Amazon propone un click per la scuola

Amazon consente di devolvere il 2,5% della propria spesa sul marketplace ad un istituto scolastico a scelta, credito utilizzabile sull'e-commerce.
Amazon consente di devolvere il 2,5% della propria spesa sul marketplace ad un istituto scolastico a scelta, credito utilizzabile sull'e-commerce.

Il Back to School di Amazon si tinge di una nuova opportunità, tutta dedicata in questo caso agli enti scolastici. Dando vita a quella che appare come una vera e propria proposta di affiliazione, Amazon ha infatti proposto alle scuole di veicolare studenti e famiglie verso il proprio marketplace, promettendo in cambio un credito virtuale da utilizzarsi sul marketplace stesso. “Un click per la scuola”, insomma, che consente di creare un piccolo tesoretto a disposizione dell’istituto scolastico frequentato dai propri figli.

L’Iniziativa ha validità dal 28 agosto 2019 al 29 febbraio 2020. Le Scuole potranno redimere il credito virtuale accumulato per tutta la durata dell’iniziativa e fino al 30 Aprile 2020.

Amazon, un click per la scuola

Il funzionamento è semplice: gli utenti che intendono partecipare all’iniziativa hanno la possibilità di iscriversi sull’apposito portale. Un motore di ricerca semplificato consentirà di raggiungere la scuola desiderata in pochi click, dopodiché non resta che dare il via agli acquisti.

La promessa Amazon è quella di devolvere il 2,5% della spesa su specifici prodotti all’istituto selezionato, il quale potrà quindi sfruttarlo per l’acquisto di materiale didattico o di servizio. Il catalogo dei prodotti coinvolti è disponibile nell’apposito elenco.

Il credito sarà disponibile all’Istituto entro poche ore dall’acquisto e potrà essere utilizzato accedendo al portale tramite l’inserimento del codice meccanografico della scuola. Nella pagina FAQ è precisato come l’iniziativa sia aperta a chiunque e non v’è quindi limite alcuno relativamente agli abbonamenti Amazon Prime.

Le scuole potranno utilizzare il credito virtuale accumulato per richiedere gratuitamente i doni di cui hanno bisogno, scegliendo da un ampio catalogo di oltre 1.000 prodotti, pensati per rispondere alle esigenze di studenti e docenti, tra cui attrezzature elettroniche, cancelleria, articoli sportivi, giochi, strumenti musicali, complementi d’arredo, accessori e altro ancora.

Qualora il processo si fermasse al momento della selezione dell’istituto, all’utente è chiesto un lavoro proattivo nei confronti dell’istituto per chiedere l’adesione prima che gli acquisti vengano effettuati ed il credito virtuale venga perduto:

Se la Scuola da te selezionata non ha ancora aderito all’Iniziativa, al momento della selezione ti verrà mostrato un alert “La Scuola che hai deciso di supportare non ha ancora aderito all’Iniziativa. Non far perdere l’occasione alla scuola, chiedile di aderire all’Iniziativa”.

Adozioni libri scolastici

In aggiunta a questa iniziativa, Amazon ricorda come anche quest’anno sia attivo il servizio “Adozioni libri scolastici”, ossia un sistema automatizzato per inserire i libri nel carrello di Amazon per velocizzarne l’acquisto.

Il servizio, spiega Amazon,

consente di trovare e acquistare direttamente su Amazon tutti i testi adottati e consigliati in ognuna delle classi elementari, medie inferiori e superiori d’Italia, pubbliche e private. Genitori e studenti potranno accedere al sito adozionilibriscolastici.it e, selezionando scuola e classe, avranno la possibilità di scegliere facilmente tutti i libri adottati e aggiungerli direttamente al carrello di Amazon.it

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 08 2019
Link copiato negli appunti