Adobe lancia il nuovo Acrobat 3D

La nuova major release permette di inglobare all'interno dei documenti PDF immagini 3D realizzate con i più diffusi software di CAD

Milano – Dopo molti mesi di beta testing Adobe ha infine pubblicato Acrobat 3D Version 8, un grosso aggiornamento ad una edizione di Acrobat che, lanciata per la prima volta lo scorso anno, ha traghettato il celebre formato dei documenti PDF nel mondo del disegno tecnico 3D.

Acrobat 3D 8 consente ai professionisti di soluzioni CAD, CAM e CAE di convertire un grande numero di formati grafici 3D – anche quelli di dimensioni superiori ai 500 megabyte – in un singolo documento PDF. I file così creati, la cui dimensione, secondo Adobe, può arrivare ad essere 100 volte inferiore a quella del documento di origine, possono essere condivisi con colleghi, fornitori, clienti e partner.

L’obiettivo è quello di rendere PDF una sorta di intermediario tra i molti formati 3D in circolazione , facendone un perno dell’interoperabilità aziendale anche nel settore del CAD. È un po’ quello che Adobe ha cercato di fare, seppure con scarso successo, nel settore della fotografia digitale con il formato RAW DNG .

Acrobat 3D consente inoltre di integrare i dati CAD tridimensionali con altre informazioni relative al progetto , come specifiche di prodotto, fogli di calcolo ed elenchi di materiali. Il software supporta modelli 3D con dimensione superiore ai 500 MB.

Una volta convertiti in PDF, i modelli tridimensionali possono essere visualizzati e revisionati con il diffuso programma gratuito Adobe Reader , che tra le altre cose permette di utilizzare strumenti di annotazione, misurazione e sezionamento direttamente sugli oggetti 3D.

“Acrobat 3D 8 può aiutare i gruppi di lavoro a diminuire il rischio di incomprensioni, a identificare in anticipo i difetti di progettazione e a velocizzare lo sviluppo del prodotto”, ha affermato Adobe.

L’azienda ha spiegato che la nuova versione 8 del software supporta oltre 40 formati di file, tra i quali Autodesk Inventor, Dassault Systemes CATIA, PTC Pro/ENGINEER, SolidWorks, UGS NX e I-deas. Gli utenti di Acrobat 3D 8 possono inoltre esportare dai file PDF parametri CAD per la produzione in formati standard quali STEP, IGES e Parasolid da utilizzare nei processi di progettazione e lavorazione di stampi e strumenti.

Secondo Adobe, negli ultimi mesi sono oltre 10mila gli utenti che hanno preso parte ai programmi di beta e preview pubblica di Acrobat 3D 8.

Il prodotto è attualmente disponibile in inglese, francese e tedesco al prezzo finale di 1.400 euro . Gli utenti registrati che hanno acquistato Acrobat 3D dal 18 settembre 2006 al 30 maggio 2007 potranno ricevere la versione 8 come aggiornamento gratuito. Una versione trial di Acrobat 3D 8 è disponibile qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • gee1981 scrive:
    attendo la prossima sfida
    non capisco tutto sto tipo...devo scegliere un browser non una scelta di vita!io ho usato per 2 anni firefox 1.5 perchè molto più bello (estensioni, multitab) e sicuro di ie 6, ora tra forefox 2 e ie 7 ho scelto quest'ultimo perchè mi ha convinto di più, i maligni dicono che ha scopiazzato, chissenefrega! Attendo la prossima sfida ie8 vs firefox 3
  • imparare l'italiano scrive:
    tornare alle elmentari
    Non collidono?Al massimo non colliMANO...bocciati
  • aaaaaa bbbbbb scrive:
    Lamerone
    certo, il tuo cazzo di blog viene preso com campione per i trend di crescita delle quote di mercato dei browser, come no . . .ma perche non bannate sto cialtrone che spamma sul forum ?
  • ottomano scrive:
    Ma, poi, chissene...
    Ma è possibile che ci deve sempre essere gente che grida "viva Firefox! IE Bleah!" o "Viva IE! Linari Bleah!"Ma quando capirete che va usato lo strumento più utile e consono per il nostro lavoro?A mia madre ho messo una ubuntu e, per quello che deve fare, va più che bene.Mio padre, invece, usa un software che gira solo sotto windows. Ok, nessun problema, WinXP Home OEM.La mia ragazza fa grafica con Illustrator... usa il suo bel MacOSX.Come mai mi sognerei di usare un Mac come Web Server, lo stesso vale per Linux su un pc che deve fare grafica professionale.Ognuno deve lavorare con lo strumento più consono alle proprie esigenze.bye
    • porcacchia scrive:
      Re: Ma, poi, chissene...
      vero ma le esigenze si basano anche sul rapporto qualita/stabilita, qui non si parla di sistemi operativi ma di browsers, che e' tutto un'altro paio di maniche.
      • ottomano scrive:
        Re: Ma, poi, chissene...
        Infatti io parlavo di "strumento"... sia esso un browser o un OS.L'esempio di Win, Linux e Mac era solo per spiegare il mio punto di vista.bye
        • Paolo scrive:
          Re: Ma, poi, chissene...
          Il tifo e la lotta dei browser ha fatto in modo che microsoft se ne sia uscita con IE7... Quindi alla fine è un bene che si litighi sempre su chi sia il migliore...Poi gusti sono gusti... IE6 era insufficiente è arrivato FF e adesso chi me lo fa fare di tornare con IE?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma, poi, chissene...
            C'era già Opera, solo che FF ha avuto buona pubblicità :P
    • pane@rita scrive:
      Re: Ma, poi, chissene...

      Ma quando capirete che va usato lo strumento più
      utile e consono per il nostro
      lavoro?e cosa c'entra con il browser?stai asserendo che esiste un browser consono a un determinato lavoro e altri no?Se io fossi un insegnante che semplicemente naviga su internet quale risulta consono? safari? ie? firefox? swiftfox? iceweasel? linx? opera? konqueror? galeon? epiphany? p altro?
      • xabiov scrive:
        Re: Ma, poi, chissene...


        stai asserendo che esiste un browser consono a un
        determinato lavoro e altri
        no?
        Beh, in effetti dire che esiste un browser consono per ogni lavoro è un pò esagerato, ma non del tutto, ad esempio se tu stai usando un server sul quale non è installata l'interfaccia grafica è ovvio che dovrai usare un browser testuale come Links, ma è un caso limite.Più corretto sarebbe parlare di esigenze relative alla persona: una persona usa il browser con cui si trova meglio.
  • suc scrive:
    Su Windwos Vista è meglio usare IE7
    I fatti dicono che IE7 su Vista è il browser più sicuro che ci sia, dato che è l'unico ad implementare la modalità protetta.
    • vac scrive:
      Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
      Windows vista sicurezzaNon puoi usare le parole sicurezza e Vista nella stessa frase!
      • suc scrive:
        Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
        che brutta bestia l'invidia!
        • Anonimo scrive:
          Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
          - Scritto da: suc
          che brutta bestia l'invidia!Già, probabilmente usa XP.
      • Gian scrive:
        Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
        Non dire sciocchezze Vista è di gran lunga il sistema più sicuro mai prodotto, con ie in particolare. Infatti io ho una macchina con Vista su cui IE si chiude ogni trenta sencondi se c'è una connessione attiva. Mentre quello zozzone di Firefox è stabile come una roccia, secondo te chi ti fa prendere più virus? Non parliamo poi della sicurezza delle reti WiFi, riuscire a far connettere Vista ad una rete wifi è un'impresa, chi ti fa prendere meno virus?
        • gelio scrive:
          Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
          - Scritto da: Gian
          Non dire sciocchezze Vista è di gran lunga il
          sistema più sicuro mai prodotto, con ie in
          particolare. Infatti io ho una macchina con Vista
          su cui IE si chiude ogni trenta sencondi se c'è
          una connessione attiva. Mentre quello zozzone di
          Firefox è stabile come una roccia, secondo te chi
          ti fa prendere più virus? Non parliamo poi della
          sicurezza delle reti WiFi, riuscire a far
          connettere Vista ad una rete wifi è un'impresa,
          chi ti fa prendere meno
          virus?ma quante menzogne :
          • Gian scrive:
            Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7


            ma quante menzogne :Senti bello menzognero, lo dici a tua ... Quelli che ho segnalato sono problemi avuti si due differenti notebook, recedntissimi, preinstallati con vista con tutti gli aggiornamenti possibili.Per cui prima di dare del menzognero, informati, e saprai che i problemi al wi-fi sono comuni.Ciao e salutami la menzognera che conosci!
          • Hijuk scrive:
            Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
            - Scritto da: Gian
            Quelli che ho segnalato sono problemi avuti si due
            differenti notebook, recedntissimi, preinstallati
            con vista con tutti gli aggiornamenti
            possibili.Allora è diverso: non sei capace
          • Gian scrive:
            Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
            - Scritto da: Hijuk
            - Scritto da: Gian

            Quelli che ho segnalato sono problemi avuti si
            due

            differenti notebook, recedntissimi,
            preinstallati

            con vista con tutti gli aggiornamenti

            possibili.

            Allora è diverso: non sei capaceTi confondi con tua sorella! Anche se lei si impegna in tutto quello che fa.se uno ti dice che ha riscontrato malfunzionamenti, forse è perché con XP o Win 2003 non ha mai avuto problemi di quel tipo. Mentre con vista si.Prendi esempio da tua sorella!
      • Davide scrive:
        Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
        MOLTO MALE!!!!Hai mai sentito parale di vista sulle regole del firewall ??? Ad esempio quando raggruppi alcune regole in base al protocollo / IP ecc. ?Dovevi usare questa frase:"Non puoi usare le parole sicurezza e Microsoft nella stessa frase!"mmm mi sa tanto che ti meriti un 3 in italiano informatico ;-)Dav
    • d scrive:
      Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
      - Scritto da: suc
      I fatti dicono che IE7 su Vista è il browser più
      sicuro che ci sia, dato che è l'unico ad
      implementare la modalità
      protetta.E quali sono questi fatti (reali, non claim)?
      • anonymous coward scrive:
        Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
        Sì.. ma 'i fatti' non sono sono da intendere come prove documentabili.. trattasi di altro tipo di 'fatti'
        • d scrive:
          Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
          - Scritto da: anonymous coward
          Sì.. ma 'i fatti' non sono sono da intendere come
          prove documentabili.. trattasi di altro tipo di
          'fatti'Ahhh...ero io che non avevo capito! Grazie del chiarimento! LOL
    • mr_setter scrive:
      Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
      - Scritto da: suc
      I fatti dicono che IE7 su Vista è il browser più
      sicuro che ci sia, dato che è l'unico ad
      implementare la modalità
      protetta.I dicono che IE7 su Vista è il browser piùsicuro...e comunque quoto in pieno vac: non puoi accostare le due parole Vista-sicurezza.Ne esce un ossimoro del tipo ghiaccio-bollente oppure amara-dolcezza, parole in perfetta antitesi tra di loro che generano un effetto paradossale e divertente!LV&P O)
    • innominato scrive:
      Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
      - Scritto da: suc
      I fatti dicono che IE7 su Vista è il browser più
      sicuro che ci sia, dato che è l'unico ad
      implementare la modalità
      protetta.Ma cosa parli a fare su PI di certe cose.Pensi che anche solo uno dei trolloni linari si sia documentato sul kernel di Vista e sull'UAC (basterebbe leggersi i rispettivi articoli di Mark Russinovich messi su technet) e abbia una minima idea di cosa siano gli integrity level?La risposta è no, anche perché se l'avessero fatto si sarebbero mangiati il fegato per l'invidia...
      • simon e garfunkel scrive:
        Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7

        sia documentato sul kernel di Vista e sull'UACUAC e' l'agente che dice al PC "Mac is talking to you, cancel or allow ?" :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7

        La risposta è no, anche perché se l'avessero
        fatto si sarebbero mangiati il fegato per
        l'invidia...Già, mi sto mangiando il fegato per l'invidia, che invidia vedere su Vista caratteristiceh che Unix ha da trenta anni.Torna a casa troll.
        • innominato scrive:
          Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
          - Scritto da: Anonimo

          La risposta è no, anche perché se l'avessero

          fatto si sarebbero mangiati il fegato per

          l'invidia...

          Già, mi sto mangiando il fegato per l'invidia,
          che invidia vedere su Vista caratteristiceh che
          Unix ha da trenta
          anni.

          Torna a casa troll.Ah ah ah.Certo, le priorità sulle operazioni di I/O, MMCSS, priorità sulla memoria, PMP, ASLR, SID, integrity level e probabilmente me ne sto dimenticando altri.Come volevasi dimostrare non sapete un cazzo ma pretendete di conoscere Vista.Ho pena di chi porta avanti seriamente lo sviluppo di linux (o degli altri sistemi *nix) perché si ritrova a lavorare per una massa di illitterati informatici il cui unico contributo è parlare male di qualsiasi cosa faccia la microsoft.Poi chi davvero ha cuore l'OS se ne deve uscire con aspre critiche sul kernel linux pur di portare un po' di attenzione sui reali problemi.Che tristezza...
    • nicky scrive:
      Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
      - Scritto da: suc
      I fatti dicono che IE7 su Vista è il browser più
      sicuro che ci sia, dato che è l'unico ad
      implementare la modalità
      protetta.concordo. Ormai usare Firefox non è più vantaggioso
      • fulmine scrive:
        Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
        - Scritto da: nicky
        - Scritto da: suc

        I fatti dicono che IE7 su Vista è il browser più

        sicuro che ci sia, dato che è l'unico ad

        implementare la modalità

        protetta.

        concordo. Ormai usare Firefox non è più
        vantaggiosoA meno che tu non sia uno sviluppatore WEB. O che usi qualcosa diverso da Windows. O che voglia usare qualche add-on interessante. O che non ti piaccia l'antialiasing di IE7.
    • Akiro scrive:
      Re: Su Windwos Vista è meglio usare IE7
      - Scritto da: suc
      I fatti dicono che IE7 su Vista è il browser più
      sicuro che ci sia, dato che è l'unico ad
      implementare la modalità
      protetta.8D
  • didychan scrive:
    però i giovani..
    anche sugli accessi del mio blog i dati sono molto diversi.circa il 70% firefox......secondo me significa solo che c'è un target di persone (evidentemente quelli che leggono il mio blog), quelli forse più tecno-informati e giovani, che si sono convertiti.
    • Athlon64 scrive:
      Re: però i giovani..

      anche sugli accessi del mio blog i dati sono
      molto
      diversi.
      circa il 70% firefox......
      secondo me significa solo che c'è un target di
      persone (evidentemente quelli che leggono il mio
      blog), quelli forse più tecno-informati e
      giovani, che si sono
      convertiti.Ma guarda, io conosco un sacco di ragazzi e ragazze giovani che usano Windows e IE e non gliene potrebbe fregare di meno di passare a Linux e/o a Firefox, anche perché spesso non sanno nemmeno che esistono (anzi non sanno cos'è un "sistema operativo" o un "browser") quindi il sillogismo "giovani = tecno-informati" è falso.
      • pane@rita scrive:
        Re: però i giovani..
        - Scritto da: Athlon64

        anche sugli accessi del mio blog i dati sono

        molto

        diversi.

        circa il 70% firefox......

        secondo me significa solo che c'è un target di

        persone (evidentemente quelli che leggono il mio

        blog), quelli forse più tecno-informati e

        giovani, che si sono

        convertiti.

        Ma guarda, io conosco un sacco di ragazzi e
        ragazze giovani che usano Windows e IE e non
        gliene potrebbe fregare di meno di passare a
        Linux e/o a Firefox, anche perché spesso non
        sanno nemmeno che esistono (anzi non sanno cos'è
        un "sistema operativo" o un "browser") quindi il
        sillogismo "giovani = tecno-informati" è
        falso.il silloggismo mi sa che lo hai visto solo tu, io leggo giovani E tecno-informati, non giovani ovvero tecno-informati
  • Nilok scrive:
    Tutta Disinformazione!
    Ave.Ecco come e quanto si fa disinformazione. Io, che non credo a nessuno, guardo quello che dicono le MIE statistiche: Firefox 52.42%, Explorer 25,03.Chiunque può andare sul mio Blog http://informati.blog.tiscali.it/in fondo troverà le statistiche e può verificare per conto proprio se quello che dico è vero o no.Come mai c'è questo interesse a far vedere che Explorer è più diffuso di Firefox? Che forse Microsoft ci perderebbe TROPPI dobloni?A presto.Nilokhttp://informati.blog.tiscali.it/
    • Marco Pigozzi scrive:
      Re: Tutta Disinformazione!
      Si ok ma il tuo blog non ha un campione significativo per stilare classifiche o fare sondaggi....Alla fine perche' non ti hanno bannato per spam?
    • MeX scrive:
      Re: Tutta Disinformazione!
      non ha senso prendere un solo sito come riferimento... la tua statisca è troppo limitata, non si saprà mai cmq con certezza la percentuale esatta ma (purtroppo) che IE sia il più usato non ci piove (su internet non sul tuo blog)
      • Nilok scrive:
        Re: Tutta Disinformazione!
        Giusto....è SOLO da me che "passano" così tanti utenti con Firefox......E CHE CASO!!!!!!
    • jcoltrane scrive:
      Re: Tutta Disinformazione!
      - Scritto da: Nilok
      Ave.

      Ecco come e quanto si fa disinformazione.

      Io, che non credo a nessuno, guardo quello che
      dicono le MIE statistiche: Firefox 52.42%,
      Explorer
      25,03.Non si può certo dire che il tuo sia un blog di riferimento. Ti do le statistiche del mio, con circa 500 visitatori unici al giorno: 74,9% IE - 20,5% FireFox - 3,6% Safari - 0,5% Opera
      • Nilok scrive:
        Re: Tutta Disinformazione!
        Hai ragione...ma come faccio a "fidarmi" di dati forniti da altri che non so che "interessi" possono avere a darmene di VERI o di FALSI?Divago un attimo solo per dirti che sono un FAN di Coltrane e lo ADORO!!! A Love Supreme è un'Opera d'Arte di altissimo livello senza paragoni!!!!
        • MeX scrive:
          Re: Tutta Disinformazione!
          certo non puoi avere la certezza che quelle statistiche siano perfette... ma sicuramente tu non puoi ricavare nulla dal tuo blog...Se faccio un sito che offre servizi di stampa tipografica, le mie statistiche direbbero che l'80% degli utenti usa una risoluzione di 1600x1200, Mac e SafariSe faccio un sito che tratta della programmazione di .NET le statistiche sarebbero opposte... capisci?
          • Nilok scrive:
            Re: Tutta Disinformazione!
            Infatti...hai ragione....come prima.Tendo a disinformarmi da solo......;-)Grazie per il tuo punto di vista, mi sono reso conto che il mio punto di vista era "limitato" a me stesso.8-)Nilok
        • jcoltrane scrive:
          Re: Tutta Disinformazione!
          - Scritto da: Nilok
          Hai ragione...ma come faccio a "fidarmi" di dati
          forniti da altri che non so che "interessi"
          possono avere a darmene di VERI o di
          FALSI?Beh, sai dipende, ovviamente nessuno puù garantire la verità assoluta, ma già il fatto che i dati dell'articolo di PI provengano da due diversi enti è già qualcosa.
          Divago un attimo solo per dirti che sono un FAN
          di Coltrane e lo ADORO!!! A Love Supreme è
          un'Opera d'Arte di altissimo livello senza
          paragoni!!!!E be' alla fine ma chissene frega dei browser:-)))
    • suc scrive:
      Re: Tutta Disinformazione!
      per forza, perchè tutte le volte che lo visiti tu fai falsare le tua classifica!
      • crip scrive:
        Re: Tutta Disinformazione!
        - Scritto da: suc
        per forza, perchè tutte le volte che lo visiti tu
        fai falsare le tua
        classifica!LOL!
    • rio scrive:
      Re: Tutta Disinformazione!
      - Scritto da: Nilok
      Ave.

      Ecco come e quanto si fa disinformazione.

      Io, che non credo a nessuno, guardo quello che
      dicono le MIE statistiche: Firefox 52.42%,
      Explorer
      25,03.

      Chiunque può andare sul mio Blog
      http://informati.blog.tiscali.it/
      in fondo troverà le statistiche e può verificare
      per conto proprio se quello che dico è vero o
      no.

      Come mai c'è questo interesse a far vedere che
      Explorer è più diffuso di Firefox? Che forse
      Microsoft ci perderebbe TROPPI
      dobloni?

      A presto.

      Nilok
      http://informati.blog.tiscali.it/il tuo blog è il classico sito di sinistra che vorrebbe smascherare complotti e affondare l'occidente, questo attira tantissimi linari che non usano certo IE per navigare ma Firefoxmistero risolto ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutta Disinformazione!


        il tuo blog è il classico sito di sinistra che
        vorrebbe smascherare complotti e affondare
        l'occidente, questo attira tantissimi linari che
        non usano certo IE per navigare ma
        Firefox

        mistero risolto ;)Sempre che sia vera l'eqauzione linaro=sinistra, cosa sul quale io dubito, per quanto ne so Linux è usato sia da gente di sinistra che di destra, e anche i leader del movimento open source lo dimostrano. Se infatti un Richard Stallman può essere etichettato di sinistra (si autodefinisce anarchico), avrei da ridire su questa affermazione per altri leader come Bruce Perence e Raymond.Inoltre vorrei sapere se anche organizzazioni come IBM, Novell, etc che stanno investendo molto su Linix sono di "sinistra".PS: ho scritto come se stessi rispondendo a una persona normale, faccio finta di non vedere che in realtà sono argomentazioni da troll.
      • Nilok scrive:
        Re: Tutta Disinformazione!
        Grazie per le "etichette" ma non sono di sinistra, non voglio affondare l'occidente ed i "complotti" sono sotto gli occhi di tutti.
  • pippo75 scrive:
    FF perde su P.I.
    Capita solo a me o anche a voi, che le discussioni quando contengono molti messaggi con FF risultanto extra-lente nell'aprirsi.Riesco a vederle bene con con IE e con Safari Beta3 ( l'ultima e' molto migliorata ).Con Opera è accettabile ( solo una sbavatura ).Con FF devo rinunciare quando ci sono molti messaggi.
    • Edo78 scrive:
      Re: FF perde su P.I.
      Devo dire che dall'ufficio con FF su kubuntu non ho mai notato questo problema, se mi capita del tempo vedrò di fare delle prove con altri browser e se divento masochista provo anche skIfExplorer ...
    • mr_setter scrive:
      Re: FF perde su P.I.
      - Scritto da: pippo75
      Capita solo a me o anche a voi, che le
      discussioni quando contengono molti messaggi con
      FF risultanto extra-lente
      nell'aprirsi.

      Riesco a vederle bene con con IE e con Safari
      Beta3 ( l'ultima e' molto migliorata
      ).
      Con Opera è accettabile ( solo una sbavatura ).
      Con FF devo rinunciare quando ci sono molti
      messaggi.Prova K-Meleon 1.1 qui http://kmeleon.sourceforge.net/piu' rapido di FF probabilmente meno di Opera ma il suo mestiere lo fa davvero bene...LV&P O)
  • Beccamorto scrive:
    FF non è certo perfetto...
    ...ma non deve sforzarsi molto per essere di gran lunga migliore di IE.Non parliamo poi di TB, che si mangia OE a colazione quanto a sicurezza, versatilità e funzioni come il filtraggio della posta, sia quello difensivo contro lo spam che quello per lo smistamento della posta desiderata. Se ripenso a quanto erano fatti male, poco pratici e configurabili, i filtri dell'ultima versione di OE che ho usato, la sua insicurezza, la penosa gestione degli account, l'instabilità, mi chiedo come facessi a resistere con quella ciofeca.
    • erpirata scrive:
      Re: FF non è certo perfetto...
      - Scritto da: Beccamorto
      ...ma non deve sforzarsi molto per essere di gran
      lunga migliore di
      IE.
      Non parliamo poi di TB, che si mangia OE a
      colazione quanto a sicurezza, versatilità e
      funzioni come il filtraggio della posta, sia
      quello difensivo contro lo spam che quello per lo
      smistamento della posta desiderata. Se ripenso a
      quanto erano fatti male, poco pratici e
      configurabili, i filtri dell'ultima versione di
      OE che ho usato, la sua insicurezza, la penosa
      gestione degli account, l'instabilità, mi chiedo
      come facessi a resistere con quella
      ciofeca.Ti posso solo che quotare...
      • MandarX scrive:
        Re: FF non è certo perfetto...


        Non parliamo poi di TB, che si mangia OE a

        colazione quanto a sicurezza, versatilità e

        funzioni come il filtraggio della postae outlook che ha il limite dei due giga per i file pst?ridicolo
        • Max Santiago scrive:
          Re: FF non è certo perfetto...
          - Scritto da: MandarX


          Non parliamo poi di TB, che si mangia OE a


          colazione quanto a sicurezza, versatilità e


          funzioni come il filtraggio della posta

          e outlook che ha il limite dei due giga per i
          file
          pst?
          ridicoloer... limite che non esiste piu' dai tempi di office 2000. Col 2003 e il 2007 puoi tenere anche un pst da 50gb se ti garba.
          • mr_setter scrive:
            Re: FF non è certo perfetto...
            - Scritto da: Max Santiago
            er... limite che non esiste piu' dai tempi di
            office 2000. Col 2003 e il 2007 puoi tenere anche
            un pst da 50gb se ti
            garba.Non e' esattamente cosi':http://support.microsoft.com/kb/830336/itil limite predefinito e' in realta' di 20 GB...LV&P O)
    • MeX scrive:
      Re: FF non è certo perfetto...
      quoto al 100%
  • porcacchia scrive:
    che vi avevo detto? netapplications?
    per ogni statistica c'e ne un altra che la smentisce subito dopo.http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2022788pubblicata il 20 giugno diceva esattamente il contrario, ora ovviamente mi chiedo che validita' possono avere delle statistiche che si smentiscono a distanza di due settimane?A questo punto c'e' da chiedersi: Vanno prese sul serio? A MIO PARERE NO! Chissa' magari tra un mese uscira' un'altra statistica che riaffermera' il contrario.Roba da mattiAP
    • erpirata scrive:
      Re: che vi avevo detto? netapplications?
      - Scritto da: porcacchia
      per ogni statistica c'e ne un altra che la
      smentisce subito
      dopo.
      http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2022788
      pubblicata il 20 giugno diceva esattamente il
      contrario, ora ovviamente mi chiedo che validita'
      possono avere delle statistiche che si
      smentiscono a distanza di due
      settimane?
      A questo punto c'e' da chiedersi: Vanno prese sul
      serio? A MIO PARERE NO!

      Chissa' magari tra un mese uscira' un'altra
      statistica che riaffermera' il
      contrario.
      Roba da matti
      APSi la ricordo anche io, ma tanto non ce statistica che regga quando si parla di navigare decentemente.
    • Mechano scrive:
      Re: che vi avevo detto? netapplications?
      Tutte le statistiche e gli studi si possono rigirare a seconda di colui al quale conviene ciò...Per esempio nelle prove al banco di una moto o un'auto basta cambiare il fattore di correzione di un banco dinamometrico per far risultare più o meno cavalli in vista di un articolo su una rivista di settore.Ed è scandaloso come in medicina e nel mondo dell'alimentazione si abusi dei ratti per i test tossicologici di cibi e sostanze varie.Il ratto notoriamente ha un cieco nell'intestino con una flora batterica particolare. Avere un cieco è come avere una provetta biologica nella quale fare test e rigirare i risultati come meglio si desidera.Questo cieco l'uomo non ce l'ha e la sua flora batterica è totalmente diversa, per cui non sai se i risultati sarebbero simili.Per esempio si è usato questo trucco per bandire la Stevia, una pianta 250 volte più dolcificante dello zucchero ma senza calorie e la tossicità dello zucchero. Che se venisse adottata in un intero paese si ridurrebbero i casi di diabete, i diabetici potrebbero fare una vita normale e mangiare anche dolci e si ridurrebbe anche l'obesità e il sovrappeso nella popolazione. E tanti altri problemi legati all'abuso di zucchero.In pratica la Berkley University (covo delle sovvenzioni delle multinazionali) usando i ratti è riuscita a dimostrare che lo stevioside (estratto della Stevia) diventa cancerogeno in determinate condizioni. Ed anche un test in vitro fatto in Italia ha dimostrato lo stesso.Ma solo su ratti e in vitro, sull'uomo non lo sappiamo. Ma ciò è bastato a bandire dall'Europa la Stevia.Eppure il Giappone ha fatto test diversi ed ha scoperto che la Stevia ha una tossicità tra le più basse. Infatti in Giappone sono banditi l'aspartame e gli altri dolcificanti sintetici (quelli sì che fanno male) e si deve usare la Stevia su chewing gum e bevande "light" come la Coca Cola Light. Quasi tutta l'Asia usa la Stevia, e noi ci intossichiamo con lo zucchero per non toccare gli interessi del settore...Quindi come vedi ognuno può farti credere ciò che vuole in ogni settore.
    • ;-( scrive:
      Re: che vi avevo detto? netapplications?
      - Scritto da: porcacchia
      per ogni statistica c'e ne un altra che la
      smentisce subito
      dopo.
      http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2022788
      pubblicata il 20 giugno diceva esattamente il
      contrario, ora ovviamente mi chiedo che validita'
      possono avere delle statistiche che si
      smentiscono a distanza di due
      settimaneSi' veramente... hanno memoria corta quelli di PI...
  • erpirata scrive:
    Son proprio contento ! E voi ?
    Come da titolo.
Chiudi i commenti