YouTube, la telenovela del copyright

Sono i detentori dei diritti a dover scandagliare il Tubo e rintracciare le singole violazioni: ogni opera caricata indebitamente dagli utenti può essere rimossa solo dopo la violazione, su segnalazione puntuale. La decisione di un giudice di Torino

Roma – Non basta il sospetto del caricamento illegale di innumerevoli puntate di telenovelas per chiedere a YouTube la rimozione indistinta di tutti gli episodi: i detentori dei diritti non possono esimersi dal sorbirsene la visione, per segnalare puntualmente ogni video caricato illegalmente, completo dell’URL di riferimento. Il Tribunale di Torino si è così espresso respingendo la richiesta con cui il detentore dei diritti per l’Italia di opere quali Topazio , Sortilegio e Un volto due donne intendeva obbligare YouTube a rimuovere i contenuti e impedirne nuovi caricamenti.

Il caso scaturisce dalla denuncia di Delta TV Programs SRL, detentore dei diritti di sfruttamento economico per l’Italia di numerose telenovelas sudamericane, tradotte e doppiate per essere concesse in licenza in Italia alle emittenti televisive o per l’home video. Delta rilevava come numerosi degli episodi fossero presenti su YouTube, preceduti da advertising : basta una ricerca su Google con il titolo della telenovela, spiegava il detentore dei diritti, per individuare rapidamente i link ai video in questione e per fruirne liberamente. Nonostante YouTube non sia in diretta concorrenza con Delta, così si argomentava nella denuncia, la piattaforma arreca notevoli danni al detentore dei diritti: la possibilità di visionare le opere on demand svilisce il valore del materiale che Delta stessa propone in vendita alle emittenti e agli operatori dell’home video.

Il detentore dei diritti chiede danni per 13.097.000 euro , per compensare il decrescere del valore dei diritti sul mercato italiano, che emergerebbe da vendite delle licenze a prezzi minori e da minori introiti derivati dai passaggi in TV, raccolti con l’intermediazione della SIAE. Denari da aggiungere a quello che definisce “mancato compenso per copia privata”, ancora da stimarsi, che si sostanzierebbe nelle minori vendite di supporti destinati alla archiviazione delle telenovelas: se l’opera è disponibile online, ragiona Delta, lo spettatore italiano non trova alcuna motivazione nell’acquisto di chiavette USB, di DVD o di videocassette destinati alla copia privata delle opere.

Se questo è il quadro generale del contenzioso, ancora da dirimere, nello specifico, con una ordinanza del 5 maggio, il Tribunale di Torino si è espresso riguardo alla richiesta di Delta di emanare un provvedimento cautelare nei confronti di YouTube: secondo l’azienda il Tribunale avrebbe dovuto ordinare alla piattaforma la cancellazione di tutte le manifestazioni delle telenovelas su cui Delta detiene i diritti, sotto la minaccia di 1000 euro di multa per ogni giorno di inosservanza per ciascuna delle telenovelas, e ordinare a YouTube di prevenire il caricamento delle opere .

YouTube, che in primo luogo ha rilevato un abuso da parte di Delta, che rivendicava i diritti su contenuti di cui non detiene più alcuna licenza, si è prontamente opposta alla richiesta: l’ordine di cancellazione non avrebbe ragione di sussistere in quanto la piattaforma avrebbe già rimosso il removibile . YouTube, solo con i documenti del ricorso, ha finalmente ottenuto l’ elenco degli URL su cui intervenire : nelle precendenti diffide informali, infatti, la richiesta di rimozione di Delta era vaga e non circostanziata. Riguardo invece alla richiesta di prevenire i caricamenti illeciti, YouTube spiega di non avere obblighi: sorvegliare i propri utenti non sarebbe di competenza di un servizio di video sharing.

Il Tribunale di Torino ha soppesato le istanze delle parti e, in attesa di decidere riguardo al merito delle violazioni del diritto d’autore, ha respinto il ricorso con cui Delta richiedeva l’ordine di rimozione e di vigilanza: YouTube ha agito prontamente nel momento in cui è stata informata delle singole violazioni e non le si può imporre un obbligo di vigilanza sui caricamenti degli utenti.
Il giudice Guglielmo Rende ha infatti ricordato che, sulla base dell’ articolo 16 del decreto legislativo 70/2003, che traspone in Italia la Direttiva Europea sul commercio elettronico, il prestatore di un servizio di hosting come YouTube non detiene alcuna responsabilità sui contenuti caricati da terzi fino a quando non venga a conoscenza di eventuali violazioni. Una conoscenza che non può essere generica, basata su una diffida come quelle precedentemente emesse in via stragiudiziale da Delta che, contenevano “i soli titoli commerciali dei prodotti audiovisivi”, ma che deve essere specifica , “contenente cioè gli indirizzi specifici compendiati in singoli URL”. Si tratta di un orientamento che, sebbene sia consolidato nelle giurisprudenza italiana, è stato adottato solo di recente nel dibattimento dell’ annoso scontro legale intrattenuto fra Mediaset e YouTube, nel quale RTI ha sempre preteso che fosse YouTube a rintracciare e ad estirpare dalla piattaforma gli spezzoni del Grande Fratello caricati dagli utenti senza autorizzazione.

Riguardo alla prevenzione delle violazioni , invece, il giudice cita l’ articolo 17 del succitato decreto legislativo 70/2003: il testo è chiaro nello stabilire che sui prestatori di servizi come YouTube non penda l’obbligo di vigilare sull’operato degli utenti per prevenire le violazioni, come altresì conferma la giurisprudenza comunitaria, ad esempio nel citatissimo contenzioso tra SABAM e Scarlet. “Ove infatti si volesse imporre un sistema di controllo e di filtraggio preventivo nei servizi di hosting provider – spiega il giudice – ne verrebbe pregiudicata la diffusività e la capillarità della relativa comunicazione la quale si basa sull’adozione di sistema automatici di caricamento, i quali, evidentemente, non potrebbero operare nelle modalità attuali nel caso in cui si dovesse dare attuazione a un sistema preventivo di controllo”.
La soluzione, invero, ricorda il giudice, esiste già: il sistema Content ID , che agisce a posteriori confrontando i caricamenti degli utenti con il materale segnalato all’origine dal detentore dei diritti, rappresenterebbe un “ragionevole punto di equilibrio”, di cui però Delta non ha mostrato di voler approfittare.

Per quanto attiene il risarcimento, il giudice si riserverà di decidere quando si entrerà nel merito della causa: solo in quel momento si potrà stabilire se le rivendicazioni economiche di Delta debbano essere rivolte sui cittadini della Rete che hanno operato il caricamento dei singoli file e che hanno tratto profitto dall’advertising o se anche YouTube sia da coinvolgere sulla base di una compartecipazione consapevole nella violazione e nello sfruttamento economico delle opere messe a disposizione in violazione del diritto d’autore.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • check bot scrive:
    sagra degli errori
    - sistemare <b
    doppio </b
    "refuso": Kaspersy- sistemare anche punteggiaturagraziecheck bot
    • arbitro scrive:
      Re: sagra degli errori
      - Scritto da: check bot
      - sistemare <b
      doppio </b

      "refuso":
      Kaspersy
      - sistemare anche punteggiatura

      grazie
      check botcheck bot 1: leguleio 0palla al centro.
  • ruppolo scrive:
    MS non conta più nulla
    Il malware si è spostato su Android, dove a differenza dei PC ci sono anche i "dindini" a portata di mano:http://www.macitynet.it/kaspersky-il-99-9-dei-nuovi-malware-colpisce-android/ <i
    È sempre Android il sistema operativo mobile più colpito da virus e malware. Il 99.9% di attacchi è pensato specificatamente per questo sistema. Colpa anche di utenti e operatori di telefoni che non aggiornano il sistema. </i
    -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 maggio 2014 12.28-----------------------------------------------------------
    • Salvatore Tito scrive:
      Re: MS non conta più nulla
      "non aggiornano il sistema"Si traduce in "non comprano terminali nuovi" visto che l'aggiornamento di Android è quasi inesistente tolte quelle due/tre versioni rilasciate dal produttore quasi a sforzo e quelle 5/6 dei Nexus (poi dipende).E no, installare le rom custom dell'ultima versione di Android creata da un 12enne boliviano in un seminterrato non è aggiornamento.Se scarichi un'app a cui dai fiducia e che ha "legge la rubrica contatti" tra i permessi e pensi che serva per invitare i tuoi amici, ma questa passa tutti i tuoi contatti a una società cinese è uguale a scaricare su Windows un exe che è un editor di foto e invece legge main.db del tuo account skype e lo invia via web a Peppe Crillo.
      • microzozz scrive:
        Re: MS non conta più nulla
        e allora cosa consigli? farsi svenare da apple, comprando un sovrapprezzato iphone con hw paragonabile ad un terminale android di fascia media e vecchio di un anno? oppure prendere un lumia da usare come macchina fotografica o come fermacarte dato che col risicato numero di app a disposizione non puoi fare altro?
      • Sg@bbio scrive:
        Re: MS non conta più nulla
        la Cyanogenmod e tutt'altro roba da 12 enni....
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: MS non conta più nulla
          - Scritto da: Sg@bbio
          la Cyanogenmod e tutt'altro roba da 12 enni....C'è solo un problema... su smartphone a basso costo resta sempre il rischio nella riscrittura del Recovery.In poche parole per poter fare un primo backup completo della ROM interna, occorre innanzitutto sovrascrivere parte della ROM stessa.Sul mio volevo ma ho deciso di non farlo, proprio dopo aver letto molti post in forum tecnici di gente con lo smartphone brickato.
      • Nauseato scrive:
        Re: MS non conta più nulla
        E no, installare le rom custom dell'ultima versione di Android creata da un 12enne boliviano in un seminterrato non è aggiornamento. Per fare questo tipo di interventi ci vuole ben altro che un 12enne boliviano, e ti lecceresti tutte e venti le tue dita se fossi in grado di fare un decimo di quello che ingenuamente pensi fattibile da parte del suddetto fanciullo latino-americano.E' lo stesso ridicolo atteggiamento di disprezzo rivolto verso i cosidetti cantinari, alias i costruttori di un sistema operativo gratuito usato a livello mondiale nei campi più disparati (non lo userà la casalinga di voghera e nostro cugggino, ma per loro va benissimo Win o iOS).
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: MS non conta più nulla
      - Scritto da: ruppolo

      ... è sempre Android il sistema
      operativo mobile più colpito da virus e malware.
      Il 99.9% di attacchi è pensato specificatamente
      per questo sistema.Appunto!Se capisci la lingua italiana, puoi notare la classica costruzione furbesca della frase: "... il 99.9% di attacchi è pensato specificatamente per questo sistema ...". <u
      ... è pensato per questo sistema ... </u
      non significa certo che finisca realmente per colpire il sistema; a meno che uno non sia così tonto da farsi XXXXXXX ...
  • pennacchio scrive:
    NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
    Come ho già detto e continuo a ripetere, Windows sta perdendo enormi quote di mercato: un pò perchè Mac e Linux sono nettamente migliori (e la gente inizia a capirlo), un pò perchè molto del lavoro fatto coi PC ora viene svolto dai tablet. Siccome queste nuove piattaforme non sono soggette a virus (perchè i virus sono prerogativa delle piattaforme MS), i virus sono in costante diminuzione come l'uso degli AV (articolo dell'altro giorno).
    • Salvatore Tito scrive:
      Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
      E infatti su Android il malware è in crescita esponenziale.
      • pennacchio scrive:
        Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
        - Scritto da: Salvatore Tito
        E infatti su Android il malware è in crescita
        esponenziale.E' da circa cinque anni che uso Android (tablet + smartphone), ovviamente senza AV, e non ho mai avuto infezioni da virus o malware... E' chiaro che se installi .APK da fonti "strane" qualche rischio c'è...
        • Gennaro Anonimo scrive:
          Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
          - Scritto da: pennacchio
          E' da circa cinque anni che uso Android (tablet +
          smartphone), ovviamente senza AV, e non ho mai
          avuto infezioni da virus o malware... E' chiaro
          che se installi .APK da fonti "strane" qualche
          rischio
          c'è...E' lo stesso discorso fatto nell'articolo, ovvero, se anche su Windows ti limiti a scaricare(e installare) da fonti ufficiali di malware non ne prendi, quindi, o anche Android rientra nel discorso che hai fatto nel post iniziale, oppure non vi rientra neppure Windows
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: pennacchio

            E' da circa cinque anni che uso Android

            (tablet + smartphone), ovviamente senza AV,

            e non ho mai avuto infezioni da virus o

            malware... E' chiaro che se installi .APK

            da fonti "strane" qualche rischio c'è...
            E' lo stesso discorso fatto nell'articolo,
            ovvero, se anche su Windows ti limiti a
            scaricare(e installare) da fonti ufficiali di
            malware non ne prendi, quindi, o anche Android
            rientra nel discorso che hai fatto nel post
            iniziale, oppure non vi rientra neppure
            WindowsPurtroppo il windows store di 8 non e' cosi' ricco di applicazioni.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: krane

            Purtroppo il windows store di 8 non e' cosi'

            ricco di applicazioni.
            Per fonti ufficiali si intende il sito ufficiale
            di una qualsiasi SH conosciuta.
            Tra parentesi è più sicuro scaricare 7zip dal
            sito ufficiale che un app qualunque che fa le
            stesse cose dallo store che sia di google, MS o
            Apple.A beccarlo il sito ufficiale, per l'utente dico, secondo me andrebbe fatto un lavoro di aggiunta dinamica di repository (un po' come su linux).
          • user_ scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            ma che discorsi fai? basta scaricare programmi conosciuti e famosi, che hanno in molti, o comunque chiedere in giro e cercare informazioni sulla rete per quanto riguarda quei programmi dei quali si sa' poco. e vedrai che si scoprirà tutto di un programma se ha malware o no.
          • microzozz scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            l'utente medio non è in grado di fare queste operazioni, oppure non ha voglia, oppure non ha tempo.
          • aphex_twin scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            Spesso capita che per vedere due tette l'utenza clicca SI anche se nel messaggio c'é scritto chiaro e tondo che stai per distruggere il tuo PC, tanto , avendo gli occhi che giá immaginano le tettone, non lo legge.
          • fishbrain scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            quoto...sfido l'utente medio a scaricarsi avg free senza altri software. vengono dirottati in pagine con 800 pulsanti con scritto download..scritte con "clicca qui per proteggere il tuo pc" etc etc. L'utente medio clicca come un pollo sul primo pulsantone download che vede.E se magari becca il link esatto quando installa il suo software non toglie le spunte da "installa pure bla bla bla" e il pc se ne va a puttane
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: fishbrain
            quoto...
            sfido l'utente medio a scaricarsi avg free senza
            altri software. vengono dirottati in pagine con
            800 pulsanti con scritto download..scritte con
            "clicca qui per proteggere il tuo pc" etc etc.
            L'utente medio clicca come un pollo sul primo
            pulsantone download che
            vede.
            E se magari becca il link esatto quando installa
            il suo software non toglie le spunte da "installa
            pure bla bla bla" e il pc se ne va a
            puttaneE java ? Che ad ogni aggiornamento prova ad appiccicarti la barra di Ask ? Pezzentacci !
          • Skywalkersenior scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: fishbrain
            quoto...
            sfido l'utente medio a scaricarsi avg free senza
            altri software. Adesso persino Avira, dal sito ufficiale, ti dirotta su Softonic. L'unico modo per evitarlo è passare dalla pagina "Supporto" - "Download"
          • anverone99 scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: fishbrain
            E se magari becca il link esatto quando installa
            il suo software non toglie le spunte da "installa
            pure bla bla bla" e il pc se ne va a
            puttanebasta saper leggere-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 maggio 2014 01.33-----------------------------------------------------------
          • Nauseato scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: fishbrain
            quoto...
            sfido l'utente medio a scaricarsi avg free senza
            altri software. vengono dirottati in pagine con
            800 pulsanti con scritto download..scritte con
            "clicca qui per proteggere il tuo pc" etc etc.
            L'utente medio clicca come un pollo sul primo
            pulsantone download che
            vede.
            E se magari becca il link esatto quando installa
            il suo software non toglie le spunte da "installa
            pure bla bla bla" e il pc se ne va a
            puttaneSono cose che a me, vecchia scuola, fanno XXXXXXXre moltissimo; ho passato il mio tempo a crearmi il mio "repository" personale, scelto nel mare di XXXXX in cui guazzano i nativi gitali di giovane scuola. Internet, almeno al 90% non è una cosa seria, bazzicato come è da cani e altri animali meno nobili.Se ci fosse solo quel 10% utile (e perchè no gratuito) sarebbe invece una cosa fantastica. Sto proprio fantasticando?
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Nauseato
            Se ci fosse solo quel 10% utile (e perchè no
            gratuito) Guarda che quel 10% utile e' proprio gratuito.
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: user_
            ma che discorsi fai?
            basta scaricare programmi conosciuti e famosi,
            che hanno in molti, o comunque chiedere in giro e
            cercare informazioni sulla rete per quanto
            riguarda quei programmi dei quali si sa' poco. e
            vedrai che si scoprirà tutto di un programma se
            ha malware o no.Ma certo, ascolta me, scarica da softonic.com vedrai che li' trovi tutti i softestware che ti servono (sempre che non l'abbiano finalmente chiuso per ecXXXXX di denunce)
          • user_ scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            Mi sembra una truffa quel sito, non c'ho mai preso niente.
          • pennacchio scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            E' lo stesso discorso fatto nell'articolo,
            ovvero, se anche su Windows ti limiti a
            scaricare(e installare) da fonti ufficiali di
            malware non ne prendi, quindi, o anche Android
            rientra nel discorso che hai fatto nel post
            iniziale, oppure non vi rientra neppure
            WindowsErrore. E' vero che su Windows molti virus vengono "installati" dall'utente, ma succede anche che molti virus si installano da soli sfruttando bug del sistema! L'utente anche se prende mille precauzioni, su Windows, può trovarsi il PC infetto (basta essere in LAN con un altro PC infetto, oppure inserire una chiavetta USB con l'MBR infetto, ecc).
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: pennacchio
            ma succede
            anche che molti virus si installano da soli
            sfruttando bug del sistema! L'utente anche se
            prende mille precauzioni, su Windows, può
            trovarsi il PC infetto (basta essere in LAN con
            un altro PC infetto, oppure inserire una
            chiavetta USB con l'MBR infetto,
            ecc).Attendo argomentazioni...
          • iRoby scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            Minkiaaa lo sanno pure i sassi e sono passati articoli come questo:http://punto-informatico.it/4041715/PI/News/internet-explorer-governi-contro-zero-day.aspxE tu attenti argomentazioni?O vivi a Fantasilandia ed ogni tanto vieni nei forum IT, o sei un provocatore.
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: iRoby
            Minkiaaa lo sanno pure i sassi e sono passati
            articoli come
            questo:

            http://punto-informatico.it/4041715/PI/News/intern

            E tu attenti argomentazioni?Confondi le pere con le mele, lui parlava di sistemi operativi.Se non conosci la differenza tra un browser ed un sistema operativo sei nel posto sbagliato...
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: iRoby

            Minkiaaa lo sanno pure i sassi e sono passati

            articoli come questo:
            http://punto-informatico.it/4041715/PI/News/intern

            E tu attenti argomentazioni?
            Confondi le pere con le mele, lui parlava di
            sistemi operativi.
            Se non conosci la differenza tra un browser ed un
            sistema operativo sei nel posto sbagliato...Dici che quelli che non sanno la differenza tra browser e SO dovrebbero essere tutti a lavorare in microsoft... Beh, in effetti...
          • pennacchio scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: krane
            Dici che quelli che non sanno la differenza tra
            browser e SO dovrebbero essere tutti a lavorare
            in microsoft... Beh, in effetti...Oppure potrebbero lavorare su Chrome OS :D
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: pennacchio
            - Scritto da: krane

            Dici che quelli che non sanno la

            differenza tra browser e SO dovrebbero

            essere tutti a lavorare in microsoft...

            Beh, in effetti...
            Oppure potrebbero lavorare su Chrome OS :DGiusto, e da poco anche su firefox OS.
          • iRoby scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            Ma allora lo potevi dire che eri solo un provocatore!http://www.pcworld.com/article/246767/new_zeroday_vulnerability_in_windows_7_64bit_may_allow_remote_code_execution.htmlhttp://support.microsoft.com/kb/2896666
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: iRoby
            Ma allora lo potevi dire che eri solo un
            provocatore!

            http://www.pcworld.com/article/246767/new_zeroday_

            http://support.microsoft.com/kb/2896666Uno parla di "opening a Web page containing a specially-crafted iframe using Apple's Safari browser", in ogni caso si tratta di problemi che non sussistono più.(oppure vuoi tirare fuori anche i problemi di DOS?)
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            in ogni caso si tratta di problemi che
            non sussistono più.(oppure vuoi tirare fuori
            anche i problemi di
            DOS?)Tutti i problemi di cui si viene a conoscenza, dopo un po' non sussistono piu'.Un paio d'ore nel caso di linux, un paio di settimane (quando va bene) nel caso di winsozz.Che cosa vorresti? Vorresti il bug di domani?Aspetta domani che PI ci scrivera' un articolo.Oggi parliamo dei bug di oggi, e di quelli di ieri e dei giorni precedenti.
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            Tutti i problemi di cui si viene a conoscenza,
            dopo un po' non sussistono
            piu'.
            Un paio d'ore nel caso di linux, un paio di
            settimane (quando va bene) nel caso di
            winsozz.In certi casi, vedi OpenSSL, ci vogliono anni...
            Che cosa vorresti? Vorresti il bug di domani?Se un bug c'è domani c'è anche oggi...
            Aspetta domani che PI ci scrivera' un articolo.
            Oggi parliamo dei bug di oggi, e di quelli di
            ieri e dei giorni
            precedenti.Quindi nessuna prova valida...Con gli argomenti che volete portare si può dimostrare che anche Linux è vulnerabile al pari di Windowshttp://www.cvedetails.com/cve/CVE-2013-2850/http://www.cvedetails.com/cve/CVE-2013-1763/
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            http://www.cvedetails.com/cve/CVE-2013-2850/
            http://www.cvedetails.com/cve/CVE-2013-1763/Per qualcosa di ancor più fresco c'è http://www.cvedetails.com/cve/CVE-2014-2523/
          • iRoby scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            Amico ad oggi gli antivirus ce li ha solo Windows!Se fosse migliore dei sistemi che ti sforzi di far passare per vulnerabili come o più di Windows non avrebbe Antivirus come su Unix/Linux.Fatti allora qualche domanda sul perché...Windows in questi anni è stato buttato giù e bloccato, sfondato, formattato, distrutto in lungo e largo da remoto, da locale e per via telepatica.Su sistemi Unix sono state poche nella sua storia le falle scoperte e sfruttate, e ad oggi l'unico modo per comprometterli è rubare le credenziali. Ma tu guarda caso le rubano virus per Windows che intercettano l'input su Putty mentre ci si connette ad un server remoto.Non c'è storia, "no contest at all". Il paragone è impietoso e non si può fare, Windows = disastro.
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: iRoby
            Amico ad oggi gli antivirus ce li ha solo Windows!
            Se fosse migliore dei sistemi che ti sforzi di
            far passare per vulnerabili come o più di Windows
            non avrebbe Antivirus come su
            Unix/Linux.Non serve che mi sforzi, bastano quei link a dimostrarti la loro vulnerabilità.Se non sai le cose o sei qui solo per trollare puoi anche evitare di postare.ClamAV ti dice nulla? Non c'è su Linux/Unix?
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: iRoby

            Amico ad oggi gli antivirus ce li ha

            solo Windows!

            Se fosse migliore dei sistemi che ti

            sforzi di far passare per vulnerabili come

            o più di Windows non avrebbe Antivirus come

            su Unix/Linux.
            Non serve che mi sforzi, bastano quei link a
            dimostrarti la loro vulnerabilità.
            Se non sai le cose o sei qui solo per trollare
            puoi anche evitare di postare.
            ClamAV ti dice nulla? Non c'è su Linux/Unix?Se e' per quello c'e' anche il Norton, Kaspersky, AVG, tendenzialmente si usano sui server di posta o sugli storage dove si mette roba windows, infatti la maggior parte delle definizioni dei virus sono per windows.Nota che AVG ha la server edition solo per linux: http://free.avg.com/it-it/download-free-all-productAh, anche kaspersky, scopro ora: http://www.kaspersky.com/it/product-updates/linux-file-server-antivirusEcco un vecchio articolo che parla solo di quelli free: http://www.geekissimo.com/2009/09/14/antivirus-per-linux-esistono-ecco-i-migliori/Scaricati le definizioni o guarda l'elenco dei virus che vengono rilevati e vedrai.
          • iRoby scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            Ma almeno potevi dirlo che non lavori nel settore informatico e che passavi di qua solo per prenderci in giro...Gli antivirus per Linux servono per i virus di Windows quando Linux fa da file e mail server.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 maggio 2014 21.45-----------------------------------------------------------
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: iRoby
            Ma almeno potevi dirlo che non lavori nel settore
            informatico e che passavi di qua solo per
            prenderci in
            giro...

            Gli antivirus per Linux servono per i virus di
            Windows quando Linux fa da file e mail
            server.Per cui vorresti farmi credere che i vari Linux.Svat, Linux.Hyp.6168 non sono virus che infettano Linux, ma che vanno a colpire Windows? Sicuro di sapere di cosa parli?
          • iRoby scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            Ma nooooo, ma non mi dire, hai trovato 2 virus per Linux vecchi di 12 anni e che funzionavano solo con determinate versioni del kernel ormai inesistenti.Ma sei un grande!Ma questo Linux è proprio una schifezza a confronto con Windows!
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: iRoby
            Ma nooooo, ma non mi dire, hai trovato 2 virus
            per Linux vecchi di 12 anniSe non fossi accecato dalla fede(oppure semplicemente ignorante), questo dovrebbe bastare per farti capire che i sistemi Linux sono vulnerabili come ogni altro sistema.Ma se preferisci continua pure a vivere nel tuo magico mondo...
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: iRoby

            Ma nooooo, ma non mi dire, hai trovato

            2 virus per Linux vecchi di 12 anni
            Se non fossi accecato dalla fede(oppure
            semplicemente ignorante), questo dovrebbe
            bastare per farti capire che i sistemi
            Linux sono vulnerabili come ogni altro
            sistema.
            Ma se preferisci continua pure a vivere
            nel tuo magico mondo...Veramente il mondo magico e' tuo, ma veramente credevi che linux fosse portato sulla terra da Kripton sulla navicella di superman ?Dove avrebbe scritto iRoby che linux e' invulnerabile ?Ci alcuni ordini di grandezza di virus di meno, e' un ordine di grandezza piu' sicuro di windows, ma non nulla sulla terra e' invulnerabile.
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4045691&m=4046595#p4046595Quelle non sono vulnerabilità gravi???
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: krane
            SiTanto basta
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: krane
            Pero' mi indicheresti un SO che non abbia ne'
            abbia mai avuto vulterabilita' gravi ?Nessuno, sono intervenuto proprio perché l'utente <b
            pennacchio </b
            ritraeva Windows come il solo sistema vulnerabile :s
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: krane

            Pero' mi indicheresti un SO che non abbia ne'

            abbia mai avuto vulterabilita' gravi ?
            Nessuno, sono intervenuto proprio perché l'utente
            <b
            pennacchio </b
            ritraeva
            Windows come il solo sistema vulnerabile
            :sA me sembra continuare ad essere il maggiormente vulnerabile, ma tu dai retta a quel che dice un pennacchio ?[img]http://www.carabinieri.it/internet/imagestore/arma/oggi/Uniformi/img/Uniformi_cappello%20con%20pennacchio.jpg[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: krane

            Pero' mi indicheresti un SO che non abbia ne'

            abbia mai avuto vulterabilita' gravi ?
            Nessuno, sono intervenuto proprio perché l'utente
            <b
            pennacchio </b
            ritraeva
            Windows come il solo sistema vulnerabile
            :sWindows e' vulnerabile.E non si risolve il problema della fogna di Calcutta andando ad analizzare la purezza di altri ruscelli sorgivi per dire, "si, ma da quell'altra sorgente l'acqua non e' proprio purissima..."Il problema qui e' la fogna di Calcutta.
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            Windows e' vulnerabile.Android è vulnerabile, Ubuntu è vulnerabile, iOs è vulnerabile, OSX è vulnerabile, ecc. Ci sono altre ovvietà da scrivere?
            E non si risolve il problema della fogna di
            Calcutta andando ad analizzare la purezza di
            altri ruscelli sorgivi per dire, "si, ma da
            quell'altra sorgente l'acqua non e' proprio
            purissima..."http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4045691&m=4046595#p4046595I CVSS Scores sono ben peggiori di "non proprio purissimo"!
            Il problema qui e' la fogna di Calcutta.Il problema era che l'utente <b
            pennacchio </b
            ritraeva Windows come l'unico sistema vulnerabile, di conseguenza gli è stata sbattuta in faccia la realtà.
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: panda rossa

            Windows e' vulnerabile.
            Android è vulnerabile, Ubuntu è vulnerabile, iOs
            è vulnerabile, OSX è vulnerabile, ecc.

            Ci sono altre ovvietà da scrivere?Puoi anche scrivere che il sole sorge, e che probabilmente domani piovera'.Non e' distogliendo l'attenzione che si risolve il problema che windows e' vulnerabile.

            E non si risolve il problema della fogna di

            Calcutta andando ad analizzare la purezza di

            altri ruscelli sorgivi per dire, "si, ma da

            quell'altra sorgente l'acqua non e' proprio

            purissima..."
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4045691&m=404
            I CVSS Scores sono ben peggiori di "non proprio
            purissimo"!


            Il problema qui e' la fogna di Calcutta.
            Il problema era che l'utente <b

            pennacchio </b
            ritraeva Windows come
            l'unico sistema vulnerabile, di conseguenza gli è
            stata sbattuta in faccia la
            realtà.Quale realta'? Che windows e' vulnerabile!Magari un giorno ti verra' un tumore, e il medico anziche' curarti ti dira': "Non se la prenda: c'e' un sacco di gente col raffreddore..."
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            Quale realta'?Che tutti i sistemi sono vulnerabili
            Magari un giorno ti verra' un tumoreTiè
            e il medico
            anziche' curarti ti dira': "Non se la prenda:
            c'e' un sacco di gente col
            raffreddore..."Non c'entra un accidenti di nulla, il "discorso" fatto da <b
            pennacchio </b
            è paragonabile a "non comprate le Panda, si bucano spesso le gomme". Nelle altre auto non si bucano?Ripeto, un CVSS Score di 10.0 non è affatto un "raffreddore".
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            Non c'entra un accidenti di nulla, il "discorso"
            fatto da <b
            pennacchio </b
            è
            paragonabile a "non comprate le Panda, si bucano
            spesso le gomme". Nelle altre auto non si
            bucano?E no, stando a quanto dimostrato Linux non è né una nave, né un mezzo aereo, né un cingolato(et similar)
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: Gennaro Anonimo

            Non c'entra un accidenti di nulla, il
            "discorso"

            fatto da <b
            pennacchio </b
            è

            paragonabile a "non comprate le Panda, si
            bucano

            spesso le gomme". Nelle altre auto non si

            bucano?
            E no, stando a quanto dimostrato Linux non è né
            una nave, né un mezzo aereo, né un cingolato(et
            similar)In effetti e' piu' simile ad un carro armato, in effetti i cingoli si possono rompere, ma non per un chiodo che bucherebbe una gomma.
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: krane
            In effetti e' piu' simile ad un carro armato, in
            effetti i cingoli si possono rompere, ma non per
            un chiodo che bucherebbe una
            gomma."net/netfilter/nf_conntrack_proto_dccp.c in the Linux kernel through 3.13.6 uses a DCCP header pointer incorrectly, which allows remote attackers to cause a denial of service (system crash) or possibly execute arbitrary code via a DCCP packet that triggers a call to the (1) dccp_new, (2) dccp_packet, or (3) dccp_error function."Proprio un carro armato (rotfl)Vuoi proprio farti ridere in faccia... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: krane

            In effetti e' piu' simile ad un carro
            armato,
            in

            effetti i cingoli si possono rompere, ma non
            per

            un chiodo che bucherebbe una

            gomma.
            "net/netfilter/nf_conntrack_proto_dccp.c in the
            Linux kernel through 3.13.6 uses a DCCP header
            pointer incorrectly, which allows remote
            attackers to cause a denial of service (system
            crash) or possibly execute arbitrary code via a
            DCCP packet that triggers a call to the (1)
            dccp_new, (2) dccp_packet, or (3) dccp_error
            function."
            Proprio un carro armato (rotfl)
            Vuoi proprio farti ridere in faccia...
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Come ti ho gia' detto: preferisci che la tua banca, assicurazione, medico, utilizzino windwos ? Vuoi usarlo per ogni mission critical ?Liberissimo, fallo.
          • pippo75 scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: iRoby
            Amico ad oggi gli antivirus ce li ha solo Windows!Se li cerco per android dici che non li trovo?Avira almeno è un AV vero e gratis. "Virus Shield" era finto e a pagamento.
            Se fosse migliore dei sistemi che ti sforzi di
            far passare per vulnerabili come o più di Windows
            non avrebbe Antivirus come su
            Unix/Linux.Quindi mi dici che per android il problema maleware non esiste?
            Fatti allora qualche domanda sul perché...Problemi di permessi e di click troppo facile.Poi parli con qualcuno e scopri che quando l'AV segnala un virus disattivano l'AV.
            Su sistemi Unix sono state poche nella sua storia
            le falle scoperte e sfruttate, e ad oggi l'unico
            modo per comprometterli è rubare le credenziali.Quanti UNIX sono stati usati in ambito domestico?
            Non c'è storia, "no contest at all". Il paragone
            è impietoso e non si può fare, Windows =
            disastro.Devo pensare che le camere d'aria piene di sabbia siano migliori di quelle piene d'aria? Una bella bici a cingoli?
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: pennacchio

            ma succede

            anche che molti virus si installano da soli

            sfruttando bug del sistema! L'utente anche se

            prende mille precauzioni, su Windows, può

            trovarsi il PC infetto (basta essere in LAN
            con

            un altro PC infetto, oppure inserire una

            chiavetta USB con l'MBR infetto,

            ecc).
            Attendo argomentazioni...Le ha appena fatte.Non sai leggere?
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            Le ha appena fatte.No, ha solo cianciato, pure io posso dire che su Android i virus si installano da soli, ma senza prove, sono solo parole...
          • pennacchio scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            No, ha solo cianciato, pure io posso dire che su
            Android i virus si installano da soli, ma senza
            prove, sono solo parole...E come si installano? Porta qualche esempio...
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: pennacchio
            E come si installano? Porta qualche esempio...Hai dimostrato esattamente ciò che intendevo
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: panda rossa

            Le ha appena fatte.
            No, ha solo cianciato, pure io posso dire che su
            Android i virus si installano da soli, ma senza
            prove, sono solo
            parole...Ci sono le testimonianze, che hanno valore di prova.Se io prendo una chiavetta usb, contenente un virus, e la infilo in una macchina windows, questa si infettera'.La stessa chiavetta, infilata in una macchina linux, non le succede proprio niente.
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            Ci sono le testimonianze, che hanno valore di
            prova.

            Se io prendo una chiavetta usb, contenente un
            virus, e la infilo in una macchina windows,
            questa si
            infettera'.
            La stessa chiavetta, infilata in una macchina
            linux, non le succede proprio
            niente.Di che virus parli?Sei sicuro che il problema non sia il fatto che l'utente permette l'ESECUZIONE dell'autorun?
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: panda rossa

            Ci sono le testimonianze, che hanno valore di

            prova.

            Se io prendo una chiavetta usb, contenente un

            virus, e la infilo in una macchina windows,

            questa si infettera'.

            La stessa chiavetta, infilata in una macchina

            linux, non le succede proprio niente.
            Di che virus parli?
            Sei sicuro che il problema non sia il fatto che
            l'utente permette l'ESECUZIONE dell'autorun?O il SO che l'ha abilitata di default ?
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: krane
            O il SO che l'ha abilitata di default ?Di default Vista/7/8 non hanno questa feature abilitata...
          • krane scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: krane

            O il SO che l'ha abilitata di default ?
            Di default Vista/7/8 non hanno questa feature
            abilitata...Ma va? Strano che ci siano tutte le guide per disabilitarlo:http://www.redmondpie.com/how-to-disable-autorun-autoplay-in-windows-7-and-windows-8/
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: krane
            Ma va? Strano che ci siano tutte le guide per
            disabilitarlo:
            http://www.redmondpie.com/how-to-disable-autorun-aOk, mi ero spiegato male, da Vista in poi non è abilitato il fatto che l'Autorun lanci automaticamente ciò che è specificato in autorun.inf(appare una dialog)http://www.online-tech-tips.com/computer-tips/autorun-vs-autoplay/"In Windows XP, if the Autorun.inf file is found, Autorun can go ahead and bypass Autoplay altogether and launch an application without asking the user first.In Windows Vista and Windows 7, Autorun cannot skip past Autoplay. If there is an Autorun.inf file, it will still be read, but instead of the application being launched automatically, a dialog box will pop up with a list of choices, some of which could be from the Autorun.inf file. Gone mad yet?"
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: krane
            Ma va? Strano che ci siano tutte le guide per
            disabilitarlo:
            http://www.redmondpie.com/how-to-disable-autorun-aOk, mi ero spiegato male, da Vista in poi non è abilitato il fatto che l'Autorun lanci automaticamente ciò che è specificato in autorun.inf(appare una dialog)http://www.online-tech-tips.com/computer-tips/autorun-vs-autoplay/"In Windows XP, if the Autorun.inf file is found, Autorun can go ahead and bypass Autoplay altogether and launch an application without asking the user first.In Windows Vista and Windows 7, Autorun cannot skip past Autoplay. If there is an Autorun.inf file, it will still be read, but instead of the application being launched automatically, a dialog box will pop up with a list of choices, some of which could be from the Autorun.inf file. Gone mad yet?"
          • aphex_twin scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            La stessa chiavetta, infilata in una macchina
            linux, non le succede proprio
            niente.Non l'avrei mai detto ! :-o
          • Salvatore Tito scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            Forse, dico forse, perché non è codice comprensibile da un sistema unix? Dico eh :P
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Salvatore Tito
            Forse, dico forse, perché non è codice
            comprensibile da un sistema unix? Dico eh
            :PIn tal caso ti troveresti un mssaggio che dice "questo file non riesco ad eseguirlo, che roba e'?"Invece no. La differenza e' proprio procedurale.Se infili una chiavetta in windows, windows reagisce, accede alla chiavetta, cerca di fare qualcosa, e questo qualcosa lo infetta.Se infili la chiavetta in linux NON SUCCEDE NIENTE.Ci devi accedere tu al device e se tu non ci accedi il device non viene neanche sfiorato.Giusto se c'e' l'automount, viene montato, ma finisce li'.
          • Gnomo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            In tal caso ti troveresti un mssaggio che dice
            "questo file non riesco ad eseguirlo, che roba
            e'?"

            Invece no. La differenza e' proprio procedurale.

            Se infili una chiavetta in windows, windows
            reagisce, accede alla chiavetta, cerca di fare
            qualcosa, e questo qualcosa lo
            infetta.

            Se infili la chiavetta in linux NON SUCCEDE
            NIENTE.
            Ci devi accedere tu al device e se tu non ci
            accedi il device non viene neanche
            sfiorato.
            Giusto se c'e' l'automount, viene montato, ma
            finisce
            li'.https://developer.gnome.org/autostart-spec/
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gnomo
            - Scritto da: panda rossa

            In tal caso ti troveresti un mssaggio che
            dice

            "questo file non riesco ad eseguirlo, che
            roba

            e'?"



            Invece no. La differenza e' proprio
            procedurale.



            Se infili una chiavetta in windows, windows

            reagisce, accede alla chiavetta, cerca di
            fare

            qualcosa, e questo qualcosa lo

            infetta.



            Se infili la chiavetta in linux NON SUCCEDE

            NIENTE.

            Ci devi accedere tu al device e se tu non ci

            accedi il device non viene neanche

            sfiorato.

            Giusto se c'e' l'automount, viene montato, ma

            finisce

            li'.
            https://developer.gnome.org/autostart-spec/A parte che parliamo di gnome, ma: <i
            "When an Autostart file has been detected and the user has confirmed its execution the autostart file MUST be executed with the current working directory (CWD) set to the root directory of the medium." </i
            Quale parte di "the user has confirmed" non ti e' chiara?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2014 09.38-----------------------------------------------------------
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            A parte che parliamo di gnome, ma:

            <i
            "When an Autostart file has been
            detected and the user has confirmed its execution
            the autostart file MUST be executed with the
            current working directory (CWD) set to the root
            directory of the medium." </i



            Quale parte di "the user has confirmed" non ti e'
            chiara?Quindi, proprio come in Vista/7/8
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: panda rossa

            A parte che parliamo di gnome, ma:



            <i
            "When an Autostart file has been

            detected and the user has confirmed its
            execution

            the autostart file MUST be executed with the

            current working directory (CWD) set to the
            root

            directory of the medium." </i






            Quale parte di "the user has confirmed" non
            ti
            e'

            chiara?
            Quindi, proprio come in Vista/7/8No. Non proprio.Su windows, quando infili una chiavetta con virus, il virus viene eseguito PRIMA di eventuali richieste di conferma.
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            No. Non proprio.
            Su windows, quando infili una chiavetta con
            virus, il virus viene eseguito PRIMA di eventuali
            richieste di
            conferma.Non sai di che parli...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4045691&m=4046731#p4046731
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: panda rossa

            No. Non proprio.

            Su windows, quando infili una chiavetta con

            virus, il virus viene eseguito PRIMA di
            eventuali

            richieste di

            conferma.
            Non sai di che parli...
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4045691&m=404Alloro non lo sanno neanche loro...http://www.hongkiat.com/blog/tools-to-protect-computer-from-infected-usb-drives/
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            Alloro non lo sanno neanche loro...
            http://www.hongkiat.com/blog/tools-to-protect-comp(rotfl)(rotfl)(rotfl)No dai, ma sei serio?
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            - Scritto da: panda rossa

            Alloro non lo sanno neanche loro...


            http://www.hongkiat.com/blog/tools-to-protect-comp
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            No dai, ma sei serio?Che cosa devo fare con te?C'e' un problema grosso. Anzi possiamo propro chiamarlo piaga.Un sistema operativo estremamente vulnerabile, in cui basta inserire una chiavetta usb infettata per propagare il virus nel sistema.E tu, invece di prendere le distanze con questo sistema operativo colapasta, vai a citare un comportamento apparentemente simile di un desktop manager opzionale, di qualche versione fa.E pretendi che io sia serio?
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            C'e' un problema grosso. Fosse solo uno...
            Anzi possiamo propro
            chiamarlo
            piaga.
            Un sistema operativo estremamente vulnerabile, in
            cui basta inserire una chiavetta usb infettata
            per propagare il virus nel
            sistema.Come ho già detto(sai leggere?) su Vista/7/8 non viene eseguito nulla automaticamente all'inserimento di una chiavetta USB. Altrimenti dammi delle metodologie tramite le quali potrei riprodurre il comportamento cui fai riferimento
            E tu, invece di prendere le distanze con questo
            sistema operativo colapasta, vai a citare un
            comportamento apparentemente simile di un desktop
            manager opzionale, di qualche versione
            fa.Cosa avrei citato io? :|A quanto ho capito, l'Autostart di Gnome chiede all'utente se desidera eseguire l'autoplay impostato nella chiavetta. Su Vista/7/8 viene effettuata la stessa richiesta. Quindi cosa cambia?
          • panda rossa scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            Come ho già detto(sai leggere?) su Vista/7/8 non
            viene eseguito nulla automaticamente
            all'inserimento di una chiavetta USB. Altrimenti
            dammi delle metodologie tramite le quali potrei
            riprodurre il comportamento cui fai
            riferimentoPrendi una chiavetta con virus e infilala in un sistema con windows.Si aprono due possibili scenari:1) se l'antivirus e' aggiornato e funziona, magari interviene e blocca2) altrimenti ti si infetta il sistema


            E tu, invece di prendere le distanze con
            questo

            sistema operativo colapasta, vai a citare un

            comportamento apparentemente simile di un
            desktop

            manager opzionale, di qualche versione

            fa.
            Cosa avrei citato io? :|

            A quanto ho capito, l'Autostart di Gnome chiede
            all'utente se desidera eseguire l'autoplay
            impostato nella chiavetta. Su Vista/7/8 viene
            effettuata la stessa richiesta. Quindi cosa
            cambia?Windows si infetta nonostante quello che asserisci tu, mentre di macchine linux, anche con gnome, non ho mai avuto notizia di nulla del genere.A me e' capitato di infilare una chiavetta usb in un computer che non era il mio e quando l'ho estratta ho notato che sopra c'era sia un autorun.inf comparso dal nulla e un non meglio identificato eseguibile che era richiamato dall'autorun.inf medesimo.
          • Gennaro Anonimo scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: panda rossa
            Prendi una chiavetta con virus e infilala in un
            sistema con
            windows.

            Si aprono due possibili scenari:
            1) se l'antivirus e' aggiornato e funziona,
            magari interviene e
            blocca
            2) altrimenti ti si infetta il sistemaScendiamo nel dettaglio:Di che virus parli?Come posso poi verificare di essere stato realmente infettato?
          • cicciobello scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            Qualche anno fa, l'autostart delle chiavette di windows permetteva di eseguire un file appena la inserivi, senza chiedere conferma.Su linux, non c'è mai stato l'autostart per le chiavette, al massimo l'automount (che è innocuo, non permette l'ingresso di windows).Adesso, su entrambi i sistemi dopo aver montato la periferica compare una finestra che ti chiede cosa fare, in base a cosa c'è sulla chiavetta: vuoi vedere le foto? Vuoi sentire musica? Vuoi vedere la directory?Su windows, l'autostart è stato disabilitato (almeno in parte) da anni: se metti una chiavetta infetta su un sistema pulito il virus non passa (al contrario, se metti una chiavetta pulita su un computer infetto la chiavetta viene infettata... del resto il virus su quel computer era già in esecuzione, ed aveva già demolito eventuali difese).C'è però ancora un punto debole: come ho detto, quando inserisci la chiavetta ti appare il menu che ti chiede cosa fare (e fin qui nulla di strano, c'è anche su linux... e credo anche su mac); ma le voci che compaiono nel menu cambiano a seconda di cosa c'è nella chiavetta: ed il file autorun.inf può aggiungere voci su tale menu (ad esempio "Installa il software X" o cose del genere), anche se non può attivarle automaticamente. Cosa fa un virus? Crea una voce simile a quelle legittime, e che fa partire il virus invece: se ci sono due voci "Apri cartella per visualizzare i files", c'è il 50% di probabilità che l'utente clicchi su quella sbagliata; alle volte è facile accorgersi della trappola (ad esempio, la voce è in inglese, mentre tutte le altre sono in italiano... l'autore del virus si aspettava di infettare solo macchine configurate in inglese), altre volte meno.
          • pennacchio scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Gennaro Anonimo
            Attendo argomentazioni...Leggi bene, che le trovi...
          • microzozz scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            è chiaro che hai grossi problemi di comprensione della lingua itaGLIana...
        • pennacchio scrive:
          Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
          - Scritto da: ruppolo
          Ma credi che il malware si presenti col cartello?No credo che piuttosto dovrei trovarmi carte di credito clonate o account vari violati. Ma non è mia sucXXXXX, con Android. Anni fa (quando navigavo col 56K) su WinXP + NOD32 invece mi ero beccato un dialer (non rilevato da NOD32) che mi aveva "regalato" una bella bolletta!
          Anche da Google Play:Anche su Apple Store se è per quello: http://gigaom.com/2013/08/17/researchers-show-how-to-slip-malware-into-apples-app-store/
          • Sg@bbio scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: pennacchio
            - Scritto da: ruppolo

            Ma credi che il malware si presenti col
            cartello?
            No credo che piuttosto dovrei trovarmi carte di
            credito clonate o account vari violati. Ma non è
            mia sucXXXXX, con Android. Anni fa (quando
            navigavo col 56K) su WinXP + NOD32 invece mi ero
            beccato un dialer (non rilevato da NOD32) che mi
            aveva "regalato" una bella
            bolletta!


            Anche da Google Play:
            Anche su Apple Store se è per quello:
            http://gigaom.com/2013/08/17/researchers-show-how-Che anno ero ? Perchè gli antivirus non erano in grado di scovare i dialer.
        • aphex_twin scrive:
          Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
          Io uso MS da decenni e nessun virus. Il problema é l'utenza in primis , poi se hai anche un OS che ti aiuta a non fare cag@te meglio ancora.
      • cicciobello scrive:
        Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
        Il malware, non i virus.Il malware include spyware, worms, virus, trojans... e per quanto mi risulta, non sono mai stati segnalati virus o worms per android. Per il resto... i trojan sono inevitabili, perché il punto debole è l'utente, non il sistema.
    • vabbe scrive:
      Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
      - Scritto da: pennacchio
      Come ho già detto e continuo a ripetere, Windows
      sta perdendo enormi quote di mercato: un pò
      perchè Mac e Linux sono nettamente migliori (e la
      gente inizia a capirlo), un pò perchè molto del
      lavoro fatto coi PC ora viene svolto dai tablet.
      Siccome queste nuove piattaforme non sono
      soggette a virus (perchè i virus sono prerogativa
      delle piattaforme MS), i virus sono in costante
      diminuzione come l'uso degli AV (articolo
      dell'altro
      giorno).Vai tranquillo, nessuno ha capito che sei un troll...
      • pennacchio scrive:
        Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
        - Scritto da: vabbe
        Vai tranquillo, nessuno ha capito che sei un
        troll...Tu invece cosa sei? Neanche argomenti...
    • ruppolo scrive:
      Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
      - Scritto da: pennacchio
      Siccome queste nuove piattaforme non sono
      soggette a virusMesi fa il conteggio era già al milione di malware.Esiste addirittura un kit in vendita per confezionare facilmente malware per Android:http://www.macitynet.it/malware-vendita-un-tool-per-creare-malware-android/
      • panda rossa scrive:
        Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: pennacchio

        Siccome queste nuove piattaforme non sono

        soggette a virus

        Mesi fa il conteggio era già al milione di
        malware.
        Esiste addirittura un kit in vendita per
        confezionare facilmente malware per
        Android:

        http://www.macitynet.it/malware-vendita-un-tool-peStrano che ci sia gente che compri quella roba, quando la si puo' trovare gratis.https://play.google.com/store/apps/details?id=com.aide.ui&hl=it
      • pennacchio scrive:
        Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
        - Scritto da: ruppolo
        Mesi fa il conteggio era già al milione di
        malware.
        Esiste addirittura un kit in vendita per
        confezionare facilmente malware per
        Android:Se sai scrivere codice questi kit non servono, anche perchè producono blocchi di codice con pattern ricorsivi. Inoltre il Java è facile da decompilare per cercare codice malevolo... Ah, dimenticavo... Serve poi anche un utonto che scarichi un'app con pochi download e un voto medio di 1 su 5.
    • Alceste scrive:
      Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
      - Scritto da: pennacchio
      Come ho già detto e continuo a ripetere, Windows
      sta perdendo enormi quote di mercato: un pò
      perchè Mac e Linux sono nettamente migliori (e la
      gente inizia a capirlo), un pò perchè molto del
      lavoro fatto coi PC ora viene svolto dai tablet.Argomentazioni assolutamente incontrovertibili.Side note: uso dei social network e casual gaming non sono "lavoro".
      • pennacchio scrive:
        Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
        - Scritto da: Alceste
        Argomentazioni assolutamente incontrovertibili.
        Side note: uso dei social network e casual gaming
        non sono "lavoro".E chi ha parlato di lavoro? Guarda che i PC usati per lavoro sono una minima parte di quelli venduti. Al mondo non tutti lavorano in un ufficio davanti ad un PC. Io ad esempio ho 2 bici (corsa e MTB), le uso spesso, ma di mestiere non corro al Tour de France.
        • Alceste scrive:
          Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
          - Scritto da: pennacchio
          E chi ha parlato di lavoro?"... molto del lavoro fatto coi PC ora viene svolto dai tablet."
          • pennacchio scrive:
            Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
            - Scritto da: Alceste
            "... molto del lavoro fatto coi PC ora viene
            svolto dai tablet."Beh non intendevo il "lavoro" nel senso di impiego per avere lo stipendio. Era "lavoro" inteso come attività di qualunque genere, sia ricreativa che professionale.
    • Guybrush scrive:
      Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
      - Scritto da: pennacchio
      Come ho già detto e continuo a ripetere, Windows[...]
      diminuzione come l'uso degli AV (articolo
      dell'altro
      giorno).Per cui ai virus si sostituiscono malware, grimeware e pucchiacche fino al punto di "equilibirio" per cui avremo del "someware" che svolge ANCHE le funzioni richieste dall'utente, magari in cambio di un po' di potenza di calcolo per fare... qualcosa.CiauGT
    • Skywalkersenior scrive:
      Re: NO MS... NO VIRUS... BETTER WORLD
      - Scritto da: pennacchio
      Come ho già detto e continuo a ripetere, Windows
      sta perdendo enormi quote di mercato: un pò
      perchè Mac e Linux sono nettamente migliori (e la
      gente inizia a capirlo), un pò perchè molto del
      lavoro fatto coi PC ora viene svolto dai tablet.
      Siccome queste nuove piattaforme non sono
      soggette a virus (perchè i virus sono prerogativa
      delle piattaforme MS), i virus sono in costante
      diminuzione come l'uso degli AV (articolo
      dell'altro
      giorno).Ma ROTFL! Che sequela di castronerie! Dimmi che stavi scherzando e ti sei dimenticato l'emoticon!Tablet e "non soggetti a virus" nella stessa frase? Ma le hai lette le statistiche di diffusione di trojan su Android?
Chiudi i commenti