Adozione di Bitcoin in crescita: ci pensa la guerra ad accelerare i tempi

Adozione di Bitcoin in crescita: ci pensa la guerra ad accelerare i tempi

Secondo Michael Saylor, CEO di MicroStrategy, saranno la guerra Russia Ucraina e altre situazioni simili ad accelerare l'adozione di Bitcoin.
Secondo Michael Saylor, CEO di MicroStrategy, saranno la guerra Russia Ucraina e altre situazioni simili ad accelerare l'adozione di Bitcoin.

Non ci sono dubbi sul fatto che le criptovalute stiano giocando un ruolo di prim’ordine nell’attuale conflitto tra Russia e Ucraina. All’atto pratico gli asset digitali, primo della lista Bitcoin, si sono rivelati l’unica arma concreta dell’Ucraina per far fronte alle conseguenze di questa guerra. Tuttavia, quello che sta attenzionando gli esperti del settore è l’estrema adozione crittografica esplosa in pochissimi giorni dal momento in cui la Russia ha iniziato a invadere l’Ucraina.

Ma c’è di più, perché se il presente è chiaro, ciò che sta succedendo sta chiarendo anche le previsioni future in merito al mondo crypto. Infatti, Michael Saylor, presidente e CEO della società di business intelligence MicroStrategy, ha affermato che questa guerra e altre situazioni simili accelereranno l’adozione di Bitcoin. Una notizia che ha generato molti dubbi in chi non vede nelle criptovalute un futuro. Allo stesso tempo però ha suscitato un sentiment positivo anche tra gli investitori che vedevano il conflitto come una sorta di preoccupante nemico degli asset digitali.

La dichiarazione di Saylor sta quindi facendo bene all’andamento del settore crittografico. Le quotazioni potrebbero quindi migliorare o, per lo meno, stabilizzarsi se i dati statistici dovessero avere ragione. Una situazione capace di motivare nuovi acquisti tra le criptovalute disponibili su Coinbase, uno dei migliori exchange crypto. Tantissime funzionalità, guide pratiche sull’investimento consapevole e corsi tematici con i quali è possibile anche guadagnare criptovalute, sono solo alcune delle caratteristiche vincenti di questa piattaforma.

Secondo Michael Saylor la guerra spinge all’adozione di Bitcoin

Michael Saylor sembra avere le idee molto chiare su Bitcoin. La regina delle criptovalute attualmente è “l’unica scarsità al mondo che, tra l’altro, snobba l’oro e tutto il resto come merci che possono essere prodotte indefinitamente“.

Per questo Saylor afferma che la regina delle criptovalute è la migliore riserva di valore. Inoltre, come più volte abbiamo riportato anche nei nostri articoli, Bitcoin prenderà il sopravvento sul mercato azionario. Infine, il CEO di MicroStrategy, ha confermato che continuerà ad acquistare la crypto nonostante sia sotto pressione.

L’inflazione continua a crescere a livello globale e l’aumento prezzi dimostrerà come la guerra stia influenzando la situazione economica di tutto il mondo. L’offerta si è interrotta e le spese militari continuano a crescere rivelandosi una seria minaccia economica. Nondimeno, Bitcoin e molte altre criptovalute si stanno dimostrando un prezioso vantaggio sia per gli attori di questa guerra che per gli investitori.

Il crollo del prezzo di Bitcoin verso i 34.000 dollari prima del conflitto è stato recuperato ampiamente da un aumento del 20% subito dopo che la Russia ha iniziato a invadere l’Ucraina. Questo perché l’attuale guerra sta riconoscendo il valore nell’utilizzo delle criptovalute. Ecco cosa ha twittato Saylor in merito:

La guerra accelererà l’adozione di Bitcoin.

Il sentiment positivo generato da queste dichiarazioni sta facendo bene alle criptovalute e a Bitcoin che puoi acquistare su Coinbase. Questo exchange statunitense offre anche un piano di accumulo automatizzato che, in queste situazioni, si rivela particolarmente interessante.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 mar 2022
Link copiato negli appunti