Allarme phishing: truffe sul rinnovo domini in Italia

Allarme phishing: truffe sul rinnovo domini in Italia

Diversi casi di truffe sul rinnovo domini sono state segnalate negli ultimi giorni online: cosa sta succedendo?
Diversi casi di truffe sul rinnovo domini sono state segnalate negli ultimi giorni online: cosa sta succedendo?

Sono diversi gli utenti sui social network che stanno segnalando un nuovo tipo di minaccia che si sta diffondendo in Italia.

Alcuni criminali informatici, spacciandosi per servizi hosting reali, avvertono attraverso posta elettronica di un fantomatico dominio/hosting scaduto. Nel messaggio, viene specificato come è possibile effettuare recuperare quanto perso, attraverso il rinnovo del dominio con una penale aggiuntiva, dopodiché l’utente viene indirizzato verso un link.

Lo stesso, come appare evidente, risulta portare a un sito fake. Qui, attraverso l’inserimento dei dati di pagamento, i criminali informatici sottraggono il denaro alla vittima.

Nonostante possa sembrare difficile cadere in questa trappola, chi possiede diversi domini può facilmente farsi prendere dal panico e abbassare la guardia. Un sistema di protezione di alto livello, in questo senso, può davvero fare la differenza.

Truffe sul rinnovo domini? Attenzione ai messaggi di posta elettronica sospetti

Nonostante i provider coinvolti abbiano prontamente avvertito gli utenti di questa truffa, il rischio di cadere in questa trappola è alto. D’altro canto, i cybercriminali utilizzano una grafica (sia nell’e-mail che sul sito fasullo) che ricorda quella dell’hosting clonato.

Per evitare queste trappole esistono diverse verifiche da effettuare. In caso di richiesta di rinnovo domini, può essere consigliabile non accedere all’hosting tramite link da posta elettronica ma digitando l’URL del servizio direttamente nell’apposito campo del browser.

Dare uno sguardo all’indirizzo mail del mittente poi, può svelare una casella di posta dal nome sospetto. Controllare che l’indirizzo URL sia corrispondente a quello della piattaforma e non solamente simile è un altro passo fondamentale, capace di contrastare pressoché qualunque tipo di attacco phishing.

Infine, adottare uno strumento come Norton 360 Premium risulta un ulteriore passo verso la sicurezza totale.

Stiamo parlando di un servizio che va ben oltre al classico antivirus. fornendo anche altre utility indispensabili per quanto concerne privacy e non solo.

Basti pensare alla pratica VPN, al password manager integrato, così come allo strumento di monitoring per quanto concerne il Dark Web.

E i costi? Norton 360 Premium può avvalersi di uno sconto del 45% rispetto al prezzo di listino.

Ciò significa che è possibile ottenere tutta la sua protezione spendendo solo 59,99 euro all’anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 gen 2023
Link copiato negli appunti