All'iMac è cresciuto il display

Apple ha presentato un nuovo modello di iMac con display LCD maggiorato e un nuovo Power Mac bi-processore con un prezzo maggiormente accessibile. Oggi si apre il Mac Expo londinese
Apple ha presentato un nuovo modello di iMac con display LCD maggiorato e un nuovo Power Mac bi-processore con un prezzo maggiormente accessibile. Oggi si apre il Mac Expo londinese

San Francisco (USA) – Anticipando le due maggiori novità che verranno mostrate oggi e domani presso il Mac Expo 2003 di Londra, martedì Apple ha presentato un nuovo iMac con schermo “monster” da 20 pollici e un nuovo modello di Power Mac G5 a doppio processore.

Il nuovo personal computer all-in-one vanta uno schermo LCD panoramico da 20 pollici con una risoluzione nominale di 1.680 x 1.050 pixel (per un totale di 1,7 milioni di pixel). Come il precedente modello con schermo da 17 pollici, il nuovo iMac adotta un processore G4 a 1,25 GHz, una scheda grafica Nvidia GeForce FX 5200 Ultra, 256 MB di memoria DDR333, un’unità DVD-R/CD-RW SuperDrive, un hard disk ATA/100 da 80 GB, porte FireWire 400 e USB 2.0 e moduli wireless opzionali per 802.11g e Bluetooth.

Gli schermi degli iMac a confronto Apple ha spiegato che il nuovo schermo panoramico offre un’area di visualizzazione del 124% superiore a quella della versione da 15 pollici (1.024 x 768 pixel) e del 36% superiore a quella della recente versione a 17 pollici (1.440 x 900 pixel). La casa della Mela afferma che il suo nuovo iMac da 20 pollici è particolarmente indicato per “montare filmati, mostrare foto digitali, giocare ai videogame di ultima generazione, navigare in Internet oppure semplicemente scrivere messaggi e lettere”.

Il prezzo del nuovo iMac è di 2.499 euro, mentre quello dei precedenti modelli è scivolato a 1.999 euro per il 17 pollici e a 1.399 euro per il 15 pollici.

Apple ha introdotto anche un nuovo modello di Power Mac G5 con due processori a 1,8 GHz che va a rimpiazzare l’equivalente modello a singolo processore. Il computerone, che adotta un case a torre, integra un bus di sistema a 900 MHz per processore, 512 MB di memoria DDR400, scheda grafica GeForce FX 5200 Ultra, un’unità SuperDrive, un hard disk SATA da 160 GB, 3 slot di espansione PCI-X e le tradizionali porte Firewire 800 e USB 2.0.

Power Mac G5 Apple sostiene che in una serie di test basati su Photoshop il suo nuovo G5 bi-processore ha fornito il 76% in più di prestazioni rispetto a un sistema con Pentium 4 a 3,2 GHz e il 68% in più rispetto ad un sistema con due processori Xeon a 3,2 GHz.

Il nuovo G5 dual-processor, che ha un prezzo di listino di 2.758 euro, va ad affiancarsi al modello con doppia CPU a 2 GHz, il cui prezzo, rimasto invariato, è di 3.358 euro. Il modello entry-level con singolo processore a 1,6 GHz è invece sceso a 2.038 euro.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 11 2003
Link copiato negli appunti