Amazon, 75 mila nuove assunzioni in arrivo

Amazon annuncia 75 mila nuove assunzioni per far fronte al forte aumento di richieste per gli acquisti online: assunzioni disponibili anche in Italia.
Amazon annuncia 75 mila nuove assunzioni per far fronte al forte aumento di richieste per gli acquisti online: assunzioni disponibili anche in Italia.

Prima un annuncio sulla sicurezza dei propri dipendenti, ribadendo la ferma volontà di assicurare la massima tutela per la salute della propria forza lavoro, e quindi il tentativo di alzare la posta in palio: Amazon è pronta a moltiplicare gli sforzi per far fronte al forte aumento di ordini registrato a livello globale e per far ciò intende portare avanti 75 mila nuove assunzioni in tempi brevi.

Amazon, 75 mila assunzioni

Sulla base di quanto emerso, le assunzioni sembrano essere relative al solo territorio USA, dove gli sforzi verranno pertanto moltiplicati sulla scia delle notizie sanitarie in arrivo in queste ore. 100 mila posti erano già stati aggiunti in una prima fase, ma ora il gruppo alza la posta nella convinzione, evidentemente, che l’attuale trend di aumento della domanda di acquisti online tenda a proseguire a lungo. Non si tratta più di far fronte ad una fase con un inizio e con una fine, insomma, ma si conta sul fatto che i problemi sanitari globali siano destinati a perdurare e costringano molti a modificare radicalmente le proprie abitudini d’acquisto.

Amazon Prime

Alle nuove assunzioni si aggiungono un aumento di 2 euro all’ora per i dipendenti europei, un fondo da 25 milioni di dollari per partner e stagionali che affrontano momenti di difficoltà legati a stati di quarantena, nonché un pagamento completo (100%) per chi sia costretto ad assentarsi dal lavoro per riscontrata positività. Il gruppo intende insomma affrontare di petto la situazione: dietro le difficoltà della logistica durante la prima fase di chiusura degli spostamenti, infatti, si apre una grande opportunità in prospettiva. Chiunque può oggi sperimentare un mese gratuito con Amazon Prime, accedere così alle opportunità di Prime Now e valutare in proprio le opportunità disponibili: tra un paio di settimane l’Italia entrerà in una fase nuova, ma di fatto sarà questo solo uno dei mercati nei quali la situazione è destinata ad evolvere in modo repentino.

Per chi fosse in cerca di occupazione, sebbene l’annuncio odierno non sembri coinvolgere direttamente il nostro paese, nuovi posti di lavoro risultano essere disponibili anche in Italia: chiunque fosse interessato può far riferimento a questa pagina per l’invio del proprio curriculum.

Fonte: Amazon
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 04 2020
Link copiato negli appunti