Apache contro Sender ID

Facendosi portavoce del malumore di una parte dell'industria del software e dei servizi Internet, Apache Software Foundation ha bocciato la licenza che accompagna lo standard anti-spam promosso da Microsoft


Roma – Microsoft sta tentando di fare della propria soluzione anti-spam Sender ID uno standard di Internet, ma non tutti sembrano propensi a favorire la diffusione di tale tecnologia. Fra i promotori del “no” c’è l’ Apache Software Foundation , che in una lettera aperta ha di recente spiegato come la licenza che accompagna la specifica Sender ID, seppure libera da royalty, sia incompatibile con l’Apache License 2.0 e, più in generale, con qualsiasi altra licenza open source.

Il problema, a detta dell’ASF e di diversi altri membri della comunità open, è che i termini di licenza sotto cui Microsoft ha rilasciato la propria specifica sono troppo restrittivi. Ciò che poi non piace ai detrattori del futuro standard è il fatto che Microsoft abbia richiesto il brevetto di alcuni concetti che si trovano alla base del Sender ID.

Nella propria lettera l’ASF ha chiesto all’Internet Engineering Task Force ( IETF ), che sta considerando l’approvazione della specifica Sender ID a standard di Internet, di vagliare attentamente tutte le problematiche relative alla licenza e alle proprietà intellettuali di Microsoft.

Sender ID è l’unione della specifiche Caller ID for E-mail di Microsoft e Sender Policy Framework (SPF) di Meng Wong, fondatore dell’e-mail service provider Pobox.com.

Update (13:50): anche Debian.org ha pubblicato un messaggio che, facendo eco alla lettera della ASF, sostiene che il Sender ID Patent License Agreement di Microsoft “rappresenta una barriera per qualsiasi pacchetto Debian che intenda implementare o includere il supporto a Sender ID”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    PI alle 5 del mattino?
    è proprio vero che certe persone non hanno di meglio da fare...giorno e notte in PI...la loro prima preoccupazione è venire in PI alle 5 del mattino....Quasi come Marte2 che la vigilia di natale era qui a trollare....E' una grave dipendenza...sfiora il patologico!!!5.19 del mattino....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=8724345:20http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=8724355.23http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=872437mah...:|Utilizza il tuo tempo in un modo migliore...non so magari dormi visto che sono le 5 del mattino....
    • Anonimo scrive:
      Re: PI alle 5 del mattino?
      - Scritto da: Anonimo
      è proprio vero che certe persone non
      hanno di meglio da fare...giorno e notte in
      PI...la loro prima preoccupazione è
      venire in PI alle 5 del mattino....
      Quasi come Marte2 che la vigilia di natale
      era qui a trollare....

      E' una grave dipendenza...sfiora il
      patologico!!!

      5.19 del mattino....
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=872434
      5:20
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=872435
      5.23
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=872437

      mah...
      :|

      Utilizza il tuo tempo in un modo
      migliore...non so magari dormi visto che
      sono le 5 del mattino....al di là del fatto che uno può essere malato, dormire tutto il giorno e svegliarsi all'alba perchè insonne...quando si è schiacciati dal fatto di non aver ragione brucia eh ?
      • Anonimo scrive:
        Re: PI alle 5 del mattino?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        è proprio vero che certe persone
        non

        hanno di meglio da fare...giorno e
        notte in

        PI...la loro prima preoccupazione
        è

        venire in PI alle 5 del mattino....

        Quasi come Marte2 che la vigilia di
        natale

        era qui a trollare....



        E' una grave dipendenza...sfiora il

        patologico!!!



        5.19 del mattino....


        punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=872434

        5:20


        punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=872435

        5.23


        punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=872437



        mah...

        :|



        Utilizza il tuo tempo in un modo

        migliore...non so magari dormi visto che

        sono le 5 del mattino....

        al di là del fatto che uno può
        essere malato, Ecco, appunto: malato. Di quale patologia, lo lasciamo all'immaginazione degli altri.... ;)
        dormire tutto il giorno e
        svegliarsi all'alba perchè insonne...Dormire tutto il giorno???? :|Ma gli utenti piccì non erano tutti superprofessionisti del 3D con la Uaidcat in una mano e il contratto con Pixar nell'altra???:D :D :D :D :DL'utente piccì più evoluto su PI ha appena finito le elementari, altro che storie....
        quando si è schiacciati dal fatto di
        non aver ragione brucia eh ?:| Per niente, io uso un Mac :D
      • Anonimo scrive:
        Re: PI alle 5 del mattino?
        - Scritto da: Anonimo
        al di là del fatto che uno può
        essere malato, dormire tutto il giorno e
        svegliarsi all'alba perchè insonne...come tutti i giorni? certo come no...
        quando si è schiacciati dal fatto di
        non aver ragione brucia eh ?infatti hai ragione sei gravemente malato....stai delirando, prenditi le medicine e dormi è meglio!
  • Numero28 scrive:
    Re: Posta sparita con Mail
    - Scritto da: Anonimo
    Oggi vado in ufficio accendo l'imac avvio
    mail e la cartella con tutte le email
    ricevute sono sparite :D
    Che posso fare avevo anche email importani :(
    i miei colleghi sono preoccupati che possa
    succere anche a loro,

    un'altra cosa all'avvio visualizza una
    cartella con un punto interrogativo e impiga
    parecchi minuti ad accendersi :( da cosa
    può dipendere

    c'e' una soluzionesei un troll, di sicuro....è IMPOSSIBILE che OSX faccia una cosa del genere, è l'os perfetto !!!! :D(linux)
    • HiWeb scrive:
      Re: Posta sparita con Mail
      - Scritto da: Numero28

      - Scritto da: Anonimo

      Oggi vado in ufficio accendo l'imac
      avvio

      mail e la cartella con tutte le email

      ricevute sono sparite :D

      Che posso fare avevo anche email
      importani :(

      i miei colleghi sono preoccupati che
      possa

      succere anche a loro,



      un'altra cosa all'avvio visualizza una

      cartella con un punto interrogativo e
      impiga

      parecchi minuti ad accendersi :( da cosa

      può dipendere



      c'e' una soluzione

      sei un troll, di sicuro....
      è IMPOSSIBILE che OSX faccia una cosa
      del genere, è l'os perfetto !!!! :D

      (linux)Personalmente in 4 anni che lavoro con OSX non ho mai perso nessun dato....non avevo mai sentito una cosa simile...Comunque se è vero è solo un caso sfortunato...Numero28 sei un troll perditempo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Posta sparita con Mail
        - Scritto da: HiWeb

        - Scritto da: Numero28



        - Scritto da: Anonimo


        Oggi vado in ufficio accendo l'imac

        avvio


        mail e la cartella con tutte le
        email


        ricevute sono sparite :D


        Che posso fare avevo anche email

        importani :(


        i miei colleghi sono preoccupati
        che

        possa


        succere anche a loro,





        un'altra cosa all'avvio visualizza
        una


        cartella con un punto
        interrogativo e

        impiga


        parecchi minuti ad accendersi :(
        da cosa


        può dipendere





        c'e' una soluzione



        sei un troll, di sicuro....

        è IMPOSSIBILE che OSX faccia una
        cosa

        del genere, è l'os perfetto !!!!
        :D



        (linux)

        Personalmente in 4 anni che lavoro con OSX
        non ho mai perso nessun dato....non avevo
        mai sentito una cosa simile...

        Comunque se è vero è solo un
        caso sfortunato...

        Numero28 sei un troll perditempo.neanche io solo figuredemmerd(apple)
      • Numero28 scrive:
        Re: Posta sparita con Mail
        - Scritto da: HiWeb
        Personalmente in 4 anni che lavoro con OSX
        non ho mai perso nessun dato....non avevo
        mai sentito una cosa simile...

        Comunque se è vero è solo un
        caso sfortunato...

        Numero28 sei un troll perditempo.eddai era per ridere :)Nemmeno io ho più BSOD dall'avvento di NT5, ma a leggere sto forum è impossibile ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Posta sparita con Mail
          - Scritto da: Numero28
          eddai era per ridere :)Non so perchè ma l'avevo capito :)
          Nemmeno io ho più BSOD dall'avvento
          di NT5, ma a leggere sto forum è
          impossibile ;)No, dai non è così grave, è diventato impossibile controbattere a tutte le critiche gratuite degli utenti x86...(spesso senza senso) verso i Mac e i suoi utilizzatori.ciao bello...
  • Anonimo scrive:
    Re: Posta sparita con Mail
    ho avuto lo stesso identico problema anch'io stamattina..HEEELP
    • Anonimo scrive:
      Re: Posta sparita con Mail
      - Scritto da: Anonimo
      ho avuto lo stesso identico problema anch'io
      stamattina..HEEELPsegui gli stessi consigli dati a lui e dicci come va...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualità hardware Apple
    - Scritto da: Anonimo
    Sono solo stato sfortunato (come lo sono
    stati molti dei miei amici), o quella
    riportata è una casistica tipica?

    Ciao,
    PaoloCiao Paolo,sei stato veramente sfortunato...non è la tipica casistica.Ho avuto più di 20 mac diversi + qualche clone e l'unico inconveniente risolto in garanzia ovviamente!!! è stato con il PowerBook 3400c / 240 (PowerPC 603ev) nel '97 è arrivato con la scheda logica danneggiata...l'hanno sostituita immediatamente in negozio.adesso posseggo 5 mac (imac g4, powerbook 17", 3 dual G5 a 2ghz) tutti perfettamente funzionanti.Ho sempre acquistato Applecare per tutte le macchine ma non mi è mai servito.
  • Anonimo scrive:
    Re: OSX preferenze di sistema
    - Scritto da: Anonimo
    Salve, ho un piccolo problema con le
    preferenze di sistema. Da un po' di tempo
    quando apro le preferenze di sitema, nel
    pannello accessori sono comparse tre icone
    uguali con su scritto il mio account, uguali
    a quelli presenti nel pannello perosnale,
    dove invece sono scomparsi l'icona relativa
    allo schermo e al doc. Ho provato a riparare
    i privilegi ma la situazione non cambia,
    anzi, ogni volta che apro preferenze di
    sistema, il nel pannello accessor le icone
    reltive al mio account si moltiplicano,
    adesso ce ne sono 5.
    cosa sta succedendo?

    Grazie1) assicurati che l'enel non ti abbia tagliato la corrente e attacca la spina alla presa di corrente2) tieni premuto il tasto di accensione col dito migliolo3) attendi 20/25 minuti che il computer sia acceso bene4) mettiti i guanti per usare il mouse4) accedi al pannello di controllo piano piano e senza farti vedere5) se vedi ancora quelle icone prova a comprare un'altro computerspero di esserti stato utile
    • Anonimo scrive:
      Re: OSX preferenze di sistema
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Salve, ho un piccolo problema con le

      preferenze di sistema. Da un po' di
      tempo

      quando apro le preferenze di sitema, nel

      pannello accessori sono comparse tre
      icone

      uguali con su scritto il mio account,
      uguali

      a quelli presenti nel pannello
      perosnale,

      dove invece sono scomparsi l'icona
      relativa

      allo schermo e al doc. Ho provato a
      riparare

      i privilegi ma la situazione non cambia,

      anzi, ogni volta che apro preferenze di

      sistema, il nel pannello accessor le
      icone

      reltive al mio account si moltiplicano,

      adesso ce ne sono 5.

      cosa sta succedendo?



      Grazie

      1) assicurati che l'enel non ti abbia
      tagliato la corrente e attacca la spina alla
      presa di corrente
      2) tieni premuto il tasto di accensione col
      dito migliolo
      3) attendi 20/25 minuti che il computer sia
      acceso bene
      4) mettiti i guanti per usare il mouse
      4) accedi al pannello di controllo piano
      piano e senza farti vedere
      5) se vedi ancora quelle icone prova a
      comprare un'altro computer

      spero di esserti stato utile
      Simpatico :)
  • Anonimo scrive:
    Re: [Sito Apple] Switch??
    - Scritto da: Anonimo
    non è che vada tutto così
    strameravigliosamente bene come dicono
    loro.....tipo?

    Non è una cosa un po' azzardata??

    Guruanche le teu affermazioni lo sono (per non parlare del nome...)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualità hardware Apple
    - Scritto da: Anonimo
    Ciao a tutti,

    Mi chiedo: ma come è nato il mito
    della superiore qualità dell'hardware
    Apple? L'ingegnerizzazione è
    fantastica, ma la costruzione, soprattutto
    nell'epoca Spindler, non è che sia
    sempre stata 'sto granché.

    Io ho avuto più esperienze negative
    che positive con le macchine che ho
    posseduto o semplicemente utilizzato. Quando
    gli Apple funzionano, sono macchine
    stupende. Ma non sempre funzionano, come non
    sempre funziona l'assistenza tecnica.

    Ecco un elenco delle mie
    avventure/disavventure con i Mac.

    - Quadra 800: Nessun problema

    - Monitor 21" B/N: Nessun problema

    - Quadra 900: Nessun problema

    - PowerBook 180: Nessun problema, a parte un
    pixel morto

    - Quadra 700: Nessun problema

    - PPC 8100: Tutto a posto, finché
    l'alimentatore non è saltato.
    I tre centri di assistenza della zona non
    hanno capito il
    problema, uno mi ha spedito dal
    papà a comprare un
    (costosissimo) accessorio inutile, e alla
    fine sono arrivato da
    solo a capire quale potesse essere il
    problema.
    Trecentomila lire per la sostituzione
    dell'alimentatore (gli
    equivalenti PC costavano meno di centomila
    lire).

       [Epoca Spinndler in arrivo
    - e si vede:]

    - PPC 8200: Mai funzionato. Blocchi
    improvvisi. Portato in
    assistenza più volte, ma mai
    rimesso a posto.

    - PPC 7200: Come sopra.

    - Tre monitor AppleVision 1710: Fusi
    irreparabilmente.

        [E qui siamo in
    epoca Amelio/Landi/Jobs - e qualche
    cambiamento, anche se non completo, si
    vede:]

    - G3/266 Beige: Nessun problema, ad
    eccezione dello Zip saltato, e sostituto ad
    un prezzo superiore a quello di uno Zip
    esterno.

    - Pismo: Batteria morta dopo un paio di
    anni, seza uso intensivo.

    - Dual G4/867: Appena arrivato, non si
    accende proprio.

    Sono solo stato sfortunato (come lo sono
    stati molti dei miei amici), o quella
    riportata è una casistica tipica?

    Ciao,
    Paoloquoto in pienoanchio ne ho vietse di tutti i coloriGli hd dei coloratoni che scaldavano tantissimo in azienda non sono durati più di 3 anni, su 30 avuti in ditta più della meta sono saltati con perdita totale dei datibe anche il software mail dopo un po' ti fa pulizia di tette le email ricevute se non lo aggiorni ti svuota tutta la cartella dell'email ed impossibile recuperarle
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualità hardware Apple
      - Scritto da: Anonimo

      Sono solo stato sfortunato (come lo sono

      stati molti dei miei amici), o quella

      riportata è una casistica tipica?



      Ciao,

      Paolo
      sei stato sfortunato, questa è la mia esperienza di Apple:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=737146e conosco tantissime tipografie, service di stampa, studi di montaggio e studi grafici che possono confermare la bonta dei prodotti Apple

      quoto in pieno
      anchio ne ho vietse di tutti i colori
      Gli hd dei coloratoni che scaldavano
      tantissimo in azienda non sono durati
      più di 3 anni, su 30 avuti in ditta
      più della meta sono saltati con
      perdita totale dei datitrollone...
      be anche il software mail dopo un po' ti fa
      pulizia di tette le email ricevute se non lo
      aggiorni ti svuota tutta la cartella
      dell'email ed impossibile recuperarlemai sentita una balla così gossa... forse hai incasinato i privilegi? le e-mail sono dentroil tuo user/Libreria/Mail e nessuno le può cancellare, tranquillo.(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualità hardware Apple
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Sono solo stato sfortunato (come
        lo sono


        stati molti dei miei amici), o
        quella


        riportata è una casistica
        tipica?





        Ciao,


        Paolo



        sei stato sfortunato, questa è la mia
        esperienza di Apple:
        punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=737146
        e conosco tantissime tipografie, service di
        stampa, studi di montaggio e studi grafici
        che possono confermare la bonta dei prodotti
        Applein questo forum ho anche visto un link ad un articolo in cui si confrontavano i diversi rivenditori di PC e Apple ne usciva meglio di tutte le concorrenti (Dell, IBM, ecc...) mi pare fosse un articolo di c/net forse, ma non ricordo il link..se qualcono lo riposta è il benvenuto...(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualità hardware Apple
      - Scritto da: Anonimo
      quoto in pieno
      anchio ne ho vietse di tutti i colori
      Gli hd dei coloratoni che scaldavano
      tantissimo in azienda non sono durati
      più di 3 anni, su 30 avuti in ditta
      più della meta sono saltati con
      perdita totale dei dati
      be anche il software mail dopo un po' ti fa
      pulizia di tette le email ricevute se non lo
      aggiorni ti svuota tutta la cartella
      dell'email ed impossibile recuperarleNon ho mai perso un dato con i Mac e neanche tutte le persone che conosco con le quali collaboro...O sei sfortunato....o magari di stai divertendo...mah.
  • Anonimo scrive:
    Qualità hardware Apple
    Ciao a tutti,Mi chiedo: ma come è nato il mito della superiore qualità dell'hardwareApple? L'ingegnerizzazione è fantastica, ma la costruzione, soprattutto nell'epoca Spindler, non è che sia sempre stata 'sto granché.Io ho avuto più esperienze negative che positive con le macchine che ho posseduto o semplicemente utilizzato. Quando gli Apple funzionano, sono macchine stupende. Ma non sempre funzionano, come non sempre funziona l'assistenza tecnica.Ecco un elenco delle mie avventure/disavventure con i Mac.- Quadra 800: Nessun problema- Monitor 21" B/N: Nessun problema- Quadra 900: Nessun problema- PowerBook 180: Nessun problema, a parte un pixel morto- Quadra 700: Nessun problema- PPC 8100: Tutto a posto, finché l'alimentatore non è saltato. I tre centri di assistenza della zona non hanno capito il problema, uno mi ha spedito dal papà a comprare un (costosissimo) accessorio inutile, e alla fine sono arrivato da solo a capire quale potesse essere il problema. Trecentomila lire per la sostituzione dell'alimentatore (gli equivalenti PC costavano meno di centomila lire). [Epoca Spinndler in arrivo - e si vede:]- PPC 8200: Mai funzionato. Blocchi improvvisi. Portato in assistenza più volte, ma mai rimesso a posto.- PPC 7200: Come sopra.- Tre monitor AppleVision 1710: Fusi irreparabilmente. [E qui siamo in epoca Amelio/Landi/Jobs - e qualche cambiamento, anche se non completo, si vede:]- G3/266 Beige: Nessun problema, ad eccezione dello Zip saltato, e sostituto ad un prezzo superiore a quello di uno Zip esterno.- Pismo: Batteria morta dopo un paio di anni, seza uso intensivo.- Dual G4/867: Appena arrivato, non si accende proprio.Sono solo stato sfortunato (come lo sono stati molti dei miei amici), o quella riportata è una casistica tipica?Ciao,Paolo
  • Anonimo scrive:
    [Sito Apple] Switch??
    Che roba è quella parte del sito apple??Pubblicità comparativa?Mi sembra un po' un vantarsi a sproposito, non è che vada tutto così strameravigliosamente bene come dicono loro.....Non è una cosa un po' azzardata??Guru
  • Anonimo scrive:
    Re: OSX preferenze di sistema
    - Scritto da: Anonimo
    Salve, ho un piccolo problema con le
    preferenze di sistema. Da un po' di tempo
    quando apro le preferenze di sitema, nel
    pannello accessori sono comparse tre icone
    uguali con su scritto il mio account, uguali
    a quelli presenti nel pannello perosnale,
    dove invece sono scomparsi l'icona relativa
    allo schermo e al doc. Ho provato a riparare
    i privilegi ma la situazione non cambia,
    anzi, ogni volta che apro preferenze di
    sistema, il nel pannello accessor le icone
    reltive al mio account si moltiplicano,
    adesso ce ne sono 5.
    cosa sta succedendo?

    GrazieStrano, hai installato qualcosa di recente o giocato con il terminale?1) Guarda se c'è qualcosa di strano dentro:Sistema-
    Libreria-
    PreferencePanes2) crea un nuovo utente e guarda se succede anche con quello, se si è un problema del sistema altrimenti è circoscritto solo al tuo utente
    • Anonimo scrive:
      Re: OSX preferenze di sistema
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Salve, ho un piccolo problema con le

      preferenze di sistema. Da un po' di
      tempo

      quando apro le preferenze di sitema, nel

      pannello accessori sono comparse tre
      icone

      uguali con su scritto il mio account,
      uguali

      a quelli presenti nel pannello
      perosnale,

      dove invece sono scomparsi l'icona
      relativa

      allo schermo e al doc. Ho provato a
      riparare

      i privilegi ma la situazione non cambia,

      anzi, ogni volta che apro preferenze di

      sistema, il nel pannello accessor le
      icone

      reltive al mio account si moltiplicano,

      adesso ce ne sono 5.

      cosa sta succedendo?



      Grazie

      Strano, hai installato qualcosa di recente o
      giocato con il terminale?


      1) Guarda se c'è qualcosa di strano
      dentro:
      Sistema-
      Libreria-
      PreferencePanes

      2) crea un nuovo utente e guarda se succede
      anche con quello, se si è un problema
      del sistema altrimenti è circoscritto
      solo al tuo utentestrano il sistema osx è perfetto e non fa queste cosepercaso sei un utontonon ti permettere più di postare domande che possano far credere che osx abbia dei bug altrimenti gli utonti macuser si incavolano!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: OSX preferenze di sistema
        - Scritto da: Anonimo
        strano il sistema osx è perfetto e
        non fa queste cose
        percaso sei un utonto
        non ti permettere più di postare
        domande che possano far credere che osx
        abbia dei bug altrimenti gli utonti macuser
        si incavolano!!!ROTFL
      • Anonimo scrive:
        Re: OSX preferenze di sistema
        - Scritto da: Anonimo
        strano il sistema osx è perfetto e
        non fa queste cose
        percaso sei un utonto
        non ti permettere più di postare
        domande che possano far credere che osx
        abbia dei bug altrimenti gli utonti macuser
        si incavolano!!!qui gli utonti sono i winuser...
  • Anonimo scrive:
    OSX preferenze di sistema
    Salve, ho un piccolo problema con le preferenze di sistema. Da un po' di tempo quando apro le preferenze di sitema, nel pannello accessori sono comparse tre icone uguali con su scritto il mio account, uguali a quelli presenti nel pannello perosnale, dove invece sono scomparsi l'icona relativa allo schermo e al doc. Ho provato a riparare i privilegi ma la situazione non cambia, anzi, ogni volta che apro preferenze di sistema, il nel pannello accessor le icone reltive al mio account si moltiplicano, adesso ce ne sono 5. cosa sta succedendo?Grazie
  • Anonimo scrive:
    Re: Posta sparita con Mail
    - Scritto da: Anonimo
    Oggi vado in ufficio accendo l'imac avvio
    mail e la cartella con tutte le email
    ricevute sono sparite :Dforse hai incasinato i privilegi? le tue mail sono dentroil tuo user/Libreria/Mail e nessuno le può cancellare, tranquillo....prova a lanciare l'applicazione "Utility Disco" selezioni il tuo disco e clicca su "Ripara privilegi", riavvia il Mac (oppure fai un log-out) e ritrovi tutte le tue mail...se sei più pratico puoi sistemare i privilegi a mano dalla GUI oppure dal terminale tanto e lo stesso
    Che posso fare avevo anche email importani :(
    i miei colleghi sono preoccupati che possa
    succere anche a loro,

    un'altra cosa all'avvio visualizza una
    cartella con un punto interrogativo e impiga
    parecchi minuti ad accendersi :( da cosa
    può dipendere
    c'e' una soluzioneMenu Mela -
    Preferenze di sistema -
    Disco di avvioselezioni il tuo HD ed il problema è risolto...hai installato/aggiornato di recente qualche parte del sistema? sembra quasi che un'installazione abbia fatto dei casini... usi Jaguar?Ciao (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Posta sparita con Mail

      se sei più pratico puoi sistemare i
      privilegi a mano dalla GUI oppure dal
      terminale tanto e lo stessoquesta operazione magari la chiedo a qualcuno un pò più pratico
      forse hai incasinato i privilegi? le tue
      mail sono dentro
      il tuo user/Libreria/Mail i privilegi sono sicuro di non averli toccati, vedo tutto e accedo a tutto fuori che l'email ricevute,tiro un sospiro di sollievo probabilmente sono ancora nella cartella user/Libreria/Mail come dici tuho trovato questohttp://osxtips.shift.it/2004/article.php?story=20040827085733361domani se le trovo le duplico e provo a fare ciò che dice il sito macosxtipsQualche aggiornamento automatico l'ho fatto prima delle ferie d'agosto, comunque il sistema è abbastana recente mi sembra che mi hanno installato OSX 10.1
      Menu Mela -
      Preferenze di sistema -

      Disco di avvio
      selezioni il tuo HD ed il problema è
      risolto...domattina provo, probabilmente qualcuno ha giocherellato col sistemagrazie infinite per le tue utili informazioni
      • Anonimo scrive:
        Re: Posta sparita con Mail
        - Scritto da: Anonimo

        se sei più pratico puoi
        sistemare i

        privilegi a mano dalla GUI oppure dal

        terminale tanto e lo stesso
        questa operazione magari la chiedo a
        qualcuno un pò più praticonon serve usa Disk Utility per riparare i privilegi
        i privilegi sono sicuro di non averli
        toccati, vedo tutto e accedo a tutto fuori
        che l'email ricevute,
        tiro un sospiro di sollievo probabilmente
        sono ancora nella cartella
        user/Libreria/Mail come dici tusi, l'importante è NON BUTTARE il contenuto di quella cartella
        ho trovato questo
        osxtips.shift.it/2004/article.php?story=20040

        domani se le trovo le duplico e provo a fare
        ciò che dice il sito macosxtipspuò funzionare ma non credo che recuperi anche il contenuto della casella se i privilegi continuano ad essere sbagliati...
        Qualche aggiornamento automatico l'ho fatto
        prima delle ferie d'agosto, comunque il
        sistema è abbastana recente mi sembra
        che mi hanno installato OSX 10.110.1??? azz... l'ultimo è il 10.3.5 sei indietro di due mayor release? forse hai la 10.3.1..ti consiglierei di aggiornare l'OS...
        grazie infinite per le tue utili informazionino prob, fammi sapere se funzia(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Posta sparita con Mail
          - Scritto da: Anonimo

          sono ancora nella cartella

          user/Libreria/Mail come dici tu

          si, l'importante è NON BUTTARE il
          contenuto di quella cartella
          anzi... fattene una copia di backup...(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Posta sparita con Mail
          - Scritto da: Anonimo
          10.1??? azz... l'ultimo è il 10.3.5
          sei indietro di due mayor release? forse hai
          la 10.3.1..primo si scrive Major, secondo una major release si distingue dalla prima cifra.La prossima major release di Mac OS 10.x sarà 11.x.Gnurant. (linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: Posta sparita con Mail
            - Scritto da: Anonimo
            primo si scrive Major, secondo una major
            release si distingue dalla prima cifra.Peccato che Apple non adotta questa metodo...
            La prossima major release di Mac OS 10.x
            sarà 11.x.Infatti la prossima si chiamerà Mac OS XI invece che OSX ?dove l'hai letta questa cazzata la solo tu....perchè parli di cose che non conosci?Sbagliato....le major release di OSX si differenziano dall'ultima cifra10.1, 10.2, 10.3 e la prossima 10.4 (Tiger), le versioni intermedie (come l'attuale 10.3.7 sono aggiornamenti gratuiti).
            Gnurant. (linux)da che pulpito...parli di OSX senza sapere come Apple ha deciso d'intervenire sulle varie release...
          • Anonimo scrive:
            Re: Posta sparita con Mail
            - Scritto da: Anonimo
            Peccato che Apple non adotta questa metodo...ah già, dimenticavo la SCHEDA LOGICA heheheheheheheh....
            Infatti la prossima si chiamerà Mac
            OS XI invece che OSX ?Ah.... capire gli esempi....
            dove l'hai letta questa cazzata la solo
            tu....è la tabellina dell'1.lo so che a scuola contavamo fino a 10 ma non è finita là.... dopo cè l'11.
            perchè parli di cose che non conosci?

            Sbagliato....le major release di OSX si
            differenziano dall'ultima cifra
            10.1, 10.2, 10.3 e la prossima 10.4 (Tiger),
            le versioni intermedie (come l'attuale
            10.3.7 sono aggiornamenti gratuiti).


            Gnurant. (linux)

            da che pulpito...parli di OSX senza sapere
            come Apple ha deciso d'intervenire sulle
            varie release...blah blah blah....Apple contro l'intero mondo dell'informatica, poi ci credo voi maccari non capite un cazzo ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Posta sparita con Mail
            - Scritto da: Anonimo
            ah già, dimenticavo la SCHEDA LOGICA
            heheheheheheheh....Infatti sei rimasto a 10 anni fa....complimenti...
            Ah.... capire gli esempi....No, è tu che hai sbagliato di brutto...
            blah blah blah....Si, hai ragione....sei veramente una persona fastidiosa e maleducata.
            Apple contro l'intero mondo
            dell'informatica,Non puoi ammettere una volta che hai sbagliato?Apple adotta il suo metodo per numerare le release, poi che sia tecnicamente sbagliato questo è un'altro discorso....Ma voler aver ragione a tutti i costi....cazzo ma sei veramente allucinante!!!!!E' impossibile avere un dialogo costruttivo con voi utenti x86 di questo forum, siete arroganti, fastidiosi, maleducati e cosa peggiore RAZZISTI.....Ignori la possibilità che Apple abbia deciso di adottare un'altra numerazione per le sue Major Release. poi ci credo voi maccari
            non capite un cazzo ;)Ma perchè devi offendere? ma non sei capace ad avere un dialogo civile con le persone? ma impara a stare al mondo MALEDUCATO...
          • Anonimo scrive:
            Re: Posta sparita con Mail
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            10.1??? azz... l'ultimo è il
            10.3.5

            sei indietro di due mayor release?
            forse hai

            la 10.3.1..

            primo si scrive Major, secondo una major
            release si distingue dalla prima cifra.infatti se l'OS si chiama MacOS X 10.0 / 10.1 / 10.2 / 10.3 / 10.4 e via di seguitostaremo a vedere se oltre la 10.9 passeranno alla 10.10 ecc oppure chiameranno il tutto Mac OS XI
            La prossima major release di Mac OS 10.x
            sarà 11.x.
            si certo...poi ci sono le build di sviluppo eh
            Gnurant. (linux)certo...hai sicuramente ragione tu e tutti gli altri sono stupidi
      • Anonimo scrive:
        Re: Posta sparita con Mail
        - Scritto da: Anonimo
        Qualche aggiornamento automatico l'ho fatto
        prima delle ferie d'agosto, comunque il
        sistema è abbastana recente mi sembra
        che mi hanno installato OSX 10.1Mmmmh, il 10.1 è incompleto e di tre anni fa.Clicca sulla meletta in alto a sinistra e sulla prima voce del menù, esce la finestra con le info di base sul sistema, e lì c'è scrtto che versione hai.Se hai il 10.1 usi una macchina castrata.
        • Anonimo scrive:
          Re: Posta sparita con Mail
          ilbackup lo faro di sicurosi il sistema devessere propio il 10.1 non ha nemmeno itunes installatoquindi penso che la soluzione migliore sia quella di fare il backup e aggiornare il sistema con un cd di un computer più recente quello del mio collega ha circa 3 mesi.vi dico come è andata e casomai vi rubo qualche altra informazionegrazie a tutticiao
          • Anonimo scrive:
            Re: Posta sparita con Mail
            - Scritto da: Anonimo
            ilbackup lo faro di sicuro

            si il sistema devessere propio il 10.1 non
            ha nemmeno itunes installato
            quindi penso che la soluzione migliore sia
            quella di fare il backup e aggiornare il
            sistema con un cd di un computer più
            recente quello del mio collega ha circa 3
            mesi.
            vi dico come è andata e casomai vi
            rubo qualche altra informazione

            grazie a tutti
            ciao

            se fai così, fai prima il backup di tutta la cartella utente e non solo di mail o perderai i bookmark dei browser, calendari, ecc...(apple)PS: se installi Panther ti suicidi... scoprirai che il tuo Mac va moooolto più veloce di prima.... :-) e tu per tanto tempo hai usato il vecchio OS... :-)
  • Anonimo scrive:
    Posta sparita con Mail
    Oggi vado in ufficio accendo l'imac avvio mail e la cartella con tutte le email ricevute sono sparite :DChe posso fare avevo anche email importani :(i miei colleghi sono preoccupati che possa succere anche a loro,un'altra cosa all'avvio visualizza una cartella con un punto interrogativo e impiga parecchi minuti ad accendersi :( da cosa può dipenderec'e' una soluzione
  • Anonimo scrive:
    SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
    Andate a vedere questo filmato...http://stream.apple.akadns.net/potete saltare la prima parte, posizionate il cursore su 25 minuti circa dall'inizio:sul palco viene mostrato "Modo" di Luxology. un potentissimo programma di modellazione solida ottimizzato per il G5 e viene fatta una prova ....un RENDERING in RADIOSITY su G5 con oltre un miliardo di poligoni (more than a billion of poligons) che dura APPENA 13 SECONDI!!!!!tanto per dire a tutti i troll delle wildcat e non cosa è capace di fare il G5...se andate avanti (29 min) potete vedere all'opera "Motion"... PAZZESCO!!!!... ho visto fare cose del genere (e neanche tanto) solo su sistemi da 100.000 $ !!!!!!!!!!!(apple)PS: sto ancora aspettando che rispodiate seriamente al mio primo post ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
      Rispondo seriamente io a questo di post:ti piace tanto la Apple il g5 l'Ipod ecc? Ok usali ma senza rompere troppo. Tu usa quello che ti pare noi usiamo quello che pare a noi. Comportandoti in questo modo (non solo tu) viene quasi da pensare: ma come mai se è tanto superiore gli utenti Apple hanno bisogno di sbandierarlo ai 4 venti? Bo va ti saluto, vado a renderizzare un'animazione in 12 secondi così posso andare in giro a fare il figo, a cosa mi serva non so però è figo.Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
      - Scritto da: Anonimo
      Andate a vedere questo filmato...
      stream.apple.akadns.net /

      potete saltare la prima parte, posizionate
      il cursore su 25 minuti circa dall'inizio:
      sul palco viene mostrato "Modo" di Luxology.
      un potentissimo programma di modellazione
      solida ottimizzato per il G5 e viene fatta
      una prova ....

      un RENDERING in RADIOSITY su G5 con oltre un
      miliardo di poligoni (more than a billion of
      poligons) che dura APPENA 13 SECONDI!!!!!

      tanto per dire a tutti i troll delle wildcat
      e non cosa è capace di fare il G5...

      se andate avanti (29 min) potete vedere
      all'opera "Motion"... PAZZESCO!!!!... ho
      visto fare cose del genere (e neanche tanto)
      solo su sistemi da 100.000 $ !!!!!!!!!!!


      (apple)Del rendering 3D non me ne può fregare di meno, ma Motion, provato in studio a Cinecittà, è una VERA rivoluzione per flessibilità, velocità e costo. Che servano sistemi da 100.000 Euro per fare quello che fa Motion è FALSO, basta molto meno, che servano sistemi da 100.000 Euro per farlo in tempo reale come Motion è incredibilmente vero!!!L'intera interfaccia customizzabile e totalmente non modale (non potrà mai girare ovviamente su Windows), il "vero" real time....altro che Sony DME-9000 (200.000 Euro...iva esclusa)

      PS: sto ancora aspettando che rispodiate
      seriamente al mio primo post
      ;)Ma chi, i troll di zio Bill?! Aspetta e spera....
      • Anonimo scrive:
        Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
        - Scritto da: Anonimo

        se andate avanti (29 min) potete vedere

        all'opera "Motion"... PAZZESCO!!!!... ho

        visto fare cose del genere (e neanche tanto)

        solo su sistemi da 100.000 $ !!!!!!!!!!!





        (apple)

        Del rendering 3D non me ne può
        fregare di meno, ...beh io integro spesso 3D nei montaggi e un Radiosity di un miliardo di poly in 13 secondi è una cosa ancora più pazzesca del real-time di Motion, credimi...
        ma Motion, provato in
        studio a Cinecittà, è una VERA
        rivoluzione per flessibilità,
        velocità e costo. ...ma dai? c'ero anch'io a Cinecittà a quella presentazione con i due americani! uno spettacolo!:-)
        Che servano sistemi da 100.000 Euro per fare
        quello che fa Motion è FALSO, basta
        molto meno, ...basta After Effetcs per fare anche di meglio, ma io ho detto la parolina magica!"real time"!!:-)...ma tu pensa quando uscira Motion 2.0 oppure il 3.0!!!...After Effects farà la fine di Premiere per Mac OSX...amen!...
        che servano sistemi da 100.000
        Euro per farlo in tempo reale come Motion
        è incredibilmente vero!!!

        L'intera interfaccia customizzabile e
        totalmente non modale (non potrà mai
        girare ovviamente su Windows), il "vero"
        real time....altro che Sony DME-9000
        (200.000 Euro...iva esclusa)




        PS: sto ancora aspettando che rispodiate

        seriamente al mio primo post

        ;)


        Ma chi, i troll di zio Bill?! Aspetta e
        spera....già, oramai si limitano all'insulto... :-)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
          - Scritto da: Anonimo
          ...beh io integro spesso 3D nei montaggi e
          un Radiosity di un miliardo di poly in 13
          secondi è una cosa ancora più
          pazzesca del real-time di Motion, credimi...Perchè non hai visto Linux!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            ...beh io integro spesso 3D nei montaggi e

            un Radiosity di un miliardo di poly in 13

            secondi è una cosa ancora più

            pazzesca del real-time di Motion,
            credimi...

            Perchè non hai visto Linux!!!!!!!!trollone nel mio lavoro ne vedo di tutti i colori e Linux per quanto possa essere un'ottimo OS per lavori mission critical con il vantaggio di essere ottimamente integrato anche con Mac OS non potrà mai far andare più veloce nel rendering un Pentium x86...Un G5 a 64 bit è un preocessore che deve ancora mostrare i veri muscoli, si stà solo scaldando e tra poco (anzi sono già arrivate) le applicazione ottimizzate per questa CPU faranno scintille, come FinalCut HD, Motion, ecc...vatti a guardare il video che ho postato prima di rispondere... e poi dimmi se hai mai visto un x86+linux fare le stesse cose senza HD aggiuntivo e dedicato...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo




            ...beh io integro spesso 3D nei
            montaggi e


            un Radiosity di un miliardo di
            poly in 13


            secondi è una cosa ancora
            più


            pazzesca del real-time di Motion,

            credimi...



            Perchè non hai visto
            Linux!!!!!!!!

            trollone nel mio lavoro ne vedo di tutti i
            colori e Linux per quanto possa essere
            un'ottimo OS per lavori mission critical con
            il vantaggio di essere ottimamente integrato
            anche con Mac OS non potrà mai far
            andare più veloce nel rendering un
            Pentium x86...

            Un G5 a 64 bit è un preocessore che
            deve ancora mostrare i veri muscoli, si
            stà solo scaldando e tra poco (anzi
            sono già arrivate) le applicazione
            ottimizzate per questa CPU faranno
            scintille, come FinalCut HD, Motion, ecc...

            vatti a guardare il video che ho postato
            prima di rispondere... e poi dimmi se hai
            mai visto un x86+linux fare le stesse cose
            senza HD aggiuntivo e dedicato...

            (apple)Figurati...loro sono solo capaci di snocciolare i test Spec...se sapessero (cioé...fanno finta di non sapere) che Intel ha ottimizzato i processori appositamente per questi test..ma ke poi non hanno riscontro effettivo sui "programmi veri"..... vabbé....contenti loro...
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2

            Figurati...loro sono solo capaci di
            snocciolare i test Spec...se sapessero
            (cioé...fanno finta di non sapere)
            che Intel ha ottimizzato i processori
            appositamente per questi test..ma ke poi non
            hanno riscontro effettivo sui "programmi
            veri".....

            vabbé....contenti loro...La conoscete la favoletta della volpe e l'uva?Apple era l'uva per i possessori di PC, poi col tempo si sono talmente convinti di queloo che dicevano che ci creddono veramente...Una volta eraa un problema di costi oggi e' un problema di sharing di mercato... Ma il Personal la ha inventato Apple vent'anni fa, e il vantaggio di esperienza e di risorse dedicate all'innovazione si vede."Tuo figlio non mangia la merda? Frullala e dagliela da bere"Seguo queste storielle da 20 anni, e ricordo e' che se non avessero cominciato a craccare il bios del PC IBM tutte ste pive non ci sarebbero state.Linux?Unix e' vecchio come il cucco.Quasi tutte le Software house di grafica etc. hanno inzialmente creato i loro prodotti per Apple, per poi allargare al PC solo per questioni di mercato.Quindi, dateci un taglio.Un Islamico (PC) non si convertira' mai alla religione della luce...Non ci arriva proprio...
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo


            Figurati...loro sono solo capaci di

            snocciolare i test Spec...se sapessero

            (cioé...fanno finta di non
            sapere)

            che Intel ha ottimizzato i processori

            appositamente per questi test..ma ke
            poi non

            hanno riscontro effettivo sui "programmi

            veri".....



            vabbé....contenti loro...

            La conoscete la favoletta della volpe e
            l'uva?

            Apple era l'uva per i possessori di PC, poi
            col tempo si sono talmente convinti di
            queloo che dicevano che ci creddono
            veramente...

            Una volta eraa un problema di costi oggi e'
            un problema di sharing di mercato...

            Ma il Personal la ha inventato Apple
            vent'anni fa, e il vantaggio di esperienza e
            di risorse dedicate all'innovazione si vede.

            "Tuo figlio non mangia la merda? Frullala e
            dagliela da bere"

            Seguo queste storielle da 20 anni, e ricordo
            e' che se non avessero cominciato a craccare
            il bios del PC IBM tutte ste pive non ci
            sarebbero state.

            Linux?

            Unix e' vecchio come il cucco.


            Quasi tutte le Software house di grafica
            etc. hanno inzialmente creato i loro
            prodotti per Apple, per poi allargare al PC
            solo per questioni di mercato.

            Quindi, dateci un taglio.

            Un Islamico (PC) non si convertira' mai alla
            religione della luce...

            Non ci arriva proprio...ma chi se ne freganon lhai capito che non ti caga nessuno
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            ma chi se ne frega
            non lhai capito che non ti caga nessunoPer fortuna non esiste solamente x86 con windows/linux, quindi sarebbe il caso di conoscere anche le ottime alternative mac e osx!è solo un consiglio da chi come me utilizza questi strumenti con soddisfazione.ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            Figurati...loro sono solo capaci di
            snocciolare i test Spec...se sapessero
            (cioé...fanno finta di non sapere)
            che Intel ha ottimizzato i processori
            appositamente per questi test..ma ke poi non
            hanno riscontro effettivo sui "programmi
            veri".....

            vabbé....contenti loro...si ottimizza il software, non l'hardware, ignorante.
          • Anonimo scrive:
            si ottimizza anche l'hardware

            si ottimizza il software, non l'hardware,
            ignorante.la intel è stata accusata di aver truccato i chip per ottenere dei risultati superlativi in alcuni bench ben conosciuti ed usati "truccando" in questo modo i risultati. lo hanno fatto anche nvida e ATI...si ottimizza anche l'hardware, e non solo il softwareignorante...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: si ottimizza anche l'hardware
            - Scritto da: Anonimo
            la intel è stata accusata di aver
            truccato i chip per ottenere dei risultati
            superlativi in alcuni bench ben conosciuti
            ed usati "truccando" in questo modo i
            risultati. lo hanno fatto anche nvida e
            ATI...no, le volte che sono state sgamate il problema è sempre stato il software, sia nella vicenda spec per intel, sia nella vicenda 3dmark e HL2 per quanto riguarda nvidia e intel.
            si ottimizza anche l'hardware, e non solo il
            software
            ignorante...se vuoi andare avanti posso insistere a darti dell'ignorante con cognizione di causa.
          • Anonimo scrive:
            Re: si ottimizza anche l'hardware
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            la intel è stata accusata di aver

            truccato i chip per ottenere dei
            risultati

            superlativi in alcuni bench ben
            conosciuti

            ed usati "truccando" in questo modo i

            risultati. lo hanno fatto anche nvida e

            ATI...

            no, le volte che sono state sgamate il
            problema è sempre stato il software,
            sia nella vicenda spec per intel, sia nella
            vicenda 3dmark e HL2 per quanto riguarda
            nvidia e intel.Vero"However, he also noted that Intel's chips perform disproportionately well on SPEC's tests because Intel has optimized its compiler for such tests."http://news.zdnet.com/2100-9584_22-1020631.html(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: si ottimizza anche l'hardware
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            la intel è stata accusata di aver

            truccato i chip per ottenere dei
            risultati

            superlativi in alcuni bench ben
            conosciuti

            ed usati "truccando" in questo modo i

            risultati. lo hanno fatto anche nvida e

            ATI...

            no, le volte che sono state sgamate il
            problema è sempre stato il software,
            sia nella vicenda spec per intel, sia nella
            vicenda 3dmark e HL2 per quanto riguarda
            nvidia e intel.


            si ottimizza anche l'hardware, e non
            solo il

            software

            ignorante...

            se vuoi andare avanti posso insistere a
            darti dell'ignorante con cognizione di
            causa.sarà ma via sw puoi ottimizzare l'hw...avevo letto a suo tempo qualcosa sui test PC Vs G5http://www.veritest.com/clients/reports/apple/apple_performance.pdfleggi a pagina 5 e 8 se non erro...hanno ottimizzato o ritoccato l'hw per ottenere prestazioni diverse.in rete si trovano anche dei sw per fare dell'ottimizzazione hwhttp://telecharger.yacapa.com/telechargement/Utilitaires/Powertweak-12961.htmlhttp://www.freedownloadscenter.com/Utilities/System_Maintenance_and_Repair_Utilities/Powertweak.htmlhttp://www.shareup.net/Utilities/Optimizers-Diagnostics/Powertweak-2.0-review-4348.htmlforse dovresti considerare che non aveva tutti i torti l'interlocutore al quale dai seccamente torto
          • Anonimo scrive:
            Re: si ottimizza anche l'hardware
            - Scritto da: Anonimo
            sarà ma via sw puoi ottimizzare
            l'hw...avevo letto a suo tempo qualcosa sui
            test PC Vs G5
            forse dovresti considerare che non aveva
            tutti i torti l'interlocutore al quale dai
            seccamente tortotu stesso hai detto quello che ho detto io.L'ottimizzazione, oltre alla snellitura del codice, si fa anche quando il nuovo hardware non è supportato dal vecchio software.Come succede da sempre, software ottimizzato per SSE2, hardware con SSE3, patch al software per sfruttare SSE3.
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            trollone nel mio lavoro ne vedo di tutti i
            colori e Linux per quanto possa essere
            un'ottimo OS per lavori mission critical con
            il vantaggio di essere ottimamente integrato
            anche con Mac OS non potrà mai far
            andare più veloce nel rendering un
            Pentium x86...Persino il tuo amicissimo stiv giobs la pensa differentemente, tantè che la renderfarm di pixar è ancora su linux+x86.
    • Anonimo scrive:
      Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
      - Scritto da: Anonimo
      un RENDERING in RADIOSITY su G5 con oltre un
      miliardo di poligoni (more than a billion of
      poligons) che dura APPENA 13 SECONDI!!!!!

      tanto per dire a tutti i troll delle wildcat
      e non cosa è capace di fare il G5...1: si chiamano photon maps e sono precalcolate.una volta eseguito il primo rendering, i seguenti sono enormemente più veloci.2: Un qualsiasi rendering con una tecnologia simile è impossibile da fare in 13 secondi in GI Inversa, figuriamoci il radiosity.Adesso non posso mettermi a spiegarti il radiosity e a spiegarti soprattutto come mai è impossibile con le macchine di oggi impiegare solo 13 secondi per calcolare un raqdiosity per intero. 13 bastano forse per avviare i moduli del motore e inizializzarlo ;)3: la wildcat accellara la geometria nella viewport, per la fase di modellazione, col rendering c'entra zero.Se vuoi ti spiego anche come mai una wildcat cosat così tanto e come mai è un accessorio a volte indispensabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
      • Anonimo scrive:
        Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2

        1: si chiamano photon maps e sono
        precalcolate.ma dai? so sai che mi hai dato una enorme notizia notizia! e io che la facevo ricalcolare da capo ad ogni frame...ma falla finita che si vede che non hai capito un c@77odi quello che tentavo di spiegare...
        una volta eseguito il primo rendering, i
        seguenti sono enormemente più veloci.un c@77o, vanno più veloci perché non devono più calcolarsi la mappa e basta, il rendering non "va più veloce"
        2: Un qualsiasi rendering con una tecnologia
        simile è impossibile da fare in 13
        secondi in GI Inversa, figuriamoci il
        radiosity.bravo, mi hai convinto...(se avessi visto il filmato magari evitavi di fare figure di m?rd@)ti consiglio un sito, e magari di procurarti una demo version http://www.luxology.com /
        Adesso non posso mettermi a spiegarti il
        radiosity e a spiegarti soprattutto come mai
        è impossibile con le macchine di oggi
        impiegare solo 13 secondi per calcolare un
        raqdiosity per intero. 13 bastano forse per
        avviare i moduli del motore e inizializzarlo
        è ovvio che Modo sfrutti qualche "trucco", me è un programma rivoluzionario e documentarti prima di parare c@77ate sarebbe forsed'obbligo per evitare di fare figure di m?rda...
        3: la wildcat accellara la geometria nella
        viewport, per la fase di modellazione, col
        rendering c'entra zero.ma dai? io ho parlato di "troll delle wildcat" non ho detto che una wildcat serve a calcolare un rendering...questo cosa ti suggerisce?
        Se vuoi ti spiego anche come mai una wildcat
        cosat così tanto e come mai è
        un accessorio a volte indispensabile.indispenabile solo in alcuni ambiti ben precisi e la modellazione ed animazione cinematografica non è proprio uno dei campi principe dell'uso delle wildcat...ciao, (troll)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
          - no comment -
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            - no comment -Ma tu pensi sul serio che questo tipo d'intervento sia indispensabile per la comunità di PI ?...post simili alimentano solo flames e trollate...quindi senza dubbio un post inutile.senza offesa :)
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            Ma tu pensi sul serio che questo tipo
            d'intervento sia indispensabile per la
            comunità di PI ?

            ...post simili alimentano solo flames e
            trollate...quindi senza dubbio un post
            inutile.

            senza offesa :)sono un professionista che lavora col 3D dal 1992.Fidati, il reply di cui sopra non era degno di risposta.
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            sono un professionista che lavora col 3D dal
            1992.Ecco bravo, visto che ti consideri un "professionista"...avresti fatto una figura migliore rispondendo con argomenti validi...e non come al solito glissando.Mah forse pretendo troppo da questi professionisti 3D....
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            Ecco bravo, visto che ti consideri un
            "professionista"
            ...avresti fatto una figura migliore
            rispondendo con argomenti validi...e non
            come al solito glissando.

            Mah forse pretendo troppo da questi
            professionisti 3D....Non si può spiegare una intera professione ad un tipo solo per fargli capire che si sbaglia.Anche perchè tu non avresti l'intelligenza per impararla in una vita, figuriamoci in un reply.Beh forse sei quello che parlava di radiosity e di "trucchi" ???:D :D :Dalla fine ste diatribe sono anche comiche.
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            Non si può spiegare una intera
            professione ad un tipo solo per fargli
            capire che si sbaglia.tu provaci...dimostreresti un minimo d'apertura mentale e disponibilità, qualità che in PI, sono molto rare....
            Anche perchè tu non avresti
            l'intelligenza per impararla in una vita,
            figuriamoci in un reply.Ecco andiamo sul personale? ti senti insicuro?Guarda che nessuno ti ha offeso, non vorrei tediarti ma sappi che esistono professioni molto complesse e importanti per l'umanità, le quali richiedono capacità decisamente più importanti di quelle che servono per svolgere il tuo lavoro..."virtuale".Per la cronaca io non sono un semplice animatore/modellatore 3D....quindi forse dovresti moderare i termini...sei solo un creativo come ce ne sono milioni nel mondo.RIPETO....Ci sono professioni ben più importanti per l'umanità, dove mi spiace dirlo ma chi possiede il tuo QI non viene neanche preso in considerazione....il messaggio è arrivato?abbiamo finito?
            Beh forse sei quello che parlava di
            radiosity e di "trucchi" ???
            :D :D :DNo, sono una persona che ha chiesto informazioni....
            alla fine ste diatribe sono anche comiche.si certo, a parte le tue solite uscite da maleducato arrogante...
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            - no comment -dì piuttosto che non hai argomenti validi sostenere le tue c@stron?rie e controbattere...
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - no comment -

            dì piuttosto che non hai argomenti
            validi sostenere le tue c@stron?rie e
            controbattere...Mi permetto di ripetere il messaggio che ho scritto poco prima...Ma tu pensi sul serio che questo tipo d'intervento sia indispensabile per la comunità di PI ?...post simili alimentano solo flames e trollate...quindi senza dubbio un post inutile.senza offesa :DP.F. cercate di argomentare...è molto più utile per la comunità di PI!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            dì piuttosto che non hai argomenti
            validi sostenere le tue c@stron?rie e
            controbattere...argomentare con uno che crede di essere esperto di 3D solo per aver visto un filmato su apple.com è mettere in discussione l'intelligenza di un essere umano... non che sia un male ma a sto giro è obiettivamente inutile.PS.: I trucchi nel radiosity NON ESISTONO. il radiosity va calcolato se no non sarebbe radiosity ma GI Inversa che è appunto un radiosity "intuitivo".
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            argomentare con uno che crede di essere
            esperto di 3D solo per aver visto un filmato
            su apple.com è mettere in discussione
            l'intelligenza di un essere umano... non che
            sia un male ma a sto giro è
            obiettivamente inutile.Come fai ad affermare una cosa simile? vi conoscete?Tu hai realizzato qualcosa di valido per essere considerato professionista 3D universalmente riconosciuto????esempi please...le parole sono tante ma i fatti?????
            PS.: I trucchi nel radiosity NON ESISTONO.
            il radiosity va calcolato se no non sarebbe
            radiosity ma GI Inversa che è appunto
            un radiosity "intuitivo".come da manuale...
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            Come fai ad affermare una cosa simile? vi
            conoscete?
            Tu hai realizzato qualcosa di valido per
            essere considerato professionista 3D
            universalmente riconosciuto????
            esempi please...le parole sono tante ma i
            fatti?????questa mi mancava...Cioè, se io non ho fatto gli effetti di Lotr non sarei nessuno ?Ho fatto una miriade di lavori per aziende che non conosci perchè piccole realtà della mia zona, non per questo non sono un professionista.Parto dal presupposto che per esserlo basti sapere di cosa si sta parlando, sia che uno lavori alla weta digital sia che uno faccia 3D a scappatempo mentre lavora dal meccanico sotto casa.

            PS.: I trucchi nel radiosity NON
            ESISTONO.

            il radiosity va calcolato se no non
            sarebbe

            radiosity ma GI Inversa che è
            appunto

            un radiosity "intuitivo".

            come da manuale...che io ho letto... non l'ho dedotto da un filmato.
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            questa mi mancava...
            Cioè, se io non ho fatto gli effetti
            di Lotr non sarei nessuno ?
            Ho fatto una miriade di lavori per aziende
            che non conosci perchè piccole
            realtà della mia zona, non per questo
            non sono un professionista.Nessuno nega che tu sia un professionista, forse però dovresti evitare di venire qui in PI, a darti arie come se fossi un mega esperto animatore della Pixar o Weta....Per esempio io ho un lavoro molto importante, eppure non vengo qui in PI a fare il "bulletto" trattando gli altri come merdacce...
            Parto dal presupposto che per esserlo basti
            sapere di cosa si sta parlando, sia che uno
            lavori alla weta digital sia che uno faccia
            3D a scappatempo mentre lavora dal meccanico
            sotto casa.Esatto siamo della stessa idea...tengo a precisare che la mia non vuole essere una critica, ma solo un consiglio per dimostrare un po' più di disponibilità e apertura mentale....ciao....
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            Nessuno nega che tu sia un professionista,
            forse però dovresti evitare di venire
            qui in PI, a darti arie come se fossi un
            mega esperto animatore della Pixar o
            Weta....Ah ecco... PRESUMI che io lo sia o che lo faccia.Non ho fatto lo sbruffone, ho dato solo una spiegazione tecnica che in pochi (zero?) erano in grado di comprendere....come del resto io se dovessi smontare un orologio non saprei da che parte rifarmi.
            Per esempio io ho un lavoro molto
            importante, eppure non vengo qui in PI a
            fare il "bulletto" trattando gli altri come
            merdacce...mai fatto...
            Esatto siamo della stessa idea...
            tengo a precisare che la mia non vuole
            essere una critica, ma solo un consiglio per
            dimostrare un po' più di
            disponibilità e apertura mentale....ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2

            Non ho fatto lo sbruffone,http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=871922
            ho dato solo una
            spiegazione tecnica che in pochi (zero?)
            erano in grado di comprendere....ma per favore hai detto due o tre banalità che ogni early-user conosce...photon map? haha, anzi secondo me hai anche confuso caustiche e radiosity... rileggiti bene:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=871922
            come del resto io se dovessi smontare un
            orologio non saprei da che parte rifarmi.principiante in entrambe i casi...

            Per esempio io ho un lavoro molto

            importante, eppure non vengo qui in PI a

            fare il "bulletto" trattando gli altri come

            merdacce...

            mai fatto...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=871922

            Esatto siamo della stessa idea...

            tengo a precisare che la mia non vuole

            essere una critica, ma solo un consiglio per

            dimostrare un po' più di

            disponibilità e apertura
            mentale....hai negato l'esistenza di un software che invece è in grado di fare quanto detto, se non lo conosci prima di tutto mi documenterei...poi parlerei...e poi parli di "apertura mentale"... ma vattene a letto... e meglio...
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            ma per favore hai detto due o tre
            banalità che ogni early-user
            conosce...
            photon map? haha, anzi secondo me hai anche
            confuso caustiche e radiosity... Agghiacciante.poi vi lamentate che non esistono discussioni serie su PI.Ci credo.
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: AnonimoScusami ma tu non dormi mai?Alle 5 del mattino sei in PI alle 6 anche....che fai nella vita?
          • Anonimo scrive:
            Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Scusami ma tu non dormi mai?
            Alle 5 del mattino sei in PI alle 6
            anche....che fai nella vita?a parte quando sono in ferie, lavoro.Anche col mac se vuoi iniziare bene la girrnata ;)
          • Anonimo scrive:
            3d e i "trucchi"

            questa mi mancava...
            Cioè, se io non ho fatto gli effetti
            di Lotr non sarei nessuno ?banalizzando potrei anche darti ragione...vedi il 3D è un mondo complesso e non si diventa professionisti solo usando un applicativo e leggendo libri qua e la.....non si diventa professionisti se hai fatto qualche logomotion al tuzzabacchi nicola sotto casa, e nemmeno se hai fatto qualcosa di leggermente più complesso.l'animaziona dal rendiring statico sono poi due mondi diversi...il 3D è un mondo difficile dove i "trucchi" nel realizzare questo o quell'effetto sono il pane quotidiano del lavorare...se non hai capito questo e per lavorare ti serve per forza una Wildcat allora non sei nessuno...
            Ho fatto una miriade di lavori per aziende
            che non conosci perchè piccole
            realtà della mia zona, non per questo
            non sono un professionista.no, la massimo uno che ne capisce, (quanto poi è tutto da accertare)
            Parto dal presupposto che per esserlo basti
            sapere di cosa si sta parlando, sia che uno
            lavori alla weta digital sia che uno faccia
            3D a scappatempo mentre lavora dal meccanico
            sotto casa.sapere di cosa si sta parlando è già un buon punto di partenza, ma alla weta impari dei trucchi che il meccanico sotto casa non ti insegna...


            PS.: I trucchi nel radiosity NON ESISTONO.


            il radiosity va calcolato se no non sarebbe


            radiosity ma GI Inversa che è appunto


            un radiosity "intuitivo".appunto, non hai capito quello che intendevo...

            come da manuale...

            che io ho letto... non l'ho dedotto da un filmato.1) leggere il manuale è cosa buona e giusta, ma non serve a molto2) il filmato in questione aveva anche due cristiani che parlavano dell'argomento...torna a studiare i tuoi manuali...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: 3d e i "trucchi"
            Non cè soluzione via... almeno c'ho provato.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: 3d e i "trucchi"
            - Scritto da: Anonimo
            Non cè soluzione via... almeno c'ho
            provato.

            Saluti.rimani nel tuo piccolo mondo, lì almeno ti senti un dio...ciao(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: 3d e i "trucchi"
            - Scritto da: Anonimo
            rimani nel tuo piccolo mondo, lì
            almeno ti senti un dio...
            ciao

            (apple)scusa, dove è che LUI avrebbe DIMOSTRATO di essere un dio ?o perlomeno quotami un punto dove ha fatto il borioso sbruffone presuntuoso che descrivi tu...no sai, tanto per curiositàPS.: anche io mi occupo di 3D a livello semi professionale e sinceramente mi sembra che tecnicamente, le sue parole oltre ad essere corrette, hanno dimostrato che è una persona che conosce bene l'argomento.Senza contare che non il suo reply non è stato minimamente provocatorio.Ma perchè vi dovete incazzare sempre ?è già qualcosa che il tipo non ti abbia offeso.POD
          • Anonimo scrive:
            Re: 3d e i "trucchi"
            - Scritto da: Anonimo
            rimani nel tuo piccolo mondo, lì
            almeno ti senti un dio...
            ciao

            (apple)Modo utilizza una tecnica che si chiama "Istancing" per velocizzare il radiosity e come molti altri motori (tipo lightwave) è una via di mezzo fra un radiosity reale e uno intuitivo (GI Inversa).Ecco come mai il radiosity di modo è così veloce.Ma il problema è a monte, qui cè gente che se vede una cosa nel video del keynote, la attribuisce al mondo mac come arma per sconfiggere il cattivo windows+X86.Modo esiste anche per X86 (oltretutto dovrebbe essere uscito anche prima rispetto alla versione per OSX ma chissene), non vedo perchè farne un punto di forza del G5.... mi sembra sempre la solita lagna.Altra cosa, ho visto dei rendering e non mi sembra sia così sconvolgente e cmq anche se modo facesse il radiosity puro, il nemico numero uno da battere è ancora lightscape, meglio se la versione aggiornata che si trova integrata in 3dsmax 6 e 7.Senza contare che avere una resa veloce ne fa un punto di forza relativo. Ho visto il forum di luxology e letto un po di cose che mancano.Modo è ancora anni luce da roba tipo lw, maya o max, quindi non costituisce una alternativa reale data la limitatezza nella pipeline produttiva... se si paragona ad XSI, che implementa una specie di editor per montare i filmati, allora auguri.Cmq rimane ottimo, non fraintendermi, specialmente per la modellazione.PS.: Il radiosity fa la differenza nel rendering architetturale, e di rendering in rete non se ne trovano o per lo meno non è specificato se il rendering usato è Istancing o rediosity puro.Sempre se modo fa radiosity puro.... anche lightwave lo chiama radiosity, poi se apri il pannello ci sono una fila di comandi tipici della GI.PPS.: Mi associo al tipo che ti ha risposto. Hai inveito contro uno che "ne sa" mettendo in discussione la sua professionalità ed anche io mi associo dicendo che i reply come il tuo non contribuiscono allo svilupparsi in maniera umana dei topic del forum di PI.Non voglio usare termini tipo troll, flamer, lamer ecc... mi fanno anche abbastanza ridere, cmq ti faccio notare che ti sei messo a frignare senza portare argomentazioni interessanti, quando lui ti ha semplicemente dato delle informazioni per capire un po come funziona evitando di farti prendere abbagli.Posso aggiungere che anche per molti motori di resa di 3dsmax si è gridato al miracolo, poi si scoprivano le magagne, come è successo per final render... ma questa è un'altra storiaSaluti. Vado a lavorare.T.G.
          • Numero28 scrive:
            Re: 3d e i "trucchi"
            - Scritto da: Anonimo
            Modo utilizza una tecnica che si chiama
            "Istancing" per velocizzare il radiosity e
            come molti altri motori (tipo lightwave)
            è una via di mezzo fra un radiosity
            reale e uno intuitivo (GI Inversa).
            Ecco come mai il radiosity di modo è
            così veloce.infatti lightwave ha l'interpolated e il montecarlo ;)max ha il lighttracer e il lightscape.Solo XSI non ha un algoritmo alternativo credo... si può solo agire sulla qualità della resa per abbassare i tempi.Stesso dicasi per maya che ha solo mentalray di integrato ma a parte queste due eccezioni, tutti i programmi hanno l'accrocchio (detto in maniera scherzosa).IMHO
          • Anonimo scrive:
            Re: 3d e i "trucchi"
            invece di controbattere ad un beninformato con una serie di inutilità, frasi fatte e risposte assurde.... ti sei minimamente informato sull'algoritmo di modo oppure ti basta il video del keynote ?per quanto ci riguarda il frame del keynote poteva essere in 320x200 con un sampling pari a zero. e antialiasing zero pure quello.
    • Anonimo scrive:
      Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
      - Scritto da: Anonimo
      un RENDERING in RADIOSITY su G5 con oltre un
      miliardo di poligoni (more than a billion of
      poligons) che dura APPENA 13 SECONDI!!!!!

      tanto per dire a tutti i troll delle wildcat
      e non cosa è capace di fare il G5...http://www.highend3d.com/tests/maya/testcenter/database.3davete aspettato una macchina dei sogni che in maya 5 ha prestazioni di resa quasi del doppio rispetto ad un dual xeon.
      • Anonimo scrive:
        Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        un RENDERING in RADIOSITY su G5 con
        oltre un

        miliardo di poligoni (more than a
        billion of

        poligons) che dura APPENA 13
        SECONDI!!!!!



        tanto per dire a tutti i troll delle
        wildcat

        e non cosa è capace di fare il
        G5...

        www.highend3d.com/tests/maya/testcenter/datab

        avete aspettato una macchina dei sogni che
        in maya 5 ha prestazioni di resa quasi del
        doppio rispetto ad un dual xeon. X-Chun10/15/0400:31Win XP6.x2048Other2400240000BOXX3DBOXX W7106, Dual Opteron 250, Iwill DK8X, PC3200 ECC, QuadroFX 1100, Maya 6.0
        • Anonimo scrive:
          Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
          - Scritto da: Anonimo
          X-Chun

          10/15/04

          00:31

          Win XP

          6.x

          2048

          Other

          2400

          2400

          0

          0

          BOXX

          3DBOXX W7106, Dual Opteron 250, Iwill DK8X,
          PC3200 ECC, QuadroFX 1100, Maya 6.0nono, una WS che costa la metà, la seconda in classifica, con maya 5, la stessa versione usata dal tipo più veloce su G5.Il primo non l'ho preso in considerazione, l'opteron lo disintagra il G5 ma costa anche 5/600 euro di più.
    • Anonimo scrive:
      Re: SUPERIORITA' APPLE PARTE 2
      - Scritto da: Anonimo
      un RENDERING in RADIOSITY su G5 con oltre un
      miliardo di poligoni (more than a billion of
      poligons) che dura APPENA 13 SECONDI!!!!!

      tanto per dire a tutti i troll delle wildcat
      e non cosa è capace di fare il G5...scusa ma, lo sai che differenza cè fra il rendering e la viewport (dove viene impiegata la scheda video) ?...e soprattutto, la sai la differenza fra una wildcat e una comunissima scheda video d3d/opengl da 200 euro ?solo per curiosità...
  • Anonimo scrive:
    Ulteriore dimostrazione
    http://www.macitynet.it/macity/aA18940/index.shtmlSe gli appassionati della saga di Guerre Stellari potranno rivedere i primi tre episodi nel loro splendore originale dovranno dire grazie al Mac. Proprio le macchine di Cupertino, infatti, sono alla base dello sterminato lavoro necessario per ripulire, fotogramma per fotogramma, i capolavori di George Lucas, che stanno per tornare in commercio in una edizione in DVD.A rivelare un intensivo impiego di PowerMac G5 per svolgere il metodico intervento è USA Today (ma, come ci segnala Luca Wieser, cenni sono presenti anche in un articolo pubblicato nel giornalino distribuito presso la catena di elettronica Media World), che intervista John Lowry, il guru che per LucasFilm ha già restaurato i tre film di Indiana Jones, sempre per la riedizione in DVD.«I tre episodi originali (Episodio IV, Episodio V ed Episodio VI) - dice Lowry - erano in cattive condizioni. I master erano stati usati moltissime volte ed erano pieni di graffi, bolle e una patina di sporco. Troppo per una copia in DVD che si sarebbe rivelata di cattiva qualità. Quando li ho visti ho solo esclamato: "Accidenti!!». Dopo le imprecazioni Lowry è passato ai fatti, fondati su una batteria di ben 600 PowerMac G5, messi in rete e la cui capacità d'archiviazione, sommata, arrivava a 378 terabytes. Con il lavoro di 80 persone è stato dato il via all'intervento.«Il sistema analizzava, fotogramma per fotogramma, il film e, sulla base dei parametri che avevamo fornito - aggiunge dice Lowry - procedeva al restauro. Gli operatori, a loro volta, visionavano ciascun fotogramma per assicurarsi della qualità dell'intervento"Alla fine, dopo un mese di lavoro per ciascun film, tre mesi in tutto dunque, l'intervento era finito e le pellicole pronte per essere riversate su DVD e messe in vendita (in Italia a partire dal 22 settembre) con una qualità e un contrasto che rivaleggia con quelle originali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ulteriore dimostrazione
      sicuramente dipende dalla macchina e non dal software...(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ulteriore dimostrazione
      - Scritto da: Anonimo
      www.macitynet.it/macity/aA18940/index.shtml

      Se gli appassionati della saga di Guerre
      Stellari potranno rivedere i primi tre
      episodi nel loro splendore originale
      dovranno dire grazie al Mac. Proprio le
      macchine di Cupertino, infatti, sono alla
      base dello sterminato lavoro necessario per
      ripulire, fotogramma per fotogramma, i
      capolavori di George Lucas, che stanno per
      tornare in commercio in una edizione in DVD.

      A rivelare un intensivo impiego di PowerMac
      G5 per svolgere il metodico intervento
      è USA Today (ma, come ci segnala Luca
      Wieser, cenni sono presenti anche in un
      articolo pubblicato nel giornalino
      distribuito presso la catena di elettronica
      Media World), che intervista John Lowry, il
      guru che per LucasFilm ha già
      restaurato i tre film di Indiana Jones,
      sempre per la riedizione in DVD.

      «I tre episodi originali (Episodio IV,
      Episodio V ed Episodio VI) - dice Lowry -
      erano in cattive condizioni. I master erano
      stati usati moltissime volte ed erano pieni
      di graffi, bolle e una patina di sporco.
      Troppo per una copia in DVD che si sarebbe
      rivelata di cattiva qualità. Quando
      li ho visti ho solo esclamato:
      "Accidenti!!». Dopo le imprecazioni Lowry
      è passato ai fatti, fondati su una
      batteria di ben 600 PowerMac G5, messi in
      rete e la cui capacità
      d'archiviazione, sommata, arrivava a 378
      terabytes. Con il lavoro di 80 persone
      è stato dato il via all'intervento.

      «Il sistema analizzava, fotogramma per
      fotogramma, il film e, sulla base dei
      parametri che avevamo fornito - aggiunge
      dice Lowry - procedeva al restauro. Gli
      operatori, a loro volta, visionavano ciascun
      fotogramma per assicurarsi della
      qualità dell'intervento"

      Alla fine, dopo un mese di lavoro per
      ciascun film, tre mesi in tutto dunque,
      l'intervento era finito e le pellicole
      pronte per essere riversate su DVD e messe
      in vendita (in Italia a partire dal 22
      settembre) con una qualità e un
      contrasto che rivaleggia con quelle
      originali.dove è scritto che senza mac non lo avrebbero potuto fare ?Se il mac per il cinema è il top, perchè il CEO della weta ha detto che senza linux, il montaggio di LOTR nei tempi stabiliti sarebbe stato IMPOSSIBILE ?eppure lui il mac lo conosce per forza....bah....
      • Anonimo scrive:
        shake e non linux

        dove è scritto che senza mac non lo
        avrebbero potuto fare ?
        Se il mac per il cinema è il top,
        perchè il CEO della weta ha detto che
        senza linux, il montaggio di LOTR nei tempi
        stabiliti sarebbe stato IMPOSSIBILE ?peccato che si riferiva a shake e non ha linux....
        eppure lui il mac lo conosce per forza....
        bah....beh dato che shake oggi è Apple...la conosce sicuro..(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ulteriore dimostrazione
        - Scritto da: Anonimo
        dove è scritto che senza mac non lo
        avrebbero potuto fare ?da nessuna parte, ciò non toglie che hanno ritenuto la scelta migliore i G5 & relativo sw...dei vari x86 in commercio.
        Se il mac per il cinema è il top,
        perchè il CEO della weta ha detto che
        senza linux, il montaggio di LOTR nei tempi
        stabiliti sarebbe stato IMPOSSIBILE ?Quando è iniziato l'editing/montaggio di lotr ovviamente i G5 non esistevano...ecco svelato l'arcano mistero.....stranamente uno dei migliori editor al mondo ha deciso di passare da workstation AVID a Mac e Final Cut Pro per l'editing/montaggio dei suoi films....e non è il solo....ci sono molti esempi di passaggio da AVID a G5/FCP.questo dovrebbe farti capire le qualità/performance di queste workstation.
        eppure lui il mac lo conosce per forza....
        bah....forse conosceva i G4....non certo i G5 visto che non esistevano ancora....Questa è la mia idea....(visto che conosco AVID e FCP)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ulteriore dimostrazione
      dipende indubbiamente dal fatto che hanno usato OSX, non che hanno usato un applicativo che gli ha permesso di restaurare il film in maniera corretta, giusto ?L'evangelizzazione esiste ed è agghiacciante.Vi reputate professionisti, sparate merda su win e su X86 e uscite con queste perle.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ulteriore dimostrazione
        - Scritto da: AnonimoMah, veramente qui chi si reputa professionista è gente come te...basta avere un PC x86 (che ovviamente viene definita subito workstation 3D) e vi sentite degli esperti!non farti farti venire le convulsioni isteriche solo perchè qualcuno parla male di Win e gli x86....rilassati FANATICO(troll)
  • Anonimo scrive:
    Assudità dei processor-upgrades per mac
    facendo un giro sui siti della sonnet e xlr8 durante la mia nefastaesperienza mac (non più ripetuta per fortuna...) ho notato come nel mondo mac si sia totalmente fuori dal mondo.Esempio: upgrades g4 per powermac beige da 400-500 euro (parlo del nuovo sul sito sonnet) stanno proprio fuori, a parte che a chi può venire in mente di spendere cifre tali per aggiornare dei bidoni di 5-7 anni fa , visto che poi si ritrovano con un g4 relativamente recente su una macchian col bus da 66-100mhz? E con schede video pci da computer "a carbone"...Follia pura...
    • Anonimo scrive:
      Re: Assudità dei processor-upgrades per mac
      - Scritto da: Anonimo
      facendo un giro sui siti della sonnet e xlr8
      durante la mia nefasta
      esperienza mac (non più ripetuta per
      fortuna...) ho notato come nel mondo mac si
      sia totalmente fuori dal mondo. E se non l'hai ripetuta che ti frega di aggiornare un Mac (nota la Maiuscola)
      Esempio: upgrades g4 per powermac beige da
      400-500 euro (parlo del nuovo sul sito
      sonnet) stanno proprio fuori, a parte che a
      chi può venire in mente di spendere
      cifre tali per aggiornare dei bidoni di 5-7
      anni fa , visto che poi si ritrovano con un
      g4 relativamente recente su una macchian col
      bus da 66-100mhz? E con schede video pci da
      computer "a carbone"
      ...Follia pura... I bidoni a cui ti riferisci tu sono macchine ancora oggiMOLTO performanti paragonate a qualsiasi x86 Intel.Accendi un 486 od un Pentium se ci riesci. Non ti dicodi usarlo, solo accenderlo.Il mio G3 del 98 va che è un piacere.. Il fatto che "giri per caso sui siti sonnet" o che hanno a chefare con il mondo che tanto "aborri" (nefasta esperienza) mifanno sospettare, come al solito, che sei uno dei tanti che non si può permettere un Mac.Non mi riferisco al prezzo...ma alla mente.....®Se non sai usare un computer compra un Mac.....Se non sai usare il cervello usa Win........
      • Anonimo scrive:
        Re: Assudità dei processor-upgrades per mac

        Accendi un 486 od un Pentium se ci riesci.
        Non ti dico
        di usarlo, solo accenderlo.Lasciando perdere le altre diatribe(che non mi interessano): mi spieghi cosa vuol dire?I pentium e i 486 dovrebbero avere dei timer di autodistruzione?Per quale motivo un pc che monta un petium o un 486 non dovrebbero accendersi?
        • Anonimo scrive:
          Re: Assudità dei processor-upgrades per mac

          Lasciando perdere le altre diatribe(che non
          mi interessano): mi spieghi cosa vuol dire?
          I pentium e i 486 dovrebbero avere dei timer
          di autodistruzione?
          Per quale motivo un pc che monta un petium o
          un 486 non dovrebbero accendersi?Perchè per esperienza diretta, nessun pc tranne forse quelli con un marchio riconoscibile (leggi IBM), hanno una vita dell'hardware pressochè nulla perchè costruiti con materialidi gran lunga più scadenti di quelli usati da Apple (tranne che nel periodo Performa dove la Apple era veramente in crisi). Al mio G3 non si è mai rotto nulla, sarà un caso?Senza parlare del S.O. che ha sempre fatto semplicemente pena dal punto di vista dell'usabilità e stabilità, senza eccezione alcuna.E guarda che conosco Win dal 386 con Win 3.1.Al contrario di voi utenti Win che non conoscete un ciufolo del Mac e vi ostinate a sparlare di quello che non riuscite neanche lontanamente ad immaginare.E poi per quanto riguarda le altre diatribe dovresti prendertela con chi inizia......e spara come al solito su cose che a quanto pare non lo riguardano nemmeno.Io personalmente aborro Win e derivati ma non mi sogno, guarda caso, di cominciare thread contro il mondo Win che inoltre aimè sono costretto ad usare al lavoro.E ti assicuro che Win e derivati prestano il fianco alle critiche molto più che Apple.Ma in fondo proprio non riesco a capire per quale motivo molti utenti Win ce l'hanno su con Mac; davvero preferiresteche tutti al mondo si abbia un unico sistema operativo e fossimo tutti in divisa uguale, davanti al monitor (CRT da 15 pollici). Ognuno si veste come vuole si compra l'auto che vuole ma il computer no!! quello DEVE essere WIN.In un'altra vita in un altro mondo e se mi puntano una pistola alla tempia....forse!Scusa la lunghezza. Non continuerò a rispondere.®
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per
            - Scritto da: Anonimo


            Lasciando perdere le altre diatribe(che
            non

            mi interessano): mi spieghi cosa vuol
            dire?

            I pentium e i 486 dovrebbero avere dei
            timer

            di autodistruzione?

            Per quale motivo un pc che monta un
            petium o

            un 486 non dovrebbero accendersi?

            Perchè per esperienza diretta, nessun
            pc tranne forse quelli con un marchio
            riconoscibile (leggi IBM), hanno una vita
            dell'hardware pressochè nullaAh... strano... il mio PC assemblato del '97 (un PII, non di certo un 486...) non solo continua ad accendersi, ma lo uso diverse ore al giorno praticamente tutti i giorni. E non si è mai rotto nulla al pari del tuo G3...
            Io personalmente aborro Win e derivati ma
            non mi sogno, guarda caso, di cominciare
            thread contro il mondo Win che inoltre
            aimè sono costretto ad usare al
            lavoro.Su questo passo la mano: anche io devo usare Win a lavoro, ma a casa me ne guardo bene........
            Scusa la lunghezza. Non continuerò a
            rispondere.Puoi anche rispondere, tanto sono un altro... Quello che volevo dire è che sarebbe meglio lasciar perdere i fanatismi ed i luoghi comuni e comprendere che la macchina ed il sistema sono una questione di scelte ed esigenze personali.
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per

            Puoi anche rispondere, tanto sono un
            altro...

            Quello che volevo dire è che sarebbe
            meglio lasciar perdere i fanatismi ed i
            luoghi comuni e comprendere che la macchina
            ed il sistema sono una questione di scelte
            ed esigenze personali.Ed io (in altre parole) che ho detto? ®
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per mac

            Perchè per esperienza diretta, nessun
            pc tranne forse quelli con un marchio
            riconoscibile (leggi IBM), hanno una vita
            dell'hardware pressochè nulla
            perchè costruiti con materiali
            di gran lunga più scadenti di quelli
            usati da Apple (tranne che nel periodo
            Performa dove la Apple era veramente in
            crisi).Molto discutibile: spesso anche le presunte marche che vendono pc ti rifilano pezzi decisamente scadenti.Un assemblato è in genere nettamente meglio di un pc di marca se chi lo assembla sceglie pezzi di qualità.In ogni caso praticamente tutti quelli che conosco hanno degli scassoni vecchissimi ancora in cantina o in garage e sono tutti funzionanti(quindi direi che questo luogo comune che vuole i pc come biodegradabili lo possiamo anche accantonare).
            Al mio G3 non si è mai rotto
            nulla, sarà un caso?Sarà anche la statistica direi,visto che conosco persone che hanno avuto rotture varie col mac,persone che hanno avuto gli stessi problemi col pc e persone che non hanno mai avuto problemi con entrambi(io ad esempio).
            Senza parlare del S.O. che ha sempre fatto
            semplicemente pena dal punto di vista
            dell'usabilità e stabilità,
            senza eccezione alcuna.
            E guarda che conosco Win dal 386 con Win 3.1.
            Al contrario di voi utenti Win che non
            conoscete un ciufolo del Mac e vi ostinate a
            sparlare di quello che non riuscite neanche
            lontanamente ad immaginare.
            E poi per quanto riguarda le altre diatribe
            dovresti prendertela con chi inizia......e
            spara come al solito su cose che a quanto
            pare non lo riguardano nemmeno.
            Io personalmente aborro Win e derivati ma
            non mi sogno, guarda caso, di cominciare
            thread contro il mondo Win che inoltre
            aimè sono costretto ad usare al
            lavoro.
            E ti assicuro che Win e derivati prestano il
            fianco alle critiche molto più che
            Apple.
            Ma in fondo proprio non riesco a capire per
            quale motivo molti utenti Win ce l'hanno su
            con Mac; davvero preferireste
            che tutti al mondo si abbia un unico sistema
            operativo e fossimo tutti in divisa uguale,
            davanti al monitor (CRT da 15 pollici).
            Ognuno si veste come vuole si compra l'auto
            che vuole ma il computer no!! quello DEVE
            essere WIN.
            In un'altra vita in un altro mondo e se mi
            puntano una pistola alla tempia....forse!
            Scusa la lunghezza. Non continuerò a
            rispondere.
            ®Il sistema operativo con quello che ho detto io non aveva niente a che fare però.
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per mac
            - Scritto da: Anonimo

            Perchè per esperienza diretta,
            nessun

            pc tranne forse quelli con un marchio

            riconoscibile (leggi IBM), hanno una
            vita

            dell'hardware pressochè nulla

            perchè costruiti con materiali

            di gran lunga più scadenti di
            quelli

            usati da Apple (tranne che nel periodo

            Performa dove la Apple era veramente in

            crisi).

            Molto discutibile: spesso anche le presunte
            marche che vendono pc ti rifilano pezzi
            decisamente scadenti.
            Un assemblato è in genere nettamente
            meglio di un pc di marca se chi lo assembla
            sceglie pezzi di qualità.condizione sina qua non sempre realizzata vero?e quindi la tua affermazione non è ne assoluta ne di certezza totale...anzi
            In ogni caso praticamente tutti quelli che
            conosco hanno degli scassoni vecchissimi
            ancora in cantina o in garage e sono tutti
            funzionanti(quindi direi che questo luogo
            comune che vuole i pc come biodegradabili lo
            possiamo anche accantonare).
            e sulla totalità dei possessori di computer che % sono?lo 0.000000000001% ?

            Al mio G3 non si è mai rotto

            nulla, sarà un caso?

            Sarà anche la statistica direi,visto
            che conosco persone che hanno avuto rotture
            varie col mac,persone che hanno avuto gli
            stessi problemi col pc e persone che non
            hanno mai avuto problemi con entrambi(io ad
            esempio).
            idem come sopra...non fai statistica TU

            Senza parlare del S.O. che ha sempre
            fatto

            semplicemente pena dal punto di vista

            dell'usabilità e
            stabilità,

            senza eccezione alcuna.

            E guarda che conosco Win dal 386 con
            Win 3.1.

            Al contrario di voi utenti Win che non

            conoscete un ciufolo del Mac e vi
            ostinate a

            sparlare di quello che non riuscite
            neanche

            lontanamente ad immaginare.

            E poi per quanto riguarda le altre
            diatribe

            dovresti prendertela con chi
            inizia......e

            spara come al solito su cose che a
            quanto

            pare non lo riguardano nemmeno.

            Io personalmente aborro Win e derivati
            ma

            non mi sogno, guarda caso, di cominciare

            thread contro il mondo Win che inoltre

            aimè sono costretto ad usare al

            lavoro.

            E ti assicuro che Win e derivati
            prestano il

            fianco alle critiche molto più
            che

            Apple.

            Ma in fondo proprio non riesco a capire
            per

            quale motivo molti utenti Win ce
            l'hanno su

            con Mac; davvero preferireste

            che tutti al mondo si abbia un unico
            sistema

            operativo e fossimo tutti in divisa
            uguale,

            davanti al monitor (CRT da 15 pollici).

            Ognuno si veste come vuole si compra
            l'auto

            che vuole ma il computer no!! quello
            DEVE

            essere WIN.

            In un'altra vita in un altro mondo e se
            mi

            puntano una pistola alla
            tempia....forse!

            Scusa la lunghezza. Non
            continuerò a

            rispondere.

            ®

            Il sistema operativo con quello che ho detto
            io non aveva niente a che fare però.le statistiche basate sulle fonti...ho sentito, ho visto, quelli che conosco sono statistiche "mio cuggino mio ciggino" che lasciano il tempo che trovano...
          • Anonimo scrive:
            assistenza apple...
            - Scritto da: Anonimo

            Al mio G3 non si è mai rotto

            nulla, sarà un caso?

            Sarà anche la statistica direi,visto
            che conosco persone che hanno avuto rotture
            varie col mac,persone che hanno avuto gli
            stessi problemi col pc e persone che non
            hanno mai avuto problemi con entrambi(io ad
            esempio).uso Apple dal 1984 la mia società attualmente ha una quindicina di Mac in rete e 3 PC IBM, in 11 anni di attività le uniche volte che ho visto un centro di assistenza Apple è stato per:1) Macintosh Plus: sostituito lettore floppy2) Macintosh II fx: sostituita scheda madre3) Apple LaserWriter II NT: sostituita unità laser4) PowerMac DualG4: malfunzionante sostituito a 20 giorni dall'acquistoI PC IBM in 4 anni:1) alimentatore bruciato dopo black out2) hard disk da 40Gb fritto...3) sostituzione lettore floppy4) porta USB non funzionante (mai riparata)nel corso di 11 anni avrò visto arrivare in azienda almeno una quarantina di Mac (che mano a mano sono stati rivenduti e sostituiti con dei nuovi)non voglio parlare male dei PC IBM che tutto considerato (HD fritto a parte!!) funzionano bene, ma la statistica è dalla parte dei Mac...(apple)
          • ciarlyy scrive:
            Re: assistenza apple...
            io uso mac dal gennaio 2000 e fino a d ora non ho mai visto il centro assistenza.....(toccatina!!!)Però ho avuto anche un PC con uno stratosferico Pentium 100 che non mi ha mai dato problemi su cui girava un win95...madò......mi sembra sia passata una vita!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: assistenza apple...
            - Scritto da: Anonimo...
            non voglio parlare male dei PC IBM che tutto
            considerato (HD fritto a parte!!) funzionano
            bene, ma la statistica è dalla parte
            dei Mac......Non sapevo che Apple facesse HD...
          • Anonimo scrive:
            Re: assistenza apple...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo
            ...

            non voglio parlare male dei PC IBM che
            tutto

            considerato (HD fritto a parte!!)
            funzionano

            bene, ma la statistica è dalla
            parte

            dei Mac...
            ...

            Non sapevo che Apple facesse HD...infatti... parlavo di un PC IBM .... capire quello che si legge? noo?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: assistenza apple...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo

            ...


            non voglio parlare male dei PC IBM
            che

            tutto


            considerato (HD fritto a parte!!)

            funzionano


            bene, ma la statistica è
            dalla

            parte


            dei Mac...

            ...



            Non sapevo che Apple facesse HD...

            infatti... parlavo di un PC IBM .... Lo so.
            capire quello che si legge? noo?Quello che dico anche io. Evidentemente non hai capito quello che io ho scritto e tu hai letto (forse non troppo attentamente)...Apple costruisce HD ? No ?E allora che HD utilizza ?Bravo. Gli stessi montati sui PC. Adesso magari ci arrivi...
          • Anonimo scrive:
            Re: assistenza apple...
            - Scritto da: Anonimo


            Non sapevo che Apple facesse HD...



            infatti... parlavo di un PC IBM ....

            Lo so.


            capire quello che si legge? noo?

            Quello che dico anche io. Evidentemente non
            hai capito quello che io ho scritto e tu hai
            letto (forse non troppo attentamente)...


            Apple costruisce HD ?

            No ?

            E allora che HD utilizza ?

            Bravo. Gli stessi montati sui PC.

            Adesso magari ci arrivi...Machiavelli, ti fa un baffo a te....alla IBM monteranno HD di scarto ... che ti devo dire... oppure sarà il controller che lo ha bruciato, oppure Windows stressa gli HD più di Mac OS ci sono mille ragioni... su Mac non ha mai perso un HD in 11 anni... su PC tutti (a ben ragione) hanno la frenesia di fare back-up e li capisco...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: assistenza apple...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo
            ...

            non voglio parlare male dei PC IBM che
            tutto

            considerato (HD fritto a parte!!)
            funzionano

            bene, ma la statistica è dalla
            parte

            dei Mac...
            ...

            Non sapevo che Apple facesse HD...accidenti...non parlava di quello.leggere e capire prima di postare è chiedere troppo?
          • Anonimo scrive:
            Re: assistenza apple...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo

            ...


            non voglio parlare male dei PC IBM
            che

            tutto


            considerato (HD fritto a parte!!)

            funzionano


            bene, ma la statistica è
            dalla

            parte


            dei Mac...

            ...



            Non sapevo che Apple facesse HD...


            accidenti...non parlava di quello.
            leggere e capire prima di postare è
            chiedere troppo?http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=737203
          • Anonimo scrive:
            Re: assistenza apple...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo


            ...



            non voglio parlare male dei
            PC IBM

            che


            tutto



            considerato (HD fritto a
            parte!!)


            funzionano



            bene, ma la statistica
            è

            dalla


            parte



            dei Mac...


            ...





            Non sapevo che Apple facesse HD...





            accidenti...non parlava di quello.

            leggere e capire prima di postare
            è

            chiedere troppo?


            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=737203delle 2 l'una....o non hai capito cosa diceva nel post al quale hai risposto prima di rispondere al mio o hai avuto troppa fretta di intervenire e hai sbagliato post al quale rispondere....e la tua risposta di qua sopra era superflua...
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per

            E guarda che conosco Win dal 386 con Win 3.1.
            Al contrario di voi utenti Win che non
            conoscete un ciufolo del Mac e vi ostinate a
            sparlare di quello che non riuscite neanche
            lontanamente ad immaginare.Anche tu non eri a conoscenza di WindowsNT, e' come se ancora oggi dicessi che i mac hanno un OS giocattolo ignorando l'esistenza di Os X.
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per

            Anche tu non eri a conoscenza di WindowsNT,Che con win9x condivide quasi tutti i virus (anzi ce ne sono molti di più per solo NTx che solo per 9x)...Che con win9x condivide il peso di portarsi dietro diverse architetture virtuali (dos(emulato male) win16, win32, activex, com...)Che con win 9x condivide l'impostazione volutamente non modulare che rende un inferno patchare i vari componenti per quanto sono mescolati (la stessa M$ ai processi antitrust ha detto che non potrebbe fare versioni di win praticamente scorporando nessuno dei componenti incriminati)Che con win 9x condivide l'inferno delle dll e del registro, su cui la stessa M$ si è espressa negativamenteChe con win9x condivide la concezione proattiva anzichè passiva del sistema (Tanenbaum), non necessariamente un male secondo alcuni, ma comunque un punto di contatto con le scelte passateChe ha rapidamente perso i potenziali vantaggi di essere un microkernel perchè è stato riempito fino all'inverosimile di componenti, più che quelli di un kernel come linux, ognuno dei quali ovviamente può mandarlo in crash, proprio quello che la filosofia del microkernel vuole evitareChe tuttora ha un fs first in, in alcuni casi una scelta performante, ma tutt'altro che user friendly, nel senso che è un concetto, frammentazione e deframmentazione, in più che l'utente deve assimilare mentre potrebbe farne benissimo a meno su macchine di quella fascia e per i possibili miglioramenti di performance per quel dato tipo di uso, avendo come contropartita il fatto che la maggior parte degli utenti lo ignora e si trova performance ridotte dalla frammentazione IMMEDIATAMENTE DOPO L'INSTALLAZIONE, e tali, nella maggior parte dei casi, se le terrà sempre!Insomma, NT era un sistema molto innovativo nei primi anni 90 con i 3x, un buon sistema con NT4 nel 96, oggi non è certo più da considerare come un esempio di un buon sistema, mentre linux e osx nel frattempo hanno fatto veramente passi da gigante in proporzione a lui che ha fatto su alcuni aspetti (microkernel) anche dei passi indietro.Intendiamoci, non è che M$ lo abbia fatto volutamente, ha spesso dovuto sottostare a condizioni imposte dalle terze parti (es, 8 anni fa molti non sviluppavano drivers per NT4 perchè era "difficile" ragionare tenendo conto del diverso kernel, del concetto dei didritti utente..) ma la contropartita per M$ c'è stata eccome e comunque l'utente non deve accettare passivamente quello che passa il convento, per mancanza di concorrenza o per accordi commerciali le aziende (tutte, anche apple, anche ibm, anche sun) sarebbero prontissime a fare qualunque cosa anche se non rientra negli interessi del cliente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per

            Che con win9x condivide quasi tutti i virus
            (anzi ce ne sono molti di più per
            solo NTx che solo per 9x)...dipende solo dalla diffusione.
            Che con win9x condivide il peso di portarsi
            dietro diverse architetture virtuali
            (dos(emulato male) win16, win32, activex,
            com...)Win9X girava sul dos, è diverso.Il resto è per compatibilità verso Win9x che era il più diffuso al mondo.
            Che con win 9x condivide l'impostazione
            volutamente non modulare che rende un
            inferno patchare i vari componenti per
            quanto sono mescolati (la stessa M$ ai
            processi antitrust ha detto che non potrebbe
            fare versioni di win praticamente
            scorporando nessuno dei componenti
            incriminati)vuoi dire che è diverso da unix. Perchè mai tutti gli OS del mondo devono essere unix?
            Che con win 9x condivide l'inferno delle dll
            e del registro, su cui la stessa M$ si
            è espressa negativamentepurtroppo la compatibilià porta a queste cose.
            Che con win9x condivide la concezione
            proattiva anzichè passiva del sistema
            (Tanenbaum), non necessariamente un male
            secondo alcuni, ma comunque un punto di
            contatto con le scelte passatecompatibilità
            Che ha rapidamente perso i potenziali
            vantaggi di essere un microkernel
            perchè è stato riempito fino
            all'inverosimile di componenti, più
            che quelli di un kernel come linux, ognuno
            dei quali ovviamente può mandarlo in
            crash, proprio quello che la filosofia del
            microkernel vuole evitareperò non crasha quasi mai, mi sembra un ottimo risultato.
            Che tuttora ha un fs first in, in alcuni
            casi una scelta performante, ma tutt'altro
            che user friendly, nel senso che è un
            concetto, frammentazione e deframmentazione,
            in più che l'utente deve assimilare
            mentre potrebbe farne benissimo a meno su
            macchine di quella fascia e per i possibili
            miglioramenti di performance per quel dato
            tipo di uso, avendo come contropartita il
            fatto che la maggior parte degli utenti lo
            ignora e si trova performance ridotte dalla
            frammentazione IMMEDIATAMENTE DOPO
            L'INSTALLAZIONE, e tali, nella maggior parte
            dei casi, se le terrà sempre!esistono i defrag e poi Ntfs è ritenuto uno dei migliori fs.
            Insomma, NT era un sistema molto innovativo
            nei primi anni 90 con i 3x, un buon sistema
            con NT4 nel 96, oggi non è certo
            più da considerare come un esempio di
            un buon sistema, mentre linux e osx nel
            frattempo hanno fatto veramente passi da
            gigante in proporzione a lui che ha fatto su
            alcuni aspetti (microkernel) anche dei passi
            indietro.
            Intendiamoci, non è che M$ lo abbia
            fatto volutamente, ha spesso dovuto
            sottostare a condizioni imposte dalle terze
            parti (es, 8 anni fa molti non sviluppavano
            drivers per NT4 perchè era
            "difficile" ragionare tenendo conto del
            diverso kernel, del concetto dei didritti
            utente..) ma la contropartita per M$
            c'è stata eccome e comunque l'utente
            non deve accettare passivamente quello che
            passa il convento, per mancanza di
            concorrenza o per accordi commerciali le
            aziende (tutte, anche apple, anche ibm,
            anche sun) sarebbero prontissime a fare
            qualunque cosa anche se non rientra negli
            interessi del cliente.Anche OsX è microkernel.Continui a fare confronti con Unix. NT non è unix. E' forse l'unico OS al mondo a non esserlo.Perchè NT dovrebbe essere uguale e basato a Unix?
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per

            dipende solo dalla diffusione.E'solo un luogo comune, la diffusione è una delle condizioni necessarie ma non sufficienti alla diffusione dei virus. Windows è omogeneo tra le varie installazioni, ricicla un sacco di codice vecchio, è difficile da patchare perchè non è modulare, consente un sacco di automatismi non trasparenti all'utente. Questo è un paradiso per i virus.Quando il mondo era pieno di macchine *x e pochi client win/dos erano comunque questi ultimi a totalizzare il maggior numero di virus.
            Win9X girava sul dos, è diverso.
            Il resto è per compatibilità
            verso Win9x che era il più diffuso al
            mondo.Balle. Si può essere compatibili in tanti modi. Riciclare codice vecchio è il più semplicistico, da una azienda leader mi aspetto di meglio.
            vuoi dire che è diverso da unix.
            Perchè mai tutti gli OS del mondo
            devono essere unix?Unix NON è un sistema operativo, è un MODO di scrivere sistemi operativi, un insieme di paradigmi di sicurezza e scalabilità che nessuno fino ad oggi ha superato.Keep on trying, ma non ditemi che su win servono davvero il decuplo di righe di codice per fare le stesse cose. Un conto è cercare strade alternative, un conto è cercare a tutti i costi di reinventare la ruota per brevettarla.
            purtroppo la compatibilià porta a
            queste cose.come sopra, non necessariamente per essere compatibile con una architettura la devi replicare.inoltre anche l'architettura propria di NTx è stata sviluppata in modo proattivo, non modulare e con registri e dll, quindi si è perseverato, non è solo compatibilità, si credeva veramente che quei paradigmi di progettazione fossero meglio di quelli di *x, tecnicamente, questo è un errore troppo grave per una azienda leader come M$.Inlotre il fatto che non sia modulare impedisce a me di essere al sicuro da tutti i malware e bug di dos/win16/win9x/activex... perchè non posso scegliere cosa mi serve di supportare o meno, o tutto o niente. niente di più sbagliato tecnicamente, ma commercialmente un buon modo per vendere più di quello che serve. Non può andare bene ad un cliente accorto.
            però non crasha quasi mai, mi sembra
            un ottimo risultato.Siamo nel 2004! Da 30 anni ci sono macchine che non crashano mai per anni o decenni, che li usi come server o come workstation o come controller, cosa che XP è ancora ben lungi da poter fare. Anche perchè se dopo 16 minuti viene contagiato, o se per patcharlo devo riavviarlo, mi spieghi di che uptime possiamo parlare? Meglio proprio non tirare in ballo la presunta stabilità di XP.
            esistono i defrag e poi Ntfs è
            ritenuto uno dei migliori fs.Balle, un fs first fit NON è molto più lento di un first in in condizioni ideali, mentre in condizioni operative medie, anche se deframmenti una volta alla settimana, il first fit già recupera come prestazioni.E poi win non doveva essere user friendly? Chi glielo spiega all'utonto che deve deframmentare? Nella maggior parte dei casi le macchine win sono pateticamente frammentate e il fs arriva a prestazioni ridicole.NTFS è un buon fs solo se è usato bene, NON è un fs da utonti ma M$ lo spaccia per tale.
            Perchè NT dovrebbe essere uguale e
            basato a Unix?Unix NON è un sistema, è un insieme di paradigmi di programmazione e sviluppo che hanno dimostrato a tutti i livelli e per ognio esigenza la loro validità.NT è invece sviluppatto secondo paradigmi che hanno dimostrato la loro pochezza tecnica (tutto nel kernel, registri e dll, proattività che decuplica la lunghezza del codice...), la loro aderenza ad esigenze di marketting anzichè tecniche (non modularità).Come cliente non posso che desiderare che mi diano il meglio per me, non quello che è meglio per loro.E NT da 15 anni non è più ricerca, alternativa (che si rivelò tecnicamente fallimentare) ai paradigmi di unix, è solo marketing. La ricerca oggi è a ben altri livelli, ad esempio i paradigmi dei sistemi kernelless. Non posso oggi vedere il mondo NT come una fonte di diversità e varietà, ma solo come un prodotto del marketting.
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per
            sei bravo a riempirti la bocca di cose di cui probabilmente manco conosci il significato o se lo conosci è perché te lo hanno insegnato all'universitàfatto sta che nt come concezione e implementazione è anni luce avanti a unix, che è ancora un os vecchio di 20 anni fa (soprattutto come concezione), poi se preferisci sparare paroloni a caso per dimostrare che sei un esperto, fai pure, ma prima di parlare di un os dovresti conoscerlo, non pensi? quindi inizia a leggerti un po' di roba seria su nt e su unix, non le cose che ti insegnano all'università, che sono insegnate da ignoranti totali in materiaanzi, per nt ti consiglio inside win2k ti russinovich e solomon, magari forse inizi un po' a capire come funzionaP.S.: UNIX è un sistema operativo, quello a cui ti riferisci te sono le specifiche posix, che è una cosa ben diversa, dato che esistono altri os non unix (beos, vms, qnx tra i più conosciuti, ma anche altri) ma comunque compatibili con posix (in parte anche nt, ma il subsystem posix è praticamente abbandonato), ah gia scusa, ma te sei un esperto, quindi anche se sbagli hai ragione comunque, ma il bello è che parli di cose che non conosci
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per
            - Scritto da: Anonimo
            gia scusa, ma te sei un esperto, quindi
            anche se sbagli hai ragione comunque, ma il
            bello è che parli di cose che non
            conoscidevo dire che sono d'accordo con il tizio che critichi, lui almeno ha argomentato (secondo me anche abbastanza bene) concordo sul voler rienventare la ruota e brevettarla, sul non necessariamente per essere compatibile con una architettura la devi replicare e sull'NTFS.Ripeto lui ha argomentato, tu hai solo trollato parlando di quanto sei bravo tu... forse M$ ti ha fatto il lavaggio del cervello, oppure sei uno dei tanti:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per
            lui ha argomentato con cosa? ha dimostrato di non sapere di cosa parla (confondere unix con posix non è da poco), ha solo copiato e incollato o al massimo riscritto cose che aveva letto su un libro di tanenbaum o come cacchio si scrive il suo nome, che non è gesu cristo, è uno che esprime suoi pareri tanto per alzare polveroni ogni tantoperò se vuoi argomento con acl, object namespace, strutture di ntfs, ma tanto non capiresti niente e continueresti a dire che windows e ntfs fanno schifo a priori, quindi è tempo perso, dato che chi studia informatica all'università sa solo riempirsi la bocca di paroloni e concetti che stanno bene sulla carta, ma tanto non saprebbe la differenza tra un puntatore e un riferimento
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per
            - Scritto da: Anonimo
            lui ha argomentato con cosa? ha dimostrato
            di non sapere di cosa parla (confondere unix
            con posix non è da poco), ha solo
            copiato e incollato o al massimo riscritto
            cose che aveva letto su un libro di
            tanenbaum o come cacchio si scrive il suo
            nome, che non è gesu cristo, è
            uno che esprime suoi pareri tanto per alzare
            polveroni ogni tanto

            però se vuoi argomento con acl,
            object namespace, strutture di ntfs, ma
            tanto non capiresti niente e continueresti a
            dire che windows e ntfs fanno schifo a
            priori, quindi è tempo perso, dato
            che chi studia informatica
            all'università sa solo riempirsi la
            bocca di paroloni e concetti che stanno bene
            sulla carta, ma tanto non saprebbe la
            differenza tra un puntatore e un riferimentoCome pensavo......http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per
            sei monotono
          • Anonimo scrive:
            Re: Assudità dei processor-upgrades per
            - Scritto da: Anonimo
            Perchè per esperienza diretta, nessun
            pc tranne forse quelli con un marchio
            riconoscibile (leggi IBM), hanno una vita
            dell'hardware pressochè nullagrazie, vado a dormire felice.Era un botto che non sentivo una perla simile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Assudità dei processor-upgrades per mac
      - Scritto da: Anonimo
      facendo un giro sui siti della sonnet e xlr8
      durante la mia nefasta
      esperienza mac (non più ripetuta per
      fortuna...) ho notato come nel mondo mac si
      sia totalmente fuori dal mondo.
      Esempio: upgrades g4 per powermac beige da
      400-500 euro (parlo del nuovo sul sito
      sonnet) stanno proprio fuori, a parte che a
      chi può venire in mente di spendere
      cifre tali per aggiornare dei bidoni di 5-7
      anni fa , visto che poi si ritrovano con un
      g4 relativamente recente su una macchian col
      bus da 66-100mhz? E con schede video pci da
      computer "a carbone"
      ...Follia pura...Follia pura è correre dietro alle cpu e non aggiornare tutto il resto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Assudità dei processor-upgrades per

        Follia pura è correre dietro alle cpu
        e non aggiornare tutto il resto...infatti aggiornare tutto il resto costa dai 100 a 200 euro.Vai a vedere i prezzi delle mainboard, della ram e delle cpu.
  • Anonimo scrive:
    Superiorità Apple!
    Trovatemi un solo Virus attivo per Mac:http://www.google.it/Trovatemi un solo bug di sicurezza aperto su Mac:http://www.google.it/Trovatemi una postazione di lavoro per il montaggio video in HD che costi meno di questa:http://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/compara01.shtmlhttp://www.google.it/Trovatemi un cluster per il calcolo scientifico più economico e più performante di questo:http://www.apple.com/xserve/cluster/wgcluster.htmlhttp://www.google.it/Mostratemi un software/hardware che possa eguagliare Motion e che non costi 10/15 volte di più:http://www.apple.com/motion/video/http://www.google.it/Mostratemi una tecnologia più performante e qualitativamente migliore di queste:http://www.apple.com/macosx/features/audio/http://www.apple.com/macosx/tiger/h264.htmlhttp://www.apple.com/macosx/tiger/core.htmlhttp://www.google.it/http://www.google.it/http://www.google.it/:-):-) :-) e per oggi mi fermo qui...buona camicia a tutti :-):-):-)(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Superiorità Apple!
      - Scritto da: Anonimo
      Trovatemi un solo bug di sicurezza aperto su
      Mac:
      www.google.it /Trovatemi un solo bug di sicurezza aperto su linux:www.google.it
      Trovatemi una postazione di lavoro per il
      montaggio video in HD che costi meno di
      questa:
      www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserv

      www.google.it /Trovatemi un software di editing video che costi meno di questohttp://heroinewarrior.com/cinelerra.php3
      Trovatemi un cluster per il calcolo
      scientifico più economico e
      più performante di questo:
      www.apple.com/xserve/cluster/wgcluster.html

      www.google.it /Un cluster beowulf
      Mostratemi un software/hardware che possa
      eguagliare Motion e che non costi 10/15
      volte di più:
      www.apple.com/motion/video /

      www.google.it /http://heroinewarrior.com/cinelerra.php3
      Mostratemi una tecnologia più
      performante e qualitativamente migliore di
      queste:
      www.apple.com/macosx/features/audio /http://www.alsa-project.org/
      www.apple.com/macosx/tiger/h264.html http://www.linuxelectrons.com/article.php?story=20040106123557181
      www.apple.com/macosx/tiger/core.html http://www.nvidia.com/object/feature_pixelshader.html(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Superiorità Apple!
        - Scritto da: Anonimo
        Trovatemi un software di editing video che
        costi meno di questo
        heroinewarrior.com/cinelerra.php3 Cinelerra costerà meno...però bisogna vedere in ambito professionale se è meglio di Final Cut Pro HD!
        Un cluster beowulfvorrei vederlo..
        www.nvidia.com/object/feature_pixelshader.htmti sei accorto che sono 2 tecnologie ben diverse eh?http://www.apple.com/macosx/tiger/core.html
        • Anonimo scrive:
          Re: Superiorità Apple!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Trovatemi un software di editing video
          che

          costi meno di questo

          heroinewarrior.com/cinelerra.php3

          Cinelerra costerà meno...non ti sei neanche andato ad informare del costo?così per curiosita?0 $
          • Anonimo scrive:
            Re: Superiorità Apple!
            - Scritto da: Anonimo
            non ti sei neanche andato ad informare del
            costo?
            così per curiosita?

            0 $Infatti ho visto adesso il link....scusami!Resta il fatto che cinelerra non è al livello di FCP HD.
          • Anonimo scrive:
            Re: Superiorità Apple!!
            - Scritto da: Anonimo

            Cinelerra costerà meno...

            non ti sei neanche andato ad informare del
            costo?
            così per curiosita?

            0 $0$? Non credere che sia un vantaggio in questo campo.Io ci lavoro da anni e non mi sognerei di affidarmi ad un sistema del quale non ho garanzie sull'assistenza solo perchè non costa nulla, in questo campo siamo abituati a spendere un botto sulle attrezzature, un registratore BETACAM lo puoi pagare anche 30.000 Euro, quindi figurati...Il link che ti ho postato ha senzo invece perchè sono entrambi software house che ti propongono una assistenza "on site" sono conosciute e affidabbili, propongo standard di mercato e quindi ugualmente opzioni appetibbili, ma mentre la prima (Apple) costa tutto compreso 20.000 $ la seconda (AVID) arriva a costare 78.000 $ (con tutti i suoi deliri)http://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/compara02.shtml...e poi Cinelerra è ben lungi dall'essere considerato valido... è poco più che un esercizio di stile .. è come paragonare Gimp a Photoshop per uno che deve andare in stampa... (GIMP non supporta il CMYK) quindi è del tutto inutile...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Superiorità Apple!!

            Io ci lavoro da anni e non mi sognerei di
            affidarmi ad un sistema del quale non ho
            garanzie sull'assistenza solo perchè
            non costa nulla, in questo campo siamo
            abituati a spendere un botto sulle
            attrezzature, un registratore BETACAM lo
            puoi pagare anche 30.000 Euro, quindi
            figurati...Da qui si capisce che nel campo del professional video non ci lavori minimante: 30.000 un betacam? Forse parli di un Betacam SX, perchè i Beta SP te li tirano dietro adesso...
          • Anonimo scrive:
            Re: Superiorità Apple!!
            - Scritto da: Anonimo


            Io ci lavoro da anni e non mi sognerei
            di

            affidarmi ad un sistema del quale non ho

            garanzie sull'assistenza solo
            perchè

            non costa nulla, in questo campo siamo

            abituati a spendere un botto sulle

            attrezzature, un registratore BETACAM lo

            puoi pagare anche 30.000 Euro, quindi

            figurati...


            Da qui si capisce che nel campo del
            professional video non ci lavori minimante:
            30.000 un betacam? Forse parli di un Betacam
            SX, perchè i Beta SP te li tirano
            dietro adesso...I Beta SP te li tirano appresso perché non li fanno più, neanche marchiati Thomson o BTS, prova a chiedere al tuo commerciale quanto costano i DigiBeta....da noi (Sky, ex Telepiù) abbiamo solo quelli da fine 1997, ora costano di meno ma minimo li paghi 40.000 dollari...iva esclusa, of course... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Superiorità Apple!!
            - Scritto da: Anonimo


            non costa nulla, in questo campo siamo


            abituati a spendere un botto sulle


            attrezzature, un registratore BETACAM lo


            puoi pagare anche 30.000 Euro, quindi


            figurati...





            Da qui si capisce che nel campo del

            professional video non ci lavori minimante:

            30.000 un betacam? Forse parli di un Betacam

            SX, perchè i Beta SP te li tirano

            dietro adesso...


            I Beta SP te li tirano appresso
            perché non li fanno più,
            neanche marchiati Thomson o BTS, prova a
            chiedere al tuo commerciale quanto costano i
            DigiBeta....da noi (Sky, ex Telepiù)
            abbiamo solo quelli da fine 1997, ora
            costano di meno ma minimo li paghi 40.000
            dollari...iva esclusa, of course... ;)grazie per aver risposto al posto mio... da qui si capisce che nel campo del professional video (il troll di sopra) non ci lavora minimante.......e comuqnue (riferito al troll) perchè non hai controbattuto al mio ragionamento, ma hai solo trollato con i BETA? forse perchè ho ragione e su questo non si discute? :-)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Superiorità Apple!!
            - Scritto da: Anonimo
            Il link che ti ho postato ha senzo invecesenZo ?Patcha iDictionary vai...
          • Anonimo scrive:
            Re: Superiorità Apple!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Il link che ti ho postato ha senzo
            invece

            senZo ?
            Patcha iDictionary vai...Il prototipo dell' utente x86 di questo forum....ARROGANTE E MALEDUCATO!(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Superiorità Apple!
        - Scritto da: Anonimo

        Trovatemi una postazione di lavoro per il

        montaggio video in HD che costi meno di

        questa:


        www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserv

        Trovatemi un software di editing video che
        costi meno di questo
        heroinewarrior.com/cinelerra.php3 Haem... dal link si legge..."Video processing takes too long to do on a single computer. In fact no matter how fast the computer, no matter how much tediously hand optimized assembly language is behind it, it's Gaul awful slow. Every video program has a clustered rendering system of some kind and Cinelerra is no exception.The biggest difference between this renderfarm and normal renderfarms is you don't need to pay for node licenses. You can keep installing nodes without paying for either the operating system or the application.Then of course, you don't want to wait for effects to render before finding the result of your tweeking, so now there's background renderfarm. Set a location on the timeline to background render on the renderfarm and watch it play back on your desktop with unseen masses of servers behind it."Quindi già il RealTimeEngine per il video in HD ce lo siamo giocato a carte....e nessun montatore con un briciolo di sale in zucca passerebbe a questo sistema...Inoltre non vorrei tediare più di tanto... ma:http://www.apple.com/finalcutpro/specs.htmlquanto hai "Supported formats and I/O" standard di mercato andiamo malissimo.... e poi io ho chiesto un sistema HD...poi mi devi dire che Hardware ci attacchi e quali schede, io ti ho postato un sistema completo "Ready to work" con assistenza Apple "On Site"... se lavori da professionista sono cose che contano...

        Trovatemi un cluster per il calcolo

        scientifico più economico e

        più performante di questo:


        www.apple.com/xserve/cluster/wgcluster.html



        www.google.it /

        Un cluster beowulfPrezzi? performance? Link??

        Mostratemi un software/hardware che possa

        eguagliare Motion e che non costi 10/15

        volte di più:

        www.apple.com/motion/video /



        www.google.it /

        heroinewarrior.com/cinelerra.php3 ma allora ci fai? ma lo hai visto il video? Motion non è un programma di montaggio video... motion è "special effects in realtime" nessun e sottoline nessun software può fare tanto in real time...se non sai quello che posti...evita di fare brutte figure...

        Mostratemi una tecnologia più

        performante e qualitativamente migliore di

        queste:

        www.apple.com/macosx/features/audio /

        www.alsa-project.org /


        www.apple.com/macosx/tiger/h264.html

        www.linuxelectrons.com/article.php?story=2004


        www.apple.com/macosx/tiger/core.html

        www.nvidia.com/object/feature_pixelshader.htm

        (linux)ma hai capito di che cosa stiamo parlando? ancora una volta non hai capito una mazza di quello che ho postato...mi hai risposto con due tecnologie che non c'azzeccano nulla.... sei patetico...quanto a tutte le altre? andiamo male.... rimandato a settembre ragazzo...(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Superiorità Apple!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Trovatemi una postazione di lavoro
          per il


          montaggio video in HD che costi
          meno di


          questa:





          www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserv



          Trovatemi un software di editing video
          che

          costi meno di questo

          heroinewarrior.com/cinelerra.php3


          Haem... dal link si legge..."
          Video processing takes too long to do on a
          single computer. In fact no matter how fast
          the computer, no matter how much tediously
          hand optimized assembly language is behind
          it, it's Gaul awful slow. Every video
          program has a clustered rendering system of
          some kind and Cinelerra is no exception.

          The biggest difference between this
          renderfarm and normal renderfarms is you
          don't need to pay for node licenses. You can
          keep installing nodes without paying for
          either the operating system or the
          application.

          Then of course, you don't want to wait for
          effects to render before finding the result
          of your tweeking, so now there's background
          renderfarm. Set a location on the timeline
          to background render on the renderfarm and
          watch it play back on your desktop with
          unseen masses of servers behind it."

          Quindi già il RealTimeEngine per il
          video in HD ce lo siamo giocato a carte....e
          nessun montatore con un briciolo di sale in
          zucca passerebbe a questo sistema...


          Inoltre non vorrei tediare più di
          tanto... ma:
          www.apple.com/finalcutpro/specs.html
          quanto hai "Supported formats and I/O"
          standard di mercato andiamo malissimo.... e
          poi io ho chiesto un sistema HD...

          poi mi devi dire che Hardware ci attacchi e
          quali schede, io ti ho postato un sistema
          completo "Ready to work" con assistenza
          Apple "On Site"... se lavori da
          professionista sono cose che contano...



          Trovatemi un cluster per il calcolo


          scientifico più economico e


          più performante di questo:





          www.apple.com/xserve/cluster/wgcluster.html





          www.google.it /



          Un cluster beowulf

          Prezzi? performance? Link??



          Mostratemi un software/hardware
          che possa


          eguagliare Motion e che non costi
          10/15


          volte di più:


          www.apple.com/motion/video /





          www.google.it /



          heroinewarrior.com/cinelerra.php3

          ma allora ci fai? ma lo hai visto il video?
          Motion non è un programma di
          montaggio video... motion è "special
          effects in realtime" nessun e sottoline
          nessun software può fare tanto in
          real time...

          se non sai quello che posti...evita di fare
          brutte figure...



          Mostratemi una tecnologia
          più


          performante e qualitativamente
          migliore di


          queste:



          www.apple.com/macosx/features/audio /



          www.alsa-project.org /





          www.apple.com/macosx/tiger/h264.html




          www.linuxelectrons.com/article.php?story=2004





          www.apple.com/macosx/tiger/core.html




          www.nvidia.com/object/feature_pixelshader.htm



          (linux)

          ma hai capito di che cosa stiamo parlando?
          ancora una volta non hai capito una mazza di
          quello che ho postato...

          mi hai risposto con due tecnologie che non
          c'azzeccano nulla.... sei patetico...

          quanto a tutte le altre? andiamo male....
          rimandato a settembre ragazzo...

          (apple)cosa costano i sinstemi sullo shuttlela apple percaso è andata anche sulla lunaabbiamo capito che ha casa un mac
  • Anonimo scrive:
    link riguardo i tre sistemi
    da quanto ho letto l'ha scritto uno che è di questo forum (Dark-Angel se non mi sbaglio)non so perchè nn ci capisco molto, ma come articolo mi suona semplice e chiaro sulla situazione... magari vi torna utile a calmare le acque :Pwww.tda-archive.cjb.net/wlm
    • Anonimo scrive:
      Re: link riguardo i tre sistemi
      - Scritto da: Anonimo
      da quanto ho letto l'ha scritto uno che
      è di questo forum (Dark-Angel se non
      mi sbaglio)
      non so perchè nn ci capisco molto, ma
      come articolo mi suona semplice e chiaro
      sulla situazione... magari vi torna utile a
      calmare le acque :p

      www.tda-archive.cjb.net/wlma mio modesto e personale avviso dovrebbe calmarsi chi approda nei forum mac a criticare aprioristicamente una piattaforma che evidentemente poco conosce o a lui sconosciuta...e poche argomentazioni e la loro poca consistenza palesano queste lacune.Il tutto si risolve il trolleggiamento di bassa levatura più fastidioso e tediante che divertente.
      • Anonimo scrive:
        Re: link riguardo i tre sistemi
      • Anonimo scrive:
        Re: link riguardo i tre sistemi
        - Scritto da: Anonimo
        a mio modesto e personale avviso dovrebbe
        calmarsi chi approda nei forum mac a
        criticare aprioristicamente una piattaforma
        che evidentemente poco conosce o a lui
        sconosciuta...e poche argomentazioni e la
        loro poca consistenza palesano queste
        lacune.
        Il tutto si risolve il trolleggiamento di
        bassa levatura più fastidioso e
        tediante che divertente.per conoscere un mac basta andare in un mediaworld e smanettarci un oretta, meglio se due.Conoscerlo solo perchè utilizzato tutti i giorni tutto il giorno è un vecchio mito.... specialmente con osx.un ex macuser.
        • Anonimo scrive:
          Re: stop the troll. PLONK
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          a mio modesto e personale avviso
          dovrebbe

          calmarsi chi approda nei forum mac a

          criticare aprioristicamente una
          piattaforma

          che evidentemente poco conosce o a lui

          sconosciuta...e poche argomentazioni e
          la

          loro poca consistenza palesano queste

          lacune.

          Il tutto si risolve il trolleggiamento
          di

          bassa levatura più fastidioso e

          tediante che divertente.

          per conoscere un mac basta andare in un
          mediaworld e smanettarci un oretta, meglio
          se due.certo certo questo è il nuovo mito del millennio....poi si leggono una marea di frescate su OS e hw....complimenti per la rofonda perspicacia.
          Conoscerlo solo perchè utilizzato
          tutti i giorni tutto il giorno è un
          vecchio mito.... specialmente con osx.
          certo certo...il fatto di usarlo giurnalmente non implica una approfondita conoscenza....figuriamoci usrlo un paio d'orecomplimenti per la logica che fa acqua da tutte le parti
          un ex macuser.sembri solo troll e nulla piùPLONK
    • Anonimo scrive:
      Re: link riguardo i tre sistemi
      www.tda-archive.cjb.net/wlmArticolo scritto il 5 settembre 2004 by Dark*Angel ^^^^^^^^^^^^^^^^La data è importante per capire, perchè certe cose erano vere anni fa, ma non più oggi (il mito della ricompilazione del kernel) La parte Windows-----------------------------------------------------Iniziamo con lo sfatare l'errato mito che il sistema della MicroSoft è il piu diffuso del mondo... ciò non è necessariamente vero, lo è se ci rivolgiamo unicamente al mercato consumer... "ovveroIl sistema della MicroSoft è il sistema desktop, piu diffuso del mondo..." per non parlare poi della gestione dei processi e della memoria, che in windows sono assai poco ottimizzati, infatti il miglior (forse) sistema di gestione dei processi (i processi sono alla base dei programmi che usiamo sul computer) è il cosidetto "time sharing", ossia a divisione di tempo; per non dilungarci troppo, è un sistema che "da" ad ogni processo un tot di tempo per funzionare, dopodichè lo "congela" per dare tempo ad altri processi. windows non adotta questo sistema (o lo adotta molto male) e se un processo si blocca, inevitabilmente blocca tutto il sistema in quanto il processore è come tenuto "in ostaggio" dal processo bloccato, e non ci resta che riavviare"Win 3.1 funzionava così"c'è da dire comunque che questo problema si è molto ridotto nelle ultime versioni di Windows XP"non basta prima spali mer*a e poi finisci con una frase spicciola, quando non sai una cosa, fai una ricerca, o metti un link«The Kernel's Dispatcher and Process SchedulingThe Windows NT dispatcher schedules threads to run on the processor. Windows NT uses a 32-level priority (0?31), where the higher the number, the higher the priority. Only processes that are ready to run can be scheduled to run, even if they should have the highest priority. For example, if a process were waiting for data from the hard disk, it would not be scheduled to run.When a process or thread starts up, it has a specific "base priority." The dispatcher adjusts the priority based on the thread's behavior. Interactive threads, such as a word processor, spend a lot of their time waiting (i.e., for actions such as key presses.) Because they regularly give up their time on the CPU voluntarily, the dispatcher may return the favor by increasing their priority. Therefore, when the user finally does press a key, it is responded to almost immediately. Threads that do not give up the processor voluntarily (e.g., large database queries) may have their priority decreased. Which thread actually gets to run is very straightforward: The process that is ready to run and has the highest priority will run.Certain threads are referred to as "real-time" threads, and they run at the same priority for the entire time they are running. Real-time threads will have a priority between 16 and 31, which means they are on the upper half (highest priority) of the scale. These are normally used to control or monitor systems that require responses and precisely measured times.In contrast with real-time threads, there are "variable priority" threads. As their name implies, their priority can change while they are running. While the thread is running, the dispatcher can change a variable thread priority by up to two levels above or below its base priority.»"rallentandole, ed alcune volte sugli errori in programmi caricati in memoria, a causa di istruzioni che invadono spazi riservati ad altre informazioni (il cosiddetto buffer underrun, che tanto allarma la sicurezza di vari sistemi)."buffer underrun ???buffer overrun, oppure buffer overflow-----------------------------------------------------La parte linux-----------------------------------------------------"(dando una stima molto approssimativa, per ogni utente windows consumer, ce ne sono 2 linux professionali e 0,5 utenti linux "normali")"Questa frase inutile senza dati verificabili, sminuisce l'attendibilià del redattore." Il fronte sicurezza e stabilità poi è una delle granitiche rocce che fanno da fondamenta a questo sistema... "Questo è un falso mito, è il sysadmin che fa di un sistema una roccia e non il contrario.http://www.google.it/search?hl=it&ie=UTF-8&q=kernel+exploit&btnG=Cerca&meta=http://www.google.it/search?hl=it&ie=UTF-8&q=%22root+escalation%22+linux&spell=1"linux per cominciare è un sistema time sharing (vedi sopra), per cui è praticamente impossibile bloccarlo"Falso: http://punto-informatico.it/p.asp?i=48632http://www.securiteam.com/exploits/5YP0H0ACUO.htmlhttp://www.google.it/search?hl=it&ie=UTF-8&q=+linux+kernel+freeze&btnG=Cerca&meta="è un sistema multiutente e multitask (ossia è possibile per piu utenti e piu processi usare contemporaneamente la stessa macchina, l'uno in maniera completamente indipendente dall'altro), e ciò gioca a favore della stabilità e della sicurezza, in quanto nessun processo e nessun utente potrà mai intaccare l'integrità del sistema, se non è autorizzato (il famoso amministratore). !"http://www.google.it/search?hl=it&ie=UTF-8&q=kernel+exploit&btnG=Cerca&meta=http://www.google.it/search?hl=it&ie=UTF-8&q=%22root+escalation%22+linux&spell=1" Ultimo ma non meno importante tra gli aspetti positivi è la natura stessa di questo sistema: gnu-linux infatti è un sistema libero, [snip] per questo motivo il sistema linux è il piu sicuro del mondo, perchè nel momento stesso in cui un malintenzionato scoprisse una falla, è probabile che questa sia gia stata risolta."OpenBSD e ti passa la paura".non di rado, procedere alla cosidetta compilazione dei sorgenti"mah, questo è un mito valido anni fa, oggi non più-----------------------------------------------------La parte linux-----------------------------------------------------"C'è da fare una seconda premessa, per questa sezione: io non ho mai utilizzato un mac, quindi tutto ciò che scriverò ora sarà frutto di esperienze condivise da amici e conoscenti utilizzatori di mac, e da un po di cultura personale nel settore, perciò non me ne vogliate, ancora una volta, se scapperà qualche critica inesatta o qualche termine sbagliato. Passo a descrivere questo sistema."Male, molto male, come esordio, chi legge l'articolo e si trova una frase del genere che giudizio ne trarrà dalle cose che dici?"e di programmi maligni, il firewall se non erro è parte integrante del sistema, e questi due fattori ne fanno una macchina praticamente invulnerabile"http://secunia.com/search/?search=osxhttp://www.securiteam.com/"il sistema preferito per lavori pesanti quali grafica, montaggio multimediale (video e audio) e calcolo."Falso mito, marketing.CONCLUSIONIQuanto ti paga Apple?occhio che vi tengo d'occhio!http://www.soft-land.org/img/what.jpg
      • Anonimo scrive:
        Re: link riguardo i tre sistemi
        - Scritto da: Anonimo
        La parte Windows
        ---------------------------------------------
        La parte linux
        ---------------------------------------------Dei primi due non parlo xchè non li conosco abbastanza a fondo ...
        La parte Mac
        ---------------------------------------------

        "C'è da fare una seconda premessa,
        per questa sezione: io non ho mai utilizzato
        un mac"

        Male, molto male, come esordio, chi legge
        l'articolo e si trova una frase del genere
        che giudizio ne trarrà dalle cose che
        dici?Giustissimo, infatti l'autore ha dato un voto basso alla usabilità del Mac (7) ed ha dato 10 a Windows...????... mah LOL.... si vede che un Mac non lo ha mai usato, infatti la usabilità dell'OS è la prima cosa che ti conquista su un Mac... cmq ... andiamo avanti...
        "e di programmi maligni, il firewall se non
        erro è parte integrante del sistema,
        e questi due fattori ne fanno una macchina
        praticamente invulnerabile"infatti, ad oggi il Mac con il firewall attivo è invulnerabile... dimostrami il contrario:http://www.google.it/
        secunia.com/search/?search=osx
        www.securiteam.com /hem... puoi mostrarmi qualche "buco" che la Apple non ABBIA GIA' TAPPATO? sai com'è... se ci mettiamo a contare i bugs già patchati... M$ deve correre a nascondersi...
        "il sistema preferito per lavori pesanti
        quali grafica, montaggio multimediale (video
        e audio) e calcolo."

        Falso mito, marketing.Falso mito il tuo, quello che ha detto è la nuda verità, sulla supremazia della grafica e del Desktop Publishing non ci spreco parole... http://www.apple.com/it/pro/Sul campo video,... ma tu l'hai mai usato un AVID su Windows? un delirio...infatti oggi, che c'è di nuovo una scelta,...http://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/broadcasterusa26.shtmlhttp://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/compara01.shtmlhttp://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/compara02.shtml
        CONCLUSIONI
        Quanto ti paga Apple?Anche Linux ne usciva bene, ma tu sei un trollone che deve dare contro ad Apple... e spara balla ad minchiam...
        occhio che vi tengo d'occhio!
        www.soft-land.org/img/what.jpg ti prego lascia stare gli autoscatti :-)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: link riguardo i tre sistemi
          - Scritto da: Anonimo

          hem... puoi mostrarmi qualche "buco" che la
          Apple non ABBIA GIA' TAPPATO? sai
          com'è... se ci mettiamo a contare i
          bugs già patchati... M$ deve correre
          a nascondersi...i crackers, a differenza degli hackers non svelano i bug che scoprono, quindi non pensare che non siano stati già scoperti bug da "POCHI" (sottolineo pochi) ed esperti crackersil codice ora è in uno stato di "calma apparente", cioè i bug ufficiali sono stati già patchati, ma del resto anche linux è in questo stato.....
          Sul campo video,... ma tu l'hai mai usato un
          AVID su Windows? un delirio...infatti oggi,
          che c'è di nuovo una scelta,...Avid è ottimo, e poi tu stesso hai detto"Dei primi due non parlo xchè non li conosco abbastanza a fondo ..."quindi......
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo

            hem... puoi mostrarmi qualche "buco" che la

            Apple non ABBIA GIA' TAPPATO?

            i crackers, a differenza degli hackers non
            svelano i bug che scoprono, quindi non
            pensare che non siano stati già
            scoperti bug da "POCHI" (sottolineo pochi)
            ed esperti crackers

            il codice ora è in uno stato di
            "calma apparente", cioè i bug
            ufficiali sono stati già patchati, ma
            del resto anche linux è in questo
            stato........allora il tuo link era una trollata visto che ammetti che ci sono "0" bug di sicurezza aperti...

            Sul campo video,... ma tu l'hai mai usato un

            AVID su Windows? un delirio...infatti oggi,

            che c'è di nuovo una scelta,...

            Avid è ottimo, e poi tu stesso hai detto

            "Dei primi due non parlo xchè non li
            conosco abbastanza a fondo ..."

            quindi......
            non posso parlare dell'OS ma su Avid ci ho lavorato per un anno e so quel che dico, Avid su Win è un delirio... a cominciare dalla gestione "fantasiosa" del doppio monitor, della creatività di alcune palette, e di una instabilità quando si fanno certe operazioni...FinalCut HD sul quale lavoro da 6 mesi non ha mai dato il minimo problema, anzi l'interfaccia utente di FinalCut è migliore di Avid che nel corso degli anni ha innovato sempre di meno... per non parlare che AVID costa un BOTTO!!!! se lo raffronti a FinalCut/G5/AJA.(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            hem... puoi mostrarmi qualche
            "buco" che la


            Apple non ABBIA GIA' TAPPATO?



            i crackers, a differenza degli hackers
            non

            svelano i bug che scoprono, quindi non

            pensare che non siano stati già

            scoperti bug da "POCHI" (sottolineo
            pochi)

            ed esperti crackers



            il codice ora è in uno stato di

            "calma apparente", cioè i bug

            ufficiali sono stati già
            patchati, ma

            del resto anche linux è in questo

            stato.....

            ...allora il tuo link era una trollata visto
            che ammetti che ci sono "0" bug di sicurezza
            aperti...Non significa che non ci siano ora bug non conosciusti.


            Sul campo video,... ma tu l'hai
            mai usato un


            AVID su Windows? un
            delirio...infatti oggi,


            che c'è di nuovo una
            scelta,...



            Avid è ottimo, e poi tu stesso
            hai detto



            "Dei primi due non parlo xchè
            non li

            conosco abbastanza a fondo ..."



            quindi......



            non posso parlare dell'OS ma su Avid ci ho
            lavorato per un anno e so quel che dico,
            Avid su Win è un delirio... a
            cominciare dalla gestione "fantasiosa" del
            doppio monitor, della creatività di
            alcune palette, e di una instabilità
            quando si fanno certe operazioni...

            FinalCut HD sul quale lavoro da 6 mesi non
            ha mai dato il minimo problema, anzi
            l'interfaccia utente di FinalCut è
            migliore di Avid che nel corso degli anni ha
            innovato sempre di meno...

            per non parlare che AVID costa un BOTTO!!!!
            se lo raffronti a FinalCut/G5/AJA.


            (apple)Dove lavori e per chi?
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            hem... puoi mostrarmi qualche

            "buco" che la



            Apple non ABBIA GIA' TAPPATO?





            i crackers, a differenza degli
            hackers

            non


            svelano i bug che scoprono, quindi
            non


            pensare che non siano stati
            già


            scoperti bug da "POCHI" (sottolineo

            pochi)


            ed esperti crackers





            il codice ora è in uno
            stato di


            "calma apparente", cioè i
            bug


            ufficiali sono stati già

            patchati, ma


            del resto anche linux è in
            questo


            stato.....



            ...allora il tuo link era una trollata
            visto

            che ammetti che ci sono "0" bug di
            sicurezza

            aperti...

            Non significa che non ci siano ora bug non
            conosciusti.




            Sul campo video,... ma tu
            l'hai

            mai usato un



            AVID su Windows? un

            delirio...infatti oggi,



            che c'è di nuovo una

            scelta,...





            Avid è ottimo, e poi tu
            stesso

            hai detto





            "Dei primi due non parlo
            xchè

            non li


            conosco abbastanza a fondo ..."





            quindi......






            non posso parlare dell'OS ma su Avid ci
            ho

            lavorato per un anno e so quel che dico,

            Avid su Win è un delirio... a

            cominciare dalla gestione "fantasiosa"
            del

            doppio monitor, della creatività
            di

            alcune palette, e di una
            instabilità

            quando si fanno certe operazioni...



            FinalCut HD sul quale lavoro da 6 mesi
            non

            ha mai dato il minimo problema, anzi

            l'interfaccia utente di FinalCut
            è

            migliore di Avid che nel corso degli
            anni ha

            innovato sempre di meno...



            per non parlare che AVID costa un
            BOTTO!!!!

            se lo raffronti a FinalCut/G5/AJA.





            (apple)

            Dove lavori e per chi?Dove lavora lui non lo so, io monto su Avid da 12 anni.Ho iniziato ovviamente su basi Macintosh, visto che per x86 è stato reso disponibile solo parecchio più tardi in quanto anche far gestire due monitor a NT era un miracolo.Dal 1999 al 2001 ho lavorato con Avid su basi IBM e WinNT ma da allora quasi tutti i service e i broadcaster hanno preferito tornare a usare le basi hardware Apple, per diversi motivi.Ora come ora puoi affittare un Symphony su HP-Win2000 per due soldi perchè non lo vuole più nessuno, Avid su x86 è stato uno degli errori commerciali che hanno rovinato la vita lavorativa di un sacco di montatori.Figurati che non è stato fatto nemmeno per motivi di costo, visto che un Avid NON può essere installato su una macchina qualunque ma bisogna prendere quella scelta come base da Avid stessa., insomma niente assemblati a basso costo ma workstation come (prima) IBM e poi HP/Compaq.Avid è nato su Macintosh e nonostante i tentativi, Macintosh rimane la piattaforma migliore per chi non vuole rogne mentre monta.Fatevi un giro su internet e vedrete che le soluzioni hardware x86 per Avid (Symphony o MC in enere) ormai ve le tirano appresso....perché i montatori non le vogliono più vedere...
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi

            Fatevi un giro su internet e vedrete che le
            soluzioni hardware x86 per Avid (Symphony o
            MC in enere) ormai ve le tirano
            appresso....perché i montatori non le
            vogliono più vedere...qualche link?
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo


            Fatevi un giro su internet e vedrete
            che le

            soluzioni hardware x86 per Avid
            (Symphony o

            MC in enere) ormai ve le tirano

            appresso....perché i montatori
            non le

            vogliono più vedere...

            qualche link?Puoi cominciare a telefonare a Zuccarini, il distributore di Roma.....non sa più a chi mollarli gli Avid su base x86. Se gliene prendi uno te lo lascia a 35.000 Euro, quasi metà prezzo ;)Oltretutto sono rimasti fermi a Win2000 in quanto WinXP non è stato considerato sufficiente per l'editing broadcast. mentre le sucessive versioni di OSX sono tutte pienamente supportate.http://www.avid.com/promos/symphonymac/Pensa che per un paio d'anni Avid era migrata totalmente su NT (spinta, indovina da chi...) ma dal 2001 è tornata su Mac su richiesta dei montatori di mezzo mondo.Su Mac tutte le palette e tuuti i controlli sono non modali, su Windows no, una perdita di tempo, di ritmo, di concentrazione e di precisione che per tutti è rimasta inaccettabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi

            Puoi cominciare a telefonare a Zuccarini, il
            distributore di Roma.....non sa più a
            chi mollarli gli Avid su base x86. Se gliene
            prendi uno te lo lascia a 35.000 Euro, quasi
            metà prezzo ;)dovrei telefonare a Zuccarini?
            Oltretutto sono rimasti fermi a Win2000 in
            quanto WinXP non è stato considerato
            sufficiente per l'editing broadcast. mentre
            le sucessive versioni di OSX sono tutte
            pienamente supportate.

            www.avid.com/promos/symphonymac /

            Pensa che per un paio d'anni Avid era
            migrata totalmente su NT (spinta, indovina
            da chi...) ma dal 2001 è tornata su
            Mac su richiesta dei montatori di mezzo
            mondo.
            Su Mac tutte le palette e tuuti i controlli
            sono non modali, su Windows no, una perdita
            di tempo, di ritmo, di concentrazione e di
            precisione che per tutti è rimasta
            inaccettabile.e' un problema di Avid piu' che di windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo
            e' un problema di Avid piu' che di windows.Mah un produttore come AVID che lavora su queste soluzioni da una vita...permettimi di dubitare.Come mai su OSX funziona perfettamente ?Anche Microsoft lavora da una vita sul suo windows...infatti XP SP2 è tutto dire.Ma pensi sul serio che Windows oggi sia la migliore piattaforma per l'editing/montaggio professionale ? beh ogni persona può avere la propria idea...però sarebbe il caso di tenersi aggiornati.ciao...
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi

            Mah un produttore come AVID che lavora su
            queste soluzioni da una vita...permettimi di
            dubitare.
            Come mai su OSX funziona perfettamente ?beh, ma i requester in mezzo ai due monitor e' un problema risolvibile cambiano le coordinate di apertura del requester.
            Anche Microsoft lavora da una vita sul suo
            windows...infatti XP SP2 è tutto
            dire.l'SP2 non permette di funzionare al codice che non e' scritto nel modo giusto. E' normale che vengano bloccati programmi scritti con dei trucchi, codice automodificante.
            Ma pensi sul serio che Windows oggi sia la
            migliore piattaforma per l'editing/montaggio
            professionale ? beh ogni persona può
            avere la propria idea...però sarebbe
            il caso di tenersi aggiornati.
            ciao...no, se dovessi solo montare, penso che sceglierei FCP.Visti i cosi e la qualita' del software.
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo


            Puoi cominciare a telefonare a
            Zuccarini, il

            distributore di Roma.....non sa
            più a

            chi mollarli gli Avid su base x86. Se
            gliene

            prendi uno te lo lascia a 35.000 Euro,
            quasi

            metà prezzo ;)

            dovrei telefonare a Zuccarini?Se non hai intenzione di comprare un Symphony no, ma se sei curioso di sapere che fine sta facendo Windows nel video broadcast.....(Win2000, perché XP non c'è mai arrivato al montaggio broadcast...)


            Oltretutto sono rimasti fermi a Win2000
            in

            quanto WinXP non è stato
            considerato

            sufficiente per l'editing broadcast.
            mentre

            le sucessive versioni di OSX sono tutte

            pienamente supportate.



            www.avid.com/promos/symphonymac /



            Pensa che per un paio d'anni Avid era

            migrata totalmente su NT (spinta,
            indovina

            da chi...) ma dal 2001 è tornata
            su

            Mac su richiesta dei montatori di mezzo

            mondo.

            Su Mac tutte le palette e tuuti i
            controlli

            sono non modali, su Windows no, una
            perdita

            di tempo, di ritmo, di concentrazione e
            di

            precisione che per tutti è
            rimasta

            inaccettabile.

            e' un problema di Avid piu' che di windows.No, visto che per anni su Mac non aveva mai avuto tutti i problemi che si sono avuti su NT. La struttura stessa del s.o. ha impedito il porting corretto di molte caratteristiche, perfino la creazione degli OMF richiedeva una procedura più complicata e di conseguenza perdite di tempo e rotture di scatole, a causa della diversa logica di salvataggio e di gestione delle reti.Sul vecchio MacOS si poteva scegliere una risorsa di rete come si sceglie una stampante da scrivania (altra mancanza dei sistemi MS...)
          • Anonimo scrive:
            AVID su Win? un delirio...
            - Scritto da: Anonimo


            non posso parlare dell'OS ma su Avid ci ho


            lavorato per un anno e so quel che dico,


            Avid su Win è un delirio... a


            cominciare dalla gestione "fantasiosa" del


            doppio monitor, della creatività di


            alcune palette, e di una instabilità


            quando si fanno certe operazioni...





            FinalCut HD sul quale lavoro da 6 mesi non


            ha mai dato il minimo problema, anzi


            l'interfaccia utente di FinalCut è


            migliore di Avid che nel corso degli anni ha


            innovato sempre di meno...





            (apple)



            Dove lavori e per chi?Lavoro in uno studio professionale di Roma (vicino un paio di isolati a Mamma Rai) da più di 6 anni...
            Dove lavora lui non lo so, io monto su Avid
            da 12 anni.
            Ho iniziato ovviamente su basi Macintosh,
            visto che per x86 è stato reso
            disponibile solo parecchio più tardivero mi ricordo ancora il giorno dell'annuncio... :-(
            in quanto anche far gestire due monitor a NT
            era un miracolo.esattamente quello che detto io "un delirio con il doppio monitor!!"....
            Dal 1999 al 2001 ho lavorato con Avid su
            basi IBM e WinNT ma da allora quasi tutti i
            service e i broadcaster hanno preferito
            tornare a usare le basi hardware Apple, per
            diversi motivi.diversi... uno solo: usare Avid su Win era un delirio!
            Ora come ora puoi affittare un Symphony su
            HP-Win2000 per due soldi perchè non
            lo vuole più nessuno, Avid su x86
            è stato uno degli errori commerciali
            che hanno rovinato la vita lavorativa di un
            sacco di montatori.e spero che anche AVID vada sul lastrico molto presto... mi ha complicato la vita per un bel pezzo...
            Figurati che non è stato fatto
            nemmeno per motivi di costo, visto che un
            Avid NON può essere installato su una
            macchina qualunque ma bisogna prendere
            quella scelta come base da Avid stessa.,
            insomma niente assemblati a basso costo ma
            workstation come (prima) IBM e poi
            HP/Compaq.ma ti ricordi i dei PowerMac 9600 Media 100 o AVID?
            Avid è nato su Macintosh e nonostante
            i tentativi, Macintosh rimane la piattaforma
            migliore per chi non vuole rogne mentre
            monta.ma loro usano Linux e Cinellera.... .....e vai col tango Mandrake!!!!... (n.d.r.: febbre da cavallo)
            Fatevi un giro su internet e vedrete che le
            soluzioni hardware x86 per Avid (Symphony o
            MC in enere) ormai ve le tirano
            appresso....perché i montatori non le
            vogliono più vedere...andatevi a leggere anche quello che dicono di FinalCut HD...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: AVID su Win? un delirio...

            andatevi a leggere anche quello che dicono
            di FinalCut HD...

            (apple)e perchè no di shake su mac?
          • Anonimo scrive:
            Re: AVID su Win? un delirio...
            - Scritto da: Anonimo
            e perchè no di shake su mac?cos'è una provocazione ? la versione OSX lasciala maturare allo stesso livello di Linux...shake su mac esiste da pochissimo tempo...Vogliamo continuare a parlare di AVID su Win ???tanto per rispettare il thread...
          • Anonimo scrive:
            Re: AVID su Win? un delirio...

            cos'è una provocazione ?
            la versione OSX lasciala maturare allo
            stesso livello di Linuxnon voleva essere una provocazione ma solo una riflessione al fatto che Shake e' oggi di Apple e avid non e' di ms.
          • Anonimo scrive:
            Re: AVID su Win? un delirio...
            - Scritto da: Anonimo
            non voleva essere una provocazione ma solo
            una riflessione al fatto che Shake e' oggi
            di Apple e avid non e' di ms.Apple infatti non ha creato Shake...l'ha acquistata e ci stanno lavorando..soluzioni AVID su Windows esistono da una vita ma rimangono comunque un delirio.ps. per fortuna che AVID e molte altre applicazioni...quello PRO non sono di Microsoft...non voglio creare flames è solo un dato di fatto.
          • Anonimo scrive:
            Re: AVID su Win? un delirio...
            - Scritto da: Anonimo

            andatevi a leggere anche quello che
            dicono

            di FinalCut HD...



            (apple)

            e perchè no di shake su mac?shake su un buon x86 con Linux va bene uguale, FinalCut HD non ha rivali e Motion nemmeno (per il suo realtime estremo) http://www.apple.com/motion/video/dovuto all'integrazione di CoreImage:http://www.apple.com/macosx/tiger/core.html(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: AVID su Win? un delirio...
            - Scritto da: Anonimo

            in quanto anche far gestire due monitor
            a NT

            era un miracolo.

            esattamente quello che detto io "un delirio
            con il doppio monitor!!"....Il massimo sono state le finestre di dialogo (su NT tutte MODALI, porc@ cicciolina...) che si aprivano IN MEZZO ai due monitor e per igni singola operazione dovevi draggare via la finestra.....un'idiozia. La gestione del doppio monitor Avid su NT era una vergogna, su Win2000 è appena sufficiente. Ma tanto ci sarà sempre chi lo negherà...

            e spero che anche AVID vada sul lastrico
            molto presto... mi ha complicato la vita per
            un bel pezzo...
            Beh no, la concorrenza è sempre una buona cosa, e in fin dei conti con Avid mi sono pagato due case e vivo più che decentemente ;)
            ma ti ricordi i dei PowerMac 9600 Media 100
            o AVID?Veramente mi ricordo anche dei vecchi 8100 NuBus, con schede video da 2MB.....e c'è chi è convinto che se non hai una Wildcat non puoi lavorare :) :) :) :) :)Solo che la televisione (la stessa che guardavano anche i troll delle Wildcat..) degli ultimi anni si è sempre fatta, anche se le Wildcat non esistevano e i processori PPC avevano frequenze di clock di 100MHz!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: AVID su Win? un delirio...

            Il massimo sono state le finestre di dialogo
            (su NT tutte MODALI, porc@ cicciolina...)
            che si aprivano IN MEZZO ai due monitor e
            per igni singola operazione dovevi draggare
            via la finestra.....un'idiozia. e' vero, ma ti pare possibile che i programmatori di Avid non si sono accorti e' che possibile aprire requester dove vuoi?MI sembra che l'abbiano fatto apposta.Puoi aprire qualsiasi windows nella posizione che vuoi.. se scrivi un programma.
        • Anonimo scrive:
          Re: link riguardo i tre sistemi

          infatti, ad oggi il Mac con il firewall
          attivo è invulnerabile... dimostrami
          il contrario:
          www.google.it /invulnerabile? Per essere definito invulnerabile dovrebbe essere sottoposto ad attacchi, come accade su windows.Come fanno a definirlo invulnerabile se oggi OSX e' praticamente non considerato da chi fa hacking?comodo.. eh? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo


            infatti, ad oggi il Mac con il firewall

            attivo è invulnerabile...
            dimostrami

            il contrario:

            www.google.it /

            invulnerabile? Per essere definito
            invulnerabile dovrebbe essere sottoposto ad
            attacchi, come accade su windows.
            Come fanno a definirlo invulnerabile se oggi
            OSX e' praticamente non considerato da chi
            fa hacking?

            comodo.. eh? :DComodissimo ;)Devi considerare che su OSX ci sono tre livelli di utenza: l'utente semplice, l'utente amministratore e l'utente root. Nessuno (nessuno nessuno...) usa un Mac come root, quindi la sicurezza è ad un livello superiore rispetto a Windows, che tutti usano con utenza al massimo dei privilegi perché altrimenti alcune operazioni non sono possibili.La sicurezza di OSX sarebbe molto superiore a quella di Windows, anche se fosse bersagliato allo stesso modo, proprio per la sua struttura derivata da sistemi operativi NATI per la rete e la multiutenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi

            La sicurezza di OSX sarebbe molto superiore
            a quella di Windows, anche se fosse
            bersagliato allo stesso modo, proprio per la
            sua struttura derivata da sistemi operativi
            NATI per la rete e la multiutenza.non dico di no, assolutamente.. ma finchè non sara' bersagliato, ci sara' poco da fare. Hanno bucato sistemi come solaris, linux bsd, nulla e' impenetrabile.Fatta la legge trovato l'inganno. O non si spiega perchè qualsiasi software protetto viene crakkato tranquillamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo

            La sicurezza di OSX sarebbe molto
            superiore

            a quella di Windows, anche se fosse

            bersagliato allo stesso modo, proprio
            per la

            sua struttura derivata da sistemi
            operativi

            NATI per la rete e la multiutenza.

            non dico di no, assolutamente.. ma
            finchè non sara' bersagliato, ci
            sara' poco da fare. Hanno bucato sistemi
            come solaris, linux bsd, nulla e'
            impenetrabile.
            Fatta la legge trovato l'inganno. O non si
            spiega perchè qualsiasi software
            protetto viene crakkato tranquillamente.il discorso non è sul fatto che non possa essere bucato, ma sul fatto che è più difficile bucate uno *nix rispetto ad un groviera come win.
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi

            il discorso non è sul fatto che non
            possa essere bucato, ma sul fatto che
            è più difficile bucate uno
            *nix rispetto ad un groviera come win.il paragone potrebbe calzare solo ne momento in cui i due OS sono sottoposti agli stessi attacchi e non per sentito dire
        • Dark-Angel scrive:
          Re: link riguardo i tre sistemi
          - Scritto da: Anonimo[cut]behfelice di non aver sparato proprio tutte cazzate :P
      • Anonimo scrive:
        Re: link riguardo i tre sistemi
        - Scritto da: Anonimo
        Falso mito, marketing.
        falso....i fatti dimostrano anche il contrario...vedi virginia tech e altri...
        CONCLUSIONI
        Quanto ti paga Apple?
        bah frase scontata e banale....tenuto poi conto delle enormi e grossolane imprecisioni scritte sul mac (forse è bene anche che impari a scriverlo il nome) su win e su linux
        occhio che vi tengo d'occhio!
        www.soft-land.org/img/what.jpg
        uhh che paura....leggiti un po di cose sul mac che li la tua precisione nei commenti è svanita...manco ti sei accorto che sbagliava pure il nome...mah link ad un articolo pessimocommenti in parte di grande utilità...scaduti di stile e di qualità quando si parla di mac...terreno forse sconosciuto
        • Anonimo scrive:
          Re: link riguardo i tre sistemi

          mah link ad un articolo pessimo
          commenti in parte di grande
          utilità...Grande utilita? Devi stare a digiuno di informtica se per te son odi grande utilità sti commenti
          scaduti di stile e di
          qualità quando si parla di
          mac...terreno forse sconosciutoQualità e stile? Ma dove?Scusate ma l'articolo è pieno di imprecisioni e inesattezze...sbaglio o sono io che sto già dormendo? No, davvero... cerco qualcuno che mi dia una risposta!!!!! (apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            Si sono daccordo! Non stai dormendo!...l'articolo fa ridere!!!!! "Riguardo alla semplicità d'uso windows non ha concorrenti...":D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D"...accostamento di colori e finezze grafiche (non a caso i colori sono studiati da esperti per settimane prima di creare la grafica di una nuova interfaccia)":D:D:D:D:D:D Addirittura settimane prima.... :DDDDMa forse sei uno screen designer microsoft? Lavori per loro? Si vede!:DMa hai mai visto MacOSX? Oppure KDE?
        • Dark-Angel scrive:
          Re: link riguardo i tre sistemi
          - Scritto da: Anonimo
          mah link ad un articolo pessimocommento duro ma non posso che darti ragionela mia conoscenza del mondo mac è alquanto scarsa purtroppoma spero a breve di "colmare" questo divario ;)per un beginner cosa consigli?considerando che in quanto a budget faccio un po schifovolendo anche materiale usato, non sono schizzinoso
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Dark-Angel

            - Scritto da: Anonimo
            per un beginner cosa consigli?
            considerando che in quanto a budget faccio
            un po schifo
            volendo anche materiale usato, non sono
            schizzinoso( http://www.macexchange.it )è il mercato usato Apple in Italia...si trovano mac a partire da qualsiasi cifra.ciao.
          • Dark-Angel scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo

            ( www.macexchange.it )

            è il mercato usato Apple in
            Italia...si trovano mac a partire da
            qualsiasi cifra.
            ciao.grazie mille :)(win)(linux)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Dark-Angel
            commento duro ma non posso che darti ragione
            la mia conoscenza del mondo mac è
            alquanto scarsa purtroppo
            ma spero a breve di "colmare" questo divario
            ;)

            per un beginner cosa consigli?
            considerando che in quanto a budget faccio
            un po schifo
            volendo anche materiale usato, non sono
            schizzinoso.. si vede che un Mac non lo ha mai usato, infatti la usabilità dell'OS è la prima cosa che ti conquista su un Mac ma tu gli hai dato un voto basso ed uno alto a Windows..!!!!Ti consiglierei di vedere come funzionano i firewall di OSX e OSX Server, rispettivamente per un utente inesperto ed un admin, due esempi di chiarezza...ti inviterei anche a farti spiegare come usare l'interfaccia di OSX ed il suo drag'n'drop avanti anni luce rispetto a Win, il problema principale a chi si avvicina a MacOSX e che lo usa come Windows! e questo è male! :-)Ci sono un sacco di cose che puoi fare con l'interfaccia di OSX che su Win non ti sogni nemmeno...http://www.macexchange.it/welcome.qwsti consiglio almeno un G4 da 800Mhz e ti passa la paura ;-)Ciao ;-)(apple)
      • Dark-Angel scrive:
        Re: link riguardo i tre sistemi
        - Scritto da: Anonimoti ringrazio per la rispostasto leggendo (visto che son stato tirato in ballo :P) tutto quello che ne è derivatofarò tesoro di ciò che mi hai riportatocmq il mio era un articolo senza pretese, un punto sulla situazione puramente soggettivo e questo lo dico nell'articolo stesso :)non voglio certo mettermi a fare da giudice...si cresce anche cosi :)cmq ti garantisco che tutto ciò che ho scritto (tranne ovviamente errori tecnici che hai portato in rilievo) è frutto di esperienza diretta, usando varie distribuzioni mi sono trovato ad avere a che fare, in effetti, con la compilazione, quindi non è un falso mito, almeno non piu di tanto...per finire ti garantisco pure che non mi paga nessuno :) (magari ^^;;; )
        • Anonimo scrive:
          Re: link riguardo i tre sistemi
          - Scritto da: Dark-Angel

          - Scritto da: Anonimo

          ti ringrazio per la risposta
          sto leggendo (visto che son stato tirato in
          ballo :p) tutto quello che ne è
          derivato
          farò tesoro di ciò che mi hai
          riportato
          cmq il mio era un articolo senza pretese, un
          punto sulla situazione puramente soggettivo
          e questo lo dico nell'articolo stesso :)
          non voglio certo mettermi a fare da
          giudice...
          si cresce anche cosi :)

          cmq ti garantisco che tutto ciò che
          ho scritto (tranne ovviamente errori tecnici
          che hai portato in rilievo) è frutto
          di esperienza diretta, usando varie
          distribuzioni mi sono trovato ad avere a che
          fare, in effetti, con la compilazione,
          quindi non è un falso mito, almeno
          non piu di tanto...

          per finire ti garantisco pure che non mi
          paga nessuno :) (magari ^^;;; )i macachi dicono che la MS paga gli astroturferma magari mi pagasse!
          • Anonimo scrive:
            Re: link riguardo i tre sistemi
            - Scritto da: Anonimo
            i macachi dicono che la MS paga gli
            astroturfer
            ma magari mi pagasse!vuoi anche essere pagato per il tuo ridicolo fanatismo pro MS?
    • Anonimo scrive:
      Re: link riguardo i tre sistemi
      Ma chi lo ha scritto sto commento?Molto divertente, questa si che è fantascienza!
    • Dark-Angel scrive:
      Re: link riguardo i tre sistemi
      - Scritto da: Anonimo
      da quanto ho letto l'ha scritto uno che
      è di questo forum (Dark-Angel se non
      mi sbaglio)
      non so perchè nn ci capisco molto, ma
      come articolo mi suona semplice e chiaro
      sulla situazione... magari vi torna utile a
      calmare le acque :p

      www.tda-archive.cjb.net/wlmO_o:$^^;;;
  • Anonimo scrive:
    Io non ho ben chiara questa cosa...
  • Anonimo scrive:
    Non ho capito questo punto
    "A livello estetico, personalmente avrei preferito un case in alluminio satinato (magari negli stessi colori dell'iPod-mini), ma era quasi scontato che il policarbonato bianco l'avrebbe fatta da padrone, in quanto l'alluminio, se escludiamo l'iPod, sembra riservato alle macchine di fascia professionale."In che senso fascia professionale?Un professionista è capace di sfruttare le sue doti anche su questo iMac g5... non capisco
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho capito questo punto
      Professionale vuol dire che puoi espandere il sistema, attraverso ad esempio slot PCI.L'iMac non ha tali slot, di conseguenza non lo puoi usare, sempre ad esempio, con un sistema ProTools hi end (tipo l'hd2)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito questo punto
        grazie:)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito questo punto
        - Scritto da: Anonimo
        Professionale vuol dire che puoi espandere
        il sistema, attraverso ad esempio slot PCI.

        L'iMac non ha tali slot, di conseguenza non
        lo puoi usare, sempre ad esempio, con un
        sistema ProTools hi end (tipo l'hd2)Per non parlare del fatto che i PowerMac sono tutti bi-processore, possono montare altri 2 HD interni supplementari e fino a 8 Gb di RAM.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ho capito questo punto

          Per non parlare del fatto che i PowerMac
          sono tutti bi-processore, possono montare
          altri 2 HD interni supplementari e fino a 8
          Gb di RAM.e hanno il bus di sistema a 1ghz, possono montare le Geforce 6800 o le Radeon 9800 a scelta, hanno l'entrata e l'uscita audio digitale, oltre alla firewire 800 e la ethernet da Gigabit.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho capito questo punto
      - Scritto da: Anonimo
      In che senso fascia professionale?
      Un professionista è capace di
      sfruttare le sue doti anche su questo iMac
      g5... non capiscoPer dirlo molto più semplicemente, vogliono distinguere la famiglia "i" (iMac e iBook) dalla famiglia "Power" (PowerMac e PowerBook).Un'altra nota curiosa (e piuttosto fastidiosa) è che i anche i nuovi monitor (in alluminio) non si possono collegare ad iMac ed iBook in quanto questi hanno solo l'uscita VGA. Ma neanche i monitor precedenti, se è per questo...A proposito dei nuovi monitor: li ho visti in un grande negozio, dire che tutti ci sbavavano sopra e nessuno degnava di uno sguardo quelli di altre marche è dir poco...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito questo punto

        Un'altra nota curiosa (e piuttosto
        fastidiosa) è che i anche i nuovi
        monitor (in alluminio) non si possono
        collegare ad iMac ed iBook in quanto questi
        hanno solo l'uscita VGA. Ma neanche i
        monitor precedenti, se è per
        questo...
        Un adattatore non va bene?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ho capito questo punto
          - Scritto da: Anonimo


          Un'altra nota curiosa (e piuttosto

          fastidiosa) è che i anche i nuovi

          monitor (in alluminio) non si possono

          collegare ad iMac ed iBook in quanto
          questi

          hanno solo l'uscita VGA. Ma neanche i

          monitor precedenti, se è per

          questo...



          Un adattatore non va bene?Beh si, anche perché negli iBook è di serie...... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho capito questo punto
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Un'altra nota curiosa (e piuttosto


            fastidiosa) è che i anche i
            nuovi


            monitor (in alluminio) non si
            possono


            collegare ad iMac ed iBook in
            quanto

            questi


            hanno solo l'uscita VGA. Ma
            neanche i


            monitor precedenti, se è per


            questo...






            Un adattatore non va bene?



            Beh si, anche perché negli iBook
            è di serie...... ;)mi pareva che la soluzione era semplice.... :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho capito questo punto
      - Scritto da: Anonimo
      In che senso fascia professionale?nel senso che Apple distingue "idealmente" le sue macchine in base a queste categorie: -educational: eMac (prefisso "e")-comsumer: iMac e iBook (prefisso "i")-Professionali: PowerMac e PowerBook (prefisso "Power")
      Un professionista è capace di
      sfruttare le sue doti anche su questo iMac
      g5... non capiscoUn professionista può usare anche un vecchio iMac-G3 se ne trae il giusto beneficio. Un giornalista è comunque un professionista, ma per scrivere potrebbe bastargli anche un vecchio LC... Ciò non toglie che la distinzione commerciale pensata da Apple sia quella sopra.bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho capito questo punto
      - Scritto da: Anonimo
      "A livello estetico, personalmente avrei
      preferito un case in alluminio satinato
      (magari negli stessi colori dell'iPod-mini),
      ma era quasi scontato che il policarbonato
      bianco l'avrebbe fatta da padrone, in quanto
      l'alluminio, se escludiamo l'iPod, sembra
      riservato alle macchine di fascia
      professionale."Io invece avrei preferito un case di compensato ma con dentro una macchina che possa essere utilizzata in modo diverso dal semplice soprammobile :D
      • higgybaby scrive:
        Re: Non ho capito questo punto
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        "A livello estetico, personalmente avrei

        preferito un case in alluminio satinato

        (magari negli stessi colori
        dell'iPod-mini),

        ma era quasi scontato che il
        policarbonato

        bianco l'avrebbe fatta da padrone, in
        quanto

        l'alluminio, se escludiamo l'iPod,
        sembra

        riservato alle macchine di fascia

        professionale."

        Io invece avrei preferito un case di
        compensato ma con dentro una macchina che
        possa essere utilizzata in modo diverso dal
        semplice soprammobile :Daspetta che mi schianto in terra dalle risate!anche io aspettavo il WinFS su LongHorn e anche io aspettavo che qualcuno di MS mi dicesse che il S.O. è sicuro ora e non tra dieci anni ecc.ecc.ognuno ha le sue aspettative ed ognuno le vede soddisfatte in diverse maniera!né io né tu siamo stati soddisfatti, mentre io con il soprammobile (come lo chiami tu) posso lavorarci tu dovrai aspettare il 2011 perché il S.O. sia passabileper info leggere qua:http://www.wired.com/wired/archive/12.09/view.html?pg=3ciaoigor
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito questo punto
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        "A livello estetico, personalmente avrei

        preferito un case in alluminio satinato

        (magari negli stessi colori
        dell'iPod-mini),

        ma era quasi scontato che il
        policarbonato

        bianco l'avrebbe fatta da padrone, in
        quanto

        l'alluminio, se escludiamo l'iPod,
        sembra

        riservato alle macchine di fascia

        professionale."

        Io invece avrei preferito un case di
        compensato ma con dentro una macchina che
        possa essere utilizzata in modo diverso dal
        semplice soprammobile :Da parte il fatto che forse è bene rivelare le tue necessità x il PC prima di spararle cosi grosse......dopodiche chi non è in grado di capire o utilizzare considera le cose inutili o soprammobili...e passa il tempo a scrivere scempiaggini di portata colossale.mah...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito questo punto

        Io invece avrei preferito un case di
        compensato ma con dentro una macchina che
        possa essere utilizzata in modo diverso dal
        semplice soprammobile :DSe dai un'occhiata dietro ... c'é un bottone (quello col simbolo strano che ha sostituito la scritta "ACC") ... se lo schiacci ti accorgerai che il soprammobile si accende.Se attendi pochi secondi ti accorgerai pure che quel che credevi soprammobile è in realtà un computer ... lo potrai riconoscere dalle icone e dalle finestre dannatamente simili, ma molto più raffinate, a quelle del tuo PC.Non credo che sarai in grado di farci altro, visto che a quanto pare non ti sei mai spinto a esplorare qualcosa di diverso da Windows. Non tutti, d'altronde, aspirano al raggiungimento della perfezione.Però stai attento a non dimenticarlo acceso, perché il rumore delle sue ventole non sarà percettibile, sovrastato dal fracasso generato dal tuo computer.Un'ultima cosa: non imprecare contro Apple domandandoti perché un monitor LCD dovrebbe avere una "uscita" VGA, piuttosto che un "ingresso".:-DP.S. Perché, invece di insultarci per dei soprammobili (più o meno ingombranti, più o meno belli), non ci divertiamo prendendoci in giro con della gustosa ironia, come quella del case in compensato (quello del primo Apple)?Salute a tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ho capito questo punto
          - Scritto da: Anonimo

          Io invece avrei preferito un case di

          compensato ma con dentro una macchina
          che

          possa essere utilizzata in modo diverso
          dal

          semplice soprammobile :D

          Se dai un'occhiata dietro ... c'é un
          bottone (quello col simbolo strano che ha
          sostituito la scritta "ACC") ... se lo
          schiacci ti accorgerai che il soprammobile
          si accende.
          Se attendi pochi secondi ti accorgerai pure
          che quel che credevi soprammobile è
          in realtà un computer ... lo potrai
          riconoscere dalle icone e dalle finestre
          dannatamente simili, ma molto più
          raffinate, a quelle del tuo PC.
          Non credo che sarai in grado di farci altro,
          visto che a quanto pare non ti sei mai
          spinto a esplorare qualcosa di diverso da
          Windows. Non tutti, d'altronde, aspirano al
          raggiungimento della perfezione.
          Però stai attento a non dimenticarlo
          acceso, perché il rumore delle sue
          ventole non sarà percettibile,
          sovrastato dal fracasso generato dal tuo
          computer.
          Un'ultima cosa: non imprecare contro Apple
          domandandoti perché un monitor LCD
          dovrebbe avere una "uscita" VGA, piuttosto
          che un "ingresso".

          :Beh, definire raggiungimento della perfezione montarsi il filmino delle vacanze e trollare tutto il giorno su questo forum...Ma i macachi sono contenti così....(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho capito questo punto
            Beata ignoranza!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho capito questo punto
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho capito questo punto
            (Bill)E facciamo un giochino...(Ballmer)che si chiama trenino...(insieme)dai vieeni... fai ciuff ciuff insieme a noi!(Bill)CIUFF CIUFF!!(Ballmer)CIUFF CIUFF!!(Bill)E fai ciuff ciuff con meee!!!...Indovina a chi tocca fare la locomotiva? Agli utenti Windows!nda: (c) Gem Boy per la canzone "Il trenino"
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho capito questo punto
            - Scritto da: Anonimo
            (Bill)
            E facciamo un giochino...
            (Ballmer)
            che si chiama trenino...
            (insieme)
            dai vieeni... fai ciuff ciuff insieme a noi!
            (Bill)
            CIUFF CIUFF!!
            (Ballmer)
            CIUFF CIUFF!!
            (Bill)
            E fai ciuff ciuff con meee!!!

            ...
            Indovina a chi tocca fare la locomotiva?al caro e vecchio amico Steve?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho capito questo punto
            - Scritto da: Anonimo
            al caro e vecchio amico Steve?non hai capito il senso del messaggio...chi è la locomotiva ????voi utenti Windows....
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho capito questo punto

            non hai capito il senso del messaggio...chi
            è la locomotiva ????
            voi utenti Windows....Si, in effetti "Indovina a chi tocca fare la locomotiva? Agli utenti Windows!" come da post originale è troppo difficile da capire per un utente windows.Sennò magari al primo virus (dopo 16 minuti, in media) gli veniva anche in mente di cambiare sistema!(apple)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito questo punto

        Io invece avrei preferito un case di
        compensato ma con dentro una macchina che
        possa essere utilizzata in modo diverso dal
        semplice soprammobile :Dinfatti il primo Apple era di compensato.. era importante quello che c'era dentro.. ma sembra che ormai si badi solo al design.
  • Anonimo scrive:
    Apple prima nella customer satisfaction
    Apple conquista la vetta della classifica delle aziende informatiche in fatto di soddisfazione del cliente. Merito della capacità d'innovazione.Apple è al primo posto negli USA per la soddisfazione del cliente nell'ambito dei computer. L'ideale scettro di numero uno quando si tratta di rispondere alle attese degli utenti, è l'American Customer Satisfaction Index (ACSI).Apple nella graduatoria compie un balzo del 5,2% rispetto allo scorso anno e sempre del 5,2% rispetto alla media tenuta dal 1995. Con 81 punti Cupertino scalza dalla prima posizione Dell che durante il 2003 era stata al comando per un solo punto.La classifica è lusinghiera perché, come fa notare il professor Claes Fornell, direttore del National Quality Research Center della Michigan Business School, "il punteggio é il più alto mai rilevato in 11 anni di misurazioni". Dietro ad Apple e Dell si collocano al terzo posto Gateway (che ha registrato il maggior incremento nella customer satisfaction), al quarto il gruppo degli altri produttori, al quinto HP e sesto HP con Compaq.Dell, nonostante abbia perso il primato, rimane la società che sull'arco di nove anni ha avuto le migliori prestazioni medie.Secondo il professor Fornell il successo nei confronti dei clienti di Apple è determinato in maniera essenziale dalla grande capacità d'innovazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple prima nella customer satisfaction
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple prima nella customer satisfact
      Macachi, qui i link di riferimento...http://www.microsoft.com/italy/mac/default.mspxe poi questo....http://www.symantec.com/product/index_macintosh.htmlcosì, anche il vostro dito medio (che usate sul topo con un tasto, oltre che per esplorarvi lo sfintere) si sentirà meno solo.........e pagate il triplo per avere la stessa c4cc4!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple prima nella customer satisfact

        www.microsoft.com/italy/mac/default.mspx pensa che questo non va neppure in crash ed è meglio della versione per winstronze poi il sistema supporta nativamente il pdfe poi ci fai girare anche open office e tutto l'altro open source senza sbattersi come su lin e senza crashare come su win.
        www.symantec.com/product/index_macintosh.htmlcerto, e la marmotta che incartava la cioccolata.parliamo di quanti sono i virus per macosx e quanto poco sono pericolosi e poco automatizzati.Poi aggiungiamo anche che magari serve solo per chi è paranoico o chi ha un mailserver, così da ripulire gli oltre 600.000 virus per win che infestano il vostro piccolo mondo antico, così da non farvi contaguiare la macchina dopo soli 16 minuti in rete...hahahahaha!
        ....e pagate il triplo per avere la stessa c4cc4!!!!peccato che un ibook 12" costi la META' e non il triplo di un ultraportatilepeccato che un imac costi meno di un LCD pc e non il triplo.vatti a nascondere troll!
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple prima nella customer satisfact
        - Scritto da: Anonimo
        Macachi, qui i link di riferimento...
        il solito troll ignorante
        www.microsoft.com/italy/mac/default.mspx
        e quindi?forse ti sfugge che spesso e volentieri la versione per mac adotta novità prima di quella per win....il prezzo non diverge molto...solo che la % di piratoni di office win è per forza di cose + alta.
        e poi questo....
        si dacci demo della tua suprema ignoranza..
        www.symantec.com/product/index_macintosh.html
        uh ma che l'antivirus e le utilities per anche per mac?uh ma pensa che non vengono comprati da ogni possessore di mac....anche xke le utilities sono lungi dall'essere performanti e perfette nell'efficacia d'uso...e l'antivirus...fino a quando non vi sono problemi di virus...spesa superflua.ma che trollaccio...
        così, anche il vostro dito medio (che
        usate sul topo con un tasto,tu sei rimasto al topo con 1 tasto...(io ne ho 3 + rotella)....e il dito t'è rimasto nella parte che pur funzionando male è l'unica che funziona....mah che trollaccio ignorante. oltre che per
        esplorarvi lo sfintere) si sentirà
        meno solo.....
        tranquillo nessuno ti vuole imitare e rubare il lavoro...continua a trolleggiare con la mano destra e il topo a 30 tasti e con la sinistra a ravanarti il didietro...fai solo tenerezza....fossi ottomano il tuo didietro sarebbe + felice.
        ....e pagate il triplo per avere la stessa
        c4cc4!!!!la solita cacchiata detta dal solito trollazo gnurant che posta link beoti e non li legge neppure quei siti che posta....che vizio del kezzvai a giocare in autostrada vai
      • Anonimo scrive:
        trovami un solo virus per MacOSX
        - Scritto da: Anonimo
        Macachi, qui i link di riferimento...
        www.symantec.com/product/index_macintosh.html
        ....e pagate il triplo per avere la stessa
        c4cc4!!!!...trovami un solo virus per MacOSX:http://www.google.it/(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: trovami un solo virus per MacOSX
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Macachi, qui i link di riferimento...


          www.symantec.com/product/index_macintosh.html

          ....e pagate il triplo per avere la
          stessa

          c4cc4!!!!

          ...trovami un solo virus per MacOSX:
          www.google.it /


          (apple)Non è leale, così lo costringi a passare su google i prossimi 12 anni della sua vita.....Tanto posterà la solita fuffa di Symantec o di Secunia che con WIndows non fanno una lira perché gli piratano le utilities e con il Mac non fanno una lira perché non esistono virus....e quindi devono inventarsi le notizie come quella del virus albanese ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple prima nella customer satisfact
        - Scritto da: Anonimo
        Macachi, qui i link di riferimento...

        www.microsoft.com/italy/mac/default.mspx

        e poi questo....

        www.symantec.com/product/index_macintosh.html

        così, anche il vostro dito medio (che
        usate sul topo con un tasto, oltre che per
        esplorarvi lo sfintere) si sentirà
        meno solo.....

        ....e pagate il triplo per avere la stessa
        c4cc4!!!!Complimenti per l'educazione (made in M$, evidentemente)...per la cronaca:a) M$ ammette che Office per Mac sia migliore di quello per PC (sarà puro marketing, ma allora lì dentro lavorano imbecilli),b) gli antivirus per Mac esistono *solo* e *solamente* per trovare i virus per PC ed evitare che si diffondano come la peste...
    • corto maltese scrive:
      Re: Apple prima nella customer satisfaction
      - Scritto da: Anonimo
      Apple conquista la vetta della classifica
      delle aziende informatiche in fatto di
      soddisfazione del cliente. Merito della
      capacità d'innovazione.beh anche senza i sondaggi ufficiali basta stare a guardare che succede nel cortile di casa per accorgersene, ed e' palese che questa soddisfazione diffusa provochi anche la piu' totale invidia della concorrenza
      Secondo il professor Fornell il successo nei
      confronti dei clienti di Apple è
      determinato in maniera essenziale dalla
      grande capacità d'innovazione.Innovazione ma non solo, quando Jobs tiene un keynote sembra di essere ad un concerto rock , si e' tutti assieme, uniti ad assistere ad un grande evento che tutte le volte cambia un po' la storia dell'informatica mondiale .. e' una cosa che (a costo di scivolare nel banale) a parole non rende che bisogna vivere. Successo o non successo comunque lasciamo gli scarti alla concorrenza e godiamoci la nostra splendida piattaforma , le cene, gli amici e la birra :) Preghiamo che gates non fallisca mai e continui a fare da parafulmine allontanando il marciume da noi AMEN Corto Maltese (apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple prima nella customer satisfact
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple prima nella customer satisfact


        Preghiamo che gates non fallisca mai e
        continui a fare da parafulmine allontanando
        il marciume da noi

        AMEN

        Corto Maltese

        (apple)Forse volevi dire il marciume che è in voi.....
      • MadiC scrive:
        Re: Apple prima nella customer satisfaction
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple prima nella customer satisfaction
        - Scritto da: corto maltese
        - Scritto da: Anonimo

        Apple conquista la vetta della
        classifica

        delle aziende informatiche in fatto di

        soddisfazione del cliente. Merito della

        capacità d'innovazione.

        beh anche senza i sondaggi ufficiali basta
        stare a guardare che succede nel cortile di
        casa per accorgersene, ed e' palese che
        questa soddisfazione diffusa provochi anche
        la piu' totale invidia della concorrenza


        Secondo il professor Fornell il
        successo nei

        confronti dei clienti di Apple è

        determinato in maniera essenziale dalla

        grande capacità d'innovazione.

        Innovazione ma non solo, quando Jobs tiene
        un keynote sembra di essere ad un concerto
        rock , si e' tutti assieme, uniti ad
        assistere ad un grande evento che tutte le
        volte cambia un po' la storia
        dell'informatica mondiale .. e' una cosa
        che (a costo di scivolare nel banale) a
        parole non rende che bisogna vivere.
        Successo o non successo comunque lasciamo
        gli scarti alla concorrenza e godiamoci la
        nostra splendida piattaforma , le cene, gli
        amici e la birra :)

        Preghiamo che gates non fallisca mai e
        continui a fare da parafulmine allontanando
        il marciume da noi

        AMEN

        Corto Maltese

        (apple)ma dai!!
Chiudi i commenti