Adobe Premiere dice addio ai Mac

La nuova versione del celebre software di video editing di Adobe spezza un antico connubio, quello con Apple, e arriva nella sola versione per Windows XP. Adobe afferma che sul mercato Mac c'è posto per un solo concorrente


San Jose (USA) – Adobe, supporter di vecchia data di Apple, ha annunciato una nuova versione della propria famosa applicazione di video editing, Premiere, che – sorpresa – supporta solo Windows XP.

Adobe ha giustificato la scelta di tagliare il supporto al Mac con il fatto che, su questa piattaforma, esiste già Final Cut Pro di Apple, un’applicazione che, con il recente arrivo della versione 4, ha introdotto un grande numero di migliorie e nuove funzionalità.

“Se Apple offre già un’applicazione rende il mercato delle terze parti troppo ristretto”, ha affermato David Trescot, senior director di Adobe per il digital video products group. “Quando Apple entra in un certo settore del mercato, le terze parti ne escono o lo evitano”.

In risposta a questa notizia, Apple ha diffuso un comunicato in cui incoraggia la migrazione degli utenti di Premiere verso il proprio Final Cut Pro.

“Con l’annuncio del nuovo Power Mac G5 e le innovazioni in Final Cut Pro 4 gli utenti di Premiere non potranno trovare periodo migliore di questo per cambiare”, ha scritto Apple nel proprio comunicato. “Persino con questo, Adobe ed Apple manterranno un grande rapporto”. A testimonianza di ciò, Apple ha citato il supporto, da parte di Adobe, dei Power Mac G5 in Photoshop: un supporto che, secondo la casa di Cupertino, garantirà prestazioni doppie rispetto alle attuali versioni per G4 del celebre software di grafica.

Se è vero, come dice Apple, che la propria partnership con Adobe rimane molto stretta, è altrettanto vero che nell’ultimo periodo Adobe sembra essersi avvicinata più che mai a Microsoft e alla piattaforma Wintel.

“Microsoft e Intel hanno creato un’eccezionale architettura ad alte prestazioni per il video digitale”, si legge in un recente comunicato di Adobe. “I professionisti del video possono contare sul personal computer come su una piattaforma che è capace di fornire innovazione nel campo del video digitale e vedranno Adobe, Intel e Microsoft continuare a lavorare insieme”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    così imparate...
    Ma dopo tutte queste beghe come fate a usare ancora outcess?
    • Anonimo scrive:
      Re: così imparate...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma dopo tutte queste beghe come fate a usare
      ancora outcess?Probabilmente perche' e' ineguagliato. Ho provato Mozilla, la mail, ma niente, ancora non e' al livello di OE
      • Anonimo scrive:
        Re: così imparate...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma dopo tutte queste beghe come fate a
        usare

        ancora outcess?

        Probabilmente perche' e' ineguagliato. Ho
        provato Mozilla, la mail, ma niente, ancora
        non e' al livello di OEPer fortuna....
      • Anonimo scrive:
        Re: così imparate...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma dopo tutte queste beghe come fate a
        usare

        ancora outcess?

        Probabilmente perche' e' ineguagliato. Ho
        provato Mozilla, la mail, ma niente, ancora
        non e' al livello di OENon lo chiedo in chiave polemica, ma solo per curiosità:quali sono le caratteristiche importanti di Outlook Express?Intendo quelli aspetti che lo possono far preferire ad un altro client di posta elettronica.SalutiProspero
        • Anonimo scrive:
          Re: così imparate...

          Non lo chiedo in chiave polemica, ma solo
          per curiosità:
          quali sono le caratteristiche importanti di
          Outlook Express?
          Intendo quelli aspetti che lo possono far
          preferire ad un altro client di posta
          elettronica.
          Saluti
          ProsperoNon so quello di prima io uso OE perche' mi gestisce a tutt'oggi qualcosa come 90000 email e 22 account di posta senza fare una grinza
          • Anonimo scrive:
            Re: così imparate...
            - Scritto da: Anonimo


            Non lo chiedo in chiave polemica, ma solo

            per curiosità:

            quali sono le caratteristiche importanti
            di

            Outlook Express?

            Intendo quelli aspetti che lo possono far

            preferire ad un altro client di posta

            elettronica.

            Saluti

            Prospero

            Non so quello di prima io uso OE perche' mi
            gestisce a tutt'oggi qualcosa come 90000
            email e 22 account di posta senza fare una
            grinzaGrazie per la testimonianza.Del resto io su Netscape Messenger gestisco 5 anni diposta dell'ufficio e 5 account, senza alcun problema.Attendo comunque volentieri altre risposte.SalutiProspero
    • Anonimo scrive:
      Re: così imparate...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma dopo tutte queste beghe come fate a usare
      ancora outcess?outlook? Lo uso da 6 anni... mai un virus... forse perchè non clicco sugli allegati e ogni tanto installo un antivirus...ora puoi tornare al tuo agonizzante netscape 7.x
      • Anonimo scrive:
        Re: così imparate...

        outlook? Lo uso da 6 anni... mai un virus...
        forse perchè non clicco sugli allegati e
        ogni tanto installo un antivirus...Beh non è sufficiente.. L'antivirus deve essere anche aggiornato, e la società che lo distribuisce deve aver gia trovato la medicina... Altrimenti son cavoli cmq... Se il virus è uscito ma l'aggiornamento AV tarda te ne fai di ben poco dell'uno e dell'altro...
        ora puoi tornare al tuo agonizzante netscape 7.xROTFL
Chiudi i commenti