Alexa, dimmi quando inizia il Festival di Sanremo

Alexa può impostare un promemoria quando l'utente chiede la data di un evento e annunciare l'arrivo di una email da una specifica persona.
Alexa può impostare un promemoria quando l'utente chiede la data di un evento e annunciare l'arrivo di una email da una specifica persona.

Amazon ha aggiunto una nuova funzionalità ad Alexa che permette di impostare un promemoria mediante una richiesta di informazioni. La novità, disponibile al momento solo negli Stati Uniti, rappresenta l’applicazione pratica del nuovo sistema di machine learning introdotto all’inizio di novembre 2020.

Alexa, tell me when…

Come detto, la nuova funzionalità è accessibile solo negli Stati Uniti, ma presto arriverà anche in Italia. Sarà quindi possibile utilizzare il comando vocale “Alexa, dimmi quando inizia il Festival di Sanremo” per impostare un promemoria basato sull’evento. In pratica l’assistente digitale risponderà alla domanda comunicando il giorno esatto (martedì 2 marzo) e automaticamente memorizzerà la data, in modo da avvisare l’utente al momento opportuno.

I promemoria proattivi possono essere sfruttati per ogni tipo di evento, ma anche per ricevere una notifica quando arriva una email da uno specifico mittente. La novità rappresenta una delle applicazioni pratiche del nuovo sistema di machine learning sviluppato da Amazon che consente ad Alexa di prevedere le intenzioni dell’utente.

Grazie ad avanzati algoritmi di intelligenza artificiale, l’assistente digitale deduce che la domanda iniziale implica una successiva richiesta. Amazon usa il termine “obiettivi latenti“. I modelli di machine learning riescono a prevedere le intenzioni dell’utente, analizzando le parole contenute nel comando vocale. Se viene pronunciata la richiesta “Alexa, dimmi quando inizia il Festival di Sanremo“, Alexa fornisce la risposta e intuisce che deve impostare un promemoria per il giorno di inizio della manifestazione canora.

La novità sarà disponibile prossimamente in altri paesi, ma non è stata comunicata una data precisa. Per questa e altre funzionalità è ovviamente sufficiente un Amazon Echo.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 01 2021
Link copiato negli appunti