Anziani e protezione dai virus online

Anziani e protezione dai virus online

Quali sono i rischi online per gli utenti più anziani? Virus, truffe e hacker sono dietro l'angolo: ecco come proteggerli.
Quali sono i rischi online per gli utenti più anziani? Virus, truffe e hacker sono dietro l'angolo: ecco come proteggerli.

Il mondo del web è colmo di insidie, truffe, malintenzionati e virus. La nuova generazione e i più esperti lo sanno bene ed è piuttosto raro che caschino nella rete dei truffatori, sebbene gli utenti di tutte le età dovrebbero fare attenzione quando navigano online. Questo monito è importante soprattutto per le persone più anziane, generalmente poco tecnologiche e dunque fra le vittime preferite degli hacker. Ma quali sono le truffe più frequenti ai danni degli anziani e come proteggerli? Sicuramente insegnare loro a tenere gli occhi aperti e a non credere a tutto ciò che leggono in rete è la base fondamentale da cui partire. In secondo luogo è utile installare sui loro dispositivi d’uso software antivirus che possano difenderli dalle minacce online. Fra i numerosi servizi di sicurezza informatica disponibili, il nostro consiglio cade su Norton 360 Deluxein offerta a 34,99 euro – per via della sue ottime funzioni e strumenti in grado di assicurare protezione avanzata e multilivello.

Anziani e internet: le truffe più comuni

Cascare nella trappola di hacker e malintenzionati è questione di un attimo. Questo perché sono capaci di stimolare la curiosità dell’utente, scegliendo argomenti a cui è più affine e interessato. Un esempio molto pratico? Le e-mail di vincita. A tutti piace vincere premi e la truffa dell’estrazione a sorte è vecchia come internet. Questi messaggi solitamente contengono dei link, che gli utenti sono invitati a cliccare, in cui verrà chiesto di inserire informazioni personali per ricevere un premio che non esiste.

Un altro esempio sono SMS, e-mail e messaggi in generale che ci avvisano di un pacco in giacenza a nostro nome. Anche in questo caso il modus operandi è lo stesso: un link che rimanda a una pagina in cui vengono richiesti dati sensibili. Altro classico sono le richieste di donazioni. Fare leva sul buon cuore della gente è uno dei metodi preferiti dai truffatori, che si spacciano per associazioni benefiche al fine di raccogliere soldi che finiscono dritti dritti nelle tasche dei malintenzionati.

Proteggersi dalle truffe: come fare?

Per fortuna esistono una serie di accorgimenti per evitare che noi oppure un nostro caro anziano e / o poco tecnologico finisca vittima di truffe.

  • Insegnare loro a diffidare da ciò che non si conosce. Spiegare le basi della sicurezza informatica è fondamentale per proteggere da situazioni spiacevoli. Se una cosa sembra troppo bella per essere vera… beh, probabilmente non lo è affatto.
  • Utilizzare password forti. Abolire in toto nomi, nomignoli, date di nascita, anniversari e tutti quei riferimenti personali che potrebbero essere collegati alla persona. Le password devono essere lunghe diversi caratteri, forti, composte da caratteri speciali e anche numeri. Inoltre, è buona norma avere password diverse per servizi diversi. Così, nel caso una chiave di accesso venga compromessa, non c’è il rischio per tutti gli altri account. Per ricordarle tutte, è possibile affidarsi ad un servizio Password Manager.
  • Usare una VPN. Le VPN sono un ottimo alleato per la navigazione online. Grazie ad un tunnel criptato, infatti, tutti i dati di navigazione diventano completamente anonimi e non rintracciabili sulla rete. Alcuni servizi VPN offrono la possibilità di installarli direttamente sul router di casa, in modo tale che tutti i dispositivi che si collegano alla rete siano protetti in automatico. E così la persona anziana non deve fare assolutamente nessun passaggio extra. È molto importante, però, installare anche sul dispositivo una VPN, in modo tale che sia protetto anche fuori casa quando si collega ad una rete Wi-Fi pubblica.
  • Usare un antivirus. Ultimo, ma non per importanza, è l’antivirus. Un buon programma risolve il 90% dei problemi, impedendo che i dispositivi subiscano attacchi – che siano hacker, virus oppure malware. Questo tipo di software generalmente funziona autonomamente, neutralizzando le minacce esterne senza che l’anziano debba preoccuparsi di nulla.

Quale antivirus scegliere: Norton 360 Deluxe

Se non sai quale antivirus scegliere, il nostro consiglio è quello di affidarti a Norton 360 Deluxe che offre una protezione multilivello per tutti i dispositivi e soprattutto garantisce privacy online grazie alla Secure VPN inclusa. Grazie alla promozione in corso, a cui potrai accedere attraverso questo link, potrai risparmiare il 63% sull’acquisto di un abbonamento annuale, che comprende fino a 5 PC, Mac, smartphone oppure tablet. Di cosa è capace Norton 360 Deluxe? Ecco una panoramica delle sue funzionalità principali.

  • Protezione dalle minacce in tempo reale
  • Secure VPN
  • Protezione minori
  • Password Manager
  • Backup del PC nel cloud
  • Smart Firewall per PC o Firewall per Mac
  • Dark Web Monitoring

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 feb 2022
Link copiato negli appunti