AMD e il peso del Bulldozer

Quanto costeranno i nuovi chip in uscita a luglio? Un primo sguardo al listino non ufficiale delle soluzioni Advanced Micro Devices che andranno a scontrarsi con i Sandy Bridge Intel
Quanto costeranno i nuovi chip in uscita a luglio? Un primo sguardo al listino non ufficiale delle soluzioni Advanced Micro Devices che andranno a scontrarsi con i Sandy Bridge Intel

Dopo mesi di ipotesi emergono dei dettagli sui prezzi dei prossimi processori Bulldozer e delle APU Llano. Anche in questo caso non si tratta però di un annuncio ufficiale da parte di AMD ma di un listino interno misteriosamente circolato online. Cifre interessanti, intese per lotti da 1000 unità, che bisogna comunque prendere con le pinze.

A quanto pare il produttore di Sunnyvale ha riempito il caricatore con sei chip Llano e quattro chip Bulldozer. Le APU Llano verranno commercializzate in versione dual e quad-core mentre le CPU Bulldozer, realizzate con processo produttivo a 32 nanometri SOI, saranno disponibili a 4, 6 e 8 core.

Se i prezzi trapelati sul web corrispondono al vero, AMD proporrà chip a partire da 70 dollari per i dual-core Llano E2-3250, passando per il quad-core Zambesi FX 4110,
fino ad arrivare ai 320 dollari dell’otto-core Bulldozer FX-8130P, con TDP da TDP di 125 watt.
Ci si aspetta di saperne di più a fine mese, durante il Computex di Taipei.

Nel frattempo AMD ha annunciato ufficialmente l’arrivo di due nuove APU G-Series per il settore embedded, che includono due core x86 “Bobcat” e una GPU di classe DirectX 11 nello stesso miniaturizzato die. Soluzioni a basso consumo per sistemi senza ventole che propongono un TDP di appena 5,5 e 6,4 watt.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 05 2011
Link copiato negli appunti