5 consigli contro il telemarketing selvaggio dei Call Center

5 consigli contro il telemarketing selvaggio dei Call Center

Grazie a 5 consigli potrai proteggerti dagli attacchi Call Center di telemarketing selvaggio ed evitarti spiacevoli sorprese e conseguenze.
Grazie a 5 consigli potrai proteggerti dagli attacchi Call Center di telemarketing selvaggio ed evitarti spiacevoli sorprese e conseguenze.

Il telemarketing selvaggio, così come il teleselling, è diventato ormai una pratica diffusa tra molti operatori Call Center. La possibilità di cadere vittima di un contratto per nulla vantaggio non è più così remota come si può pensare.

Il motivo principale è che le società Call Center si sono fatte sempre più agguerrite per aumentare i loro bilanci di guadagno. Perciò addestrano i loro dipendenti affinché riescano a chiudere più contratti possibili durante le loro ore di lavoro.

Ciò ha fatto sì che il telemarketing selvaggio si diffondesse così tanto da diventare il pericolo che attualmente è ai giorni nostri. Chiunque potrebbe rischiare di rimanere invischiato in un contratto per nulla competitivo e concorrenziale anche se inizialmente sembrava esserlo.

Spesso infatti si nascondono clausole successive che tali operatori non spiegano, tenendo all’oscuro il cliente. Ecco perché ARERA e AGCM hanno realizzato una campagna di informazione contro questa pratica, fornendo consigli utili a tutti per difendersi dai Call Center aggressivi e dalle truffe.

Telemarketing selvaggio: 5 consigli per difenderti

Grazie al nuovo sito Web “Difenditi così“, realizzato e curato da ARERA e AGCM, puoi già mettere in pratica 5 consigli per difenderti durante la prossima chiamata Call Center. Il telemarketing selvaggio è una pratica scorretta che deve essere combattuta con ogni mezzo. Ecco le 5 armi di difesa da sfruttare:

  • chiedi informazioni su chi ti sta chiamando. L’operatore Call Center che ti ha contattato è obbligato a fornirti il nome della società di vendita che ti sta chiamando e lo scopo della telefonata. In questo modo potrai capire meglio l’entità della chiamata;
  • non sei obbligato a chiudere un contratto telefonicamente. Tu hai tutto il diritto di chiedere le informazioni necessarie per fare una scelta la più consapevole possibile. Inoltre, puoi richiedere ulteriori dettagli che dovrebbero chiarirti la proposta commerciale;
  • se ti lasci condizionare dal telemarketing selvaggio hai perso in partenza. Perciò diffida subito dalle offerte dell’ultimo minuto, ma prenditi il tempo necessario per capire tutte le caratteristiche dell’offerta. Un metodo utile può essere quello di farti inviare una documentazione scritta che se ti viene negata nasconde sicuramente qualche brutta sorpresa;
  • chiedi sempre il prezzo effettivo dell’offerta perché in alcuni casi l’operatore potrebbe aver omesso costi nascosti in sede di chiamata. Questi potrebbero presentarsi successivamente a contratto concluso.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 lug 2022
Link copiato negli appunti