AMD, il peggio non vede fine

Sunnyvale avverte gli analisti: i risultati finanziari per il secondo trimestre saranno pessimi, peggio di quelli già previsti. Microsoft potrebbe tentare la zampata ventilata dalle indiscrezioni?
Sunnyvale avverte gli analisti: i risultati finanziari per il secondo trimestre saranno pessimi, peggio di quelli già previsti. Microsoft potrebbe tentare la zampata ventilata dalle indiscrezioni?

AMD ha diffuso quelle che sono le aspettative dell’azienda per i risultati economici registrati nel corso del secondo trimestre dell’anno, numeri particolarmente negativi che peggiorano ulteriormente il già gramo outlook per il business comunicato alla fine del trimestre precedente .

Inizialmente Sunnyvale prevedeva di chiudere il secondo trimestre con ricavi per -3, al massimo -6 per cento rispetto ai tre mesi precedenti, mentre ora la nuova previsione parla di un calo dell’8 per cento trimestre su trimestre, meno di un miliardo di dollari di ricavi e un disastroso -34 per cento abbondante rispetto allo stesso periodo del 2014.

La colpa del nuovo tracollo ? Una “domanda più debole del previsto di PC consumer”, dice ovviamente AMD, mentre il settore enterprise e chip semi-custom (in sostanza le APU per le console di ultima generazione) si sarebbe comportato come previsto.

Il business di AMD va male, anzi peggio e a questo punto le indiscrezioni in merito all’interessamento di Microsoft per una potenziale acquisizione, che circolano fin dai giorni scorsi con tanto di opinioni favorevoli e contrarie , dimostrano di avere più sostanza di quanto inizialmente creduto.

Assieme alla revisione delle previsioni per le magre vendite del secondo trimestre, infine, Sunnyvale ha reso edotta la pubblica piazza dell’adozione, per la produzione dei suoi chip a 20 nanometri, della configurazione di transistor 3D nota come FinFET . Una tecnologia che arriva con qualche anno di ritardo su Intel, a dirla tutta.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 07 2015
Link copiato negli appunti