55 euro per un tablet low cost? Si può fare

55 euro per un tablet low cost? Si può fare

Il tablet da 7 pollici Aeezo è una soluzione ultra low-cost che mette comunque in campo Android 10, processore quad-core e display 1080P.
Il tablet da 7 pollici Aeezo è una soluzione ultra low-cost che mette comunque in campo Android 10, processore quad-core e display 1080P.

Si può acquistare un tablet spendendo appena 55 euro? Si, è possibile. Ovviamente (non dovrebbe essere necessario esplicitare la cosa) non si tratta di un iPad, né bisogna avere di fronte velleità professionali. Tuttavia in molti casi non è di una strumentazione professionale che si necessita e, anzi, la logica del less is more può estendersi a molti più contesti di quanti non ci si immagini.

Tablet low-cost, 55 euro possono bastare

Il tablet da 7 pollici Aeezo, il cui prezzo tradizionale aleggia attorno agli 80 euro, per alcune ore soltanto è scontato del 30% su Amazon ed il prezzo scende così a soli 55,73 euro (UPDATE: l'offerta è scaduta, ma è rimasto in piedi uno sconto del 18% che mantiene comunque il tablet all'incredibile prezzo di 65,57 euro). Scegliere un'opzione low-cost non significa però necessariamente rinunciare a tutto: si ha in ogni caso a disposizione un display FHD 1080P IPS, un processore quad-core, connessione Wifi e sistema operativo Android 10.

I compromessi sono tutti giocati in termini di archiviazione interna e RAM, gestite al ribasso per dar forma ad un device in grado di arrivare a prezzi di questo tipo, mentre una batteria da 2600 mAh può garantire 4 ore di riproduzione continuativa. Un tablet per avviare i figli al primo incontro con le app e con gli streaming, oppure uno strumento semplice per utilità minimali con cui gestire semplici interfacce e applicazioni.

Sei pronto a partire per le vacanze? Ecco: in auto un device simile potrebbe salvare buona parte del viaggio dei bambini e con un semplice caricatore portatile potrà diventare un valido compagno d'avventura.

Tablet 7 pollici Aeezo

Non si tratta di capire cosa non possa fare questo tablet (al quale non si andrà certo a riversare la responsabilità di un processo aziendale), ma di comprendere che in alcuni casi ogni spesa superiore sarebbe uno spreco. Con appena 55 euro, invece, si può avere un device sul quale leggere libri Kindle, sul quale installare semplici giochi per bambini, visualizzare film e video durante un viaggio e altro ancora. Quando il portafoglio lo consente sarà sicuramente opportuno alzare la mira (ma il costo sale almeno oltre i 100 euro) o cercare soluzioni più note (ma un omologo Amazon Fire, ad esempio, non ha Android a disposizione). Con 7 euro ulteriori, invece, la stessa Aeezo ti mette in mano un tablet espressamente pensato per i bambini, con tanto di cornice in silicone anti-caduta.

Le alternative ultra low-cost, insomma, non mancano. Il compromesso è frutto di una scelta esplicita: le specifiche ti dicono esattamente fino a che punto ci si potrà spingere e fino a che punto ogni altra scelta ben più onerosa possa rappresentare uno spreco di risorse quando il budget non consente di andare oltre.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
03 06 2021
Link copiato negli appunti