AGCOM, ecco la nuova Broadband Map

AGCOM, ecco la nuova Broadband Map

L'Autorità Garante per le Comunicazioni ha annunciato la nuova versione della Broadband Map con dati estremamente precisi e capillari.
L'Autorità Garante per le Comunicazioni ha annunciato la nuova versione della Broadband Map con dati estremamente precisi e capillari.

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha comunicato di aver reso disponibile sul proprio sito la nuova versione della Broadband Map, “la banca dati che consente di analizzare lo sviluppo dell'offerta di accesso a Internet al singolo indirizzo e di effettuare valutazioni comparative sulle diverse tecnologie e velocità“.

La nuova Broadband Map

La mappa (sviluppata in collaborazione con Infratel Italia) ha una sua importanza intrinseca non soltanto per la mole di dati che mette a disposizione di tutti in modo trasparente, ma anche perché individuata fin dai mesi scorsi come strumento fondamentale per l'attuazione del cosiddetto Piano Voucher per la connettività Fase I.

La suddivisione del territorio nazionale in 750 milioni di punti ha reso la precisione della mappa estremamente dettagliata, consentendo così di raggiungere l'efficienza richiesta per poter fornire informazioni specifiche per ogni singolo numero civico ed ogni singola utenza richiedente.

In questa prima fase le informazioni fornite riguardano le tecnologie di rete fissa FTTH, FTTC e FWA (accesso radio fisso). Agcom sta attivamente lavorando ad un’ulteriore evoluzione dello strumento che includerà anche le connessioni ADSL e, già dai primi mesi del prossimo anno, i dati relativi alle reti mobili. Saranno altresì rese disponibili mappe tematiche (ad es. scuole) e gli open data per ulteriori utilizzi nel quadro degli interventi per le infrastrutture digitali avviate dal Governo.

La mappa e tutte le risorse correlate sono disponibili qui.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 12 2020
Link copiato negli appunti