Analisi della tabella di marcia di Ethereum per il 2024

Analisi della tabella di marcia di Ethereum per il 2024

ETH si ripropone con forza sul 2024 e il cofondatore co-fondatore Vitalik Buterin crede che il passaggio al protocollo proof-of-stake sarà determinante.
Analisi della tabella di marcia di Ethereum per il 2024
ETH si ripropone con forza sul 2024 e il cofondatore co-fondatore Vitalik Buterin crede che il passaggio al protocollo proof-of-stake sarà determinante.

Ethereum (ETH) sta entrando nel 2024 con un nuovo vigore per raggiungere gli obiettivi delineati dal suo co-fondatore Vitalik Buterin. Condividendo la sua visione di Ethereum nel nuovo anno, Buterin ha spiegato come il passaggio al protocollo proof-of-stake possa aiutare la piattaforma a crescere. Ha anche approfondito il tema della single slot finality (SSF) che affronta sfide come la debolezza del design di Ethereum.

In altre notizie, gli analisti hanno monitorato con attenzione Eos (EOS) e InQubeta (QUBE) dopo le promettenti prestazioni del 2023. Gli esperti di mercato ritengono che i due token siano ben posizionati per rendere il 2024 un anno memorabile per i loro clienti.

Mentre Eos è uno smart contract layer che supporta le transazioni ad alta velocità, InQubeta è una piattaforma decentralizzata per la raccolta di fondi per le startup AI.

Alimentata da Ethereum, InQubeta ha fatto rapidi passi avanti sul mercato delle criptovalute grazie al suo caso d’uso unico. Grazie al suo successo nella prevendita, è entrata nelle liste delle ICO di criptovalute migliori stilate dai principali analisti. Finora, la sua ICO ha raccolto oltre 8,1 milioni di dollari.

InQubeta: aiutare le startup AI a superare le sfide commerciali

InQubeta è un servizio decentralizzato creato appositamente per le startup e le aiuta a scalare i loro business. La sua criptovaluta nativa, il token QUBE, è il mezzo di scambio ufficiale della piattaforma.

Gli analisti di tutto il mondo definiscono il token QUBE uno degli altcoin da tenere d’occhio quest’anno. Ha attirato l’attenzione degli utenti di criptovalute grazie a caratteristiche come i servizi di staking, un modello anti-inflazionistico e un approccio semplice.

Oltre ai finanziamenti, InQubeta ha molto in serbo per aiutare le startup a prosperare. Offre una serie di servizi che possono aiutare le imprese a sviluppare il proprio business. Questi servizi includono consulenza e mentorship in diverse aree. La piattaforma può aiutare le startup a connettersi con esperti di diversi settori che possono aiutare gli innovatori con le loro intuizioni.

Le startup possono avvalersi anche di assistenza legale e contabile. Grazie ai servizi di InQubeta, possono identificare i potenziali rischi legali e finanziari e prendere le misure necessarie in anticipo. È disponibile anche un supporto di marketing che può amplificare la diffusione di un marchio. Grazie alla rete di InQubeta, le startup possono entrare in contatto con esperti e investitori per far conoscere i loro progetti.

Possono anche sfruttare i canali di InQubeta sui social media per amplificare la diffusione del loro marchio.

Eos investirà in EZ Swap

Eos è una piattaforma di smart contracts che offre transazioni online rapide e sicure. Il suo token nativo EOS viene utilizzato per tutte le transazioni sulla piattaforma.

EOS è stato uno dei token più discussi nel 2023 grazie ai suoi guadagni e gli analisti ritengono che farà bene anche nel 2024. Data la sua forte crescita, gli esperti ritengono che potrebbe essere un buon momento per gli utenti di EOS per accumulare le loro partecipazioni e incrementare i loro portafogli.

EOS Network Ventures ha recentemente fatto notizia dopo aver annunciato un investimento di 500.000 $ nella piattaforma GameFi EZ Swap. Grazie a questo investimento, Eos intende rafforzare il suo protocollo di iscrizione intelligente e i suoi asset di gioco.

Devcon Southeast Asia per gli appassionati di Ethereum a novembre

Ethereum è una rete blockchain leader che può supportare un’ampia gamma di asset decentralizzati, tra cui token e NFT. Il suo token nativo ETH metterà fine a tutte le tue preoccupazioni su quali criptovalute acquistare ora grazie alla sua versatilità e al suo potenziale.

Si prevede che Ethereum continuerà la sua traiettoria positiva, in quanto ha apportato importanti aggiornamenti e le whale stanno accumulando il token per il lungo termine. Il progetto di criptovaluta sta progredendo costantemente per raggiungere gli obiettivi delineati dal suo co-fondatore Vitalik Buterin per il nuovo anno. In un post sui social media del dicembre 2023, Buterin ha evidenziato la roadmap di Ethereum per il 2024. Ha sottolineato il ruolo del single-slot finality nell’affrontare la debolezza di progettazione della rete.

Recentemente, Ethereum ha fatto notizia dopo l’annuncio delle date dell’evento Devcon Southeast Asia. Il Devcon 7 – Southeast Asia si terrà dal 12 al 15 novembre 2024. L’evento mira a rendere Ethereum più accessibile e a sostenere una rivoluzione globale alimentata da questa tecnologia.

Conclusione

Se stai cercando di diversificare il tuo portafoglio nel 2024 con le migliori criptovalute da acquistare, assicurati di non perdere l’occasione di aggiungere InQubeta, EoS ed Ethereum alla tua lista di controllo. Questi tre token hanno conquistato il mercato delle criptovalute grazie ai loro modelli avanzati e ai loro casi d’uso innovativi.

Gli analisti hanno puntato su queste tre criptovalute perché hanno un alto potenziale di crescita e sono destinate a registrare grandi guadagni nel lungo periodo.

Gli acquirenti di criptovalute devono valutare e confrontare un progetto con altri ecosistemi simili prima di impegnare ingenti somme di denaro.

Visita la prevendita di InQubeta

 

 

In collaborazione con LocxLabs

Punto Informatico non accetta alcuna responsabilità per eventuali errori su questo sito Web (comprese omissioni o materiale inesatto). Punto Informatico non è altresì responsabile per eventuali perdite derivanti da trading o investimento subite dai visitatori.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 14 gen 2024
Link copiato negli appunti