ADSL più veloce. Per tutti?

I provider e gli operatori alternativi non sembrano digerire la velocità con cui Telecom Italia si appresta a portare la sua Alice flat alle nuove prestazioni. Tutti i dettagli

Roma – Alice ADSL flat passerà a 1.280/256 Kbps, da febbraio, con un canone di 36,95 euro al mese: è così arrivato l?annuncio ufficiale sul sito 187. Gli altri provider cercheranno di adeguarsi, chi prima chi dopo, ma già annunciano battaglia: i tempi e le condizioni sono troppo stretti, dicono, per fare l?upgrade in contemporanea con Telecom. Com?è noto, Telecom è tenuta, per i vincoli regolamentari, a non partire con un?offerta al dettaglio prima di aver messo gli altri operatori nelle condizioni di replicarla.

Le novità sono del resto notevoli: gli utenti Alice Flat (640/256 Kbps) passeranno a 1.280/256 Kbps pagando lo stesso canone, mentre quelli di Alice Mega cominceranno a pagare 36,95 euro al mese (contro gli attuali 64,95 euro). Per i nuovi utenti, ci sarà quindi una sola offerta flat: a 1.280/256 Kbps, a 36,95 euro al mese. Il taglio 640 sopravvivrà solo nelle offerte a consumo.

Lo stesso faranno molti dei provider concorrenti (se non tutti): Wind e MC-link porteranno da febbraio a 1.280/256 Kbps le attuali offerte flat a 640, senza variarne il canone, come dicono a Punto Informatico Antonio Converti, direttore marketing di Libero, e Cesare Veneziani, amministratore delegato di MC-link.

Wind, per continuare a privilegiare gli utenti unbundling (shared access o full unbundling), già dal 23 gennaio ne ha portato la velocità di download da 1.280 a 2.048 Kbps. L?upload resta a 256 Kbps, il che è un po? una stranezza: tutte le altre offerte a 2 Megabit, nei listini all?ingrosso di Telecom e in quelli dello shared access di Tiscali , hanno 512 Kbps in upload. A passare da 640 a 1.280 Kbps saranno inoltre Tele2 (da febbraio), Elitel e Albacom , a canoni però ancora da definire, come comunicano a Punto Informatico.

La sola cosa certa è che Tele2, come dice un portavoce, vorrà restare “price leader” anche sul taglio a un megabit. Forse lancerà quindi un prezzo inferiore ai 29,95 euro, che è il canone di Libero ADSL. “Noi invece abbiamo già deciso: la nostra ADSL 640 sarà portata a 1.280 Kbps; inoltre daremo l?upgrade automatico e gratuito a tutti i nostri abbonati”, dice Massimiliano Lauricella, Business Development Manager di Telvia . Probabilmente anche gli altri provider faranno valere per i vecchi come per i nuovi utenti l?upgrade di banda, chiedendo a Telecom di convertire a 1.280 Kbps le linee 640 già attive. Tra i grandi provider, solo Tiscali non ha voluto dire, a Punto Informatico, se si adeguerà come gli altri alle mosse di Telecom.

Sono giorni delicati e di decisioni importanti, comunque, per tutti i provider e molti aspetti si chiariranno nelle prossime settimane: l?upgrade dei vecchi utenti avverrà a scaglioni o in massa? Come cambieranno le altre offerte, quelle che già ora sono a 1.280 Kbps? MC-link, Elitel e Albacom dicono che ci stanno pensando; per continuare a differenziarle nel listino, le soluzioni sono tre: aumentare la banda garantita, quella di upload e/o portare a 2 megabit quella di download. Insomma, l?upgrade dell?ADSL italiana potrebbe non fermarsi alle 640, ma estendersi anche alle connessioni di fascia più alta.

Gli interessi in gioco sono quindi notevoli; per questo motivo Aiip , l?associazione dei principali operatori Internet italiani, cercherà di impedire a Telecom di partire con le novità prima degli altri provider. Lunedì ha inviato a Telecom una lettera di diffida, chiedendo un incontro. È avvenuto ieri, durante il quale i provider hanno spiegato le ragioni della loro posizione. Per prima cosa, dicono di avere avuto troppo poco preavviso: un mese soltanto, tra l?annuncio della nuova offerta all?ingrosso , che dovrebbe permettere loro di fare l?upgrade, e la data in cui Telecom intende applicarlo alle proprie offerte al dettaglio.

Il punto è che non è così facile e immediato portare da 640 a 1.280 Kbps la velocità massima delle ADSL. “Bisogna organizzarsi per tempo, per ricalibrare i Virtual Path in modo che la banda sia abbastanza per tutti”, spiega a PI Paolo Nuti, presidente di Aiip. Altrimenti si rischia una saturazione, che tutti vadano più lenti, poiché un?ADSL 1.280 cerca di sottrarre dal Virtual Path il doppio della banda condivisa, rispetto a una 640.

Ma non c?è solo il tempo a remare contro gli interessi dei provider. “Anche le condizioni della nuova offerta all?ingrosso di Telecom non ci mettono nelle condizioni migliori per assicurare agli utenti un aumento reale della banda. Telecom ha infatti dichiarato di non volerne ridurre il costo”. I leoni nella gabbia del VP (Virtual Path) da febbraio diventano quindi il doppio più affamati; se il costo della carne (la banda) non diminuisce, ce ne sarà abbastanza?

MC-link e Telvia hanno detto che per ora non intendono comprare più banda per i VP (proprio perché Telecom ha detto di non volerla scontare), quindi la banda minima, il celebre MCR (Minimum cell rate) , delle connessioni che passano da 640 a 1.280 resterà invariato: 20 e 32 Kbps, rispettivamente. I due provider dicono che, almeno nel loro caso, sarà abbastanza a garantire un incremento reale della velocità.

Altri sono più pessimisti. “Senza sconti sulla banda, l?upgrade non potrà essere effettivo. Quindi aspettiamo che Telecom ce li conceda prima di presentare i nuovi listini”, dice Luca Spada, amministratore delegato di Ngi .

Aiip premerà in questo senso: ha già chiesto a Telecom di fare qualcosa per risolvere i problemi dei tempi stretti e del costo della banda. “Così che si possa partire tutti con le nuove velocità dallo stesso giorno”, dice Nuti. Il problema è acuito dal fatto che Telecom per ora non dichiara i propri MCR: non è dato sapere, quindi, quale sia la banda di fatto disponibile per le Alice ADSL che passano a 1.280 Kbps. Potrebbe essere abbastanza per farle correre davvero a un megabit, mentre gli altri provider non sono messi nelle condizioni di fare lo stesso con le proprie connessioni e di renderle quindi concorrenziali con l?offerta di Telecom.

Alessandro Longo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • guido_tokio boys@hotma il.it scrive:
    nnb
    nbvfvgvgf
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows Update: fuori i pirati
    @^posso utilizare winxp su due pc
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows Update: fuori i pirati
      allora posso utilizare winxp su due pc
      • Anlan scrive:
        Re: Windows Update: fuori i pirati
        No. Ai sensi del contratto di licenza è consentito il trasferimento interno ovvero il trasferimento del sistema operativo da un pc ad un altro (sempre tuoi) a patto che venga rimosso dal pc sul quale si trovava originariamente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 agosto 2006 15.46-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows Update: fuori i pirati
    posso utilizare winxp su due pc
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows Update: fuori i pirati
    posso utilizare winxp su due pc
  • Anonimo scrive:
    Fregatura...
    Hanno fatto sistemi che fanno acqua da tutte le parti e pretendono pure di controllare tutti gli update. Gli update dovrebbero continuare a darli free e con tanto di scuse. Io ho installato il SP4 di win2000 e mi ha dato solo problemi quali crash a ripetizione senza motivo. Già il sistema è quello che è se pure i turafalle sono così, hai voglia...Oltretutto a causa di questa inaffidabilità che ha portato alla pirateria si è avuta una larghissima diffusione dei sitemi della MS tanto da elevare windows al ruolo di standard.E a Redmond questo può aver fatto solo che piacere...
  • Anonimo scrive:
    Spionaggio...
    Scusate,ma capisco che controllino il loro software,ma involontariamente(seee hahaha ci hanno preso per fessi!!!),come scritto nell'articolo conoscerebbero anche il tipo di hardware e periferiche istallate,in materia di privacy io non ne so molto cmq mi sembra una cosetta non da poco in più ci si possono fare delle belle statistiche e delle raccolte di dati per trarne profitto da parte di MS oltre a ledere la privacy altrui!Bravi un'altra schifezza made in Bill Gates!!!:@
  • elessar scrive:
    mah
    Simpatici! Vediamo cosa ne verrà fuori... per me ritorneranno sui loro passi ben presto!
  • Anonimo scrive:
    adesso basta
    io passo a LINUX
  • Anonimo scrive:
    cosa penso?
    i pirati sono già preparati
  • Anonimo scrive:
    Ma quale PERDITA di miliardi di dollari?
    "una perdita nell'ordine dei miliardi di dollari nel corso degli ultimi 10 anni".Nossignori! È l'esatto opposto: all'incirca già alla fine degli anni '80 fu chiaro che il trucco per entrare nel mercato era di togliere le chiavi antipirateria, chi ebbe la vista lunga così fece per primo, ed ebbe successo. Microsoft si trovava inoltre in una posizione privilegiata fornendo il sistema operativo di fatto standard per i PC ibm compatibili, ma questa è storia fritta e rifritta.Dire che hanno avuto perdite per miliardi di dollari è dichiarare un falso palese, clamoroso, immenso. Semplicemente, sapevano che prima o poi avrebbero raccolto i frutti, e questo momento è arrivato.
  • Anonimo scrive:
    Zappa sui piedi
    Apparte il fatto che a breve inizieranno a girare aggiornamenti pirata (chi fa i virus sfruttando le falle danneggiando M$ si divertirà anche a rilasciare aggiornamenti che pongono rimedio alle falle), è strano che Microsoft non si sia fatta il conto che i soldi delle licenze li ricava dalle aziende e dagli uffici pubblici proprio perchè gli utenti sono abituati a casa ad usare windows piratato.Se col tempo gli utenti avranno un pò più dimestichezza ed inizieranno ad usare Linux a casa rischia di perdere anche le licenze che adesso si ciuccia grazie alle copie pirata.
  • devil64 scrive:
    Pensiero
    Oggi M$ fa un bel censimento delle licenze ok.Domani oltre al "censimento" delle licenze ci fa PAGARE alche gli aggiornamenti.Non so ma la cosa mi puzza.
  • Anonimo scrive:
    Per la sicurezza ?
    La sicurezza per microsoft di mungere ancora la gente, la sicurezza per la gente di essere munta ancora ?Gli incentivi a linux si fanno sempre maggiori, m$ fin'ora ha goduto della pirateria, ora la gente scappera' a frotte ...
  • Anonimo scrive:
    quando linux non sa cosa fare
    molti parlano di linux, visto che questo update non sarà disponibile a quei 0.5% delle persone che usano windows copiato pero.......ecco cosa succede se si usa Mdk 10.1Community[root@host87-6 Desktop]# urpmi lazarus-0.9.4.1-fpc_1.9.6_050103.i386.rpmE' richiesto uno dei seguenti pacchetti: 1- db1-devel-1.85-10mdk.i586 : Development libs/header files for Berkeley DB (version 1) library. (to install) 2- libdb2-devel-2.4.14-11mdk.i586 : Development libs/header files for Berkeley DB (version 2) library. (to install) 3- db2-devel-2.4.14-10mdk.i586 : Development libs/header files for Berkeley DB (version 2) library. (to install)Qual'è la tua scelta? (1-3) 2E' richiesto uno dei seguenti pacchetti: 1- db2-2.4.14-10mdk.i586 : The BSD database library for C (version 2). (to install) 2- libdb2-2.4.14-11mdk.i586 : The BSD database library for C (version 2). (to install)Qual'è la tua scelta? (1-2) 1Alcuni dei pacchetti richiesti non possono essere installati:lazarus-0.9.4.1-fpc_1.9.6_0.i386 (perchè non è soddisfatto fpcsrc[
    = 1.9.6-0])Continue? (S/n)cavolo, non sa cosa installare e chiede a me cosa fare
    • Anonimo scrive:
      Re: quando linux non sa cosa fare
      Ecco cosa succede su suse 9.2 professional, vai nel centro di controllo apri le utility di yast (tutto rigorosamente grafico e utonto frindli), cerchi il programmino che vuoi installare esso soddisfa le dipendenze necessarie e ti chiede in sequenza i CD della distro o il DVD.Se poi non usi la distro giusta ! ... Io potrei anche dire che e' una palla configurare la scheda di rete a mano ed e' colpa di linux senza tenere da conto il fatto che ho una debian ... va la va la ...
  • Anonimo scrive:
    ma questo è il mio Activation Code
    http://punto-informatico.it/punto/20050127/r2.gif:|:|:|:|:|
  • Anonimo scrive:
    Win è un OS insicuro di suo!
    A new worm-like threat is spreading on the Internet and targeting computers running the MySQL open source database software. Thousands of Microsoft Corp. Windows machines running MySQL have been infected, according to one security expert.The new pest is a version of a common network worm named "Forbot." It infects machines by exploiting loosely secured MySQL installations running on Windows machines connected to the Internet. The new Forbot variant is one of the first known examples of an automated Internet threat targeting MySQL, and could infect machines running a wide range of database applications that use MySQL, according to Joe Stewart, a senior security researcher at LURHQ Corp.http://www.macworld.com/news/2005/01/27/forbot/index.php
    • Anonimo scrive:
      Re: Win è un OS insicuro di suo!
      se hai problemi, installati un antivirus e un firewall...La soluzione a volte è a portata di mano...
      • Anonimo scrive:
        Re: Win è un OS insicuro di suo!
        - Scritto da: Anonimo
        se hai problemi, installati un antivirus e
        un firewall...
        La soluzione a volte è a portata di
        mano...Un sistema decente dopo 10 anni che lavorano su NT????mah, probabilmente è chiedere troppo a Microsoft.
      • Anonimo scrive:
        con un firewall risolvi? no!!!
        - Scritto da: Anonimo
        se hai problemi, installati un antivirus e
        un firewall...
        La soluzione a volte è a portata di
        mano...scusa... ragiona... se ti serve MySQL "devi" aprire anche (magari) la porta 3306... ed è proprio quella che il virus cerca...se accedi a MySQL solo da locale è un altro discorso, ma se ti serve la 3306 sei fregato...l'antivirus? e tutto il periodo tra la nascita del virus e l'aggiornamento di quest'utlimo negli antivirus?
  • Anonimo scrive:
    E' uscito Windows XP64 RC1, scaricabile!
    FInalmente la versione finale di Windows XP 64e' uscita! Scaricatelo subito!!! https://microsoft.order-9.com/winxp64/product.asp?catalog%5Fname=MSTrialandEval&category%5Fname=winxp64&product%5Fid=winxp64&id=dl
    • Anonimo scrive:
      Re: E' uscito Windows XP64 RC1, scaricabile!
      ***Microsoft VBScript runtime error '800a01a8' Object required /winxp64/addrform.asp, line 553***HAHAHAHAHHAH BUFFONAZZI !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: E' uscito Windows XP64 RC1, scaricabile!
        Devi risalire al link originario dentro il dominio microsoft....poi riesci a fare l'ordine e il download.Non era lecito dare già il link nel dominio: il carrello non viene caricato correttamente!seguite questo link:http://www.microsoft.com/windowsxp/64bit/evaluation/upgrade.mspxNon arrendetevi così facilmente... O siete utonti?
        • Anonimo scrive:
          Re: E' uscito Windows XP64 RC1, scaricab
          - Scritto da: AnonimoMa tu sei un vero FANATICO pro MS!....ho visto tutti i tuoi post!praticamente non fai altro che difendere MS & WindowsDEVI DISINTOSSICARTI....sei ancora in tempo!Mai visto una cosa simile...
          • Anonimo scrive:
            Re: E' uscito Windows XP64 RC1, scaricab
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ma tu sei un vero FANATICO pro MS!
            ....ho visto tutti i tuoi post!

            praticamente non fai altro che difendere MS
            & Windows
            DEVI DISINTOSSICARTI....sei ancora in tempo!

            Mai visto una cosa simile...Scusa, ma con quale "Anonimo" ce l'hai??????E hai letto tutti i post di "Anonimo"??????Complimenti....
    • Anonimo scrive:
      Re: E' uscito Windows XP64 RC1, scaricabile!
      - Scritto da: Anonimo

      FInalmente la versione finale di Windows XP
      64
      e' uscita! Scaricatelo subito!!!

      href="https://microsoft.order-9.com/winxp64/pE vai di beta test..... :(
    • Anonimo scrive:
      Re: E' uscito Windows XP64 RC1, scaricab
      - Scritto da: Anonimo

      FInalmente la versione finale di Windows XP
      64
      e' uscita! Scaricatelo subito!!!

      href="https://microsoft.order-9.com/winxp64/pLa versione finale ?!?!? Quale parte di "RC1" non ti è chiara ?Comunque no grazie... aspetto che esca la Debian AMD64... questa si che è liberamente scaricabile...
  • Anonimo scrive:
    esempio
    driiiin!!!!!!!assistenza m$, come posso aiutarla?'sto ca*** di computer non va!!!(richieste tecniche varie...)lei ha il worm tal dei tali, deve installare la nuova patch con win updatema qui non me lo fa fare, dice qualcosa del serial numberlei ha una copia pirata!come pirata??? io ho comprato il computer così!mi dia l' indirizzo del negozio, così potrà avere un forte sconto per mettersi in regola e risolvere il suo problemaecco i dati.....driiin!!! guardia di finanza? siamo la m$, fate una visitina a questo indirizzo...
  • Anonimo scrive:
    poveri utenti italioti !
    pian pianino la spada di damoclescende sempre un po di piu e trabreve, se continua la tendenza,dovranno addirittura pagareanziche scroccare, il sw: incredibile !chissa se questo non li faccia un tantinoriflettere e non porti qualcuno a pensareche SI HA BISOGNO DI UN'INDUSTRIAEUROPEA DEL SW basata su un modello apertopiuttosto che continuare a vantarsi diessere una colonia e di non poter produrreuno spillo e a sbavare perche ci vienea trovare bill, perche' per decisioni politichee di potere non si puo' non usare il solitocesso a pedalio forse si è convinti che, se non noi, nazioni in grado difare dieci milioni di auto all'anno tra cui bmw,mercedes e porche non hanno le risorse tecnologiche (sic) per progettare qualcosa di meglio del suddetto cesso,come stanno gia facendo in cina, su base linux e oss in generale...
  • Anonimo scrive:
    No more cat's seed for DRAGA!!!
    inviamo tutti questa comunicazione al DRAGASACCOCCE DI REDMOND!!! :D:D
  • Anonimo scrive:
    Ricordo ancora quando a Bill chiesero...
    ..."perche' non protegge i suoi software ed in particolare windows rendendolo piu' difficilmente piratabile"?Risposta:"perche' windows non deve diventare il PRIMO OS ma l'UNICO"Detto fatrto.E ora ce lo si piglia nel deretano.Grazie di nulla.
  • Anonimo scrive:
    ...magari un giorno...
    Mai che si sbattessero a fare una bella versione di windows open source (solo kernel) compatible per far girare i programmi.......magari un giorno...:o
    • Anonimo scrive:
      Re: ...magari un giorno...
      - Scritto da: Anonimo
      Mai che si sbattessero a fare una bella
      versione di windows open source (solo
      kernel) compatible per far girare i
      programmi...
      ....magari un giorno...:oquando nel sahara nevicherà....forse...
    • Anonimo scrive:
      Re: ...magari un giorno...
      a cosa server rendere open quel troiaio di sistema, a parte usarlo come barzelletta per programmatori ?A cosa server dover sviluppare open su qualcosa di nato male e sviluppato male per anni accumulando schifezze di porcherie in continuazione ?Si fa prima a prendere un so gia' open e fatto bene come linux e a farci le applicazioni che servono.
  • Anonimo scrive:
    Aiutatemi a ricordare ma non era MS....
    ....Che voleva far scaricare gli aggiornamenti per evitare il proliferarsi di macchine Zombie in giro per internet......una cosa del genere se non sbaglio la lessi proprio su P.I. aiutatemi a ricordare ;)Ciao Buona serata(linux)(win) (uso ciò che mi è utile allo scopo....) :)w.
  • Anonimo scrive:
    How To Kill a Windows Network
    Windows to take suicide orders:http://www.oreillynet.com/pub/wlg/5078:D(apple)
  • Anonimo scrive:
    Bella idea
    Prima che mi uccidiate tutti non uso uindos. Semplicemente credo che che m$ stia semplicemente cercando di ridrre la piarteria con i mezzi a sua disposizione. Da un lato però non oso però immaginare quale quota di mercato adesso perderà...
  • Anonimo scrive:
    Futuro assai nero secondo me...
    Tanto è inutile che ci si faccia illusioni, Linux resterà un sistema per smanettoni, mentre le masse resteranno ancorate al binomio PC/Windows.L'utente medio ha già grosse difficoltà con windows, figuriamoci se gli metti davanti linux. La gente che non vorrà legalizzare la propria copia pirata di XP resterà con quella che ha, oppure si avvarrà degli update pirata che gireranno sul p2p.Quella di microsoft è solo un manovra per tirare su soldoni e avrà certamente i suoi ritorni economici, anzi c'è da chiedersi perchè non ci abbiano pensato prima.Resta da notare che Microsoft cerca di attuare una politica sempre più invasiva e costosa per l'utenza finale. Se l'hardware ha prezzi sempre più abbordabiili (anche considerato che la potenza degli ultimi pc è assai ridondante ) sarà il software ad essere la vera spina nel fianco dell'utenza., cui l'open source non potra sempre essere la risposta, vista l'intenzione di blindare i sistemi operativi futuri con costose certificazioni. Io il futuro dell'informatica lo vedo nero... come si può essere ottimisti in mondo winsoz invaso da virus causati dalle falle di un sitema operativo, con la necessità di dover pure pagare per proteggersene?
    • Anonimo scrive:
      Re: Futuro assai nero secondo me...
      - Scritto da: Anonimo
      Tanto è inutile che ci si faccia
      illusioni, Linux resterà un sistema
      per smanettoni, mentre le masse resterannoMhhh possibile che la banca popolare di milano sia un covo di smanettoni? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Futuro assai nero secondo me...

      cui l'open source non potra
      sempre essere la risposta, vista
      l'intenzione di blindare i sistemi operativi
      futuri con costose certificazioni. http://www.apple.com/macmini/non potranno mai blindare il loro OS all'open source dato che Apache, Samba, FTP, Python, JBoss, TomCat ecc...fanno parte dell'OS...
      Io il futuro dell'informatica lo vedo
      nero... io no ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Futuro assai nero secondo me...
        - Scritto da: Anonimo


        cui l'open source non potra

        sempre essere la risposta, vista

        l'intenzione di blindare i sistemi
        operativi

        futuri con costose certificazioni.

        www.apple.com/macmini /
        non potranno mai blindare il loro OS
        all'open source dato che Apache, Samba, FTP,
        Python, JBoss, TomCat ecc...
        fanno parte dell'OS...


        Io il futuro dell'informatica lo vedo

        nero...

        io no ;)Cosa dovremmo farci con quella scatoletta? A me pare tanto che gli utenti mac abbiano dei seri problemi di comprendonio: una macchina scarsa che costa il doppio di un pc, se avete soldi da buttare nel cesso fate pure.Un miliardo di volte meglio un assemblato COME DICO IO e che ci giri linux, ecco la vera informatica.
        • Anonimo scrive:
          Re: Futuro assai nero secondo me...

          Cosa dovremmo farci con quella scatoletta? A
          me pare tanto che gli utenti mac abbiano dei
          seri problemi di comprendonio: una macchina
          scarsa che costa il doppio di un pc, se
          avete soldi da buttare nel cesso fate pure.PC Magazine la pensa in maniera diversa da te:http://www.pcmag.com/article2/0,1759,1753962,00.aspanche per iMachttp://www.pcmag.com/article2/0,1759,1724501,00.aspper quanto riguarda il software e Linux Magazine ha pensarla in maniera diversa da te:http://www.linux-mag.com/2003-12/bsd_01.html(se non sai l'inglese)http://www.macworld.it/showPage.php?template=notizie&id=5102
          Un miliardo di volte meglio un assemblato
          COME DICO IO e che ci giri linux, ecco la
          vera informatica.bravo se così ti senti maschio..., peace and love e goditi il tuo PC :D(apple)
  • Anonimo scrive:
    La soluzione passare a linux ( by Vinx)
    Oggi l'alternativa esiste ed è forse migliore di windows , distribuzioni come Gnu/linux Mandrake ,Suse, Fedora , sono molto ben realizzate , a disposizione in modo gratuito , facili da installare, vedi la Mandrake. Con linux si possono scaricare tutte le patch di sicurezza in modo gratuito , non infrango la legge , penalizzo la microsoft , cosa voglio di più dalla vita , questa è vera libertà. Buon linux a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: La soluzione passare a linux ( by Vi

      la Mandrake. Con linux si possono scaricare
      tutte le patch di sicurezza in modo gratuito
      , non infrango la legge , penalizzo la
      microsoft , cosa voglio di più dalla
      vita , questa è vera libertà.
      Buon linux a tutticonosci dei programmi alternativi a quelli windows:Delphi (Kilyx e' una brutta copia)Studio 8 (per video analogico).1St Page (edicor html con formattazione del codice, NVU l'ho visto e per quello che serve a me, e' mnolto peggio)Panorama Maker (dell arc-soft, unisce le foto in modo quasi automatico)VirtualDub.grazieDel solo linux (inteso come distro) non so cosa farne senza i programmi che mi servono.
      • Anonimo scrive:
        Re: La soluzione passare a linux ( by Vi
        Un utente windows vuole sempre la pappa pronta ??Spero di no ,dov'è il gusto della ricerca , dello smanettamento ? Il software c'è, basta cercarlo tutto qua.Programma alternativo a virtual dub: http://fixounet.free.fr/avidemux/Manipolazione per video analogico sotto linux , leggiti questo : http://ilpettegolo.altervista.org/Video-manipulation-HOWTO.htmlprogrammi linuxhttp://kino.schirmacher.de/http://heroinewarrior.com/cinelerra.php3 http://tomshw.it/howto.php?guide=20040412&page=wintolinux-08per le foto panoramiche : http://enblend.sourceforge.net/http://hugin.sourceforge.net/Per un esempio di compilatore delphi prova http://www.lazarus.freepascal.org/Questo è piccolo elenco ; hai mai usato questi software ? L'alternativa esiste ,avvolte non bellissima esteticamente , però funzionano l'html editor ecc. sta a te cercarlo in quanto è una cosa semplice da trovare . Cavolo ho dato la pappa pronta :-) ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: La soluzione passare a linux ( by Vi
          prima di tutto grazie
          Spero di no ,dov'è il gusto della
          ricerca , dello smanettamento ?
          Il software c'è, basta cercarlo tutto
          qua.sono daccordo, pero' se quando trovi....
          Programma alternativo a virtual dub:
          fixounet.free.fr/avidemux /non lo conoscevo
          Manipolazione per video analogico sotto
          linux , leggiti questo :
          ilpettegolo.altervista.org/Video-manipulationvisto al volo, sembra interessante
          programmi linux

          kino.schirmacher.de /
          heroinewarrior.com/cinelerra.php3
          tomshw.it/howto.php?guide=20040412&page=wintospiacente, ma studio 8, pur con i suoi problemi, e' un'altra cosa (nel bene e nel male).
          per le foto panoramiche :

          enblend.sourceforge.net /
          hugin.sourceforge.net /l'avevo provato con windows (spero di non confondere) e ricordo che non mi era piaciuto piu' di molto, purtroppo non ricordo piu' di tanto,
          Per un esempio di compilatore delphi prova
          www.lazarus.freepascal.org /lazarus l'avevo visto qualche tempo fa, l'ho trovato molti indietro, spero che nel frattempo sia migliorato.ho provato sotto windows il FreePascal (il clone del TPascal), purtroppo non trovo l'ide, sembra che sia ancora in sviluppo :-( riprovero' lazarus.
          Questo è piccolo elenco ; hai mai
          usato questi software ? L'alternativa esiste
          ,avvolte non bellissima esteticamente ,
          però funzionano

          l'html editor ecc. sta a te cercarlo in
          quanto è una cosa semplice da trovarequalcuno e' già presente nella varie distro, peccato che sono viziato da 1stpage :-)
          Cavolo ho dato la pappa pronta :) ciao ciaop.s. mi sto appisolando troppo sulle comodità di windows, non e' che sto invecchiando ?
  • Anonimo scrive:
    questo sarà l'anno
    del macmini, ora che win è prossimo alla sconfitta, sarà la volta di linsux spodestato da xserve nel mercato server(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: questo sarà l'anno
      - Scritto da: Anonimo
      del macmini, ora che win è prossimo
      alla sconfitta, sarà la volta di
      linsux spodestato da xserve nel mercato
      server

      (apple)io spero di vedere un mondo server con la Apple e i sistemi Unix che si dividono la torta in parti uguali e tutti compatibili e dialogabili tra loro...W la scelta!(apple)PS: vedere la Apple arrivare ad un 20/30% del mercato desktop però non mi dispiacerebbe affatto!sempre che un 60% e più vada a Linux e non a M$ ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: questo sarà l'anno
      - Scritto da: Anonimo
      del macmini, ora che win è prossimo
      alla sconfitta, sarà la volta di
      linsux spodestato da xserve nel mercato
      server

      (apple)Contento tu!Tienti pure il tuo macsux!ma ringrazia jobs che lo ha fatto diventare finalmente (meglio tardi che mai) un sistema normale e decente (*ix) e grazie anche all'open source!
      • Anonimo scrive:
        Re: questo sarà l'anno

        ma ringrazia jobs che lo ha fatto diventare
        finalmente (meglio tardi che mai) un sistema
        normale e decente (*ix) e grazie anche
        all'open source!lo ha fatto diventare il miglior OS desktop in circolazione...brutta cosa l'invidia...
        • Sky scrive:
          Re: questo sarà l'anno
          - Scritto da: Anonimo

          ma ringrazia jobs che lo ha fatto diventare

          finalmente (meglio tardi che mai) un

          sistema

          normale e decente (*ix) e grazie anche

          all'open source!
          lo ha fatto diventare il miglior OS desktop
          in circolazione... E non è certo facendo gli sboroni che si migliorerà la situazione. NON mi puoi accusare di essere "anti-mac" dato che (probabilmente) io usavo sistemi Apple prima di te (Apple II nell'82). ;) A me, invece di queste "sterili contrapposizioni" che non fanno bene a nessuno (ed è VERO che adesso, con MacOSX (che è praticamente un *BSD) il Mac è cresciuto moltissimo), piacerebbe MOLTO vedere, in un futuro che spero non lontano, sistemi Linux e Mac che fanno da server (i G5 sono cose praticamente da fantascienza) e sistemi desktop che contano un OS *nix (quindi Linux, *BSD o Darwin-like) ma con interfaccia utente (DeskTop Manager) Mac-like... e per questo spero che Apple, prima o poi, seguendo IBM e Sun, si decida a rendere open le librerie dell'interfaccia Mac. Quindi, invece delle divisioni, una Grande Unificazione, con "il meglio del meglio": OS stabile e DTM stabile (e Mac lo è da tempo). Apple vende macchine "customizzate" (processore Gx o PPC) e MacOSX gira solo su queste... io invece lo vorrei veder girare su TUTTE le macchine, non solo su Apple.
          brutta cosa l'invidia... Eh già... ;)(linux)(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: PLONK
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        del macmini, ora che win è
        prossimo

        alla sconfitta, sarà la volta di

        linsux spodestato da xserve nel mercato

        server



        (apple)
        Contento tu!
        Tienti pure il tuo macsux!
        ma ringrazia jobs che lo ha fatto diventare
        finalmente (meglio tardi che mai) un sistema
        normale e decente (*ix) e grazie anche
        all'open source!*PLONK*(apple)
  • Anonimo scrive:
    Ultimo Update: nuovo sito
    update
  • Anonimo scrive:
    Torneranno indietro....
    ....quando ci saranno milioni di computer infetti da nuovi worm che DOSseranno mezzo mondo.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Torneranno indietro....
      - Scritto da: Anonimo
      ....quando ci saranno milioni di computer
      infetti da nuovi worm che DOSseranno mezzo
      mondo.

      ciao...così potranno ricattare mezzo mondo...
  • Anonimo scrive:
    favore all'OpenSource
    Grazie Bill, in questo modo darai un grande contributo alla continua espansione di SO alternativi, in primis GNU/Linux .(linux).Attenti! Conosco sempre più persone che decidono di avvicinarsi al pinguino.Se fossi in Bill inizierei a tremare.......
    • Anonimo scrive:
      Re: favore all'OpenSource
      - Scritto da: Anonimo
      Grazie Bill, in questo modo darai un grande
      contributo alla continua espansione di SO
      alternativi, in primis GNU/Linux .
      (linux).

      Attenti! Conosco sempre più persone
      che decidono di avvicinarsi al pinguino.
      Se fossi in Bill inizierei a tremare.......uh... che paura!
      • Anonimo scrive:
        Re: favore all'OpenSource
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Grazie Bill, in questo modo darai un
        grande

        contributo alla continua espansione di
        SO

        alternativi, in primis GNU/Linux .

        (linux).



        Attenti! Conosco sempre più
        persone

        che decidono di avvicinarsi al pinguino.

        Se fossi in Bill inizierei a
        tremare.......

        uh... che paura!Sei bill? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: favore all'OpenSource

          Sei bill? :DNo ma in passato ho usato i suoi SO :p
          • Anonimo scrive:
            Re: favore all'OpenSource
            - Scritto da: Anonimo


            Sei bill? :D

            No ma in passato ho usato i suoi SO :pEcco mantieniti sul passato che mi pare terreno piu' adatto per M$ ! :D
    • TADsince1995 scrive:
      Re: favore all'OpenSource

      Attenti! Conosco sempre più persone
      che decidono di avvicinarsi al pinguino.Io ne ho "convertiti" molti ultimamente e ancora di più sono quelli che vorrebbero "provarlo". E da lì ad adottarlo il passo è breve! ;)
      Se fossi in Bill inizierei a tremare.......Non ti preoccupare, se è costretto a fare la campagna "get the facts" non dorme sogni tranquilli nella sua casa da 95 milioni di dollari...TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: favore all'OpenSource
        - Scritto da: TADsince1995


        Attenti! Conosco sempre più
        persone

        che decidono di avvicinarsi al pinguino.

        Io ne ho "convertiti" molti ultimamente e
        ancora di più sono quelli che
        vorrebbero "provarlo". E da lì ad
        adottarlo il passo è breve! ;)


        Se fossi in Bill inizierei a
        tremare.......

        Non ti preoccupare, se è costretto a
        fare la campagna "get the facts" non dorme
        sogni tranquilli nella sua casa da 95
        milioni di dollari...

        TADChissa' poi perche?Con tutti quei soldi qualunque persona normale (qualunque sia la accezzione che gli si voglia dare) dormirebbe piu' che tranquillo!Vi siete mai fatti una domanda?Chi di voi con tutti quei soldi continuerebbe a "ravanare" per farne ancora di piu'?Cui prodest? quale e' lo scopo?Evidentemente abbiamo a che fare con uno psicolabile! :D
        • Anonimo scrive:
          Re: favore all'OpenSource
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: TADsince1995




          Attenti! Conosco sempre più

          persone


          che decidono di avvicinarsi al
          pinguino.



          Io ne ho "convertiti" molti ultimamente
          e

          ancora di più sono quelli che

          vorrebbero "provarlo". E da lì ad

          adottarlo il passo è breve! ;)




          Se fossi in Bill inizierei a

          tremare.......



          Non ti preoccupare, se è
          costretto a

          fare la campagna "get the facts" non
          dorme

          sogni tranquilli nella sua casa da 95

          milioni di dollari...



          TAD
          Chissa' poi perche?
          Con tutti quei soldi qualunque persona
          normale (qualunque sia la accezzione che gli
          si voglia dare) dormirebbe piu' che
          tranquillo!
          Vi siete mai fatti una domanda?
          Chi di voi con tutti quei soldi
          continuerebbe a "ravanare" per farne ancora
          di piu'?
          Cui prodest?
          quale e' lo scopo?
          Evidentemente abbiamo a che fare con uno
          psicolabile! :D;)cmq visto l'aumento della diffusione dei pc la perdita di market share non dovrebbe influire un gran che sulle entrate in assoluto.Alla microsoft hanno la loro idea di business, e la loro idea di software, e la loro idea di utente finale, e la loro idea di "sviluppiamo il tuo potenziale" ... se il pazzo fosse 1 sarebbe solo un pazzo, ma se sono il 90%, i pazzi sono quelli che usano linux, non cogliendo l'opportunita' di farsi sviluppare il proprio potenziale da microsoft.
          • Anonimo scrive:
            Re: favore all'OpenSource
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: TADsince1995






            Attenti! Conosco sempre
            più


            persone



            che decidono di avvicinarsi al

            pinguino.





            Io ne ho "convertiti" molti
            ultimamente

            e


            ancora di più sono quelli
            che


            vorrebbero "provarlo". E da
            lì ad


            adottarlo il passo è breve!
            ;)






            Se fossi in Bill inizierei a


            tremare.......





            Non ti preoccupare, se è

            costretto a


            fare la campagna "get the facts"
            non

            dorme


            sogni tranquilli nella sua casa da
            95


            milioni di dollari...





            TAD

            Chissa' poi perche?

            Con tutti quei soldi qualunque persona

            normale (qualunque sia la accezzione
            che gli

            si voglia dare) dormirebbe piu' che

            tranquillo!

            Vi siete mai fatti una domanda?

            Chi di voi con tutti quei soldi

            continuerebbe a "ravanare" per farne
            ancora

            di piu'?

            Cui prodest?

            quale e' lo scopo?

            Evidentemente abbiamo a che fare con uno

            psicolabile! :D

            ;)

            cmq visto l'aumento della diffusione dei pc
            la perdita di market share non dovrebbe
            influire un gran che sulle entrate in
            assoluto.

            Alla microsoft hanno la loro idea di
            business, e la loro idea di software, e la
            loro idea di utente finale, e la loro idea
            di "sviluppiamo il tuo potenziale" ... se il
            pazzo fosse 1 sarebbe solo un pazzo, ma se
            sono il 90%, i pazzi sono quelli che usano
            linux, non cogliendo l'opportunita' di farsi
            sviluppare il proprio potenziale da
            microsoft.Milioni (anzi miliardi) di mosche adorano la m.... quindi i pazzi sono quelli che non adorano la m... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: favore all'OpenSource
        - Scritto da: TADsince1995

        Non ti preoccupare, se è costretto a
        fare la campagna "get the facts" non dorme
        sogni tranquilli nella sua casa da 95
        milioni di dollari...

        TADma veramente "get the facts" è una campagna "server-side" dove microsoft prima non esisteva proprio
        • Sky scrive:
          Re: favore all'OpenSource
          - Scritto da: Anonimo
          ma veramente "get the facts" è una
          campagna "server-side" dove microsoft prima
          non esisteva proprio Ah beh, perchè adesso invece... :D(già me li vedo, in competizione per la TOP500) :D :D :D
  • BillTorvalds scrive:
    Windows Update ?
    ...ma se io non ho installato neppure il Service Pack 2 ?E chi melo fa fare, visto che uso Firewall, Antivirus sempre aggiornato, Firefox come browser e non ho mai avuto problemi che non abbia saputo risolvere ? Confesso che non sono ancora passato da Outlook a Thunderbird, ma quest'ultimo non mi sembra ancora maturo come client e-mail come lo è Firefox come browser...
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows Update ?
      - Scritto da: BillTorvalds
      ...ma se io non ho installato neppure il
      Service Pack 2 ?
      E chi melo fa fare, visto che uso Firewall,
      Antivirus sempre aggiornato, Firefox come
      browser e non ho mai avuto
      problemi   che non abbia
      saputo risolvere ? Confesso che non sono
      ancora passato da Outlook a Thunderbird, ma
      quest'ultimo non mi sembra ancora maturo
      come client e-mail come lo è Firefox
      come browser...A dirla tutta, ma chi lo ha mai usato sto windows update. Io conosco un sacco di gente che windows update non l'ha mai sfiorato nemmeno di striscio, SO originale o meno. Il concetto di aggiornamento sfugge completamente all'italiota di turno "il software è questo, aggiornare che vuol dire?".Non c'è concetto di bug, di patch, di sicurezza: la gente si prende il suo bel pc, si installa quei quattro programmi che gli servono per scaricarsi e masterizzarsi i princo pieni di musica, poi li mette nel caricatore Cd del Mercedes, ma di avere una licenza originale non se ne parla. 400 euro per winXP Pro? Ben fatto Microsoft, usa pure dei sistemi di verifica se vuoi, peccato che non se ne accorgerà nessuno...
      • BillTorvalds scrive:
        Re: Windows Update ?
        - Scritto da: Anonimo


        Non c'è concetto di bug, di patch, di
        sicurezza: la gente si prende il suo bel pc,
        si installa quei quattro programmi che gli
        servono per scaricarsi e masterizzarsi i
        princo pieni di musica, poi li mette nel
        caricatore Cd del Mercedes, ma di avere una
        licenza originale non se ne parla. 400 euro
        per winXP Pro? Ben fatto Microsoft, usa pure
        dei sistemi di verifica se vuoi, peccato che
        non se ne accorgerà nessuno...Quindi io sarei un utonto ! Spiegatemi perchè dovrei installare centinaia di mega di patches (che potrebbero darmi dei problemi e se non siete utonti capite cosa intendo) senza sapere esattamente quali vantaggi ne potrei avere.Questi "updates" vanno bene proprio per gli utonti che non hanno una minima idea di cosa sia o a cosa serva (e tantomeno come si configura) un firewall, cosa sia esattamente lo spyware, cosa sia un hijack, a che cosa possono andare incontro semplicemente navigando un po' troppo disinvoltamente sul web o aprendo allegati e-mail di fantomatici mittenti, etc. etc. Nessuno deve venirmi a dire di che cosa ho bisogno, se permettete questo lo decido io...==================================Modificato dall'autore il 27/01/2005 21.31.03
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows Update ?
          - Scritto da: BillTorvalds
          - Scritto da: Anonimo
          Nessuno deve venirmi a dire di che cosa ho
          bisogno, se permettete questo lo decido
          io...No hai capito male, intendo dire che la gran massa di utenti windows non usa winupdate, dunque continueranno ad usare la loro bella copia pirata perchè tanto niente ne inibirà il funzionamento, ne tantomeno varrà come deterrente per farglielo comprare originale. Tutto qui.
  • Anonimo scrive:
    i rivenditori fanno ... cliente.
    "Ma tra le conseguenze del nuovo programma c'è anche l'impatto che questo avrà sui rivenditori di computer che pre-installano il sistema operativo. Capita infatti che vi sia chi utilizza copie pirata, per tirare al risparmio ed aumentare i margini, un comportamento che si rivela scorretto non solo verso il cliente ma anche verso i negozianti che operano nella legalità. "Microsoft - ha dichiarato un portavoce - non ritiene che gli utenti finali debbano essere messi a rischio da rivenditori senza scrupoli e quindi offriamo una serie di strumenti per aiutarli".certo.come se i rivenditori lo facessero per propria iniziativa di nascosto.lo fanno perchè glie lo chiede il cliente!ovvio!!!!
  • Anonimo scrive:
    ..secondo me è giunta l'ora...
    Premetto che il Picci di cui dispongo è dotato di licenza straoriginale W2K con tanto di olgramma adesivo appiccicato sul case della macchina....... lo stesso dicasi per il sw....ma mi chiedo..... con tutto quello che ho speso e spendo....ma chi caxxo me lo fa fare di mantenere questo OS (ovvero M$) del caxxo buggoso di mexda che ti chiede pure di farti ispezionare il forame orifizioso delle tuoi imperscrutabili anfratti digitali....ma che se lo vadano a prendere nella CpU..... preferisco diventare un macaco!linko su applestore e ciao chi si è visto si è visto!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ..secondo me è giunta l'ora...
      - Scritto da: Anonimo
      Premetto che il Picci di cui dispongo
      è dotato di licenza straoriginale
      W2K con tanto di olgramma adesivo
      appiccicato sul case della macchina.......
      lo stesso dicasi per il sw....ma mi
      chiedo..... con tutto quello che ho speso e
      spendo....ma chi caxxo me lo fa fare di
      mantenere questo OS (ovvero M$) del caxxo
      buggoso di mexda che ti chiede pure di farti
      ispezionare il forame orifizioso delle tuoi
      imperscrutabili anfratti digitali....ma che
      se lo vadano a prendere nella CpU.....
      preferisco diventare un macaco!
      linko su applestore e ciao chi si è
      visto si è visto!!!non a caso...Apple oggi è al massimo storico:http://www.macitynet.it/macity/aA20380/index.shtml(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: pubblicità occulta
      e bravo il macaco !
      • Anonimo scrive:
        Re: x86 represso...
        - Scritto da: AnonimoAlmeno è occulta, non come certi fanatici MS che si mettono a sbandierare prezzi, pareri, ecc...sembrava di leggere un depliant del settore marketing di MS.
    • Anonimo scrive:
      Re: ..secondo me è giunta l'ora...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Premetto che il Picci di cui dispongo

      è dotato di licenza
      straoriginale

      W2K con tanto di olgramma adesivo

      appiccicato sul case della
      macchina.......

      lo stesso dicasi per il sw....ma mi

      chiedo..... con tutto quello che ho
      speso e

      spendo....ma chi caxxo me lo fa fare di

      mantenere questo OS (ovvero M$) del
      caxxo

      buggoso di mexda che ti chiede pure di
      farti

      ispezionare il forame orifizioso delle
      tuoi

      imperscrutabili anfratti digitali....ma
      che

      se lo vadano a prendere nella CpU.....

      preferisco diventare un macaco!

      linko su applestore e ciao chi si
      è

      visto si è visto!!!

      anche perchè dopo 5 anni dismettono
      il supporto COSTRINGENDOTI a nuovo software
      originale ... dato che tengono tanto alladirei che dopo 10 anni dismettono il supporto gratuito in mediadopodicchè inizia quello a pagamento... e mi pare pure giusto cosìinformarsi please, invece di credere a PI
    • Anonimo scrive:
      Re: ..secondo me è giunta l'ora...
      - Scritto da: Anonimo

      per migliorare la sicurezza, obbligano tutti
      a comprare pc nuovi che riescano a
      supportare la pesantezza dei sistemi nuovisarà, ma per me gnome è un macigno e sfrutta troppa CPU...che mi consigli...? Usare ancora la shell a caratteri?ma va....
  • Anonimo scrive:
    Guardate che PI
    quando scrive "Win" non sta tirando il mangine ai piccioni....e che diamine NO tutti insieme... un attimo .. uno alla volta...Checcavolo ce frega se microsoft toglie le pack agli scrocconi. Tutti noi siamo regolarmente registrati non è vero?Io mi sono registrata subito dopo aver tolto dalla scatola il pc ed averlo collegato ad internet, la mia chiave di registrazione è mia e basta . (Punto)Tutti gli altri che se la vadano a prendere in quel posto2p.
  • Anonimo scrive:
    abbasso
    abbassate i prezzi Siamo stufi..............la concorrenza è un'utopia,,,,,,,,,,,,,
  • Dark-Angel scrive:
    durerà poco...
    faranno marcia indietrosono TROPPI coloro che usano winzozz pirata... tra quelli che conosco è una percentuale che rasenta il 100% (ma è un campione ristrettose solo il 50% è pirata, ci sono MILIONI e MILIONI di utenti che rimarranno senza le (ormai quotidiane) patch di sicurezzaconseguenza?MILIONI e MILIONI di pc zombie che spareranno spam e virus a destra e manca...risultato?politica di sicurezza di stocaz...andassero a rompere ai marocchini e ai commercianti disonesti, invece di fare questo "razzismo" a livello di utente che colpisce proprio nessuno dal momento che sono pochi coloro che prendono un windows pirata COSCIENTEMENTE (per la maggiore sono niubbi ai quali il negoziante da un cd pezzotto dicendo "questo va bene senò devi spendere di piu")ripeto... durerà poco
    • Anonimo scrive:
      Re: durerà poco...
      - Scritto da: Dark-Angel
      politica di sicurezza di stocaz...
      andassero a rompere ai marocchini e ai
      ehm, scusa?
  • ldsandon scrive:
    Per avere lo sconto bisogna piratare?
    Fatemi capire: siccome finora ho comprato licenze Windows a prezzo pieno sono un pirla, perché se le avvessi prese piratate adesso potrei averle con lo sconto?Bel modo di ripagare gli utenti onesti! :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Per avere lo sconto bisogna piratare?
      E c' è chi se ne frega anche del condono... ma la smettano di rompere i coglioni che bisogna comperare il sistema bacato Windows ... senò passiamo a Linux che costa na cicca di tabacco...
      • Anonimo scrive:
        Re: Per avere lo sconto bisogna piratare?
        - Scritto da: Anonimo
        E c' è chi se ne frega anche del
        condono... ma la smettano di rompere i
        coglioni che bisogna comperare il sistema
        bacato Windows ... senò passiamo a
        Linux che costa na cicca di tabacco...E vale altrettanto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per avere lo sconto bisogna piratare?
      Non credo funzioni come dici.Tu compri un computer con windows preinstallato (la norma). Quindi paghi computer e windows, solo che chi te lo ha venduto ha installato una copia pirata ed i soldi se li è intascati lui (sperando che almeno ti abbia fatto uno sconto sul pc).MS rilascia licenze scontate agli utenti truffati per capire chi è stato il truffatore. - Scritto da: ldsandon
      Fatemi capire: siccome finora ho comprato
      licenze Windows a prezzo pieno sono un
      pirla, perché se le avvessi prese
      piratate adesso potrei averle con lo sconto?

      Bel modo di ripagare gli utenti onesti! :s
    • Anonimo scrive:
      Figliol prodigo
      La conosci la storiella che raccontano i cristiani?Per loro e' piu' importante che tu ammetta di aver sbagliato, e' quasi un monito, ti perdonano, ma tu devi ammettere di aver sbagliato. Questo e' stato usato largamente ai tempi dell'inquisizione e oltre (se ammetti i tuoi peccati non verrai torturato, ma ucciso velocemente).Capita che bisogna usare windows per forza per usare un programma (non ms e acquistato regolarmente). Devo comprare windows? e' incluso nel costo del programma che mi viene fornito una licenza per windows?Non sei onesto se paghi windows, sei cretino.- Scritto da: ldsandon
      Fatemi capire: siccome finora ho comprato
      licenze Windows a prezzo pieno sono un
      pirla, perché se le avvessi prese
      piratate adesso potrei averle con lo sconto?

      Bel modo di ripagare gli utenti onesti! :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Per avere lo sconto bisogna piratare?
      Evidentemente l'utente che ha comprato un pc in uno di quei negozi informatici appartenenti alla categoria "oggi ci sono domani sparisco" con il sistema operativo preinstallato da una copia piratata, potranno godere dello sconto. Mi pare anche giusto. Sono sicura che per fare lo sconto all'inconsapevole pirata, vorranno sapere dove è stato acquistato il pc, con come e quando, nome negozio, ecc. :)Se invece a piratare il sistema è stato il dritto smanettone imbroglione che non riuscirà a dimostrare dove ha comprato il pc, sono sicura che riceverà una di quelle pernacchie da mandargli fuori uso disco fisso, cd rom e scheda madre.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per avere lo sconto bisogna piratare?
        - Scritto da:
        Evidentemente l'utente che ha comprato un pc in
        uno di quei negozi informatici appartenenti alla
        categoria "oggi ci sono domani sparisco" con il
        sistema operativo preinstallato da una copia
        piratata, potranno godere dello sconto. Mi pare
        anche giusto.

        Sono sicura che per fare lo sconto
        all'inconsapevole pirata, vorranno sapere dove è
        stato acquistato il pc, con come e quando, nome
        negozio, ecc.
        :)
        Se invece a piratare il sistema è stato il dritto
        smanettone imbroglione che non riuscirà a
        dimostrare dove ha comprato il pc, sono sicura
        che riceverà una di quelle pernacchie da
        mandargli fuori uso disco fisso, cd rom e scheda
        madre.rispondi al 27/01/05?l'è dura che dopo un anno e mezzo risponda..
  • Anonimo scrive:
    PER Favore
  • TPK scrive:
    E un bel chissenefrega?
    Circa ogni mesetto viene scoperto un bug in Windows, Explorer, WMP... e dopo qualche tempo viene fornita la patch.Quindi, in linea di massima, e' probabile che nel periodo scoperto ci si possa prendere qualsiasi cosa: qualcuno ricorda Blaster e Sasser?Per stare abbastanza tranquilli e' percio' necessario:- avere firewall e antivirus (entrambi updatati)- usare un browser diverso da Explorer e un client email diverso da Outlook- usare un player alternativo a WMP- ...(anche non cliccare su qualsiasi cosa aiuta...)Gli update arrivano quando ormai i danni sono stati fatti se non si applicano le contromisure di sopra.Inoltre quando si acquista un PC con Windows, non credo siano comprese gli update, e mentre provate a scaricarle Sasser vi ha gia spento il PC una decina di volte...Per non parlare poi della qualita' delle patch:http://webnews.html.it/news/2567.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: E un bel chissenefrega?
      - Scritto da: TPK

      Per stare abbastanza tranquilli e' percio'
      necessario:
      - avere firewall e antivirus (entrambi
      updatati)
      - usare un browser diverso da Explorer e un
      client email diverso da Outlook
      - usare un player alternativo a WMP
      - ...
      (anche non cliccare su qualsiasi cosa
      aiuta...)
      infatti, sapere usare il computer è la soluzione migliore a tutti gli inconvenienti(win)
      • Anonimo scrive:
        Re: E un bel chissenefrega?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: TPK



        Per stare abbastanza tranquilli e'
        percio'

        necessario:

        - avere firewall e antivirus (entrambi

        updatati)

        - usare un browser diverso da Explorer
        e un

        client email diverso da Outlook

        - usare un player alternativo a WMP

        - ...

        (anche non cliccare su qualsiasi cosa

        aiuta...)



        infatti, sapere usare il computer è
        la soluzione migliore a tutti gli
        inconvenienti

        (win)
        Vero!Pecato che che questo sia un problema per la maggior parte degli utenti win!Sara' un caso? :-P
      • Anonimo scrive:
        Re: E un bel chissenefrega?
        - Scritto da: Anonimo
        infatti, sapere usare il computer è
        la soluzione migliore a tutti gli
        inconvenienti

        (win)Peccato, che quando si dispone di un sistema operativo chiavica come Windows, puoi saper utilizzare il computer ma rimane sempre un sistema instabile, insicuro e per nulla affidabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: E un bel chissenefrega?
        - Scritto da: Anonimo
        infatti, sapere usare il computer è
        la soluzione migliore a tutti gli
        inconvenienti

        (win)Ma a voi fanatici MS ve ne raccontano di minchiate...Se un sistema operativo è un cesso come nel caso di Windows hai ben poco da fare...anche se utilizzi antivirus/firewall.Sarà sempre lui che deciderà per te...
    • Anonimo scrive:
      Re: E un bel chissenefrega?
      bastava il titolo (topic)!Appunto! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: E un bel chissenefrega?
      in realtà non è necessario tutto questo allarmismo. sappiamo benissimo che virus come blaster e sasser hanno colpito pc dopo diversi mesi che le patch erano a disposizione.inoltre per me windows è uno strumento di lavoro, con il quale guadagno così tanto, che a confronto le spese per licenze sono un'inezia. se così non fosse cercherei un altro sistema, questo è sicuro.- Scritto da: TPK
      Circa ogni mesetto viene scoperto un bug in
      Windows, Explorer, WMP... e dopo
      qualche tempo viene fornita la patch.

      Quindi, in linea di massima, e' probabile
      che nel periodo scoperto ci si possa
      prendere qualsiasi cosa: qualcuno ricorda
      Blaster e Sasser?

      Per stare abbastanza tranquilli e' percio'
      necessario:
      - avere firewall e antivirus (entrambi
      updatati)
      - usare un browser diverso da Explorer e un
      client email diverso da Outlook
      - usare un player alternativo a WMP
      - ...
      (anche non cliccare su qualsiasi cosa
      aiuta...)

      Gli update arrivano quando ormai i danni
      sono stati fatti se non si applicano le
      contromisure di sopra.

      Inoltre quando si acquista un PC con
      Windows, non credo siano comprese gli
      update, e mentre provate a scaricarle Sasser
      vi ha gia spento il PC una decina di
      volte...

      Per non parlare poi della qualita' delle
      patch:
      webnews.html.it/news/2567.htm
  • Anonimo scrive:
    Ma che scemata
    Se si trovano copie piratate di Windows (Home, Professional, Media Center, Enterprise senza attivazione) anche dal droghiere non si potranno trovare le update? ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che scemata
      - Scritto da: Anonimo
      Se si trovano copie piratate di Windows
      (Home, Professional, Media Center,
      Enterprise senza attivazione) anche dal
      droghiere non si potranno trovare le update?
      ;)e ti metti a rincorrere il marocchino ogni settimana per avere la tua patch? :Dazz... creeranno patch-dipendenza! :Dla doseeeeee!!!! :D
  • Anonimo scrive:
    E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
    Io ho provato la funzione di verifica dell'originalità del sistema operativo sul sito Microsoft, mi sembra verso fine ottobre: nel caso di windows 2000, tale verifica consiste in una serie di domande del tipo "c'è l'ologramma sulla licenza?" oppure "la tale scritta del certificato è stampata in rilievo?"; a queste domande occorre rispondere cliccando sempre "Sì", e alla fine appare il messaggio che dice che la copia è originale.Beh, non male come tecnologia anticopia!CYA
    • Mechano scrive:
      Re: E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
      - Scritto da: Anonimo
      Io ho provato la funzione di verifica
      dell'originalità del sistema
      operativo sul sito Microsoft, mi sembra
      verso fine ottobre: nel caso di windows
      2000, tale verifica consiste in una serie di
      domande del tipo "c'è l'ologramma
      sulla licenza?" oppure "la tale scritta del
      certificato è stampata in rilievo?";
      a queste domande occorre rispondere
      cliccando sempre "Sì", e alla fine
      appare il messaggio che dice che la copia
      è originale.

      Beh, non male come tecnologia anticopia!

      CYAE' una farsa!Gli serve rastrellare un po' di denaro. E' un'azienda che fagocita miliardi e sta passando un periodo un po' di stasi e s'e' inventata questo trucco commerciale.Un po' di terrorismo e i meno smaliziati tirano fuori i soldi, moltiplicati per i 5 continenti conta un po' quanto fa...--Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
      Fra non molto tempo finira' il supporto su tutti i sistemi win 9x e 2000 e quindi niente piu' path per questi sitemi.Solo XP quindi...........Fate girare il cervello prima di parlare.
      • Anonimo scrive:
        Re: E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
        - Scritto da: Anonimo
        Fra non molto tempo finira' il supporto su
        tutti i sistemi win 9x e 2000 e quindi
        niente piu' path per questi sitemi.

        Solo XP quindi...........
        Fate girare il cervello prima di parlare.primo, impara l'educazionesecondo, impara a scrivere (patch e non path... son due cose ben diverse)terzo, "fra non molto" mi pare un lasso di tempo non molto precisa, e a seconda dei casi sufficientemente lunga o sufficientemente corta... "non molto tempo fa" si diceva lo stesso per windows NT4 poi il periodo di supporto è stato prorogato, idem per windows 98
        • Anonimo scrive:
          Re: E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
          - Scritto da: Anonimo
          secondo, impara a scrivere (patch e non
          path... son due cose ben diverse)
          tempo non molto precisa, e a seconda deiEh Lei saprebbe scrivere?
          • Anonimo scrive:
            Re: E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            secondo, impara a scrivere (patch e non

            path... son due cose ben diverse)


            tempo non molto precisa, e a seconda dei

            Eh Lei saprebbe scrivere?Lui HA andato al CEPU :D:D:D:D:D
      • Anonimo scrive:
        Re: E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
        2010?   proprio dietro l'angolo...
        • Anonimo scrive:
          Re: E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
          - Scritto da: Anonimo
          2010?   proprio dietro
          l'angolo...2006
          • Anonimo scrive:
            Re: E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
            patch sicurezza 2010 .... aggiornamenti dicono giugno di quest' anno ma :1.Vedremo2.Dubito che qualcuno non si metta a fare il porting non ufficiale di quello che esce per xp che notoriamente è un os diversissimo.:D
          • Anonimo scrive:
            Re: E PER WINDOWS 2000 COME FANNO?
            - Scritto da: Anonimo
            patch sicurezza 2010 .... aggiornamenti
            dicono giugno di quest' anno ma :
            1.Vedremo
            2.Dubito che qualcuno non si metta a fare il
            porting non ufficiale di quello che esce per
            xp che notoriamente è un os
            diversissimo.:DIo per esempio, non reggo più WinME e sto pensando di passare a Win2000. XP proprio non lo ho considerato, le poche volte che lo ho provato mi sono bastate a decidere IMVHO che fa onco.
  • grassman scrive:
    Adesso chi tesserà le lodi?
    E' bello lodare i pregi dei software di cui non si detiene le licenze.Ci sono persone che tentano di paragonare prodotti sviluppati da migliaia di programmatori specializzati con altri scritti da poche decine di programmatori, in alcuni casi improvvisati (anche se spesso funzionano ugualmente o anche meglio).Questa mossa è assolutamente giusta. Chi vuole un computer con dentro win XP, office Xp, publisher, photoshop, autocad, etc. deve pagare le diverse centinaia di euro che sono dovute.Oppure si arrangi con versioni try&buy, shareware, o vecchie versioni. O provi a passare all'open source.E' una bella giornata questa in cui si legge questa notizia e quella dell'open solaris. Denigratori patentati permettendo...
    • Bombardiere scrive:
      Re: Adesso chi tesserà le lodi?
      Chi è senza peccato scagli la prima pietra.
      • Sky scrive:
        Re: Adesso chi tesserà le lodi?
        E' vero, verissimo... ma a parte che sono d'accordo con grassman (anche se pure l'amico che scrive sulla gratuità dell'OS m'ha sempre trovato d'accordo: bisognerebbe pagare applicazioni e servizio... anche se non è mai stato così), il fatto è che "scoprire" di avere un OS piratato sulla propria macchina è un pò come "scoprire di averlo in quel posto"... cioè... puoi anche "dirlo" ma farlo credere è un altro paio di maniche. :D L'unica volta che ho comprato un PC con OS preinstallato (un portatile, guarda caso proprio Windows) sono andato a controllare che la licenza Microsoft originale fosse presente (non perchè io ami Microsoft, quanto perchè sarebbe come comprare una macchina senza libretto di circolazione): non trovandola ho posto il venditore (che "tentennava") davanti all'alternativa tra una denuncia (avevo lo scontrino in mano) o fornirmi la licenza che mi spettava di diritto... ovviamente senza alcuna maggiorazione del prezzo (dato che il PC lo vendevano "con windows preinstallato" e NON glie l'avevo chiesto io, come modifica/aggiunta). Diciamo che, obtorto collo, la licenza mi è stata rilasciata (Wow... credo di essere uno dei pochi utenti "non Microsoft" italiani ad averna una :D). Se poi ad uno non sta bene pagare tot euro per un OS... ci sono sempre altri OS sul mercato. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Adesso chi tesserà le lodi?
      - Scritto da: grassman
      Questa mossa è assolutamente giusta.
      Chi vuole un computer con dentro win XP,
      office Xp, publisher, photoshop, autocad,
      etc. deve pagare le diverse centinaia di
      euro che sono dovute.Ciao, Sono d'accordo per quanto riguarda i vari publisher, photoshop, ecc. voglio dire, sono software assolutamente non necessari, se li vuoi, li compri. oggigiorno, e' vero, tutti a modificare le foto con photoshop solo perche' lo trovi sul P2P... :-)non perdo il tempo ne' a tifare win ne' linux, che assurdita', pero' una questione importante c'e'... far pagare per il SO continua a sembrarmi ingiusto, come dire, continuando con un paragone, se l'istruzione e' obbligatoria, i libri edizione lusso se voglio me li compro, ma i libri di testo, dovrebbero essere pubblici, liberamente disponibili o come minimo agevolata la possibilita' di comprarli....qualcuno puo' dire: "e chi ti obbliga a comprare(o usare un piratato) win?" in pratica nessuno, ma nella realta'... tutto!deve passare l'idea che ci sono SO di base e SO proprietari, che rientrano fra i prodotti di "lusso", oggi la situazione, francamente, non e' cosi'.. Win sembra essere una condizione essenziale per l'uso del PC, e tale situazione e' frutto di anni e anni di "indottrinamento delle masse"... quando i commercianti inizieranno a vendere i PC senza Win preinstallato, con gran meraviglia ci si iniziera' a rendere conto che le macchine funzionano con QUALSIASI sistema operativo, o ancora, che ESISTONO altri sistemi operativi...Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Adesso chi tesserà le lodi?
        - Scritto da: Anonimo

        qualcuno puo' dire: "e chi ti obbliga a
        comprare(o usare un piratato) win?" in
        pratica nessuno, ma nella realta'... tutto!Speriamo che questa iniziativa cominici a far riflettere anche chi commercializza Personal Computer, in primis i grandi produttori hardware (avete presente le licenze OEM... :()
  • Anonimo scrive:
    X LA REDAZIONE E THE MARK
    Il link che citate dice questo:Pezzo completo è questo:"By the middle of this year, Microsoft will make the verification mandatory in all countries for both add-on features to Windows as well as for all OS updates, including security patches. Microsoft will continue to allow all people to get Windows updates by turning on the Automatic Update feature within Windows. By doing so, Microsoft hopes it has struck a balance between promoting security and ensuring that people buy genuine versions of Windows."Dice che saranno sempre possibili gli aggiornamenti automatici, ma non dice che lo saranno anche per chi non paga e per chi ha copie pirata. Si dice chiaramente "Microsoft will make the verification mandatory in all countries for both add-on features to Windows as well as for all OS updates, including security patches"....la cosa mi pare chiara. Se la "verification" non è soddisfatta, niente aggiornamenti.
    • Lamb scrive:
      Re: X LA REDAZIONE E THE MARK
      Ciaoinvece di leggere i lanci di altri organi di stampa consiglio di andare direttamente alla fonte, Microsoft, che ne parla qui:http://www.microsoft.com/presspass/press/2005/jan05/01-26GenuineAdvantagePR.aspE spiega esplicitamente che il servizio funzionera' anche, seppure solo in un certo modo, per chi non passa la ValidationCiaoLamberto
  • Anonimo scrive:
    E' giustoooooooooooo
    Finalmente tutti quelli che hanno una copia pirata se la prenderanno in quel posto. Se non avete voglia di comprare le licenze e ritenete di poter fare a meno di windows mettetevi linux.(win)(win)(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: E' giustoooooooooooo
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente tutti quelli che hanno una copia
      pirata se la prenderanno in quel posto. Se
      non avete voglia di comprare le licenze e
      ritenete di poter fare a meno di windows
      mettetevi linux.

      (win)(win)(win)Grazie del consiglio!Ero titubante li in libreria comprare uno di questi manuali su Linux, ora non ho dubbi, dopo questa notizia che non potro' piu' aggiornare il mio XP. Questo pomeriggio ripasso in libreria e in edicola dove c'e' una Fedora Core 3.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' giustoooooooooooo
        - Scritto da: Anonimo
        Grazie del consiglio!
        Ero titubante li in libreria comprare uno di
        questi manuali su Linux, ora non ho dubbi,
        dopo questa notizia che non potro' piu'
        aggiornare il mio XP. Questo pomeriggio
        ripasso in libreria e in edicola dove c'e'
        una Fedora Core 3.Ecco bravo, comprati tutte le riviste su linux e da qui a 6-7 anni tra cd e riviste vedrai che avresti potuto comprarti una licenza windows. Io invece ho un motivo in piu' per acquistare windows visto che ci saranno meno scrocconi su una cosa che io non scrocco, ma che pago.Bravo Bill, questo e' senso di civilta'.P.S spero che tu non ti annoi a digitare password di root e chmod per cambiare i permessi dei file, buona fortuna BYeBYe(win)(win)(win)
        • Anonimo scrive:
          Re: E' giustoooooooooooo
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Grazie del consiglio!

          Ero titubante li in libreria comprare uno di

          questi manuali su Linux, ora non ho dubbi,

          dopo questa notizia che non potro' piu'

          aggiornare il mio XP. Questo pomeriggio

          ripasso in libreria e in edicola dove c'e'

          una Fedora Core 3.
          Ecco bravo, comprati tutte le riviste su
          linux e da qui a 6-7 anni tra cd e riviste
          vedrai che avresti potuto comprarti una
          licenza windows. Io invece ho un motivo in
          piu' per acquistare windows visto che ci
          saranno meno scrocconi su una cosa che io
          non scrocco, ma che pago.
          Bravo Bill, questo e' senso di civilta'.
          P.S spero che tu non ti annoi a digitare
          password di root e chmod per cambiare i
          permessi dei file, buona fortuna BYeBYeMica come su win che fai tutto senza password e permessi poi i virus ti sput@@@n@no tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            - Scritto da: Anonimo
            Mica come su win che fai tutto senza
            password e permessi poi i virus ti
            sput@@@n@no tutto.Mai messo una password su windows e mai preso un virus.Compila compila BYeBYeapt apt apt - get(win)(win)(win)(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            Anche io mi sto interessando per passare a linux (linux)Buona fortuna per i tuoi prossimi 99999999999 crash con windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            - Scritto da: Anonimo
            Anche io mi sto interessando per passare a
            linux (linux)

            Buona fortuna per i tuoi prossimi
            99999999999 crash con windows.Crash? Non so cosa siano. Ma chi vi ha dato la vostra copia di win? Il fruttivendolo di sotto casa?Vai vai compra anche tu le riviste e spendere piu' di quanto costa una copia di windows per uso desktop(win)(win)(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Anche io mi sto interessando per
            passare a

            linux (linux)



            Buona fortuna per i tuoi prossimi

            99999999999 crash con windows.

            Crash? Non so cosa siano. Ma chi vi ha dato
            la vostra copia di win? Il fruttivendolo di
            sotto casa?

            Vai vai compra anche tu le riviste e
            spendere piu' di quanto costa una copia di
            windows per uso desktop
            (win)(win)(win)Io questo week-end pelo qul cancro di xp e installo Linux (distro ubuntu). Dopo un po' ci si stufa a rifare la macchina ogni 5-6 mesi per riguadagnare efficienza (o perdere più tempo del dovuto per gestire la sicurezza).Ma che niente niente sei un impiegato del settore vendite di Microsoft Italia? Chiedevo tanto per sapere ...p.s. Prima che tu dai fiato alle trombe, sappi che la licenza xp di cui sopra è originale oem e NON fornita da Abdul. E uso Open Office, non MS Office.p.s.2 E torna a fare le presentazioni tutte colorate in Power Point per Guglielmo Cancelli, che è meglio
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo

            Io questo week-end pelo qul cancro di xp e
            installo Linux (distro ubuntu). Dopo un po'
            ci si stufa a rifare la macchina ogni 5-6
            mesi per riguadagnare efficienza (o perdere
            più tempo del dovuto per gestire la
            sicurezza).un restore ghost, un windows update e un live update di firewall/ativirus e in dieci minuti (compresi due riavvii) hai il sistema pulito come nuovo... mah...
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            - Scritto da: Anonimo



            Io questo week-end pelo qul cancro di
            xp e

            installo Linux (distro ubuntu). Dopo un
            po'

            ci si stufa a rifare la macchina ogni
            5-6

            mesi per riguadagnare efficienza (o
            perdere

            più tempo del dovuto per gestire
            la

            sicurezza).

            un restore ghost, un windows update e un
            live update di firewall/ativirus e in dieci
            minuti (compresi due riavvii) hai il
            sistema pulito come nuovo... mah...Rotfl !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            - Scritto da: Anonimo



            Io questo week-end pelo qul cancro di
            xp e

            installo Linux (distro ubuntu). Dopo un
            po'

            ci si stufa a rifare la macchina ogni
            5-6

            mesi per riguadagnare efficienza (o
            perdere

            più tempo del dovuto per gestire
            la

            sicurezza).

            un restore ghost, un windows update e un
            live update di firewall/ativirus e in dieci
            minuti (compresi due riavvii) hai il
            sistema pulito come nuovo... mah...Si certo. Dopo che hai installato xp ti metti due giochini e nient'altro e Office?Torna a giocare con xbox senza modchip
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            Rifare la macchina? ma che hai un 80286? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: E' giustoooooooooooo
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          Grazie del consiglio!

          Ero titubante li in libreria comprare
          uno di

          questi manuali su Linux, ora non ho
          dubbi,

          dopo questa notizia che non potro' piu'

          aggiornare il mio XP. Questo pomeriggio

          ripasso in libreria e in edicola dove
          c'e'

          una Fedora Core 3.

          Ecco bravo, comprati tutte le riviste su
          linux e da qui a 6-7 anni tra cd e riviste
          vedrai che avresti potuto comprarti una
          licenza windows. Io invece ho un In 6-7 anni. E ti ritrovi manuali e documentazione. Peccato che in 6-7 anni il tuo windows lo avrai già dovuto cambiare da un pezzo... Senza contare eventuali soldi spesi per l'antivirus... e poi al posto del manuale ti ritrovi un pezzetto di carta con su scritto "Complimenti per aver acquistato questo prodotto"...motivo in
          piu' per acquistare windows visto che ci
          saranno meno scrocconi su una cosa che io
          non scrocco, ma che pago.Ho capito... uindovsicspiom te lo sei trovato preinstallato sul pc dell'ipermercato......vogliamo dare un'occhiata a tutto il resto ?
          Bravo Bill, questo e' senso di civilta'.

          P.S spero che tu non ti annoi a digitare
          password di root e chmod per cambiare i
          permessi dei file, buona fortuna ROTFL !!!!Ma questo è uscito dall'uovo di Pasqua...La password di root la puoi anche non metterere e puoi usare l'utente root per lavorare. Esattamente come lo si può fare con Windows con l'utente Administrator (o un utente con i diritti di Administrator). Solo che è una cosa idiota. A proposito, tu che utente usi normalmente ?Per quanto riguarda la gestione dei permessi dei file... beh, quella di Windows è assolutamente idiota e del tutto non-user-friendly. Tant'è che il 90% degli utenti non la tocca mai.
          (win)(win)(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            - Scritto da: Anonimo
            In 6-7 anni. E ti ritrovi manuali e
            documentazione. Peccato che in 6-7 anni il
            tuo windows lo avrai già dovuto
            cambiare da un pezzo... Senza contare
            eventuali soldi spesi per l'antivirus... e
            poi al posto del manuale ti ritrovi un
            pezzetto di carta con su scritto
            "Complimenti per aver acquistato questo
            prodotto"...Dal 1997 ho win 98 mai cambiato, sempre funzionale, mai un virus, senza antivirus.Sai certe cose bisogna saperle usare :D
            Ho capito... uindovsicspiom te lo sei
            trovato preinstallato sul pc
            dell'ipermercato...
            Errore ho assemblato il mio pc e l'ho installat io :D
            ...vogliamo dare un'occhiata a tutto il
            resto ?
            Aspetto
            Ma questo è uscito dall'uovo di
            Pasqua...Ma sei parente di Silvio? :D
            La password di root la puoi anche non
            metterere e puoi usare l'utente root per
            lavorare. Esattamente come lo si può
            fare con Windows con l'utente Administrator
            (o un utente con i diritti di
            Administrator). Solo che è una cosa
            idiota. A proposito, tu che utente usi
            normalmente ?Appunto lo hai detto tu stesso che e' una cosa idiota quindi livello di sicurezza = a quella di windows
            Per quanto riguarda la gestione dei permessi
            dei file... beh, quella di Windows è
            assolutamente idiota e del tutto
            non-user-friendly. Tant'è che il 90%
            degli utenti non la tocca mai.A gia' invece lo e' user -f.... quella di linux? ahahahhaInvece quella di linux non la userebbe il 100% ahahhahaMEDITATE GENTE, MEDITATE(win)(win)(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            Volevo dire 1998, ma e' passato tanto tempo e non ricordo bene piu' le date :D
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            In 6-7 anni. E ti ritrovi manuali e

            documentazione. Peccato che in 6-7 anni
            il

            tuo windows lo avrai già dovuto

            cambiare da un pezzo... Senza contare

            eventuali soldi spesi per
            l'antivirus... e

            poi al posto del manuale ti ritrovi un

            pezzetto di carta con su scritto

            "Complimenti per aver acquistato questo

            prodotto"...

            Dal 1997 ho win 98 mai cambiato, sempre
            funzionale, mai un virus, senza antivirus.
            Sai certe cose bisogna saperle usare :D


            Ho capito... uindovsicspiom te lo sei

            trovato preinstallato sul pc

            dell'ipermercato...



            Errore ho assemblato il mio pc e l'ho
            installat io :DE ci hai messo uindovsicspiomnonoem da 260 Euro ?Non ci credo neppure se mi fai vedere la fattura...

            ...vogliamo dare un'occhiata a tutto il

            resto ?



            AspettoTutto tutto ?A meno che non passi le giornate a cazzeggiare su internet...

            Ma questo è uscito dall'uovo di

            Pasqua...

            Ma sei parente di Silvio? :DNo. E tu sei parente della colomba ?

            La password di root la puoi anche non

            metterere e puoi usare l'utente root per

            lavorare. Esattamente come lo si
            può

            fare con Windows con l'utente
            Administrator

            (o un utente con i diritti di

            Administrator). Solo che è una
            cosa

            idiota. A proposito, tu che utente usi

            normalmente ?

            Appunto lo hai detto tu stesso che e' una
            cosa idiota quindi livello di sicurezza = a
            quella di windowsGià. Peccato che di default Linux ti impedisce di lavorare con l'utente root, ed inoltre ti suggerisce di mettere la password. In Windows non solo succede il contrario, ma soprattutto alcuni programmi non funzionano da utente normale. Inoltre i permessi dei file di default non sono settati, quindi utilizzare un utente generico in Windows non è poi così utile se non si settano prima i permessi.

            Per quanto riguarda la gestione dei
            permessi

            dei file... beh, quella di Windows
            è

            assolutamente idiota e del tutto

            non-user-friendly. Tant'è che il
            90%

            degli utenti non la tocca mai.

            A gia' invece lo e' user -f.... quella di
            linux? ahahahhaSicuramente più di quella di Windows... e guarda che ci vuole proprio poco...
            Invece quella di linux non la userebbe il
            100% ahahhahaSe sei convinto...
            MEDITATE GENTE, MEDITATETu non hai questo problema, che c'è chi lo fa per te...
          • Anonimo scrive:
            Re: E' giustoooooooooooo
            - Scritto da: Anonimo
            E ci hai messo uindovsicspiomnonoem da 260
            Euro ?260 euro xp oem? ma dove vivi in Africa?
            Non ci credo neppure se mi fai vedere la
            fattura...E vieni, mica la gente e' scrona come alcuni linari. :D
            No. E tu sei parente della colomba ?...Ilviooooooo aiutaci tuuuu
            Già. Peccato che di default Linux ti
            impedisce di lavorare con l'utente root, ed
            inoltre ti suggerisce di mettere la
            password. In Windows non solo succede il
            contrario, ma soprattutto alcuni programmi
            non funzionano da utente normale. Inoltre i
            permessi dei file di default non sono
            settati, quindi utilizzare un utente
            generico in Windows non è poi
            così utile se non si settano prima i
            permessi.
            Appunto root root root poi quando ti stanchi mandami una cartolina
            Sicuramente più di quella di
            Windows... e guarda che ci vuole proprio
            poco... e chi te lo ha detto Silvio?
            Se sei convinto...NOn e' una convinziona ma una certezza
            Tu non hai questo problema, che c'è
            chi lo fa per te... Tu invece il ploblema ce l'hai eccome :D
  • Anonimo scrive:
    e i pirati microsoft ?
    Vi ricordo sempre che i suoni di windowsXP sono stati elaborati con una versione piratata di soundforge (basta aprirli per leggere che la licensa è stata concessa a un famoso gruppo di cracker)
  • Anonimo scrive:
    a lungo ho atteso
    ...questo momento. Ora i miei clienti dovranno installarsi una distro Linux.
  • awerellwv scrive:
    fatemi capire...
    allora secondo l'articolo io vado in un negozio di computer, mi compro tutti i pezzi necessari per costruire un pc funzionante; vado dal pirata di turno gli acquisto a 5 euro una versione craccata di windows xp; mi collego a internet e bum mi compare su windows update che il mio xp non e' originale e mi propongono di acquistarlo a prezzo scontato... ma allora siete scemi??? cioe' allora cosi' la pirateria la fomentate nel senso che ora la gente si accaparrera' milioni di copie pirata di windows perche' e' come un buono sconto!!!!ma fatemi il piacere.... ah, e a quanto ho capito pare che funzioni solo con la versione 5 di windowsupdate e quindi il grande ecluso e' windows 2000 che nonnostante l'eta' e' pur sempre il migliore windows uscito... non sara' esteticamente bello come " icspi' " ma il suo lavoro lo fa ancora bene.....complimenti veramente gia' mi immagino la lettera di licenziamento al dipendente che ha avuto la "brillante" idea dopo che avranno subito la + grande ondata di pirateria della soria...pirata xp che poi lo acquisti scontato ;)(linux)(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: fatemi capire...

      vado dal pirata di turno gli acquisto a 5
      euro una versione craccata di windows xp;

      mi collego a internet e bum mi compare su
      windows update che il mio xp non e'
      originale e mi propongono di acquistarlo a
      prezzo scontato...

      ma allora siete scemi???Come diceva un precedente articolo di PI, il programma anti pirateria di Microsoft che comprende gli sconti, richeide esplicitamente che tu fornisca nome ed indirizzo del pirata, in modo che loro possano intraprendere azioni legali contro di lui.
      pirata xp che poi lo acquisti scontato ;)pirata xp, che poi microsoft ti chiede il nome del pirata... (e lui ti taglia le gambe perché l'hai venduto...) ;)
      • awerellwv scrive:
        Re: fatemi capire...
        - Scritto da: Anonimo


        vado dal pirata di turno gli acquisto a
        5

        euro una versione craccata di windows
        xp;



        mi collego a internet e bum mi compare
        su

        windows update che il mio xp non e'

        originale e mi propongono di
        acquistarlo a

        prezzo scontato...



        ma allora siete scemi???

        Come diceva un precedente articolo di PI, il
        programma anti pirateria di Microsoft che
        comprende gli sconti, richeide
        esplicitamente che tu fornisca nome ed
        indirizzo del pirata, in modo che loro
        possano intraprendere azioni legali contro
        di lui.


        pirata xp che poi lo acquisti scontato
        ;)

        pirata xp, che poi microsoft ti chiede il
        nome del pirata... (e lui ti taglia le gambe
        perché l'hai venduto...) ;)faccio un esemio a caso.... ma se gli fornisci il nome di un contatto su icq oppure msn che te lo passa via il loro protocollo e che non hai mai visto prima e che non sai minimamente come si chiama ???? tieni conto che chiunque puo' avere un account a nome fasullo...
      • Anonimo scrive:
        Re: fatemi capire...
        - Scritto da: Anonimo


        vado dal pirata di turno gli acquisto a
        5

        euro una versione craccata di windows
        xp;



        mi collego a internet e bum mi compare
        su

        windows update che il mio xp non e'

        originale e mi propongono di
        acquistarlo a

        prezzo scontato...



        ma allora siete scemi???

        Come diceva un precedente articolo di PI, il
        programma anti pirateria di Microsoft che
        comprende gli sconti, richeide
        esplicitamente che tu fornisca nome ed
        indirizzo del pirata, in modo che loro
        possano intraprendere azioni legali contro
        di lui.


        pirata xp che poi lo acquisti scontato
        ;)

        pirata xp, che poi microsoft ti chiede il
        nome del pirata... (e lui ti taglia le gambe
        perché l'hai venduto...) ;)"Aziz, zona Stazione" gli basta alle truppe d'assalto della BSA?:D:D:D:D:D:D:D
      • Anonimo scrive:
        Re: fatemi capire...
        - Scritto da: Anonimo

        pirata xp, che poi microsoft ti chiede il
        nome del pirata... (e lui ti taglia le gambe
        perché l'hai venduto...) ;)ma che figata, la mia "lista nera" di rivenditori dai quali ho preso una fregatura è abbastanza lunga.... vendetta! tremenda vendetta! (e ci rimedio pure un xp scontato.... che naturalmente rivendo :)))
        • Anonimo scrive:
          Re: fatemi capire...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          pirata xp, che poi microsoft ti chiede
          il

          nome del pirata... (e lui ti taglia le
          gambe

          perché l'hai venduto...) ;)

          ma che figata, la mia "lista nera" di
          rivenditori dai quali ho preso una fregatura
          è abbastanza lunga.... vendetta!
          tremenda vendetta! (e ci rimedio pure un xp
          scontato.... che naturalmente rivendo :)))Magari usa anche questo fantastico "strumento" per fare gli "scherzetti" ;)http://www.bsa.orgQuelli con i canarini fanno le visite a domicilio anche a notte fonda (è successo DUE volte ad un tutor che mi ha fatto il corso di asp).p.s. "strumento" nel contesto di cui sopra può essere inteso anche in modalità partenopea
          • Anonimo scrive:
            Re: fatemi capire... - BSA, inaudito
            Cazzo ma e' vergognosohttp://www.bsa.org/italia/report/---Avete dubbi sull?uso di software illegale? Se sospettate che un vostro collaboratore, un collega oppure anche un ex dipendente stia utilizzando o vendendo software privo di licenza segnalatecelo compilando il modulo per la denuncia online. La denuncia di tali attività non richiede che pochi minuti e le vostre informazioni verranno mantenute sotto il più stretto riserbo, tanto che potete anche scegliere di rimanere anonimi.---Anonimi ???? Quindi io posso mandare questi qui a rompere le palle a uno che mi e' antipatico e restare anonimo ?Ma sono dei delinquenti questi.
  • Anonimo scrive:
    ci saranno + worm che persone
    così l80 per cento dei privati che hanno win non originale non potranno fare gli aggiornamenti!! evviva la sicurezza!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ci saranno + worm che persone
      - Scritto da: Anonimo
      così l80 per cento dei privati che
      hanno win non originale non potranno fare
      gli aggiornamenti!! evviva la sicurezza!!!...evviva la tua onestà intellettuale :(
  • Anonimo scrive:
    Autogoal!
    "Microsoft - ha dichiarato un portavoce - non ritiene che gli utenti finali debbano essere messi a rischio da rivenditori senza scrupoli e quindi offriamo una serie di strumenti per aiutarli"..........Traduzione: se gli utenti (utonti) finali devono essere protetti da rivenditori senza scrupoli, l'unico rimedio per la filiera Microsoft è autodenunciarsi e buttare via la chiave.....Tiz
  • samu scrive:
    bene!
    questo vuol dire che le copie pirata di windows verranno subito beccate.Insomma finalmente la gente dovra' pagare per avere windows quindi : - vediamo quanti continueranno a tenerlo - adesso non ci sono + scuse.. devo avere il diritto di avere un computer senza s.o. preinstallato
    • Anonimo scrive:
      Re: bene!
      - Scritto da: samu
      questo vuol dire che le copie pirata di
      windows verranno subito beccate."Subito" è un concetto relativo. Al primo aggiornamento...
      Insomma finalmente la gente dovra' pagare
      per avere windows quindi :
      - vediamo quanti continueranno a tenerlo
      - adesso non ci sono + scuse.. devo avere
      il diritto di avere un
         computer senza s.o.
      preinstallato Concordo sul diritto di avere il computer senza sistema operativo, ma sul continuare a tenere Windows... non vedo perché non dovrebbero.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=874281Rileggi per bene l'articolo.Tutta fuffa, come diceva Barnum: "Parlatene bene, parlatene male, purché ne parliate."La notizia di Microsoft è tutta fuffa: con le copie originali hai gli update, con le copie pirata hai (obbligatoriamente) tutti gli update... al massimo qualche utonto leggerà solamente metà articolo (eh... non intendo accusarti di essere utonto! Parlo in generale!) si spaventerà e comprerà la licenza originale perché non sa come fare altrimenti, non distinguendo Windows dal computer e Internet Explorer da "andiamo su internet".Altro che la fine di Microsoft...
  • Anonimo scrive:
    Un altro buon motivo per migrare a Linux
    Credo che le copie pirata tengano in piedi la popolarità di Microsoft. Scegliendo la via delle patch solo ai bravi ragazzi con la copia comprata si taglino le gambe da soli.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un altro buon motivo per migrare a L

      Scegliendo la via delle patch solo ai bravi
      ragazzi con la copia comprata si taglino le
      gambe da soli.non credo sia importante per tutti, io spendo 200 euro all'anno per linux piu' altri 100 per un paio di riviste, mentre per windows-2000 ho speso forse 100 euro in tutto, una tantum (quando e' uscito).il fatto e' che i disastri che mi procurava windows me li sono lasciati alle spalle per cui considero l'autotassazione in favore di linux ed il tempo che gli dedico un investimento in sicurezza e salute.inoltre quel poco che io spendo contribuisce a rendere disponibile linux a quanti non hanno soldi da spendere, giovani in testa.quello che veramente non sopporto e' digitare un codice e pagare per qualcosa che posso usare solo come e quando decidono gli altri. non amo certo chi mi vuole fregare quattrini ma non e' questo il caso di microsoft, per contro odio profondamente chi devasta il mio tempo.e poi, se si considera il tipo di crociata anti-linux che microsoft ha messo in piedi, viene difficile non sospettare che non vi sia del marcio, da cui, prudentemente, e' meglio tenersi alla larga.javascript:emo('(linux)','')
      • Anonimo scrive:
        Re: Un altro buon motivo per migrare a L
        - Scritto da: Anonimo

        Scegliendo la via delle patch solo ai
        bravi

        ragazzi con la copia comprata si
        taglino le

        gambe da soli.

        non credo sia importante per tutti, io
        spendo 200 euro all'anno per linux sei un finanziatore emeritoio con l'ADSL non spendo nulla
        • Anonimo scrive:
          Re: Un altro buon motivo per migrare a L
          - Scritto da: Anonimo

          sei un finanziatore emerito

          io con l'ADSL non spendo nulla
          finchè dura, ad ogni modo più passa il tempo più "san gratis" si da per latitante.... non è il caso che ogni tanto 2 euro di numero li spendi?
  • LockOne scrive:
    Prevedo patch craccate sui circuiti P2P
    come da oggetto: gia' me l'immagino, prossimamente, le patch craccate scaricabili direttamente dai cicuiti P2P. o no?peraltro, tengo a dirlo, tutte le mie versioni di windows sono debitamente licensed (bill ha bisogno dei miei euri).
    • Anonimo scrive:
      Re: Prevedo patch craccate sui circuiti
      Ho pensato la stessa cosa mentre leggevo la notizia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Prevedo patch craccate sui circuiti P2P
      - Scritto da: LockOne
      come da oggetto: gia' me l'immagino,
      prossimamente, le patch craccate scaricabili
      direttamente dai cicuiti P2P.
      o no?E perché scusa? Se ho letto bene la notizia e quel che vi è riportato è vero, gli utenti con copie piratate non potranno selezionare i componenti da aggiornare, ma verranno fatti automaticamente ed obbligatoriamente tutti gli aggiornamenti disponibili.Windows originale: scegli quali patch non installare (e chi lo fa? Giusto un sysadmin che deve gestire un ufficio e se ne sbatte dell'aggiornamento alle DirectX)Windows pirata: ti becchi in automatico tutte le patch.Vista così, gli utonti preferiranno avere Windows pirata ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Prevedo patch craccate sui circuiti
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: LockOne

        come da oggetto: gia' me l'immagino,

        prossimamente, le patch craccate
        scaricabili

        direttamente dai cicuiti P2P.

        o no?

        E perché scusa? Se ho letto bene la
        notizia e quel che vi è riportato
        è vero, gli utenti con copie piratate
        non potranno selezionare i componenti da
        aggiornare, ma verranno fatti
        automaticamente ed obbligatoriamente tutti
        gli aggiornamenti disponibili.

        Windows originale: scegli quali patch non
        installare (e chi lo fa? Giusto un sysadmin
        che deve gestire un ufficio e se ne sbatte
        dell'aggiornamento alle DirectX)

        Windows pirata: ti becchi in automatico
        tutte le patch.

        Vista così, gli utonti preferiranno
        avere Windows pirata ;)Mi sa che non avete capito nulla...mi citi dove si dice che le copie pirata subiranno tutti gli aggiornamenti in automatico?
        • Anonimo scrive:
          Re: Prevedo patch craccate sui circuiti


          Mi sa che non avete capito nulla...mi citi
          dove si dice che le copie pirata subiranno
          tutti gli aggiornamenti in automatico?Mi sa che non hai capito nulla tu..."E, come segnala The Mark, le copie "pirata" potranno ancora essere aggiornate ma soltanto tramite l'update automatico. Ciò significa non poter scegliere cosa installare ma essere "costretti" ad installare ogni singolo update deciso da Microsoft."
          • Anonimo scrive:
            Re: Prevedo patch craccate sui circuiti
            - Scritto da: Anonimo




            Mi sa che non avete capito nulla...mi
            citi

            dove si dice che le copie pirata
            subiranno

            tutti gli aggiornamenti in automatico?



            Mi sa che non hai capito nulla tu...
            "E, come segnala The Mark, le copie "pirata"
            potranno ancora essere aggiornate ma
            soltanto tramite l'update automatico.
            Ciò significa non poter scegliere
            cosa installare ma essere "costretti" ad
            installare ogni singolo update deciso da
            Microsoft."Guarda che sia "the mark" che la redazione non hanno capito:Il pezzo completo è questo:"By the middle of this year, Microsoft will make the verification mandatory in all countries for both add-on features to Windows as well as for all OS updates, including security patches. Microsoft will continue to allow all people to get Windows updates by turning on the Automatic Update feature within Windows. By doing so, Microsoft hopes it has struck a balance between promoting security and ensuring that people buy genuine versions of Windows."Dice che saranno sempre possibili gli aggiornamenti automatici, ma non dice che lo saranno anche per chi non paga. Si dice chiaramente "Microsoft will make the verification mandatory in all countries for both add-on features to Windows as well as for all OS updates, including security patches"....la cosa mi pare chiara. Se la "verification" non è soddisfatta, niente aggiornamenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prevedo patch craccate sui circuiti

            Guarda che sia "the mark" che la redazione
            non hanno capito:leggiti cosa dice microsoft che e' esattamente cosa dice the mark:To help customers who may require more time to move to genuine Windows software, Microsoft is offering security updates through Automatic Updates in Windows, with or without Windows Genuine Advantage validation.
  • Anonimo scrive:
    nn lo faranno, accetto scommesse
    sono diventati monopolisti grazie agli scopiazzatori.se lo facessero aprirebbero sul serio il mercato a linux che altrimenti non riuscira' mai a penetrare in modo significativo(a costo zero entrambi i sistemi l'utente comune rimarra' sempre su windows e su linux andranno solo 4 smanettoni).sarebbe l'inizio della fine e una mossa da fessi... e tutto si potra' dire tranne che siano fessi... quindi contano solo sull'effetto annuncio!!!
  • TADsince1995 scrive:
    Si stanno suicidando!!!
    MA SONO IMPAZZITI!??!!? :|:|:|:|:|Questa è davvero la mossa più folle che Microsoft abbia mai compiuto. Nelle loro menti sono convinti che questo spingerà la gente a comprare Windows originale. Peccato che solo una minoranza degli utenti Windows sa che cosa è Windows e solo una minoranza della minoranza comprende l'importanza degli aggiornamenti. Fidatevi: manca poco e anche tutti gli antivirus seguiranno la stessa strada...Ciò porterà a due conseguenze:1) I virus e i worm proliferanno a dismisura e Microsoft farà l'ennesima, titanica figuraccia, dato che una buona parte dei suoi utenti casalinghi ha Windows copiato.2) Nel tempo, non subito, ma nel tempo, dato che fortunatamente il livello di utontaggine medio sta calando e cala sempre di più anche il livello di skill tecnico necessario per usare linux, sempre più gente comincerà a usare linux. Sarà un processo molto lento, ma inevitabile. Il tutto fino a quando linux non avrà una tale base di installato da convincere le varie software house a convertire i propri principali programmi e giochi anche per linux. E a quel punto Windows avrà le ore contate.E' molto triste vedere la più grossa software house al mondo che si autodistrugge, è una delle dimostrazioni che il mercato dell'informatica è davvero in crisi.TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Si stanno suicidando!!!
      Sì come no...Chi non aggiornava Windows prima non lo aggiorna adesso, quindi stessa quantità di worm e nefandezze.Per chi lo aggiorna non cambia niente. (http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=874281) Quindi stessa quantità di worm o nefandezze...
    • Anonimo scrive:
      Re: Si stanno suicidando!!!
      - Scritto da: TADsince1995

      Sarà un processo molto lento,
      ma inevitabile. Il tutto fino a quando linux
      non avrà una tale base di installato
      da convincere le varie software house a
      convertire i propri principali programmi e
      giochi anche per linux.fino a quando faranno pagare linux
  • Anonimo scrive:
    Ma non è già così????
    Scusate ma già adesso chi ha una copia di Windows XP cracckata non può installare nessuna patch.....???!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non è già così????
      - Scritto da: Anonimo
      Scusate ma già adesso chi ha una
      copia di Windows XP cracckata non può
      installare nessuna patch.....

      ???!!!Per ora Office XP e successivi. Addirittura dice che sei stato tracciato e l'ip viene registrato, o qualcosa del genere...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non è già così????
        dove le leggete ste cose ? su topolino?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non è già così????

        Per ora Office XP e successivi. Addirittura
        dice che sei stato tracciato e l'ip viene
        registrato, o qualcosa del genere... attenzione: Men In Black in arrivo.... scappate tutti!!! :)
  • Anonimo scrive:
    spennare utenti e caccia alle streghe
    gia dall'uscita di windows xp - col suo paranoico sistema di protezione e attivazione - mi chiesi di che cosa si sia dovuta lamentare microsoft di fatto la stragrande maggioranza di PC venduti ha installato un sistema operativo windows che - in versione OEM - costa circa 100 euro a licenza (la versione non OEM sale oltre i 300 euro)considerando il numero di copie vendute e facendo le dovute proporzioni, trovo che questi prezzi siano esageratamente altifacendo due conti, è facile ipotizzare che per ogni copia venduta, microsoft potrebbe benissimo permettersi una dozzina di copie "non autorizzate" (se mi passate il termine) che se da una parte finiscono per essere un mancato guadagno, dall'altra sono da considerarsi alla stregua di un investimento pubblicitario, dal momento che la loro diffusione è fondamentale per consolidare la leadership in un settore dove pian pianino incominciano ad affacciarsi all'orizzonte possibili alternativequindi (vedi subject) da un lato microsoft spenna noi utenti pretendendo un compenso a mio avviso esageratamente alto per una licenza di windows (tralascio ogni considerazione sulla qualità del prodotto, necessità di service pack e quant'altro) e allo stesso tempo opera una sorta di caccia alle streghe contro quegli utenti che pur non essendo in regola sono fondamentali per mantenere la leadership nel settore dei sitemi operativio forse microsoft a solamente deciso di incassare tutto l'incassabile prima di un suo sostanziale ridimensionamento?
  • Anonimo scrive:
    IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
    Il DRAGA ha definitivamente perso la testa a causa di LINUX e mena ormai colpi a casaccio come un pugile suonato prima di finire definitivamente al tappeto.Si è accorto x che lui non ci sta + trippa x gatti, molto presto vedremo finalmente il suo cadavere passare galleggiando sotto i ponti.
    • Anonimo scrive:
      Re: 11 e lode!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Il DRAGA ha definitivamente perso la testa a causa di
      LINUX e mena ormai colpi a casaccio come un pugile
      suonato prima di finire definitivamente al tappeto.
      Si è accorto x che lui non ci sta + trippa x gatti, molto
      presto vedremo finalmente il suo cadavere passare
      galleggiando sotto i ponti.11 e lode!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
      - Scritto da: Anonimo
      Il DRAGA ha definitivamente perso la testa a
      causa di LINUX e mena ormai colpi a casaccio
      come un pugile suonato prima di finire
      definitivamente al tappeto.

      Si è accorto x che lui non ci sta +
      trippa x gatti, molto presto vedremo
      finalmente il suo cadavere passare
      galleggiando sotto i ponti.Quand'è che tuo padre metterà una cazzo di password al suo account utente così che tu non abbia più sto maledetto accesso alla tastiera?
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
        - Scritto da: Anonimo
        Quand'è che tuo padre metterà
        una cazzo di password al suo account utente
        così che tu non abbia più sto
        maledetto accesso alla tastiera?Classico utente Windows con le convulsioni nervose, perchè qualcuno si permesso di parlare male di Windows, Gates o MS.(troll)ma gli utenti Windows sono prodotti in serie?
        • Anonimo scrive:
          Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
          non sapevo che in windows la tastiera smettesse di funzionare se qualcuno imposta una password all'account utente.. :|
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA

            smettesse di funzionare se qualcuno imposta
            una password all'account utente.. :|non è che "accesso alla tasitiera" era un eufenismo per dire "senza password non potrà più scrivere boiate sui forum" ?
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
            - Scritto da: Anonimo



            smettesse di funzionare se qualcuno
            imposta

            una password all'account utente.. :|

            non è che "accesso alla tasitiera"
            era un eufenismo per dire "senza password
            non potrà più scrivere boiate
            sui forum" ?toh, uno che un pò ragiona...
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
            - Scritto da: Anonimo
            toh, uno che un pò ragiona...Ma cosa sei un BOT ? passi la vita qui in Punto Informatico????esci un po' e socializza ne hai bisogno...
          • Anonimo scrive:
            Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
            - Scritto da: Anonimo



            smettesse di funzionare se qualcuno
            imposta

            una password all'account utente.. :|

            non è che "accesso alla tasitiera"
            era un eufenismo per dire "senza password
            non potrà più scrivere boiate
            sui forum" ?E se invece fosse la descrizione di un nuovo baco?
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
      - Scritto da: Anonimo
      Il DRAGA ha definitivamente perso la testa a
      causa di LINUX e mena ormai colpi a casaccio
      come un pugile suonato prima di finire
      definitivamente al tappeto.

      Si è accorto x che lui non ci sta +
      trippa x gatti, molto presto vedremo
      finalmente il suo cadavere passare
      galleggiando sotto i ponti.....ma ca*cate 'n mano e datte du' schiaffi, trollone
    • TADsince1995 scrive:
      Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA

      Si è accorto x che lui non ci sta +
      trippa x gatti, molto presto vedremo
      finalmente il suo cadavere passare
      galleggiando sotto i ponti.Ciao Alien. Diciamo molto presto non credo, ma di sicuro con questa cosa si sta autodistruggendo e non capisco perchè voglia farlo. I risultati non saranno immediati, ma si vedranno quando uscirà Longhorn che, sicuramente, avrà questo tipo di controllo autenticità e roba simile e vedremo quanta gente davvero lo comprerà.Penso che il draga dovrebbe pensarci molto bene, in fondo deve dire grazie alla pirateria (come la Sony per la playstation) se oggi il suo "sistema operativo" è talmente diffuso. E poi ha l'incubo di un sistema operativo che, per sua natura, non soffre di problemi di pirateria! ;)TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
        - Scritto da: TADsince1995


        Si è accorto x che lui non ci
        sta +

        trippa x gatti, molto presto vedremo

        finalmente il suo cadavere passare

        galleggiando sotto i ponti.

        Ciao Alien. Diciamo molto presto non credo,
        ma di sicuro con questa cosa si sta
        autodistruggendo e non capisco perchè
        voglia farlo. I risultati non saranno
        immediati, ma si vedranno quando
        uscirà Longhorn che, sicuramente,
        avrà questo tipo di controllo
        autenticità e roba simile e vedremo
        quanta gente davvero lo comprerà.

        Penso che il draga dovrebbe pensarci molto
        bene, in fondo deve dire grazie alla
        pirateria (come la Sony per la playstation)
        se oggi il suo "sistema operativo" è
        talmente diffuso. E poi ha l'incubo di un
        sistema operativo che, per sua natura, non
        soffre di problemi di pirateria! ;)

        TADDici che il DRAGA sta bleffando?Forse, presto vedremo.Un fatto è ormai certo; si sta accorgendo di perdere inesorabilmente punti e la cosa non gli vuole andar giù. Non è la prima volte e nemmeno l' ultima che gioca carte come lo può fare solo un giocatore d' azzardo che sente di avere un cappio al collo.Leggi anche SCO.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL DRAGA HA PERSO LA TESTA
  • Anonimo scrive:
    era ora
    finalmente vengono introdotte misure contro quei rivenditori che si fanno gioco l'utente finale.
    • Anonimo scrive:
      Re: era ora
      - Scritto da: Anonimo
      finalmente vengono introdotte misure contro
      quei rivenditori che si fanno gioco l'utente
      finale.Duraminga!M$ non rinuncera' mai alla promozione che gli fanno le copie pirata il costo sarebbe enorme e loro lo sanno benissimo e per di piu' non hanno nessuna intensione di essere loro a pagarlo con la diminuzione del loro peso sul mercato!Certo se tutti pagano sono piu' contenti ma se per ottenere questo debbono rinunciare anche solo all'1% dello share fanno subito marcia indietro!E a tutta forza! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: era ora
        Secondo me la "promozione" delle copie funziona se stai agli inizi, non se hai il 95% del mercato. Il 5% rimanente non lo prenderai mai, è invece molto più proficuo cercare di beccare quel 30-40% di utenti "illegali" che si annida in quel 95% di utilizzatori di cui sopra. O sbaglio?
        • Anonimo scrive:
          Re: era ora
          - Scritto da: Anonimo
          Secondo me la "promozione" delle copie
          funziona se stai agli inizi, non se hai il
          95% del mercato. Il 5% rimanente non lo
          prenderai mai, è invece molto
          più proficuo cercare di beccare quel
          30-40% di utenti "illegali" che si annida in
          quel 95% di utilizzatori di cui sopra. O
          sbaglio?Sbagli! se ...diciamo il 20% (il 34% secondo alcune stime di Gartner) e' costituito da copie pirata rischi di perderlo punto e basta! :D
          • Sky scrive:
            Re: era ora
            Ma il "problema" non è nemmeno quello (IMHO) a M$ puzza di perdere ANCHE il 34% che "acquisterebbe" Office ed un sacco di altri prodotti: avere Win sulla tua macchina infetti ti rende "potenziale acquirente" di tutta una serie di sw (sia di M$ che di altri produttori). Chiaramente li capisco... anche se sul mio PC (windows) faccio girare OpenOffice, GIMP e quasi tutta roba opensource. ;)==================================Modificato dall'autore il 27/01/2005 17.56.11
  • Spierpa89 scrive:
    Metodi controcorrenti
    Se si valuta la situazione da un punto di vista più pragmatico e meno idealistico, questo tipo di limitazione nn serve a niente. L'esempio + banale è la SP1. Ci sarà sempre qlc che troverà il modo in un modo o nell'altro...E poi nn credete che gli utenti "medi" utilizzano l'aggiornamento di Ms. Al massimo aggiornano l'antivirus...Byz
    • Anonimo scrive:
      Re: Metodi controcorrenti
      - Scritto da: Spierpa89
      E poi nn credete che gli utenti "medi"
      utilizzano l'aggiornamento di Ms. Al massimo
      aggiornano l'antivirus...Avere un antivirus aggiornato o un firewall non è sufficiente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Metodi controcorrenti

      E poi nn credete che gli utenti "medi""crediate", mio dio, "crediate".... :|e poi hai il coraggio di parlare di utenti medi...
  • Anonimo scrive:
    Corporate, che fare????
    Ciao, personalmente mi trovo a dover gestire una cinquantina di macchine con licenza corporate, escludento le w2000con queste come ci si comporta??? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Corporate, che fare????
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao, personalmente mi trovo a dover gestire
      una cinquantina di macchine con licenza
      corporate, escludento le w2000

      con queste come ci si comporta???Io ne ho circa centocinquanta, che scaricano gli aggiornamenti da un server SUS. La M$ mi dovrà spiegare come configurare il mio povero serverino M$, su cui gira il servizio SUS, che è della M$, per far sì che riescano a superare questo famoso "esame" su Windows Update che sta sul sito M$... Non funzionerà MAI! :@
    • carobeppe scrive:
      Re: Corporate, che fare????
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao, personalmente mi trovo a dover gestire
      una cinquantina di macchine con licenza
      corporate, escludento le w2000

      con queste come ci si comporta??? :Dbella domanda, mi piacerebbe anche a me sapere la risposta visto che sono nella stessa situazione (io ne ho una ventina)
      • Anonimo scrive:
        Re: Corporate, che fare????

        bella domanda, mi piacerebbe anche a me
        sapere la risposta visto che sono nella
        stessa situazione (io ne ho una ventina)Troll Mode ON:Si installa Linux!!!!! Fine Della Trollata
      • Anonimo scrive:
        Re: Corporate, che fare????
        - Scritto da: carobeppe

        - Scritto da: Anonimo

        Ciao, personalmente mi trovo a dover
        gestire

        una cinquantina di macchine con licenza

        corporate, escludento le w2000



        con queste come ci si comporta??? :D
        bella domanda, mi piacerebbe anche a me
        sapere la risposta visto che sono nella
        stessa situazione (io ne ho una ventina)Ma semplice! Dal manuale Win XP Trastevere Edition:...le corporate le scorporate, poi andate de corpo e le ricorporate...
  • Crazy scrive:
    E` cosa Buona e Giusta
    CIAO A TUTTInon c'e` molto da dire, di certo non si puo` lamentare che non e` giusto cio` che fa` Microsoft in questa occasione, in fin dei conti, il servizio degli UpDate e` offerto per i possessori di Windows, dato che il servizio costa a Microsoft per tenerlo in piedi, e` giusto che in qualche modo venga pagato, e non e` giusto che altri ne usufruiscano cosi` liberamente.Con questo non voglio dire che il Windows Update debba essere a pagamento in base a quanti Update si scaricano, ci mancherebbe altro, io ho comperato Windows, lo ho pagato regolarmente, e pretendo di avere una qualche garanzia, dopo averlo pagato, se qualcosa non va, e` giusto che venga risolto.Ma chi non paga, non puo` pretendere di usufruire pure di questa garanzia, sarebbe come se mi costruissi da solo una Macchina da strada, comperandomi qui e la` i vari pezzi usati di, ad esempio, una Punto, e una volta ultimata pretendessi di avere pure i 3 anni di garanzia dalla FIAT... no, non starebbe in piedi: Microsoft avrebbe potuto fare questa cosa fin dall'inizio.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: E` cosa Buona e Giusta

      Microsoft avrebbe potuto
      fare questa cosa fin dall'inizio.Vero, ma questo avrebbe frenato la sua diffusione.... effettivamente avrebbe dovuto farlo dall'inizio.
    • Anonimo scrive:
      Re: E` cosa Buona e Giusta
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      non c'e` molto da dire, di certo non si puo`
      lamentare che non e` giusto cio` che fa`
      Microsoft in questa occasione, in fin dei
      conti, il servizio degli UpDate e` offerto
      per i possessori di Windows, dato che il
      servizio costa a Microsoft per tenerlo in
      piedi, e` giusto che in qualche modo venga
      pagato, e non e` giusto che altri ne
      usufruiscano cosi` liberamente.
      Con questo non voglio dire che il Windows
      Update debba essere a pagamento in base a
      quanti Update si scaricano, ci mancherebbe
      altro, io ho comperato Windows, lo ho pagato
      regolarmente, e pretendo di avere una
      qualche garanzia, dopo averlo pagato, se
      qualcosa non va, e` giusto che venga
      risolto.
      Ma chi non paga, non puo` pretendere di
      usufruire pure di questa garanzia, sarebbe
      come se mi costruissi da solo una Macchina
      da strada, comperandomi qui e la` i vari
      pezzi usati di, ad esempio, una Punto, e una
      volta ultimata pretendessi di avere pure i 3
      anni di garanzia dalla FIAT... no, non
      starebbe in piedi: Microsoft avrebbe potuto
      fare questa cosa fin dall'inizio.
      DISTINTI SALUTISi; però c'è anche un altra cosa che Microsoft avrebbe dovuto fare fin dall'inizio,; solo che da quell'orecchio non ci sentono.Abbassare i prezzi dei loro software.
      • Anonimo scrive:
        Re: E` cosa Buona e Giusta
        Credo che la mossa di Microsoft sia giusta e lecita, visto che chi installa un software senza la sua licenza a mio avviso è come se abbia rubato, quindi non vedo il motivo per cui debba usufruire pure degli aggiornamenti.Utilizzo sia Microsoft che Linux nel mio lavoro ma non credo che questa mossa possa effettivamente dare a Linux una spinta in più nel mercato, anzi, credo che questa novità porterà più soldi nelle casse di Microsoft.Ciao a tutti- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Crazy

        CIAO A TUTTI

        non c'e` molto da dire, di certo non si
        puo`

        lamentare che non e` giusto cio` che fa`

        Microsoft in questa occasione, in fin
        dei

        conti, il servizio degli UpDate e`
        offerto

        per i possessori di Windows, dato che il

        servizio costa a Microsoft per tenerlo


        Si; però c'è anche un altra
        cosa che Microsoft avrebbe dovuto fare fin
        dall'inizio,; solo che da quell'orecchio non
        ci sentono.
        Abbassare i prezzi dei loro software.
    • Anonimo scrive:
      E` cosa buona e giusta per LINUX!!!!!!!!
      E' cosa buona e giusta per Linux, che oltre ad essere molto più sicuro è anche gratuito!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: E` cosa Buona e Giusta
      ......mangiare la locusta.
  • Anonimo scrive:
    tutto cio' ...
    ... non potra' che far bene a linux.Bill, ma e' possibile che non ti rendi contoche se sei diventato zio paperone lo deviproprio alla facilita' con cui si riesce ad ottenere una copia di windows &co?Perche' non fai in modo che questo sistemadi verifica determini l'esistenza di un genuine office ? Cosi' fai un grosso favoreanche a OOo.Ciao bill .
  • Terra2 scrive:
    E vai coi viruloni!
    Il 90% dell'utonza, che gia abitualmente non aggiorna una cippa, ora lo farà ancora meno! Sparpaglieranno nuovamente ogni genere di worm in giro per la rete e faranno da tramite per ogni sorta di schifezza... Salutiamo quel poco di sicurezza che ms aveva saputo raggiungere negli ultimi mesi e diamo un ben tornato ad "I love you"...I virus maker ringraziano!
    • Anonimo scrive:
      Re: E vai coi viruloni!
      - Scritto da: Terra2[cut]
      I virus maker ringraziano!Ed anche gli ANTI-virus maker ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: E vai coi viruloni!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Terra2
        [cut]

        I virus maker ringraziano!

        Ed anche gli ANTI-virus maker ;)E quale sarebbe la differenza? ;)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: E vai coi viruloni!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Terra2

          [cut]


          I virus maker ringraziano!



          Ed anche gli ANTI-virus maker ;)



          E quale sarebbe la differenza? ;)



          (apple)"A parlar male si fa peccato, ma quesi sempre ci si indovina"Giulio Andreotti
  • Santos-Dumont scrive:
    Chi dice che il crimine non paga?!
    [...]gli utenti che scoprissero di possedere una copia pirata potranno accedere all'acquisto di una licenza legittima a prezzi scontati[...] Quindi vale la pena fare un upgrade a partire da una copia pirata, giusto?
    • pierpaolopezzo scrive:
      Re: Chi dice che il crimine non paga?!
      ...devi anche denunciare chi ti ha venduto il computer con quel sistema operativo....quindi.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi dice che il crimine non paga?!
        Acquistato su Ebay dall'utente Pinco Pallino?;)- Scritto da: pierpaolopezzo
        ...devi anche denunciare chi ti ha venduto
        il computer con quel sistema
        operativo....quindi.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi dice che il crimine non paga?!
      E' chiaramente diretto ai quei possessori di pc che PENSANO di avere comprato windows e invece il negoziante glielo ha "caricato"...E' una bella mossa, commercialmente elegante, solo che visto che proviene da Microsoft bisogna assolutamente trovare il problema, l'inganno e perchè no il complotto...:
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi dice che il crimine non paga?!
        - Scritto da: Anonimo
        E' una bella mossa, commercialmente
        elegante, solo che visto che proviene da
        Microsoft bisogna assolutamente trovare il
        problema, l'inganno e perchè no il
        complotto...
        :Ma va'?Un'azienda pluripregiudicata e condannata e per giunta recidiva non inganna e non complotta?Stando a quanto scrivono e' molto piu' conveniente piratare Win e poi chiedere di poterlo comprare a prezzi scontati che comprarlo direttamente in negozio in versione retail.E' una grave ipocrisia di quell'azienda. Perche' fino ad ora le ha fatto comodo la pirateria e l'ha quasi sollecitata oltre che tollerata.
  • Anonimo scrive:
    Volevo solo complimentarmi..
    ...sia con la redazione che ha sempre questo suo bel modo super partes nel presentare le notizie che riguardano Microsoft, che con la maleducazione che la comunità di persone che postano su questi forum non perde mai occasione di ostentare.Complimenti davvero.. un bell'esempio di civiltà!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Volevo solo complimentarmi..
      - Scritto da: Anonimo
      ...sia con la redazione che ha sempre questo
      suo bel modo super partes nel presentare le
      notizie che riguardano Microsoft, che con la
      maleducazione che la comunità di
      persone che postano su questi forum non
      perde mai occasione di ostentare.
      Complimenti davvero.. un bell'esempio di
      civiltà!!E la maleducazione di Steve Ballmer dove la lasci?A laura' (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Volevo solo complimentarmi..
      - Scritto da: Anonimo
      ...sia con la redazione che ha sempre questo
      suo bel modo super partes nel presentare le
      notizie che riguardano Microsoft, che con la
      maleducazione che la comunità di
      persone che postano su questi forum non
      perde mai occasione di ostentare.
      Complimenti davvero.. un bell'esempio di
      civiltà!! domani mattina, prima di scrivere su PI, fai una colazione piu' abbondante.
  • Anonimo scrive:
    Ecco la spinta che mancava a Linux e Mac
    Se mi devo coperare un SO... almeno me lo prendo decente (Mac)... altrimenti sarà la volta buona che tanti inizieranno ad usare Linux!
    • pierpaolopezzo scrive:
      Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
      Sono daccordo, credo che molti cominceranno a considerare l'idea di acquistare un Apple o passare a Linux(soprattutto dopo i successi di software OpenSource come Firefox), ma quei molti non credo lo saranno in assoluto ma relativamente le quote di Apple e Linux; è mia opinione che il grosso dei numeri dei sistemi home sia oggi realizzato dalle versioni OEM vendute insieme ai pc nei vari megastore, dunque perfettamente legali.Comunque speriamo si realizzi un una maggiore penetrazione dei sistemi unix-like:)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
        - Scritto da: pierpaolopezzo
        grosso dei numeri dei sistemi home sia oggi
        realizzato dalle versioni OEM vendute
        insieme ai pc nei vari megastore, dunque
        perfettamente legali.
        Comunque speriamo si realizzi un una
        maggiore penetrazione dei sistemi
        unix-like:)inoltre nessuno vorra' pagare per comprare la nuova versione di windows, e tanto meno comprera' un altro computer per averla.Chissa' se alla apple faranno un MacosX per x86? Potrebbe essere una buona occasione...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
          mmm dovresti convincere le software house a migrare i loro prodotti su os x.E si sa, non si muovono se non fiutano l'affare e la gente non prenderebbe os x se non ci può lavorare.In ogni caso il business apple è vendere computer.Temo che farebbe la fine di next.Anzi rifarebbe ^__^
          • HiWeb scrive:
            Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
            - Scritto da: Anonimo
            mmm dovresti convincere le software house a
            migrare i loro prodotti su os x.Veramente molte software house realizzano i loro prodotti multipiattaforma, da oracle a alias....tanto per citarne due.
            E si sa, non si muovono se non fiutano
            l'affare e la gente non prenderebbe os x se
            non ci può lavorare.Con OSX ci puoi lavorare eccome, chissà come mai in questo forum si ha sempre la tendenza ad ostacolare/criticare/sabotare un sistema valido come i Mac con OSX? ...non vi capisco proprio.Mi sembra disinformazione gratuita...Sono anni che lavoro con soddisfazione con questi strumenti, non ho mai avuto nessuna limitazione nel realizzare i miei lavori.
            In ogni caso il business apple è
            vendere computer.Senza dubbio, ma questo non esclude che osx sia un sistema operativo molto valido.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
            - Scritto da: HiWeb
            Veramente molte software house realizzano i
            loro prodotti multipiattaforma, da oracle a
            alias....tanto per citarne due.Premesso che sono un felice utente di Mac OS X, "due" non mi sembra equiparabile a "molte". L'ultima volta che ho controllato, Macromedia Dreamweaver e MS Access non erano disponibili su Mac OS X, ed è più facile che siano questi due ad essere richiesti da un utente medio piuttosto che oracle o alias, non trovi?OS X è nettamente migliore di Windows, ma non esageriamo parlando di disponibilità di prodotti multipiattaforma :-(

            E si sa, non si muovono se non fiutano

            l'affare e la gente non prenderebbe os
            x se

            non ci può lavorare.

            Con OSX ci puoi lavorare eccome,
            chissà come mai in questo forum si ha
            sempre la tendenza ad
            ostacolare/criticare/sabotare un sistema
            valido come i Mac con OSX? ...non vi capisco
            proprio.Non sono l'autore del primo post, ma non penso che intendesse ostacolare/sabotare l'OSX, quanto constatare il fatto che non tutte le applicazioni più famose per Windows hanno un port per OSX. E malgrado possano esistere applicazioni dalle stesse funzionalità, magari anche più potenti, "la gente" del post iniziale, intesa come la massa, si spaventa se cambi il colore di un bottone, figurati di fronte ad una applicazione totalmente diversa (ma che fa la stessa cosa).La gente è molto diffidente da questo punto di vista e l'unico modo che hai per convincerla è far vedere loro che può fare le stesse cose.Due giorni fa ero nella ditta di mio cugino e mancava una licenza di Microsoft Office. Gli ho proposto Open Office e mi guardava estremamente perplesso, domandandosi se avrebbe funzionato allo stesso modo.Gli ho proposto di installarlo per prova sul computer che stavo montando e di aprire un paio dei suoi file; se non gli fosse piaciuto, l'avrei tolto e sarei andato a comprare una licenza di Office.Morale della favola: oggi non trovavo le altre N licenze di Office e lui mi ha detto "Non servono più, metti quello lì, OpenOffice."Non sempre però si ha la possibilità di far provare all'utente la cosa nuova. :-( E da solo non la proverà quasi mai in base al detto "chi lascia la strada vecchia per la nuova..."
            Sono anni che lavoro con soddisfazione con
            questi strumenti, non ho mai avuto nessuna
            limitazione nel realizzare i miei lavori.Nel tuo caso, hai tutti gli strumenti necessari.Nel mio caso pure.Spero concorderai che questo non significhi che valga per tutti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: HiWeb

            Veramente molte software house
            realizzano i

            loro prodotti multipiattaforma, da
            oracle a

            alias....tanto per citarne due.

            Premesso che sono un felice utente di Mac OS
            X, "due" non mi sembra equiparabile a
            "molte". L'ultima volta che ho controllato,
            Macromedia Dreamweaver e MS Access non erano
            disponibili su Mac OS X, ??? Hai controllato da ubriaco o mentre dormivi????Macromedia Dreamweaver esiste eccome.Vedi che il tizio a cui hai risposto ha ragione?MS Access non esiste perché su Mac non lo userebbe nessuno, e farebbe la fine di Adobe Premiere. Su Mac il software scadente non fa una lira.Anche su Windows, prova FileMaker......... ;) E cerca di capire la differenza...Su quanto scrivi appresso stendo un velo, ricordandoti solo che i "porting" maggiori sono stati dalla piattaforma Mac a quella Windows e non il contrario. Le stesse applicazioni di punta di Microsoft (hai presente Excel?) sono nate su Mac e solo dopo sono arrivate sui PC, per non parlare di Photoshop e simili....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
            soprattutto su Filemaker ti rispondo io, che proprio in questi giorni sto cercando di interfacciarlo con XPress e non vedo soluzioni (di terze parti) + economiche di 1500Euri mentre, visto che sono applicazioni native Apple io mi aspettavo una maggiore interoperabilita'.Vedi, le critiche che da sempre si fanno a Apple non riguardano l'inferiorita' sull'hardware e sul software commerciale ma sui costi spropositati di qualsiasi cosa sw e hw ti serva x fare il tuo lavoro che nell'infrastruttura windows ti costerebbe meno, tutto qui.- Scritto da: Anonimo...
            MS Access non esiste perché su Mac
            non lo userebbe nessuno, e farebbe la fine
            di Adobe Premiere. Su Mac il software
            scadente non fa una lira.

            Anche su Windows, prova FileMaker.........
            ;) E cerca di capire la differenza...


            Su quanto scrivi appresso stendo un velo,
            ricordandoti solo che i "porting" maggiori
            sono stati dalla piattaforma Mac a quella
            Windows e non il contrario. Le stesse
            applicazioni di punta di Microsoft (hai
            presente Excel?) sono nate su Mac e solo
            dopo sono arrivate sui PC, per non parlare
            di Photoshop e simili....
          • Anonimo scrive:
            access e Xpress?
            - Scritto da: Anonimo
            soprattutto su Filemaker ti rispondo io, che
            proprio in questi giorni sto cercando di
            interfacciarlo con XPress e non vedo
            soluzioni (di terze parti) + economiche di
            1500Euri mentre, visto che sono applicazioni
            native Apple io mi aspettavo una maggiore
            interoperabilita'.fammi qualche esempi di quello che ti serve e vediamo se ti posso essere d'aiuto.Xpress by the way secondo me ha i giorni contati se non si svegli dal suo portore lungo 10 anni... oramai noi usiamo solo inDesign che ovviamente accetta XML et simili...
            Vedi, le critiche che da sempre si fanno a
            Apple non riguardano l'inferiorita'
            sull'hardware e sul software commerciale ma
            sui costi spropositati di qualsiasi cosa sw
            e hw ti serva x fare il tuo lavoro che
            nell'infrastruttura windows ti costerebbe
            meno, tutto qui.ripeto, perché su Windows puoi interfacciare Access con Xpress a gratis?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
            - Scritto da: Anonimo
            Premesso che sono un felice utente di Mac OS
            X, "due" non mi sembra equiparabile a
            "molte".Scusami ma volevi la lista completa? ci sono 12'000 software commerciali per OSX...sai sarebbe stato un po' lunga... L'ultima volta che ho controllato,
            Macromedia Dreamweaver e MS Access non erano
            disponibili su Mac OS X,Ma che bravo, questa poi....le suite Adobe e Macromedia tanto per citartene altre due sono nate su Mac....MS Access...sinceramente lo conosco (perchè utilizzo anche PC con Windows) ma non lo ritengo indispensabile......preferisco 4D &FileMaker.ed è
            più facile che siano questi due ad
            essere richiesti da un utente medio
            piuttosto che oracle o alias, non trovi?Veramente le suite più richieste sono MS Office (che esiste) e le suite Adobe e Macromedia....(che esistono anche loro)
            OS X è nettamente migliore di
            Windows, ma non esageriamo parlando di
            disponibilità di prodotti
            multipiattaforma :(Non capisco se mi stai prendendo per i fondelli o cosa...scusami ma controllare in rete la disponibilità dei prodotti è una cosa molto grave?http://guide.apple.com/index.lassoscegli una categoria sotto software....
            Non sono l'autore del primo post, ma non
            penso che intendesse ostacolare/sabotare
            l'OSX, quanto constatare il fatto che non
            tutte le applicazioni più famose per
            Windows hanno un port per OSX.Quarda che non sono così numerose come credi...E malgrado
            possano esistere applicazioni dalle stesse
            funzionalità, magari anche più
            potenti, "la gente" del post iniziale,
            intesa come la massa, si spaventa se cambi
            il colore di un bottone, figurati di fronte
            ad una applicazione totalmente diversa (ma
            che fa la stessa cosa).

            La gente è molto diffidente da questo
            punto di vista e l'unico modo che hai per
            convincerla è far vedere loro che
            può fare le stesse cose.
            Due giorni fa ero nella ditta di mio cugino
            e mancava una licenza di Microsoft Office.
            Gli ho proposto Open Office e mi guardava
            estremamente perplesso, domandandosi se
            avrebbe funzionato allo stesso modo.
            Gli ho proposto di installarlo per prova sul
            computer che stavo montando e di aprire un
            paio dei suoi file; se non gli fosse
            piaciuto, l'avrei tolto e sarei andato a
            comprare una licenza di Office.
            Morale della favola: oggi non trovavo le
            altre N licenze di Office e lui mi ha detto
            "Non servono più, metti quello
            lì, OpenOffice."Esempio fuori luogo visto che software tipo MS Office esiste per mac...da sempre.
            Non sempre però si ha la
            possibilità di far provare all'utente
            la cosa nuova. :( E da solo non la
            proverà quasi mai in base al detto
            "chi lascia la strada vecchia per la
            nuova..."
            Nel tuo caso, hai tutti gli strumenti
            necessari.
            Nel mio caso pure.
            Spero concorderai che questo non significhi
            che valga per tutti!Senza dubbio, comunque non è che il mac sia senza applicazioni ce ne sono 12'000 disponibili per OSX...quindi basta cercarle.http://guide.apple.com/index.lassoPoi certo se ci limitiamo a portare sempre la leggenda metropolitana che i mac non hanno programmi, non sono compatibili e costano troppo...beh, mi sembra una cosa senza senso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
            Scritto da: Anonimo
            mmm dovresti convincere le software house a
            migrare i loro prodotti su os x.Veramente molte software house realizzano i loro prodotti multipiattaforma, da oracle a alias....tanto per citarne due.autocad? str? primavera? 3d studio max? softimage? continuo?tieni conto delle esigenze aziendali
            E si sa, non si muovono se non fiutano
            l'affare e la gente non prenderebbe os x se
            non ci può lavorare.Con OSX ci puoi lavorare eccome, chissà come mai in questo forum si ha sempre la tendenza ad ostacolare/criticare/sabotare un sistema valido come i Mac con OSX? ...non vi capisco proprio.Mi sembra disinformazione gratuita...Sono anni che lavoro con soddisfazione con questi strumenti, non ho mai avuto nessuna limitazione nel realizzare i miei lavori.io possiedo 3 mac, quindi 6 proprio tu che non capisci.se apple rilascia os x per intel E' MORTA.
            In ogni caso il business apple è
            vendere computer.Senza dubbio, ma questo non esclude che osx sia un sistema operativo molto valido.ripeto: ho 3 mac e conosco os x.vabbè....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
            - Scritto da: Anonimo
            autocad? str? primavera? 3d studio max?
            softimage? continuo?
            tieni conto delle esigenze aziendaliIo tengo conto delle esigenze aziendali....per esempio per Autocad ci sono ottime alternative compatibili vedi VectorWorks, ArchiCad ed altri....Tu ti sei limitato a citare dei sw 3d di nicchia....Se vuoi ci sono i software 3D anche per mac solo che tu li stai ignorando....http://guide.apple.com/uscategories/3d.lassoUltimamente è uscito anche Alias Maya 6 Unlimited e Modo...
            io possiedo 3 mac, quindi 6 proprio tu che
            non capisci.certo, come no...mi sembri più un utente PC x86 che un macuser.....
            se apple rilascia os x per intel E' MORTA.Quarda che io non ho parlato di OSX per Intel....
            ripeto: ho 3 mac e conosco os x.
            vabbè....In studio lavoro con 5 mac e altrettanti PC.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco la spinta che mancava a Linux e
            - Scritto da: Anonimo
            Scritto da: Anonimo

            mmm dovresti convincere le software
            house a

            migrare i loro prodotti su os x.

            Veramente molte software house realizzano i
            loro prodotti multipiattaforma, da oracle a
            alias....tanto per citarne due.

            autocad?3d studio max?
            softimage? continuo?
            tieni conto delle esigenze aziendaliMa dai?! Incredibile......:|Quindi visto che non esiste IE per Linux, vuol dire che chi usa il pinguino non può navigare? :D :D :DAh già, accidenti, esistono altri browser......Archicad, Vectorworks, Maya, Lightwave, Modo.....Se tu usi l'olio FIAT, non vuol dire che chi ha una BMW resti senza lubrificante.
            ripeto: ho 3 mac e conosco os x.Si, io ho dodici coccodrilli e li porto al parco senza guinzaglio...... :DHai scritto di conoscere OSX: mi dici il path di ODBC Administrator? Grazie.
  • Anonimo scrive:
    era l' ora....
    ....che iniziaste a pagare tutte le licenze che, pensando di essere furbi, zioBill vi ha fatto copiare.
    • Anonimo scrive:
      Re: era l' ora....
      - Scritto da: Anonimo
      ....che iniziaste a pagare tutte le licenze
      che, pensando di essere furbi, zioBill vi ha
      fatto copiare.Scometto che tu sei regola, (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: era l' ora....
      - Scritto da: Anonimo
      ....che iniziaste a pagare tutte le licenze
      che, pensando di essere furbi, zioBill vi ha
      fatto copiare.Scommetto che tu sei regola, (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: era l' ora....
      - Scritto da: Anonimo
      ....che iniziaste a pagare tutte le licenze
      che, pensando di essere furbi, zioBill vi ha
      fatto copiare.Ringrazio vivamente te che lo hai pagato, io lo crackerò ancora e tu pagherai ancora.
  • Anonimo scrive:
    Trovo sia giusto
    Trolloni e astroturfer a parte...Io trovo sia giusto.Un software va rispettato e utilizzato nella maniera in cui il suo creatore ha pensato.Io non uso software proprietario da un bel po' e sono contentissimo. Prima usavo windows e una serie di programmi non proprio legittimi, bazzicavo i siti di keygen e quando non trovavo niente mi industriavo a cercarmi il je o jne che faceva al caso mio e ha modificarlo ;)Un giorno mi sono detto: ma perche'?Perche' non ho le palle per passare a linux? Perche' non ho voglia di prendere una decisione coerente?Basta.Insomma, quello che voglio dire e' che se davvero siete convinti che il software debba essere libero abbiate il coraggio di seguire quella strada.Non abbandonatevi a discorsi ipocriti sul "brutto e cattivo mondo del closed source" per poi usarne i programmi craccandoli.Predicate bene e razzolate meglio(linux)CoD
    • Anonimo scrive:
      Re: Trovo sia giusto
      Quoto tutto. Stessa cosa anche per me. Perchè craccare i programmmi? Non è giusto. Io non sopporto quelli che mi dicono ad esempio che Photoshop è meglio di Gimp però lo usano craccato. Se ti piace Photoshop e lo usi regolarmente allora pagalo, così poi vedrai che un'occhiata un po' più approfondita ad The Gimp ce la darai e ci scoprirai che non è così male anzi è molto potente e difetta IMHO solo nell'interfaccia grafica.
  • Anonimo scrive:
    Non mi e` molto chiaro: scusate...
    ...io sono ragionevolmente sicuro che questa copia sia lecita, dato che l'ho installata io prelevando il codice dal retro del case del computer, pero` sono andato a questo indirizzo:http://www.microsoft.com/genuine/offers/default.aspx?displaylang=endunque, premesso che sono dovuto andarci con IE perche` naturalmente e` legato a un activeX (e gia` qui, bella roba, si`). Comunque, mi apre la tipica finestrella "installare ed eseguire ecc ecc firmato da microsoft corporation ecc ecc"?Si, d'accordo, se proprio devo, devo. Clicco si.Presumibilmente, a questo punto il "validatore" dovrebbe installarsi e fare il controllo. Tutto quel che vedo come risultato e` che mi porta direttamente alla pagina da dove posso fare il download di quel che avevo selezionato (il primo, quel photo qualcosa, che comunque non ho intenzione di scaricare vuoi perche` e` 5 mega e passa e vuoi perche` non me ne frega nulla). Ma dico: questa e` la conferma? E` "genuino" o no? Se non lo era mi rispondeva picche? Se mi ha portato li` la devo prendere come una risposta positiva? Tacito assenso?Non potrebbero chiarirsi meglio, o ho sbagliato qualcosa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi e` molto chiaro: scusate...
      Prova con questo ad esempio,l'antispyware che hanno reso disponibile un po' di tempo fa :http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId=321CD7A2-6A57-4C57-A8BD-DBF62EDA9671&displaylang=enPer ora la procedura è facoltativa.L'autenticazione la chiede al secondo passaggio ed è facoltativa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi e` molto chiaro: scusate...
        Uhm... se premo "continue",e poi gli dico "yes" alla richiesta di validazione, mi porta a una pagina che mi dice "look at the explorer bar ecc ecc..." con varie istruzioni, pero` non faccio in tempo a leggerle perche` dopo qualche secondo mi redirige direttamente alla pagina di download. Anche qui, tacito assenso?La mia interpretazione della cosa e` che il validatore activeX l'avevo gia` scaricato prima, quindi non gli e` stato necessario riscaricarlo: l'ha validato silenziosamente (?) e poi non ha voluto perdere tempo con messaggi di conferma e anche li`, come conferma mi ha portato alla pagina di download?Ah, no, aspetta!L'ho trovato, forse, il messaggio di conferma, proprio su quella pagina di download:dice: Genuine Microsoft Software Thank you for participating. Please click Download to get the download. Oh, bene. Credo che funzioni. Sai, la copia era genuina, ma non si sa mai... e poi volevo vedere come funzionava il discorso. E il fatto di non riuscire a essere sicuro di quel che stava succedendo mi metteva in apprensione: siccome Windows lo uso per lavoro, e il lavoro consiste nello svilupo di software, ho sempre avuto una certa paranoia nel mettermi in regola. Insomma, io devo essere in regola, e legalmente inattaccabile: temo eventuali problemi che mi costringano a non distribuire piu` il mio software, insomma.==================================Modificato dall'autore il 27/01/2005 6.12.18
        • Ekleptical scrive:
          Re: Non mi e` molto chiaro: scusate...

          La mia interpretazione della cosa e` che il
          validatore activeX l'avevo gia` scaricato
          prima, quindi non gli e` stato necessario
          riscaricarlo: l'ha validato silenziosamenteInfatti. Basta scaricare l'ActiveX di validazione una volta.Credo mandi il seriale elaborato in qualche modo con dei parametri dal registro, per stabilire il tipo di versione di Windows (utente finale, corporate et similia) o cose simili.Poi fa tutto in automatico.Mica devi rifare la trafila ogni vaolta, se no che 2 maroni!
  • Anonimo scrive:
    è tempo di...
    Ho visto cose che voi umani non potreste immaginare... navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. È tempo di migrareee... (linux)(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: è tempo di...
      Ho visto cose che voi sistemisti non potreste immaginare... web server IIS in fiamme al largo dei bastioni della sala macchine. E ho visto la BSA balenare nel buio vicino alle porte delle aziende (1 orig. - 100 inst). E tutti quei soldini per Bill andranno perduti nelle installazioni di distro linux come lacrime nel FUD di Steve.Mi sono permesso di fare qualche correzione ;)Ciò che non ti uccide ti rende più forteFriedrich Nietzsche
  • Anonimo scrive:
    apt-get upgrade
    con apt posso aggiornare i miei server con uno sputoapt è un tool debian che rompe il culo ai passeri altro che windows update bleahh :D
    • Anonimo scrive:
      Re: apt-get upgrade
      - Scritto da: Anonimo
      con apt posso aggiornare i miei server con
      uno sputo
      apt è un tool debian che rompe il
      culo ai passeri
      altro che windows update bleahh :Dio ci metterei un -u :)
    • Anonimo scrive:
      Re: apt-get upgrade
      - Scritto da: Anonimo
      con apt posso aggiornare i miei server con
      uno sputo
      apt è un tool debian che rompe il
      culo ai passeriIl problema e' che dovrebbe romperlo ad un mastodonte ... non ad un passero :(
    • Anonimo scrive:
      Re: apt-get upgrade
      - Scritto da: Anonimo
      con apt posso aggiornare i miei server con
      uno sputo
      apt è un tool debian che rompe il
      culo ai passeri
      altro che windows update bleahh :D
      apt apt apt e contuinua cosi, a me basta un click per aggiornare bye :D(win)(win)(win)(win)
      • Anonimo scrive:
        Re: apt-get upgrade
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        con apt posso aggiornare i miei server
        con

        uno sputo

        apt è un tool debian che rompe il

        culo ai passeri

        altro che windows update bleahh :D


        apt apt apt e contuinua cosi, a me basta un
        click per aggiornare bye :D


        (win)(win)(win)(win)Se hai win craccato mi sa che la festa è finitaCiao, (troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: apt-get upgrade
          - Scritto da: Anonimo
          Se hai win craccato mi sa che la festa
          è finita

          Ciao, (troll)Errore, la mia e' originale, su corri a comprare le riviste di linux e a studiare e soprattutto a compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare compilare:D
          • Anonimo scrive:
            Re: apt-get upgrade
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Se hai win craccato mi sa che la festa

            è finita



            Ciao, (troll)

            Errore, la mia e' originale, su corri a
            comprare le riviste di linux e a studiare e
            soprattutto a
            compilare compilare compilare compilare
            compilare compilare compilare compilare
            compilare compilare compilare compilare
            compilare compilare compilare compilare
            compilare compilare compilare compilare
            compilare

            :DCome hai fatto ad indovinare che faccio lo sviluppatore?:D:D:D:D:D:DSei sicuro che il bottegaio che ti ha venduto xp oem non ha preso la licenza da astalavista? Su, vai fare il controllo sul sito di zio Bill. E magari un altro bottegaio ti vende una oem crackata spacciata per originale con lo sconto.:D:D:D:D:D:DCiao, (troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: apt-get upgrade
            Ma che dici? fai come il Silvio che accusi gli altri quello di cui ti si puo' accusare?Su torna a giocare con gli apt-get(win)(win)(win)
      • Anonimo scrive:
        Re: apt-get upgrade
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        con apt posso aggiornare i miei server
        con

        uno sputo

        apt è un tool debian che rompe il

        culo ai passeri

        altro che windows update bleahh :D


        apt apt apt e contuinua cosi, a me basta un
        click per aggiornare bye :DChe palle dover fare un click...io sono pigro e ho messo l'apt fra gli script di avvio. Così mi evito pure il click... e anche il reboot... ammesso che ne basti uno...
        • Anonimo scrive:
          Re: apt-get upgrade
          - Scritto da: Anonimo
          Che palle dover fare un click...io sono
          pigro e ho messo l'apt fra gli script di
          avvio. Così mi evito pure il click...
          e anche il reboot... ammesso che ne basti
          uno...

          Anche io ho messo avviso agg. automatici(win)(win)(win)
  • Anonimo scrive:
    licenze oem
    la fetta più grossa (anzi forse l'unica) che indirettamente (portatile, pc completo) paga il SO originale.
    • Anonimo scrive:
      Re: licenze oem

      la fetta più grossa (anzi forse
      l'unica) che indirettamente (portatile, pc
      completo) paga il SO originale.Il 100% dei miei amici si assembla in casa i pc.OEM manco sanno che vuol dire :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: licenze oem
        - Scritto da: Anonimo

        la fetta più grossa (anzi forse

        l'unica) che indirettamente (portatile,
        pc

        completo) paga il SO originale.

        Il 100% dei miei amici si assembla in casa i
        pc.
        OEM manco sanno che vuol dire :)prova ad assemblare un notebook
        • Anonimo scrive:
          Re: licenze oem

          prova ad assemblare un notebookFatto due anni fa. E allora?
          • Anonimo scrive:
            Re: licenze oem
            - Scritto da: Anonimo

            prova ad assemblare un notebook
            Fatto due anni fa. E allora?Dove e come e con che componenti?
          • Anonimo scrive:
            Re: licenze oem
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            prova ad assemblare un notebook

            Fatto due anni fa. E allora?

            Dove e come e con che componenti?Un negozio online (evito pubblicita') permetteval'acquisto della "carcassa" comprensiva dimonitor e sch. madre. CPU, HD, memorie, tastiera,modem e altre cavolate si acquistavano a parte.Molto piu' semplice che assemblare un PC normaleperche' la scelta dei componenti era molto ristrettaper garantire la compatibilita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: licenze oem
            E comunque, anche se per esempio compri da Dell, che non vende sensa SO, scegli Home Edition (-79?) e poi lo cestini per una copia pirata di quello che vuoi tu... Semplice no?
      • Anonimo scrive:
        Re: licenze oem
        - Scritto da: Anonimo

        la fetta più grossa (anzi forse

        l'unica) che indirettamente (portatile,
        pc

        completo) paga il SO originale.

        Il 100% dei miei amici si assembla in casa i
        pc.
        OEM manco sanno che vuol dire :)e per te e' un campione significativo ?
  • Anonimo scrive:
    dove è la novità?
    già il primo service pack necessitava di un crack.
  • Anonimo scrive:
    Fatemi pure il culo....
    Premessa: ho sempre utilizzato, per mio sfizio personale, non per "lavoro" un windows server (NT4 - 2000 - 2003) non originale (tanto sono UGUALI :-))Per ben 3 volte l'installazione del service pack mi ha costretto a reinstallare da capo il sistema operativo... figuriamoci se mi sogno di lasciare libero il windows update di cazzeggiare con il mio computer. Finora ho sempre scaricato i service pack -'per utenti IT esperti'- come dice Microzozz, -'per utenti non rincoglioniti'- dico io; a proposito, avete notato quanto vi fa incazzare il sito MS per trovare il service pack 'intero'? Quando non ci saranno più sarà la volta che i sysadmin, che non sono di solito alle prime armi, si incazzeranno sul serio e cominceranno a migrare verso roba meno invasiva dei sacrosanti 'cazzi loro' che vogliono giustamente fare sulle loro macchine. Firefox docet: non è così difficile far migrare la gente: basta esasperarla al punto giusto. "La vostra copia di MS-schifezza è pirata, volete denunciare qualcunoi?" NO GRAZIE, cerco il service pack sul mulo e con calma valuto se passare a Linux Byyyyeeee!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatemi pure il culo....
      quando passerai su linux ti basterà digitare "apt-get upgrade" e hai tutti gli aggiornamenti e i bugfixche vuoi....Debian rocks :Dcosto totale dell'operazione $0 cents.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Fatemi pure il culo....
        - Scritto da: Anonimo
        quando passerai su linux ti basterà
        digitare
        "apt-get upgrade" e hai tutti gli
        aggiornamenti e i bugfix
        che vuoi....
        Debian rocks :D
        costo totale dell'operazione $0 cents....."emerge -u world" ... molto piu' elegante :-)Gentoo rulezcosto totale dell'operazione $0 cents..... (e qualche ora di compilazioni :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Fatemi pure il culo....
        youSuSEcosto totale dell'operazione $0 cents.....
  • Anonimo scrive:
    Winzozzoni...
    Lo zio bill è come il pusher, prima ve lo regalava, adesso windows vi tocca pagarlo, altrimimenti worm_a_bbbestia...(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Winzozzoni...
      - Scritto da: Anonimo
      Lo zio bill è come il pusher, prima
      ve lo regalava, adesso windows vi tocca
      pagarlo, altrimimenti
      worm_a_bbbestia...(apple)Tranquillo che possiamo sempre rientrare nella categoria di poveri trolloni che spendono una barca di quattrini per una mela di plastica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Winzozzoni...
        - Scritto da: Anonimo
        Tranquillo che possiamo sempre rientrare
        nella categoria di poveri trolloni che
        spendono una barca di quattrini per una mela
        di plastica.Perchè, il case del tuo carcassone di che è?Oltre a quello, i trolloni con la barca di plastica non spendono ulteriori soldi e tempo in menate tipo Spybot e Adware e Antivirus e Anti-phishing e Anti-furto, incendi... adesso avete pure il worm che canta..
        • Anonimo scrive:
          Re: Winzozzoni...
          Essere la piattaforma piu' diffusa sul pianeta fa si che si abbia software a tonnellate di tutti i tipi, anche worm.Comuqnue sul mio hw posso installare tutti gli os che voglio, quindi... sono a posto.Posso anche cambiare l'hw come e quando voglio.Eh...una figata, altro che i computer proprietari precotti.(apple)(apple)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Winzozzoni...
            - Scritto da: Anonimo
            Essere la piattaforma piu' diffusa sul
            pianeta fa si che si abbia software a
            tonnellate di tutti i tipi, anche worm.

            Comuqnue sul mio hw posso installare tutti
            gli os che voglio, quindi... sono a posto.

            Posso anche cambiare l'hw come e quando
            voglio.

            Eh...una figata, altro che i computer
            proprietari precotti.

            (apple)(apple)(apple)Always buy Apple products, never Gates Hardware. But if you have to use Windoze programs there's a perfectly good substitute called "virtual PC". This will provide you with sufficient experience to witness to PC users and claim you have used windows. "Virtual PC" will work as unreliably as a PC only it will be better because it's on a Mac. Please be sure not to line Gates' pockets, use pirated versions of his programs only. This will further enhance your "Windoze Experience".
    • Anonimo scrive:
      Re: Winzozzoni...
      - Scritto da: Anonimo
      Lo zio bill è come il pusher, prima
      ve lo regalava, adesso windows vi tocca
      pagarlo, altrimimenti
      worm_a_bbbestia...(apple)Bill Gates is an Evil Overlord. He is the beast. He is all cultures' equivalent of the Devil. He creates beige products for beige consumers - the lower classes. He turns people into drones and sucks all life and choice from them. He is the most evil man to have walked the Earth.
  • Anonimo scrive:
    ma varra'...
    ... solo per XP o anche per 2k?
  • Anonimo scrive:
    Chiavi Corporate...
    ...ho detto tutto.Per chi ha orecchio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiavi Corporate...
      Gia' proprio. Hai detto tutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiavi Corporate...
      - Scritto da: Anonimo
      ...ho detto tutto.
      Per chi ha orecchio...è senz'altro una buona soluzione, a meno che non ti metti ad usare quelle che circolano sulla rete: credo che qualche decina di migliaia di utenti che tentano di collegarsi contemporaneamente al sito window$ update con la stessa chiave potrebbero insospettire anche i cervelloni della microsoft :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiavi Corporate...
        - Scritto da: Anonimo
        è senz'altro una buona soluzione, a
        meno che non ti metti ad usare quelle che
        circolano sulla rete: credo che qualche
        decina di migliaia di utenti che tentano di
        collegarsi contemporaneamente al sito
        window$ update con la stessa chiave
        potrebbero insospettire anche i cervelloni
        della microsoft :)Non ne essere tanto sicuro visto che i "cervelloni" hanno spedito 150 copie del service pack2 di winxp alla stessa persona
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiavi Corporate...

      ...ho detto tutto.
      Per chi ha orecchio...Se intendi la celebre Devil's Own, quel seriale non funziona!Prova pure! Ne ho provate una 20ina di chiavi corporate trovate in giro. Tutte riconosciute come pirata dall'Active X di "genuinizzazione"!
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiavi Corporate...
        - Scritto da: Anonimo

        ...ho detto tutto.

        Per chi ha orecchio...

        Se intendi la celebre Devil's Own, quel
        seriale non funziona!
        Prova pure! Ne ho provate una 20ina di
        chiavi corporate trovate in giro. Tutte
        riconosciute come pirata dall'Active X di
        "genuinizzazione"!..principiante :p (senza offesa)
  • Anonimo scrive:
    L'annuncio non dice solo quello...
    In parole povere l'idea base è: tu paghi x avere un sistema operativo sicuro, anche se alla fine non potrai mai averlo in quanto l'insicurezza del tuo sistema operativo è l'unica cosa siamo in grado di venderti. Praticamente è il riconoscimento ufficiale che in fondo la vera essenza di Windows sono i suoi bug.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'annuncio non dice solo quello...
      - Scritto da: Anonimo
      In parole povere l'idea base è: tu
      paghi x avere un sistema operativo sicuro,
      anche se alla fine non potrai mai averlo in
      quanto l'insicurezza del tuo sistema
      operativo è l'unica cosa siamo in
      grado di venderti. come qualsiasi altro contratto software.dicono tutti più o meno "noi non siamo tenuti a fare quello che diciamo di fare; tu sei tenuto a fare quel che diciamo noi - se non ti sta bene non comprare"
      Praticamente è il riconoscimento
      ufficiale che in fondo la vera essenza di
      Windows sono i suoi bug.bah
    • Anonimo scrive:
      Re: L'annuncio non dice solo quello...
      Un po' come accadeva con i contratti per UNIX quando il server erano solo quelli :)Windows ha bug come hanno bug tutti gli altri OS.Che in Windows si trovino piu' falle e' dato dal fatto che e' installato sul 90% delle macchine al mondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'annuncio non dice solo quello...
        - Scritto da: Anonimo
        Un po' come accadeva con i contratti per
        UNIX quando il server erano solo quelli :)

        Windows ha bug come hanno bug tutti gli
        altri OS.
        Che in Windows si trovino piu' falle e' dato
        dal fatto che e' installato sul 90% delle
        macchine al mondo.ESATTO!!! aggiungerei che i bug di UNIX/Linux si incontrano subito, non fai in tempo ad installarlo che subito ci devi litigare, con Windows sono ormai più di 5 anni che non ho problemi in azienda, solo NT all'inizio era un pò problematico, prima che Linux raggiunga i livelli di WIndows dovranno passare ancora 10 anni, ma fra 10 anni chissà dove sarà arrivato Windows e di sicuro non sarà morto, anzi....E poi un programma fatto per Windows gira ovunque ci sia Windows mentre un programma fatto per Linux non è detto che giri su tutti i computer con Linux, neanche se montano la stessa distribuzione e questo è peggio di 1000 bug, soprattutto per un'azienda che produce software...
        • Anonimo scrive:
          Re: L'annuncio non dice solo quello...
          complimenti per le vaccate su linux.Hai paura che un giorno tutto quello che sai di windows non valga piu una pippa e sarai costretto all'immane sforzo di imparare unix/linux partendo da zero eh? Tranquillo, non sei solo, come te ce ne sono tanti, tantissimi.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'annuncio non dice solo quello...

          prima che Linux raggiunga i
          livelli di WIndows dovranno passare ancora
          10 anni, ma fra 10 anni chissà dove
          sarà arrivato Windows e di sicuro non
          sarà morto, anzi....Ma chi sei il cugGINO italiano di Guglielmo Cancelli???Che tristezza che fanno i talebani microsozz...
        • Anonimo scrive:
          Re: L'annuncio non dice solo quello...
          - Scritto da: Anonimo
          ESATTO!!! aggiungerei che i bug di
          UNIX/Linux si incontrano subito, non fai in
          tempo ad installarlo che subito ci devi
          litigare,Poveraccio, capitano tutti a te. E' un complotto dei comunisti sicuramente, che ti vogliono impedire di imparare ad usarlo. O forse è la tua ristrettezza mentale.
          con Windows sono ormai più
          di 5 anni che non ho problemi in azienda,
          solo NT all'inizio era un pò
          problematico, prima che Linux raggiunga i
          livelli di WIndows dovranno passare ancora
          10 anni, ma fra 10 anni chissà dove
          sarà arrivato Windows e di sicuro non
          sarà morto, anzi....Probabilmente solo HAL9000 sarà in grado di farlo girare grazie a tutte le importantissime features che vi avranno aggiunto, tipo il Camp... ah no Prato Fiorito sotto Avalon.
          E poi un programma fatto per Windows gira
          ovunque ci sia WindowsSparale più piccine...
          mentre un programma
          fatto per Linux non è detto che giri
          su tutti i computer con Linux, neanche se
          montano la stessa distribuzione e questo
          è peggio di 1000 bug, soprattutto per
          un'azienda che produce software...Questo può anche darsi, se ti limiti a cercare di installare un RPM per il quale le dipendenze non sono soddisfatte...
        • Anonimo scrive:
          Re: L'annuncio non dice solo quello...
          Un programma fatto per windows gira su tutti i computer in cui il s.o. è windows?????Tu stai blaterando.... ci sono casi in cui lo stesso programma NON funziona tra due computer uguali che hanno la stessa VERSIONE di windows.Alcune volte basta solo che ci siano diverse installazioni di office che "chiaramente" si adeguano le loro DLL!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: L'annuncio non dice solo quello...
        - Scritto da: Anonimo
        Un po' come accadeva con i contratti per
        UNIX quando il server erano solo quelli :)

        Windows ha bug come hanno bug tutti gli
        altri OS.
        Che in Windows si trovino piu' falle e' dato
        dal fatto che e' installato sul 90% delle
        macchine al mondo.Dissenento completamento da quello che dici. Purtroppo sul mondo Linux e Open Sorce in particolare, c'è molto poca informazione e per lo più errata. Windows è un SO poco affidabile e non perchè è il più utilizzato ma perchè ha delle carenze e pecche oggettive dimostrate da vari test: guarda questo link ad esempio http://www.apogeonline.com/webzine/2005/01/21/04/200501210401
        • Anonimo scrive:
          Re: L'annuncio non dice solo quello...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Un po' come accadeva con i contratti per

          UNIX quando il server erano solo quelli
          :)



          Windows ha bug come hanno bug tutti gli

          altri OS.

          Che in Windows si trovino piu' falle e'
          dato

          dal fatto che e' installato sul 90%
          delle

          macchine al mondo.

          Dissenento completamento da quello che dici.
          Purtroppo sul mondo Linux e Open Sorce in
          particolare, c'è molto poca
          informazione e per lo più errata.
          Windows è un SO poco affidabile e non
          perchè è il più
          utilizzato ma perchè ha delle carenze
          e pecche oggettive dimostrate da vari test:
          guarda questo link ad esempio
          www.apogeonline.com/webzine/2005/01/21/04/200Esatto. Nell'articolo si parla di Windows installato senza patch. Ora Windows XP senza patch è un programma del 2001. La distro che hanno usato come raffronto è del 2001? No. Sai che raffronto, allora!
  • Anonimo scrive:
    Sarebbe la piu' grande spinta a linux
    Per difendersi da spyware virus trojan bug backdoor e qualunque cosa viene installata su sistemi microsoft non protetti l'unica soluzione rimarrebbe smettere di navigare o passare a linux.
  • Anonimo scrive:
    Coincendenza....
    Stavo pensando a quanto coincidenze negli ultimi quattro anni in casa microsoft....L'attivazione dei prodotti, la continua escalation di MS, ed oggi la copia geniuna (per ragioni di sicurezza dei sistema, tutta da ridere).E' buffo vedere come tutto nasca da circa quattro anni, quando venne eletto l'attuale presidente usa, e come l'impennata, cioè la verifica della copia genuina, sia sbucata in concomitanza al nuovo insediamento del medesimo presidente guerrafondaio.....MS ha pagato per la campagna elettorale di bush? Chiedo perchè non lo so, ma secondo me.... non poco saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Coincendenza....
      La politica non e' cosi' semplice come vogliono che tu creda. Da questo momento non credere piu' a niente e cerca la soluzione ragionando.Anche un motore di ricerca puo' aiutarti, a volte:I primi cinque finanziatori di Bush sono stati: Morgan Stanley con circa 600mila dollari, Merrill Lynch e PricewaterhouseCoopers con oltre 500mila dollari, seguiti da UBS Americas e Goldman Sachs.I primi cinque finanziatori di Kerry sono stati: l?Università della California con oltre 600mila dollari, l?Università di Harvard con quasi 350mila dollari, seguiti da Time Warner, Goldman Sachs e Microsoft che hanno dato oltre 270mila dollari. (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Coincendenza....
        Secondo me hanno unto pure Bush,. Comunque non avevano unto di sicuro Clinton, visto che il processo contro la M$ era iniziato sotto di lui e invece sotto Bush è stato prontamente smontato.
  • Anonimo scrive:
    Aggiornare lo stesso copie pirata
    Si potrà ancora? come? non lo so...ditemelo voi...... avanti con i tips and tricks... :D:p8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Aggiornare lo stesso copie pirata
      - Scritto da: Anonimo
      Si potrà ancora? come? non lo
      so...ditemelo voi...... avanti con i tips
      and tricks... :D:p8)Usando licenze corporate. Oppure utilizzando programmi come LANguard che scaricano e poi distribuiscono offline le patch di sicurezza... Senza contare poi che se la M$ cercherà di mettere davvero i bastoni fra le ruote, usciranno immediatamente patch già crackate da scaricare dai p2p.Tranquilli, non vedo di che preoccuparsi.
  • Anonimo scrive:
    Nessuno ha notato...
    ...che accanto alla faccia da ebete di Bill Gates hanno scritto la riga finale del codice di attivazione con una bella pernacchia?Io però l'avrei preferita accanto a Ballmer.(linux)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Delucidazioni
    Nell'articolo sta scritto che un utente con copia piratadeve attivare il download automatico degli aggiornamentiQuindi l'utente che ha regolare licenza puo' evitare diinstallare gli aggiornamenti.Risultato: i furbetti saranno sempre aggiornati, mentregli utonti con licenza faranno da untori.Per fortuna che di copie regolari ce ne sono poche ...In ogni caso questo e' il momento topico:o cambiate OS adesso, o mai piu'!
    • TPK scrive:
      Re: Delucidazioni
      - Scritto da: Anonimo
      Nell'articolo sta scritto che un utente con
      copia pirata
      deve attivare il download automatico degli
      aggiornamenti

      Quindi l'utente che ha regolare licenza puo'
      evitare di
      installare gli aggiornamenti.

      Risultato: i furbetti saranno sempre
      aggiornati, mentre
      gli utonti con licenza faranno da untori.

      Per fortuna che di copie regolari ce ne sono
      poche ...

      In ogni caso questo e' il momento topico:
      o cambiate OS adesso, o mai piu'!Con un po' di sana paranoia ci si potrebbe chiedere cosa sara' contenuto negli aggiornamenti automatici per le versioni pirata...
      • Anonimo scrive:
        Re: Delucidazioni
        - Scritto da: Anonimo
        M$ assicura che la privacy sara' mantenuta:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D
        • Anonimo scrive:
          Re: Delucidazioni
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          M$ assicura che la privacy sara'
          mantenuta

          :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:Magari negli schedari della BSA :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Delucidazioni
      - Scritto da: Anonimo
      Nell'articolo sta scritto che un utente con
      copia pirata
      deve attivare il download automatico degli
      aggiornamenti

      Quindi l'utente che ha regolare licenza puo'
      evitare di
      installare gli aggiornamenti.

      Risultato: i furbetti saranno sempre
      aggiornati, mentre
      gli utonti con licenza faranno da untori.

      Per fortuna che di copie regolari ce ne sono
      poche ...

      In ogni caso questo e' il momento topico:
      o cambiate OS adesso, o mai piu'!mai più(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Delucidazioni
      - Scritto da: Anonimo
      Risultato: i furbetti saranno sempre
      aggiornati, mentre
      gli utonti con licenza faranno da untori.In linea di massima gli aggiornamenti si installano sempre comunque. Penso che l'idea di MS sia quella di lasciarti scegliere cosa fare qualora sei in regola.Agli altri, visto che non possono togliergli improvvisamente gli aggiornamenti a causa dei virus e altro, saranno aggiornati punto e basta. Comunque vada a finire si sono fatti pubblicità.
  • Anonimo scrive:
    non cambiera' niente
    come non e' cambiato nulla con l'attivazione, come non e' mai cambiato nulla con qualsiasi sistema anticopia. la redazione potrebbe pure mettere questi annunci a margine come curiosita' del giorno.e' un peccato comunque perche' da linux-fanatico avrei sinceramente goduto vedendo il crackdown degli utenti windows presi in mezzo tra una pioggia di bug senza patch e un lungo elenco di programmi di sicurezza a cui star dietro con l'unica alternativa di sborsare bei soldoni per un sistema operativo che sono tanto abituati a concepire come gratuito.(linux)
    • Ekleptical scrive:
      Re: non cambiera' niente

      come non e' cambiato nulla con
      l'attivazione, come non e' mai cambiato
      nulla con qualsiasi sistema anticopia. la
      redazione potrebbe pure mettere questi
      annunci a margine come curiosita' del
      giorno.C'è solo una piccola differenza: questa volta è server-side! Quindi nessun crack è possibile!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: non cambiera' niente
        - Scritto da: Ekleptical

        come non e' cambiato nulla con

        l'attivazione, come non e' mai cambiato

        nulla con qualsiasi sistema anticopia.
        la

        redazione potrebbe pure mettere questi

        annunci a margine come curiosita' del

        giorno.

        C'è solo una piccola differenza:
        questa volta è server-side! Quindi
        nessun crack è possibile!!!Sì ma... le versioni di XP Pro aziendali e quindi in multilicenza... se mi copio il cd posso aggirare la barriera o mi sgamano lo stesso?
      • Anonimo scrive:
        Re: non cambiera' niente
        e' sempre una protezione inviolabile per qualche ragione e sistematicamente alla prova su strada fallisce miserevolmente. questa "server side" e' piu' solida?io dico di no: un'azienda con X postazioni (soprattutto con X molto grande) mica riscarica per ogni postazione centinaia di mega di patch ogni volta... vado oltre o hai gia' capito?se vedro' mai le patch pirata temo che non potro' resistere dal prendere per i fondelli i windowsiani: sarebbe veramente il massimo della comicita'!(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: non cambiera' niente

        C'è solo una piccola differenza: questa volta è
        server-side! Quindi nessun crack è
        possibile!!!LOL!!http://www.tetsuo.it/news/48/windows-genuine-advantage-crackato-in-24-ore.html
  • Anonimo scrive:
    Ecco, adesso........
    ..............sono cazzi.:@
  • mr_setter scrive:
    David Lazar: chi e' costui???
    "Riteniamo - ha spiegato il dirigente del programma David Lazar - che le migliori fondamenta di un sistema sicuro siano costituite da software genuino....."Ma mi facci il piacere mi facci......Qualcuno si ricorda le mitiche sparate dei glandi capi (Ballmer in testa) al lancio di WinXP: il sistema piu' sicuro che la Microsoft abbia prodotto?? Ora, vogliamo metterci a contare quante sono state le patch uscite dal lancio di XP, magari ci aggiungiamo anche *Colabrodo Explorer* giusto per completezza....Certo! E' il S.O. piu' diffuso del mondo e quindi un bersaglio privilegiato dagli hacker cattivi che vogliono solo creare caos e confusione.....Peccato solamente che la maggior parte delle segnalazioni provengono da centri di ricerca, software house, universita' et simili..... Settimanalmente nella mia ditta una persona deve rompersi le palle per controllare il server su cui e' installato S.U.S. (software update service) per verificare se sono state scaricate e poi installate sui client le patch o relativi update che mamma Microsoft gentilmente e *soprattutto gratuitamente* ci fornisce.....Quando la faccia e' come il culo.....:@
    • Anonimo scrive:
      Re: David Lazar: chi e' costui???
      - Scritto da: mr_setter
      Qualcuno si ricorda le mitiche sparate dei
      glandi capi (Ballmer in testa) al lancio di
      WinXP: il sistema piu' sicuro che la
      Microsoft abbia prodotto?? Si, me lo ricordo, su questo hai ragione.Non e' che ci abbia creduto pero' eh... :-)B!
      • Anonimo scrive:
        Re: David Lazar: chi e' costui???
        Un certo David Lazar aveva a che fare con l'area 51.Che stia facendo un piano di MOLP per ET?
    • Anonimo scrive:
      Re: David Lazar: chi e' costui???
      • Anonimo scrive:
        Re: David Lazar: chi e' costui???
        - Scritto da: Anonimo
        Bene, allora tu e la tua azienda passate ad
        un altro sistema operativo così non
        avrete più tutti questi problemi,
        altrimenti non rompete i coglioni alla gente
        che lavora!!!! O siete così
        lobotomizzati da non sapere scegliere quello
        di cui avete bisogno?Ti pagano per fare il (troll)?
      • mr_setter scrive:
        Re: David Lazar: chi e' costui???
  • Anonimo scrive:
    Slammer2 ti aspettiamo!!!!
    Se non aggiornati tutti gli utonti, lo slammer2 di domani spopolerà...... hahahahahaha
  • Anonimo scrive:
    Dura la vita per il pinguino
    Obbligando di fatto le persone ad aggiorare con puntualità windows finalmente ci toglieremo dalle scatole linux. La gente capirà che windows è un sistema operativo sicuro e stabile, basta tenerlo aggiornato, e si renderà conto dell'inutilità di passare a linux.Bye bye linux (win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Dura la vita per il pinguino
      - Scritto da: Anonimo
      Obbligando di fatto le persone ad aggiorare
      con puntualità windows finalmente ci
      toglieremo dalle scatole linux. La gente
      capirà che windows è un
      sistema operativo sicuro e stabile, basta
      tenerlo aggiornato, e si renderà
      conto dell'inutilità di passare a
      linux.

      Bye bye linux
      (win)Al contrario, voglio proprio vedere quanta gente continuerà ad utilizzare windows se deve pagarlo. Se gli dici "prova linux" ti rispondono "no, che ci faccio, tanto windows è gratis".Grande mossa della microsoft, voglio proprio vedere adesso come ci si mette al prossimo blaster/sasser... con tutti i piratozzi che non possono aggiornare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Dura la vita per il pinguino
        - Scritto da: Anonimo

        Al contrario, voglio proprio vedere quanta
        gente continuerà ad utilizzare
        windows se deve pagarlo. Se gli dici "prova
        linux" ti rispondono "no, che ci faccio,
        tanto windows è gratis".
        Si potrà ancora aggiornare windows pure avendo la copia pirata, e se lo fai devi attivare windows update. Quindi si presenteranno tre casi:- passo a linux o pago la licenza? pago la licenza- passo a linux o attivo gli aggiornamenti automatici? Attivo gli update- ho la licenza regolare. Aggiorno o non aggiorno? Ovviamente aggiorno, così ricevo dei bonus ed ho il computer sicuro
        Grande mossa della microsoft, voglio proprio
        vedere adesso come ci si mette al prossimo
        blaster/sasser... con tutti i piratozzi che
        non possono aggiornare...Ripeto, i piratozzi potranno aggiornare
        • Anonimo scrive:
          Re: Dura la vita per il pinguino
          - Scritto da: Anonimo
          Si potrà ancora aggiornare windows
          pure avendo la copia pirata, e se lo fai
          devi attivare windows update. Quindi si
          presenteranno tre casi:
          - passo a linux o pago la licenza? pago la
          licenzaNon credo che tutti lo faranno... vedremo, sicuramente c'è chi farà così, ma non credo proprio lo faranno tutti, specie gli indecisi...
          - passo a linux o attivo gli aggiornamenti
          automatici? Attivo gli updateE qui ci sarebbe un bel discorso da fare, tipo per esempio certi strani aggiornamenti a windows media player.Te li ciucci tutti 100%, il giorno che qualcosa va storto vedi come tarocchi.
          - ho la licenza regolare. Aggiorno o non
          aggiorno? Ovviamente aggiorno, così
          ricevo dei bonus ed ho il computer sicuroChiaramente il discorso non coinvolge chi ha la licenza regolare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dura la vita per il pinguino
      Ma non c'è nessuno che vuole / riesce ad evitare di essere fazioso abbastanza a lungo da capire che a sistemi operativi diversi di solito corrispondono utilizzi e caratteristiche diverse? O voi le viti le avvitate tutte con un martello? O i chiodi con il manico del cacciavite?Linux ha dalla sua una serie di caratteristiche indubbiamente interessanti, quali la possibilità di personalizzarsi il kernel dell'SO, un sistema di accounting vero, una GUI esterna all'SO (quindi più leggero e più stabile) e tante altre...D'altro canto, Windows, avendo la GUI di cui sopra integrata dentro l'SO è nettamente più performante per tutta una gamma di applicazioni. Inoltre gran parte delle applicazioni e soprattutto dei giochi più popolari esistono solo per versione Windows, o se sono per linux sono male ottimizzati e molto più lenti (presente acrobat?). Inoltre, detta onestamente, windows xp è un buon sistema operativo, al contrario di alcuni precedenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Dura la vita per il pinguino
        - Scritto da: Anonimo
        D'altro canto, Windows, avendo la GUI di cui
        sopra integrata dentro l'SO è
        nettamente più performante per tutta
        una gamma di applicazioni. Inoltre gran
        parte delle applicazioni e soprattutto dei
        giochi più popolari esistono solo per
        versione Windows, o se sono per linux sono
        male ottimizzati e molto più lenti
        (presente acrobat?).Beh, questo no... trovami uno che usa acrobat su linux.Usano (me compreso) quasi tutti xpdfSui giochi hai ragione, ma linux non è nato per giocare, al massimo ci sono dei "giochini", passatempi.Sui programmi, è bene distinguere: o ci sono versioni decenti. portate bene, oppure non le usa nessuno (tipo appunto acrobat) mentre se non ci sono, ve ne sono altre magari meno potenti, ma ugualmente buone per la maggioranza degli utenti (photoshop-gimp)
        Inoltre, detta
        onestamente, windows xp è un buon
        sistema operativo, al contrario di alcuni
        precedenti.In realtà imho era meglio il 2k, ma anche xp è abbastanza stabile. Il problema sono le continue scoperte di vulnerabilita'
        • Anonimo scrive:
          Re: Dura la vita per il pinguino

          In realtà imho era meglio il 2k, ma
          anche xp è abbastanza stabile. Il
          problema sono le continue scoperte di
          vulnerabilita'Ehm, a proposito di vulnerabilita', accennavi a xpdf ...meglio se in questi giorni adoperi acrobat, o megliowindows (in quanto le librerie xpdf sono usate dakde, gnome etc etc).Un linuxiano convinto
          • Anonimo scrive:
            Re: Dura la vita per il pinguino
            - Scritto da: Anonimo
            meglio se in questi giorni adoperi acrobat,
            o meglio
            windows (in quanto le librerie xpdf sono
            usate da
            kde, gnome etc etc).giusto per non trollare zcat changelog.Debian.gz | morexpdf (3.00-8ubuntu1.4) warty-security; urgency=low * SECURITY UPDATE: fix buffer overflow for PDF documents with an /Encrypt /Length value
            16 * xpdf/XRef.cc: truncate keyLength to 16 if it is bigger to avoid overflow of 16-byte tmpKey array in Decrypt::makeFileKey() * References: CAN-2005-0064 -- Martin Pitt Wed, 19 Jan 2005 10:06:01 +0100
            Un linuxiano convintoCiao :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Dura la vita per il pinguino

            * References:
            CAN-2005-0064

            -- Martin Pitt Wed, 19 Jan
            2005 10:06:01 +0100


            Un linuxiano convinto
            Ciao :)Appunto :-) Aggiornate xpdf, ora!
          • Anonimo scrive:
            Re: Dura la vita per il pinguino
            Suse watcher l'hanno inventato apposta :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Dura la vita per il pinguino
            - Scritto da: Anonimo
            Appunto :) Aggiornate xpdf, ora!Guarda che chi ha distro con sistema di notifica degli aggiornamenti l'ha gia' fatto 4-5 giorni fa.Mica e' come Microstitica che va di corpo con gli update 2-3 volte l'anno. :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Dura la vita per il pinguino
      Se devo dir la verità io non lo aggiorno piùTanto anche aggiornarlo quando è appena installato ( quindi senza virus ecc ) , basta farsi unorettà di connessioen con exploder che ti conviene riformattare(linux)(linux)(linux)(linux)e tu(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Dura la vita per il pinguino
        - Scritto da: Anonimo
        Se devo dir la verità io non lo
        aggiorno più
        Tanto anche aggiornarlo quando è
        appena installato ( quindi senza virus ecc )
        , basta farsi unorettà di connessioen
        con exploder che ti conviene riformattare
        (linux)(linux)(linux)(linux)

        e tu
        (troll)(troll)(troll)(troll)(troll)Se a te basta un'ora di navigazione per dover formattare il PC mi sa che hai bisogno di un corso base .... io li faccio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dura la vita per il pinguino
          - Scritto da: Anonimo
          Se a te basta un'ora di navigazione per
          dover formattare il PC mi sa che hai bisogno
          di un corso base .... io li faccio.Non e' a lui.Sono i virus che entro 15 minuti ti infettano alla grande.C'e' poco da fare, devi procurarti firewall e antivirus prima della prima connessione in internet.Pensa che io uso una distro live di Linux. Installo Winmerda, poi faccio il boot su una Knoppix, monto la partizione con Winmerda e mi collego in Internet con Linux, scarico avast o AVG e Sygate e li metto nella partizione Winmerda. Riavvio, faccio il boot di Winmerda e quindi installo i due software prima di collegarmi ad internet.Pero' se il modem e' USB c'e' poco da fare anche con Linux. Io non mi richierei mai a collegarmi in Internet con Winschifido senza averlo prima protetto.Che cesso di sistema operativo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Dura la vita per il pinguino
        - Scritto da: Anonimo
        Se devo dir la verità io non lo
        aggiorno più
        Tanto anche aggiornarlo quando è
        appena installato ( quindi senza virus ecc )
        , basta farsi unorettà di connessioen
        con exploder che ti conviene riformattare
        (linux)(linux)(linux)(linux)

        e tu
        (troll)(troll)(troll)(troll)(troll)Beh, io evito accuratamente di installare Win Media Player 10,pero' le patch di sicurezza le applico tutte. Se non altroevito il blaster che ancora intasa internet, per colpa di idioticome te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dura la vita per il pinguino
      - Scritto da: Anonimo
      Obbligando di fatto le persone ad aggiorare
      con puntualità windows finalmente ci
      toglieremo dalle scatole linux. La gente
      capirà che windows è un
      sistema operativo sicuro e stabile, basta
      tenerlo aggiornato, e si renderà
      conto dell'inutilità di passare a
      linux.

      Bye bye linux
      (win)Incredibile a che livello di utonzia è arrivata certa gente: questo è contento di pagare pur di fare dispetti ai linari (o almeno, credere di fare dispetti).Non posso credere che sia vero, dài, non esiste gente così ... è da post del genere che si capisce che certe persone che postano sono astroturfer a pagamento, per di più pagati da MS con i soldi recuperati dalle vostre licenze: quindi pagate per farvi rompere le palle. Certo, si potrebbe pensare che l'autore della boiata scritta sopra sia solo un troll, ma secondo me è proprio un dipendente MS.
  • Anonimo scrive:
    Che combinazione ...
    Il giorno che M$ blinda il proprio windowsupdate, la Sun comincia a rilasciare i sorgenti del suo Solaris.Coincidenza? Grande Sun!
  • Anonimo scrive:
    ok tutto giusto
    mi pare giusto che chi vuole effettivamente utilizzare windows, debba pagarlo. chi vuole un sistema gratuito, puo' guardare alle mille distribuzioni linux, ormai abbastanza evolute al punto di essere utilizzabili da tutti.la cosa che mi chiedo, e':io utente che pago la licenza, devo procurarmi una copia pirata di windows per avere il cd e potermi gestire il mio sistema, o devo accontentarmi del cd che mi viene dato dal produttore?Addirittura ho assistito ad un caso in cui l'utente titolare di una licenza, non era in possesso neanche del cd di ripristino di windows...alla fine ha installato una versione pirata, pur avendo la licenza...
    • Anonimo scrive:
      Re: ok tutto giusto
      Se voglio un sistema operativo gratuito prendo linux.Se voglio un sistema operativo che funzioni lo pago.E Windows dove si pone tra queste due affermazioni?
    • Anonimo scrive:
      Re: ok tutto giusto

      Addirittura ho assistito ad un caso in cui
      l'utente titolare di una licenza, non era in
      possesso neanche del cd di ripristino di
      windows...alla fine ha installato una
      versione pirata, pur avendo la licenza...Licenza e CD sono due cose completamente diverse.Tanto che e' possibile acquistarli separatamente.Io stesso uso sempre lo stesso CD per le varie installazioni:basta digitare il codice appicicato sul pc e via.E' perfettamente normale e legale la cosa.Ciao
    • sinadex scrive:
      Re: ok tutto giusto

      la cosa che mi chiedo, e':
      io utente che pago la licenza, devo
      procurarmi una copia pirata di windows per
      avere il cd e potermi gestire il mio
      sistema, o devo accontentarmi del cd che mi
      viene dato dal produttore?
      Addirittura ho assistito ad un caso in cui
      l'utente titolare di una licenza, non era in
      possesso neanche del cd di ripristino di
      windows...alla fine ha installato una
      versione pirata, pur avendo la licenza...prenditela con il negoziante disonestops: quando si paga per linux, ti danno anche, come minimo, un ricco manuale CARTACEO
  • The Mark scrive:
    Per la redazione: Notizia incompleta
    Avete omesso un particolare utile, ovvero il fatto che Microsoft continuerà a dare la possibilità di aggiornare un sistema pirata attivando gli aggiornamenti automatici (o automatic updates) di Windows.Questo rappresenta per MS un indubbio vantaggio, perché 'costringe' gli utenti a tenere il loro sistema aggiornato all'ultima patch loro malgrado, invece di scegliere selettivamente cosa installare. In questa maniera evidentemente contano di evitare un'escalation di incidenti legati a macchine non aggiornate, situazione che avrebbe pesanti ritorni in termini di immagine.da http://www.news.com:"...Microsoft will continue to allow all people to get Windows updates by turning on the Automatic Update feature within Windows..."http://news.com.com/Microsoft+Legit+Windows+or+no+updates/2100-1016_3-5550205.html?tag=nefd.top
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la redazione: Notizia incompleta
      Non sapevi che la redazione di PI e' antiM$? (troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la redazione: Notizia incompleta
        - Scritto da: Anonimo
        Non sapevi che la redazione di PI e' antiM$?
        (troll)Certo, e usano M$ con IIS per il loro web server...
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la redazione: Notizia incompleta
        - Scritto da: Anonimo
        Non sapevi che la redazione di PI e' antiM$?
        (troll)Certo, (troll)http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.punto-informatico.itA laura'
    • MaXimusXP scrive:
      Re: Per la redazione: Notizia incompleta

      'costringe' gli
      utenti a tenere il loro sistema aggiornato
      all'ultima patch loro malgrado, invece di
      scegliere selettivamente cosa installare.
      Oddio... da quello che so, quando faccio Windows Update posso sempre scegliere se installare una determinata patch o meno. Posso addirittura nasconderle. Perché, si parla di costrizione?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la redazione: Notizia incompleta

        Oddio... da quello che so, quando faccio
        Windows Update posso sempre scegliere se
        installare una determinata patch o meno.
        Posso addirittura nasconderle.
        Perché, si parla di costrizione?perche se attivi aggiornamenti automatici su XP fa il pc da solo. non devi cliccare neppure su windows update. e ovviamente appena rivela aggiornamenti disponibili.. scarica e installa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la redazione: Notizia incompleta
      - Scritto da: The Mark
      Avete omesso un particolare utile, ovvero il
      fatto che Microsoft continuerà a dare
      la possibilità di aggiornare un
      sistema pirata attivando gli
      aggiornamenti automatici (o automatic
      updates) di Windows.Questo è un particolare FONDAMENTALE !!!.Bravo The Mark, e grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la redazione: Notizia incompleta
      - Scritto da: The Mark
      Avete omesso un particolare utile, ovvero il
      fatto che Microsoft continuerà a dare
      la possibilità di aggiornare un
      sistema pirata attivando gli
      aggiornamenti automatici (o automatic
      updates) di Windows.

      Questo rappresenta per MS un indubbio
      vantaggio, perché 'costringe' gli
      utenti a tenere il loro sistema aggiornato
      all'ultima patch loro malgrado, invece di
      scegliere selettivamente cosa installare.

      In questa maniera evidentemente contano di
      evitare un'escalation di incidenti legati a
      macchine non aggiornate, situazione che
      avrebbe pesanti ritorni in termini di
      immagine.

      da www.news.com :

      "...Microsoft will continue to allow all
      people to get Windows updates by turning on
      the Automatic Update feature within
      Windows..."

      news.com.com/Microsoft+Legit+Windows+or+no+upIl pezzo completo è questo:"By the middle of this year, Microsoft will make the verification mandatory in all countries for both add-on features to Windows as well as for all OS updates, including security patches. Microsoft will continue to allow all people to get Windows updates by turning on the Automatic Update feature within Windows. By doing so, Microsoft hopes it has struck a balance between promoting security and ensuring that people buy genuine versions of Windows."Dice che saranno sempre possibili gli aggiornamenti automatici, ma non dice che lo saranno anche per chi non paga. Si dice chiaramente "Microsoft will make the verification mandatory in all countries for both add-on features to Windows as well as for all OS updates, including security patches"....la cosa mi pare chiara. Se la "verification" non è soddisfatta, niente aggiornamenti.
  • Anonimo scrive:
    Sempre più conveniente il Mac.
    Infatti, nei 499euro del Macmini (ma i prezzi stanno già calando: http://www.macrumors.com/pages/2005/01/20050125124129.shtml ) è compreso un ottimo sistema operativo che non ha bisogno di farsi fare l'esamino online.Nè di antivirus, se è per quello... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre più conveniente il Mac.
      - Scritto da: Anonimo
      Infatti, nei 499euro del Macmini (ma i
      prezzi stanno già calando:
      www.macrumors.com/pages/2005/01/2005012512412

      Nè di antivirus, se è per
      quello... :)che e' un computer quello? qua la gente ha cose serie da fare mica pizza e fichi... e' un computer nato obsoleto
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre più conveniente il Mac.

        che e' un computer quello? qua la gente ha
        cose serie da fare mica pizza e fichi... e'
        un computer nato obsoletomeglio di un OS nato male...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre più conveniente il Mac.
          - Scritto da: Anonimo


          che e' un computer quello? qua la gente
          ha

          cose serie da fare mica pizza e
          fichi... e'

          un computer nato obsoleto

          meglio di un OS nato male...i computer c'e' da saperli usare, non basta saper fare il doppio clic sul monotasto per far andare un os qualsiasi esso sia, un professionista far girare al meglio qualsiasi os
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            che e' un computer quello? qua la
            gente

            ha


            cose serie da fare mica pizza e

            fichi... e'


            un computer nato obsoleto



            meglio di un OS nato male...

            i computer c'e' da saperli usare, non basta
            saper fare il doppio clic sul monotasto per
            far andare un os qualsiasi esso sia, un
            professionista far girare al meglio
            qualsiasi osdetto da un professionista mononeuronico...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre più conveniente il Mac.

        che e' un computer quello? qua la gente ha
        cose serie da fare mica pizza e fichi... e'
        un computer nato obsoletoGuarda, per i videogiochi c'è la ps2: meglio di qualunque pc.Per certe applicazioni professionali si può continuare a usare win.Ma per tutto il resto della vita digitale non c'è proprio paragone, anche paragonando un macmini con il più veloce dei Pentium.Oggigiorno la potenza di un macmini è sovrabbondante per gli utilizzi medi degli utenti comuni, altro che "obsoleto".
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre più conveniente il Mac.
          - Scritto da: Anonimo


          che e' un computer quello? qua la gente
          ha

          cose serie da fare mica pizza e
          fichi... e'

          un computer nato obsoleto

          Guarda, per i videogiochi c'è la ps2:
          meglio di qualunque pc.i videogiochi sono cose serie, da quando?

          Per certe applicazioni professionali si
          può continuare a usare win.

          Ma per tutto il resto della vita digitalema fatti una vita reale piuttosto
          non c'è proprio paragone, anche
          paragonando un macmini con il più
          veloce dei Pentium.

          Oggigiorno la potenza di un macmini è
          sovrabbondante per gli utilizzi medi degli
          utenti comuni, altro che "obsoleto".lascia stare proprio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.


            Ma per tutto il resto della vita
            digitale

            ma fatti una vita reale piuttosto


            non c'è proprio paragone, anche

            paragonando un macmini con il più

            veloce dei Pentium.



            Oggigiorno la potenza di un macmini
            è

            sovrabbondante per gli utilizzi medi
            degli

            utenti comuni, altro che "obsoleto".

            lascia stare proprio...Vedo che porti molte argomentazioni. Complimenti.
          • Zubenelgenubi scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.
            Sono + di 30 anni che lavoro in informatica e non ho mai visto un OS + di merda di windows!Possiedo sia un pentium da 3.2 Gh con winXPork sia un Mac mini di soli 1.4 Gh e Ti assicuro che non c'è proprio paragone. Il Mac è superiore per assenza di bachi per sicurezza (nessun antivirus) e per prestazioni grazie alla sua superba architettura software.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre più conveniente il Mac.
          Oddio sento che stà per scrivere un pirla
          Guarda, per i videogiochi c'è la ps2:
          meglio di qualunque pc.Ops avevo ragione! :|Meglio una scatola prefabbricata che un processore che lavora con ram dual channel e gpu anche in sli :|
          Per certe applicazioni professionali si
          può continuare a usare win.Coff coff
          Ma per tutto il resto della vita digitale
          non c'è proprio paragone, anche
          paragonando un macmini con il più
          veloce dei Pentium.Se intendi a come cacha la ram il pentium forse hai ragione, per il resto lascia perde :|
          Oggigiorno la potenza di un macmini è
          sovrabbondante per gli utilizzi medi degli
          utenti comuni, altro che "obsoleto".Ma si, prendiamo una SUN dell'83 che và bene per tutti !Avevo ragione all'inizio :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.
          • sinadex scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.
            secondo me le frignacce le dici tu... tolti i giochi, non vedo usi che richiedano potenze di elaborazione esorbitanti
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre più conveniente il Mac.
      torna a fare le fighe con finalcaz :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre più conveniente il Mac.

      è compreso un ottimo sistema operativo che non ha bisogno di farsi fare l'esamino onlineScherzi, vero?E il fatto che per passare da MacOSX 10.0.0 alla 10.0.1(faccio per dire) bisogna mettere mano al portafoglio?
      • BigSam scrive:
        Re: Sempre più conveniente il Mac.


        è compreso un ottimo sistema
        operativo che non ha bisogno di farsi fare
        l'esamino online
        Scherzi, vero?No, è proprio così: http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore.woa/90813/wo/BC4X5xhIat9P3eJ7JaxngJG1Mbx/0.0.11.1.0.6.21.1.2.1.0.0.0.1.0
        E il fatto che per passare da MacOSX 10.0.0
        alla 10.0.1
        (faccio per dire) bisogna mettere mano al
        portafoglio?Niente affatto: le subrelease come quella da te citata sono gratuite e disponibili in "software update" (non devi neanche cercarle tu).Quello che si continua a pagare è il major upgrade (per esempio da 10.2.x a 10.3.x il prezzo è 149 euro).
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre più conveniente il Mac.
          - Scritto da: BigSam
          Quello che si continua a pagare è il
          major upgrade (per esempio da 10.2.x a
          10.3.x il prezzo è 149 euro).Alla faccia della convenienza in oggetto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.
            - Scritto da: Anonimo
            Alla faccia della convenienza in oggetto...Devo pagare se voglio aggiornare il mio Windows 2000 a XP Pro ?non mi dire....
          • FAM scrive:
            Win 5.0 --
            5.1
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: BigSam


            Quello che si continua a pagare
            è il

            major upgrade (per esempio da 10.2.x a

            10.3.x il prezzo è 149 euro).

            Alla faccia della convenienza in oggetto...Wiindows 2000 è Windows 5.0Windows XP è Windows 5.1Per qualcuno è evidentemente una rilevazione! 8)------Forse avrei dovuto controbattere il post precedente...:s==================================Modificato dall'autore il 27/01/2005 11.45.07
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre più conveniente il Mac.
        - Scritto da: Anonimo
        E il fatto che per passare da MacOSX 10.0.0
        alla 10.0.1
        (faccio per dire) bisogna mettere mano al
        portafoglio?Ciao, non è così come credi....dalla versione OSX 10 (beta) alla versione 10.1 non devi pagare.Invece la cosa veramente grave è che devi pagare e anche tanto per passare da Windows 2000 a XP....
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre più conveniente il Mac.
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          E il fatto che per passare da MacOSX
          10.0.0

          alla 10.0.1

          (faccio per dire) bisogna mettere mano
          al

          portafoglio?

          Ciao, non è così come
          credi....dalla versione OSX 10 (beta) alla
          versione 10.1 non devi pagare.

          Invece la cosa veramente grave è che
          devi pagare e anche tanto per passare da
          Windows 2000 a XP....Se decidi di passare da 2000 a XP allora meriti di dover pagare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.
            - Scritto da: Anonimo
            Se decidi di passare da 2000 a XP allora
            meriti di dover pagare...Si, ok, è una punizione...questo è chiaro per tutti!scusami era una battuta! :)Ma il punto è un altro, volevo solo chiarire che come ogni major release si paga...che si tratti di OSX 10.1 alla 10.2 alla 10.3 alla prossima 10.4 (tiger) lo stesso vale per Windows 2000 a XP a Longhorn & ecc....ciao bello.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Se decidi di passare da 2000 a XP allora

            meriti di dover pagare...

            Si, ok, è una punizione...questo
            è chiaro per tutti!
            scusami era una battuta! :)

            Ma il punto è un altro, volevo solo
            chiarire che come ogni major release si
            paga...che si tratti di OSX 10.1 alla 10.2
            alla 10.3 alla prossima 10.4 (tiger) lo
            stesso vale per Windows 2000 a XP a Longhorn
            & ecc....

            ciao bello.Veramente ero un altro... ho solo voluto fare una battuta... mica tanto una battuta...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            E il fatto che per passare da
            MacOSX

            10.0.0


            alla 10.0.1


            (faccio per dire) bisogna mettere
            mano

            al


            portafoglio?



            Ciao, non è così come

            credi....dalla versione OSX 10 (beta)
            alla

            versione 10.1 non devi pagare.



            Invece la cosa veramente grave è
            che

            devi pagare e anche tanto per passare da

            Windows 2000 a XP....

            Se decidi di passare da 2000 a XP allora
            meriti di dover pagare...Decidere? Con Microsoft non si decide, lo fa qualcun'altro.Prova a far girare Avid1Pro con Win2000.....PS: Win2000 è NT5.0, XP è NT5.1........chi è che parlava (a vanvera) di major upgrade di Apple?
          • sinadex scrive:
            Re: Sempre più conveniente il Mac.

            Se decidi di passare da 2000 a XP allora
            meriti di dover pagare...:D rotfl! quoto in pieno
  • Anonimo scrive:
    Ve lo avevo detto...
    passi di bimbo verso....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=755707(apple)
  • Anonimo scrive:
    Ma questo riguarda solo Windows Update?
    Perche' in tal caso basta non utilizzarlo e scaricare le patch in amanuense.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda
      forse non hai capito, la patch non saranno piu' disponibili se il sistema non e' regolare.inizia a studiare i manuali di linux
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda
        Puo' darsi, e infatti per quello chiedo.Purtroppo hai risposto solo tu, che dalle stupidaggini che dici non hai capito nulla, ne' nel caso in oggetto ne' probabilmente nel corso della tua breve vita.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda

          Purtroppo hai risposto solo tu, che dalle
          stupidaggini che dici non hai capito nulla,
          ne' nel caso in oggetto ne' probabilmente
          nel corso della tua breve vita.Sono tristemente d'accordo. Purtroppo c'è gente come lui che usa Linux, non c'è modo di vietarglielo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda
      - Scritto da: Anonimo
      Perche' in tal caso basta non utilizzarlo e
      scaricare le patch in amanuense.No, è il contrario: non puoi scaricare le patch se non hai una copia di windows "genuina"Invece, stando ai "rumors" in questo forum (la cui attendibilita' è prossima allo zero) sembra che resti la possibilita' di poterlo fare tramite aggiornamento automatico, nel qual caso ti pippi qualsiasi cosa ms ti propone.Con più gentilezza del predecessore, un invito a provare linux te lo consiglio lo stesso :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda
        - Scritto da: Anonimo
        No, è il contrario: non puoi
        scaricare le patch se non hai una copia di
        windows "genuina"Nel senso niente download manuale del file ?Non dico con windows update o con l'aggiornamento automatico di xp, ma download MANUALE di un singolofile di patch.
        Con più gentilezza del predecessore,
        un invito a provare linux te lo consiglio lo
        stesso :)Grazie, ma l'ho gia fatto dai tempi della slackware 3 :-)e parliamo del 1996. Quindi magari prima di tanti fessacchiotti che si scaldano qui.Comunque il fatto che io chieda cio' non dovrebbe automaticamente indurre a pensare che non ho windows originale e che non abbia mai usato linux.E' solo una domanda, inerente l'oggetto dell'articolo.Non e' normale ?Ciao !
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda
          Trovato per beninoBy mid-2005, the program will become mandatory for Windows users to get virtually all updates, including security fixes available through the company's Windows Update Web site. But users who have pirated copies of Windows will be able to continue to get security fixes if they sign up to automatically receive security updates. Ecco, ancora non capisco quindi se un file scaricato manualmente avra' tali controlli.Qui si parla solo di windows update e di aggiornamento automatico.http://story.news.yahoo.com/news?tmpl=story&cid=528&ncid=528&e=1&u=/ap/20050126/ap_on_hi_te/microsoft_piracyBoh, vedremo.Burp!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda

            But users who have pirated
            copies of Windows will be able to continue
            to get security fixes if they sign up to
            automatically receive security updates. con "Sign up" intendono "confessano e pagano" ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda
            - Scritto da: Anonimo
            con "Sign up" intendono "confessano e
            pagano" ?No, anche se restano piratoni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            con "Sign up" intendono "confessano e

            pagano" ?

            No, anche se restano piratoni.Quindi un piratone incorrera' in ulteriori violazioni,dando false generalita' ... grande M$ :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma questo riguarda solo Windows Upda

          Nel senso niente download manuale del file ?
          Non dico con windows update o con
          l'aggiornamento automatico di xp, ma
          download MANUALE di un singolo
          file di patch.Uhm, in effetti e' una faccenta controversa.Dicono che gli aggiornamenti saranno controllati server-side.Dubito pero' che gli admin perderanno la possibilita' discaricare gli aggiornamenti una volta per tutte.A mio avviso il controllo della licenza sara' client-side,nonostante tutto. E di conseguenza sara' un sistemaalquanto vulnerabile dai cracker.Ciao,Happy slack 3-10 user :-)
  • Anonimo scrive:
    Grazie MS
    Questo comportera' solo piu' worm in giro per i milioni di Windows pirata, con un maggiore intasamento da virus delle email di tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie MS
      - Scritto da: Anonimo
      Questo comportera' solo piu' worm in giro
      per i milioni di Windows pirata, con un
      maggiore intasamento da virus delle email di
      tutti.No, se dopodomani potrai ricevere email solo da windows "genuini". :)Io la trovo un'ottima idea, questo consentira' di effettuare una selezione "naturale" verso quegli utenti che a malapena riescono ad accendere il PC, figuriamoci se pensano di acquistare l'OS (dopo aver capito cosa e').
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie MS
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Questo comportera' solo piu' worm in
        giro

        per i milioni di Windows pirata, con un

        maggiore intasamento da virus delle
        email di

        tutti.

        No, se dopodomani potrai ricevere email solo
        da windows "genuini". :)Un OS (o meglio un client di posta) che facesse una cosa del genere non lo vorrei neanche se fosse l'unico sulla terra che posso usare su win... Preferirei imparare a programmare e scrivermi il mio bel prog per la posta...
        Io la trovo un'ottima idea, questo
        consentira' di effettuare una selezione
        "naturale" verso quegli utenti che a
        malapena riescono ad accendere il PC,
        figuriamoci se pensano di acquistare l'OS
        (dopo aver capito cosa e').Invece il problema del primo post è verissimo, la selezione naturale non ci sarà nel senso che dici tu ma probabilmente molta + gente sarà invogliata a comprare windows originale.
  • Anonimo scrive:
    cd pirata con i windows update? :)
    non pensavo che ne avrei visti ... ma questo suggerisce questa notizia
    • Anonimo scrive:
      Re: cd pirata con i windows update? :)
      - Scritto da: Anonimo
      non pensavo che ne avrei visti ... ma questo
      suggerisce questa notiziaguarda che funziona tranquillamente
  • TPK scrive:
    Ed il risultato...
    con tutte le copie pirata e le falle di windows, sara' un aumento di PC infestati da virus, worm, trojan...Ossia un esercito di PC zombie ancora maggiore di quello esistente oggi...Gli sviluppatori di malware staranno gia' stappando le bottiglie di champagne...:|
    • Ekleptical scrive:
      Re: Ed il risultato...

      Gli sviluppatori di malware staranno gia'
      stappando le bottiglie di champagne...Vero. Però è anche giusto che chi utilizza software pirata non possa pretendere che la Microsoft si sbatta per lui!
      • PowerPC scrive:
        Re: Ed il risultato...
        - Scritto da: Ekleptical

        Gli sviluppatori di malware staranno gia'

        stappando le bottiglie di champagne...

        Vero. Però è anche giusto che
        chi utilizza software pirata non possa
        pretendere che la Microsoft si sbatta per
        lui!se distribuisci un OSgruviera ed intasi la rete mondiale di virus, spyware e trojan hai anche degli obblighi morali verso la collettività informatica tutta...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ed il risultato...
          se non funziona hai fatto male a comprare. Non puoi prendere windows gratis perchè dici che non ti piace e poi pretendere gli stessi servizi di chi paganon facciamo gli italioti
          • PowerPC scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Anonimo
            se non funziona hai fatto male a comprare.
            Non puoi prendere windows gratis
            perchè dici che non ti piace e poi
            pretendere gli stessi servizi di chi paga
            non facciamo gli italiotie chi se lo è comprato :D:|fossi matto...io sono uno di quelli che si lamentano dei 10.000 Virus per Windows che ricevo per posta ogni anno...mi lamento perché la webfarm (tutta) va giù per colpa di una macchina wincess non packata...io le mie scelte le ho fatte e non sono soddisfatto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            giustamente hai fatto la tua scelta. Tuttavia rimane il fatto che tu dici di rubare windows perchè ti fa schifo. Questo non va bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            Quello è dovuto ad accordi non proprio trasparenti con i produttori hardware, come sa chiunque abbia comprato un pc portatile o "marchiato" in vita sua.
          • PowerPC scrive:
            Re: Ed il risultato...

            Windows non ha bisogno di "affermarsi come
            standard" almeno dal 3.1 di dio solo sa
            quanti anni fa!!!
            E' lì che divenne lo standard totale
            e unico.
            Le percentuali di mercato di Microsoft nel
            desktop sono bulgare da anni e anni, ben
            prima di XP. La pirateria non ha variato di
            una virgola la penetrazione nell
            mercato....era già ai suoi massimi
            possibilisai leggere? ho scritto "aveva"...e lui ti ha risposto per mehttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=875062
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Anonimo
            Rivogliti alla "alcolisti anomini", il tizio
            a cui hai risposto ha scritto "AVEVA".
            Il vino in lattina (jacobazzi???) ti ha
            tolto le ultime scintille di
            lucidità....No, lui con quella foto sfotte i sostenitori del free software (free as in free speech, not as in free beer). Ci si mostra che beve birra per dirci che lui usa proprietary software e se ne vanta. Eh caro Ekleptical...http://www.copcap.com/composite-8636.htm:-)Ora, quando il tuo pc si pianta, intanto che aspetti il riavvio potrai gustare anche tu i benefici della filosofia free. Benvenuto. Oh, se vuoi continuare a bere la solita birra, è un tuo diritto però.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Rivogliti alla "alcolisti anomini", il
            tizio

            a cui hai risposto ha scritto "AVEVA".

            Il vino in lattina (jacobazzi???) ti ha

            tolto le ultime scintille di

            lucidità....

            No, lui con quella foto sfotte i sostenitori
            del free software (free as in free speech,
            not as in free beer). Ci si mostra che beve
            birra per dirci che lui usa proprietary
            software e se ne vanta. Eh caro
            Ekleptical...

            www.copcap.com/composite-8636.htm

            :)

            Ora, quando il tuo pc si pianta, intanto che
            aspetti il riavvio potrai gustare anche tu i
            benefici della filosofia free. Benvenuto.
            Oh, se vuoi continuare a bere la solita
            birra, è un tuo diritto però.

            Spero non scatenera` le paranoie dei produttori di birra... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Anonimo
            se non funziona hai fatto male a comprare.
            Non puoi prendere windows gratis
            perchè dici che non ti piace e poi
            pretendere gli stessi servizi di chi paga
            non facciamo gli italiotiInfatti io trovo più che giusto che le copie pirata di windows siano piene di bachi e gli worm felici ci facciano la tana.Tanto poi questi worm sono così gentili da non attaccare le macchine con copie legali di Winstrainer. O no? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed il risultato...
        Caro il mio Ekleptical..questo è il gatto che si morde la coda.Mi spiego :per quanto mi riguarda la diffusione pirata dei prodotti Micorsoft, da Office ad Xp, ha fatto gioco alla stessa Micorsoft ( medesimo ragionamento si può applicare per i giochi per PS2 per la Sony).L'utente medio è tutto tranne che un virtuoso dell'informatica non sa un cacchio dicompilazione di pacchetti, di installazione di tar.gz e simili.Vuole un OS semplice ( anche se bacato).Ora, mi sembra giusto che in ogni caso la Micorosft smetta di supportare prodotti pirata, è assurdo pensare il contrario.Credo in ogni caso che sempre più utenti proveranno ad utilizzare Linux e Mac OS-X ( in quest'ultimo caso, non mi chiedere perchè, ho sentito gente che è disposta oggi a sborsare i soldi per comprare un Mac con annesso sistema operativo con tanto di regolare licenza, ma ha utilizzato prodotti Microsoft crakkati, senza sognarsi MAI di comprare una licenza..anche perchè li ritovava già istallati all'atto dell'acquisto del pc ..), anche perchè oggi, a partire da OpenOffice, costituiscono una valida alternativa a Microsoft e nel caso di Linux, stanno diventando sempre più semplici da gestire.Quindi, credo che alla fine sarà un boomerang per la Microsoft stessa..
        • Ekleptical scrive:
          Re: Ed il risultato...

          del pc ..), anche perchè oggi, a
          partire da Open
          Office, costituiscono una valida alternativa
          a Microsoft e nel caso di Linux, stanno
          diventando sempre più semplici da
          gestire.Quella che Windows sia preponderante solo perchè pirata è una fissa totalmente sballata degli oppositori Microsoft.Vedrai che anche se dovesse imporsi Windows solo originale per forza, la Microsfot rimarebbe nettamente predominante.Sono le solite convinzioni rancorose piene d'odio e FUD anti-MS. Fanno il paio con la convinzione che se Linux fosse messo pre-installato sui PC in alternativa a Microsoft e a costo inferiore, per Windows sarebbe la fine... peccato che questo avvenga da almeno 2 anni negli USA, nelle maggiori catene distributive del paese... nonostante questo non mi risulta che ci sia stata nessuna rivoluzione negli acquisti; messa di fronte alla scelta la gente continua a comprare Windows come prima e a preferirlo a Linux nonostante il costo.
          Quindi, credo che alla fine sarà un
          boomerang per la Microsoft stessa..Io credo che non gli farà nemmeno il solletico...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Ekleptical
            Quella che Windows sia preponderante solo
            perchè pirata è una fissa
            totalmente sballata degli oppositori
            Microsoft.Comincia a levare le copie pirata di Office, e vedrai che spunteranno tanti gabbiani...
            Vedrai che anche se dovesse imporsi Windows
            solo originale per forza, la Microsfot
            rimarebbe nettamente predominante.Predominante si, ma non con quelle cifre!
            peccato che questo
            avvenga da almeno 2 anni negli USA, nelle
            maggiori catene distributive del paese...
            nonostante questo non mi risulta che ci sia
            stata nessuna rivoluzione negli acquisti;Ma va la', la conosco quella storia... una piccola azienda in usa vende linux preinstallato, e allora? Anche in Italia se cerchi le trovi... ma la maggior parte della gente compra nei grandi centri commerciali, e lì trovi solo Finestre...
          • Ekleptical scrive:
            Re: Ed il risultato...

            Ma va la', la conosco quella storia... una
            piccola azienda in usa vende linux
            preinstallato, e allora?Una piccola azienda? ROTFL!Li vende Walmart, che per avere un'idea è come mettere Mediaworld+Euronics+Auchan+Lidl+Coop iniseme e arrivamo ad una frazione percentuale del peso che ha negli USA!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Ekleptical

            Ma va la', la conosco quella storia...
            una

            piccola azienda in usa vende linux

            preinstallato, e allora?

            Una piccola azienda? ROTFL!
            Li vende WalmartMe cojoni! Mai sentita...
            che per avere un'idea
            è come mettere
            Mediaworld+Euronics+Auchan+Lidl+Coop iniseme
            e arrivamo ad una frazione percentuale del
            peso che ha negli USA!!!BUM!Si vabbè. Avrà una percentuale tipo Beppe er calzolaio + Gina la fruttarola + Alfio er macellaro...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            Per la cronaca Walmart è la società con il maggior numero di dipendenti al mondo (1,3 milioni) ed è la catena di supermercati più potente d?America. Altro che Gino il calzolaio...
          • argian scrive:
            Re: Ed il risultato...

            Me cojoni! Mai sentita...Viva l'ignoranza
            BUM!

            Si vabbè. Avrà una percentuale
            tipo Beppe er calzolaio + Gina la fruttarola
            + Alfio er macellaro...Visto che vivi nel mondo delle favole, ti dico solo che, fino a qualche giorno fa, si paventava l'ipotesi diaquisto di esselunga (marchio della grande distribuzionealimentare del nord italia) da parte di walmart, e questo avrebbe permesso loro di portare in questa italia, povera di "sapere" ma ricca di parole, il loro cavallo di troia.L'operazione non e' andata a buon fine perche' hannoritenuto non strategica l'acquisizione di esselunga inquanto non presente in tutta italia. E che cazzo, non dico leggere, ma un telegiornale nonlo vede piu' nessuno?
          • higgybaby scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: argian

            Me cojoni! Mai sentita...
            Viva l'ignoranza


            BUM!



            Si vabbè. Avrà una
            percentuale

            tipo Beppe er calzolaio + Gina la
            fruttarola

            + Alfio er macellaro...
            Visto che vivi nel mondo delle favole, ti
            dico solo
            che, fino a qualche giorno fa, si paventava
            l'ipotesi di
            aquisto di esselunga (marchio della grande
            distribuzione
            alimentare del nord italia) da parte di
            walmart, e questo avrebbe permesso loro di
            portare in questa italia, povera di
            "sapere" ma ricca di parole, il loro cavallo
            di troia.
            L'operazione non e' andata a buon fine
            perche' hanno
            ritenuto non strategica l'acquisizione di
            esselunga in
            quanto non presente in tutta italia.
            E che cazzo, non dico leggere, ma un
            telegiornale non
            lo vede piu' nessuno?post doppiociaoigor==================================Modificato dall'autore il 27/01/2005 9.24.09
          • higgybaby scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: argian

            Me cojoni! Mai sentita...
            Viva l'ignoranza


            BUM!



            Si vabbè. Avrà una
            percentuale

            tipo Beppe er calzolaio + Gina la
            fruttarola

            + Alfio er macellaro...
            Visto che vivi nel mondo delle favole, ti
            dico solo
            che, fino a qualche giorno fa, si paventava
            l'ipotesi di
            aquisto di esselunga (marchio della grande
            distribuzione
            alimentare del nord italia) da parte di
            walmart, e questo avrebbe permesso loro di
            portare in questa italia, povera di
            "sapere" ma ricca di parole, il loro cavallo
            di troia.
            L'operazione non e' andata a buon fine
            perche' hanno
            ritenuto non strategica l'acquisizione di
            esselunga in
            quanto non presente in tutta italia.
            E che cazzo, non dico leggere, ma un
            telegiornale non
            lo vede piu' nessuno?non solo ma Gino il Calzolaio (a.k.a. il capo di Wal-Mart) dalle ultime notizie in mio possesso ha un patrimonio personale stimato in 90 miliardi di dollari esattamente il doppio di Bill Gates che alla luce di tutto questo sembra un poveretto:-Dciaoigor
          • TPK scrive:
            460 Tera!
            http://developers.slashdot.org/developers/04/11/14/2057228.shtml?tid=187&tid=221&tid=198&tid=1 By its own count, Wal-Mart has 460 terabytes of data stored on Teradata mainframes, made by NCR, at its Bentonville headquarters. To put that in perspective, the Internet has less than half as much data, according to experts.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: 460 Tera!
            the Internet has less than half as much data Mi sembra una gran stronzata... Capisco male io o c'è scritto: "internet ha meno della metà" di 460 tera??? Ragà, tra poco ci saranno gli HD da 1 tera e questi dicono che internet non arriva a 230 tera? Ma se quando entri in un hub di DC spesso si supera il PETA!?!?!Mah...TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: 460 Tera!
            - Scritto da: TADsince1995
            the Internet has less than half as much
            data

            Mi sembra una gran stronzata... Capisco male
            io o c'è scritto: "internet ha meno
            della metà" di 460 tera???
            Ragà, tra poco ci saranno gli HD da 1
            tera e questi dicono che internet non arriva
            a 230 tera? Ma se quando entri in un hub di
            DC spesso si supera il PETA!?!?!
            L'importante è che al Peta non ci arrivino Osama o i santoni giapponesi: fanno delle puzze mortali!
          • Anonimo scrive:
            Re: 460 Tera!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: TADsince1995

            the Internet has less than half as much

            data



            Mi sembra una gran stronzata... Capisco
            male

            io o c'è scritto: "internet ha
            meno

            della metà" di 460 tera???

            Ragà, tra poco ci saranno gli HD
            da 1

            tera e questi dicono che internet non
            arriva

            a 230 tera? Ma se quando entri in un
            hub di

            DC spesso si supera il PETA!?!?!


            L'importante è che al Peta non ci
            arrivino Osama o i santoni giapponesi: fanno
            delle puzze mortali!Sullo storage da uno o più Peta SCO è troppo avanti... vedessi quello che fanno alla SCO di Reggio!
          • PowerPC scrive:
            Re: 460 Tera!
            - Scritto da: TADsince1995
            the Internet has less than half as much
            data

            Mi sembra una gran stronzata... Capisco male
            io o c'è scritto: "internet ha meno
            della metà" di 460 tera???
            Ragà, tra poco ci saranno gli HD da 1
            tera e questi dicono che internet non arriva
            a 230 tera? Ma se quando entri in un hub di
            DC spesso si supera il PETA!?!?!

            Mah...

            TADconfermo... il server della nostra azienda ha attacato un RAID da 5 Terae siamo una PMI operante nell'advertise... chiunque lavori con il video oramai avrà RAID per 100 Tera circa o magari di più!...bah...
          • Anonimo scrive:
            Re: 460 Tera!
            Concordo. Probabilmente l'ammontare dei dati di tutta internet si misura in Exabytes: che poi siano dozzine o centinaia di Exabytes, o anche di piu`, non saprei dire. Forse si riferiva alla quantita` visibile attraverso il web? Ma anche solo per quello mi sembra poco...Ah, e se fosse per me salterei il prefisso Peta per evitare di scadere sul ridicolo, in effetti... ma e` un fatto che e` gia` utilizzato, purtroppo: c'era una sezione dell'help di suse che riportava i vari ranges per i diversi file systems, e sigh, usavano gia` anche i Petabytes come unita` di misura... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Ekleptical

            del pc ..), anche perchè oggi, a

            partire da Open

            Office, costituiscono una valida
            alternativa

            a Microsoft e nel caso di Linux, stanno

            diventando sempre più semplici da

            gestire.

            Quella che Windows sia preponderante solo
            perchè pirata è una fissa
            totalmente sballata degli oppositori
            Microsoft.
            Vedrai che anche se dovesse imporsi Windows
            solo originale per forza, la Microsfot
            rimarebbe nettamente predominante.

            Sono le solite convinzioni rancorose piene
            d'odio e FUD anti-MS. Fanno il paio con la
            convinzione che se Linux fosse messo
            pre-installato sui PC in alternativa a
            Microsoft e a costo inferiore, per Windows
            sarebbe la fine... peccato che questo
            avvenga da almeno 2 anni negli USA, nelle
            maggiori catene distributive del paese...
            nonostante questo non mi risulta che ci sia
            stata nessuna rivoluzione negli acquisti;
            messa di fronte alla scelta la gente
            continua a comprare Windows come prima e a
            preferirlo a Linux nonostante il costo.



            Quindi, credo che alla fine sarà
            un

            boomerang per la Microsoft stessa..

            Io credo che non gli farà nemmeno il
            solletico...E un problema di domanda e di offerta. Per intenderci ,almeno al momento, l'utente alle prime armi tende a comprare windows perchè ce l'hanno tutti, di conseguenza chi compra un pc entry level tende a comprare un pc con preinstallato windows. Nel caso dell'utente più smaliziato comprerebbe volentieri una macchina con linux sopra ma spesso e volentieri la macchina non è adeguata. Sui portatili in casa abbiamo installato tutti linux ma quando abbiamo comprato il pc abbiamo scelto pc con preinstallato win per il semplice motivo che l'hardware era nettamente migliore.Nel caso specifico al massimo ho trovato portatili privi di os che sarebbe più giusto definire portabili, ci siam capiti :). Nel caso del mercato americano l'offerta si è concentrata sull' offerta entry level ma come puoi vedere da solo nei siti dedicati chi possiede laptop linux ha macchine di fascia medio-alta.Conclusione: ad oggi anche chi usa linux paga la licenza a m$. Peraltro trattandosi di versioni oem non si possono neanche vendere o chiedere il rimborso.Al massimo si sono offerti di riprendersi tutto quanto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            Ma guarda che di solito puoi scegliere se acquistare windows con la macchina, recente o no...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Anonimo
            Ma guarda che di solito puoi scegliere se
            acquistare windows con la macchina, recente
            o no...Sui portatili no e neanche sui branded , l'os è in versione oem già branderizzato dal produttore.Non lo sostituiscono perchè ritenuto parte integrante del prodotto e m$ Italia non ne vuol sapere niente proprio perchè è una versione oem branderizzato e ne risponde il produttore del pc. Al max se non hai aperto il software ti invitano a restituirlo insieme all'hardware per un rimborso totale, di rimborso per il solo os e/o software , ma chi lo vuole works ! :D,non se ne parla. Gli unici portatili che si trovano privi di OS sono i semiassemblati che però non son certo hardware di punta.Non parlavo degli assemblati desktop che compri da tizio, caio o sempronio per quelli ci mancherebbe :)
          • sinadex scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Ekleptical


            del pc ..), anche perchè
            oggi, a


            partire da Open


            Office, costituiscono una valida

            alternativa


            a Microsoft e nel caso di Linux,
            stanno


            diventando sempre più
            semplici da


            gestire.



            Quella che Windows sia preponderante
            solo

            perchè pirata è una fissa

            totalmente sballata degli oppositori

            Microsoft.

            Vedrai che anche se dovesse imporsi
            Windows

            solo originale per forza, la Microsfot

            rimarebbe nettamente predominante.



            Sono le solite convinzioni rancorose
            piene

            d'odio e FUD anti-MS. Fanno il paio con
            la

            convinzione che se Linux fosse messo

            pre-installato sui PC in alternativa a

            Microsoft e a costo inferiore, per
            Windows

            sarebbe la fine... peccato che questo

            avvenga da almeno 2 anni negli USA,
            nelle

            maggiori catene distributive del
            paese...

            nonostante questo non mi risulta che ci
            sia

            stata nessuna rivoluzione negli
            acquisti;

            messa di fronte alla scelta la gente

            continua a comprare Windows come prima
            e a

            preferirlo a Linux nonostante il costo.






            Quindi, credo che alla fine
            sarà

            un


            boomerang per la Microsoft stessa..



            Io credo che non gli farà
            nemmeno il

            solletico...


            E un problema di domanda e di offerta. Per
            intenderci ,almeno al momento, l'utente alle
            prime armi tende a comprare windows
            perchè ce l'hanno tutti, di
            conseguenza chi compra un pc entry level
            tende a comprare un pc con preinstallato
            windows. Nel caso dell'utente più
            smaliziato comprerebbe volentieri una
            macchina con linux sopra ma spesso e
            volentieri la macchina non è
            adeguata. Sui portatili in casa abbiamo
            installato tutti linux ma quando abbiamo
            comprato il pc abbiamo scelto pc con
            preinstallato
            win per il semplice motivo che l'hardware
            era nettamente migliore.Nel caso specifico
            al massimo ho trovato portatili privi di os
            che sarebbe più giusto definire
            portabili, ci siam capiti :). Nel caso del
            mercato americano l'offerta si è
            concentrata sull' offerta entry level ma
            come puoi vedere da solo nei siti dedicati
            chi possiede laptop linux ha macchine di
            fascia medio-alta.Conclusione: ad oggi anche
            chi usa linux paga la licenza a m$. Peraltro
            trattandosi di versioni oem non si possono
            neanche vendere o chiedere il rimborso.Al
            massimo si sono offerti di riprendersi tutto
            quanto.paolo attivissimo, rompendo un po' i maroni, si è fatto riborsare
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato: analisi psicologica
            Io penso che alla MS abbiano tutto meno un dipartimento psicologia del consumatore. Questo, o le mie osservazioni che vado a riferire a naso (con un grosso contributo da parte dell'emisfero destro mio e, simulato, di quello che immagino pensino molti utenti Windows-only), sono sbagliate.La MS pretende di:- affermarsi sul mercato a suon di trucchi, ed e` vero che prendere accordi per preinstallare Windows e` un trucco;- con il vecchio e ben sperimentato metodo delle campagne pubblicitarie, normalmente condite di vanterie gonfiate quando non del tutto infondate;tutto regolare, in fin dei conti legittimo (se non fosse per l'antitrust) e uno schema di marketing gia` visto in molti altri casi.A seguito di cio`, e partendo da una base gia` affermata di diffusione, molti di quelli che hanno incontrato un PC nell'era della sua massificazione (1996 e oltre) si sono trovati windows fra le mani, ci hanno spippolato, si sono abituati, assuefatti a quel modo di usare il PC, e ora ci sono tutto sommato affezionati, MA......oggi, al contempo lo guardano storto. Diversi avranno provato Linux come alternativa perche` non costa nulla farlo. Probabilmente sono ammattiti nel capire come configurare un sistema che ha lo stesso livello di "featurism" di Windows (se non di piu`, e tutto sommato di piu`), senza che il sistema provvedesse ad aiutarli automatizzando gran parte del lavoro. Tutto sommato, quegli utenti oggi si sentono spaventati da Linux perche` non sono riusciti a sfruttarlo come avrebbero voluto. Si sentono prigionieri. Sanno che MS li ha accalappiati, sanno che un Mac costa tanto, e molti forse non lo compreranno mai. Sanno che Linux e` fuori dalla loro portata. Odiano MS. La odiano per averli ingannati, per averli obbligati ad assuerfarsi, a non confrontarsi, ad illuderli per poi tenerli al giunzaglio dell'ignoranza.Dall'altra parte vedono i Mac, che tutto sommato presentano un'interfaccia semplice, qualcosa che e` alla loro portata, ma che non gli e` mai stata imposta . Nessun amico consigliava Mac, per mancanza di software, nessun rivenditore che non fosse affiliatto ad Apple esponeva Mac. In sordina, questa tenera, piccola alternativa che non sbraita come Ballmer, che non e` la responsabile della loro assuefazione, viene vista come un'alternativa che non si sa se sara` valida, ma di certo appare piu` simpatica di MS.Quindi, a questo punto non mi stupisco che vogliano pagare le licenze per OSX.Microsoft e` stata bravissima ad affermarsi.Nello stesso tempo, e` stata davvero brava a rendersi antipatica, trascurando qualsiasi effetto psicologico del suo operato sulla propria reputazione nella mente dei suoi utenti.
          • Sky scrive:
            Re: Ed il risultato: analisi psicologica
            Tutto ciò è vero tanto più in quanto, ad una "educazione informatica", si è anteposto il solo business: chi se n'è preoccupato (in proprio) ora può effettivamente scegliere tra tanti tipi di hardware e, soprattutto, tanti OS... chi invece ha guardato solo alla "comodità" ora si ritrova "mazziato e cornuto" (dato che, comunque, Microsoft non l'ha certo fatto "per il piacere dei propri utenti" o "per una maggior cultura informatica nel mondo"). Capisco che ora si possano sentire "fregati"... è così (anche se, parlando solo di "logica" (e non di business) mi son sempre chiesto come mai la verifica/attivazione non è mai stata veramente richiesta). Altra "ricaduta": ora il mondo Mac e quello Linux (e *BSD... ed altri) riceveranno l'assalto di una "mandria" di utenti che l'informatica non la conoscono, che hanno comprato il PC "perchè ce l'hanno i miei amici" o "per scaricare roba col mulo" (e mille altri motivi indubbiamente per loro validi, ma con un utilizzo più da elettrodomestico che altro)... sarà un'invasione "assorbibile"? Cioè... in generale si rischia di avere una (discreta) massa di persone con macchine "inutilizzabili", dato che Windows (probabilmente) non lo potranno aggiornare, non lo vorranno acquistare, non vorranno spendere per comprarsi un Mac (hanno già un PC in casa... e magari già si chiedevano "che l'ho comprato a fare?") e non sanno usare Linux & co. (beh... magari una Mandrake sì però ;) ... come si vede che non la uso eh? :D) Sarà interessante vedere se avverrà una "migrazione" del "parco buoi" (senza offesa: è così che Microsoft ha trattato i suoi utenti) o succederà "altro". ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed il risultato...
        e' anche giusto che io che manco lo uso windows non mi becchi spam e worm da pc windows infetti
      • raoulus scrive:
        Re: Ed il risultato...

        Vero. Però è anche giusto che
        chi utilizza software pirata non possa
        pretendere che la Microsoft si sbatta per
        lui!Concordo, nonostante io (linux).Sui miei software pretendo la stessa cosa, non vedo perché M$ dovrebbe essere diversa. Anzi non capisco perché abbiano aspettato tanto. Forse le copie pirata del SO servivano per diffonderlo più rapidamente ma farglielo anche aggiornare mi sembra autolesionistico.
    • riddler scrive:
      Re: Ed il risultato...
      D'altra parte era inevitabile, ormai ci sono vari fattori.Per prima cosa ms ha il dominio del mercato desktop, e non dite che non e' vero o che linux/mac possono sostituirlo, nelle aziende questo e' spesso impossibile perche' determinati pacchetti software (essenziali per svolgere il lavoro) esistono solo per piattaforma windows. Nelle case le cose stanno diversamente, ma nemmeno tanto. Se in casa c'e' un ragazzo che vole giocare a qualcosa che non sia quake o unreal puo' farlo solo con windows.Secondariamente la dimensione dei download e il numero delle patch e' in costante aumento, ms non puo' continuare a dare gratis questo servizio a chi non ha pagato windows.Infine il controllo della validita' della licenza della singola copia di windows e' piuttosto maturo, al contrario di cio' che avveniva anni fa.
    • Madder scrive:
      Re: Ed il risultato...
      Certo da una parte a MS girano le scatole di perdere miliardi in copie pirata, mettendomi nei loro panni cercherei di fare il possibile per evitare questo e quindi la mossa potrebbe anche essere saggia. Penso però che la gente continuerà ad installarsi copie pirata e se ne fregherà degli update. Con il risultato che anche gli utenti "legali" saranno danneggiati da spam, attacchi vari, ... Il "boomerang" per microsoft quindi non sarà tanto sul fatto che la gente non userà più microsoft perchè costa, ma perchè continuerà a farlo senza fare gli update, e di conseguenza ci sarà sempre più gente scontenta perchè il sistema si infetta, si blocca, ... Madder(scritto su Suse Linux 9.1 regolarmente acquistato)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed il risultato...
        - Scritto da: Madder
        Certo da una parte a MS girano le scatole di
        perdere miliardi in copie pirata, mettendomi
        nei loro panni cercherei di fare il
        possibile per evitare questo e quindi la
        mossa potrebbe anche essere saggia.

        Penso però che la gente
        continuerà ad installarsi copie
        pirata e se ne fregherà degli update.
        Con il risultato che anche gli utenti
        "legali" saranno danneggiati da spam,
        attacchi vari, ...

        Il "boomerang" per microsoft quindi non
        sarà tanto sul fatto che la gente non
        userà più microsoft
        perchè costa, ma perchè
        continuerà a farlo senza fare gli
        update, e di conseguenza ci sarà
        sempre più gente scontenta
        perchè il sistema si infetta, si
        blocca, ...

        Madder

        (scritto su Suse Linux 9.1 regolarmente
        acquistato)Sai la cosa divertente? E' che quel suse 9.1 sarebbe regolare anche se tu l'avessi solo scaricato e YOU è gratis comunque :-) .Il tutto è assolutamente legale ed incentivato dal produttore.Sinceramente non capisco chi si ostina a usare windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ed il risultato...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Madder

          Certo da una parte a MS girano le
          scatole di

          perdere miliardi in copie pirata,
          mettendomi

          nei loro panni cercherei di fare il

          possibile per evitare questo e quindi la

          mossa potrebbe anche essere saggia.



          Penso però che la gente

          continuerà ad installarsi copie

          pirata e se ne fregherà degli
          update.

          Con il risultato che anche gli utenti

          "legali" saranno danneggiati da spam,

          attacchi vari, ...



          Il "boomerang" per microsoft quindi non

          sarà tanto sul fatto che la
          gente non

          userà più microsoft

          perchè costa, ma perchè

          continuerà a farlo senza fare gli

          update, e di conseguenza ci sarà

          sempre più gente scontenta

          perchè il sistema si infetta, si

          blocca, ...



          Madder



          (scritto su Suse Linux 9.1 regolarmente

          acquistato)


          Sai la cosa divertente? E' che quel suse 9.1
          sarebbe regolare anche se tu l'avessi solo
          scaricato e YOU è gratis comunque :)
          .Il tutto è assolutamente legale ed
          incentivato dal produttore.Sinceramente non
          capisco chi si ostina a usare windows.PAROLE PAROLE PAROLEEEEEEEE (NOTO PEZZO MUSICALE ) ... Ma vi rendete conto di cosa dite oppure siete sotto effetto di stupefacenti ? Siamo daccordo che un sistema operativo debba essere scelto a seconda delle proprie esigenze ? Ok ... bene ... allora vediamo un pochino ... Guarda caso ... io sono un programmatore cobol cics DB2 ... Nel mio ambito per forza di cose , completezza e versatilita' di usa un editor chiamato ISPF o TSO ... In linux ne ho visti diversi ma nessuno nemmeno si avvicina alla completezza e alla sua versatilita' ... TSO per Linux NON ESISTE ! Ergo scelgo win ...Avanti con il secondo punto ... GRAFICA ... vogliamo dire che ci sono prodotti per linux piu' potenti di photoshop ? Dai su non diciamo idiozie ...Dimenticavo ... ho voglia di fare una partita ad Unreal 2004 chi me lo procura per linux ?E nello studio dell'avvocato ... figuriamoci vedere l'avvocato o la segretaria smanettare con Open Office ... o fare un mount del ma su dai non diciamo cazzate ... Il mondo e' zeppo di gente che smanetta , appassionati , ma sono comunque una piccolissima parte di persone che per svago e professione sono costretti a scegliere WIN ... E se win comunque continua , nonostante tutto , ad essere il so piu' venduto un motivo , anche se a pagamento e bacato , ci sara' ... o siete come quelli che dicono di avere un cesso di morosa e se la trombano uguale ??? Poi voglio dire ... avete il coraggio di dire che linux e' esente da buchi ? Ha di quelle falle che un lerdammer si metterebbe a piangere ... ma la cosa e' differente. Dire che un sistema operativo non viene attaccato da worm e virus perchè piu' sicuro e' diverso che AMMETTERE che il sistema linux non viene attaccato poichè ci sono pochi dementi che sviluppano worm e virus per detto sistema. Insomma e' il mercato dei NO GLOBAL ... andiamo a rompere le palle a chi guadagna ... p.s. per la cronaca ... detto sistema di sicurezza M$ pensato per come lo stanno pensando loro durerebbe molto poco ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Madder


            Certo da una parte a MS girano le

            scatole di


            perdere miliardi in copie pirata,

            mettendomi


            nei loro panni cercherei di fare il


            possibile per evitare questo e
            quindi la


            mossa potrebbe anche essere
            saggia.





            Penso però che la gente


            continuerà ad installarsi
            copie


            pirata e se ne fregherà
            degli

            update.


            Con il risultato che anche gli
            utenti


            "legali" saranno danneggiati da
            spam,


            attacchi vari, ...





            Il "boomerang" per microsoft
            quindi non


            sarà tanto sul fatto che la

            gente non


            userà più microsoft


            perchè costa, ma
            perchè


            continuerà a farlo senza
            fare gli


            update, e di conseguenza ci
            sarà


            sempre più gente scontenta


            perchè il sistema si
            infetta, si


            blocca, ...





            Madder





            (scritto su Suse Linux 9.1
            regolarmente


            acquistato)





            Sai la cosa divertente? E' che quel
            suse 9.1

            sarebbe regolare anche se tu l'avessi
            solo

            scaricato e YOU è gratis
            comunque :)

            .Il tutto è assolutamente legale
            ed

            incentivato dal produttore.Sinceramente
            non

            capisco chi si ostina a usare windows.

            PAROLE PAROLE PAROLEEEEEEEE (NOTO PEZZO
            MUSICALE ) ...
            Ma vi rendete conto di cosa dite oppure
            siete sotto effetto di stupefacenti ?
            Siamo daccordo che un sistema operativo
            debba essere scelto a seconda delle proprie
            esigenze ?
            Ok ... bene ... allora vediamo un pochino
            ...
            Guarda caso ... io sono un programmatore
            cobol cics DB2 ... Nel mio ambito per forza
            di cose , completezza e versatilita' di usa
            un editor chiamato ISPF o TSO ... In linux
            ne ho visti diversi ma nessuno nemmeno si
            avvicina alla completezza e alla sua
            versatilita' ... TSO per Linux NON ESISTE !
            Ergo scelgo win ...
            Avanti con il secondo punto ... GRAFICA ...
            vogliamo dire che ci sono prodotti per linux
            piu' potenti di photoshop ? Dai su non
            diciamo idiozie ...
            Dimenticavo ... ho voglia di fare una
            partita ad Unreal 2004 chi me lo procura per
            linux ?
            E nello studio dell'avvocato ... figuriamoci
            vedere l'avvocato o la segretaria smanettare
            con Open Office ... o fare un mount del ma
            su dai non diciamo cazzate ...
            Il mondo e' zeppo di gente che smanetta ,
            appassionati , ma sono comunque una
            piccolissima parte di persone che per svago
            e professione sono costretti a scegliere WIN
            ...
            E se win comunque continua , nonostante
            tutto , ad essere il so piu' venduto un
            motivo , anche se a pagamento e bacato , ci
            sara' ... o siete come quelli che dicono di
            avere un cesso di morosa e se la trombano
            uguale ???
            Poi voglio dire ... avete il coraggio di
            dire che linux e' esente da buchi ? Ha di
            quelle falle che un lerdammer si metterebbe
            a piangere ... ma la cosa e' differente.
            Dire che un sistema operativo non viene
            attaccato da worm e virus perchè piu'
            sicuro e' diverso che AMMETTERE che il
            sistema linux non viene attaccato
            poichè ci sono pochi dementi che
            sviluppano worm e virus per detto sistema.
            Insomma e' il mercato dei NO GLOBAL ...
            andiamo a rompere le palle a chi guadagna
            ...

            p.s. per la cronaca ... detto sistema di
            sicurezza M$ pensato per come lo stanno
            pensando loro durerebbe molto poco ...Un Programmatore su linux ci trova tutto quel che gli serve, photoshop ci gira da anni grazie a wine e le più grosse case produttrici cinematografiche hanno usato cluster linux per le loro produzioni, filmgimp poi è nato proprio per esigenze cinematografiche e gimp è tutt'altro che da buttare; unreal è persino supportato anche quello da anni il primo porting lo fece la loki ora ha un supporto diretto ,qui trovi il demo http://www.unrealtournament.com/ut2004/downloads.php divertiti, per la segretaria openoffice va benissimo e questo non lo dico io ma il governo israeliano se non altro evita di vedersi piantare il computer dall'ultimo virus scritto per win.Quella sui no-global poi qualifica tutto il post....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Anonimo
            Dimenticavo ... ho voglia di fare una
            partita ad Unreal 2004 chi me lo procura per
            linux ?http://www.unrealtournament.com/ut2004/downloads.php...hovvindoquaccheccosa? ;)tra l'altro se non erro il cd del gioco completo contiene già anche gli eseguibili per linux...tra tutti i giochi che potevi citare come assenti su linux (e sono tantissimi, innegabile) hai beccato proprio UT che fece scalpore come il primo ad uscire contemporaneamente per linux e windows :) :)KaysiX
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            Certo che definire SUN,IBM , HP e i più grossi produttori giapponesi e cinesi il mercato dei no-global..... Mah :D:D:D
          • Madder scrive:
            Re: Ed il risultato...
            Sul TSO non so che dirti... non conosco il prodotto, quindi non mi esprimo. Per quanto riguarda OpenOffice, ci vedo benissimo sia la segretaria che l'avvocato. Ok per photoshop, Gimp è buono ma non ancora all'altezza. Che poi, su win, ci sia gente che usa Photoshop CS per convertire da bmp a jpg e non ha idea di cosa sia un layer, questo è un altro discorso. Per il mount: se configuri correttamente /etc/fstab, di mount non ne fai più. Né tu, né l'avvocato, né la segretaria. Per i giochi preferisco il Nintendo Cube (o qualunque altra console), niente driver da aggiornare, DirectX, e tutto il resto. Sui no global è il solito discorso futile e falso: ho già detto su quisti forum che sono meno no global io che pago 90 EUR alla Novell (e lo reputo un prezzo più che corretto per quello che ricevo) che non tanti che scopiazzano WinXP e Office. E ti assicuro che i soldi risparmiati non li metto sotto il materasso. Madder
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il risultato...
            - Scritto da: Anonimo[...]
            PAROLE PAROLE PAROLEEEEEEEE (NOTO PEZZO
            MUSICALE ) ...
            Ma vi rendete conto di cosa dite oppure
            siete sotto effetto di stupefacenti ?
            Siamo daccordo che un sistema operativo
            debba essere scelto a seconda delle proprie
            esigenze ?
            Ok ... bene ... allora vediamo un pochino
            ...
            Guarda caso ... io sono un programmatore
            cobol cics DB2 ... Nel mio ambito per forza
            di cose , completezza e versatilita' di usa
            un editor chiamato ISPF o TSO ... In linux
            ne ho visti diversi ma nessuno nemmeno si
            avvicina alla completezza e alla sua
            versatilita' ... TSO per Linux NON ESISTE !http://ars.userfriendly.org/cartoons/?id=20001018e strisciasuccessiva
    • sinadex scrive:
      Re: Ed il risultato...
      - Scritto da: TPK
      con tutte le copie pirata e le falle di
      windows, sara' un aumento di PC infestati da
      virus, worm, trojan...

      Ossia un esercito di PC zombie ancora
      maggiore di quello esistente oggi...

      Gli sviluppatori di malware staranno gia'
      stappando le bottiglie di champagne...

      :|e anche i negozi di assistenza :D
  • Anonimo scrive:
    mi toccherà imparare ad usare linux
    usare e installare a tutti i soliti amici, quelli che "ho un problema"il brutto è che la maggior parte dei software attuali gira su windowsVedremo in quanto tempo il mondo passerà al resto.Sarà dura, ma alla fine la portabilità nella programmazione pagherà.Oppure vincerà il denaro sulla cultura: ho i soldi, mi istruisco e imparo nuovi programmi, non ho i soldi, niente cultura, niente informatica, niente aggiornamenti.
  • Anonimo scrive:
    fermi!!!
    I server dell'update rimarranno fermi!!!!Smaltiti i tre utenti in Europa e i dodici in America che hanno le licenze.......si gireranno i pollici...
    • Anonimo scrive:
      Re: fermi!!!
      tranquillo gireranno a piu' non posso, il terrore di vedere il proprio computer dilaniato dai virus dell' ultima generazione sara' piu' grande della paura di spendere qualche euro per mettersi in regola.
      • Anonimo scrive:
        Re: fermi!!!
        qualche euro ?300? ti sembrano qualche euro ....??Questa sr àil colpo finale - Scritto da: Anonimo
        tranquillo gireranno a piu' non posso, il
        terrore di vedere il proprio computer
        dilaniato dai virus dell' ultima generazione
        sara' piu' grande della paura di spendere
        qualche euro per mettersi in regola.
        • Anonimo scrive:
          Prezzo XP prof. full ITA = 140 euro
          Non 300. Certo se prendi le offerte classiche lo trovi anche a 500 euro, ci mancherebbe. Se però cerchi con calma lo trovi a meno. da Essedi per esempio la versione XP professional (completa, in italiano) OEM (cioè niente scatole o manuali, solo il cd con il seriale e la licenza) lo prendi a 139 EUR ivato ( fonte: http://2003.essedi.it/default2.htm?&APP=W3E&CK=9832286&URL=scheda.htm%3F%26ART%3D38543 ).Basta cercare. XP è un ottimo sistema operativo, lamentarsi dell'upgrade "solo per chi paga" è ridicolo ovviamente, va bene fare gli avvoltoi ma se poi M$ prende provvedimenti bisogna solo starsene tranquilli e chiedere scusa per i mesi (gli anni) di utilizzo aggratis.
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Non 300. Certo se prendi le offerte
            classiche lo trovi anche a 500 euro, ci
            mancherebbe. Se però cerchi con calma
            lo trovi a meno. da Essedi per esempio la
            versione XP professional (completa, in
            italiano) OEM (cioè niente scatole o
            manuali, solo il cd con il seriale e la
            licenza) lo prendi a 139 EUR ivato ( fonte:
            2003.essedi.it/default2.htm?&APP=W3E&CK=98322

            Basta cercare. XP è un ottimo sistema
            operativo, lamentarsi dell'upgrade "solo per
            chi paga" è ridicolo ovviamente, va
            bene fare gli avvoltoi ma se poi M$ prende
            provvedimenti bisogna solo starsene
            tranquilli e chiedere scusa per i mesi (gli
            anni) di utilizzo aggratis.
            Ma Microsoft ti paga bene per fare propaganda su un forum pubblico?ASSURDO!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!

            Ma Microsoft ti paga bene per fare
            propaganda su un forum pubblico?
            ASSURDO!!!!!!L'amico non fa propaganda, ma dice semplicemente la verità, in versione OEM i so Microsoft hanno prezzi costano circa 90? per XP Home e circa 140? per XP Pro, prova a smentire.
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            L'amico non fa propaganda, ma dice
            semplicemente la verità, in versione
            OEM i so Microsoft hanno prezzi costano
            circa 90? per XP Home e circa 140? per XP
            Pro, prova a smentire.Non posso smentire perchè i prezzi sono reali, ma mi sembra assurdo sfruttare un forum pubblico per fare marketing.Quali sono le richieste/requisiti per usufruire delle versioni oem?Vale anche se hai più macchine?
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            L'amico non fa propaganda, ma dice

            semplicemente la verità, in
            versione

            OEM i so Microsoft hanno prezzi costano

            circa 90€ per XP Home e circa 140€ per
            XP

            Pro, prova a smentire.

            Non posso smentire perchè i prezzi
            sono reali, ma mi sembra assurdo sfruttare
            un forum pubblico per fare marketing.

            Quali sono le richieste/requisiti per
            usufruire delle versioni oem?
            Vale anche se hai più macchine?
            Per acquistare la versione OEM è sufficiente fare un qualsiasi aggiornamento hw, fosse solo una scheda di rete da 10€.Una volta se non avevi il computer completo (magari venduto dallo stesso bottegaio), col piffero che potevi comprarti la OEM.Certo che Linux comincia a fargli paura a Guglielmo Cancellip.s. Le italiche ladrate sono un'altro discorso (140€ quì, 80 fuori).
          • Anonimo scrive:
            precisazione su periferiche (per OEM)
            Se non erro (così mi dissero in negozio) la versione OEM richiede l'acquisto di una periferica ma di scrittura/lettura, altrimenti XP non possono vendertelo OEM. Il che significa un HD, un masterizzatore, uno ZIP... o più semplicemente un lettore floppy da 4 euro, per esempio. Comunque sia conviene, al di la del fatto che poi in Italia si debba ricorrere a questi mezzi per farci la cresta. All'estero lo trovi a meno, non OEM e senza dovergli abbinare hardware. Sic!
          • Anonimo scrive:
            Re: precisazione su periferiche (per OEM)
            - Scritto da: Anonimo
            Se non erro (così mi dissero in
            negozio) la versione OEM richiede l'acquisto
            di una periferica ma di scrittura/lettura,
            altrimenti XP non possono vendertelo OEM. Il
            che significa un HD, un masterizzatore, uno
            ZIP... o più semplicemente un lettore
            floppy da 4 euro, per esempio. Comunque sia
            conviene, al di la del fatto che poi in
            Italia si debba ricorrere a questi mezzi per
            farci la cresta. All'estero lo trovi a meno,
            non OEM e senza dovergli abbinare hardware.
            Sic!A me il commesso del negozio ha detto proprio "... anche una scheda di rete ...". Giuro!!!E lo comprai all'estero. Bottegaglio, tiè!p.s.e la copia disponibile sullo scaffale era stata aperta ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: precisazione su periferiche (per OEM
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Se non erro (così mi dissero in

            negozio) la versione OEM richiede
            l'acquisto

            di una periferica ma di
            scrittura/lettura,

            altrimenti XP non possono vendertelo
            OEM. Il

            che significa un HD, un masterizzatore,
            uno

            ZIP... o più semplicemente un
            lettore

            floppy da 4 euro, per esempio. Comunque
            sia

            conviene, al di la del fatto che poi in

            Italia si debba ricorrere a questi
            mezzi per

            farci la cresta. All'estero lo trovi a
            meno,

            non OEM e senza dovergli abbinare
            hardware.

            Sic!

            A me il commesso del negozio ha detto
            proprio "... anche una scheda di rete ...".
            Giuro!!!
            E lo comprai all'estero. Bottegaglio,
            tiè!

            p.s.
            e la copia disponibile sullo scaffale era
            stata aperta ;)Sai quante volte i "negozianti" fanno le copie dei sistemi microsoft e di ms office....lasciamo perdere....che gente!
          • Anonimo scrive:
            Re: precisazione su periferiche (per OEM
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Se non erro (così mi
            dissero in


            negozio) la versione OEM richiede

            l'acquisto


            di una periferica ma di

            scrittura/lettura,


            altrimenti XP non possono
            vendertelo

            OEM. Il


            che significa un HD, un
            masterizzatore,

            uno


            ZIP... o più semplicemente
            un

            lettore


            floppy da 4 euro, per esempio.
            Comunque

            sia


            conviene, al di la del fatto che
            poi in


            Italia si debba ricorrere a questi

            mezzi per


            farci la cresta. All'estero lo
            trovi a

            meno,


            non OEM e senza dovergli abbinare

            hardware.


            Sic!



            A me il commesso del negozio ha detto

            proprio "... anche una scheda di rete
            ...".

            Giuro!!!

            E lo comprai all'estero. Bottegaglio,

            tiè!



            p.s.

            e la copia disponibile sullo scaffale
            era

            stata aperta ;)


            Sai quante volte i "negozianti" fanno le
            copie dei sistemi microsoft e di ms
            office....lasciamo perdere....che gente!Per non parlare di quelli che ti vendono la licenza oem senza darti ne il cd ne il numero seriale. Conosco diverse persone che hanno acquistato il computer preassemblato a cui è stato fatto cotal servizio (truffa). Sono stati tutti invitati a sporgere denuncia presso la GdF.
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            Ma tu sei fuori completamente. Tu credi che la Microsoft abbia bisogno di un utente su Punto Informatico per vendere licenze XP? Lo vendono preinstallato su pratcamente qualsiasi PC di qualsiasi catena di prodotti elettronici. Poi mandano me a vendere online? Leggiti le istruzioni e i link e trovi le risposte. Chiama il negozio e ti spiegheranno che non ci sono problemi di alcun tipo. Documentati un po'.
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!

            Non posso smentire perchè i prezzi
            sono reali, ma mi sembra assurdo sfruttare
            un forum pubblico per fare marketing.Secondo il tuo ragionamento se uno viene su un forum e dice che il prodotto x costa tot ? quando ciò non è vero va bene, se qualcuno precisa riportando i prezzi giusti fa marketing...ma ripigliati!
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            Qui dentro la gente è paranoica, basta parlare di Windows e scattano gli allarmi.
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Qui dentro la gente è paranoica,
            basta parlare di Windows e scattano gli
            allarmi.Balle, voi utenti Windows date dei fanatici religiosi ad altre comunità senza accorgervi che siete sempre in prima linea a fare la stessa cosa...se non peggio!!!!....ottimo depliant da settore marketing MS...."Basta cercare. XP è un ottimo sistema operativo, lamentarsi dell'upgrade "solo per chi paga" è ridicolo ovviamente, va bene fare gli avvoltoi ma se poi M$ prende provvedimenti bisogna solo starsene tranquilli e chiedere scusa per i mesi (gli anni) di utilizzo aggratis."(troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Qui dentro la gente è paranoica,

            basta parlare di Windows e scattano gli

            allarmi.

            Balle, voi utenti Windows date dei fanatici
            religiosi ad altre comunità senza
            accorgervi che siete sempre in prima linea a
            fare la stessa cosa...se non peggio!!!!

            ....ottimo depliant da settore marketing
            MS....

            "Basta cercare. XP è un ottimo
            sistema operativo, lamentarsi dell'upgrade
            "solo per chi paga" è ridicolo
            ovviamente, va bene fare gli avvoltoi ma se
            poi M$ prende provvedimenti bisogna solo
            starsene tranquilli e chiedere scusa per i
            mesi (gli anni) di utilizzo aggratis."Manca giusto il logo del sistema (win) e l'indirizzo del sito aziendale (http://www.microsoft.it)Poi il depliant informativo da settore marketing MS è completo.che gente....
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Secondo il tuo ragionamento se uno viene su
            un forum e dice che il prodotto x costa tot
            ? quando ciò non è vero va
            bene, se qualcuno precisa riportando i
            prezzi giusti fa marketing...ma ripigliati!Forse dovresti riprenderti tu...visto che questo post sembra un di leggere un depliant del settore marketing di MS."Basta cercare. XP è un ottimo sistema operativo, lamentarsi dell'upgrade "solo per chi paga" è ridicolo ovviamente, va bene fare gli avvoltoi ma se poi M$ prende provvedimenti bisogna solo starsene tranquilli e chiedere scusa per i mesi (gli anni) di utilizzo aggratis."RIDICOLO!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!

            Forse dovresti riprenderti tu...visto che
            questo post sembra un di leggere un depliant
            del settore marketing di MS.

            "Basta cercare. XP è un ottimo
            sistema operativo, lamentarsi dell'upgrade
            "solo per chi paga" è ridicolo
            ovviamente, va bene fare gli avvoltoi ma se
            poi M$ prende provvedimenti bisogna solo
            starsene tranquilli e chiedere scusa per i
            mesi (gli anni) di utilizzo aggratis."non l'ho mica scritto io...
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            - Scritto da: Anonimo


            Forse dovresti riprenderti tu...visto
            che

            questo post sembra un di leggere un
            depliant

            del settore marketing di MS.



            "Basta cercare. XP è un ottimo

            sistema operativo, lamentarsi
            dell'upgrade

            "solo per chi paga" è ridicolo

            ovviamente, va bene fare gli avvoltoi
            ma se

            poi M$ prende provvedimenti bisogna solo

            starsene tranquilli e chiedere scusa
            per i

            mesi (gli anni) di utilizzo aggratis."

            non l'ho mica scritto io...Va beh, qualcuno l'ha scritta....sicuramente un utente Windows .....
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Forse dovresti riprenderti
            tu...visto

            che


            questo post sembra un di leggere un

            depliant


            del settore marketing di MS.





            "Basta cercare. XP è un
            ottimo


            sistema operativo, lamentarsi

            dell'upgrade


            "solo per chi paga" è
            ridicolo


            ovviamente, va bene fare gli
            avvoltoi

            ma se


            poi M$ prende provvedimenti
            bisogna solo


            starsene tranquilli e chiedere
            scusa

            per i


            mesi (gli anni) di utilizzo
            aggratis."



            non l'ho mica scritto io...


            Va beh, qualcuno l'ha scritta....sicuramente
            un utente Windows .....O magari un impiegato Microsoft mandato dal suo capo a trollare su pi:D
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo






            Forse dovresti riprenderti

            tu...visto


            che



            questo post sembra un di
            leggere un


            depliant



            del settore marketing di MS.







            "Basta cercare. XP è un

            ottimo



            sistema operativo, lamentarsi


            dell'upgrade



            "solo per chi paga" è

            ridicolo



            ovviamente, va bene fare gli

            avvoltoi


            ma se



            poi M$ prende provvedimenti

            bisogna solo



            starsene tranquilli e chiedere

            scusa


            per i



            mesi (gli anni) di utilizzo

            aggratis."





            non l'ho mica scritto io...





            Va beh, qualcuno l'ha
            scritta....sicuramente

            un utente Windows .....

            O magari un impiegato Microsoft mandato dal
            suo capo a trollare su pi
            :DNon volevo essere così offensivo "lavorare x MS" però inizio ad avere dei seri dubbi...Qui in PI sicuramente qualche impiegato MS c'è di sicuro...considerando certi fanatismi.
          • Anonimo scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!
            Questa è la chiara dimostrazione del fatto che qui dentro quando si parla di Microsoft scatta una paranoia allucinante: virus, worm, spyware, dominazione, ... Documentarsi mai, sbraitare invece è una moda abbastanza diffusa. Secondo te io lavoro per la Microsoft? Oppure uso i loro prodotti cercando di spendere meno?Documentati e cerca in rete. Io per licenziare il parco prodotti in ufficio non sono certo andato in negozio a sganciare mazzette di soldi. Online trovi tutto (cercati anche i prodotti Macromedia per esempio, la suite MX la trovi anche a 1/5 del prezzo proposto in Italia). Stessa cosa con i vari software Adobe. Vuoi pagarli il triplo? Accomodati pure, in Italia di negozi che fanno la cresta è pieno (anche se spesso sono prezzi imposti, come sempre si usa fare da noi).
          • sinadex scrive:
            Re: MARKETING PERICOLOSO!!!!

            Documentati e cerca in rete. Io per
            licenziare il parco prodotti in ufficio non
            sono certo andato in negozio a sganciare
            mazzette di soldi. Online trovi tutto
            (cercati anche i prodotti Macromedia per
            esempio, la suite MX la trovi anche a 1/5
            del prezzo proposto in Italia). Stessa cosa
            con i vari software Adobe. Vuoi pagarli il
            triplo? Accomodati pure, in Italia di negozi
            che fanno la cresta è pieno (anche se
            spesso sono prezzi imposti, come sempre si
            usa fare da noi).qualche link?
        • Anonimo scrive:
          Prezzo XP prof. full ENG = 70-80 euro
          Comprando online (negozi CEE per evitare tasse e menate fiscali) si trova XP completo (professional) completo di SP2 a prezzi molto vantaggiosi (in genere attorno alla metà del prezzo italiano). Fate un giro e date una occhiata, su eBay ci sono negozi convenzionati e si trovano copie originali a 70 euro o meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: fermi!!!
        - Scritto da: Anonimo
        il
        terrore di vedere il proprio computer
        dilaniato dai virus dell' ultima generazione
        sara' piu' grande della paura di spendere
        qualche euro per mettersi in regola.Speriamo. Aumenterà comunque l'humus di cultura dei virus e batteri e worm e pellagre varie.Molti PC e Server in più rimarranno vulnerabili, esposti al pubblico ludibrio.Tanta muffa, sicuramente.DB
      • Anonimo scrive:
        Re: fermi!!!
        - Scritto da: Anonimo
        tranquillo gireranno a piu' non posso, il
        terrore di vedere il proprio computer
        dilaniato dai virus dell' ultima generazione
        sara' piu' grande della paura di spendere
        qualche euro per mettersi in regola.Si; e magari sarà pure la stessa Microsoft che metterà in giro tutti quei virus , e poi ti darà l'antidoto.E' la stessa cosa che penso anche di tutti i malware che impestano la rete; magari coloro che li creano sono poi gli stessi che ti vendono i tools per toglierli.
  • Anonimo scrive:
    Finalmente
    Finalmente qualcuno si adopera per diffondere linux come merita.Viva la Microsoft!
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente
      LOLL pensavo la stessa cosa :D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente qualcuno si adopera per
      diffondere linux come merita.
      Viva la Microsoft!
      E' gia diffuso come merita.
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Finalmente qualcuno si adopera per

        diffondere linux come merita.

        Viva la Microsoft!


        E' gia diffuso come merita.eheh... carina devo ammeterlo.. 8):'((linux)(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente

        E' gia diffuso come merita.Se lo paragoni alla massa di utonti che possiede un PC allora ti do ragione. Se raffrontato con le sue enormi potenzialità allora è ancora poco diffuso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente


        Finalmente qualcuno si adopera per

        diffondere linux come merita.

        Viva la Microsoft!
        E' gia diffuso come merita.come le Ferrari! Da che mondo e mondo i prodotti elitari sono qualitativamente superiori.
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente
          Credo che se la Ferrari fosse gratis l'avrebbero tutti !Non è così per Linux !
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente

            Credo che se la Ferrari fosse gratis
            l'avrebbero tutti !

            Non è così per Linux !No, se, per guidarla, fosse necessario uno sforzo cognitivo maggiore rispetto alle altre automobili.Studiare fa male alla testa, meglio 2 ore di pala e piccone che 10 minuti di studio :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente
      - Scritto da: Anonimo
      Finalmente qualcuno si adopera per
      diffondere linux come merita.
      Viva la Microsoft!Non solo: finalmente le copie pirata, forzatamente prive delle pur tardive pezze di sicurezza, diverranno l'immane focolaio infettivo che Microsoft tanto ha fatto per avere e che quindi più che meritatamente gli spetta.Viva Microsoft! Viva Sasser! Viva Bugbear! Oh, divina, imponderabile, incommensurabile, insondabile, ineguagliabile trinità informatica!
  • Anonimo scrive:
    abbassare le licenze?
    invece di perdere tempo con questi tool, non potevano abbassare il prezzo delle licenze?A gia...e vero parlo di Microsoft, non di software house onesta.ps: non sono un troll, ho solo espresso un mio parere a caldo.
    • Anonimo scrive:
      Re: abbassare le licenze?
      su molti siti online e nei negozi è possibile acquistare una versione di windowx XP a meno di 100 euro. Spesi quelli oggi stai apposto fino alla fine del 2006 quando uscirà longhorn, ed anche allora andrai bene per altri 2 anni minimo. Il problema è che l'italiano preferisce spendere 100 euro in più per il cellulare con funzioni che neanche sa adoperare solo per fare il figoDa buon consumatore spero che i prezzi scendano, ma da persona onesta penso che non ci si possa lamentare per un OS che tra pregi e difetti è comunque un software che ci fa giocare, lavorare e fare tante altre cose senza impazzire più di tanto.
      • uomo scrive:
        Re: abbassare le licenze?
        - Scritto da: Anonimo
        ma da persona onesta penso che non
        ci si possa lamentare per un OS che tra
        pregi e difetti è comunque un
        software che ci fa giocare, lavorare e fare
        tante altre cose senza impazzire più
        di tanto.Certo, finche' non ti becchi quel bellissimo e spumeggiante nuovo worm che ti impalla la macchina in meno di 10secondi.Dopo me lo dici se non impazzisci a far rifunzionare nuovamebte tutto a dovere.......ah ma gia', dimenticavo che windows ha quel bellissimo tools che permette di risolvere tutti i problemi di mal funzionamento e che ogni utente windows come minimo usa 2 o 3 volte l'anno..... FORMAT C::D
        • Anonimo scrive:
          Re: abbassare le licenze?
          Mia sorella ha acquistato XP in abbinamento al pc nuovo. Richiedeva la registrazione on-line per essere attivato, lanciando nel frattempo messaggi di stampo terroristico-intimidatorio. Come l'ha collegato si è beccata Sasser. Praticamente era uno dei componenti più cari della configurazione che aveva comprato. E' giusto pagare per ottenere questo risultato?Ho scaricato i tool per eliminare Sasser dal suo pc col mio con su Win98se pirata. Fosse stato per lei e il suo XP legale, sarebbe ancora li col pc che si riavvia ogni 60 secondi appena si connette in internet.Grazie Microsoft. No, ma, grazie (da parte di mia sorella)Con tutti i soldi che ramazzano sentono il bisogno di ricorrere a questi provvedimenti per rastrellarne ancora?Noi saremo ladri ma loro sono mostruosamente avidi.
          • Anonimo scrive:
            Re: abbassare le licenze?
            - Scritto da: Anonimo
            Ho scaricato i tool per eliminare Sasser dal
            suo pc col mio con su Win98se pirata. Fosse
            stato per lei e il suo XP legale, sarebbe
            ancora li col pc che si riavvia ogni 60
            secondi appena si connette in internet.
            Grazie Microsoft. No, ma, grazie (da parte
            di mia sorella)Se gli ci metto linux sul pc, tua sorella mi ringrazierebbe?
          • Anonimo scrive:
            Ma tua sorella...
            ... per risparmiare, poteva andare da un negoziante "serio", anziche al super-iper-mega-store, che le avrebbe installato immediatamente tutti gli aggiornamenti noti (quello del sasser lo è da 2 anni...) e le relative patch di sicurezza...ma tu magari hai fatto il fico del tipo lo installo io e hai combinato il casotto...o non è andata cosi??
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma tua sorella...
            L'ha preso da CHL l'anno scorso. Io uso 98se che sarebbe anche andato bene per la sua configurazione entry level, ma non avevo voglia di passare un pomeriggio a installargli S.O. e programmini vari. In più non avevo e non ho esperienze d'uso con XP e i suoi settaggi e francamente non mi aspettavo una simile vulnerabilità, che con 95 e 98 non ho mai ravvisato.
        • matcion scrive:
          Re: abbassare le licenze?
          Io non ho mai dovuto formattare il mio xp in due anni....Se ci tieni l'antivirus e fai gli aggiornamenti molti problemi li risolvi!
      • Anonimo scrive:
        Re: abbassare le licenze?

        Da buon consumatore spero che i prezzi scendano, ma da persona
        onesta penso che non ci si possa lamentare per un OS che tra pregi e
        difetti è comunque un software che ci fa giocare, lavorare e fare tante
        altre cose senza impazzire più di tanto.ha parlato lo scroccone !!ti è toccato pagare il so perché era nel computere tutto il resto lo hai piratato, ecco perchè non ti"puoi lamentare"...chi è si comprerebbe le licenze di office prodreamweaver, photoshop, etcspendendo alcune migliaia di euro ?quale papà dell'interland napoletanolo farebbe per a criatura ? e così in tutto il mondo ? certo sei davvero ridicolo...
        • Anonimo scrive:
          Re: abbassare le licenze?
          hai visto le mie licenze?no, e allora perchè dai per scontato che se rubi te debba rubare anche io. E poi a me tutto il software che hai citato non mi serve affatto. Windows, office e tutto free, ci si trova di tutto. Con textpad ci puoi programmare in java, in C, sono usciti anche editor free per .net. Che mi frega, mica sono un professionista. L'aver comprato la macchina mica mi da diritto ad usare programmi da milioni
          • Anonimo scrive:
            Re: abbassare le licenze?
            - Scritto da: Anonimo
            hai visto le mie licenze?
            no, e allora perchè dai per scontato
            che se rubi te debba rubare anche io. E poi
            a me tutto il software che hai citato non mi
            serve affatto. Windows, office e tutto free,
            ci si trova di tutto. Con textpad ci puoi
            programmare in java, in C, sono usciti anche
            editor free per .net. Che mi frega, mica
            sono un professionista. L'aver comprato la
            macchina mica mi da diritto ad usare
            programmi da milioniTextpad non e' free: e' shareware e va pagato. Cosi' come va pagato Winzip e vanno pagati decine di altri programmi che generalmente vengono usati da tutti e non pagati da nessuno. In molte aziende e nella pubblica amministrazione si ritiene di essere in regola pagando solo Microsoft e il sw gestionale.
          • Anonimo scrive:
            Re: abbassare le licenze?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            hai visto le mie licenze?

            no, e allora perchè dai per
            scontato

            che se rubi te debba rubare anche io. E
            poi

            a me tutto il software che hai citato
            non mi

            serve affatto. Windows, office e tutto
            free,

            ci si trova di tutto. Con textpad ci
            puoi

            programmare in java, in C, sono usciti
            anche

            editor free per .net. Che mi frega, mica

            sono un professionista. L'aver comprato
            la

            macchina mica mi da diritto ad usare

            programmi da milioni

            Textpad non e' free: e' shareware e va
            pagato. Cosi' come va pagato Winzip e vanno
            pagati decine di altri programmi che
            generalmente vengono usati da tutti e non
            pagati da nessuno.
            In molte aziende e nella pubblica
            amministrazione si ritiene di essere in
            regola pagando solo Microsoft e il sw
            gestionale.Vai sul sito della BSA e comincia a fare una denuncia on-line. Alla seconda form per Utenti privati/Aziende ci sono i menù a scelta conl'elenco dei software per cui fare la denuncia: ad esempio, WinZip non lo trovi.La BSA è il braccio armato della Microsoft e di annessi e connessi (vedi elenco).Capisc'amme
          • Anonimo scrive:
            Re: abbassare le licenze?
            - Scritto da: Anonimo
            hai visto le mie licenze?
            no, e allora perchè dai per scontato
            che se rubi te debba rubare anche io. E poi
            a me tutto il software che hai citato non mi
            serve affatto. Windows, office e tutto free,
            ci si trova di tutto. Con textpad ci puoi
            programmare in java, in C, sono usciti anche
            editor free per .net. Che mi frega, mica
            sono un professionista. L'aver comprato la
            macchina mica mi da diritto ad usare
            programmi da milioniTanto per cominciare i programmi da milioni non dovrebbero neanche esistere.Far pagare fior di milioni un software (non voglio usare parole pesanti) è da strozzini.
        • Anonimo scrive:
          Re: abbassare le licenze?

          chi è si comprerebbe le licenze di
          office pro
          dreamweaver, photoshop, etc
          spendendo alcune migliaia di euro ?Gli uffici? Gli studi di grafica e webdesign?Non esistono solo le utenze private.
        • Anonimo scrive:
          Re: abbassare le licenze?
          Guarda che non sei obbligato a usare tutto il software ms.Se non vuoi pagare le licenze, usati openoffice, gimp, eclipse.... L'alternativa agli applicativi esiste anche sui sitemi win!
      • Anonimo scrive:
        Re: abbassare le licenze?
        Condivido. Viviamo in un paese in cui la gente si lamenta per il carovita e per gli stipendi da fame, poi però da Mediaworld (sezione telefonini e telvisori LCD/Plasma) alle casse c'è la fila chilometrica. Tutti i giorni, a qualunque ora del giorno.Se la Microsoft chiedesse 10$ la gente si lamenterebbe comunque,
        • Anonimo scrive:
          Re: abbassare le licenze?
          - Scritto da: Anonimo
          Condivido. Viviamo in un paese in cui la
          gente si lamenta per il carovita e per gli
          stipendi da fame, poi però da
          Mediaworld (sezione telefonini e telvisori
          LCD/Plasma) alle casse c'è la fila
          chilometrica. Tutti i giorni, a qualunque
          ora del giorno.

          Se la Microsoft chiedesse 10$ la gente si
          lamenterebbe comunque,10 $ per cosa?? Vuoi dire il prezzo dei suoi s.o?? Se costassero 10$ non esisterebbe il problema pirateria , ma putroppo non costano 10 $ , ma molto molto di più.
Chiudi i commenti