100 SMS al mese di media

Secondo un'indagine di mercato, gli utenti del Regno Unito spediscono mediamente 100 messaggini al mese a testa, una cifra superiore a quanto avviene nel resto d'Europa

Roma – La passione per gli SMS è tutta britannica, almeno stando ad un sondaggio dell’agenzia Universal McCann , secondo il quale gli utenti del Regno Unito avrebbero la più elevata media europea di SMS spediti: 100 in un mese.

Il Guardian spiega che la ricerca ha coinvolto 10mila utenti e il risultato britannico primeggia senza possibilità di dubbio, con un notevole distacco sulle altre nazioni: la media tedesca, infatti, è di 65 SMS al mese per utente, mentre negli USA scende addirittura a 32.

L’utente britannico, sempre stando ai risultati della ricerca, tende ad utilizzare il telefonino più per i messaggi che per le conversazioni: in media effettua 76 chiamate al mese, poco più della metà rispetto agli utenti di Russia e Grecia (137 telefonate). Anche le caratteristiche hi-tech sono molto utilizzate: almeno il 90% degli utenti britannici adoperano la fotocamera integrata nel loro cellulare e il 27% ha scaricato un videoclip. E mentre solo l’8% degli utenti ha provato un servizio di TV mobile, la percentuale di coloro che desidererebbero utilizzarlo è del 33%.

La presentazione del sondaggio è consultabile a questo indirizzo .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prr prr scrive:
    il cellulare danneggia lu dito
    ne sa qualcosa quello che digitò qualcosa come 2 mila messaggi in un giorno
  • prr prr scrive:
    il cellulare danneggia lu dito
    ne sa qualcosa quello che digitò qualcosa come 2 mila messaggi in un giorno
  • Facciamoci del male scrive:
    Lu cellulare danneggia lu dito...
    ...ma l'uccellulare danneggia lu qlo! :o :| :p
  • Facciamoci del male scrive:
    Lu cellulare danneggia lu dito...
    ...ma l'uccellulare danneggia lu qlo! :o :| :p
  • L4M3r scrive:
    Scoperta l'acqua calda !!!
    come da titolo...
  • L4M3r scrive:
    Scoperta l'acqua calda !!!
    come da titolo...
    • Stargazer scrive:
      Re: Scoperta l'acqua calda !!!
      - Scritto da: L4M3r
      come da titolo...sempre meglio che nientese altri hanno paura a scoprirla anche se ovvia, allora ci pensano loro dei "paesi del terzo mondo" (detta dai nostri più industrializzati)
    • Stargazer scrive:
      Re: Scoperta l'acqua calda !!!
      - Scritto da: L4M3r
      come da titolo...sempre meglio che nientese altri hanno paura a scoprirla anche se ovvia, allora ci pensano loro dei "paesi del terzo mondo" (detta dai nostri più industrializzati)
  • dioniso scrive:
    interferenze
    allora non sono interferenze, è che non riesco più a sentire le s, f, t e z.....
  • dioniso scrive:
    interferenze
    allora non sono interferenze, è che non riesco più a sentire le s, f, t e z.....
  • PedroMaltese scrive:
    Molti studi dicono che fa male
    Ci sono molti studi che affermano che il cellulare, o meglio le onde elettromagnetiche del cellulare, danneggiano il DNA e le cellule del sangue. Chissà perchè non se ne parla mai.
  • PedroMaltese scrive:
    Molti studi dicono che fa male
    Ci sono molti studi che affermano che il cellulare, o meglio le onde elettromagnetiche del cellulare, danneggiano il DNA e le cellule del sangue. Chissà perchè non se ne parla mai.
    • Stargazer scrive:
      Re: Molti studi dicono che fa male
      forse perché danneggia troppo l'immagine di corporation lobbies e staus symbol?
      • PedroMaltese scrive:
        Re: Molti studi dicono che fa male
        Si, giusto molto meglio danneggiare la salute dei clienti che la propria immagine aziendale.Leggiti questo e rabbrividisci:http://www.masternewmedia.org/news/2007/09/15/mobile_phones_risks_true_dangers.htm
      • PedroMaltese scrive:
        Re: Molti studi dicono che fa male
        Si, giusto molto meglio danneggiare la salute dei clienti che la propria immagine aziendale.Leggiti questo e rabbrividisci:http://www.masternewmedia.org/news/2007/09/15/mobile_phones_risks_true_dangers.htm
    • Stargazer scrive:
      Re: Molti studi dicono che fa male
      forse perché danneggia troppo l'immagine di corporation lobbies e staus symbol?
    • celletti scrive:
      Re: Molti studi dicono che fa male

      Ci sono molti studi che affermano che il
      cellulare, o meglio le onde elettromagnetiche del
      cellulare, danneggiano il DNA e le cellule del
      sangue. Chissà perchè non se ne parla mai.forse perché non è vero?
    • celletti scrive:
      Re: Molti studi dicono che fa male

      Ci sono molti studi che affermano che il
      cellulare, o meglio le onde elettromagnetiche del
      cellulare, danneggiano il DNA e le cellule del
      sangue. Chissà perchè non se ne parla mai.forse perché non è vero?
  • Nome e Cognome scrive:
    mah...
    forse è anche vero, ma credo che l'effetto sia trascurabile in confronto a chi passa quattro anni a fare week-end in discoteca a oltre 100dB, o chi da vero pirla (come purtroppo il sottoscritto da giovane) crede di suonare il vero rock solo con amplificatori da 100watt in su, in stanze di 10 metri quadrati...voglio dire... occasioni per farsi del male alle orechie, specialmente da giovane, ce ne sono... e gli effetti si vedono ben dopo...Tutte le pesone che hanno partecipato alla ricerca sono tutti "virtuosi" ?
    • snoopy scrive:
      Re: mah...
      le cellule dell'udito vengono danneggiate se sottoposte ad uno sforzo estremo istantaneamente, oppure se sottoposte ad un livello di sforzo prolungato regolarmente (c'é una quantità giornaliera che non ricordo)non importa se lavori in una fabbrica o ascolti l'iPod, anzi, se usi le cuffiette con la gomma e ascolti ad un volume basso viaggiando in metropolitana ne hai solo da guadagnare.il punto dell'articolo, da quello che ho capito, é che il danneggiamento non dipende dal volume del cellulare, ma da qualcos'altro non specificato, si suppone le onde elettromagnetiche
      • beppe scrive:
        Re: mah...
        il punto è che le ricerche vanno fatte a modo , non con dei test a campione a caso "tanto per provare se la teoria è vera" , allora domani mattina mi sveglio e dimostro che le pecore possono volare (mettendole su un aereo ovviamente!)
        • PedroMaltese scrive:
          Re: mah...

          il punto è che le ricerche vanno fatte a modo ....Guarda che quelle "a modo" non te le lasciano fare.Leggi questo:http://www.masternewmedia.org/news/2007/09/15/mobile_phones_risks_true_dangers.htm(L'ho già postato in un altro thread ma vabbè dai)
        • PedroMaltese scrive:
          Re: mah...

          il punto è che le ricerche vanno fatte a modo ....Guarda che quelle "a modo" non te le lasciano fare.Leggi questo:http://www.masternewmedia.org/news/2007/09/15/mobile_phones_risks_true_dangers.htm(L'ho già postato in un altro thread ma vabbè dai)
    • snoopy scrive:
      Re: mah...
      le cellule dell'udito vengono danneggiate se sottoposte ad uno sforzo estremo istantaneamente, oppure se sottoposte ad un livello di sforzo prolungato regolarmente (c'é una quantità giornaliera che non ricordo)non importa se lavori in una fabbrica o ascolti l'iPod, anzi, se usi le cuffiette con la gomma e ascolti ad un volume basso viaggiando in metropolitana ne hai solo da guadagnare.il punto dell'articolo, da quello che ho capito, é che il danneggiamento non dipende dal volume del cellulare, ma da qualcos'altro non specificato, si suppone le onde elettromagnetiche
Chiudi i commenti