AMD porta le DirectX 11 nel mainstream

Dopo la serie 5800, AMD introduce sul mercato la nuova serie di GPU Radeon HD 5700, caratterizzata da un bilanciato rapporto prezzo/prestazioni

Roma – In casa AMD è ormai consuetudine che al debutto di una nuova linea di processori grafici i primi modelli a giungere sul mercato siano quelli di fascia alta, seguiti a breve distanza da quelli mainstream e, infine, da quelli entry-level. Così sta accadendo anche per le nuove GPU ATI Radeon HD 5000, che dopo essersi incarnate, lo scorso settembre, nella serie di fascia alta 5800 , arrivano ora sugli scaffali con la più economica serie 5700.

la gpu Le Radeon 5700 sono le prime GPU sul mercato a portare la tecnologia DirectX 11 nel segmento mainstream, e non è un caso che lo facciano proprio a pochi giorni di distanza dal debutto commerciale di Windows 7.

La nuova serie di GPU, che attualmente consiste nei modelli 5750 e 5770 , è basata sul processore Juniper , caratterizzato da circuiti a 40 nanometri e dall’impiego di oltre un miliardo di transistor. Entrambi i modelli di Radeon 5700 hanno un bus a 128 bit, supporto a DirectX 11, Shader Model 5.0 e Open GL 3.2, e integrazione della tecnologia multi-display ATI Eyefinity .

La Radeon 5770 gira ad una frequenza interna di 850 MHz, include 800 unità di stream processing, supporta 1 GB di memoria GDDR5 a 4,8 GHz e ha un thermal design power (TDP) di 108 watt. La sorella minore, la 5750, opera invece a 700 MHz, integra 720 stream processor, può montare 512 MB o 1 GB di memoria GDDR5 a 4,6 GHz e ha un TDP di 86 watt.

A livello di performance, i risultati dei primi benchmark apparsi online mostrano come la 5770 si ponga in media appena al di sotto della 4870, e che il suo vantaggio prestazionale nei confronti di 4850 e 4770 cresca al crescere della risoluzione video.

Il prezzo ufficiale della 5770 è di 159 dollari, mentre quello della 5750 varia, a seconda della dotazione di memoria, fra 109 e 129 dollari. In Italia il prezzo su strada della 5770 è attualmente compreso fra 149 e 155 euro, mentre quello della 5750 con 1 GB di memoria è di circa 130-135 euro.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mestesso scrive:
    toh...
    l'articolo è stato seppellito :-)chissà come mai... forse per non farlo leggere ai fotografi...ma con la vostra attuale piattaforma, è così difficile cambiare il titolo?
  • Luca scrive:
    Messaggio pubblicitario?
    Considerando il tono dell'articolo, il fatto che non sia firmato, il titolo sensazionalistico e, non ultima, la posizione assolutamente privilegiata della notizia all'interno della home page, "un leggero sospetto" cresce spontaneo.-- Luca
    • MeX scrive:
      Re: Messaggio pubblicitario?
      unico modo per sfuggire ad AdBlock? :D
    • Luca scrive:
      Re: Messaggio pubblicitario?
      Vorrei correggere il fatto che, in realtà, l'articolo è firmato da Alessandro Del Rosso.Per il resto rimangono le considerazioni espresse in precedenza.-- Luca
    • Osvy scrive:
      Re: Messaggio pubblicitario?
      - Scritto da: Luca
      Considerando il tono dell'articolo, il fatto che
      non sia firmato,Come non è firmato... l'hanno firmato dopo?
      il titolo sensazionalisticoMah, a me pare solo un modo come un altro di tirare fuori un titolo,basandosi su una delle caratteristiche chiave. Basandosi sulle quattro frequenze di pulizia polvere, avrebbero potuto scrivere "la macchina che vi fa fare a meno del vibratore"... :-), non la vedo così esagerata come l'avete messa,ma ovviamente non sono un professionista né fotografo né giornalista.
    • Liosandro scrive:
      Re: Messaggio pubblicitario?
      - Scritto da: Luca
      Considerando il tono dell'articolo, il fatto che
      non sia firmato, il titolo sensazionalistico e,
      non ultima, la posizione assolutamente
      privilegiata della notizia all'interno della home
      page, "un leggero sospetto" cresce
      spontaneo.

      --
      LucaBeh signori, se un ISO di 102.400 vi sembra una XXXXXXX...A 'sto punto non scriviamo nulla di nulla, altrimenti è una pubblicità.Per la cronaca, si parla di una macchina pro, che costa attorno ai 5000$.
      • iride scrive:
        Re: Messaggio pubblicitario?
        se dietro al mirino c'è un fotografo di XXXXX sono 5000$ buttati, anche con un milione di iso
        • Liosandro scrive:
          Re: Messaggio pubblicitario?
          - Scritto da: iride
          se dietro al mirino c'è un fotografo di XXXXX
          sono 5000$ buttati, anche con un milione di
          isoCome dietro al volante di una grande auto.Come al timone di una grande barca.La notizia è il pregio tecnologico.
          • ... scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            ma pregio di che?ma lo sai o no come si fa ad avere iso così alti su una digitale???si tratta solo di aumentare il fattore di amplificazione del sensore! si e no cambiare il valore di una resistenza (se è cablato in hardware), oppure, prima dello scatto, impostare il sensore per amplifcare xnon serve nessuna rivoluzione tecnologica per aumentare la sensibilità, con vari hack al firmware sarebbe possibile farlo anche su una reflex digitale qualsiasi, inviando al sensore un comando per impostare un fattore di amplificazione molto altopiuttosto il problema è controllare il rumore perché con fattori di amplificazione alti qualsiasi corrente di offset fa schizare i valori, ma sono cose che si fanno da almeno 50 anni in tutta l'elettronica che esiste....
          • Liosandro scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            - Scritto da: ...
            ma pregio di che?
            ma lo sai o no come si fa ad avere iso così alti
            su una
            digitale???
            si tratta solo di aumentare il fattore di
            amplificazione del sensore! si e no cambiare il
            valore di una resistenza (se è cablato in
            hardware), oppure, prima dello scatto, impostare
            il sensore per amplifcare
            x
            non serve nessuna rivoluzione tecnologica per
            aumentare la sensibilità, con vari hack al
            firmware sarebbe possibile farlo anche su una
            reflex digitale qualsiasi, inviando al sensore un
            comando per impostare un fattore di
            amplificazione molto
            alto
            piuttosto il problema è controllare il rumore
            perché con fattori di amplificazione alti
            qualsiasi corrente di offset fa schizare i
            valori, ma sono cose che si fanno da almeno 50
            anni in tutta l'elettronica che
            esiste....Ma non diciamo cavolate.L'aumento esponenziale della sensibilità di un sensore non è solo una questione di software. Ora, non mi interessa nè ho voglia di entrare in una disputa tecnologica, ma rifletti su alcune cose: la prima, che anche tu citi facendola diventare un problema secondario, è che ad un alto numero di ISO corrisponde un relativo problema rumore. E, visto che conosci bene, a prima vista, i problemi dell'amplificazione, sai anche che per ridurre il rumore non si parla solo di SW, ma di caratteristiche fisiche del sensore. Parli di amplificazione: secondo il tuo ragionamento potresti affermare che con gli opportuni sw potresti far diventare di livello studio il microfono di una webcam.Beh, ti dico: se anche l'ottenimento di tali risultati arrivasse attraverso tweak software, tanto di cappello ai programmatori!Ma siccome non è necessariamente così, ti dico: ho visto le riprese fatte dalla D3s in condizioni di bassissima luminosità, e, pur rimanendo scettico sulle prestazioni in varie condizioni di utilizzo, devo dire che mi hanno sorpreso. Decisamente sorpreso.
          • ... scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            ma la d3s è una macchina fotografica!!!riprese di cosa? cosa c'entra una webcam??dovreste tornare tutti ad usare le leica m3 cavolo...ma da quando si usa una macchina fotografica per fare film??? apparte per metterli su youtubema vuoi mettere con una redone? o simili? ma che discorsi allucinanti...
          • Liosandro scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            - Scritto da: ...
            ma la d3s è una macchina fotografica!!!
            riprese di cosa? cosa c'entra una webcam??Hai letto bene cosa ho scritto? No.Tu affermi che il raggiungimento di certe prestazioni di ISO è ottenuto solo attraverso una opportuna gestione sw dell'amplificazione del segnale. FALSO.Se fosse così l'output dipenderebbe esclusivamente dal SW e non dall'HW.Quindi seguendo questo ragionamento POTRESTI, per assurdo, avere risultati professionali in campo audio dal microfono di una webcam, NOTORIAMENTE non eccellente.
            dovreste tornare tutti ad usare le leica m3
            cavolo...
            ma da quando si usa una macchina fotografica per
            fare film??? apparte per metterli su
            youtubeDa quando, con una spesa relativamente bassa, puoi usare le lenti fotografiche, ottenendo risultati più che decenti.
            ma vuoi mettere con una redone? o simili? ma che
            discorsi
            allucinanti...Perdiana, perchè mescolare pere con mele?Io la RED One la uso per lavoro, ne so qualcosa. Solo il corpo costa 17.500$, ed un set completo di lenti 50.000$. E non ci ho messo monitor di controllo e tutto il contorno di dischi.Dai, per favore, non facciamo discorsi da bar.
          • Liosandro scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            - Scritto da: ...
            ma la d3s è una macchina fotografica!!!
            riprese di cosa?Toh, giusto per: http://www.youtube.com/watch?v=R46ca9zBP4A
            cosa c'entra una webcam??
            dovreste tornare tutti ad usare le leica m3
            cavolo...
            ma da quando si usa una macchina fotografica per
            fare film??? apparte per metterli su
            youtube
            ma vuoi mettere con una redone? o simili? ma che
            discorsi
            allucinanti...
          • pippo75 scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?

            Toh, giusto per:
            http://www.youtube.com/watch?v=R46ca9zBP4Asecondo me li è "colpa" anche di chi usa la macchina
          • Liosandro scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            - Scritto da: pippo75

            Toh, giusto per:

            http://www.youtube.com/watch?v=R46ca9zBP4A

            secondo me li è "colpa" anche di chi usa la
            macchinaPuoi essere bravo quanto vuoi, ma se non hai lo strumento, certe cose non le fai.
          • ... scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            mah vabbe, qua siete tutti registi da youtube, annamo bene...premesso che non sai come funziona un cmos o ccd se non per averlo letto, forse, su wikipedia, che ti devo dire, visto che usi la redone saprai che ti da le api per accedere a TUTTO, vedi come si gestisce il sensore e famo prima no?
          • Liosandro scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            - Scritto da: ...
            mah vabbe, qua siete tutti registi da youtube,
            annamo
            bene...
            premesso che non sai come funziona un cmos o ccd
            se non per averlo letto, forse, su wikipedia, che
            ti devo dire, visto che usi la redone saprai che
            ti da le api per accedere a TUTTO, vedi come si
            gestisce il sensore e famo prima
            no?Senti, mi dai la netta sensazione di non capire molto di questo lavoro.LO SO che la RED va bene, lo so perchè, guardacaso, sto lavorando adesso proprio con dei files .r3d.MA non puoi assimilare una camera che costa, solo corpo, 17.500$ con una che ne costa 5.000 e che ha problemi enormemente differenti ad una macchina fotografica! E soprattutto: non c'entrano un cavolo le API.Non stiamo dicendo che la D3s è la panacea. Stiamo dicendo che un ISO a 6 cifre è una feat notevole a prescindere.
          • ... scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            mah...io proprio non capiscoma notevole per cosa? io la foto più buia che ho fatto l'ho fatta a iso 200... era PIENA NOTTE, e con solo 20 secondi di esposizione (un nikon 50mm impostato a F/3.5) è venuta una foto perfetta e senza rumore (addirittura con una zona leggermente sovraesposta, che comunque mi piace così), nonostante avessi l'high exposure time noise reduction disabilitatoma che fai foto sportive di notte senza illuminazione che ti serve un iso a 6 cifre??? e che gli atleti gareggiano al buio?è palesemente una feature commerciale...poi oh, chi pensa che sia sensato spendere 5000 euro per una macchina che non offre NIENTE di più di una 5d mark ii o di una d700 (visto il sensore), contento lui....
          • Liosandro scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            - Scritto da: ...
            mah...io proprio non capisco
            ma notevole per cosa? io la foto più buia che ho
            fatto l'ho fatta a iso 200... era PIENA NOTTE, e
            con solo 20 secondi di esposizione (un nikon 50mm
            impostato a F/3.5) è venuta una foto perfetta e
            senza rumore (addirittura con una zona
            leggermente sovraesposta, che comunque mi piace
            così), nonostante avessi l'high exposure time
            noise reduction
            disabilitato
            ma che fai foto sportive di notte senza
            illuminazione che ti serve un iso a 6 cifre??? e
            che gli atleti gareggiano al
            buio?
            è palesemente una feature commerciale...
            poi oh, chi pensa che sia sensato spendere 5000
            euro per una macchina che non offre NIENTE di più
            di una 5d mark ii o di una d700 (visto il
            sensore), contento
            lui....Ma tu, HAI VISTO IL VIDEO?Foto naturalistica? Eventi? Una bella foto in un locale senza usare il flash? Foto artistica? Non esistono solo i panorami notturni, amico mio.Non so a te, ma a me il fatto di ridurre drasticamente la necessità di usare luce in qualsiasi condizione non fa proprio schifo schifo.E... se volessi fare la foto di un paesaggio urbano senza le strisciate dei fari delle automobili? E se volessi esporre un bel cielo notturno con le stelle che sono puntini e non ovali?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 ottobre 2009 20.45-----------------------------------------------------------
          • pippo75 scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?

            ma da quando si usa una macchina fotografica per
            fare film??? apparte per metterli su
            youtubequalche anno fa i fotografi dicevano le stesse cose della macchine fotografiche digitali, ora no.se non erro si comincia a parlare di questo anche us i.m.v.p.ciao
          • MeX scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            guarda che "riprendere" non é sinonimo di "filmare" :(
          • Liosandro scrive:
            Re: Messaggio pubblicitario?
            - Scritto da: ...
            ma pregio di che?
            ma lo sai o no come si fa ad avere iso così alti
            su una
            digitale???
            si tratta solo di aumentare il fattore di
            amplificazione del sensore! si e no cambiare il
            valore di una resistenza (se è cablato in
            hardware), oppure, prima dello scatto, impostare
            il sensore per amplifcare
            x
            non serve nessuna rivoluzione tecnologica per
            aumentare la sensibilità, con vari hack al
            firmware sarebbe possibile farlo anche su una
            reflex digitale qualsiasi, inviando al sensore un
            comando per impostare un fattore di
            amplificazione molto
            alto
            piuttosto il problema è controllare il rumore
            perché con fattori di amplificazione alti
            qualsiasi corrente di offset fa schizare i
            valori, ma sono cose che si fanno da almeno 50
            anni in tutta l'elettronica che
            esiste....Toh, siccome sono un curioso, ho trovato come fanno ad aumentare sempre più gli ISO (che tra l'altro aumentano anche sulla Canon, oggi, alla stessa cifra)Questo: http://www.freepatentsonline.com/7307788.htmlIn pratica, stanno lavorando a livello HARDWARE, aggiungendo sempre più microlenti ai sensori.Questo include un proXXXXX di lavorazione piuttosto complicato, ed amplifica FISICAMENTE la luce che arriva alle unità sensibili.Con buona pace dell'amplificazione software che sostenevi.
    • attonito scrive:
      Re: Messaggio pubblicitario?
      - Scritto da: Luca
      Considerando il tono dell'articolo, il fatto che
      non sia firmato, il titolo sensazionalistico e,
      non ultima, la posizione assolutamente
      privilegiata della notizia all'interno della home
      page, "un leggero sospetto" cresce
      spontaneo.ma come ti permetti? tutti gli articoli che scrivo su PI sono assolutamente scevri da ogni contaminazione.... ora scusa, devo andare andare a comprare le pile nuove per la reflex che mi hanno regalato da recensire....
  • MeX scrive:
    titolo...
    La D3s di Nikon rende il flash superfluo :(come se un fotografo che usa una D3 si limita ad usare il flash per quanto é troppo scuro :(tristezza... mi rifiuto di leggere l'articolo!
    • Stein Franken scrive:
      Re: titolo...
      Occhi rossi? :D
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: titolo...
        - Scritto da: Stein Franken
        Occhi rossi? :Dci sono altri metodi per evitare gli occhi rossi.Ne ho a centinaia di foto scattate col flash, alcune in luoghi parecchio bui, e in nessuna ci sono gli occhi rossi.
    • outkid scrive:
      Re: titolo...
      tristezza. a palete proprio...
    • mestesso scrive:
      Re: titolo...
      sono d'accordo con tutti voi...il flash serve pure ad illuminare i punti bui, e per gli occhi rossi ne basta uno esterno non attaccato all'obbiettivo...pure io mi rifiuto di leggere l'articolo, e di immaginare come vengano le foto con gli iso "a 6 cifre", nonostante sia una full frame.oltretutto provate a scattare una foto sott'acqua (esistono scafandri, tipo l'easydive leo II fatti per tutte le reflex, le controllano via usb e resistono sino a 100 metri) senza flash. gli iso non vi salvano, serve una luce per ridare colori alla scena, ad una certa profondità parte dello spettro luminoso manco ci arriva... e parlo di dopo i 5 metri. ma mi sa che sono palesemente ot.
    • Andy scrive:
      Re: titolo...
      Si vero... decisamente un titolo stupido. E non è questione di occhi rossi... Il flash serve a ben altro.
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: titolo...
        - Scritto da: Andy
        Si vero... decisamente un titolo stupido. E non è
        questione di occhi rossi... Il flash serve a ben
        altro.chi ha scritto il titolo, dimostra la stessa preparazione fotografica di quelli che fanno le foto notturne al duomo, usando il flash integrato della compattina. ;)
        • alexarnz scrive:
          Re: titolo...
          - Scritto da: Fulmy(nato)
          - Scritto da: Andy

          Si vero... decisamente un titolo stupido. E non
          è

          questione di occhi rossi... Il flash serve a ben

          altro.

          chi ha scritto il titolo, dimostra la stessa
          preparazione fotografica di quelli che fanno le
          foto notturne al duomo, usando il flash integrato
          della compattina.
          ;)Ti farei notare volentieri che nelle compattine analogiche del passato, l'impostazione del programma "flash" (oppure l'inserimento del cubetto monouso sulla capoccia della compattina) allungava notevolmente i tempi di apertura del diaframma.Onde percui fare una foto al duomo di milano, di notte, con o senza flash, cambiava notevolmente il risultato.Ora non so se questa cosa è valida anche per le compattine digitali, ma nulla mi vieta di pensare che ci sia qualcosa di simile.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: titolo...
            - Scritto da: alexarnz
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            - Scritto da: Andy


            Si vero... decisamente un titolo stupido. E
            non

            è


            questione di occhi rossi... Il flash serve a
            ben


            altro.



            chi ha scritto il titolo, dimostra la stessa

            preparazione fotografica di quelli che fanno le

            foto notturne al duomo, usando il flash
            integrato

            della compattina.

            ;)

            Ti farei notare volentieri che nelle compattine
            analogiche del passato, l'impostazione del
            programma "flash" (oppure l'inserimento del
            cubetto monouso sulla capoccia della compattina)
            allungava notevolmente i tempi di apertura del
            diaframma.
            Onde percui fare una foto al duomo di milano, di
            notte, con o senza flash, cambiava notevolmente
            il
            risultato.
            Ora non so se questa cosa è valida anche per le
            compattine digitali, ma nulla mi vieta di pensare
            che ci sia qualcosa di
            simile.che sulle vecchie compatte si allunghi il tempo attivando il flash, è la prima volta che lo sento, ma non ho mai avuto una compatta analogica (solo reflex) quindi posso anche prenderlo per vero.In ogni caso, se l'esigenza è di allungare il tempo, non vedo perché farlo attivando un dispositivo (il flash) che in quel caso è inutile.Sarebbe come se sulla mia auto, per pulire il lunotto inserissi la retromarcia invece di usare l'apposita leva vicino al volante. Le compatte digitali attuali hanno in genere una serie di programmi, o "scene", tra i quali c'è quasi sempre anche "panorama notturno" che ovviamente non usa il flash, a differenza di "ritratto notturno" che invece se è il caso lo usa.In mancanza delle scene, sul manuale è scritto come e quando disattivare il flash. ;)
          • guast scrive:
            Re: titolo...


            Ti farei notare volentieri che nelle compattine
            analogiche del passato, l'impostazione del
            programma "flash" (oppure l'inserimento del
            cubetto monouso sulla capoccia della compattina)
            allungava notevolmente i tempi di apertura del
            diaframma.Passato molto, ma molto tempo fa.Più di una volta viaggiando insieme a persone che usavano compatte analogiche gli dicevo di rifare certe foto senza flash e affiancando i risultati la differenza si vedeva. Il flash invece di allungare i tempi di scatto li accorciava notevolmente
        • Dadedilivor no scrive:
          Re: titolo...
          Io ho visto fare foto con il flash alla torre Eiffel con una compattina....... mi ero messo a spiegare che venivano foto nere, e mi rispondevano "ma ho il flash!!!!". Sigh.David
    • jayjay77 scrive:
      Re: titolo...
      Mi piacerebbe sapere se in un controluce in pieno sole è più utile il flash o MILLE MILA (numeri da capogiro, cit Ing. Cane) ISO
      • MeX scrive:
        Re: titolo...
        metti l'ISO a 6 cifre e il diaframma a 36
        • ... scrive:
          Re: titolo...
          si così per diffrazione ti viene una foto talmente morbida da sembrare sfocata e con l'iso alta il rumore copre tutto...poi F/36 su che obiettivo? un conto è F/36 su un 50mm (ammesso che ci arrivi) un conto su uno zoom economico 24-70 o 24-105ah regà ma dove le leggete ste cose...l'iso così alta non serve a niente, ma mi dite chi cavolo è che fa fotografia notturna con tempi di esposizione inferiori a 1/80? (tempo sotto il quale un immagine senza cavalletto viene mossa) io faccio foto notturne a iso 200 sul cavalletto con tempi di esposizione di 15-20 secondi e spesso pure di più e vengono perfettesapete a che serve iso più alto di 3200??? a fare le foto comparative sui siti e BASTA, non ha nessuna utilità nella pratica, ma 0 propriopoi certo, se comprate macchine fotografiche per fare foto comparative sui blog/siti/youtube invece che FOTOGRAFIE allora è un altro conto...ma non fate gli esperti della domenica
          • ... scrive:
            Re: titolo...
            - Scritto da: ...
            si così per diffrazione ti viene una foto
            talmente morbida da sembrare sfocata e con l'iso
            alta il rumore copre tutto...poi F/36 su che
            obiettivo? un conto è F/36 su un 50mm (ammesso
            che ci arrivi) un conto su uno zoom economico
            24-70 o
            24-105
            di esposizione inferiori a 1/80? (tempo sotto il
            quale un immagine senza cavalletto viene mossa)
            io faccio foto notturne a iso 200 sul cavalletto
            con tempi di esposizione di 15-20 secondi e
            spesso pure di più e vengono
            perfetteprima che qualcuno vuole fare il correttore ortografico, cambiate ovviamente "inferiori" con superiori e "sotto" con sopra, ma penso che le persone serie l'abbiano capito
          • iride scrive:
            Re: titolo...

            tempi di esposizione inferiori a 1/80?
            (tempo sotto il quale un immagine
            senza cavalletto viene mossa) hai l'alzhaimer allora.Se hai una mano ben ferma puoi tranquillamente fare foto a 1/30 senza micromosso.Comunque anche solo implementare un valore di iso così stupidamente alto dimostra semplicemente l'ennesima contaminazione del marketing, che vuol riproporre il trucchetto + megapixel = + dettaglio. Essendo arrivati a mettere 12mpix su una compatta e 24 su una reflex ora passano ad iso mostruosi. L'anno prossimo probabilmente inventeranno gli obbiettivi F 0,01 ...
          • guast scrive:
            Re: titolo...
            Ironia. Questa sconosciuta
          • guast scrive:
            Re: titolo...
            Mi riferivo alla prima risposta che hai dato a Mex
    • pippo75 scrive:
      Re: titolo...


      tristezza... mi rifiuto di leggere l'articolo!avresti dovuto leggerlo, c'è scritto quando può essere superfluo.come dice l'articolo avedo iso più alti di puoi permettere tempi piu' rapidi e magari il flash lo puoi anche non usare.Non credo certo che si riferisse a casi particolari ( controluce, zone di penombra o altre cose simili ).
      • MeX scrive:
        Re: titolo...

        come dice l'articolo avedo iso più alti di puoi
        permettere tempi piu' rapidi e magari il flash lo
        puoi anche non
        usare.se alzo gli iso e contemporaneamente abbasso il tempo di esposizione non guadagno in luminositá... a meno che non usa un flash ;)
Chiudi i commenti