Accordo per la cessione di Sogei

Finsiel sempre più vicina alla cessione


Roma – Finsiel (Gruppo Telecom Italia) ha raggiunto un accordo con il Ministero dell’Economia e delle Finanze per la cessione del 100 per cento del capitale di SOGEI.

Il prezzo della vendita di SOGEI, su cui ha espresso parere di congruità in qualità di advisor Mediobanca S.p.A., è pari a circa 36 milioni di euro, cui va aggiunta una distribuzione straordinaria di riserve per circa 25 milioni di euro.

A seguito di tale operazione il Gruppo Telecom Italia conseguirà, a livello di bilancio consolidato, una plusvalenza di 16 milioni di euro, con un beneficio finanziario stimabile in circa 201 milioni di euro, che tiene conto anche dell’indebitamento finanziario di SOGEI che, al 26 giungo 2002, è pari a 140 milioni di euro.

L’operazione, che ha seguito l’indirizzo espresso dalla Commissione Bicamerale Anagrafe e Tributi, è subordinata all’approvazione della Corte dei Conti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Azione o comunicazione?
    In un mondo ideale, Governo e Parlamento dovrebbero operare, non comunicare.La mia netta impressione (non solo in campo pubblico) e' che tanto piu' il soggetto coinvolto (sia esso un azienda o il governo) investe in comunicazione tanto piu' miri a mascherare la mancanza di fatti concreti.Naturalmente, siamo in un mondo ben lontano da quello ideale, e saper comunicare bene e' probabilmente la strategia fondamentale (per vincere le elezioni, ad esempio...)SalutiGiorgio
Chiudi i commenti