Amazon Echo Auto: Alexa sale a bordo dei veicoli

Le prime unità di Amazon Echo Auto vengono consegnate agli acquirenti degli Stati Uniti in questi giorni: Alexa sale a bordo dei veicoli.

Debutto ufficiale in contemporanea al CES 2019 di Las Vegas per un accessorio dotato dell’assistente virtuale Alexa e commercializzato direttamente dal gruppo di Jeff Bezos: si tratta di Amazon Echo Auto, come comprensibile già dal nome destinato al segmento automotive, uno degli smart gadget annunciati dall’azienda nel settembre scorso. È già in vendita da qualche tempo (solo su invito e in pre-ordine) negli Stati Uniti.

Amazon Echo Auto

Il prezzo fissato per l’acquisto è 49,00 dollari, ma in questa prima fase è possibile portarlo all’interno del proprio abitacolo con soli 24,99 dollari, beneficiando di uno sconto pari al 50%. Stando alle segnalazioni online, qualche primo fortunato d’oltreoceano l’ha ricevuto già prima di Natale, mentre altri ci stanno mettendo le mani proprio in questi giorni. Per quanto riguarda l’Italia e altri territori pare ci sarà da aspettare ancora un po’. Secondo Steve Rabuchin, VP della divisione al lavoro su Alexa, ne sono state finora pre-ordinate oltre un milione di unità.

Amazon Echo Auto

Come funziona

Il funzionamento è presto spiegato: si posiziona Echo Auto nell’abitacolo della vettura (necessita di alimentazione esterna tramite cavo micro-USB) e da quel momento è pronto a rispondere a qualsiasi domanda. La parola chiave per richiamarne l’attenzione è ovviamente sempre la stessa, “Alexa”. Sarà così possibile chiedere di avviare la riproduzione di un brano musicale o una playlist, impostare una destinazione per la navigazione stradale, trovare la stazione di servizio più vicina, aggiungere un articolo alla lista della spesa, inoltrare una telefonata o interagire con le apparecchiature della smart home, il tutto mediante semplici comandi vocali, mantenendo le mani ben salde al volante e gli occhi fissi sulla carreggiata.

Il dispositivo integra un totale pari a otto microfoni in modo da interpretare ogni tipo di comando, indipendentemente dal rumore di fondo. Si connette inoltre allo smartphone (per il traffico dati) e all’impianto audio del veicolo via Bluetooth. Le dimensioni sono 85x47x13,3 mm e il peso si attesta a 45 grammi.

Dal punto di vista del design, sulla parte superiore sono presenti due pulsanti, uno dei quali per disattivarne il funzionamento. Non manca nemmeno l’ormai ben nota striscia LED di color blu che si illumina quando Echo Auto è in ascolto. Per quanto concerne la navigazione è fin da subito garantito il supporto a Google Maps, mentre quello per altre applicazioni come le Mappe di Apple o Waze verrà introdotto nel corso del 2019. Non resta che attendere per capire quando l’accessorio sarà reso disponibile per l’acquisto anche in Italia.

Fonte: Amazon

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti