YouTube, cade il primo convertitore

Drammatico cybersuicidio per Clip.dj, probabilmente abbattuto dalle minacce di Google sull'estrazione illecita dei file audio dalle clip del video sharing. Resta per ora online il colosso YouTube-MP3.org
Drammatico cybersuicidio per Clip.dj, probabilmente abbattuto dalle minacce di Google sull'estrazione illecita dei file audio dalle clip del video sharing. Resta per ora online il colosso YouTube-MP3.org

Una patata a forma di cuore, per dire addio a tutti i suoi fedeli utenti. All’improvviso Clip.dj ha chiuso per sempre i battenti online , con sommo dispiacere e zero spiegazioni. Come il trafficato YouTube-MP3.org , la piattaforma statunitense offriva la possibilità di convertire clip YouTube in brani musicali formato MP3 e MP4.

Un servizio che da solo sembra spiegare le ragioni alla base dell’ estremo gesto di Clip.dj . Il product counsel di Google Harris Cohen ha infatti inviato una serie di letteracce legali ai gestori di varie piattaforme simili, dal colosso YouTube-MP3.org a Music-Clips.net . La conversione dei video in singole tracce audio non sarebbe affatto permessa.

In sostanza, le condizioni d’uso di YouTube autorizzerebbero la visione in streaming dei vari filmati, non lo scaricamento dei contenuti . Lo stesso sfruttamento delle API del Tubo per “isolare o separare le componenti audio e video” è assolutamente proibito, come minacciato da BigG nella lettera inviata alle varie piattaforme.

Che i gestori di Clip.dj abbiano optato per il cybersuicidio non potendo permettersi un lungo e dispendioso procedimento legale? Al momento, YouTube-MP3.org è ancora in piedi, avendo ricevuto 7 giorni di tempo per togliere il disturbo. Il Tubo ha già bloccato tutti gli accessi da parte dei server controllati dai siti incriminati .

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 06 2012
Link copiato negli appunti