che, scherzi a parte, questi appelli a fare un po di attenzione cadano nel vuoto non fosse altro perchè la gente NON LEGGE (chissà quanti hanno terminato la prima pagina) e anche se, visto lo scarso livello generale di istruzioneintelligenza, non comprende e crede siano tutte fantasticherie. come se non bastasse, chi ha i mezzi celebrali per comprendere spesso è impegnato a salvare con questo il proprio **** in questo mondo fatto male male male...
        • xxx scrive:
          Re: cvd
          Da parte mia (e con le mie capacità)continuerò a cercare di far rendere conto alle persone che mi circondano quanto oggi stia avvenendo...Secondo me non è troppo tardi e la consapevolezza della gente può essere una/la chiave di volta...Sperando di non errare...N.B. Complimenti per l'articolo...Ve ne fossero di più letture di questo tipo forse saremmo già in un mondo diverso...
        • Sigh scrive:
          Re: cvd
          - Scritto da: clivend
          cadano nel vuoto non
          fosse altro perchè la gente NON LEGGE (chissà
          quanti hanno terminato la prima pagina)Ho pensato la stessa cosa. Poi su PI è già tanto se leggono il titolo :D
  • MegaJock scrive:
    Insomma...
    ... Chi è questo qua, il gemello crucco di Get Real?
    • Carletto scrive:
      Re: Insomma...
      - Scritto da: MegaJock
      ... Chi è questo qua, il gemello crucco di Get
      Real?Questa e' buona. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti