Bonus 500 euro: a un mese dal via del Piano Voucher, Fase 1

Bonus 500 euro: un mese di Piano Voucher

È trascorso un mese dal via alla Fase 1 del Piano Voucher: prenotato il 17,4% delle risorse disponibili, pari a circa 34,79 milioni di euro.
È trascorso un mese dal via alla Fase 1 del Piano Voucher: prenotato il 17,4% delle risorse disponibili, pari a circa 34,79 milioni di euro.

A differenza di quanto avvenuto con il Buono Mobilità (e in parte con il Cashback di Stato, pur senza motivo), per il cosiddetto Bonus 500 euro del Piano Voucher Fase 1 non c'è stato alcun Click Day: trascorso poco più di un mese dal via all'erogazione dei contributi solo il 17,4% delle risorse disponibili è stato prenotato, pari a 34,79 milioni di euro sui 200 milioni a disposizione.

Piano Voucher, Fase 1: a un mese dal via

Prendendo in considerazione gli operatori, quelli che hanno presentato la domanda per accreditarsi sulla piattaforma Infratel sono in totale 205. Di questi, 156 hanno completato con successo la procedura e sono stati ritenuti idonei a caricare le loro proposte.

Ancora, le offerte messe a disposizione dei cittadini sono 1.035 da 101 realtà differenti: 540 da 86 società hanno ottenuto il via libera, mentre 482 sono state rifiutate per via di clausole contrattuali difformi da quanto previsto nella convenzione, in primis per ragioni riguardanti il tacito rinnovo alla scadenza del contratto o la mancata conformità ai requisiti richiesti per la connessione o i dispositivi forniti con la sottoscrizione del servizio. Di seguito i dati riguardanti i voucher prenotati e attivati (questi ultimi indicati tra parentesi).

  • Abruzzo: 1.889 (151);
  • Basilicata: 1.301 (117);
  • Calabria: 11.937 (965);
  • Campania: 20.299 (2.516);
  • Emilia-Romagna: 209 (31);
  • Friuli-Venezia Giulia: 36 (2);
  • Lazio: 415 (54);
  • Liguria: 10 (1);
  • Lombardia: 9.091 (1.176);
  • Marche: 1.717 (250);
  • Molise: 357 (27);
  • Piemonte: 4.668 (652);
  • Puglia: 11.416 (1.066);
  • Sardegna: 3.905 (300);
  • Sicilia: 17.380 (1.759);
  • Toscana: 519 (72);
  • Trentino-Alto Adige: 370 (17);
  • Umbria: 1.168 (153);
  • Valle d'Aosta: 129 (26);
  • Veneto: 2.437 (319).

In totale sono 89.253 (9.654). Ricordiamo infine che a ogni regione è destinato un quantitativo di risorse differente: più al Sud.

Fonte: Infratel
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti