Amazon compra iRobot: Alexa balla a tempo di Roomba

Amazon compra iRobot: Alexa balla a tempo di Roomba

iRobot passa sotto il controllo di Amazon: annunciata l'acquisizione della società statunitense. celebre soprattutto per la linea Roomba.
iRobot passa sotto il controllo di Amazon: annunciata l'acquisizione della società statunitense. celebre soprattutto per la linea Roomba.

Con un comunicato giunto a sorpresa, Amazon annuncia l’acquisizione di iRobot. Il colosso dell’e-commerce e del cloud allunga così le mani sulla società statunitense nota soprattutto per i robot destinati alla pulizia della casa. L’ammontare complessivo dell’investimento necessario a finalizzare l’operazione si attesta a circa 1,7 miliardi di dollari.

iRobot passa nelle mani di Amazon

È lecito attendersi un’integrazione ancora più profonda tra l’ecosistema smart home gestito tramite Alexa e i dispositivi della linea Roomba. Ricordiamo che molti di questi già offrono la compatibilità con l’assistente virtuale. Non è dato a sapere quando l’affare si chiuderà formalmente. Riportiamo di seguito le parole di Colin Angle, presidente e amministratore delegato di iRobot che in seguito alla transizione manterrà il ruolo di CEO.

Fin da quando abbiamo creato iRobot, la nostra squadra è stata impegnata in una missione per realizzare prodotti innovare e pratici, in grado di semplificare la vita dei nostri clienti, arrivando così a inventare Roomba e iRobot OS. Amazon condivide la nostra passione per dar vita a innovazioni significative, consentendo alle persone di ottenere di più dalle loro case, non riuscirei a immaginare un luogo migliore in cui il nostro team potrebbe continuare nella nostra missione. Sono incredibilmente entusiasta di essere parte di Amazon e per ciò che insieme potremo offrire ai nostri clienti nei prossimi anni.

L’arrivo della piattaforma iRobot OS è stata annunciata solo un paio di mesi fa, con funzionalità inedite per la pulizia degli ambienti domestici.

Fondata nel 1990 da Rodney Brooks, Colin Angle e Helen Greiner, ex ricercatori del MIT. Alla fine degli anni ’90 fornì all’esercito americano le unità PackBot imoiegati in alcuni contesti bellici e nelle situazioni di emergenza. Sono entrati in azione anche tra le macerie del World Trade Center in seguito agli attentati dell’11 settembre 2001.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: iRobot
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 ago 2022
Link copiato negli appunti