Adobe Premiere Pro, la versione per Mac ARM in beta

Adobe ha reso disponibile la prima beta pubblica della versione di Premiere Pro ottimizzata per i processori Apple M1 dei nuovi Mac ARM.
Adobe ha reso disponibile la prima beta pubblica della versione di Premiere Pro ottimizzata per i processori Apple M1 dei nuovi Mac ARM.

Adobe è senza dubbio tra le realtà che più si stanno impegnando per supportare al meglio i Mac ARM con processore Apple M1 da poco giunti sul mercato. Dopo aver reso disponibile le versioni di Photoshop e Lightroom con codice ottimizzato per l’architettura, ora tocca a Premiere Pro: la beta è disponibile per coloro che desiderano metterla alla prova.

La beta di Adobe Premiere Pro per i Mac con Apple M1

Non si tratta di una release completa in tutto e per tutto. L’inclusione delle funzionalità avverrà in modo graduale. Per il momento sono state implementate quelle base e più importanti come la compatibilità con i codec più popolari (H.264, HEVC e ProRes). In merito invece all’integrazione delle app di terze parti i singoli sviluppatori dovranno rilasciare un aggiornamento.

Il nostro team sta lavorando sodo a una versione di Premiere Pro che può essere eseguita in modo nativo sul nuovo processore M1 di Apple Silicon. La prima beta pubblica è disponibile oggi e vi invitiamo a testarla. Il vostro feedback è benvenuto. Aggiorneremo la beta frequentemente con la disponibilità di nuove build.

Ad ogni modo la versione Intel di Premiere Pro continua a rimanere disponibile tramite emulazione con Rosetta 2 per chi nella sua attività quotidiana di editing non può scendere a compromessi in fatto di stabilità e feature.

Fonte: Adobe
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti