A milioni comprano dagli spammer

Una rilevazione Yahoo! indica che molti utenti bombardati dallo spam alla fine cedono e acquistano quanto reclamizzato così selvaggiamente. Gli spammer già lo sanno da anni


Web – Quanti sono coloro che ricevendo un’email non richiesta che pubblicizza un bene o un servizio, o magari pillole miracolose, decidono di procedere ad un acquisto? Secondo una rilevazione effettuata da Yahoo! su un campione di 37mila utenti in 11 diversi paesi, moltissimi sono coloro che cadono nelle tentazioni predisposte dagli spammer.

Negli USA , ad esempio, sebbene il 78 per cento degli utenti consideri lo spam un grosso fastidio e proceda alla sua cancellazione, ben il 20 per cento ha comprato almeno una volta dagli spammer tutto quello che va da farmaci illegali a strumenti cui si attribuisce la capacità di aumentare la virilità dell’uomo.

Queste cifre consentono di capire perché gli spammer insistono nell’inviare milioni di messaggi ogni giorno nonostante l’aumento dei rischi legali collegati alla loro attività, che spesso sfocia nel brigantaggio telematico . Ma non in tutti i paesi gli spammer hanno vita facile.

Secondo la rilevazione effettuata da I/H/R Research Group per conto di Yahoo!, infatti, in Giappone le cose cambiano. Quasi la metà di coloro che ricevono spam tende infatti a reagire e c’è chi arriva a rispondere agli spammer per protestare (un’attività in realtà sconsigliata dagli esperti perché tende a confermare agli spammer che il proprio indirizzo è attivo e funzionante).

Uno dei dati di maggiore interesse della rilevazione, viste le dimensioni del fenomeno spam, è quello secondo cui quasi tutto il campione ha dichiarato che potrebbe fare a meno della televisione o della radio ma non della posta elettronica. La fine dell’email , preconizzata da alcuni vista la diffusione dello spam, dunque, spaventa moltissimo.

Come reagire? Yahoo!, così come Microsoft e altri player, sta mettendo a punto nuovi strumenti antispam e in molti paesi vengono sviluppate normative specifiche contro gli spammer. C’è anche chi propone di isolare dalla rete i PC degli utenti meno esperti . Ma probabilmente il dato centrale è quello culturale , perché chi compra dagli spammer secondo qualcuno non può essere considerato un consumatore, deve essere considerato un complice.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Ecdl+VolaConInternet PECCATO KE...
    Molti esaminatori non siano nemmeno in grado di correggere i test (il test è automatico,ma la correzione è un diritto) e quindi:1) se l'allievo è della stessa scuola del test center se lo scorda di dare un esame con un software diverso da quelli insegnati2) se sostiene un'esame su programmi open nemmeno sà,nella peggiore delle ipotesi,dove ha sbagliato, se poi si verifica una contestazione (e vi garantisco ke ci sono) nn può nemmeno ipotizzarla,visto ke ki esamina non può fare alcuna valutazione.O forse tutti conoscono TUTTI i programmi del ECDL?
  • Anonimo scrive:
    Solo un danno al paese
    L'ECDL nel suo piccolo è stato uno strumento molto utile al paese permettendo a tanti dipendenti pubblici di formarsi almeno per l'utilizzo di base dei computer. Questo ricorso non ha fatto altro che fare del male al paese rallentando pericolosamente un cammino per ridurre l'ignoranza informatica che permea sia la pubblica amministrazione quanto quella privata.Complimenti a Tesi automazione per aver ottenuto la classica vittoria di Pirro.
  • Anonimo scrive:
    Commento
    ha fatto bene. Lo dice anche il sito: www.webalice.it/guglielmo.daniello
  • Anonimo scrive:
    Re: bene...
    Ma per cortesia, non dire caxxate... L'ECDL è l'unica certicazione che permette di usare software open source... Sei veramente un poverino che parla per sentito dire.
  • Anonimo scrive:
    Re: bene...
    Io spero il tuo messaggio sia ironico.Altrimenti sei veramente fuori di cotenna...
  • Anonimo scrive:
    Re: Risarcimento, avvocati...
    Qui l'unico utonto sei tu... molto chiaramente.Microsoft ti ha per caso licenziato?
  • Anonimo scrive:
    Re: Requisito per concorso pubblico, l'ECDL
    ...Che è una teoria balzana e senza senso.Ovviamente dipende dal ruolo che la persona di cui stai esaminando il curriculum dovrà ricoprire. Se, come qualcuno ha già detto, dovesse essere il tuo responsabile EDP mi pare ovvio che l'ECDL non gli porterebbe alcun lustro.Se fosse una segretaria l'ECDL sarebbe sicuramente un di più apprezzabile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Requisito illegale per concorsi...
    Il paragone con il caso di Mi Manda Rai 3, ovviamente, non sta né in cielo né in terra...Speriamo che il tuo avvocato se la cavi meglio di te.
  • Anonimo scrive:
    Re: Requisito illegale per concorsi...
    - Scritto da: Anonimo




    Tanti auguri per le innumerevoli causeCiao.Mica la devo fare io ;) La prima, l'ha fatta con successo - pare - Tesi e la stiamo commentando.Potrei aggiungerci la mia (certamente la farei!) se solo ECDL mi fosse interessata e avessi abboccato.Ma non compete certo a me. Ricordo invece che a "Mi manda Rai 3" comparvero in almeno tre occasioni dei ragazzi che avevano sborsato una media di 1500 Euro a delle società fantasma che assicuravano fumosi posti di lavoro mediante corsi di informatica altrettanto fantasma a base di fotocopie/dispensa che arrivavano per posta, DOPO sottoscritto l'acquisto di un PC di scarto. Ecco, ECDL è esattamente questo, ma col piccolo particolare che porta (in italia) il placet ministeriale. Poi, i dettagli sono organizzati localmente.Ribadisco che porre come requisito l'ECDL in un concorso pubblico è da codice civile e penale. In ogni caso, si fa conto proprio sull'impotenza del singolo a rivalersi, ma c'è sempre l'opportunità di rivolgersi alle Assoconsumatori e mi risulta che un paio tra loro si siano attivate in questo senso. Il tempo (e le AssCons) ce lo diranno.Ergo.... ;)Tiz, Ud.
  • Anonimo scrive:
    Re: Requisito illegale per concorsi...
    - Scritto da: Anonimo

    Che c'entra coi concorsi??Google -
    concorso pubblico ecdl -
    mi sento fortunato oppure cerca
    Io dico e affermo - codici alla mano - che
    mettere un requisito del genere (oltre che
    idiota) è ILLEGALE e - come tale, nel
    merito - impugnabile con successo anche da
    un avvocatucolo di serie C2. E'
    anticostituzionale di fronte alla legge
    (infòrmati) e proprio su queste basi
    è maturata la notizia che stiamo
    commentando. Poi, ognuno se la infiora come
    gli pare.
    Tanti auguri per le innumerevoli cause
  • Anonimo scrive:
    Re: Requisito illegale per concorsi...
    - Scritto da: Anonimo
    Se l'ECDL garantisce che chi l'ha conseguito
    sappia fare quindici operazioni-base, ben
    vanga! (Soprattutto nella PA, dove sembra
    che sia più conveniente essere
    ignoranti, così si hanno corsi di
    aggiornamento gratis e si è scusati
    quando si fanno cavolate)Che minkiate sono queste?? E' appunto per certificare l'idiozia che fu me$$a in campo ECDL. Una buona idea in astratto (e fondamentalmente condivisibile, all'epoca) che si è persa per la strada grazie al sottobosco dell'informatica di consumo e dei foraggiati da questa.Che c'entra coi concorsi??Io dico e affermo - codici alla mano - che mettere un requisito del genere (oltre che idiota) è ILLEGALE e - come tale, nel merito - impugnabile con successo anche da un avvocatucolo di serie C2. E' anticostituzionale di fronte alla legge (infòrmati) e proprio su queste basi è maturata la notizia che stiamo commentando. Poi, ognuno se la infiora come gli pare.In altre parole, è una "truffa legalizzata". Se avessi partecipato ad un concorso (qualsiasi) e a parità di punteggio mi fosse preferito un ECDL, il mattino seguente vado da un avvocato e coll'equivalente dei soldi per un corso ECDL pianto una causa a lui ed al Comune che lo assume. C'è caso che (magari tardi) l'ECDL la sgonfi io.... C'è chi ci fa caso e chi no. Punto. Tutti quelli che NON ci fanno caso, contribuiscono alla diffusione della minkiata. Grave, nel caso di pubblico amministratore e dei suoi 'elettori'.Tiz, UD.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecdl+infòrmati.....
    - Scritto da: Anonimo
    condivo in parte le vostre affermazioni......
    solo una cosa però: syllabus 4 (il
    nuovo software per esami ecdl) da
    l'opportunità di fare anche esami su
    openoffice
    cercate di informarvi bene prima di postareCiao.Già, "informarsi".......Come giustamente dici, "in seguito", "molto dopo" è stato adottato Syllabus, etc. Probabilmente (se 'sta ciofeca andrà avanti, coi soldi dei Contribuenti, of course) ne verranno adottati anche altri, chissà.Nel campo edilizio si chiamano "varianti in corso d'opera".A me pare che il poco informato sembreresti tu: il Syllabus - o qualunque altro francobollo formale - non sposta di un millimetro il problema. 'Sta ciofeca immonda di ECDL serve unicamente a tre/quattro catene informatiche e bancarie a succhiare LEGALMENTE soldi dal Tesoro. In questo caso, per "formare" le menti - e svuotare, o 'creare' qualche magazzino per mezzo di licenze EULA M$. Non credo di dover aggiungere altro. Anche Wanna Marchi, in fondo, usava la stessa tecnica. Però con le alghe.Ti piace lo sconto? Ti soddisfa? E vacci, no??Ciao. Tiz, UD. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecdl+infòrmati.....
      Io invece dico che quello che dovrebbe informarsi sei ancora tu.Le tue critiche all'ECDL sulla base del fatto che sarebbe un sistema schierato sul versante Microsoft sono evidentemente sballate, dal momento che l'attuale ECDL è uno dei pochi sistemi di certificazione che permette di utilizzare anche software open source.Tu non lo sapevi e chi ti ha risposto in precedenza ti ha preso semplicemente in contropiede.Di più. Il ricorrente al TAR contro l'ECDL nel progetto "Vola con Internet" è guardacaso il titolare dell'altra licenza informatica MOUS che invece è - dichiaratamente - un'emanazione di Microsoft.Quindi, di nuovo, prima di dare aria alla bocca varrebbe la pena di informarsi.E magari di lasciar fuori Wanna e i suoi affilati, che fa soltanto discorso da "bar sport"...
  • Anonimo scrive:
    Re: basta che
    - Scritto da: Anonimo
    a rimetterci non siano i ragazzi.
    Legare l'iniziativa alla ecdl è
    senz'altro sbagliato, ma non vorrei che con
    questo fatto se ne andasse anche il buono
    per l'acquisto di un pc.
    In poche parole le volte che c'è
    qualche beneficio per dei cittadini, seppure
    con qualche pasticcio (come al solito),
    qualcuno mandasse all'aria per protestare su
    una parte dell'iniziativa.
    Benefici per i cittadini??? Definiresti un beneficio per "i cittadini" la vendita (perchè di QUESTO alla fine si tratta) di qualche centinaio di migliaia di EULA Micro$oft in italia (scritto in piccolo volutamente)??
    Insomma non vorrei che ci fosse lo scontro
    tra poveri che più che essere una
    critica al governo, una (giusta) protesta
    contro la ecdl di Microsoft che non
    può essere l'unica certificazione
    riconosciuta, fosse uno svantaggio per chi
    ha diritto allo sconto.
    Fuochino.....Lo "sconto" (che il Ministero degli sconti e dei condoni) offre ai venditori di PC ed alle banche esce dalle tasche di quei poveretti che (ancora) pagano le tasse. Mi pare che non ne tieni conto abbastanza. In altre parole, per sostenere 'sta immane ciofeca, in ultima analisi ne consegue un solo 'frutto' finale. Sarebbe bello sapere cosa ne direbbe l'Avvocatura dello Stato (scritto in grande volutamente) o la Corte dei Conti (idem).

    Quindi allo stato dei fatti per uno che deve
    lavorare è più utile conoscere
    office rispetto ad altro.

    Che poi questo cambi favorendo la
    competizione, a partire anche dalle scuole,
    è auspicabile.
    No, io credo sia auspicabile che tutto il branco di magna-magna e di incompetenti (istituzionali, ministeriali) ed i venditori di corsi ECDL siano condannati a rifondere il maltolto ai turlupinati italioti.Non dimenticando che i cor$i (Microsoft) ANCHE se 'gratuiti' a molti aspiranti ECDListi sono corsi PAGATI lautamente. Vuoi con fondi Europei, vuoi con fondi Regionali o comunque Statali. Tranquillo che nessuno ti dà sessioni di corsi o meno ancora "esami" (nemmeno 'taroccati') gratis. I più spudorati costa(va)no diversi bigliettoni da cento Euro, colla scusa dell'acquisto implicito di un bussolotto da pochi Euro per "allenarsi" a trovare "lavoro".Mai sentito parlare di MLM (Multi-Level Marketing)?Etc., etc. Sveglia!Tiz, UD.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sono stanco di Stanca
    - Scritto da: Anonimo
    Sono avvilito... il ministro Stanca propone
    una lodevole iniziativa e la lega ad una
    singola certificazione (tra l'altro di
    dubbia qualitè e utilità). Ma
    il ministro ed il suo staff, fanno le cose a
    caso? O forse c'è da dubitare della
    buona fede?Tutt'e due le possibilità sono verosimili e compatibili fra loro.
    No, penso di no. Ritengo che questa
    operazione sia stata varata con l'ausilio
    della più profonda incompetenza e
    dell'assoluta mancanza di buon senso...Già. Fra l'altro - se ci fai caso - introduce un elemento di incostituzionalità palese in caso di graduatorie per ottenere un posto di lavoro (tutti sono uguali davanti alla legge, ma gli ECDL sarebbero "più uguali", etc.)Forse ricordare che Stanca era un dirigente IBM, prima di essere tirato per i capelli a fare il ministro da un altro intrallazziere, potrebbe essere utile. Che poi IBM (USA) sia stato per decenni legata a doppio filo a M$ (USA) e i quadri abbiano avuto un 'imprinting' e carriere condizionati ed imbevuti di soluzioni mentali Billesche e bischere potrebbe essere un altro indizio.Fatto sta che Stanca uscì da IBM (poveretto) proprio mentre IBM (USA) decideva di recidere qualche legame soffocante con M$ avviandosi verso soluzioni (e nuova mentalità) Open Source. Stanca (un pensionato d'oro, messo da un miliardario ambiguo a fare il 'ministro' per secondo lavoro, coi soldi tuoi) non ha avuto il tempo di rifletterci sopra e - sempre coi soldi tuoi e miei - ha fatto finanziare 'sta ciofeca. Punto.Oggi - come per altre leggi e leggine e decreti - stanno arrivando i nodi al pettine. Tocca goderceli anche se si vide fin dall'inizio come sarebbe andata a finire.Ooops!! Volevo dire "anche se in moltissimi videro".Tiz, UD.P.S. = Non occorreva nemmeno essere delle cime, per vedere...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono stanco di Stanca
      Ma sei al confine della Paranoia (scritta volutamente con la P maiuscola)... Ma per te la vita è tutta un teorema, un complottone per rubarti i soldi...Ma prova a trovarti una donna.
  • carbonio scrive:
    Re: gli sta bene
    - Scritto da: bacarozz83
    è una gran cazzata l'ecdl!!!!
    la boicotterò fino alla morte
    (linux)Bravo!pero devi tenere duro come sto facendo io!:"... con la presente la informiamo che ancora ad oggi non risulta nei nostri incartamenti il possesso della certificazione all' insegnamento rilasciato presso uno degli istituti autorizzati Microsoft........ ( segue elenco centri ecc. ecc. ) ... qundi le comunichiamo che in mancanza dei requsiti suddetti non potra' partecipare all' assegnazione degli incarichi per l'anno 2003/2004Risultati:niente più corsi regione/comunita' europeaReazione:faccio corsi privatimi sono iscritto al Luge il prossimo anno voglio creare un corso per Gimp!a tempo perso e a 5 euro a lezione ( giusto per l'affitto dell'aula ) così... per il gusto di rubacchiare qualche cliente agli squali concorrentiPS: insegno Photoshop che mi frega di M$?
  • Anonimo scrive:
    Re: bene...
    ciao- Scritto da: Anonimo
    bene...insomma, di certo non è stata
    una scelta cattiva questa di bocciare questi
    "computer" + ECDL ... dopotutto i ragazzi
    avrebbero usato il loro nuovo pc solo per
    giocare e poco altro.... se vogliono
    imparare 'informatica' devono:
    1) Non comprare questi PC preassemblati, ma
    assemblarseliche cavolata !
    2) Non usare windows... ma linux.... (per i
    vari motivi e non tanto che linux e
    migliore, ma serve a capire meglio
    cos'è un computer e a conoscere
    meglio il sistema operativo...)che cavolata !
    3) Boicottare l'ECDL ... si che c'è
    qualche cosa di open...., ma tutto il
    software è praticamente di
    microsoft.. un po' troppo di parte.... (a
    parte che non serve praticamente a niente
    l'ecdl...)viste i primi due punti a te farebbe bene anche un ECDL
    4) Farne un buon uso del computer... e qui
    stà tutto nel singolo individuo e non
    ci si puo' fare niente.... (o poco
    comunque)...e chi stabilisce quel'è un buon uso del pc? te?

    quindi per agevolare i ragazzi a comprare il
    computer devono scontare la singole parti
    hardware... e non scontare tutto un pc
    completo in un colpo solo fornito già
    di tutto + os (così non si impara
    niente - neanche a spendere bene i soldi
    sulle componenti..perchè non si
    comprano!)...
    ...poi l'extra dell'ecdl... ma dai... sembra
    che la proposta sia stata fatta da bill
    gates(troll)
  • TADsince1995 scrive:
    Re: bene...
    - Scritto da: Anonimo
    cliente:"vorrei un pc per leggere la posta e
    i siti internet"
    negoziante:"per questo le serve il massimo
    della gamma, spendendo solo 3000 euri" Mah... Almeno ci giocherà a Doom3 e HL2 quando un giorno usciranno! :p
    no comment....

    oppure
    cliente:"ma ce l'ha internet questo pc?"

    poteri andare avanti ore con questi
    esempi....Impiegata: "Ehi Lorenzo, me lo fai il backup di questi 4 giga di viewlet?"TAD: "Va bene un DVD?"Impiegata: "Eeer... Sì!!!"TAD: "OK, mettili sul server"Impiegata: "Eh!?!? Mettili sul che???"TAD: "Aspè..:"... masterizzazione ...TAD: "Tieni, quì ci sono i tuoi file"Impiegata: "Ok, grazie!"... dopo 5 minuti ...Impiegata infuriata: "Lorenzo! Ma questo CD non funziona!"... sospetto l'orrore ...TAD: "Come non funziona... Ma se l'ho provato!"Impiegata infuriata: "Ti dico che non funziona! L'ho provato sul mio PC e non si apre!"... camminata fino alla sua postazione ...TAD con sguardo afflitto: "Questo che cos'è?"Impiegata: "E' il mio lettore!"TAD: "Si ma cortesemente mi leggi cosa c'è scritto sul lettore"Impiegata: "C'è scritto Compact Disc!"TAD tenendo il DVD-R in mano: "E questo che cos'è!"Impiegata: "Il mio backup!"TAD: "Si ma cos'è?"Impiegata: "E' un CD!"TAD: "Cortesemente mi leggi cosa c'è scritto sul disco?"Impiegata terrorizzata: "Princo DVD-R 4x"TAD: "Ecco..."Impiegata stizzita: "E che vuoi dire? Perchè il mio lettore non lo legge?!??! Non li legge i DVD?"SBLAM!!!Questo in un'azienda di informatica con 50 dipendenti.TAD
    • TPK scrive:
      Re: bene...
      - Scritto da: TADsince1995
      Impiegata: "Ehi Lorenzo, me lo fai il backup
      di questi 4 giga di viewlet?"
      TAD: "Va bene un DVD?"
      Impiegata: "Eeer... Sì!!!"
      TAD: "OK, mettili sul server"
      Impiegata: "Eh!?!? Mettili sul che???"
      TAD: "Aspè..:"

      ... masterizzazione ...

      TAD: "Tieni, quì ci sono i tuoi file"
      Impiegata: "Ok, grazie!"

      ... dopo 5 minuti ...

      Impiegata infuriata: "Lorenzo! Ma questo CD
      non funziona!"

      ... sospetto l'orrore ...

      TAD: "Come non funziona... Ma se l'ho
      provato!"
      Impiegata infuriata: "Ti dico che non
      funziona! L'ho provato sul mio PC e non si
      apre!"

      ... camminata fino alla sua postazione ...

      TAD con sguardo afflitto: "Questo che
      cos'è?"
      Impiegata: "E' il mio lettore!"
      TAD: "Si ma cortesemente mi leggi cosa
      c'è scritto sul lettore"
      Impiegata: "C'è scritto Compact Disc!"
      TAD tenendo il DVD-R in mano: "E questo che
      cos'è!"
      Impiegata: "Il mio backup!"
      TAD: "Si ma cos'è?"
      Impiegata: "E' un CD!"
      TAD: "Cortesemente mi leggi cosa c'è
      scritto sul disco?"
      Impiegata terrorizzata: "Princo DVD-R 4x"
      TAD: "Ecco..."
      Impiegata stizzita: "E che vuoi dire?
      Perchè il mio lettore non lo
      legge?!??! Non li legge i DVD?"

      SBLAM!!!

      Questo in un'azienda di informatica con 50
      dipendenti.

      TAD

      Toh, un BOFH! ;)
  • Anonimo scrive:
    Ragioniamo
    Si e' detto di tutto e di piu' in questo forum.A mio avviso la sentenza del TAR Lazio e' stata emessa NON CONOSCENDO cio' di cui si sta discutendo.ECDL: Certificazione informatica dove ti insegnano a fare quattro cavolate al computer.Tesi Automazione: societa' che eroga il MOUS (certificazione Microsoft).Differenza: ECDL non e' solo MS, MOUS _E'_ MS.Mi spiego meglio: i centri di preparazione MOUS devono per forza di cose insegnare ad usare prodotti MS, mentre i centri ECDL possono anche utilizzare software open source.Che poi la maggior parte insegni ad usare anche qui prodotti MS e' dovuto al fatto che la maggioranza della popolazione _ha_ windows+office installato sul proprio PC. Che ti insegno a fare linux se poi a casa hai XP?Quindi, il TAR, sostenendo che "Nella sostanza, dunque, [...] la ECDL non ha il carattere di unicità..." ha toppato. ECDL, anche se quasi solo sulla carta, e' l'unica certificazione che permette di scegliere quale sistema operativo e quale software utilizzare per sostenere gli esami.
  • scorpioprise scrive:
    Scegliere
    Invece ha ragone su vari punti: Deve conoscere quale sistema complessivo basta o serve per le sue esigenze (per visitare siti internet, scrivere fogli di testo e e-mail basta anche poche risorse; per la grafica 3D, beh, forse qualcosa di più...).Il SO è una scelta che deve essere consapevole, non a pacchetto chiuso: Linux, Mac (e, lo so, relativo HW), Win, Sun, OS/2 chi più ne conosce più ne metta. Rimane il fatto che ogni sistema offre un approccio differente. Ma non ditemi che c'è preinstallato Win perchè ce l'hanno tutti, perchè mi fa inc@#?£re!Allora perchè tutti si buttano nel burrone ci si deve buttare per forza?Win ha i suoi punti di forza e i suoi punti deboli ESATTAMENTE come gli altri SO, quindi PERCHE' obbligare la scelta? Fosse possibile, bisognerebbe che i ragazzi potessero provare i vari sistemi per vedere con quale si trovano meglio e SCEGLIERE!Se uno vuole usare un computer al limite della sua potenza per i giochi deve conoscere come sia fatto all'interno, per sapere almeno che parametri da inserire nel gioco (se ha una scheda grafica generica o poco nota deve selezionare i parametri di una scheda di marca nota, e così via). Almeno questo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Scegliere
      ..per far un'analogia (che regga).Si fa l'esame di guida, pratico, solo se si usa un'auto di una determinata casa, modello, e accessoriata in un determinato modo.Le altre sono fuori.Il corso? lo promuove la casa automobilistica, ma l'imprimatur lo dà il relativo ministero.E gli altri che sono fuori?Ci provino a far ricorso che poi...Sarebbe ridicolo se non fosse vero per chi tratta informatica, e l'assurdo è che bisogna discuterne stando sulla difensiva!
    • Anonimo scrive:
      Re: Scegliere

      Se uno vuole usare un computer al limite
      della sua potenza per i giochi deve
      conoscere come sia fatto all'interno, per
      sapere almeno che parametri da inserire nel
      gioco (se ha una scheda grafica generica o
      poco nota deve selezionare i parametri di
      una scheda di marca nota, e così
      via). Almeno questo!Pleisteiscion e basta
  • Shpalman scrive:
    la notizia è un po' differente
    La sentenza dell'Antitrust riguarda il ricorso proposto dalla Tesi Automazione che contesta il fatto che possa essere solo l'AICA a organizzare i corsi per l'ECDL.Tutto qui.Nient'altro.Qualcuno ha preso lucciole per lanterne e ha letto e scritto cose che non c'entrano nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: leggere meglio la notizia...
      - Scritto da: Shpalman
      La sentenza dell'Antitrust riguarda il
      ricorso proposto dalla Tesi Automazione che
      contesta il fatto che possa essere solo
      l'AICA a organizzare i corsi per l'ECDL.

      Tutto qui.
      Nient'altro.

      Qualcuno ha preso lucciole per lanterne e ha
      letto e scritto cose che non c'entrano
      nulla.Già. Tu, per esempio.....;)Quoto:"(ECDL) è un una mera Raccomandazione, del tutto generica, priva di qualsivoglia rilevanza pubblicistica, che opera senza pregiudizio per altri schemi nazionali esistenti, ovvero della possibilità di includere anche altri schemi di accreditamento"Che Tesi eccetera abbia opposto obiezioni lo trovo perfettamente legittimo. ECDL, com'è stata strutturata e soprattutto APPLICATA, in Italia come in Francia, è un trucco cosmetico per gonfiare statistiche e fatturati di (poche) società di informatica di consumo. Che il ns. ministero (e connessi) si sia prestato a favorire apertamente - e coi soldi pubblici - questo tipo di business la dice lunga sul livello professionale e intellettuale del ns. governicchio. Che poi qualcuno che ne è stato toccato (nel fatturato) in modo negativo, c'era da aspettarselo.A parte Tesi e omologhi, che non mi interessano, io porrei l'accento sulla inutilità (pubblica) di certe manovre commerciali (privati$$ime) che finiscono per lasciare gli interessati (gli "aspiranti" ad un'opportunità di lavoro mediante "ECDL") più poveri - in Euro! - e sprovveduti - in neuroni - di prima.Senza contare i danni 'da stress' per inseguire una chimera col bollino "ministeriale".In altre parole, come diceva Falcone (buon'anima!): "segui dove vanno a finire i soldi...". Non resta allora che osservare da dove escono (dal Min. tesoro) e dove vanno a finire (Computer Discount, Amico Computer). E aggiungo quintali di carta inutile nelle edicole, per poter rimbecillire meglio i poveretti.Fantastico.Eccole, le tue lucciole. Le lanterne invece (mancanti, naturalmente) sono i corsi VERI, per cui mancano i $oldi - sottratti attraverso minkiate come ECDL - all'insegnamento o strutture vere, efficaci.Buona fuffa!!Tiz, Ud.
      • Anonimo scrive:
        Re: leggere meglio la notizia...
        A me l'ECDL è stata imposta dalla scuola :) (frequentavo un ITIS) e mi è toccato farla.... per fortuna niente corsi, ci pensavano i prof di informatica a spiegare tutto.Vi dico solo che mi sono sentito CEREBROLESO ad affrontare gli esami, veramente un INSULTO alle persone... facilità e banalità a non finire, TUTORIAL nei quali vi era un esempio di domanda/risposta che GUARDA CASO era anche nel test (la risposta data nel tutorial era esatta).Io la chiamo Farsa :)
  • Anonimo scrive:
    Corsi inutili garantiti !
    Sono sistemista e sviluppatore di software da alcuni anni. Mai fatta la ECDL ne mi è mai stata richiesta o solamente menzionata da parte di nessuna società e nessun cliente presso i quali ho lavorato... ci mancherebbe altro ! Ti insegnano (Dio solo sa in che modo) ad accendere un PC, spostare un mouse e ad usare Office... mah... io ho un'amica che ha preso quella "patente" e non sa neppure come si formatta un dischetto (ho dovuto spiegarglielo io) ! :DSpero le persone aprano gli occhi... queste certificazioni servono solo ad illudere chi cerca lavoro e arricchire chi le organizza ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Corsi inutili garantiti !
      - Scritto da: Anonimo
      Sono sistemista e sviluppatore di software
      da alcuni anni. Mai fatta la ECDL ne mi
      è mai stata richiesta o solamente
      menzionata da parte di nessuna
      società e nessun cliente presso i
      quali ho lavorato... ci mancherebbe altro !
      Ti insegnano (Dio solo sa in che modo) ad
      accendere un PC, spostare un mouse e ad
      usare Office... mah... io ho un'amica che ha
      preso quella "patente" e non sa neppure come
      si formatta un dischetto (ho dovuto
      spiegarglielo io) ! :D

      Spero le persone aprano gli occhi... queste
      certificazioni servono solo ad illudere chi
      cerca lavoro e arricchire chi le organizza
      ;)Infatti per trovare un lavoro oggi servono altri titoli........non l'ECDL!!!!!!!:@:@:@:@
    • Anonimo scrive:
      Re: Corsi inutili garantiti !
      Forse non sai che è questo il problema. L'ECDL non è rivolta a chi sa usare il computer ma a chi non l'hai mai visto e sopratutto si rifiuta di farlo (leggi dipendenti pubblici e non tutti per fortuna). L'ECDL con i vari accordi al ministero è riuscita li dove moltissimi altri hanno fallito: riuscire a far conoscere almeno i programmi di base per utilizzare al meglio i PC.Tutto qui.Non è una certificazione professionale: per quello ti invito ad andare sul sito www.eucip.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Sono avvilito
    - Scritto da: Anonimo
    Sono avvilito... il ministro Stanca propone
    una lodevole iniziativa e la lega ad una
    singola certificazione (tra l'altro di
    dubbia qualitè e utilità). Ma
    il ministro ed il suo staff, fanno le cose a
    caso? O forse c'è da dubitare della
    buona fede?
    No, penso di no. Ritengo che questa
    operazione sia stata varata con l'ausilio
    della più profonda incompetenza e
    dell'assoluta mancanza di buon senso...Omnia munda mundis:tutto è puro per i puri... ;)
  • Anonimo scrive:
    Requisito per concorso pubblico, l'ECDL
    In un concorso pubblico per la copertura di 1 posto nella pubblica amministrazione, di cui ho appena letto il bando, come REQUISITO PER L'AMMISSIONE viene richiesta la "patente europea di informatica".E' una cosa corretta e legale?
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Requisito per concorso pubblico, l'ECDL
      - Scritto da: Anonimo
      In un concorso pubblico per la copertura di
      1 posto nella pubblica amministrazione, di
      cui ho appena letto il bando, come REQUISITO
      PER L'AMMISSIONE viene richiesta la "patente
      europea di informatica".
      E' una cosa corretta e legale?E' una cosa su cui fanno leva tutte le scuole di informatica. A mio avviso è assolutamente folle. Io non ho ECDL ma sono 18 anni che uso computer e applicazioni di ogni tipo, che ho programmato in tanti linguaggi diversi, da asm a Java e, oltretutto, ECDL la insegno (ma è una cosa che può fare quasi chiunque) e devo vedermi scavalcato da un buzzurro che ha speso i suoi 1500 euro per un corso su Windows+Office e che magari ti viene a dire: "Il computer non funziona", frase tipo di chi non capisce che nel PC ci sono 10^9 cose che possono non funzionare.TAD
      • oscarfc scrive:
        Re: Requisito per concorso pubblico, l'ECDL
        - Scritto da: TADsince1995
        Io non ho ECDL ma sono
        18 anni che uso computer e applicazioni di
        ogni tipo, che ho programmato in tanti
        linguaggi diversi, da asm a Java e,
        oltretutto, ECDL la insegno (ma è una
        cosa che può fare quasi chiunque) e
        devo vedermi scavalcato da un buzzurro che
        ha speso i suoi 1500 euro per un corso su
        Windows+Office e che magari ti viene a dire:
        "Il computer non funziona", Il fatto è che non bisogna caricare di significati cose che non sono nate per certi usi.Se io dovessi assumere una Segretaria generica, terrei conto se la candidata ha l'ECDL, poiché ciò mi garantirebbe, non al 100%, che la candidata sa usare Word, Excel, mandare una mail, etc.Se devo assumere un sistemista od un programmatore e lui mi porta come prova di merito la patente ECDL, dubito alquanto della sua preparazione.Io ho quasi conseguito la ECDL, mi manca Access, ed ho anche una certificazione Java ma non li pongo minimamente in comparazione ne in associazione. Mai e poi mai mi sognerò di dire che io so far funzionare i Computer perché ho l'ECDL !!Credo che il giusto paragone sia che l'ECDL è come la patente di guida, ci dice che possiamo guidare una auto, magari male e violando le regole, ma la patente di guida non ci qualifica come meccanici possiamo averla e non sapere distinguere un pistone da una biella.Ciao Oscar.
      • Anonimo scrive:
        Re: Requisito per concorso pubblico, l'ECDL
        Guarda, io per un periodo ho fatto assistenza in una software house: per dire a certi utenti di copiare il file x da una directory ad un'altra ci si poteva perdere venti minuti (dovevi seguirli passo passo, dal "doppio click sull'icona" al "e adesso faccia click col pulsante sinistro del mouse...").Se l'ECDL garantisce che chi l'ha conseguito sappia fare quindici operazioni-base, ben vanga! (Soprattutto nella PA, dove sembra che sia più conveniente essere ignoranti, così si hanno corsi di aggiornamento gratis e si è scusati quando si fanno cavolate)
    • Anonimo scrive:
      Re: Requisito per concorso pubblico, l'ECDL
      è proprio di questo che si è occupato il garante antitrust, affermando che non è giusto che ECDL sia l'unica certificazione riconosciuta, dal momento che ne esistono altre, come ad esempio quella di Tesi Automazione (che però a me sembra molto "filo-microsoft"!)
    • Jamiro scrive:
      Re: Requisito per concorso pubblico, l'ECDL
      cosa ne penso? la mia opinione? che si usa come requisito l'ECDL per favorire le persone raccomandate a cui regalare il posto pubblico. una persona che dice io ho l'ECDL fa la figura di chi non ci capisce nulla di informatica in quanto per avere questa cosa basta pagare.se dovessi fare un colloquio per una mia azienda e qualcuno mi scrivesse che ha l'ECDL, quel curriculum sarebbe subito cestinato.visto che una persona con reale cultura informatica mai butterebbe dei soldi nell'ECDL, allora ecco che il raccomandato nel concorso per lui pensato non ha fra i concorrenti delle persone con reali competenze.quindi, passa!che ne pensate della mia teoria?
  • TADsince1995 scrive:
    Re: ECDL: false aspettative
    - Scritto da: Anonimo
    Ho insegnato in qualche corso per la
    preparazione agli esami per l'ECDL.
    Tuttora non ho mai visto nessuno che
    richieda tale "titolo", ma chi organizza
    questi corsi spesso informa male i
    partecipanti, illudendoli del contrario.
    E infatti quando cerchi di dirgli che quella
    che acquisiranno è una conoscenza di
    base che dovrà necessariamente essere
    approfondita (spendendo anche qualcosa di
    tasca propria per comprare libri come si
    deve) ti guardano storto!Quoto in pieno. Anche io insegno ECDL per arrotondare e proprio l'altra volta uno degli allievi mi ha detto: "Ma serve l'ECDL per trovare lavoro?" con gli occhi pieni di speranza...Che gli dovevo rispondere? Ovviamente gli ho detto un si a denti stretti e cuore a pezzi... Magari i genitori hanno fatto sacrifici per pagargli il corso e "garantirgli" un futuro...Ci rimarranno malissimo della notizia tutte quelle piccole scuole che sull'ECDL basano i loro introiti. A poco a poco la gente si accorgerà della fregatura e l'ECDL non la calcolerà più nessuno...TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: ECDL: false aspettative
      Io sono uno di quei ragazzi che stanno preparando l'esame della ECDL, con la differenza che io lo sto facendo privatamente, con un libro. In ogni caso anch'io pago i miei bei 62 euro di iscrizione e 18 euro per ogni esame, che in tutto fanno quasi 200 euro, non poco quindi.La mia domanda è: ma davvero la ECDL non serve a niente?
      • TADsince1995 scrive:
        Re: ECDL: false aspettative
        - Scritto da: smith
        Io sono uno di quei ragazzi che stanno
        preparando l'esame della ECDL, con la
        differenza che io lo sto facendo
        privatamente, con un libro. In ogni caso
        anch'io pago i miei bei 62 euro di
        iscrizione e 18 euro per ogni esame, che in
        tutto fanno quasi 200 euro, non poco quindi.Stai facendo la cosa migliore, i miei allievi pagano almeno 1500 euro per il corso + esami.
        La mia domanda è: ma davvero la ECDL
        non serve a niente?Serve nei concorsi pubblici, ma adesso a quanto pare non più... Ai privati non frega granchè se hai l'ECDL, a meno che non devi fare la segretaria e allora forse a qualcuno potrebbe far simpatia. L'idea dell' ECDL non è malvagia, è il peso che le è stato dato che è sbagliato e il business che si è, di conseguenza, generato è pazzesco e sproporzionato.TAD Che sta scrivendo durante la pausa della lezione ECDL! :p:p:p
  • Anonimo scrive:
    Ecdl+VolaConInternet
    Una sentenza ke pesa come un macigno!!!!Questa news casca a "fagiuolo", x liberare le mie opinoni sull'insanabile IGNORANZA INFORMATICA italiana!ECDL:finalmente si sono resi conto ke non può definirsi certificazione informatica europea un titolo ke attesta competenze di base su una suite proprietaria di un monopolista mondiale.. Premetto ke considero l'ECDL una certificazione adatta a studenti fino ai primi anni delle superiori, non certo a diplomandi o studenti universitari!Comunque seconde te un'attestato ke certifica ke sai formattare una lettera con word, ke sai usare delle formule con excel, ke sai fare una query con access e ke sai navigare su internet con explorer, può valere a livello europeo???? Rimarremo sempre l'ultima ruota del carro, se la competenza dei nuovi studenti rimarrà così superficiale!E soprattutto xkè una certificazione europea si basa solo su Office di Microsoft? Se proprio bisogna prendere questa certificazione ke la facciano su una suite OpenSource come OpenOffice! http://www.openitalia.net/index.php?module=subjects&func=viewpage&pageid=168VOLA CON INTERNET:su questo punto non concordo affatto con la sentenza! Stanca è un tecnico e non un politico, perciò sà quello ke significa incentivare l'innovazione tecnologica e le conoscenze informatike! Il Ministero del'Innovazione ha concesso e riconcederà una barcata di soldi come buoni sconto x far comprare ai genitori di milioni di adolescenti, pc e attrezzature informatike! Xkè kiudere questi fondi?? Penso non sia mai successo.....un governo concede finanziamenti ai cittadini....il TAR del Lazio li kiude! :-(Ciao4 EveR YounG
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecdl+VolaConInternet

      E soprattutto xkè una certificazione
      europea si basa solo su Office di Microsoft?
      Se proprio bisogna prendere questa
      certificazione ke la facciano su una suite
      OpenSource come OpenOffice!http://linfe.it/Aicalab2/OpenLab/NoteFormazione/openECDL
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecdl+VolaConInternet

      su questo punto non concordo affatto con la
      sentenza! Stanca è un tecnico e non
      un politico, perciò sà quello
      ke significa incentivare l'innovazione
      tecnologica e le conoscenze informatike! Per il resto sono in completo accordo con te. Riguardo al fatto che stanca sia un tecnico... beh!Ho un amico che lavora in Ibm nel settore software. Stanca era il suo diretto superiore. Beh, ti posso assicurare che quando se ne è andato hanno festeggiato tutti, a partire dai massimi dirigenti per arrivare agli usceri. Il giudizio unanime era che aveva raggiunto quella posizione in virtù di ottimi agganci piuttosto che di reali competenze...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecdl+VolaConInternet
        - Scritto da: Anonimo

        su questo punto non concordo affatto
        con la

        sentenza! Stanca è un tecnico e
        non

        un politico, perciò sà
        quello

        ke significa incentivare l'innovazione

        tecnologica e le conoscenze
        informatike!

        Per il resto sono in completo accordo con
        te. Riguardo al fatto che stanca sia un
        tecnico... beh!
        Ho un amico che lavora in Ibm nel settore
        software. Stanca era il suo diretto
        superiore. Beh, ti posso assicurare che
        quando se ne è andato hanno
        festeggiato tutti, a partire dai massimi
        dirigenti per arrivare agli usceri. Il
        giudizio unanime era che aveva raggiunto
        quella posizione in virtù di ottimi
        agganci piuttosto che di reali competenze...Anche io ho un cuggino che lavorava in IBM e aveva Stanca come diretto superiore, e mi ha detto che quando se n'è andato piangevano tutti....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecdl+VolaConInternet
      condivo in parte le vostre affermazioni......solo una cosa però: syllabus 4 (il nuovo software per esami ecdl) da l'opportunità di fare anche esami su openofficecercate di informarvi bene prima di postare
    • Anonimo scrive:
      Re (OT ma nen trop): Sao ko kelle terre
      "Sao ko kelle terre, per kellefini que ki contene, trenta anni le possette parte sancti Benedicti."è lingua italiana dell'anno 960.Per favore... installa la nuova versione!
  • Anonimo scrive:
    Re: bene...
    cliente:"vorrei un pc per leggere la posta e i siti internet"negoziante:"per questo le serve il massimo della gamma, spendendo solo 3000 euri" no comment....oppurecliente:"ma ce l'ha internet questo pc?"poteri andare avanti ore con questi esempi....
  • Anonimo scrive:
    basta che
    a rimetterci non siano i ragazzi.Legare l'iniziativa alla ecdl è senz'altro sbagliato, ma non vorrei che con questo fatto se ne andasse anche il buono per l'acquisto di un pc.In poche parole le volte che c'è qualche beneficio per dei cittadini, seppure con qualche pasticcio (come al solito), qualcuno mandasse all'aria per protestare su una parte dell'iniziativa.Un po' come telecom che quando ha passato l'adsl base a 640 qualcuno si è lamentato delle difficoltà dei competitori, senza parlare dei vantaggi per chi ha l'adsl telecom.Insomma non vorrei che ci fosse lo scontro tra poveri che più che essere una critica al governo, una (giusta) protesta contro la ecdl di Microsoft che non può essere l'unica certificazione riconosciuta, fosse uno svantaggio per chi ha diritto allo sconto.Dico anche un'altra cosa, sebbene io sia un sostenitore di linux e del software libero, e soprattutto della concorrenza, sottolineo che (purtroppo) i computer oggi sono equipaggiati quasi esclusivamente con windows (gli smanettoni non rispondano, non tutti leggono punto informatico tutti i giorni, non è un campione valido per la popolazione) e la suite office è uno standard de facto dei programmi da ufficio (in attesa che open office si diffonda).Quindi allo stato dei fatti per uno che deve lavorare è più utile conoscere office rispetto ad altro.Che poi questo cambi favorendo la competizione, a partire anche dalle scuole, è auspicabile.
  • Anonimo scrive:
    ECDL: false aspettative
    Ho insegnato in qualche corso per la preparazione agli esami per l'ECDL.Tuttora non ho mai visto nessuno che richieda tale "titolo", ma chi organizza questi corsi spesso informa male i partecipanti, illudendoli del contrario.E infatti quando cerchi di dirgli che quella che acquisiranno è una conoscenza di base che dovrà necessariamente essere approfondita (spendendo anche qualcosa di tasca propria per comprare libri come si deve) ti guardano storto!
  • Anonimo scrive:
    Re: Risarcimento, avvocati...
    Scusa mi spieghi cosa c'entra M$ Italia in tutto cio' ?Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Risarcimento, avvocati...
      C'entra eccome!TesiAutomazione, la società che ha presentato il ricorso, è il gestore italiano dei corsi Microsoft orientati ai privati e alla PA, MOUS e simili.- Scritto da: Anonimo
      Scusa mi spieghi cosa c'entra M$ Italia in
      tutto cio' ?

      Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Risarcimento, avvocati...
        .....appunto in questo caso (anche se sembra strano a dirlo) M$ sarebbe la vittima!!!!Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Risarcimento, avvocati...(2)
      - Scritto da: Anonimo
      Scusa mi spieghi cosa c'entra M$ Italia in
      tutto cio' ?
      Ri-ciao:bè, se non ci arrivi da solo.... Se tu avessi seguito dall'inizio la vicenda (dal 2000 in poi) come traspare dalla tua obiezione, non dovresti sentire il bisogno di ulteriori chiarimenti..Peccato.Delle due, l'una: a) lavori per M$ italia (o in qualche modo ci mangi sopra pure tu).b) sei uno dei polli da batteria targati CEPU, ECDL o certificati M$.In quest'ultimo caso, potresti avere tutti e tre i "diplomi", chissà.Buona fortuna.Tiz, UD.
      • Anonimo scrive:
        Re: Risarcimento, avvocati...(2)
        Tu invece sei chiaramente un trollone PowerUser che dell'ECDL non sa una benemerita, e che improvvisa competenze che non ha.Non hai chiaro cosa sia ECDL, MOUS, non sai a cosa serve il TAR, cos'è la Corte dei Conti e neppure l'Avvocatura dello Stato. Non conosci il codice Civile, non conosci il codice Penale, però ti piace riempirti la bocca di conversazioni inutili, prendendo in giro chi, guarda caso ne sa più di te.Viaggia va...
  • TADsince1995 scrive:
    Re: bene...


    non sai quante volte ho visto

    amici comprare insieme al computer la
    scheda

    audio anche se era già integrata

    nella scheda madre (e ovviamente

    disabilitata dal negoziante)...Beh... Se vuoi un buon audio nel PC purtroppo devi farlo... L'audio integrato fa quasi sempre schifo, sei costretto a comprare almeno una SB Live...

    Snif snif... sad but true.
    Beh, ma il top, per passare da "sedicente
    esperto" a "esperto", è la domanda
    sulla RAM : 80GbC'è di peggio! C'è quello che gli chiedi: "Che PC hai?" e lui: "Ho un WindowsXP!!!", il backstage di TGM di questo mese insegna.Poi in un'azienda di informatica dove ho lavorato sono arrivati a chiedermi: "Ma quanti programmi ci entrano in un CD?"Rabbrividiamo!TAD
  • Anonimo scrive:
    Sicuramente
    ora uscira' un decreto legge che imporra' il possesso della ECDL ai nuovi assunti..................
  • Anonimo scrive:
    Sono avvilito
    Sono avvilito... il ministro Stanca propone una lodevole iniziativa e la lega ad una singola certificazione (tra l'altro di dubbia qualitè e utilità). Ma il ministro ed il suo staff, fanno le cose a caso? O forse c'è da dubitare della buona fede? No, penso di no. Ritengo che questa operazione sia stata varata con l'ausilio della più profonda incompetenza e dell'assoluta mancanza di buon senso...
  • Anonimo scrive:
    Risarcimento, avvocati...
    Ciao.Ottimo. Speriamo che tutti quelli che sono caduti nella trappola (Corso ECDL + acquisto del computer per assicurarsi una 'possibilità' per il loro futuro) ora si leggano la notizia, somatizzino, e avviino una causa collettiva (a dire, "class action") e ottengano un equo risarcimento dai rispettivi volpacchiotti a libro paga M$ Italia. Hanno tutta la mia solidarietà. Giuridicamente si configura come "circonvenzione d'incapaci", sottomenù "abuso della credulità popolare".Se dovesse averne qualche contraccolpo anche qualche pseudoministro (o ministra) che ha avallato questo tipo di schifezze in nome delle tre "I", benissimo. Meglio tardi che mai, meglio poco che niente. Anche quelli (i ministri ) sono al loro posto per abuso della credulità di incapaci.Non per nulla fu coniato il termine "utonto", giusto??? "ECDL, un marchio in fronte". Come il CEPU. Meglio non far sapere in giro che hai certi diplomi....Tiz, UD. ;););)
  • Anonimo scrive:
    Re: bene...
    Non ne hai azzeccata mezza.
  • Anonimo scrive:
    Re: bene...
    "...poi l'extra dell'ecdl... ma dai... sembra che la proposta sia stata fatta da bill gates"è stata fatta da bill gates!! Tutto ECDL=Microsoft l'ecdl tutto su robaccia Microsoft che schifo!!
  • Anonimo scrive:
    Re: non mi sono spiegato bene e non avet
    Roger;)
  • Anonimo scrive:
    non mi sono spiegato bene e non avete
    capito. Dico che l imperativo posto al punto 3 dal autore del thread e cioè : non usare windows, usate linux. è una cavolata pazzesca!Usare sia Windows che Linux e possibilmente anche BeOS, Qnx Osx e quant'altro, ovviamente in base alle proprie possibilità ed opportunità. Il precludere l utilizzo e quindi la conoscenza di un sistema operativo o di una filosofia di lavoro/gestione del computer è una grande cazzabubbola degna del solito taleban-linaro.
  • Anonimo scrive:
    Re: a che serve imparare linux
    - Scritto da: Anonimo
    a che serve imparare ad usare Linux se poi
    dovranno lavorare con Windows?
    Non mi riferisco al semplice lavoro di
    ufficio, li è relativamente semplice
    usare Windows ma soprattutto all
    amministrazione di server aziendali
    (soprattutto piccoli o medi, per il resto si
    sa che altri SO sono preferiti)...dopotutto
    Windows 2000 server o 2003 server non sono
    semplici da amministrare o perlomeno
    richiedono un po di studio, di cosine da
    sapere e da sapere fare ce ne sono
    parecchie... l avere solo Linux in
    background non serve proprio a nulla anzi,
    forse rende più difficile il tutto, l
    avere Linux E Windows ( e quindi il mio
    consiglio è di usare tutto e di piu)
    in background può essere invece di
    grande aiuto.Window con tutte le icone.... se conosci linux hai le basi per imparare ad amministrare windows in tre giorni.... con linux impari tutta la terminologia, impari come funzionano le cose, la loro logica. non come in windows dove si vede solo se "và o no" il bottone quadrato piccolo in basso a sinistra.....poi da linux a windows ci si mette poco ad imparare....davvero poco in tutte le applicazioni...Sul fatto che linux non serve perchè "non lo usa nessuno" e bisogna usare sempre windows, non ne sono sicuro...................................... :-/
  • Anonimo scrive:
    Re: a che serve imparare linux
    - Scritto da: Anonimo
    a che serve imparare ad usare Linux se poi
    dovranno lavorare con Windows? Hai la sfera di cristallo?E se poi diventeranno grafici e lavoreranno su mac?E se andranno a finire a lavorare su AS/400?E se lavoreranno su sitemi embedded linux?E se programmeranno cellulari?E se nel futuro M$ perdesse il suo monopolio (finalmente, direi)?
    li è relativamente semplice
    usare Windows ma soprattutto all
    amministrazione di server aziendali
    (soprattutto piccoli o medi, per il resto si
    sa che altri SO sono preferiti)...dopotutto
    Windows 2000 server o 2003 server non sono
    semplici da amministrare o perlomeno
    richiedono un po di studio, LOL. Come primo computer gli prendiamo una rete aziendale, compresa di router cisco, dispositivi wi fi, etc così possono provare a vedere cosa vuol dire amministrare un server aziendale?
    avere solo Linux in
    background non serve proprio a nulla anzi,
    forse rende più difficile il tutto, l
    avere Linux E Windows ( e quindi il mio
    consiglio è di usare tutto e di piu)
    in background può essere invece di
    grande aiuto.La maggior parte degli studenti in futuro non lavorerà come tecnico informatico, per cui il computer sarà solo un mezzo, da cui qualsiasi sistema operativo va bene, basta che imparino come funziona veramente un computer e non la sequenza di click necessaria per avviare Internet (dove per Internet viene inteso da loro il browser Internet Explorer)
  • Anonimo scrive:
    Re: a che serve imparare linux
    - Scritto da: Anonimo
    a che serve imparare ad usare Linux se poi
    dovranno lavorare con Windows? nella mia azienda si usa l'uno e l'altro
  • Anonimo scrive:
    a che serve imparare linux
    a che serve imparare ad usare Linux se poi dovranno lavorare con Windows? Non mi riferisco al semplice lavoro di ufficio, li è relativamente semplice usare Windows ma soprattutto all amministrazione di server aziendali (soprattutto piccoli o medi, per il resto si sa che altri SO sono preferiti)...dopotutto Windows 2000 server o 2003 server non sono semplici da amministrare o perlomeno richiedono un po di studio, di cosine da sapere e da sapere fare ce ne sono parecchie... l avere solo Linux in background non serve proprio a nulla anzi, forse rende più difficile il tutto, l avere Linux E Windows ( e quindi il mio consiglio è di usare tutto e di piu) in background può essere invece di grande aiuto.
  • Anonimo scrive:
    Re: bene...
    - Scritto da: cesco79
    quante volte hai sentito sedicenti esperti
    di computer rispondere alla domanda "che
    computer hai?" con "ho un 60 Gb"...
    oppure... non sai quante volte ho visto
    amici comprare insieme al computer la scheda
    audio anche se era già integrata
    nella scheda madre (e ovviamente
    disabilitata dal negoziante)...Snif snif... sad but true.Beh, ma il top, per passare da "sedicente esperto" a "esperto", è la domanda sulla RAM : 80Gb
  • TPK scrive:
    Re: bene...
    - Scritto da: Anonimo
    1) Non comprare questi PC preassemblati, ma
    assemblarseliA chi deve prendere la patente consigli di costruirsi un'automobile da soli?
    • cesco79 scrive:
      Re: bene...
      - Scritto da: TPK

      - Scritto da: Anonimo

      1) Non comprare questi PC
      preassemblati, ma

      assemblarseli

      A chi deve prendere la patente consigli di
      costruirsi un'automobile da soli?No... ma in teoria sui libri di scuola guida viene insegnata la differenza fra le pastiglie dei freni e i tergicristalli...quante volte hai sentito sedicenti esperti di computer rispondere alla domanda "che computer hai?" con "ho un 60 Gb"...oppure... non sai quante volte ho visto amici comprare insieme al computer la scheda audio anche se era già integrata nella scheda madre (e ovviamente disabilitata dal negoziante)...
  • Anonimo scrive:
    bene...
    bene...insomma, di certo non è stata una scelta cattiva questa di bocciare questi "computer" + ECDL ... dopotutto i ragazzi avrebbero usato il loro nuovo pc solo per giocare e poco altro.... se vogliono imparare 'informatica' devono:1) Non comprare questi PC preassemblati, ma assemblarseli2) Non usare windows... ma linux.... (per i vari motivi e non tanto che linux e migliore, ma serve a capire meglio cos'è un computer e a conoscere meglio il sistema operativo...)3) Boicottare l'ECDL ... si che c'è qualche cosa di open...., ma tutto il software è praticamente di microsoft.. un po' troppo di parte.... (a parte che non serve praticamente a niente l'ecdl...)4) Farne un buon uso del computer... e qui stà tutto nel singolo individuo e non ci si puo' fare niente.... (o poco comunque)...quindi per agevolare i ragazzi a comprare il computer devono scontare la singole parti hardware... e non scontare tutto un pc completo in un colpo solo fornito già di tutto + os (così non si impara niente - neanche a spendere bene i soldi sulle componenti..perchè non si comprano!)......poi l'extra dell'ecdl... ma dai... sembra che la proposta sia stata fatta da bill gates
  • bacarozz83 scrive:
    gli sta bene
    è una gran cazzata l'ecdl!!!!la boicotterò fino alla morte(linux)
Chiudi i commenti