Amazon, altri 1400 nuovi posti di lavoro in Italia

Il gigante dell'e-commerce annuncia un'ulteriore espansione nel nostro paese: operativi entro l'autunno due nuovi magazzini nel Lazio e in Veneto.
Il gigante dell'e-commerce annuncia un'ulteriore espansione nel nostro paese: operativi entro l'autunno due nuovi magazzini nel Lazio e in Veneto.

Il decimo anno di Amazon in Italia si apre con un annuncio che riguarda direttamente l’occupazione nel paese: l’apertura di due nuovi centri di distribuzione si tradurrà nella creazione di circa 1.400 posti di lavoro a tempo indeterminato in tre anni, tanti quante sono state le assunzioni sul territorio nostrano nel corso del 2019.

Due nuovi centri di distribuzione Amazon in Italia

Le strutture sorgeranno a Colleferro nella città metropolitana di Roma e nei comuni di Castelguglielmo e San Bellino nella provincia veneta di Rovigo, a fronte di un investimento quantificato in 140 milioni di euro. Entrambi i magazzini saranno operativi entro l’autunno.

Già online le pagine attraverso le quali è possibile inviare le candidature per la selezione del personale da destinare a posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di support (Colleferro e Castelguglielmo, San Bellino). Il reclutamento degli operatori prenderà invece il via in estate. A questi sarà riservato un inquadramento al quinto livello del CCNL della Logistica e dei Trasporti con salario d’ingresso pari a 1.550 euro lordi e un pacchetto di benefit che include sconti per gli acquisti sul portale e l’assicurazione sanitaria privata contro gli infortuni. Queste le parole di Roy Perticucci, VP Amazon Operations per l’Europa.

Siamo orgogliosi ed entusiasti di espandere la nostra attività con due nuovi centri di distribuzione nel Veneto e nel Lazio. Nel 2020 celebriamo i dieci anni del nostro arrivo in Italia, periodo in cui abbiamo destinato considerevoli investimenti a questo Paese e dato lavoro a migliaia di persone qualificate, che ricevono una retribuzione competitiva e benefit sin dal primo giorno.

I nuovi centri di distribuzione Amazon a Colleferro e Castelguglielmo/San Bellino

L’obiettivo di questa ulteriore espansione è duplice: far fronte a una richiesta degli acquirenti in costante crescita, mantenendo elevata la qualità del servizio offerto (e le tempistiche garantite agli abbonati Prime), così come supportare al meglio le piccole e medie imprese che hanno scelto la vetrina di Amazon per la distribuzione dei loro prodotti sul canale e-commerce. Prosegue Perticucci.

Questo nuovo investimento rappresenta un’ulteriore dimostrazione del nostro impegno nei confronti della comunità locale: ci consentirà infatti di creare oltre 1.400 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato e di potenziare la nostra rete di consegna per raggiungere sempre più persone in tutto il Paese.

Entrambi i centri di distribuzione opereranno in modo conforme ai criteri di sostenibilità fissati lo scorso anno dal gruppo con l’obiettivo di ridurre in modo significativo le emissioni legate al proprio business, anche facendo leva sull’approvvigionamento di energia da fonti pulite e sulla sua produzione in loco tramite l’installazione di pannelli fotovoltaici.

Fonte: Amazon
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti